Vai al contenuto


Foto
* * * * * 1 Voti

Pensieri Liberi Audiovisivi


  • Please log in to reply
854 replies to this topic

#841 pooneil

pooneil

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5174 Messaggi:

Inviato 03 settembre 2019 - 19:47

movimento recente, post 2000, di cui non saprei dire così su due piedi le caratteristiche stilistiche (se non un generale approccio realistico) di cui però posso consigliare film come Der freie Wille (capolavoro), il sicuramente più noto Toni Erdmann e Der Wald vor lauter Baumen (altro capo).

 

Sicuramente ci sarà qualche altro film meritevole da scoprire, io ho anche visto Die Innere Sicherheit, Alle Anderen, Im Schatten e In Den Gangen ma, seppur più o meno piacevoli, non sono opere a mio modo di vedere che restano.

 

Ho evitato come mio solito i film in costume, anche se sembrano molto quotati; Transit lo avevo cominciato ma lo devo riprendere.

 

Pensavo ne facesse parte anche Victoria, invece sembra di no.

 

CI sarebbe da aprire un topic, in fondo lo hanno i film rumeni che neanche sono ariani...


  • 1

#842 woody

woody

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2201 Messaggi:

Inviato 03 settembre 2019 - 20:38

Forse andava in altro ma sto video è bellissimo.
Finto trailer di un film su Richard Benson usando le immagini di The Room (quello di The Disaster Artist)

https://www.youtube....h?v=yf801nskZGo


  • 0

#843 selva

selva

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1093 Messaggi:

Inviato 04 settembre 2019 - 12:03

movimento recente, post 2000, di cui non saprei dire così su due piedi le caratteristiche stilistiche (se non un generale approccio realistico) di cui però posso consigliare film come Der freie Wille (capolavoro), il sicuramente più noto Toni Erdmann e Der Wald vor lauter Baumen (altro capo).

 

Sicuramente ci sarà qualche altro film meritevole da scoprire, io ho anche visto Die Innere Sicherheit, Alle Anderen, Im Schatten e In Den Gangen ma, seppur più o meno piacevoli, non sono opere a mio modo di vedere che restano.

 

Ho evitato come mio solito i film in costume, anche se sembrano molto quotati; Transit lo avevo cominciato ma lo devo riprendere.

 

Pensavo ne facesse parte anche Victoria, invece sembra di no.

 

CI sarebbe da aprire un topic, in fondo lo hanno i film rumeni che neanche sono ariani...

Aggiungerei Christian Petzold con il magnifico Transit (in italiano La donna dello scrittore  :facepalm: )


  • 0

#844 pooneil

pooneil

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5174 Messaggi:

Inviato 04 settembre 2019 - 14:07

ahiahiai selva, lei non legge bene i post e mi cade sulla donna dello scrittore

(tralaltro interpretata, se ben ricordo, da un'attrice alquanto figa, tanto per portare più wasser al mulino teutonico)


  • 1

#845 ravintola

ravintola

    pesky skeleton

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4089 Messaggi:
  • LocationFirelink Shrine

Inviato 04 settembre 2019 - 15:03

da rym:

 

Berliner Schule (Berlin School) is a term attributed to Merten Worthmann of the German newspaper Die Zeit, that is (mostly) applied to the films of Angela Schanelec, Christian Petzold, and Thomas Arslan (later dubbed the first generation of film-makers in the genre). The movement has its roots in earlier cinema and artistic fields, but refers specifically to the new cinema of Germany which began around the mid-1990s. 

 
The films share a similar aesthetic and means of being produced, typically in a narrow way and with narratives which are seen as slow, hollow, brittle, and often being depressive and void of a traditional structure. This style led to many discussions between the film-makers and various film-related outlets, which in turn brought more notoriety to the movement itself and inspired more film-makers to take up the style. Beyond the first generation, a second generation of directors rose during the 2000s, with film-makers such as Ulrich Köhler, Valeska Grisebach, Christoph Hochhäusler, and Maren Ade. 
 

The Berlin School has seen parallels to the previous movement, New German Cinema of the 1960s-1980s, especially in that many films within both were criticised for being inaccessible to the general public. Worries about commercial success are also common, though many films saw thousands of people in attendance nationally. A number of films in the movement have also attained international success at notable festivals, such as Milchwald [This Very Moment] (2003), Marseille (2004), and Toni Erdmann (2016). A third generation of film-makers has said to have begun around the early 2010s, with film-makers such as Jessica Krummacher.

 

 

classifica all-time: https://rateyourmusi...none&countries=


  • 1

¯\_(ツ)_/¯


#846 dick laurent

dick laurent

    ...

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11863 Messaggi:

Inviato 06 settembre 2019 - 12:16

Stavo guardando se c'era un topic su siti o fonti varie per raccomandazioni cinematografiche (a parte cose ovvie tipo MUBI) per segnalare questi podcast sul tema "Bellezza e bizzarria" con recensioni (occhio, abbastanza piene di spoiler) di Goffredo Fofi dedicato a un cinema insolito e particolare. Siccome non ho trovato nulla lo piazzo qui per chi fosse interessato o non lo conoscesse, perchè merita.

Opere insolite, ma non weirdate totali e gratuite, anzi i film consigliati sono in genere molto validi (con vari capolavori totali), alcuni non troppo noti. 

 

https://www.raiplayr...chivio/puntate/


  • 2

dai manichei che ti urlano o con noi o traditore libera nos domine


#847 Trickster017

Trickster017

    Rocker statale

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4316 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 07 settembre 2019 - 17:09

È difficile tenermi davanti a uno schermo tv per più di un'ora ma oggi Raimovie mi ha fatto fare l'eccezione: Happy Family e Tutti i santi giorni. Due film consecutivi. Che belli.
  • 0

Keine Gegenstaende aus dem Fenster werfen


#848 M83

M83

    bring me the head of the fortune teller

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7015 Messaggi:

Inviato 09 settembre 2019 - 16:51

non ho ancora guardato un film in blu ray.


  • 1

*lastfm*

 

 

 

As I collapsed to watch the movie a hand reached out and pulled me through the screen, angels descending from the rooftops they want to take me to all these places I've never seen. But I'm going to live forever, I'm going to cause a diversion and head them off at the pass 

 


#849 cinemaniaco

cinemaniaco

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3591 Messaggi:

Inviato 09 settembre 2019 - 17:30

non ho ancora guardato un film in blu ray.


se hai sky con l'hd o netflix/altre piattaforme, non c'è grande differenza

invece a me piacerebbe avere i dati di vendita di questo supporto che neanche lontanamente ha sostituito il DVD e che è "nato vecchio", schiacciato dall'emergere dello streaming che ha semplicemente polverizzato ogni forma di supporto fisico per film e serie tv

il fatto è che il passaggio da DVD a blu-ray - se di passaggio si può parlare - non è stato minimamente epocale e sostanzioso come il passaggio da VHS a DVD. il blu-ray regge solo nel mondo dei videogiochi per il semplice motivo che la sony ci ha investito troppi soldi per poterlo cestinare ashd
  • 0

#850 William Blake

William Blake

    Titolista ufficiale

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 15472 Messaggi:

Inviato 09 settembre 2019 - 18:38

Veramente per i blu ray che provengono da pellicole restaurate o restauri digitali in 4k la differenza coi dvd è enorme. Ovviamente bisogna rivolgersi a edizioni estere, perché l'Italia è stata pigrissima e ha spesso riversato il dvd in blu ray
  • 1
Ho un aspetto tremendo, e non bado a vestirmi bene o a essere attraente, perché non voglio che mi capiti di piacere a qualcuno. Minimizzo le mie qualità e metto in risalto i miei difetti. Eppure c'è lo stesso qualcuno a cui interesso: ne faccio tesoro e mi chiedo: "Che cosa avrò sbagliato?"

#851 M83

M83

    bring me the head of the fortune teller

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7015 Messaggi:

Inviato 09 settembre 2019 - 19:42

quando ho cambiato TV i lettori blu-ray costavano ancora troppo e così ho ripiegato su un lettore dvd con presa usb . Ora sta facendo la polvere pure quello asd


  • 0

*lastfm*

 

 

 

As I collapsed to watch the movie a hand reached out and pulled me through the screen, angels descending from the rooftops they want to take me to all these places I've never seen. But I'm going to live forever, I'm going to cause a diversion and head them off at the pass 

 


#852 username

username

    gender fluid

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5693 Messaggi:
  • LocationLocation

Inviato 11 settembre 2019 - 11:07

non c'è più Augias su rai3 :(
  • 1

La tua firma può contenere:

  • • Fino a 1 immagini
  • • Immagini fino a 350 x 150 pixels
  • • Qualsiasi numero di URLs
  • • Fino a 12 linee

#853 dirac

dirac

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1798 Messaggi:

Inviato 11 settembre 2019 - 11:24

Definitivamente?
  • 0

#854 username

username

    gender fluid

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5693 Messaggi:
  • LocationLocation

Inviato 11 settembre 2019 - 11:49

Si, lunedì nella prima puntata era lui l'ospite. Un passaggio di consegne più commovente della rigenerazione di doctor who
  • 1

La tua firma può contenere:

  • • Fino a 1 immagini
  • • Immagini fino a 350 x 150 pixels
  • • Qualsiasi numero di URLs
  • • Fino a 12 linee

#855 dick laurent

dick laurent

    ...

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11863 Messaggi:

Inviato 12 settembre 2019 - 09:39

ma nelle recensioni gli spoiler non dovrebbero essere messi bene in evidenza tipo per legge? Ultimamente se mi attira un film di cui ho visto qualche immagine o un trailer se dò un'occhiata giusto a qualche riga di recensione tipo così

 

shocked-terrified-portrait-young-man-260

 

cercando di leggere il meno possibile e sapere giusto se ne vale la pena o il film è una merda e puntualmente becco degli spoileroni terrificanti 

tipo "lui alla fine muore" o "il finale è esattamente come in quell'altro film" piazzati totalmente a sorpresa. Ecchecazzo.

(E nonostante lo spoilerone e nonostante fosse chiaro che il film fosse una merdina mi sono guardato ugualmente The Signal... che è pure peggio di quel che mi aspettavo  ashd )


  • 0

dai manichei che ti urlano o con noi o traditore libera nos domine





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq