Vai al contenuto


Foto
* * * * - 5 Voti

L'horror che ho visto oggi


  • Please log in to reply
2329 replies to this topic

#41 Guest_vegeta_*

Guest_vegeta_*
  • Guests

Inviato 15 ottobre 2006 - 16:50

Ovvero, il tema degli esperimenti nucleari viene appena accennato (il giornale) quando invece poteva comunque essere un pò più approfondito.



secondo me se lo avessero abbandonato del tutto il film ne avrebbe guadagnato in inquietudine.

#42 Homer

Homer

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3019 Messaggi:
  • LocationBoston

Inviato 16 ottobre 2006 - 14:05


Ovvero, il tema degli esperimenti nucleari viene appena accennato (il giornale) quando invece poteva comunque essere un pò più approfondito.



secondo me se lo avessero abbandonato del tutto il film ne avrebbe guadagnato in inquietudine.


Mah, non lo so.
C'è poco di tensione nella prima parte del film, indipendetemente da questo.
E siccome l'argomento è stato toccato, tanto valeva dargli un pò più di spazio.
  • 0

"Beh, devo essere ottimista. Va bene, dunque, perché vale la pena di vivere? Ecco un’ottima domanda. Beh, esistono al mondo alcune cose, credo, per cui valga la pena di vivere. E cosa? Ok. Per me... io direi... per Groucho Marx tanto per dirne una, e Willie Mays e... il secondo movimento della sinfonia Jupiter... Louis Armstrong, l'incisione Potatoehea Vlues... i film svedesi naturalmente... L’educazione sentimentale di Flaubert... Marlon Brando, Frank Sinatra, quelle incredibili... mele e pere di Cézanne, i granchi di Sam Wo, il viso di Tracey"

"Saigon. Merda. Sono ancora soltanto a Saigon. Ogni volta penso che mi risveglierò di nuovo nella giungla"


#43 Jules

Jules

    Pietra MIliare

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 21729 Messaggi:

Inviato 28 marzo 2007 - 11:13

Il sempre puntuale Val mi ha nuovamente anticipato...a quasi un anno dalla sua uscita in Italia provo a lanciare all'attenzione dei forumisti un horror mezzo canadese e mezzo statunitense uscito nel 2006, quasi completamente sotto silenzio (e pure io l'avevo snobbato)...

Il film in questione, palese omaggio a Society di Yuzna, è Slither di James Gunn, già sceneggiatore de L'alba dei morti viventi...e forse questo mi aveva reso abbastanza scettico...invece posso dire con certezza, dopo averci riflettuto, che questo film è un C-A-P-O-L-A-V-O-R-O!!!!!! E soprattutto, al pari di tanti filmettini horror americani che escono a bizzeffe ogni anno, è rintracciabilissimo in ogni dove...dunque che aspettate?
  • 0

#44 Guest_pAggIoni_*

Guest_pAggIoni_*
  • Guests

Inviato 28 marzo 2007 - 11:33

palese omaggio a Society di Yuzna


Credo di averne già sentito parlare di questo film.Mi rinfreschi la memoria?

#45 Jules

Jules

    Pietra MIliare

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 21729 Messaggi:

Inviato 28 marzo 2007 - 17:34

Beh, Society è uno degli horror americani più famosi, nonchè uno tra i più estremi...chi si sconvolge davanti ai vari episodi dell'enigmista chissà cosa proverebbe di fronte alla scena finale del film di Yuzna...
E' uno dei più alti esempi dell'incontro fra l'horror politico e lo splatter spettacolare più spinto...per chi ama il genere un film inevitabile...

Come accennavo Slither è un suo degno successore, un vero e proprio film trash...ma nel senso buono del termine, una serie di trovate divertentissime in mezzo ad un mare di stereotipi cari all'horror...alieni sterminatori, umani infettati, lotta tra umani sani e umani insani, assedio dei soliti pochi...insomma, Craven, Romero e Yuzna hanno finalmente un erede alla loro altezza: il suo nome è James Gunn..
  • 0

#46 Homer

Homer

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3019 Messaggi:
  • LocationBoston

Inviato 04 aprile 2007 - 11:48

La casa dei 1000 corpi di Rob Zombie.

Puro film di genere, divertente, che a tratti ricorda troppo Non aprite quella porta (il soggetto - o quantomeno il motivo che porta i ragazzi nella casa - è abbastanza simile), ma che si lascia guardare.

Il clown interpretato da Sid Haig è decisamente inquietante e, pur nella sua breve apparizione, risulta il personaggio più riuscito.
  • 0

"Beh, devo essere ottimista. Va bene, dunque, perché vale la pena di vivere? Ecco un’ottima domanda. Beh, esistono al mondo alcune cose, credo, per cui valga la pena di vivere. E cosa? Ok. Per me... io direi... per Groucho Marx tanto per dirne una, e Willie Mays e... il secondo movimento della sinfonia Jupiter... Louis Armstrong, l'incisione Potatoehea Vlues... i film svedesi naturalmente... L’educazione sentimentale di Flaubert... Marlon Brando, Frank Sinatra, quelle incredibili... mele e pere di Cézanne, i granchi di Sam Wo, il viso di Tracey"

"Saigon. Merda. Sono ancora soltanto a Saigon. Ogni volta penso che mi risveglierò di nuovo nella giungla"


#47 verdoux

verdoux

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2790 Messaggi:

Inviato 17 aprile 2007 - 09:03

The Rocky Horror Picture Show, è un film che somma tutti i generi che non mi piacciono, ma non posso disconoscerne una certa forza ed una certa sostanza;
  • 0

#48 griesi

griesi

    pivello

  • Members
  • Stelletta
  • 40 Messaggi:

Inviato 17 aprile 2007 - 09:34

ai media e ai mediamaniaci....jules non fa altro che dire fesserie da mane a sera!?!?! che significa che si è visto silent hill (peraltro filmone il primo, degno di nota il secondo....) solo per l'effetto mediatico che ha avuto nache grazie al videogioco!?!? ma significa forse cedere alle proprie debolezze e vergognarsene sostenendo la tesi della droga mediatica!?!?!? ma quante cazzate.......dì la verità che ti sono piaciuti sul serio...dopotutto in fatto di films non sei certo una cima!!!! asd
  • 0

#49 Guest_Oyuki_*

Guest_Oyuki_*
  • Guests

Inviato 17 aprile 2007 - 09:47

ai media e ai mediamaniaci....jules non fa altro che dire fesserie da mane a sera!?!?! che significa che si è visto silent hill (peraltro filmone il primo, degno di nota il secondo....) solo per l'effetto mediatico che ha avuto nache grazie al videogioco!?!? ma significa forse cedere alle proprie debolezze e vergognarsene sostenendo la tesi della droga mediatica!?!?!? ma quante cazzate.......dì la verità che ti sono piaciuti sul serio...dopotutto in fatto di films non sei certo una cima!!!! asd


Io non so se vi conosciate o meno, ti pregherei comunque di utilizzare un altro modo per esprimere le tue idee su un altro utente, anche se le opinioni sono diverse.
Se non sei d'accordo con quanto detto da Jules, puoi anche esprimerlo in modo diverso e scrivere quello che tu credi sia sbagliato o intavolare un dibattito intelligente e più educato.


#50 mr.Weiss

mr.Weiss

    aspirante indie

  • Members
  • StellettaStelletta
  • 50 Messaggi:

Inviato 17 aprile 2007 - 12:40

ieri ho visto Imprint, di Takashi Miike.
Censurato da Masters of horror (che lo ha prodotto a scatola chiusa per la serie tv) perchè troppo estremo. C'è da dire solo, mio parere, che a parte le sequenze raccapriccianti di torture e aborti clandestini non c'è niente, ma proprio niente. qualche sequenza visimante geniale c'è, come quella in cui nel flashback la ragazzina col volto deturpato se ne va dalla campagna con un tizio alto e vestito in modo assurdo.
voto: 5.
  • 0

#51 Jules

Jules

    Pietra MIliare

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 21729 Messaggi:

Inviato 17 aprile 2007 - 13:44

ai media e ai mediamaniaci....jules non fa altro che dire fesserie da mane a sera!?!?! che significa che si è visto silent hill (peraltro filmone il primo, degno di nota il secondo....) solo per l'effetto mediatico che ha avuto nache grazie al videogioco!?!? ma significa forse cedere alle proprie debolezze e vergognarsene sostenendo la tesi della droga mediatica!?!?!? ma quante cazzate.......dì la verità che ti sono piaciuti sul serio...dopotutto in fatto di films non sei certo una cima!!!! asd


Chi sei? Identificati..
  • 0

#52 griesi

griesi

    pivello

  • Members
  • Stelletta
  • 40 Messaggi:

Inviato 17 aprile 2007 - 14:05

niente, dico solo che ogni tanto un sano horror commerciale faci abene alla mente...... cmq jules non ti preoccupare...avremo tempo per conoscerci meglio.....!!!! O_O
  • 0

#53 Jules

Jules

    Pietra MIliare

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 21729 Messaggi:

Inviato 17 aprile 2007 - 14:08

Scusa ti chiedevo soltanto per via del tuo curioso nome...che non mi pare proprio normalissimo..
  • 0

#54 griesi

griesi

    pivello

  • Members
  • Stelletta
  • 40 Messaggi:

Inviato 17 aprile 2007 - 14:17

cmq sia, a parte le richieste strane di jules (perché vuole così tanto sapere di me non so!bah?!?!) ho solo da dire una cosa, gli horror di oggi hanno un gran debito da pagare ai filmetti (filmetti....secondo troppe persone, oggigiorno) di una volta (parlo del cinema muto) quando l'orrore (oggetto principale del film) non era visibile, se ne percepiva la presenza inquitante solo attraverso la visione della sua "ombra" (in senso metaforico e materiale...a seconda dei film)!!! ditemi poi voi se ho ragione o no!?!?!? :-\
  • 0

#55 Guest_Oyuki_*

Guest_Oyuki_*
  • Guests

Inviato 17 aprile 2007 - 14:26

cmq sia, a parte le richieste strane di jules (perché vuole così tanto sapere di me non so!bah?!?!)


Forse perché, nel tuo primo messaggio sul forum, hai pensato bene di insultarlo?!
Cerchiamo di non fare pure i finti tonti, per cortesia.


#56 Shane

Shane

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 105 Messaggi:

Inviato 01 maggio 2007 - 20:45

Ho piacevolmente visto il misconosciuto Dead End vincitore qualche anno fa del Gran premio del pubblico al festival di San Sebastian  (ma non chiedetemi di che tipo di festival si tratti che assolutamente non lo conosco).
In effetti il film,girato con mezzi piuttosto poveri,non è affatto male.Il plot all' inizio sembra essere quanto di più banale:una tranquilla famigliola americana che sceglie la strada sbagliata la notte della vigilia di Natale.
Ma il resto invece è originale,anche abbastanza divertente direi.L'incubo invece di far paura sforna le paranoia della famigliola,apparentemente normale e inizialmente infarcita del buonismo natalizio.
Tra sospette vecchie paternità, nuove maternità e tradimenti il film diventa soprattutto una tragicomica tragedia familiare.
Peccato che il finale tenti a tutti i costi stupire,quando in realtà l'ultima scena è quanto di più consueto nella storia dell' horror.


   
  • 0

#57 Jules

Jules

    Pietra MIliare

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 21729 Messaggi:

Inviato 01 maggio 2007 - 21:44

Lo vuoi vedere un horror straordinario? Corri a vadere Slither!
  • 0

#58 Shane

Shane

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 105 Messaggi:

Inviato 02 maggio 2007 - 20:44

Lo vuoi vedere un horror straordinario? Corri a vadere Slither!


a me ha deluso per vari motivi...principalmente perchè dopo l' alba dei morti dementi (questo si lo giudico veramente straordinario) mi aspettavo qualcosina di più... l' idea di fare horror-comico sugli zombi,senza finire in prodotti trash come quelli della Troma la credevo irrealizzabile prima di vedere quel film,davvero unico nel suo genere.
Shilter probabilmente mi ha deluso anche perchè preferivo i riferimenti a romero piuttosto che a blob.
Comunque rimane uno dei pochi tentativi comunque passabili di collegamento tra humor e horror.Personalmente ne conosco davvero pochi.
Se hai qualche nome fammelo sapere  :)
Vorrei farti qualche nome decente io ma non saprei che dirti.
Ti posso fare solo il nome dell' unico film delirante, splatter,volutamente stupido che mi è piaciuto.E' Ebola Syndrome : un film taiwanese.E' un tipo di comicità che non è adatto a me ma certe situazioni le ho trovate veramente esilaranti.
Perfino i sottotitoli inglesi (come gran parte dei film orientali faccio fatica perfino a trovare i sottotitoli in italiano)mantenevano intatta la freschezza del dialetto cinese.

  • 0

#59 mr.Weiss

mr.Weiss

    aspirante indie

  • Members
  • StellettaStelletta
  • 50 Messaggi:

Inviato 03 maggio 2007 - 05:44

sono le 7 e un quarto di mattina e ho appena finito di vedere The Kingdom di lars von trier. è riduttivo considerarlo un horror, ma non avevo intenzione di aprire un nuovo topic.
Non è stato bello sapere che dopo 4 ore initerrotte di film in realtà ero a metà. adesso sto cercado di recuperare the kingdom 2.
opimnioni su quest'opera?

a proposito, a me è piaciuto un sacco.
  • 0

#60 iancurtis80

iancurtis80

    mainstream Star

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2104 Messaggi:
  • LocationPratola Peligna (AQ)

Inviato 03 maggio 2007 - 09:33

sono le 7 e un quarto di mattina e ho appena finito di vedere The Kingdom di lars von trier. è riduttivo considerarlo un horror, ma non avevo intenzione di aprire un nuovo topic.
Non è stato bello sapere che dopo 4 ore initerrotte di film in realtà ero a metà. adesso sto cercado di recuperare the kingdom 2.
opimnioni su quest'opera?

a proposito, a me è piaciuto un sacco.


Una droga. La prima volta che l'ho visto,appena finito, l'ho rimesso da capo.
Non mi era(è) mai successo per un altro film.
Stimolante e inconcepibile sospensione tra paura e delirio(e risate).
  • 0




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq