Vai al contenuto


Foto
* * * - - 27 Voti

Calciomercato: Fuza Inda


  • Please log in to reply
50296 replies to this topic

#201 Claudio

    I am what I play

  • Administrators
  • 38199 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 20 luglio 2006 - 21:44

Ma, a parte le legittime esigenze dei giocatori della Juve di non giocare in serie B (tanto della maglia non fotte niente a nessuno neanche in A), c'è anche un problema di tetto di ingaggi, o no? Se non ricordo male, in serie B era stato fissato il salary cap al 70% dei ricavi per il primo anno e c'era anche il limite di 22 giocatori per le rose. Quindi, credo che sia la società Juve in primis a non potersi permettere tutti questi top player (e relativi stipendi) in serie B.

Dopodiché, potendone prendere uno, sceglierei Trezeguet.
  • 0

#202 Guest_Number 5_*

  • Guests

Inviato 21 luglio 2006 - 07:59

Come sempre trascurate le questioni contabili, insisto nel mio consiglio di prestarci molta più attenzione.
Il prbblema VERO della Juventus sono i suoi "tifosi". E' che il Delle Alpi era vuoto in serie A, vincendo scudetti a ripetizione e facendo regolarmente la Champions League. Figurarsi in serie B con quel pubblico che si ritrovano... Considerando che, nonostante le conferme del caso, siccome sono uomini di mondo non danno affatto per scontato il mantenimeto dell'impegno di Mediaset e Sky per i diritti TV dei prossimi campionati, hanno fatto due più due (stadio vuoto+diritti TV incerti) e hanno capito che era assi più prudente alleggerire il monte ingaggi di parecchio, realizzare subito qualche plusvalenza per far respirare il prossimo bilancio (faccio notare che queste cessioni producono effetti sul bilancio che si chiude al 30/06/2007, dato che il precedente si è ormai già chiuso al 30/06/2006 col termine della stagione appena conclusa), e liberarsi contemporaneamente di grane inenarrabili che ci sarebbero state trattenendo a forza alcuni campioni in campo ma non nella vita (Cannavaro e Capello su tutti).
A Firenze, fortunatamente, con dodici-quindicimila abbonati e trentamila presenze minime complessive a partita assicurate in qualsiasi serie dalla C2 alla A, e con un monte ingaggi ridottissimo rispetto a quello bianconero, il problema praticamente non sussiste.

  • 0

#203 arancino

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4375 Messaggi:
  • LocationBologna

Inviato 21 luglio 2006 - 08:01

Calcio: ufficiale, Zambrotta e Thuram al Barcellona
BARCELLONA - Alle 22.10 di ieri sera il Barcellona ha ufficializzato attraverso il suo sito internet l'ingaggio dei difensori della Juventus Gianluca Zambrotta e Lilian Thuram. La societa' bianconera, per parte sua, ha precisato che la valutazione dei due giocatori e' stata di 19 milioni di euro, 14 per Zambrotta e 5 per Thuram. (Agr).

certo che però li stanno svendendo..
ok che è inevitabile, ma 14per zambrotta mi sembra veramente poco.
  • 0

#204 Guest_Number 5_*

  • Guests

Inviato 21 luglio 2006 - 08:07

E a proposito di questioni di bilancio, a ben vedere è proprio questa manovra in atto che forse è il segnale più concreto della veridicità delle voci di vendita della società: si sistemano al meglio i conti per poter cedere più facilmente e al meglio il pacchetto azionario di maggioranza.
Smentita ufficiale alle voci non c'è e comunque lascerebbe anche questa il tempo che trova, l'aria di smobilitazione in quel di Torino bianconera è davvero forte.
  • 0

#205 blackwater

    Scaruffiano

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 15926 Messaggi:

Inviato 21 luglio 2006 - 09:12

Calcio: ufficiale, Zambrotta e Thuram al Barcellona
BARCELLONA - Alle 22.10 di ieri sera il Barcellona ha ufficializzato attraverso il suo sito internet l'ingaggio dei difensori della Juventus Gianluca Zambrotta e Lilian Thuram. La societa' bianconera, per parte sua, ha precisato che la valutazione dei due giocatori e' stata di 19 milioni di euro, 14 per Zambrotta e 5 per Thuram. (Agr).

certo che però li stanno svendendo..
ok che è inevitabile, ma 14per zambrotta mi sembra veramente poco.


Sicuro? Sono i vecchi 30 miliardi di lire per un giocatore di trenta anni...
  • 0

... sei solo chiacchiere e Baraghini 

 


#206 arancino

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4375 Messaggi:
  • LocationBologna

Inviato 21 luglio 2006 - 09:14

azz.. pensavo ne avesse 28.
Allora ci potrebbe stare.

edit: però vieira viene valutato 15.. bah

comunque..
Vieira all'Inter
  • 0

#207 blackwater

    Scaruffiano

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 15926 Messaggi:

Inviato 21 luglio 2006 - 09:23

Non si poteva fare altrimenti: la cessione di Vieira è magistrale. Nessun altro, oltre Moratti, avrebbe pagato così tanto il francese, affetto da acciacchi, anche se fortissimo, trentenne e con un ingaggio spropositato.
  • 0

... sei solo chiacchiere e Baraghini 

 


#208 Guest_Number 5_*

  • Guests

Inviato 21 luglio 2006 - 09:26

Non si poteva fare altrimenti: la cessione di Vieira è magistrale. Nessun altro, oltre Moratti, avrebbe pagato così tanto il francese, affetto da acciacchi, anche se fortissimo, trentenne e con un ingaggio spropositato.

E quindi a Toni adesso gli stringe il culo per la paura di dover restare a Firenze dopo le sue belle affermazioni. Voglio proprio ridere... La prossima volta invece di occupare la Stazione di Campo di Marte legano direttamente lui ai binari.
  • 0

#209 overnuke

    Roadie

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 526 Messaggi:

Inviato 21 luglio 2006 - 09:37

Se ha davvero pagato Vieira 15 milioni, Moratti è da ricovero immediato. Non voglio crederci, portatemi le prove.
  • 0

#210 Haggard

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2729 Messaggi:

Inviato 21 luglio 2006 - 09:40

Non si poteva fare altrimenti: la cessione di Vieira è magistrale. Nessun altro, oltre Moratti, avrebbe pagato così tanto il francese, affetto da acciacchi, anche se fortissimo, trentenne e con un ingaggio spropositato.


13 milioni sembra un prezzo relativamente buono, visto che l'anno scorso la Juve l'ha pagato 20, e che viene da un Mondiale strepitoso. Del resto, sono soldi suoi..
  • 0

#211 blackwater

    Scaruffiano

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 15926 Messaggi:

Inviato 21 luglio 2006 - 09:45


Non si poteva fare altrimenti: la cessione di Vieira è magistrale. Nessun altro, oltre Moratti, avrebbe pagato così tanto il francese, affetto da acciacchi, anche se fortissimo, trentenne e con un ingaggio spropositato.


13 milioni sembra un prezzo relativamente buono, visto che l'anno scorso la Juve l'ha pagato 20, e che viene da un Mondiale strepitoso. Del resto, sono soldi suoi..


Il problema di Vieira è l'ingaggio altissimo. Ma se sta bene fisicamente sa fare tutto: impostare, segnare, difendere e picchiare alla bisogna.
  • 0

... sei solo chiacchiere e Baraghini 

 


#212 Haggard

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2729 Messaggi:

Inviato 21 luglio 2006 - 09:47

Picchiare fin troppo bene, spero che all'Inter si dia una regolata sotto questo punto di vista...se penso che abbiamo ceduto un Veron per prendere Vieira... :'(
  • 0

#213 arancino

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4375 Messaggi:
  • LocationBologna

Inviato 21 luglio 2006 - 09:48

si parla di 13milioni.. ci potrebbe anche stare volendo. E ci starebbe sempre e comunque, tanto i soldi, come giustamente uno ha detto, sono i suoi.

Si parla anche di un'offerta a Toni di 22milioni  ::)
  • 0

#214 PrebenElkjaer

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3806 Messaggi:
  • LocationVerona

Inviato 21 luglio 2006 - 09:50

....
Si parla anche di un'offerta a Toni di 22milioni  ::)


A Firenze sono pronti al brindisi :)
Lo sarei pure io.
Grazie alle parole di Toni, Della Valle sarà un eroe pure nel vendere il capocannoniere del campionato.
Strano il calcio.
  • 0
Fat Moe: Noodles, cos'hai fatto in tutti questi anni?
Noodles: Sono andato a letto presto.

Tu sai citare i classici a memoria... ma non distingui il ramo da una foglia...

Fiero membro

Ci sono più dischi di merda che vita!

#215 blackwater

    Scaruffiano

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 15926 Messaggi:

Inviato 21 luglio 2006 - 09:52

Picchiare fin troppo bene, spero che all'Inter si dia una regolata sotto questo punto di vista...se penso che abbiamo ceduto un Veron per prendere Vieira... :'(


Sarebbe come violentare la propria indole. Vieira difficilmente fa interventi cattivi, sono anzi tutti misurati, calibrati, tattici verrebbe da dire. Giunto dall'Inghilterra si portava appresso la nomea di mister cento cartellini: in dieci anni di Premier ci poteva stare...
Veron non c'aveva più voglia. E poi è uno scassacazzi maestoso.
  • 0

... sei solo chiacchiere e Baraghini 

 


#216 arancino

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4375 Messaggi:
  • LocationBologna

Inviato 21 luglio 2006 - 09:54

forse mi sono perso qualcosa.. ma che ha detto toni?
  • 0

#217 White Duke

    facente parte dell'élite

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 16342 Messaggi:

Inviato 21 luglio 2006 - 10:09

Non si poteva fare altrimenti: la cessione di Vieira è magistrale. Nessun altro, oltre Moratti, avrebbe pagato così tanto il francese, affetto da acciacchi, anche se fortissimo, trentenne e con un ingaggio spropositato.


Se c'e' qualcuno che 12 mesi fa ne ha sborsati 20, non capisco come il solo Moratti potrebbe sborsarne 13 adesso...I conti non tornano... ;D
  • 0
"No matter how high are one's estimates of human stupidity, one is repeatedly and recurrently startled by the fact that: a) people whom one had once judged rational and intelligent turn out to be unashamedly stupid b) day after day, with unceasing monotony, one is harassed in one's activities by stupid individuals who appear suddenly and unespectedly in the most inconvenient places and at the most improbable moments" (Carlo M. Cipolla)

#218 Guest_Number 5_*

  • Guests

Inviato 21 luglio 2006 - 10:12


....
Si parla anche di un'offerta a Toni di 22milioni  ::)


A Firenze sono pronti al brindisi :)
Lo sarei pure io.
Grazie alle parole di Toni, Della Valle sarà un eroe pure nel vendere il capocannoniere del campionato.
Strano il calcio.

Aspettiamo che il pollo arrivi a 25...
  • 0

#219 overnuke

    Roadie

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 526 Messaggi:

Inviato 21 luglio 2006 - 10:17

Ok, saranno pure soldi suoi, ma gradirei che fossero spesi in modo più sensato. A parte che Vieira è pieno di acciacchi, e nell'ultima stagione dopo un buon inizio ha proseguito in maniera quantomeno anonima, trovo che vada pure bene per il gioco di Capello, che comprende il fallo tattico sistematico, molto meno per quello di Mancini.

Inoltre, sono proprio curioso di vedere come giocheremo a centrocampo, visto che Cambiasso è fondamentale e un regista ci serve, e Vieira non è un regista. A questo punto sorge la domanda: 13 milioni per una riserva? Mah...
  • 0

#220 White Duke

    facente parte dell'élite

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 16342 Messaggi:

Inviato 21 luglio 2006 - 10:21

A regà, se vi fa schifo un centrocampo composto da Stankovic, Vieria, Cambiasso e Figo, io resto senza parole eh...Il regista c'e' e si chiama Pizarro, alla bisogna.
  • 0
"No matter how high are one's estimates of human stupidity, one is repeatedly and recurrently startled by the fact that: a) people whom one had once judged rational and intelligent turn out to be unashamedly stupid b) day after day, with unceasing monotony, one is harassed in one's activities by stupid individuals who appear suddenly and unespectedly in the most inconvenient places and at the most improbable moments" (Carlo M. Cipolla)

#221 blackwater

    Scaruffiano

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 15926 Messaggi:

Inviato 21 luglio 2006 - 10:22


Non si poteva fare altrimenti: la cessione di Vieira è magistrale. Nessun altro, oltre Moratti, avrebbe pagato così tanto il francese, affetto da acciacchi, anche se fortissimo, trentenne e con un ingaggio spropositato.


Se c'e' qualcuno che 12 mesi fa ne ha sborsati 20, non capisco come il solo Moratti potrebbe sborsarne 13 adesso...I conti non tornano... ;D


Non voleva essere offensivo nei confronti di Moratti (che vittimisti lamentosi 'sti interisti, ndr), solo sottolineare come in Italia sia al momento l'unico a potersi permettere un simile giocatore, e un simile ingaggio (4,5 milioni di euro).
  • 0

... sei solo chiacchiere e Baraghini 

 


#222 overnuke

    Roadie

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 526 Messaggi:

Inviato 21 luglio 2006 - 10:26

A regà, se vi fa schifo un centrocampo composto da Stankovic, Vieria, Cambiasso e Figo, io resto senza parole eh...Il regista c'e' e si chiama Pizarro, alla bisogna.


Sì ma il mio dubbio riguarda solo il prezzo per un giocatore che ritengo non sia necessario allo scacchiere nerazzurro, visto che io punterei sulla coppia Pizarro-Cambiasso. Tutto qua.

A meno che Mancini decida per il cambio di modulo, allora il discorso cambia... (magari con tre centrali, oppure con il 4-2-3-1, in questo caso i due mediani sarebbero Cambiasso e Vieira).
  • 0

#223 Haggard

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2729 Messaggi:

Inviato 21 luglio 2006 - 10:47

A regà, se vi fa schifo un centrocampo composto da Stankovic, Vieria, Cambiasso e Figo, io resto senza parole eh...Il regista c'e' e si chiama Pizarro, alla bisogna.


Esatto, e parliamo come se Cambiasso non sapesse impostare il gioco...era un trequartista, prima di venire arretrato a centrocampo al Real!
  • 0

#224 Guest_Paradosso_*

  • Guests

Inviato 21 luglio 2006 - 12:17

Occhio che Bersani ha detto che terrà d'occhio i petrolieri.

P.
  • 0

#225 JohnnyWalker

    pivello

  • Banned
  • Stelletta
  • 34 Messaggi:

Inviato 21 luglio 2006 - 12:26


A regà, se vi fa schifo un centrocampo composto da Stankovic, Vieria, Cambiasso e Figo, io resto senza parole eh...Il regista c'e' e si chiama Pizarro, alla bisogna.


Esatto, e parliamo come se Cambiasso non sapesse impostare il gioco...era un trequartista, prima di venire arretrato a centrocampo al Real!

per me Cambiasso e solo tanta sostanza e cuore,il gioco per me lui non lo imposta e non lo sa impostare..
  • 0

#226 Haggard

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2729 Messaggi:

Inviato 21 luglio 2006 - 12:55

Invece i piedi ce li ha, e pure buoni.

Occhio che Bersani ha detto che terrà d'occhio i petrolieri.


Chi vivrà vedrà. Di sicurò non andrò ad esibire la tessera elettorale come ha fatto un gruppo di tifosi di un'altra squadra....
  • 0

#227 Guest_Julian_*

  • Guests

Inviato 21 luglio 2006 - 13:12


Comunque ci andrei piano a condannare i giocatori...voi al loro posto che fareste?


Rimarrei nella società che mi ha garantito successo, scudetti, gloria e un sacco di soldi, senza alcun dubbio proprio.
Ma io sono un povero stronzo attaccato ancora a valori come la gratitudine e la fedeltà, non faccio testo.       


Mmmm...però vorredi vederti affrontare una situazione simile sul lavoro.
Thuram e Cannavaro hanno passato di parecchio i 30, ancora poco e smetteranno.. non hanno nessuna colpa in quanto accaduto. Arrivano Barcellona e Real, sicuramente l'ultima occasione della carriera... e loro dovrebbero rifiutare?
  • 0

#228 Guest_Julian_*

  • Guests

Inviato 21 luglio 2006 - 13:14

Invece i piedi ce li ha, e pure buoni.


Quoto. Cambiasso secondo me è uno dei centrocampisti più completi del mondo. Non un fuoriclasse, ma uno che vorrei sempre nella mia squadra. Del resto proviene da un calcio dove saper impostare il gioco è quasi una conditio sine qua non per arrivare ad alti livelli.
  • 0

#229 vuvu

    الرجل المكرسة لقضية المرأة ويقع في

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17965 Messaggi:

Inviato 21 luglio 2006 - 13:14

Queste fughe dall'Italia verso la Spagna saranno anche dovute alla tragica situazione del nostro campionato, ma sono l'ennesima conferma della falsità e della mediocrità degli spagnoli. Hanno sempre attaccato noi, il nostro calcio, i nostri giocatori. Possiedono un campionato mediocre, dove si gioca spesso sul bagnato anche se non piove, dato che amano fare gli sbruffoni, dicendo di amare il gioco veloce; in Spagna le difese sono larghe come le mutande di Galeazzi, e la stampa è la più ignorante in Europa. Sono sempre stati zero nelle competizioni mondiali; perenni filo-brasiliani, hanno sempre cercato di imitare il gioco verdeoro, con cinque mondiali in meno, e con giocatori di basso profilo tattico. Si nascondono dietro allo pseudo-calcio spettacolo, inutile e causa di forti mal di testa: lontani dall'area di rigore, possesso di palla inutile, avidi provocatori verbali. Ora hanno il nostro capitano, un alieno in miserabili campi, la difesa fatta uomo in mezzo a terzini scarpari, circondato da portieri goffi. Speriamo che non parta nessun altro verso quel circo, altrimenti mi tocca vedere incompetenti alzare coppe e trofei. Mi tocca vedere quel Di Michele di Raul baciarsi il dito, lui che in serie B farebbe la panchina a Bucchi. Quel Tiribocchi di Adriano lo lascerei andare via, in mezzo ai clown può tirare da dove vuole, come Roberto Carlos. Lì sì che sarà imperatore, magari nomitato "Orfei secondo" direttamente da Alberto di Monaco.
  • 0

"L'intensità del rumore provoca ostilità, sfinimento, narcisismo, panico e una strana narcosi." (Adam Knieste, cit.)

 

"Deve rimanere solo l'amore per l'arte, questo aprire le gambe e farsi immergere dal soffio celeste dello Spirito." (Simon, cit.)

 

La vita è bella solo a Ibiza (quando non c'è nessuno).


#230 Guest_Julian_*

  • Guests

Inviato 21 luglio 2006 - 13:19


Non si poteva fare altrimenti: la cessione di Vieira è magistrale. Nessun altro, oltre Moratti, avrebbe pagato così tanto il francese, affetto da acciacchi, anche se fortissimo, trentenne e con un ingaggio spropositato.


13 milioni sembra un prezzo relativamente buono, visto che l'anno scorso la Juve l'ha pagato 20, e che viene da un Mondiale strepitoso. Del resto, sono soldi suoi..


Sono soldi suoi ma che può investire solo grazie ai ricavi che i tifosi gli garantiscono.
A me piacerebbe che per un anno nessuno si abbonasse a Sky o andasse allo stadio.. vedremmo subito il buon Moratti -  quello che spinge affinchè si voti Galliani e poi lo accusa del conflitto di interessi, quello che fra Ronaldo e Cuper sceglie Cuper, fra Baggio e Lippi sceglie Lippi, quello che ha dimostrato di essere un gran signore con Simoni, quello cui hanno regalato almeno due qualificazioni in Champions e che ora passa pure per vittima del sistema... la sua vicenda è fra le più spassose della storia - improvvisamente si ritroverebbe le braccine corte.
  • 0

#231 Guest_Julian_*

  • Guests

Inviato 21 luglio 2006 - 13:24

Queste fughe dall'Italia verso la Spagna saranno anche dovute alla tragica situazione del nostro campionato, ma sono l'ennesima conferma della falsità e della mediocrità degli spagnoli. Hanno sempre attaccato noi, il nostro calcio, i nostri giocatori. Possiedono un campionato mediocre, dove si gioca spesso sul bagnato anche se non piove, dato che amano fare gli sbruffoni, dicendo di amare il gioco veloce; in Spagna le difese sono larghe come le mutande di Galeazzi, e la stampa è la più ignorante in Europa. Sono sempre stati zero nelle competizioni mondiali; perenni filo-brasiliani, hanno sempre cercato di imitare il gioco verdeoro, con cinque mondiali in meno, e con giocatori di basso profilo tattico. Si nascondono dietro allo pseudo-calcio spettacolo, inutile e causa di forti mal di testa: lontani dall'area di rigore, possesso di palla inutile, avidi provocatori verbali. Ora hanno il nostro capitano, un alieno in miserabili campi, la difesa fatta uomo in mezzo a terzini scarpari, circondato da portieri goffi. Speriamo che non parta nessun altro verso quel circo, altrimenti mi tocca vedere incompetenti alzare coppe e trofei. Mi tocca vedere quel Di Michele di Raul baciarsi il dito, lui che in serie B farebbe la panchina a Bucchi. Quel Tiribocchi di Adriano lo lascerei andare via, in mezzo ai clown può tirare da dove vuole, come Roberto Carlos. Lì sì che sarà imperatore, magari nomitato "Orfei secondo" direttamente da Alberto di Monaco.


Già...infatti Corradi, Di Vaio e Fiore una volta in Spagna, in quel campionato facilissimo in cui si segna oggi parecchio meno che da noi ed in cui la prima può ancora perdere con l'ultima, cosa che da noi non accade da anni, hanno fatto sfracelli. La storia delle difese più dure non sta più in piedi..sta solo in piedi il fatto che a molti rode di non poter più ammirare i più grandi giocatori del mondo a parte Totti e Kakà.

Sono d'accordo sul fatto che la spocchia di certa stampa spagnola sia poco sopportabile, però piano con certi luoghi comuni. Ad oggi il campionato spagnolo è più duro ed equilibrato del nostro, e ci segnano meno nonostante gli attacchi più forti.
  • 0

#232 Haggard

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2729 Messaggi:

Inviato 21 luglio 2006 - 13:25

Queste fughe dall'Italia verso la Spagna saranno anche dovute alla tragica situazione del nostro campionato, ma sono l'ennesima conferma della falsità e della mediocrità degli spagnoli. Hanno sempre attaccato noi, il nostro calcio, i nostri giocatori. Possiedono un campionato mediocre, dove si gioca spesso sul bagnato anche se non piove, dato che amano fare gli sbruffoni, dicendo di amare il gioco veloce; in Spagna le difese sono larghe come le mutande di Galeazzi, e la stampa è la più ignorante in Europa. Sono sempre stati zero nelle competizioni mondiali; perenni filo-brasiliani, hanno sempre cercato di imitare il gioco verdeoro, con cinque mondiali in meno, e con giocatori di basso profilo tattico. Si nascondono dietro allo pseudo-calcio spettacolo, inutile e causa di forti mal di testa: lontani dall'area di rigore, possesso di palla inutile, avidi provocatori verbali. Ora hanno il nostro capitano, un alieno in miserabili campi, la difesa fatta uomo in mezzo a terzini scarpari, circondato da portieri goffi. Speriamo che non parta nessun altro verso quel circo, altrimenti mi tocca vedere incompetenti alzare coppe e trofei. Mi tocca vedere quel Di Michele di Raul baciarsi il dito, lui che in serie B farebbe la panchina a Bucchi. Quel Tiribocchi di Adriano lo lascerei andare via, in mezzo ai clown può tirare da dove vuole, come Roberto Carlos. Lì sì che sarà imperatore, magari nomitato "Orfei secondo" direttamente da Alberto di Monaco.


Champions e Coppa Uefa, nel 2006. Mica male sti pagliacci!

p.s. il "Di Michele" iberico ha alzato al cielo tre Champions senza Cannavaro. Anche Bucchi è bravo, per carità, un gran bel giocatore, ma andiamoci piano. Anche Roberto Carlos e Adriano non mi pare abbiano mancato di vincere qualcosina a livello internazionale...
  • 0

#233 Brainiac's Son

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1370 Messaggi:

Inviato 21 luglio 2006 - 17:11

Ora quanti fuoriclasse di livello mondiali ci rimangono? Forse solo Totti e Kakà..

Per avere le idee più chiare io toglierei quel "ci". Quanti sono, adesso, 'sti fuoriclasse? Quanti ne rimangono in Spagna e Inghilterra? Vogliamo parlare di Francia e Germania, poi?

Su Adriano: Io un altro anno glielo darei senza pensarci troppo. La situazione di partenza è la migliore possibile, per non vederlo sotto pressione. Se canna anche questa stagione ciao ciao, ma per me potrebbe anche fare il grande salto. Chi non terrei è Martins semmai...
Ah, naturalmente l'ultimo che voglio all'Inter è Ibrahimovic. Con un attacco da 20 gol non si vincono gli scudetti, nemmeno con il Milan a -15 e senza Juve. Poi qualcuno si ricorderà che Ibra decisamente non è in cima alla mia lista di preferenza... Dove si piazza bene Trezeguet, che però mi sembra molto inadatto per giocare con l'Imperatore... Alla fine ci vorrebbe Toni, ma a un prezzo ragionevole.


P.S.: Perché del Discount Juve all'Inter interessano solo i peggiori? L'acquisto di Vieira è da ricovero... Buffon pareva brutto, eh? Con i portieroni che abbiamo... Schifoschifoschifo...
  • 0

#234 vuvu

    الرجل المكرسة لقضية المرأة ويقع في

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17965 Messaggi:

Inviato 21 luglio 2006 - 17:11


Champions e Coppa Uefa, nel 2006. Mica male sti pagliacci!

p.s. il "Di Michele" iberico ha alzato al cielo tre Champions senza Cannavaro. Anche Bucchi è bravo, per carità, un gran bel giocatore, ma andiamoci piano. Anche Roberto Carlos e Adriano non mi pare abbiano mancato di vincere qualcosina a livello internazionale...


Anche Marcio Santos alzò la coppa del mondo, non significa che è un fuoriclasse. Raul , a mio avviso, è uno dei più grandi bluff raccomandati dello scorso decennio. Certo che è facile vincere con quello squadrone, forse al suo posto anche Di Michele avrebbe fatto sfracelli, se foss stato anche lui un figlioccio delle giovanili del Real. Sempre titolare, sempre un (e più) pallone d'oro al suo fianco; certo è un buon giocatore, ma rappresenta la qualità media del giocatore spagnolo, è non è assolutamente un fuoriclasse, come nessuno spagnolo credo lo sia mai stato. Il loro campionato è meno asfissiante del nostro, giocano con meno pressing, e soprattutto la qualità media delle squadre è abbastanza ridicola, dai non puoi paragonarle a quelle italiane, eccezzione fatta per Real e Barça, con il Deportivo che si sveglia ogni dieci anni, se si sveglia..
Queste rapine sono l'esempio della loro ipocrisia, Capello al Real è una sconfitta per la stampa e l'opinione pubblica (calcistica) madrilena. Un vero calcio a ciò che hanno sempre sostenuto, a ciò per cui andavano fieri. Pensa che la stampa spagnola è stata una delle poche a criticarci fortemente anche dopo la vittoria ai mondiali, dei veri burini invidiosi. Ora che il calcio mercato spagnolo strizza l'occhio al calcio italiano, mi viene voglia di criticarli e di replicare alle loro accuse, sempre troppo estreme nei nostri confronti.
Circa Carlos, solo in Spagna poteva farsi quelle sfuriate, un grande fuoriclasse ma agevolato dalla frivolezza del campionato iberico. Adriano avrà anche vinto qualcosa, ma ora (già da un anno) prenderei Tiribocchi.


Già...infatti Corradi, Di Vaio e Fiore una volta in Spagna, in quel campionato facilissimo in cui si segna oggi parecchio meno che da noi ed in cui la prima può ancora perdere con l'ultima, cosa che da noi non accade da anni, hanno fatto sfracelli. La storia delle difese più dure non sta più in piedi..sta solo in piedi il fatto che a molti rode di non poter più ammirare i più grandi giocatori del mondo a parte Totti e Kakà.

Sono d'accordo sul fatto che la spocchia di certa stampa spagnola sia poco sopportabile, però piano con certi luoghi comuni. Ad oggi il campionato spagnolo è più duro ed equilibrato del nostro, e ci segnano meno nonostante gli attacchi più forti.


Non invidio quel campionato, dal vivo mi sono reso conto della loro inferiorità tattica e quei tre italiani che citi sono stati stupidi ad andare in bocca al lupo, bastava una palla toccata male per indemoniare la stampa e i tifosi stessi. Con gli spagnoli in tema di calcio ho sempre avuto scontri, anche lì da loro nutrivo questa sensazione, perchè sono vanitosi e perchè non riescono a subire la nostra superiorità; mai un complimento, mai un applauso, mentre qui da noi siamo fin troppo fan delle loro squadre, classico comportamento nostro, del tipo "l'erba del vicino è sempre più bella e più verde".
  • -1

"L'intensità del rumore provoca ostilità, sfinimento, narcisismo, panico e una strana narcosi." (Adam Knieste, cit.)

 

"Deve rimanere solo l'amore per l'arte, questo aprire le gambe e farsi immergere dal soffio celeste dello Spirito." (Simon, cit.)

 

La vita è bella solo a Ibiza (quando non c'è nessuno).


#235 overnuke

    Roadie

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 526 Messaggi:

Inviato 21 luglio 2006 - 17:16

P.S.: Perché del Discount Juve all'Inter interessano solo i peggiori? L'acquisto di Vieira è da ricovero... Buffon pareva brutto, eh? Con i portieroni che abbiamo... Schifoschifoschifo...


Esatto, la stessa cosa che dicevo io.. anche perché i soldi saranno pure i suoi, ma non sono infiniti, e quando ci sono altre esigenze, come quella del portiere, bisogna saper spendere con oculatezza.
  • 0

#236 Haggard

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2729 Messaggi:

Inviato 21 luglio 2006 - 17:22



Champions e Coppa Uefa, nel 2006. Mica male sti pagliacci!

p.s. il "Di Michele" iberico ha alzato al cielo tre Champions senza Cannavaro. Anche Bucchi è bravo, per carità, un gran bel giocatore, ma andiamoci piano. Anche Roberto Carlos e Adriano non mi pare abbiano mancato di vincere qualcosina a livello internazionale...


Anche Marcio Santos alzò la coppa del mondo, non significa che è un fuoriclasse. Raul , a mio avviso, è uno dei più grandi bluff raccomandati dello scorso decennio. Certo che è facile vincere con quello squadrone, forse al suo posto anche Di Michele avrebbe fatto sfracelli, se foss stato anche lui un figlioccio delle giovanili del Real. Sempre titolare, sempre un (e più) pallone d'oro al suo fianco; certo è un buon giocatore, ma rappresenta la qualità media del giocatore spagnolo, è non è assolutamente un fuoriclasse, come nessuno spagnolo credo lo sia mai stato. Il loro campionato è meno asfissiante del nostro, giocano con meno pressing, e soprattutto la qualità media delle squadre è abbastanza ridicola, dai non puoi paragonarle a quelle italiane, eccezzione fatta per Real e Barça, con il Deportivo che si sveglia ogni dieci anni, se si sveglia..
Queste rapine sono l'esempio della loro ipocrisia, Capello al Real è una sconfitta per la stampa e l'opinione pubblica (calcistica) madrilena. Un vero calcio a ciò che hanno sempre sostenuto, a ciò per cui andavano fieri. Pensa che la stampa spagnola è stata una delle poche a criticarci fortemente anche dopo la vittoria ai mondiali, dei veri burini invidiosi. Ora che il calcio mercato spagnolo strizza l'occhio al calcio italiano, mi viene voglia di criticarli e di replicare alle loro accuse, sempre troppo estreme nei nostri confronti.
Circa Carlos, solo in Spagna poteva farsi quelle sfuriate, un grande fuoriclasse ma agevolato dalla frivolezza del campionato iberico. Adriano avrà anche vinto qualcosa, ma ora (già da un anno) prenderei Tiribocchi.





Ma guarda che in due delle tre Champions vinte Raùl non aveva al fianco nessun Pallone d'Oro (mi riferisco alle edizioni 1998 e 2000, che vinse da trascinatore della squadra. Ma lo fu anche nel 2002, con al fianco Zidane e Figo aureopallonati). E giocava titolare anche quando c'era Capello, che non guarda in faccia a nessun raccomandato di sorta: quindi... ::)

Riguardo alla qualità media delle squadre, quella la potremmo giudicare dai risultati ottenuti dalle squadre "non-storiche": allora vediamo che il Valencia e il Siviglia hanno vinto la Uefa, che il Valencia è arrivato due volte in finale di Champions, che il Siviglia ha vinto la Uefa, che il Depor ha dato quattro pere fumanti e ben cotte al Milan...mentre da noi, a parte Juve-Milan-Inter c'è il nulla, in ambito europeo. E fra poco ci sarà ancora meno, e giustamente.

Non si tratta di rapine: loro pagano, la Juve vende.

Perché del Discount Juve all'Inter interessano solo i peggiori? L'acquisto di Vieira è da ricovero.


Perchè complicarci la vita è il nostro mestiere.  :o
  • 0

#237 vuvu

    الرجل المكرسة لقضية المرأة ويقع في

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17965 Messaggi:

Inviato 21 luglio 2006 - 17:32



Ma guarda che in due delle tre Champions vinte Raùl non aveva al fianco nessun Pallone d'Oro (mi riferisco alle edizioni 1998 e 2000, che vinse da trascinatore della squadra. Ma lo fu anche nel 2002, con al fianco Zidane e Figo aureopallonati). E giocava titolare anche quando c'era Capello, che non guarda in faccia a nessun raccomandato di sorta: quindi... ::)

Riguardo alla qualità media delle squadre, quella la potremmo giudicare dai risultati ottenuti dalle squadre "non-storiche": allora vediamo che il Valencia e il Siviglia hanno vinto la Uefa, che il Valencia è arrivato due volte in finale di Champions, che il Siviglia ha vinto la Uefa, che il Depor ha dato quattro pere fumanti e ben cotte al Milan...mentre da noi, a parte Juve-Milan-Inter c'è il nulla, in ambito europeo. E fra poco ci sarà ancora meno, e giustamente.


Si, in questi ultimi sette-otto anni hanno sfruttato il nostro piccolo declino, ma non dimenticare che il conteggio dei trofei, piazzamenti, e tutto ciò sia coppa, è nostro. Raul giocò da grandissimo in quelle tre stagioni, poi il vuoto, poi il nulla. Avrà vinto qualcosa anche di recente, ma per me, nel complesso, resta sempre un buon giocatore. Le quattro pappine al Milan sono nulla se confrontate con il genocidio spagnolo targato Juve: Deportivo, Barça, Real. Poco vero?
  • 0

"L'intensità del rumore provoca ostilità, sfinimento, narcisismo, panico e una strana narcosi." (Adam Knieste, cit.)

 

"Deve rimanere solo l'amore per l'arte, questo aprire le gambe e farsi immergere dal soffio celeste dello Spirito." (Simon, cit.)

 

La vita è bella solo a Ibiza (quando non c'è nessuno).


#238 Guest_Stipe_*

  • Guests

Inviato 21 luglio 2006 - 17:48

Le quattro pappine al Milan sono nulla se confrontate con il genocidio spagnolo targato Juve: Deportivo, Barça, Real. Poco vero?


Anche perchè l'anno prima nessuno ricorda che eravamo andati noi a farne 4 in casa del Deportivo, certamente una cosa non facilissima..
  • 0

#239 Guest_Julian_*

  • Guests

Inviato 21 luglio 2006 - 18:54

Vuvu sono d'accordo con te sul fatto che la spocchia della Spagna sia fastidiosa. Del resto a livello di nazionale non han mai combinato nulla eppure continuano a sentirsi fenomeni.
Però a livello di club sono alla nostra pari o quasi storicamente parlando.
Ogni campionato vive fasi alterne...ad esempio noi fra anni 70' ed 80' avevamo una grande nazionale ma in Europa non abbiamo combinato nulla, mentre le inglesi spopolavano.
Poi per circa un decennio abbiamo dominato, potendo mettere in campo diverse squadre di altissimo livello ed ottimo livello( comprese il Napoli ed il Parma di allora, che in Europa ha vinto più delle romane messe insiemein tutta la loro storia; compresa la Samp di allora) . Nei primi anni 90' poteva capitare che squadre fenomenali come il Milan di Sacchi pigliassero batoste sui campi di provincia.
Oggi non è più così, in Spagna giocano un calcio tecnicamente superiore. Presseranno meno ma nel calcio è bravo chi vince e chi gioca meglio, non chi pressa di più. Le piccole del nostro campionato sono tecnicamente impresentabili, ed infatti in 38 giornate Milan-Juve-Inter-Roma hanno praticamente sempre vinto contro le ultime 6-7 della classifica ( cosa impensabile 10 anni fa): le eccezioni  sono state pochissime. Nel nostro campionato si segna di più di quanto non si segni all'estero, mentre 10 anni fa non era così, la media gol dei campionati inglese e spagnolo era decisamente più alta.

Fiore da noi ha  fatto bene, Di Vaio pure, Corradi a tratti pure. A Valencia erano panchinari fissi...forse perchè tecnicamente non sono adatti ad un calcio che è abbastanza diverso dal nostro ma certo non più facile. E' inutile negarlo, negli ultimi anni il calcio inglese e quello spagnolo ci hanno soprassato, e temo che a breve termine il divario sia destinato ad aumentare. Abbiamo perso l'attaccante più forte d'Europa ( insieme ad Henry, secondo me), cioè Sheva. Abbiamo perso il miglior giocatore dei mondiali, uno degli esterni più completi del mondo, il massimo difensore francese di sempre ( ok a fine carriera) ed il mediano più completo del mondo. Rischiamo di perderne altri. Quali fuoriclasse autentici vedi nel nostro campionato? Io, l'ho già detto, penso che di tale nomea oggi possano fregiarsi solo Totti e Kakà. Ok c'è Inzaghi vecchiotto, ci sono altri giocatori importanti.
Però se penso che all'asilo potevo guardarmi in Tv Van Basten, Maradona e Matthaus non posso che sorridere amaramente.
  • 0

#240 Haggard

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2729 Messaggi:

Inviato 21 luglio 2006 - 19:16

Samuel, J.Zanetti, Figo, Adriano, forse Vieira...Se non rosicassi per il quarto posto mancato dal Parma nella stagione 03/04 noteresti come di grandissimi campioni in Italia ne giocano ancora parecchi. E prima di arrivare sua indegnità Inzaghi ce ne sono tantissimi...


Raul giocò da grandissimo in quelle tre stagioni, poi il vuoto, poi il nulla.


Sì va bene, quattro scudetti, tre volte Pichichi (capocannoniere), vincitore dell'Intercontinentale...tutto da protagonista assoluto, e farebbe panchina a BUCCHI (che ha tutto il mio rispetto, ripeto).
  • 0

#241 Guest_Paradosso_*

  • Guests

Inviato 21 luglio 2006 - 19:54

Ma soprattutto, se è vero che il campionato italiano prende lustro da J. Zanetti, Adriano e Vieira, è la prova definitiva che siamo alla frutta.

P.
  • 0

#242 your alcoholic friend

    aspirante indie

  • Members
  • StellettaStelletta
  • 65 Messaggi:

Inviato 21 luglio 2006 - 23:31

Ma soprattutto, se è vero che il campionato italiano prende lustro da J. Zanetti, Adriano e Vieira, è la prova definitiva che siamo alla frutta.

P.

Beh da juventino non aprirei bocca poichè il primo è corteggiato dalla Juve da anni e anni e il secondo era (e dico era) per voi juventini uno dei centrocampisti più forti del mondo... adesso perchè è all'Inter questi parametri non valgono più? MIstero....
  • 0

#243 vuvu

    الرجل المكرسة لقضية المرأة ويقع في

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17965 Messaggi:

Inviato 22 luglio 2006 - 01:38

Ok  Vanquish , ok Julian, alcuni punti sono altamente condivisibili, ma voi il calcio italiano negli ultimi dieci anni come lo considerate? Abbiamo perso momentaneamente quello slancio e quella forza che ci caratterizzava, non ci sono più i vari Sheva, Cannavaro, Zambrotta, ma la tattica, il risultato, il modo di leggere un confronto, di adeguarsi all'avversario, estrapolando al momento opportuno gli artigli, sono solo recenti ricordi o una lettura del calcio avanzata e tatticamente superiore a quella iberica? Il terremoto Moggi-Giraudo-Carraro-Galliani-Lotito-etc..., ha devastato la superfice del nostro calcio, entrando anche nei suoi strati interni, ma non combacia con la filosofia e la modalità di gioco del nostro campionato. Loro vanno via, gli altri godono, ma noi abbiamo sempre una visione più avanzata, più evoluta, circa pressing, schemi, sviluppo del gioco, efficacia, e soprattutto senso del risultato. Brutti ma vincenti, corrotti ma superstiti, in conclusione: Italiani. 
  • 0

"L'intensità del rumore provoca ostilità, sfinimento, narcisismo, panico e una strana narcosi." (Adam Knieste, cit.)

 

"Deve rimanere solo l'amore per l'arte, questo aprire le gambe e farsi immergere dal soffio celeste dello Spirito." (Simon, cit.)

 

La vita è bella solo a Ibiza (quando non c'è nessuno).


#244 lux

    Groupie

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStelletta
  • 474 Messaggi:

Inviato 22 luglio 2006 - 07:09

Sì va bene, quattro scudetti, tre volte Pichichi (capocannoniere), vincitore dell'Intercontinentale...tutto da protagonista assoluto, e farebbe panchina a BUCCHI (che ha tutto il mio rispetto, ripeto).


Sicuramente è stato qualcuno, ma OGGI farebbe la panchina anche a Pià (troppo facile dire Bucchi).
  • 0

#245 Guest_Julian_*

  • Guests

Inviato 22 luglio 2006 - 07:20

Samuel, J.Zanetti, Figo, Adriano, forse Vieira...Se non rosicassi per il quarto posto mancato dal Parma nella stagione 03/04 noteresti come di grandissimi campioni in Italia ne giocano ancora parecchi. E prima di arrivare sua indegnità Inzaghi ce ne sono tantissimi...


Raul giocò da grandissimo in quelle tre stagioni, poi il vuoto, poi il nulla.


Sì va bene, quattro scudetti, tre volte Pichichi (capocannoniere), vincitore dell'Intercontinentale...tutto da protagonista assoluto, e farebbe panchina a BUCCHI (che ha tutto il mio rispetto, ripeto).


Figo è stato un fuoriclasse. Gioca ancora bene, per carità, ma non è più un fenomeno assoluto e non può essere il fiore all'occhiello del nostro calcio.
Io amo l'Argentina ma sostenere che J.Zanetti sia un fuoriclasse mi sa tanto di bestemmia. Samuel è bravo ma neppure lui può essere l'uomo più. Su Adriano ho già detto la mai, vederlo nominato in un post accanto a Maradona un pò mi spaventa, data l'enormità degli universi che li separa.
Per me solo Totti e Kakà sono fuoriclasse assoluti. Inzaghi non l'ho mai sopportato però in Europa ha segnato 50 gol, in campionato oltre 100. Insomma, una pippa proprio non è.

Io non rosico proprio per le due champions che hanno regalato all'Inter con una serie di arbitraggi vergognosi ( l'Inter nel 2000 finì in Champions per il gol incredibilmente annullato a Cannavaro, ma ovviamente nessuno ne parla, perchè parlare del Parma non fa audience) , fra le altre cose nel 2004 molto più a danno della Lazio che dei gialloblù. Però mi fa ridere il fatto che l'Inter passi per vittima, quando l'ho vista spessissimo dal vivo, specie a Brescia, e l'atteggiamento dell' arbitro nei suoi confronti era fra le cose più vergongose cui abbia mai assistito.
Il problema è che poi effettivamente contro la Juve i nerazzurri erano costretti a subire decisioni pesanti ed allora giù tutti a sostenere che erano vittime. Non è così e chiunque segua tali vicende dall'esterno lo vede chiaramente.
  • 0

#246 Guest_Julian_*

  • Guests

Inviato 22 luglio 2006 - 07:24


Ma soprattutto, se è vero che il campionato italiano prende lustro da J. Zanetti, Adriano e Vieira, è la prova definitiva che siamo alla frutta.

P.

Beh da juventino non aprirei bocca poichè il primo è corteggiato dalla Juve da anni e anni e il secondo era (e dico era) per voi juventini uno dei centrocampisti più forti del mondo... adesso perchè è all'Inter questi parametri non valgono più? MIstero....


Io non penso che Zanetti o Vieira siano scarsi. Sono ( soprattutto il francese) grandi giocatori. Ma non sono fuoriclasse. Negli anni 90' non erano Albertini e Ferri a dar lustro al nostro calcio.

Per vuvu: negli ultimi 10 anni secondo me non siamo riusciti a primeggiare se non sporadicamente, a differenza di quanto accaduto negli anni 90' dove in effetti eravamo di gran lunga il calcio più competitivo.
Ora bisogna sperare che emerga qualche giovane in grado di fare la differenza, sennò la vedo dura. Per fortuna c'è ancora il " bambino d'oro" a farmi divertire un pò!!
  • 0

#247 Brainiac's Son

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1370 Messaggi:

Inviato 22 luglio 2006 - 09:11

Io non rosico proprio per le due champions che hanno regalato all'Inter con una serie di arbitraggi vergognosi ( l'Inter nel 2000 finì in Champions per il gol incredibilmente annullato a Cannavaro, ma ovviamente nessuno ne parla, perchè parlare del Parma non fa audience) , fra le altre cose nel 2004 molto più a danno della Lazio che dei gialloblù. Però mi fa ridere il fatto che l'Inter passi per vittima, quando l'ho vista spessissimo dal vivo, specie a Brescia, e l'atteggiamento dell' arbitro nei suoi confronti era fra le cose più vergongose cui abbia mai assistito.
Il problema è che poi effettivamente contro la Juve i nerazzurri erano costretti a subire decisioni pesanti ed allora giù tutti a sostenere che erano vittime. Non è così e chiunque segua tali vicende dall'esterno lo vede chiaramente.

Tu hai un problema con l'Inter... Ammetterlo è il primo passo verso il superamento...
  • 0

#248 Roberto Calderoli

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5995 Messaggi:

Inviato 22 luglio 2006 - 10:43

Le due pappine del divino bruciano ancora...
  • 0

#249 Guest_Stipe_*

  • Guests

Inviato 22 luglio 2006 - 12:48


Tu hai un problema con l'Inter... Ammetterlo è il primo passo verso il superamento...


Ma Julian parla così del calcio italiano in generale come ha sempre ammesso, non prendetevela sempre interisti, su  ;)
  • 0

#250 Guest_Julian_*

  • Guests

Inviato 22 luglio 2006 - 18:11

Ma no, mi rode il fatto che l'Inter passa per vittima quando assolutamente non lo è.
In Champions il Parma non ha mai combinato nulla, figurati che me frega di una partita di 6 anni fa, decisa fra l'altro da un giocatore fenomenale che ho ammirato 4 anni a Brescia!!
Vogliamo però ammettere che la Champions fu un regalo generoso  ( anche nel 2004, a danno della Lazio) , o ci ricordiamo solo del rigore di Ronaldo??
  • 0




1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi