Vai al contenuto


Foto
* * * * - 4 Voti

Pensieri Liberi Audiovisivi


  • Please log in to reply
1952 replies to this topic

#1 Mr. Atomic

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3766 Messaggi:

Inviato 20 gennaio 2017 - 14:04

Inizialmente mi son detto: vado a chiedervi quali sono stati, secondo voi, i 10 film piú importanti della New Hollywood, e quali, tra quelli meno conosciuti, da recuperare. Ho cercato, ma non c'era nessun topic riguardo la Nuova Hollywood. Dunque mi son detto: e allora ne apro un topic io, no? Poi pero mi sono ricordato che a me di pensieri, idee e domande di questo genere ne vengono inmente parecchie al giorno, e allora perché non aprire un topic unico, invece di aprirne quarantamila?

 

E dunque, si potrebbe inaugurare tutto ció con la domanda sulla Nuova Hollywood, che piú o meno doveva essere questa: Se si vuol accettare la definizione (?) secondo la quale, la New Hollywood va dal 1967 fino il 1980, cioé volendo da Gangster Story a I cancelli del cielo di Cimino, quali sono stati, secondo voi:

 

- i 10 film piú importanti/ piú significativi inseriti nel contesto

- 10 film preferiti (vostri)

- 10 registri migliori

- 10 poco conosciuti, che pero secondo voi vale la pena di vedere.  

 

Queste sono dunque le domande, poi ovviamente il topic é cumulativo. Mentre scrivevo tutto ció, mi é venuta l'idea di un nuovo soggetto: un pornoattore feticista di BBW si trova a fare un film (porno) con una incinta, per la serie "Pregnant attack". Ad un certo punto del film, lui di istinto (cosa che fa sempre con le ciccione) da un bacio sul ombellico della tipa. Cosa che ovviamente crea un malinteso, con la attrice incinta che non capisce il gesto, si imbarazza e scappa dal set. Fin'qua, potrebbe interessarvi?  


  • 1

#2 Ganzfeld

    In un certo senso

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5802 Messaggi:

Inviato 20 gennaio 2017 - 14:10

Inizialmente mi son detto: vado a chiedervi quali sono stati, secondo voi, i 10 film piú importanti della New Hollywood, e quali, tra quelli meno conosciuti, da recuperare. Ho cercato, ma non c'era nessun topic riguardo la Nuova Hollywood. Dunque mi son detto: e allora ne apro un topic io, no? Poi pero mi sono ricordato che a me di pensieri, idee e domande di questo genere ne vengono inmente parecchie al giorno, e allora perché non aprire un topic unico, invece di aprirne quarantamila?

 

E dunque, si potrebbe inaugurare tutto ció con la domanda sulla Nuova Hollywood, che piú o meno doveva essere questa: Se si vuol accettare la definizione (?) secondo la quale, la New Hollywood va dal 1967 fino il 1980, cioé volendo da Gangster Story a I cancelli del cielo di Cimino, quali sono stati, secondo voi:

 

- i 10 film piú importanti/ piú significativi inseriti nel contesto

- 10 film preferiti (vostri)

- 10 registri migliori

- 10 poco conosciuti, che pero secondo voi vale la pena di vedere. 

Incredibile un topic di Muk senza fini trollosi!

Mentre scrivevo tutto ció, mi é venuta l'idea di un nuovo soggetto: un pornoattore feticista di BBW si trova a fare un film (porno) con una incinta, per la serie "Pregnant attack". Ad un certo punto del film, lui di istinto (cosa che fa sempre con le ciccione) da un bacio sul ombellico della tipa. Cosa che ovviamente crea un malinteso, con la attrice incinta che non capisce il gesto, si imbarazza e scappa dal set. Fin'qua, potrebbe interessarvi?  

Ah, ecco ashd


  • 1

#3 Billy Ray Valentine

    se ci dice bene finiamo nella merda

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 9146 Messaggi:

Inviato 20 gennaio 2017 - 14:12

Inizialmente mi son detto: vado a chiedervi quali sono stati, secondo voi, i 10 film piú importanti della New Hollywood, e quali, tra quelli meno conosciuti, da recuperare. Ho cercato, ma non c'era nessun topic riguardo la Nuova Hollywood.

 

http://forum.ondaroc...d/?hl=superstar


  • 0

#4 piersa

    Megalo-Man

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 20443 Messaggi:
  • Location14-16 Fabrizi Nicola e Aldo

Inviato 20 gennaio 2017 - 14:50

"Una mazza da baseball, quanto bene gli fa, allelujah, allelujah"


  • 0

#5 Seattle Sound

    Non sono pigro,è che non me ne frega un cazzo.

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 37300 Messaggi:
  • LocationTiny little green

Inviato 20 gennaio 2017 - 14:57

ci vuole più realismo e crudezza muk, ambienta il pornazzo in una scuola guida almeno


  • 0

Alfonso Signorini: "Hai mai aperto una cozza?"
Emanuele Filiberto: "Sì, guarda, tante. Ma tante..."
(La Notte degli Chef, Canale 5)

 

"simpatico comunque eh" (Fily, Forum Ondarock)

 

"passere lynchane che finiscono scopate dai rammstein"

"Io ho sofferto moltissimo per questo tipo di dipendenza e credo di poterlo aiutare. Se qualcuno lo conosce e sente questo appello mi faccia fare una telefonata da lui, io posso aiutarlo"
(Rocco Siffredi, videomessaggio sul web)


"Ah, dei campi da tennis. Come diceva Battiato nella sua canzone La Cura"


#6 Mr. Atomic

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3766 Messaggi:

Inviato 20 gennaio 2017 - 15:08

 

Inizialmente mi son detto: vado a chiedervi quali sono stati, secondo voi, i 10 film piú importanti della New Hollywood, e quali, tra quelli meno conosciuti, da recuperare. Ho cercato, ma non c'era nessun topic riguardo la Nuova Hollywood.

 

http://forum.ondaroc...d/?hl=superstar

 

vero, questo non l'avevo trovato. Cmq anche in quel topic, moltissime domande non hanno trovato risposte, tolto l'ottimo intervento di Tom a riguardo lo squalo di Spielberg. 


  • 0

#7 Mr. Atomic

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3766 Messaggi:

Inviato 20 gennaio 2017 - 15:10

ci vuole più realismo e crudezza muk, ambienta il pornazzo in una scuola guida almeno

 

non vuole essere un film porno, ma un film che per soggetto trova una situazione venuta a crearsi in un film porno 


  • 1

#8 gwoemul

    GwoemulGPT

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1192 Messaggi:

Inviato 20 gennaio 2017 - 15:15

mi sembra molto autobiografico invece

 

Molto probabilmente settimana prossimo andro a puttane. 

 +

un po' grassotella ma ultimamente mi piacciono cosi

=

Mentre scrivevo tutto ció, mi é venuta l'idea di un nuovo soggetto: un pornoattore feticista di BBW si trova a fare un film (porno) con una incinta, per la serie "Pregnant attack". Ad un certo punto del film, lui di istinto (cosa che fa sempre con le ciccione) da un bacio sul ombellico della tipa. Cosa che ovviamente crea un malinteso, con la attrice incinta che non capisce il gesto, si imbarazza e scappa dal set. Fin'qua, potrebbe interessarvi?  

 

che stai combinando?  asd


  • 0

#9 pooneil

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6106 Messaggi:

Inviato 20 gennaio 2017 - 20:03

1. Vanishing Point

2. Opening Night

3. One Flew Over the Cuckoo's Nest

4. Electra Glide in Blue

5. Sisters

6. Hi, Mom!

7. The Swimmer

8. The Graduate

9. The China Syndrome

10. Network

11. Hardcore

12. Alice Doesn't Live Here Anymore

13. The Last Detail

14. The French Connection

15. In Cold Blood

16. Blue Collar

17. Medium Cool

 

fiveeasypieces.jpg?w=450

 

Il volto di Nicholson nella locandina di Five Easy Pieces riassume la New Hollywood come la scena del ballo in Bande a Part riassume la Nouvelle Vague.

 

Sul porno ci penso.


  • 1

#10 Matthew30

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4019 Messaggi:

Inviato 20 gennaio 2017 - 20:21

Questo è ascrivibile nel calderone New Hollywood oppure è un film a parte?

 

487adb499fc52ebe9149dae7ba180c6c.jpg


  • 0

#11 simon

    Scaruffiano

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12822 Messaggi:

Inviato 20 gennaio 2017 - 23:50

pensieri liberi e audiovisivi. bisognerebbe tornare alla magia binaurale di Carmelo metà anni zero su questo forum o a quello Originale dei foschi settanta.

 

vuoi da me un soggetto originale? intanto non troverai mai i fondi. sono stretti al cordone ombelicale del Vaticano.

 

soggetto: un uomo sui quaranta sta per morire di cancro ai polmoni. la sua fidanzata oltre ad essere una famosa modella europea è anche una sadica e concettuale artista di strada. decide di filmare pezzo dopo pezzo l'agonia del suo fidanzato, un giornalista che stava seguendo una indagine molto cruda tematizzata su omicidi a catena nella capitale spagnola. il film comunque è ambientato in Australia, con interni girati in Italia ed esterni "prestati" da qualche documentario di qualità della terza rete mozzando di netto ogni commento fuori campo. 

il ragazzo che stava per morire, durante una notte uggiosa e piovosa non riesce ad addormentarsi. dalla finestra dell'ospedale entrano diversi preti cattolici e mezz'ora o forse un'ora è dedicata al Rito della guarigione. stava morendo e questi preti novantenni brutti da vedere ma con il cuore in mano lo guariscono. la mattina dopo si veste elegante e quando entra la sua ragazza la bacia talmente forte da sembrare un bacio molto romantico, in realtà le strappa di netto entrambe le labbra siliconate, spruzzi di sangue per tutto. fugge, scivola, batte la testa e finalmente muore. partono i titoli di coda. dalla finestra tornano nuovamente i preti che si tolgono le maschere dal viso: sono l'intera gang che mieteva terrore sanguinolento nella capitale spagnola e il prete che sembrava il più vecchio quello che nella scena del Rito gli massaggia affettuosamente le spalle e il collo chiamandolo IL BEATO, si rivela essere un adolescente con i tratti del volto molto vicini a quelli della fidanzata. 


  • 2

„Non si può che confermarsi 'stranieri nella propria lingua'. Il plurilinguismo (crogiuolo di idioletti, arcaismi, neologismi di che trabocca il poema) è il contrario d'una accademia di scuola interpreti. È 'Nomadismo': divagazione, digressione, chiosa, plurivalenza, ecc. Il testo intentato è (deve essere) smentito, travolto dall'atto, cioè de-pensato.“

CARMELO BENE
 

 

 


#12 Mr. Atomic

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3766 Messaggi:

Inviato 22 gennaio 2017 - 20:03

Invece una TOP 10 dei registri migliori/ piú influenti? Io non tengo la cultura neccessaria per farne una credibile, questa vedetela dunque come una molto limitata (tipo i primi 2 film classificati da pooneil non li ho mai visti)

 

1. Scorsese

2. Friedkin

3. De Palma

4. Coppola

5. Carpenter

6. Cimino

7. Allen

8. Landis

9. Pollack

10. Polanski

 

pero sono consapevole che mancano moltissimi, per dire, di Ashby e Lumet non ho visto nulla, di Altman invece sono gli ultimi (America oggi) dunque non tra il periodo descritto.  


  • 0

#13 ravintola

    pesky skeleton

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4834 Messaggi:
  • LocationFirelink Shrine

Inviato 16 febbraio 2017 - 14:44

non perdonero' mai Game of Thrones per non avere nessun personaggio la cui spada di fiducia sia una Zweihänder (idea delle dimensioni).

Per esempio io ci vedrei troppo bene The Mountain e Brienne of Tarth.

Avrei gia' anche svariate coreografie pronte nella mia mente.

tsk


  • 0

rWLR9BW.png


#14 reallytongues

    Goonie

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 25595 Messaggi:

Inviato 17 febbraio 2017 - 11:10

Invece una TOP 10 dei registri migliori/ piú influenti? Io non tengo la cultura neccessaria per farne una credibile, questa vedetela dunque come una molto limitata (tipo i primi 2 film classificati da pooneil non li ho mai visti)

 

1. Scorsese

 

4. Coppola

 

Coppola 

 

Scorsese


  • 0

Caro sig. Bernardus...

Scontro tra Titanic

"Echheccazzo gdo cresciuto che nin sei altro."<p>

#15 Mr. Atomic

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3766 Messaggi:

Inviato 18 febbraio 2017 - 20:26

Domanda, piú che un pensiero: Quali sono stati, secondo voi, i miglior film (non documentari) che trattano il cambiamento climatico, o eventuali conseguenze? 


  • 0

#16 TDK AR 50

    Acoustic Response Cassette

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8151 Messaggi:
  • LocationSide A

Inviato 18 febbraio 2017 - 21:18

The day after tomorrow


  • 0

Ja196z8.jpg

superstereo!

*lastfm*

 

 


#17 Seattle Sound

    Non sono pigro,è che non me ne frega un cazzo.

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 37300 Messaggi:
  • LocationTiny little green

Inviato 19 febbraio 2017 - 01:51

Domanda, piú che un pensiero: Quali sono stati, secondo voi, i miglior film (non documentari) che trattano il cambiamento climatico, o eventuali conseguenze? 

 

 

fantozzi.jpg


  • 6

Alfonso Signorini: "Hai mai aperto una cozza?"
Emanuele Filiberto: "Sì, guarda, tante. Ma tante..."
(La Notte degli Chef, Canale 5)

 

"simpatico comunque eh" (Fily, Forum Ondarock)

 

"passere lynchane che finiscono scopate dai rammstein"

"Io ho sofferto moltissimo per questo tipo di dipendenza e credo di poterlo aiutare. Se qualcuno lo conosce e sente questo appello mi faccia fare una telefonata da lui, io posso aiutarlo"
(Rocco Siffredi, videomessaggio sul web)


"Ah, dei campi da tennis. Come diceva Battiato nella sua canzone La Cura"


#18 Mr. Atomic

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3766 Messaggi:

Inviato 21 febbraio 2017 - 19:03

Nuova idea per un soggetto:

 

Una famiglia decide di sbarazzarsi di un enorme, ingombrante peluche di elefante. Il protagonista pero é molto legato al oggetto, e non tiene il cuore per buttarlo semplicemente via, cosi va a trovare una casa occupata di estremisti di sinistra e lo lascia li. Gli estremisti inizialmente faticano a capire la richiesta strana ("posso lasciare da voi un enorme peluche di elefante"), poi pero si dicono disposti. Tuttavia alla fine gli viene il dubbio, che magari dentro l'elefante ci sta nascosto qualche microfono o chissache, piazzato dalla madama per spiarli. Cosi decidono di far a pezzi il peluche, ma non trovano nulla  :o


  • 0

#19 Seattle Sound

    Non sono pigro,è che non me ne frega un cazzo.

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 37300 Messaggi:
  • LocationTiny little green

Inviato 21 febbraio 2017 - 23:49


 

Nuova idea per un soggetto:
 
Una famiglia decide di sbarazzarsi di un enorme, ingombrante peluche di elefante. Il protagonista pero é molto legato al oggetto, e non tiene il cuore per buttarlo semplicemente via, cosi va a trovare una casa occupata di estremisti di sinistra e lo lascia li. Gli estremisti inizialmente faticano a capire la richiesta strana ("posso lasciare da voi un enorme peluche di elefante"), poi pero si dicono disposti. Tuttavia alla fine gli viene il dubbio, che magari dentro l'elefante ci sta nascosto qualche microfono o chissache, piazzato dalla madama per spiarli. Cosi decidono di far a pezzi il peluche, ma non trovano nulla  :o

 
rene.gif


  • 3

Alfonso Signorini: "Hai mai aperto una cozza?"
Emanuele Filiberto: "Sì, guarda, tante. Ma tante..."
(La Notte degli Chef, Canale 5)

 

"simpatico comunque eh" (Fily, Forum Ondarock)

 

"passere lynchane che finiscono scopate dai rammstein"

"Io ho sofferto moltissimo per questo tipo di dipendenza e credo di poterlo aiutare. Se qualcuno lo conosce e sente questo appello mi faccia fare una telefonata da lui, io posso aiutarlo"
(Rocco Siffredi, videomessaggio sul web)


"Ah, dei campi da tennis. Come diceva Battiato nella sua canzone La Cura"


#20 ravintola

    pesky skeleton

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4834 Messaggi:
  • LocationFirelink Shrine

Inviato 12 marzo 2017 - 18:51

che cosa mi fa reagire con "ugh, troppo lungo" al pensiero di guardarmi un film di 2 ore e mezza, ma mi bingio felicemente 6 ore di puntate di una serie TV? che meccanismo mentale c'e' dietro?


  • 0

rWLR9BW.png


#21 reallytongues

    Goonie

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 25595 Messaggi:

Inviato 12 marzo 2017 - 18:54

che cosa mi fa reagire con "ugh, troppo lungo" al pensiero di guardarmi un film di 2 ore e mezza, ma mi bingio felicemente 6 ore di puntate di una serie TV? che meccanismo mentale c'e' dietro?

che non ti piace il cinema


  • 1

Caro sig. Bernardus...

Scontro tra Titanic

"Echheccazzo gdo cresciuto che nin sei altro."<p>

#22 pooneil

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6106 Messaggi:

Inviato 13 marzo 2017 - 07:11

di una serie tv puoi anche vedere una sola puntata e poi smettere senza inficiare l'appagamento, se un film lo fermi dopo quaranta minuti vuol dire che è proprio una bella merda, e ne esci di conseguenza incazzato.


  • 0

#23 reallytongues

    Goonie

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 25595 Messaggi:

Inviato 15 marzo 2017 - 19:07

sto notando che da almeno un anno non riesco più a guardare film d'azione, catastrofici, non parlando poi di super eroi e fantasy

o almeno li vedo solo se sono davvero dei film bellissimi, ma se sono nella media, mi rompo subito 

il fracasso non lo tollero


  • 1

Caro sig. Bernardus...

Scontro tra Titanic

"Echheccazzo gdo cresciuto che nin sei altro."<p>

#24 Tom

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 15246 Messaggi:

Inviato 28 marzo 2017 - 06:26

Ogni tanto cazzeggiando su youtube becco dei trailer di vecchi film mai sentiti che mi esaltano.
Tipo questo, che potrebbe far parte della categoria "probabile film della vita che non vedro' mai" quanto di quella "possibile cagata con due attori fighi che di figo ha solo l'idea di partenza"...
 

 
"When you race with the devil, you better be faster than hell" asd
  • 0

#25 Mr. Atomic

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3766 Messaggi:

Inviato 30 marzo 2017 - 12:24

Quali sono i film che rendono totalmente superflui la lettura dei libri dai quali traggono origine? Cioé, che una post-lettura del libro, dopo aver visto il film (o la serie) non aggiunge piú nulla al soggetto.

 

I primi che vengono inmente: Fight Club, Romanzo Criminale (Serie > Film > Libro) forse anche Trainspotting, pero ammetto di aver letto Welsh di fuggita, dopo aver visto il film per una serie di 3-4 volte consecutive. 


  • 1

#26 Reynard

    No OGM

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 10267 Messaggi:
  • LocationComo

Inviato 30 marzo 2017 - 12:40

Noi siamo infinito.


  • 0
La firma perfetta dev'essere interessante, divertente, caustica, profonda, personale, di un personaggio famoso, di un personaggio che significa qualcosa per noi, riconoscibile, non scontata, condivisibile, politicamente corretta, controcorrente, ironica, mostrare fragilità, mostrare durezza, di Woody Allen, di chiunque tranne Woody Allen, corposa, agile, ambiziosa, esperienzata, fluente in inglese tedesco e spagnolo, dotata di attitudini imprenditoriali, orientata alla crescita professionale, militassolta, automunita, astenersi perditempo.

#27 An Absent Friend

    We're happening

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3389 Messaggi:
  • LocationFuori della storia e in abito borghese

Inviato 30 marzo 2017 - 17:40

Banale, ma Rosemary's baby.


  • 0

 

Talmente brutto che e' da considerare 90

 

 
In pratica vogliono il magical negro senza i poteri magici, sai che palle.

 

 

I voti sono sull'attività svolta e sulle iniziative dichiarate o parzialmente avviate

 


#28 kristofferson

    Giù la testa, coglioni

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1012 Messaggi:

Inviato 31 marzo 2017 - 10:11

Ogni tanto cazzeggiando su youtube becco dei trailer di vecchi film mai sentiti che mi esaltano.
Tipo questo, che potrebbe far parte della categoria "probabile film della vita che non vedro' mai" quanto di quella "possibile cagata con due attori fighi che di figo ha solo l'idea di partenza"...
 

 
"When you race with the devil, you better be faster than hell" asd

 

Mi sono sacrificato io per te.  asd 
Ce l’avevo lì da un po’ di tempo in una buona edizione con audio italiano (ha avuto infatti anche una fugace distribuzione nel nostro paese, con il titolo In corsa con il diavolo). Dubito possa mai rientrare nella categoria “film della vita” di chiunque, però non è nemmeno una cagata. Anzi l’inizio horror e il lungo finale di inseguimenti sono fatti proprio bene. E pure il finale con la metaforica rivelazione che l’intera America è popolata da adoratori del male non è banale. Purtroppo la parte centrale è però parecchio noiosa e tirata per le lunghe, piena di momenti inutili per riuscire a raggiungere l’ora e 20’ di durata e di spunti che vengono lasciati poi per strada, oltre che di parecchie trovate ingenue e di soluzioni narrative approssimative. Insomma anche se ha due attori di un certo nome (la cui carriera hollywoodiana non è però mai veramente decollata) il film tradisce la derivazione di prodotto per certi versi quasi amatoriale e a budget 0.
Jack Starrett, il regista, era un forzato della serie B (oggi meglio nota come down-'n'-dirty low-budget drive-in exploitation pictures, come dice imdb) e nella sua carriera ha diretto film di un certo culto tra gli appassionati come Cleopatra Jones, Slaughter, l'uomo mitra e Un mucchio di bastardi.
Tempo fa mi ero procurato i suoi due western, Guerriero rosso e Una maledetta piccola squaw: sono riuscito ad arrivare a malapena a metà del primo, che ricordo come una delle cose più pallose mai viste.
Comunque Starrett come personaggio era interessante: texano puro sangue, scomparso a soli 50 anni, noto anche come attore, lo ricorderete sicuramente in Rambo
1rambo10-2.png


  • 2

#29 solaris

    Simmetriade.

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7622 Messaggi:

Inviato 04 aprile 2017 - 12:56

Che Hollywood sia arrivata a trovare accettabile una faccia del genere su ruoli "seri" e primari è forse da considerarsi un segno della lenta ma inesorabile evoluzione umana:
 

 

adam-driver-silence-paterson.jpg


  • 1

#30 Twin アメ

    pendolare pre post attilio lombardo

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 10718 Messaggi:
  • Location1991

Inviato 04 aprile 2017 - 14:27

Che Hollywood sia arrivata a trovare accettabile una faccia del genere su ruoli "seri" e primari è forse da considerarsi un segno della lenta ma inesorabile evoluzione umana:
 

 

adam-driver-silence-paterson.jpg

 

In effetti vedendo Paterson (mai visto in altri film) mi ero posto delle domande di questo tipo.

Di solito mi rispondo col fatto che ci sono alcune facce che io trovo orribili ma in realtà piacciono (lui, Ibrahimovic, ma anche Cassel)


  • 0

“Era un animale difficile da decifrare, il gigante di Makarska, con quella faccia da serial killer e i piedi in grado di inventare un calcio troppo tecnico per essere stato partorito da un corpo così arrogante." (Marco Gaetani  - UU)

 


#31 solaris

    Simmetriade.

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7622 Messaggi:

Inviato 04 aprile 2017 - 14:31

(lui, Ibrahimovic, ma anche Cassel)

 

O Ryan Gosling.

In realtà in Paterson ci sta anche, fa un po' il bamboccione.
Ieri sera ho cominciato* Silence, in alcune riprese quel viso è destabilizzante.


* la finitezza


  • 0

#32 auslöschung

    internal bio-reverb

  • Moderators
  • 3116 Messaggi:

Inviato 10 aprile 2017 - 12:02

17884017_1355057381229679_22742432748531


  • 1

#33 Mr. Atomic

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3766 Messaggi:

Inviato 14 aprile 2017 - 16:47

Film visti al Titanic Film Festival (di Budapest): Samurai Rauni (Finlandia), Reza a Lenda/ Holy Biker (Brasile), Grave/ Raw (Francia o Belgio, non ho capito), Pop Aye (Thailandia), Birdshot (filippino) e ho anche rivisto The Wailing, giá visto al TFF.

 

che dire, tutti i film meritano una visione, ma sopratutto Birdshot per me é un film da 10, tra i piú belli che abbia visto al cinema recentemente. Mi é piaciuto molto anche Raw, forse un po' troppo esagerato negli ultimi 10-15 minuti. L'attrice protagonista cmq é la ragazza piú bella del mondo.

 

raw-poster-400x396.jpg

 

Voti, in definitiva:

 

 

Samurai Rauni: 8

Reza a Lenda: 7,5

Birdshot: 10

Pop Aye: 8/8,5

Raw: 8/8,5

 

The Wailing/ Goksung: 9


  • 0

#34 Tom

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 15246 Messaggi:

Inviato 02 maggio 2017 - 11:31

Pensieri in liberta' su Billy Wilder.
Togliere dalla lista dei suoi film il primo francese suo solo in parte, togliere l'ultimo che e' un remake fatto per fare qualcosa alle soglie della pensione, togliere giusto quel paio di film non spiacevoli, ma senz'altro minori.

Risultato: la perfezione fatta filmografia.
   
1934 Mauvaise graine
1942 The Major and the Minor
1943 Five Graves to Cairo
1944 Double Indemnity
1945 The Lost Weekend
1948 The Emperor Waltz
1948 A Foreign Affair
1950 Sunset Boulevard
1951 Ace in the Hole
1953 Stalag 17
1954 Sabrina
1955 The Seven Year Itch
1957 The Spirit of St. Louis
1957 Love in the Afternoon
1957 Witness for the Prosecution
1959 Some Like It Hot
1960 The Apartment
1961 One, Two, Three
1963 Irma La Douce
1964 Kiss Me, Stupid
1966 The Fortune Cookie
1970 The Private Life of Sherlock Holmes
1972 Avanti!
1974 The Front Page
1978 Fedora
1981 Buddy Buddy


  • 4

#35 xone89

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1116 Messaggi:

Inviato 09 maggio 2017 - 10:36

Non sapevo bene dove postarlo, comunque: https://i-d.vice.com...i-tutti-i-tempi

 

Interessante e simpatica commistione fra cinema, moda e design...


  • 0

#36 Tom

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 15246 Messaggi:

Inviato 11 maggio 2017 - 02:25

Ho visto "Alien Covenant" (not bad) e la cosa piu' paurosa e' il completamento della mutazione di Katherine Waterston.

Da bomba ultra-sexi in "Vizio di forma", ad anonima tizia in "Animali fantastici", a cesso a pedali in questo "Alien". ashd

Le pluri-mutazioni dello xenomorfo fanno un baffo all'oscuro potere delle pettinature e delle mise femminili. 


  • 1

#37 cinemaniaco

    FЯEAK ON A LEASH

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3916 Messaggi:

Inviato 11 maggio 2017 - 20:20

ogni tanto capita anche a me di beccare un film degli anni 50 e mi soffermo a guardarlo sempre quel minimo indispensabile per beccarmi una tipica scena con la retroproiezione. più del ritmo soporifero, dell'assenza di sesso e violenza, dei dialoghi affettati, la retroproiezione è l'elemento che maggiormente mi deprime e mi fa parlare di DATATO

ma il ghigno da postmoderno che la sa più lunga svanisce molto in fretta quando mi fermo a riflettere su come vengono fatti i film oggi. penso allora ai blockbusters contemporanei, il 90% dei quali sono girati in studio con l'utilizzo del green screen. insomma la retroproiezione in CGI. e allora penso a chi tra 60 anni li guarderà. che effetto faranno? sembreranno tremendamente DATATI e artificiosi

[sono comunque ottimista sul fatto che tra 60 anni qualcuno guarderà ancora i film. soprattutto i film di 60 anni prima]
  • 0

#38 debaser

    utente stocazzo

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 22981 Messaggi:

Inviato 11 maggio 2017 - 20:38

Il ragionamento ci sta tutto, ma già si vede l'effetto che fanno gli effetti speciali di dieci anni fa. La CGI della trilogia del signore degli anelli, per dire la prima cosa che mi viene in mente, già fa ridere adesso.
  • 1

Codeste ambiguità, ridondanze e deficienze ricordano quelle che il dottor Franz Kuhn attribuisce a un'enciclopedia cinese che s'intitola Emporio celeste di conoscimenti benevoli. Nelle sue remote pagine è scritto che gli animali si dividono in (a) appartenenti all'Imperatore, (b) imbalsamati, c) ammaestrati, (d) lattonzoli, (e) sirene, (f) favolosi, (g) cani randagi, (h) inclusi in questa classificazione, (i) che s'agitano come pazzi, (j) innumerevoli, (k) disegnati con un pennello finissimo di pelo di cammello, (l) eccetera, (m) che hanno rotto il vaso, (n) che da lontano sembrano mosche.
 
non si dice, non si scrive solamente si favoleggia


#39 cinemaniaco

    FЯEAK ON A LEASH

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3916 Messaggi:

Inviato 11 maggio 2017 - 21:20

più che sulla transitorietà del cinema mi porta riflettere sulla transitorietà della vita
  • 0

#40 reallytongues

    Goonie

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 25595 Messaggi:

Inviato 12 maggio 2017 - 07:22

Cosa è la retroproiezione?
  • 0

Caro sig. Bernardus...

Scontro tra Titanic

"Echheccazzo gdo cresciuto che nin sei altro."<p>

#41 lazlotoz

    Enciclopedista

  • Moderators
  • 6558 Messaggi:

Inviato 12 maggio 2017 - 08:12

Cosa è la retroproiezione?

Tipo che su uno schermo retrostante vengono proiettate delle immagini, e davanti gli attori recitano. L'antesignano del greenscreen o bluescreen.

 

L'esempio classico son le scene in auto.

 


  • 1

#42 Tom

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 15246 Messaggi:

Inviato 12 maggio 2017 - 08:36

Io li ho sempre chiamati "trasparenti".

E mi trovo a rimpiangerli da quando mi e' scattato qualcosa e continuo a far caso che in quasi tutte le scene all'interno delle macchine girate veramente in strada si nota benissimo che l'auto e' troppo alta rispetto alle altre auto e alla strada, perche' posizionata su un rimorchio.

E ora che l'ho detto anche qualcuno di voi iniziera' a farci caso e a rovinarsi la sospensione di incredulita' di un sacco di film. asd


  • 3

#43 pooneil

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6106 Messaggi:

Inviato 12 maggio 2017 - 08:46

Io, guardando solo film autoriali, non ho problemi di invecchiamento tecnologico.

 

 

p.s Ne "Il funerale delle rose" la retroproiezione è utilizzata in maniera straordinaria.


  • 0

#44 Billy Ray Valentine

    se ci dice bene finiamo nella merda

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 9146 Messaggi:

Inviato 12 maggio 2017 - 08:51

Niente Hitchcock e Kubrick quindi....


  • 0

#45 pooneil

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6106 Messaggi:

Inviato 12 maggio 2017 - 09:07

Era una considerazione semiseria sul fatto che non tutti i film sono ugualmente soggetti all'obsolescenza tecnologica.


  • 0

#46 bELLE ELLEish

    TOPAZIO

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 10792 Messaggi:
  • Location...riverrun

Inviato 12 maggio 2017 - 09:21

Io li ho sempre chiamati "trasparenti".
E mi trovo a rimpiangerli da quando mi e' scattato qualcosa e continuo a far caso che in quasi tutte le scene all'interno delle macchine girate veramente in strada si nota benissimo che l'auto e' troppo alta rispetto alle altre auto e alla strada, perche' posizionata su un rimorchio.
E ora che l'ho detto anche qualcuno di voi iniziera' a farci caso e a rovinarsi la sospensione di incredulita' di un sacco di film. asd


Sbaglio o si capisce in Mia Madre di Nanni Moretti? Se sì, l'avevo completamente rimosso asd
  • 0

A proposito del Maurizio Costanzo show, a me l'ospitata del Joker al programma del personaggio di De Niro ha ricordato una di Aldo Busi, ma proprio uguale, compreso il balletto con cui si presenta al pubblico. Dubito che Phoenix si sia ispirato a quella, ma in certe parti, quando si mette a checcheggiare, la somiglianza era impressionante.

il primo maggiorenne che vedrò vestito da joker a carnevale, halloween o similia lo prendo per il culo di brutto
minimo un A STRONZOOOO, ANCORA STU JOKER? STRONZOOOO, vieni a casa mia che ho bisogno di una mano a sgomberare la mansarda, STRONZOOOO

There is a duality between thought and language reminiscent of that which I have described between dreaming and play

Man the sum of his climatic experiences Father said. Man the sum of what have you


#47 Tom

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 15246 Messaggi:

Inviato 12 maggio 2017 - 10:09

Non mi ricordo come e quando ho iniziato a farci caso, ma quando si inizia a notarlo lo si nota veramente ovunque.

 

Toh, prima scena presa assolutamente a caso del primo film con le macchine che mi e' venuto in mente...

 

 

Guardate solo le prime inquadrature nei primi secondi, l'effetto non e' fortissimo perche' l'esterno e' sfocato, ma e' comunque palese che l'auto e' bella in alto rispetto alla strada e alla gente intorno.


  • 0

#48 Billy Ray Valentine

    se ci dice bene finiamo nella merda

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 9146 Messaggi:

Inviato 12 maggio 2017 - 10:15

 

E poi dicono che vivo nel passato....


  • 0

#49 Cliff

    utente col favore delle tenebre

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11249 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 12 maggio 2017 - 10:38


Incredibile le cose che avvengono durante una gara di 1/4 di miglio, della durata di circa 10 secondi asd
  • 0
Ha detto bene il presidente del coni, che il mondo dei dilettanti...chapeau. On duà parler français monsieur, mettenan nous parlon français, tout suit, ma la question n’est parer, n’est pas, comme ça [Carlo Tavecchio]


Caro Sig.'Cliff' di Roma le confesso che non capito..


non vorrei sembrare pedante


#50 Mr. Atomic

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3766 Messaggi:

Inviato 12 maggio 2017 - 15:24

fare un contest sul miglior film italiano di sempre? chi parteciperebbe? troppo impegnativo? 


  • 0




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi