Vai al contenuto


Foto
* * * - - 2 Voti

Il Libro Che Ho Comprato


  • Please log in to reply
242 replies to this topic

#41 il mistico

il mistico

    proxima centauri

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11323 Messaggi:
  • Locationvia lattea

Inviato 11 aprile 2012 - 21:37

ultimamente ho preso questo mammut nuova edizione (quelli vecchi ti garantisco che erano meno ingombranti) con tutta l'opera di dante, ti assicuro che è strapieno di note, in poche parole è come avere una piccola enciclopedia.
Immagine inserita
  • 0

#42 botty

botty

    mi chiamo nenzi

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5502 Messaggi:

Inviato 11 aprile 2012 - 22:40

seh vabbè se ti sembra di avere una piccola enciclopedia col mammut di dante probabilmente non hai mai visto dei libri veri asd
  • 4

I aim to misbehave


#43 marz

marz

    in un romanticismo hegeliano

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6844 Messaggi:

Inviato 11 aprile 2012 - 22:45

mah io i libri antologici stile edizioni mammut (che sembrano un ripieno d'agnello, a furia di metterci TUTTO dentro) non li ho mai digeriti. Ho sempre preferito prendermi uno alla volta i volumi di un autore classico piuttosto che averli tutti su un volumone enorme e scritto in font size 8 se va bene.
  • 0
Everybody needs a bosom for a pillow

#44 atlas

atlas

    perinde ac cadaver

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7437 Messaggi:

Inviato 11 aprile 2012 - 22:45

Leggere un Mammut è fare i pesi, e non mi va. Misticuzzo diventi borghese e si compri un Meridiano.
  • 0

#45 piersa

piersa

    Megalo-Man

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 20162 Messaggi:
  • Location14-16 Fabrizi Nicola e Aldo

Inviato 11 aprile 2012 - 23:28

Leggere un Mammut è fare i pesi, e non mi va. Misticuzzo diventi borghese e si compri un Meridiano.

se i mammut sono font 8, i meridiani stanno a 7, anche con la loro aria wannabe ma non posso (rispetto alla pleiade). Mistico qualcuno ti ha offeso, vai con la lupara tripletta :cool:
  • 0

#46 atlas

atlas

    perinde ac cadaver

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7437 Messaggi:

Inviato 11 aprile 2012 - 23:32

No vabbè mi ricollegavo al discorso di Clary, sono molto più enciclopedia i Meridiani rispetto ai Mammut.
  • 0

#47 il mistico

il mistico

    proxima centauri

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11323 Messaggi:
  • Locationvia lattea

Inviato 12 aprile 2012 - 11:31

clary non capisco cosa intendi per libri veri, troppe note alla lunga ti rendono la lettura impossibile, nei libri della newton si trovano sempre delle introduzioni abbastanza esaustive e scorrevoli, ti consiglio di dare un'occhiata al mammut di dante, magari cambi idea...
il problema è che in certi mammut nuovi le pagine son davvero troppe, e sembrano di carta velina.
questi della fabbri editori li conoscete? son belli anche a vedersi....... li reputo ottimi.


Immagine inserita
  • 0

#48 geeno

geeno

    Scaruffiano

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11476 Messaggi:

Inviato 12 aprile 2012 - 11:37

Un grosso buh per Sellerio, eleganti e stampati bene ma troppo piccoli e con le pagine troppo sottili.
  • 1

#49 Rayuela

Rayuela

    utente per finta

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 104 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 12 aprile 2012 - 15:02

Questa estate mi sono portata un Mammut al mare perché dovevo finire un romanzo e non resistevo. Non è stata una bella esperienza: mi è anche rimasto un rettangolo bianco sulla pancia.
Un mega-meno per Piccola Biblioteca Oscar Mondadori, la rilegatura dei libri è penosa e le pagine vengono incollate (di contro non è cara)
Tra le non-big citerei Minimum Fax, i libri di Carver sono proprio edizioni ben curate.
  • 0
the time rolls away to the sea
for words of love so seldom seen
it's like the sun has gone

frustration in these calm streams
'cause life scares me to death

#50 Ɲ●†

Ɲ●†

    Haunted

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11663 Messaggi:

Inviato 12 aprile 2012 - 15:03

se i mammut sono font 8, i meridiani stanno a 7, anche con la loro aria wannabe ma non posso (rispetto alla pleiade).


Io mi sono svenato per i 2 volumi Pléaide di Rilke.
http://roma.bakeca.i...de-4f9534634848
In economica han pensato bene (cioè male) di ristampare solo il secondo (che poi è quello che contiene le opere più importanti e mature). Vabbè che lavoravo per un bookshop gestito dal proprietario di un punto vendita Einaudi e me li scalava dallo stipendio, quindi più indolore.
  • 1
A chemistry of commotion and style

#51 marz

marz

    in un romanticismo hegeliano

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6844 Messaggi:

Inviato 12 aprile 2012 - 17:14


Tra le non-big citerei Minimum Fax, i libri di Carver sono proprio edizioni ben curate.


Brava è vero. Le edizioni Minimum Fax mi piacciano molto. E per offrire a volte anche una copertina rigida non sono neppure care.
  • 1
Everybody needs a bosom for a pillow

#52 Duck

Duck

    Categnaccio

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 20581 Messaggi:

Inviato 12 aprile 2012 - 18:21

Mitica Minimum Fax, io mi son letto qualcosa di Tevis e sempre edizioni curate ed interessanti. :nod:

Mi piace molto la veste grafica degli economici Bompiani, ma han problemi evidenti con la stampa, con lettere scurissime, altre che quasi non si leggono.... ?_?
  • 0

«Mister, possiamo lavorare sulle diagonali?», la richiesta di qualche giocatore. No, la risposta del tecnico. 


consigli per il futuro: leggere i fantaconsigli dell'UU e fare l'esatto opposto


#53 ---

---

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4815 Messaggi:

Inviato 12 aprile 2012 - 18:32

Mi piace molto la veste grafica degli economici Bompiani, ma han problemi evidenti con la stampa, con lettere scurissime, altre che quasi non si leggono.... ?_?

Fanno cagare pure a me.
  • 0

#54 ---

---

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4815 Messaggi:

Inviato 20 maggio 2012 - 18:02

vorrei fortissimamente questo (che ho letto nell'unica traduzione italiana sfigatissima che c'era fino all'anno scorso)

Immagine inserita

anche solo per le immagini in pagina doppia e a colori, è un'edizione davvero bella (e prezzo corrispondente)
  • 0

#55 William Blake

William Blake

    Titolista ufficiale

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 15578 Messaggi:

Inviato 30 maggio 2012 - 10:19

la scorsa settimana ho comprato nella libreria universitaria di fronte alla mia facoltà questo libro qui:

Immagine inserita


spero di leggerlo presto :shifty:
  • 0
Ho un aspetto tremendo, e non bado a vestirmi bene o a essere attraente, perché non voglio che mi capiti di piacere a qualcuno. Minimizzo le mie qualità e metto in risalto i miei difetti. Eppure c'è lo stesso qualcuno a cui interesso: ne faccio tesoro e mi chiedo: "Che cosa avrò sbagliato?"

#56 atlas

atlas

    perinde ac cadaver

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7437 Messaggi:

Inviato 04 giugno 2012 - 17:29

Il libro che non riesco a comprare. Posso usare questo topic? Qualche tempo fa erano stati postati dei link utili, forse in qualche stato. Cerco le favole di Ivan Andreevic Krylov e "Che disgrazia l'ingegno!" di Aleksandr Sergeevic Griboedov. Entrambi sulla carta perle nascoste della letteratura russa, entrambi apparentemente introvabili. La commedia di Griboedov in particolare pare inesistente: tanti blog o video la citano, da nessuna parte salta fuori un maledetto testo in italiano. Si trova magari in giro qualche raccolta di teatro russo con questa e altre opere sparse? Dio che popolo drammatico.
  • 0

#57 debaser

debaser

    utente stocazzo

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 21885 Messaggi:

Inviato 04 giugno 2012 - 18:32

Ma tipo andare in biblioteca? Alla Sormani ad esempio ce l'hanno..
  • 1

Codeste ambiguità, ridondanze e deficienze ricordano quelle che il dottor Franz Kuhn attribuisce a un'enciclopedia cinese che s'intitola Emporio celeste di conoscimenti benevoli. Nelle sue remote pagine è scritto che gli animali si dividono in (a) appartenenti all'Imperatore, (b) imbalsamati, c) ammaestrati, (d) lattonzoli, (e) sirene, (f) favolosi, (g) cani randagi, (h) inclusi in questa classificazione, (i) che s'agitano come pazzi, (j) innumerevoli, (k) disegnati con un pennello finissimo di pelo di cammello, (l) eccetera, (m) che hanno rotto il vaso, (n) che da lontano sembrano mosche.
 
non si dice, non si scrive solamente si favoleggia


#58 atlas

atlas

    perinde ac cadaver

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7437 Messaggi:

Inviato 04 giugno 2012 - 18:35

Eh ma io volevo comperarli. Dio mio edizione Rizzoli del 54 :fear:
  • -1

#59 piersa

piersa

    Megalo-Man

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 20162 Messaggi:
  • Location14-16 Fabrizi Nicola e Aldo

Inviato 04 giugno 2012 - 19:00

Mi è arrivato un bel pacchetto regalo.

Infinite Jest
Il re pallido
Libertà
Come stare da soli
Il superorganismo

direi che con gli arretrati che sto smaltendo da 18 mesi a questa parte perché non c'è 'nna lira, mi sono messo a posto per i prossimi tre anni e se nel frattempo esce qualche capolavoro, cazzi sua, non lo leggerò.
  • 0

#60 sheikyerbouti

sheikyerbouti

    anti-intellettuale, coerente, obiettivo, ironico, arguto, spacca

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 15807 Messaggi:
  • Locationmilano

Inviato 04 giugno 2012 - 19:07

grazie a la fata ho scoperto vivian maier (personaggio stranissimo, baby sitter e impiegata con l'hobby della fotografia. morta in bolletta sparata e diventata famosa, ma non quanto meriterebbe, solo dopo la morte) e ho acquistato questo libro a cura di chi possiede la sua sterminata produzione fotografica...

Immagine inserita

consigliatissimo agli appassionati...

aloha.
  • 0




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq