Vai al contenuto


Foto
* * * * - 3 Voti

Pensieri Liberi Audiovisivi


  • Please log in to reply
1921 replies to this topic

#61 BanalmenteMatteoZucchi

BanalmenteMatteoZucchi

    INGIRUMIMUSNOCTEETCONSUMIMURIGNI

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1605 Messaggi:
  • LocationArcano + La dotta, la grassa e la rossa

Inviato 12 maggio 2017 - 18:59

Il ragionamento ci sta tutto, ma già si vede l'effetto che fanno gli effetti speciali di dieci anni fa. La CGI della trilogia del signore degli anelli, per dire la prima cosa che mi viene in mente, già fa ridere adesso.

 
boh, in generale capirei pure, ma sll'esempio del signore degli anelli non sono affatto d'accordo

Forse si è confuso con "Lo Hobbit". Lì facevano ridere già all'uscita. asd
  • 0

"Ok, take me to your goddamn young genious !"

Vincent Price su Michael Reeves  

 

"Ma il lettore di Ondacinema sa che il film lo fa la messa in scena, non la trama."

Alberto Mazzoni                                                                                               :firuli:

 

 

impossibile non citare l'oscuro quanto seminale esordio degli Unnamed
 
(6.5)

 

 

 

chi è stu strunz che lo dirige? BOOOOH. manco sua mamma lo conosce

 

 


#62 dick laurent

dick laurent

    ...

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12979 Messaggi:

Inviato 12 maggio 2017 - 19:31

 

 

Il ragionamento ci sta tutto, ma già si vede l'effetto che fanno gli effetti speciali di dieci anni fa. La CGI della trilogia del signore degli anelli, per dire la prima cosa che mi viene in mente, già fa ridere adesso.

 
boh, in generale capirei pure, ma sll'esempio del signore degli anelli non sono affatto d'accordo

Forse si è confuso con "Lo Hobbit". Lì facevano ridere già all'uscita. asd

 

 

Vabbè, mi sa che ti fai influenzare dal giudizio sul film però. Io ricordo anni fa una discussione dove in molti si era d'accordo sul fatto che al di là di quello che uno può pensare dei film, dal punto di vista visivo e degli effetti speciali la trasposizione di Jackson ha fatto fare un balzo spaventoso in termini di realismo al fantasy. Più o meno l'effetto che ebbe 2001 odissea nello spazio sulla fantascienza (che è del 1969 e di certo non fa ridere, anzi porta i suoi anni magnificamente).

Insomma sono d'accordo con Pooletti, dipende dal film e francamente anche per i budget con cui furono girati proprio i film di Jackson li metto tra quelli invecchiati meglio. Per dire, magari vuol dire e non vuol dire, visto che gli effetti speciali sono fatti anche bene ma visivamente il Trono di spade confrontato a Hobbit/trilogia dell'anello sembra già na poracciata, e parliamo di roba contemporanea e ultramainstream.


  • 0

dai manichei che ti urlano o con noi o traditore libera nos domine


#63 piersa

piersa

    Megalo-Man

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 20437 Messaggi:
  • Location14-16 Fabrizi Nicola e Aldo

Inviato 12 maggio 2017 - 19:50

Visconti io non lo reggo; Salieri dipende, da questioni extra-cinematografiche. Dal pdv cinematografico è legato a una serie di attori e attrici irripetibili, che funzionavano proprio come gruppo. Vabbé, discorso troppo ambiguo, I Know.
  • 0

#64 BanalmenteMatteoZucchi

BanalmenteMatteoZucchi

    INGIRUMIMUSNOCTEETCONSUMIMURIGNI

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1605 Messaggi:
  • LocationArcano + La dotta, la grassa e la rossa

Inviato 12 maggio 2017 - 20:08

Vabbè, volendo ostentare serietà concordo con voi in linea di massima. Sottolineando però che per quanto elaborata e ben definita fosse la CGI della seconda trilogia jacksoniana essa è indiscutibilmente non equilibrata in maniera perfetta col resto e a lungo termine per questo soffrirà più della prima, probabilmente.
  • 1

"Ok, take me to your goddamn young genious !"

Vincent Price su Michael Reeves  

 

"Ma il lettore di Ondacinema sa che il film lo fa la messa in scena, non la trama."

Alberto Mazzoni                                                                                               :firuli:

 

 

impossibile non citare l'oscuro quanto seminale esordio degli Unnamed
 
(6.5)

 

 

 

chi è stu strunz che lo dirige? BOOOOH. manco sua mamma lo conosce

 

 


#65 bELLE ELLEish

bELLE ELLEish

    TOPAZIO

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 10792 Messaggi:
  • Location...riverrun

Inviato 12 maggio 2017 - 20:11

Il ragionamento ci sta tutto, ma già si vede l'effetto che fanno gli effetti speciali di dieci anni fa. La CGI della trilogia del signore degli anelli, per dire la prima cosa che mi viene in mente, già fa ridere adesso.

 
boh, in generale capirei pure, ma sll'esempio del signore degli anelli non sono affatto d'accordo

Forse si è confuso con "Lo Hobbit". Lì facevano ridere già all'uscita. asd
 
Vabbè, mi sa che ti fai influenzare dal giudizio sul film però. Io ricordo anni fa una discussione dove in molti si era d'accordo sul fatto che al di là di quello che uno può pensare dei film, dal punto di vista visivo e degli effetti speciali la trasposizione di Jackson ha fatto fare un balzo spaventoso in termini di realismo al fantasy. Più o meno l'effetto che ebbe 2001 odissea nello spazio sulla fantascienza (che è del 1969 e di certo non fa ridere, anzi porta i suoi anni magnificamente).
Insomma sono d'accordo con Pooletti, dipende dal film e francamente anche per i budget con cui furono girati proprio i film di Jackson li metto tra quelli invecchiati meglio. Per dire, magari vuol dire e non vuol dire, visto che gli effetti speciali sono fatti anche bene ma visivamente il Trono di spade confrontato a Hobbit/trilogia dell'anello sembra già na poracciata, e parliamo di roba contemporanea e ultramainstream.

Ero d'accordo col giovane amico BanalmenteMatteo. Io l'episodio di The Hobbit che vidi lo ricordo sgradevole anche negli effetti speciali. Ma in effetti [JAJAJA] il problema non è di incapacità tecnica o cattivo gusto nell'effetto in sé -o di memoria della buona riuscita e aggiornamento del ricordo della trilogia precedente- quanto dell'insieme di luci, color correction ed estetica fotografica che si è voluto dare. Risultato comunque spiacevole, per me, ma certo non è che abbiano sbagliato a farlo.
Anche se forse quel fatto dei frame per secondo...
  • 0

A proposito del Maurizio Costanzo show, a me l'ospitata del Joker al programma del personaggio di De Niro ha ricordato una di Aldo Busi, ma proprio uguale, compreso il balletto con cui si presenta al pubblico. Dubito che Phoenix si sia ispirato a quella, ma in certe parti, quando si mette a checcheggiare, la somiglianza era impressionante.

il primo maggiorenne che vedrò vestito da joker a carnevale, halloween o similia lo prendo per il culo di brutto
minimo un A STRONZOOOO, ANCORA STU JOKER? STRONZOOOO, vieni a casa mia che ho bisogno di una mano a sgomberare la mansarda, STRONZOOOO

There is a duality between thought and language reminiscent of that which I have described between dreaming and play

Man the sum of his climatic experiences Father said. Man the sum of what have you


#66 Mr. Atomic

Mr. Atomic

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3601 Messaggi:

Inviato 12 maggio 2017 - 21:06

Il contest l'avevo pensato in questo modo: ognuno (chi vuol partecipare) posts i suoi 10 preferiti, e da li si possono creare gruppi ad eliminazione e poi scontri diretti, come la più banale formula tipo mondiali di calcio. 

 

oppure, volendo si potrebbe anche pigliare i 2 migliori per regista, e poi da li in avanti andare ad eliminazione diretta. 

 

Pero come tutti i contest seri, avrebbe senso solo se a partecipare ci fossero almeno dai 14-20 utenti.  


  • 0

#67 pooneil

pooneil

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6106 Messaggi:

Inviato 13 maggio 2017 - 06:55

Bando alle ciance, io proporrei addirittura una battle dei registi.


  • 0

#68 Mr. Atomic

Mr. Atomic

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3601 Messaggi:

Inviato 14 maggio 2017 - 17:10

Bando alle ciance, io proporrei addirittura una battle dei registi.

 si potrebbe pure fare, sarebbe senz'altro più semplice da organizzare. 

 

cmq la più facile da fare è sempre la semplice versione da classifica di fine anno, dove tutti facciamo una top 10 e tanti saluti. Addirittura potrei candidarmi per fare i conteggi. 


  • 0

#69 Mr. Atomic

Mr. Atomic

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3601 Messaggi:

Inviato 18 maggio 2017 - 00:09

Poi apriro un topic da classifica unico. 

 

Pertanto vi propongo il seguente gioco: Siete registi e/o sceneggiatori che ha la possibilità di dirigere senza alcun limitazione, una serie TV da 10 puntate, pero il soggetto non può essere originale, bensì deve essere per forza preso da un film del passato. 

 

Quale film scegliereste? 


  • 1

#70 Giubbo

Giubbo

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4021 Messaggi:

Inviato 19 maggio 2017 - 08:48

Poi apriro un topic da classifica unico. 

 

Pertanto vi propongo il seguente gioco: Siete registi e/o sceneggiatori che ha la possibilità di dirigere senza alcun limitazione, una serie TV da 10 puntate, pero il soggetto non può essere originale, bensì deve essere per forza preso da un film del passato. 

 

Quale film scegliereste? 

 

bellissima domanda.

 

appena l'ho letta mi sono fregato le mani e ho pensato "adesso scrivo almeno 10 titoli", e poi invece... non me ne viene in mente neanche uno!

 

in generale, io farei una serie tratta da un film che ha alla base un'idea eccezionale e interessantissima, ma poi resa nel film in modo stupido / banale / affrettata.


  • 0

#71 Greed

Greed

    round control to major troll

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12796 Messaggi:

Inviato 21 maggio 2017 - 18:13

Forse c'è un topic apposito ma non so. In quali siti si possono vedere film in streaming legalmente (pagando)? Quanto costa?

Se non ho una carta di credito ma solo bancomat è un problema, immagino,  ?


  • 0

#72 gwoemul

gwoemul

    Us/Them

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1162 Messaggi:

Inviato 21 maggio 2017 - 18:36

Giusto un paio di settimane fa ho letto questo utilissimo confrontone.

Sul bancomat non so niente


  • 1

#73 Greed

Greed

    round control to major troll

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12796 Messaggi:

Inviato 21 maggio 2017 - 18:50

Grazie!

Su netflix, dalla ricerca-film che ho trovato, però pare che questa non sia proprio la piattaforma adatta per i film: ne ho cercati 4 per provare (Garrone, Scorsese, Chaplin, Harry Potter) e non ce n'era uno, se non ho sbagliato qualcosa.


  • 0

#74 cinemaniaco

cinemaniaco

    FЯEAK ON A LEASH

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3916 Messaggi:

Inviato 21 maggio 2017 - 19:33

se più che al servizio sei interessato ai film in catalogo, sappi che in italia è tutto un problema di chi ha cosa in termini di diritti cinematografici

per farti capire dagli esempi che hai fatto: harry potter essendo warner ce l'ha mediaset, che ha anche universal (es: la saga di fast & furious); garrone ce l'ha sky ma penso anche la rai; scorsese immagino dipenda da film a film (taxi driver lo becco da mesi su sky, silence anche arriverà su sky)

netflix funziona solo per i propri contenuti originali. poi delle proprietà di terze parti ha gli scarti di sky e film che compra da mediaset
  • 0

#75 debaser

debaser

    utente stocazzo

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 22885 Messaggi:

Inviato 21 maggio 2017 - 19:48

Netflix per i film proprio no.
  • 1

Codeste ambiguità, ridondanze e deficienze ricordano quelle che il dottor Franz Kuhn attribuisce a un'enciclopedia cinese che s'intitola Emporio celeste di conoscimenti benevoli. Nelle sue remote pagine è scritto che gli animali si dividono in (a) appartenenti all'Imperatore, (b) imbalsamati, c) ammaestrati, (d) lattonzoli, (e) sirene, (f) favolosi, (g) cani randagi, (h) inclusi in questa classificazione, (i) che s'agitano come pazzi, (j) innumerevoli, (k) disegnati con un pennello finissimo di pelo di cammello, (l) eccetera, (m) che hanno rotto il vaso, (n) che da lontano sembrano mosche.
 
non si dice, non si scrive solamente si favoleggia


#76 Greed

Greed

    round control to major troll

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12796 Messaggi:

Inviato 21 maggio 2017 - 19:55

Grazie per averlo detto senza ironia, debby asd

L'unica serie che mi interessa adesso è la nuova di TP


  • 0

#77 insulina

insulina

    Roadie

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 635 Messaggi:

Inviato 03 giugno 2017 - 20:54

Mi danno terribilmente fastidio le scene in cui i protagonisti dei film tipo commedia o telefilm, a un certo punto vanno a fare shopping, finiscono i dialoghi, parte una canzone quasi sempre insopportabile e  cominciano a mettersi vestiti assurdi e a fare le facce sciocche.

 

Stessa cosa quando devono far capire in una scena di pochi minuti che è passato del tempo e in tutto questo tempo i protagonisti sono stati felici/infelici e anche qui zero dialoghi, canzone inascoltabile, scenette di esagerata felicità oppure strappacuore.

 

Altra cosa che trovo fastidiosa sono gli inserti tipo musical che di solito mettono nei telefilm quando non sanno più che pesci prendere, di solito nelle puntate delle stagioni finali, cosi come quando fanno partire i ricordi delle puntate precedenti.


  • 1

#78 Reynard

Reynard

    No OGM

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 10247 Messaggi:
  • LocationComo

Inviato 06 giugno 2017 - 12:10

Dalla recensione di Wonder Woman:

 

"Un discorso a parte merita lo scempio delle mitologie altrui. A me spiace molto per come è trattata - ridicolizzata - la mitologia Asgardiana nei film della Marvel. Ma in fondo è una mitologia limitata nello spazio nel tempo e nella creatività. Ma non mi puoi prendere la mitologia greca che è la base della civiltà europea e trasformarla in un pateracchio privo di senso alcuno. Mi offendi nel profondo. E se in India o in Cina  girassero una commedia action in cui Cristo, incarnatosi ai giorni nostri, combatte a mazzate e battute  contro Satana ma poi scopre nel terzo atto che il vero nemico è l'ambiguo Spirito Santo? Sareste contenti?"

 

Lo vedrei subito, altroché!

 

(Come se non esistessero film come Jesus Christ Vampire Hunter. O il ricco filone di preti e suore cattoliche guerriere nei manga - vedi Hellsing.) 


  • 5
La firma perfetta dev'essere interessante, divertente, caustica, profonda, personale, di un personaggio famoso, di un personaggio che significa qualcosa per noi, riconoscibile, non scontata, condivisibile, politicamente corretta, controcorrente, ironica, mostrare fragilità, mostrare durezza, di Woody Allen, di chiunque tranne Woody Allen, corposa, agile, ambiziosa, esperienzata, fluente in inglese tedesco e spagnolo, dotata di attitudini imprenditoriali, orientata alla crescita professionale, militassolta, automunita, astenersi perditempo.

#79 BanalmenteMatteoZucchi

BanalmenteMatteoZucchi

    INGIRUMIMUSNOCTEETCONSUMIMURIGNI

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1605 Messaggi:
  • LocationArcano + La dotta, la grassa e la rossa

Inviato 06 giugno 2017 - 12:16

Sicuramente sarebbe meglio di Wonder Woman.
  • 0

"Ok, take me to your goddamn young genious !"

Vincent Price su Michael Reeves  

 

"Ma il lettore di Ondacinema sa che il film lo fa la messa in scena, non la trama."

Alberto Mazzoni                                                                                               :firuli:

 

 

impossibile non citare l'oscuro quanto seminale esordio degli Unnamed
 
(6.5)

 

 

 

chi è stu strunz che lo dirige? BOOOOH. manco sua mamma lo conosce

 

 


#80 Mr. Atomic

Mr. Atomic

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3601 Messaggi:

Inviato 11 giugno 2017 - 14:18

potrebbe essere innovativa la seguente tecnica (?) di narrazione: abbiamo il protagonista che per tutto il film ha delle visioni, vede il futuro. Noi vediamo lui e capiamo che in quel momento ha delle visioni, ma non vediamo la visione in sè. Tuttavia, quando la visione avviene, noi in un flashback torniamo a vedere il protagonista alle prese con la sua visione (stessa inquadratura di 30-40 minuti fa) e comprendiamo che lui in quel momento stava vedendo ciò che avviene adesso. 


  • 0




1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq