Vai al contenuto


- - - - -

[Monografia] Stanley Kubrick


  • Please log in to reply
324 replies to this topic

Sondaggio: Scegliete il film preferito (229 utente(i) votanti)

Scegliete il film preferito

  1. Orizzonti di Gloria (6 voti [2.33%])

    Percentuale di voti: 2.33%

  2. Spartacus (1 voti [0.39%])

    Percentuale di voti: 0.39%

  3. Votato Lolita (8 voti [3.10%])

    Percentuale di voti: 3.10%

  4. Votato Il Dottor Stranamore (33 voti [12.79%])

    Percentuale di voti: 12.79%

  5. 2001: Odissea nello spazio (65 voti [25.19%])

    Percentuale di voti: 25.19%

  6. Votato Arancia Meccanica (61 voti [23.64%])

    Percentuale di voti: 23.64%

  7. Votato Shining (27 voti [10.47%])

    Percentuale di voti: 10.47%

  8. Full Metal Jacket (25 voti [9.69%])

    Percentuale di voti: 9.69%

  9. Barry Lyndon (25 voti [9.69%])

    Percentuale di voti: 9.69%

  10. Eyes wide shut (7 voti [2.71%])

    Percentuale di voti: 2.71%

  11. Rapina a mano armata (0 voti [0.00%])

    Percentuale di voti: 0.00%

  12. Il bacio dell'assassino (0 voti [0.00%])

    Percentuale di voti: 0.00%

Voto I visitatori non possono votare

#61 Peel Slowly And See

Peel Slowly And See

    Roadie

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 825 Messaggi:

Inviato 07 luglio 2006 - 18:09

Personalmente ritengo che Kubrick (regista che, a onor del vero, non amo alla follia) abbia realizzato tre veri capolavori, che io metto per motivi diversi sullo stesso piano e che si distaccano nettamente da tutti gli altri suoi film:
- 2001: Odissea nello spazio: sicuramente il più importante film di fantascienza mai realizzato. Attenzione: il più importante, non il più bello, che è Blade runner, e di gran lunga. Ma 2001 è venuto prima, ed ha dato lustro ad un genere che fino ad allora veniva considerato di serie B. Notevoli le domande che il film si pone e fa porre al pubblico, una su tutte: ma che cacchio vuol dire il finale?
- Shining: film dell'orrore solo in superficie. Ma che superficie! Film visivamente bellissimo, girato splendidamente (mitico l'uso della steady-cam), incredibile per il modo in cui riesce a terrorizzare senza ricorrere minimamente ai trucchetti dei film dell'orrore (un esempio su tutti: luce diffusa, sempre e comunque, invece del buio). Horror solo in superficie, dicevo: in realtà profonda riflessione sulla solitudine e la follia latente dell'uomo moderno.
- Full Metal Jacket: il miglior film di guerra che io abbia mai visto, senza dubbio. Opera agghiacciante, durissima, profondamente antimilitarista (ma sul serio, non come Salvate il soldato Ryan....). Niente ipocrisia, nè banalità o luoghi comuni (non come in Salvate il soldato Ryan...). Qui c'è la guerra vera: quella che uccide l'anima, prima ancora del corpo.


Tra questi film, il mio preferito è "2001: Odissea Nello Spazio", seguito da "Full Metal Jacket", e da "Shining".

Arancia Meccanica non sono mai riuscito a digerirlo, lo trovo davvero eccessivo e sopra le righe (ok, mi direte che è voluto, ma tant'è...).


Magari per i tuoi gusti non va bene, ed è normalissimo, ma si tratta di un film eccezionale, un'esperienza veramente unica.

Barry Lindon è un'opera minore


Addirittura... Non so quali siano i tuoi standard, ma definire minore uno dei film più magniloquenti e perfetti della storia del cinema mi sembra quantomeno ingiusto.

Eyes wide shut non si capisce dove voglia andare a parare


Beh, su questo posso essere d'accordo...

Ah già c'è il dottor Stranamore! Bè, non sono ancora riuscito a vederlo: grave lacuna che cercherò di colmare al più presto.


Bravo, mai lasciarsi lacune così gravi alle spalle!  ;D
  • 0

#62 Guest_Julian_*

Guest_Julian_*
  • Guests

Inviato 07 luglio 2006 - 18:19

Il mio preferito è Arancia Meccanica. Che è anche, accanto a Brazil il mio film preferito in assoluto.
La prima volta che lo vidi, 5 anni fa, rimasi letteralmente sconvolto. Ma sconvolto sul serio, distrutto, fatto a pezzi nelle mie poche certezze. Per qualcuno è un film tematicamente datato...ma secondo me non è così.
Il modo in cui indaga - è vero, in modo brutale, eccessivo, violento nel suono, nelle immagini e negli atteggiamenti, financo visionario - i rapporti umani e non solo i rapporti fra il singolo e l'autorità in fondo è sconvolgente.
Qui manca il buono e manca il cattivo ( motivo per cui tanti amici amanti dei film classici sono stati disgustati da Clockwork orange). Manca la morale. O forse è lo schiaffo alla morale di uno che era considerato un moralista ferreo.
Secondo me il tema della violenza istituzionalizzata è attualissimo. Il tema della libertà della persona ( che in fondo il film mette in discussione...chi è libero, se è sempre il forte che sopraffa il debole?) lo è ancora di più.
Ma ancora prima di queste tematiche è la stessa stuttura narrativa, il modo unico di usare immagini, sequenze, suoni, quel mescolare arte colta (Beethoven) ad arte quasi pornografica ( il cazzo con cui Alex uccide la signora dei gatti).
Tutto questo gioco di contrasti che trova in Alex la propria summa fa del film un qualcosa di inarrivabile.

Subito dopo io metto 2001 e Full Metal Jacket. In particoalre quest'ultimo è un pugno nello stomaco ad ogni visione. Ciò che mi impressiona di Kubrick è la sua capacità di essere comunicativo all'inverosimile pur non concedendo nulla alle emozioni. Ed anzi mostrandosi come glaciale, quasi eccessivamente non-umano, in ogni sequenza ed in ogni scena. Un pò la stessa cosa che succede in Eyes Wide Shut...film che forse anche io non considero ai livelli dei massmi capolavori ma che comunque mi è piaciuto.
L'amore, il sentimento, il sesso...tutto osservato , "ghiacciato", mercificato.
In EWS Stanley non salva nessuno. Ed anzi sembra ossessionato dall'idea della riduzione del sesso a mero atto meccanico. Le maschere che spersonalizzano del tutto il partner...il vecchio russo che vende la figlia. Non c'è nessuna certezza nei rapporti di coppia e personali...Cruise  è sempre spaesato, sembra quasi un idiota in certi frangenti.
Secondo me è un film di un pessimismo allucinante.

#63 Guest_ZZ 4-3-3 Nemesis_*

Guest_ZZ 4-3-3 Nemesis_*
  • Guests

Inviato 07 luglio 2006 - 19:18

Fermi tutti! Pretendo il riconteggio dei voti, l'utente Deckard non ha visto "Il Dottor Stranamore" bisogna aggiungere un voto al capolavoro. Ma come  fate a non votarlo, basta solo pensare  alla scena in cui il  Dottore trattiene a stento il braccio meccanico che vuole fare il saluto fascista. 

#64 Deckard

Deckard

    pivello

  • Members
  • Stelletta
  • 34 Messaggi:

Inviato 07 luglio 2006 - 19:32

Fermi tutti! Pretendo il riconteggio dei voti, l'utente Deckard non ha visto "Il Dottor Stranamore" bisogna aggiungere un voto al capolavoro.


Sta tranquillo, io non ho votato! Perchè come ho spiegato nel mio post, avrei dovuto dare tre voti contemporaneamente.
  • 0

#65 Guest_ZZ 4-3-3 Nemesis_*

Guest_ZZ 4-3-3 Nemesis_*
  • Guests

Inviato 07 luglio 2006 - 19:35

Infatti io non ho scritto di toglierlo ad un altro capolavoro, ma di aggiungerlo AL Capolavoro.

#66 Guest_JackNapier_*

Guest_JackNapier_*
  • Guests

Inviato 08 luglio 2006 - 09:45

se è per questo non ho votato nemmeno io  (:P) . Non posso dire quale sia il migliore tra i film di Kubrick che ho visto...

#67 Guest_JackNapier_*

Guest_JackNapier_*
  • Guests

Inviato 08 luglio 2006 - 09:47

...Cruise  è sempre spaesato, sembra quasi un idiota in certi frangenti.

io pensavo che fosse voluta la cosa  :P cioé il sembrare uno spaesato e un idiota ??? ???

#68 Notker

Notker

    Scaruffiano

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 18302 Messaggi:

Inviato 08 luglio 2006 - 13:01


...Cruise  è sempre spaesato, sembra quasi un idiota in certi frangenti.

io pensavo che fosse voluta la cosa  :( cioé il sembrare uno spaesato e un idiota ;D ;D


probabilmente Kubrick voleva uno con quell'espressione vuota e chi meglio di Cruise poteva accontentarlo? :D
  • 0
« La schiena si piega solo quando l'anima è già piegata »
(Arturo Toscanini)

molti si chiedono se il pop/rock possa essere una forma d'arte musicale o meno; ebbene, lo è sicuramente... ma solo quando risponde al requisito esposto da Don Van Vliet:
« Non voglio vendere la mia musica. Vorrei regalarla, perché da dove l'ho presa non bisogna pagare per averla »

#69 shangrila

shangrila

    pivello

  • Members
  • Stelletta
  • 6 Messaggi:

Inviato 08 luglio 2006 - 13:41

Non li ho visti tutti, ma quelli che ho visto sono tutti senza dubbio dei capolavori.
Rimango però molto affezionato a Shining, soprattutto per l'interpretazione di Jack Nicholson, davvero stratosferica!
  • 0

#70 musicista contabile

musicista contabile

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1095 Messaggi:

Inviato 08 luglio 2006 - 17:01

Ho votato Arancia Meccanica.
Anch'io ci sono rimasto quando l'ho visto. Ed è il primo di Kubrick di cui mi sono innamorato.

Per il resto (ma per me non c'è lotta) Shining - Il dottor Stranamore - 2001 Odissea nello spazio si equivalgono nelle mie preferenze.

L'unico che poteva conocorrere con Arancia è Barry Lindon, un film incredibile per la perfezione che lo contraddistingue, sotto tutti i punti di vista, forse fino all'eccesso.
  • 0

#71 teo89

teo89

    pivello

  • Members
  • Stelletta
  • 3 Messaggi:

Inviato 09 luglio 2006 - 11:15

A parte questi tre, il resto della filmografia kubrickiana non mi esalta. Arancia Meccanica non sono mai riuscito a digerirlo, lo trovo davvero eccessivo e sopra le righe (ok, mi direte che è voluto, ma tant'è...). Barry Lindon è un'opera minore, Eyes wide shut non si capisce dove voglia andare a parare. Ah già c'è il dottor Stranamore! Bè, non sono ancora riuscito a vederlo: grave lacuna che cercherò di colmare al più presto.

Pensa che in Inghilterra dopo la proiezione del film c'è stata un'ondata di violenza con bande di giovani che imitavano i Drughi, tanto che il governo prese dei provvedimenti a riguardo.
  • 0

#72 Guest_Jorge?_*

Guest_Jorge?_*
  • Guests

Inviato 09 luglio 2006 - 12:49

Ho votato Lolita.
Piuttosto che riguardarmi 2001 odissea nello spazio, rivaluterei il nazismo.
Che poi volevo votare Shining... uff.

#73 nick

nick

    pivello

  • Members
  • Stelletta
  • 22 Messaggi:

Inviato 09 luglio 2006 - 13:18

Piuttosto che riguardarmi 2001 odissea nello spazio, rivaluterei il nazismo.


eh,eh,eh
Ma perche' mai?
  • 0

#74 Peel Slowly And See

Peel Slowly And See

    Roadie

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 825 Messaggi:

Inviato 09 luglio 2006 - 13:19

Piuttosto che riguardarmi 2001 odissea nello spazio, rivaluterei il nazismo.


Esagerazione!
  • 0

#75 Guest_Jorge?_*

Guest_Jorge?_*
  • Guests

Inviato 09 luglio 2006 - 13:25

Ovviamente era un'esagerazione, ma confesso che sono stai i 280 minuti (l'ho visto 2 volte) più lunghi della mia vita.

#76 Peel Slowly And See

Peel Slowly And See

    Roadie

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 825 Messaggi:

Inviato 09 luglio 2006 - 13:41

Ovviamente era un'esagerazione, ma confesso che sono stai i 280 minuti (l'ho visto 2 volte) più lunghi della mia vita.


Ma guarda che discorsi del genere li ho sentiti fare a molti, per cui non mi scandalizzo assolutamente. Conosco molte persone che stimano immensamente Kubrick, ed i loro film preferiti sono "Full Metal Jacket", "Arancia Meccanica", ecc., ma non "2001: Odissea Nello Spazio", film che li annoia e che non riescono ad apprezzare fino in fondo. Il più delle volte non riescono a sopportare quelle scene dilatate, troppo prolungate per i loro gusti. Ecco che allora film più "movimentati", come quelli che ho citato, raccolgono il loro consenso. Personalmente, nell'ipotesi assurda e devastante di dover scegliere un solo film di Kubrick da salvare, la mia scelta cadrebbe sull'immenso "2001: Odissea Nello Spazio", punto di non ritorno per tutta la cinematografia mondiale.
  • 0

#77 botty

botty

    mi chiamo nenzi

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5474 Messaggi:

Inviato 09 luglio 2006 - 14:10

piuttosto che riguardarmi 2001 odissea nello spazio, rivaluterei il nazismo.


Idolo!!! ;D (non temere, siamo tantissimi anche se silenziosi, e guideremo la rivoluzione culturale!)
  • 0

I aim to misbehave


#78 Guest_Jorge?_*

Guest_Jorge?_*
  • Guests

Inviato 09 luglio 2006 - 14:37

Ovviamente era un'esagerazione, ma confesso che sono stai i 280 minuti (l'ho visto 2 volte) più lunghi della mia vita.


Ma guarda che discorsi del genere li ho sentiti fare a molti, per cui non mi scandalizzo assolutamente. Conosco molte persone che stimano immensamente Kubrick, ed i loro film preferiti sono "Full Metal Jacket", "Arancia Meccanica", ecc., ma non "2001: Odissea Nello Spazio", film che li annoia e che non riescono ad apprezzare fino in fondo. Il più delle volte non riescono a sopportare quelle scene dilatate, troppo prolungate per i loro gusti. Ecco che allora film più "movimentati", come quelli che ho citato, raccolgono il loro consenso. Personalmente, nell'ipotesi assurda e devastante di dover scegliere un solo film di Kubrick da salvare, la mia scelta cadrebbe sull'immenso "2001: Odissea Nello Spazio", punto di non ritorno per tutta la cinematografia mondiale.


Il punto è che a me i film con scene molto dilatate - i cosìddetti 'film lenti' - piacciono molto. Lo dimostra anche il fatto che i miei preferiti, come ho scritto sopra, rimangono ancora oggi Lolita e Shining; ti dirò dipiù, se avessi avuto un terzo voto a disposizione al 90% l'avrei dato a Barry Lyndon
Probabilmente è un' idiosincrasia di natura chimica  ;D

#79 Gong

Gong

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 218 Messaggi:

Inviato 10 luglio 2006 - 14:31

Ma che dire di una filmografia che ha sempre qualche merito! Io in verità ho votato per il perfetto 2001, film stupendo e praticamente perfetto sotto ogni punto di vista( formale e contenutistico), è il mio preferito. memorabili le sequenze dello spazio a tempo di valzer, l' inquietudine di un computer che legge sulle labbra degli esseri umani e che osa ribellarsi in un impeto d' orgoglio, incredibilmente psichedeliche le scene finali sull' espansione della coscienza negli spazi siderali... unico, unico. Un' opera d' arte senza tempo che rimarrà negli annli della settima arte. Tanto più che quel finale ambiguo e aperto alle più dispararte interpretazioni( come lo stesso regista ha voluto sottolineare) riesce ad ogni nouva visione a stupirti ed emozionare i sensi tutti. Più che un film è un' esperienza visiva e sonora unica!
Ad ogni modo la scelta è stata dura per via di una mia grandissima stima di film quali Arancia Meccanica che ha inoltre il merito ( rispetto magari a 2001) di raccontare una storia in maniera coerente e concentrata) pur mantenendo quelle caratteristiche di consonanza tra immagini e musica( e al colonna sonora in questo film è qualcosa di davvero eccezionale)che è tipica del cinema di Kubrick.
Ancora grandi film del regista per me rimangono Il Dottor Stranamore, assolutamente geniale; ma anche Orizzonti di Gloria, Shining, Full metal jacket e praticamente tutti gli altri citati nel sondaggio.

Sotto il suo standard solo Spartacus, e Eyes Wide Shut che non ha nulla della maestria dei precedenti, rimane un film pretenzioso, patinato( come potrebbe esserlo una rivista tipo playboy) e il cui messaggio si perde tra inutili estetismi visivi che hanno ormai il sapore dell' esercizio di stile. Adesso scatenatevi con le critiche! ;D
  • 0

#80 Guest_Link_*

Guest_Link_*
  • Guests

Inviato 11 luglio 2006 - 00:02

Un film solo di Kubrick è impossibile da scegliere.. Ancora adesso quando penso che 2001, Arancia Meccanica, Barry Lyndon e il Dottor Stranamore sono stati realizzati tutti dalla stessa persona mi vengono i brividi. Per me è il più grande di tutti in tutto, e gli sono grato per quello che mi ha dato con i suoi film, davvero.. Penso che voterò Arancia Meccanica comunque, ma solo perché è la sua prima pellicola che ho visto, e per la performance di Malcolm McDowell, che mi commuove ogni volta per l'intensità, la crudezza, la verità, per la sua totale identificazione con l'(anti)eroe Alex.. Da brividi




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq