Vai al contenuto


Foto
- - - - -

[Monografia] Ridley Scott


  • Please log in to reply
233 replies to this topic

#41 William Blake

William Blake

    Titolista ufficiale

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 15481 Messaggi:

Inviato 26 novembre 2008 - 17:31

Manuale su come si combatte una guerra, oggi. E' questo quello che rappresenta Body of Lies ("il corpo delle menzogne", titolo indubbiamente migliore del piatto "Nessuna verità"), uno zoom ravvicinato sulla gestione di una (altra) sporca guerra. La schizofrenia di tale gestione è rappresentata dai due modi di viverla, e di combatterla: da una parte Ed Hoffman, alto funzionario della CIA, che guida le manovre dalla sua tranquilla dimora e dall'altra il suo uomo sul territorio, Roger Ferris, che, invece, vede e vive giorno per giorno il conflitto, e lavora per cercarne una risoluzione. Sono le due facce di una realtà complessa e diversificata, due modi di combattere la medesima guerra (da dirigente, quello di Hoffman, da operaio, quello di Ferris), che non si traduce nella facile e manichea divisione fra il cinico uomo di stato e l'idealista agente sul posto (che, eppure, a un certo punto del film, fa capolino). Queste due facce, questa sporca guerra in Iraq è quello che Ridley Scott voleva raccontarci in Body of Lies, attraverso una spy-story, che contenesse al suo interno delle riflessioni e degli spunti importanti per capire(?) come si stanno svolgendo le cose "laggiù". Purtroppo, grandi premesse non equivalgono sempre a grandi risultati.
E, infatti, l'ultimo lavoro di Ridley Scott è un film mediocre sotto molti punti di vista.
I personaggi - che oserei definire monolitici, se non fosse per i dubbi di Roger - sono funzionali alla vicenda, ma sono privi di quello spessore che porta a affezionarti. Leo Di Caprio se la cava in un ruolo su misura, ma ogni qual volta si contende la scena con Russell Crowe o con Mark Strong (Hani, il personaggio "quasi" più positivo di tutto il film) scompare inesorabilmente. Tecnicamente è un film medio: il montaggio di Scalia salva il film in scene action assolutamente normali e, spesso, inverosimili; musiche bruttine e troppo usate; fotografia spesso al servizio di sequenze che appaiono come meri spot pubblicitari. La regia di Scott è priva di qualunque cifra stilistica, dirige l'opera con mano sicura, ma non vi sono guizzi e - colpa gravissima - non riesce mai a far salire la tensione, mai a far partecipare lo spettatore alle vicende dei protagonisti: dunque, in un film che si perde in un viavai di città e stravolgimenti di fronte, senza unità di azione nè di luogo, la narrazione perde anche un collante fondamentale, visto il genere, la suspense, il che comporta un'ultima mezz'ora prolissa e blanda.
Inoltre, la morale del "nessuno è innocente" non funziona come dovrebbe, la critica anti-americana è solo apparente, tutti i personaggi fanno "solo" il loro lavoro. Insomma, un film le cui grandi potenzialità rimangono in potenza e non vengono messe in atto.
E, viste le tematiche, viene da chiedersi cosa ne avrebbe tirato fuori Micheal Mann.

  • 0
Ho un aspetto tremendo, e non bado a vestirmi bene o a essere attraente, perché non voglio che mi capiti di piacere a qualcuno. Minimizzo le mie qualità e metto in risalto i miei difetti. Eppure c'è lo stesso qualcuno a cui interesso: ne faccio tesoro e mi chiedo: "Che cosa avrò sbagliato?"

#42 Abe

Abe

    Sharing Passions

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12138 Messaggi:
  • LocationKBH V, Danmark

Inviato 26 novembre 2008 - 20:05

Secondo me Scott è ''nato'' e ''morto'' con Blade Runner, notevole più per la fotografia che per la regia stessa, poi... sinceramente il buio per quanto mi riguarda
  • 0

#43 William Blake

William Blake

    Titolista ufficiale

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 15481 Messaggi:

Inviato 26 novembre 2008 - 20:11

Secondo me Scott è ''nato'' e ''morto'' con Blade Runner, notevole più per la fotografia che per la regia stessa, poi... sinceramente il buio per quanto mi riguarda


"I duellanti", "Alien" e "Blade runner" sono una tripletta di filmoni che non tutti possono vantare.
Poi ha fatto davvero poco, se confrontato con le suddette opere. Però, qualche altro buon film è riuscito a farlo, di certo non è mai "rinato", e non si è mai veramente imposto come autore. E' un grande tecnico, su questo non discuto, ma ormai ogni suo nuovo film è una delusione (anche se vorrei recuperare "American gangster")...
  • 0
Ho un aspetto tremendo, e non bado a vestirmi bene o a essere attraente, perché non voglio che mi capiti di piacere a qualcuno. Minimizzo le mie qualità e metto in risalto i miei difetti. Eppure c'è lo stesso qualcuno a cui interesso: ne faccio tesoro e mi chiedo: "Che cosa avrò sbagliato?"

#44 Abe

Abe

    Sharing Passions

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12138 Messaggi:
  • LocationKBH V, Danmark

Inviato 26 novembre 2008 - 20:15

E' un grande tecnico, su questo non discuto, ma ormai ogni suo nuovo film è una delusione (anche se vorrei recuperare "American gangster")...


No secondome me assolutamente neanche ''American Gangster'' mi aspettavo qualcosa ma proprio non mi colpì nulla, passo liscio ed annacquato come altri centinaia di film.  ???
  • 0

#45 vegeta851

vegeta851

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8571 Messaggi:
  • LocationFerrara

Inviato 26 novembre 2008 - 20:19

(anche se vorrei recuperare "American gangster")...


questo e "Il Genio della Truffa" per me sono fantastici.
  • 0

#46 Mighty Joe Moon

Mighty Joe Moon

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1140 Messaggi:
  • LocationMarina Romea

Inviato 27 novembre 2008 - 16:59

Vado a vedere al Lumierè il suo nuovo film stasera ?
Ne vale la pena?
  • 0

#47 vegeta851

vegeta851

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8571 Messaggi:
  • LocationFerrara

Inviato 27 novembre 2008 - 17:12


Ne vale la pena?


NI. in sala c'è pure di meglio...
  • 0

#48 Mighty Joe Moon

Mighty Joe Moon

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1140 Messaggi:
  • LocationMarina Romea

Inviato 28 novembre 2008 - 10:59



Ne vale la pena?


NI. in sala c'è pure di meglio...

Avevi ragione .. ma comunque mi attirava il fatto di vederlo in lingua originale con i sottotitoli.. il film non è un granchè il finale è veramente scontato ,troppo un americanata come si dice di solito un filmetto niente di più per me non va oltre una sufficienza risicata .. forse grazie a Russel Crowe e a Mark Strong,quest ultimo bravino nel suo ruolo..
  • 0

#49 Claudio

Claudio

    I am what I play

  • Administrators
  • 34044 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 28 novembre 2008 - 11:48

Tra l'altro, vi segnalo questa:
http://www.ondacinem...dley_scott.html
  • 0

#50 ergen

ergen

    Roadie

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 805 Messaggi:

Inviato 28 novembre 2008 - 12:37


Secondo me Scott è ''nato'' e ''morto'' con Blade Runner, notevole più per la fotografia che per la regia stessa, poi... sinceramente il buio per quanto mi riguarda


"I duellanti", "Alien" e "Blade runner" sono una tripletta di filmoni che non tutti possono vantare.
Poi ha fatto davvero poco, se confrontato con le suddette opere. Però, qualche altro buon film è riuscito a farlo, di certo non è mai "rinato", e non si è mai veramente imposto come autore.


i duellanti non l'ho visto, però nche quel Genio della truffa di cui vegeta dice fantastico sì film carino ecc ma cazzo Balde Runner!
non può essere lo stesso regista!
boh mistero.
  • 0

#51 Homer

Homer

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3019 Messaggi:
  • LocationBoston

Inviato 04 maggio 2009 - 22:10

Vi pongo una domanda a cui non riesco a rispondere.
Si può sapere qual'è la versione da vedere di Blade Runner??
  • 0

"Beh, devo essere ottimista. Va bene, dunque, perché vale la pena di vivere? Ecco un’ottima domanda. Beh, esistono al mondo alcune cose, credo, per cui valga la pena di vivere. E cosa? Ok. Per me... io direi... per Groucho Marx tanto per dirne una, e Willie Mays e... il secondo movimento della sinfonia Jupiter... Louis Armstrong, l'incisione Potatoehea Vlues... i film svedesi naturalmente... L’educazione sentimentale di Flaubert... Marlon Brando, Frank Sinatra, quelle incredibili... mele e pere di Cézanne, i granchi di Sam Wo, il viso di Tracey"

"Saigon. Merda. Sono ancora soltanto a Saigon. Ogni volta penso che mi risveglierò di nuovo nella giungla"


#52 William Blake

William Blake

    Titolista ufficiale

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 15481 Messaggi:

Inviato 04 maggio 2009 - 22:24

Vi pongo una domanda a cui non riesco a rispondere.
Si può sapere qual'è la versione da vedere di Blade Runner??


la prima che trovi  ;) comunque io ho visto solo il director's cut, mentre cerco da un po' la versione cinematografica. comunque il capolavoro è capolavoro, con una scena in meno o in più. anche se il finale del director's cut, a quanto ne so, è il migliore. poi se hai soldi da spendere puoi comprarti il cofanetto con tutte le versioni, "Finale cut" (che è una mediazione fra le due) compreso.
  • 0
Ho un aspetto tremendo, e non bado a vestirmi bene o a essere attraente, perché non voglio che mi capiti di piacere a qualcuno. Minimizzo le mie qualità e metto in risalto i miei difetti. Eppure c'è lo stesso qualcuno a cui interesso: ne faccio tesoro e mi chiedo: "Che cosa avrò sbagliato?"

#53 Homer

Homer

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3019 Messaggi:
  • LocationBoston

Inviato 06 maggio 2009 - 08:17

Ma esiste un cofanetto con 5 DVD, in cui trovi di tutto e di più, un pò come i finali alternativi di Casablanca e di La vita è meravigliosa in una puntata dei Simpson. asd

http://www.afdigital...=medium&id=1062

Il cofanetto comprendente i 5 DVD del film (Final Cut, Theatrical 82, Theatrical International 82, Director's Cut 92, Workprint) con tracce audio in italiano.





  • 0

"Beh, devo essere ottimista. Va bene, dunque, perché vale la pena di vivere? Ecco un’ottima domanda. Beh, esistono al mondo alcune cose, credo, per cui valga la pena di vivere. E cosa? Ok. Per me... io direi... per Groucho Marx tanto per dirne una, e Willie Mays e... il secondo movimento della sinfonia Jupiter... Louis Armstrong, l'incisione Potatoehea Vlues... i film svedesi naturalmente... L’educazione sentimentale di Flaubert... Marlon Brando, Frank Sinatra, quelle incredibili... mele e pere di Cézanne, i granchi di Sam Wo, il viso di Tracey"

"Saigon. Merda. Sono ancora soltanto a Saigon. Ogni volta penso che mi risveglierò di nuovo nella giungla"


#54 debaser

debaser

    utente stocazzo

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 21869 Messaggi:

Inviato 06 maggio 2009 - 08:35

Ma esiste un cofanetto con 5 DVD, in cui trovi di tutto e di più, un pò come i finali alternativi di Casablanca e di La vita è meravigliosa in una puntata dei Simpson. asd

http://www.afdigital...=medium&id=1062

Il cofanetto comprendente i 5 DVD del film (Final Cut, Theatrical 82, Theatrical International 82, Director's Cut 92, Workprint) con tracce audio in italiano.






celo  :-*
  • 0

Codeste ambiguità, ridondanze e deficienze ricordano quelle che il dottor Franz Kuhn attribuisce a un'enciclopedia cinese che s'intitola Emporio celeste di conoscimenti benevoli. Nelle sue remote pagine è scritto che gli animali si dividono in (a) appartenenti all'Imperatore, (b) imbalsamati, c) ammaestrati, (d) lattonzoli, (e) sirene, (f) favolosi, (g) cani randagi, (h) inclusi in questa classificazione, (i) che s'agitano come pazzi, (j) innumerevoli, (k) disegnati con un pennello finissimo di pelo di cammello, (l) eccetera, (m) che hanno rotto il vaso, (n) che da lontano sembrano mosche.
 
non si dice, non si scrive solamente si favoleggia


#55 Guest_b3rlin_*

Guest_b3rlin_*
  • Guests

Inviato 06 maggio 2009 - 20:44

mica c'è la stessa cosa per legend?

#56 Notker

Notker

    Scaruffiano

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 18302 Messaggi:

Inviato 12 agosto 2009 - 10:47

Prequel Alien, lo dirigerà Ridley Scott

Ridley Scott dirigerà il prequel di Alien: è ufficiale. Dopo mesi di indiscrezioni la 20th Century Fox ha annunciato che sarà proprio il padre della saga fantascientifica il regista del nuovo progetto.
Previsto per il 2011.


:-*
  • 0
« La schiena si piega solo quando l'anima è già piegata »
(Arturo Toscanini)

molti si chiedono se il pop/rock possa essere una forma d'arte musicale o meno; ebbene, lo è sicuramente... ma solo quando risponde al requisito esposto da Don Van Vliet:
« Non voglio vendere la mia musica. Vorrei regalarla, perché da dove l'ho presa non bisogna pagare per averla »

#57 William Blake

William Blake

    Titolista ufficiale

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 15481 Messaggi:

Inviato 12 agosto 2009 - 19:24

Scott è alla frutta. Stavolta o spacca o si frigge definitivamente.
  • 0
Ho un aspetto tremendo, e non bado a vestirmi bene o a essere attraente, perché non voglio che mi capiti di piacere a qualcuno. Minimizzo le mie qualità e metto in risalto i miei difetti. Eppure c'è lo stesso qualcuno a cui interesso: ne faccio tesoro e mi chiedo: "Che cosa avrò sbagliato?"

#58 vegeta851

vegeta851

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8571 Messaggi:
  • LocationFerrara

Inviato 12 agosto 2009 - 19:25

Scott è alla frutta.


ha diretto un capolavoro giusto l'anno scorso, fossero tutti alla frutta così
  • 0

#59 William Blake

William Blake

    Titolista ufficiale

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 15481 Messaggi:

Inviato 12 agosto 2009 - 19:28


Scott è alla frutta.


ha diretto un capolavoro giusto l'anno scorso, fossero tutti alla frutta così


beh, capolavoro per te :D per me era "solo" un film fatto bene ma nulla di eclatante.
  • 0
Ho un aspetto tremendo, e non bado a vestirmi bene o a essere attraente, perché non voglio che mi capiti di piacere a qualcuno. Minimizzo le mie qualità e metto in risalto i miei difetti. Eppure c'è lo stesso qualcuno a cui interesso: ne faccio tesoro e mi chiedo: "Che cosa avrò sbagliato?"

#60 Notker

Notker

    Scaruffiano

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 18302 Messaggi:

Inviato 13 agosto 2009 - 07:53



Scott è alla frutta.


ha diretto un capolavoro giusto l'anno scorso, fossero tutti alla frutta così


beh, capolavoro per te :D per me era "solo" un film fatto bene ma nulla di eclatante.


fatto bene, appunto... quindi non è alla frutta neanche per te :)
  • 0
« La schiena si piega solo quando l'anima è già piegata »
(Arturo Toscanini)

molti si chiedono se il pop/rock possa essere una forma d'arte musicale o meno; ebbene, lo è sicuramente... ma solo quando risponde al requisito esposto da Don Van Vliet:
« Non voglio vendere la mia musica. Vorrei regalarla, perché da dove l'ho presa non bisogna pagare per averla »




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq