Vai al contenuto


Foto
* * * - - 2 Voti

Il Libro Che Ho Comprato


  • Please log in to reply
242 replies to this topic

#21 debaser

debaser

    utente stocazzo

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 21861 Messaggi:

Inviato 03 aprile 2012 - 10:11

il libro di bioshock? macchedici? asd
  • 0

Codeste ambiguità, ridondanze e deficienze ricordano quelle che il dottor Franz Kuhn attribuisce a un'enciclopedia cinese che s'intitola Emporio celeste di conoscimenti benevoli. Nelle sue remote pagine è scritto che gli animali si dividono in (a) appartenenti all'Imperatore, (b) imbalsamati, c) ammaestrati, (d) lattonzoli, (e) sirene, (f) favolosi, (g) cani randagi, (h) inclusi in questa classificazione, (i) che s'agitano come pazzi, (j) innumerevoli, (k) disegnati con un pennello finissimo di pelo di cammello, (l) eccetera, (m) che hanno rotto il vaso, (n) che da lontano sembrano mosche.
 
non si dice, non si scrive solamente si favoleggia


#22 atlas

atlas

    perinde ac cadaver

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7365 Messaggi:

Inviato 03 aprile 2012 - 10:18

Daje leggilo.
  • 0

#23 ---

---

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4815 Messaggi:

Inviato 03 aprile 2012 - 10:24

Lo segnalo qui? Lo segnalo qui.
Wu Ming mettono in download gratuito i loro romanzi in formato apposito per ereader (kindle, ePub e compagnia).
Io ne sto approfittando. Volendo si può versare un contributo tramite Paypal, tuttavia affermano che "sostengono il download gratuito dagli anno '90". Dunque, grazie a loro :)
  • 0

#24 reese

reese

    moriremo

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5669 Messaggi:

Inviato 03 aprile 2012 - 10:56

Io da qualche mese sono diventato un feticista dell'oggetto libro: ne compro a palate, non posso farne a meno. In un paio di mesi ne avro' presi una trentina.
Tutti rigorosamente copertina rigida, edizioni preferibilmente rare e/o vecchie. O libri (su artisti) che siano degni di soggetti tipo Moholy-Nagy. Carta che sappia di carta, non di plastica -- all'odore e al tatto. Margini che abbiano un senso. Copertine con colori non sgargianti. E chiaramente autori che mi piacciono o che anche non ho mai sentito. Non capisco perche' la tipografia debba essere mandata a puttane solo per spendere qualche soldo in meno.

Boh, un'esperienza multi-sensoriale insomma. A Londra ci sono decine di librerie in cui perdere felicemente settimane della propria cazzo di vita.

Appena ho un po' di tempo metto una lista con quelli piu' interessanti.


edit: Che poi chiaro che mi prendo anche qualche edizione economica da ficcare in tasca mentre sono in metro.
  • 2

#25 reese

reese

    moriremo

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5669 Messaggi:

Inviato 03 aprile 2012 - 11:54

preferivo quando il mistico mi metteva i meno
  • 0

#26 atlas

atlas

    perinde ac cadaver

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7365 Messaggi:

Inviato 04 aprile 2012 - 19:22

reese può sorgere qualche problemino con le edizioni rare e/o vecchie del tipo che se voglio comprarmi un libro tradotto mi becco una cesso di traduzione?
  • 0

#27 il mistico

il mistico

    proxima centauri

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11323 Messaggi:
  • Locationvia lattea

Inviato 04 aprile 2012 - 19:47

preferivo quando il mistico mi metteva i meno




:rotfl: :rotfl: :rotfl: :rotfl:
  • 0

#28 reese

reese

    moriremo

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5669 Messaggi:

Inviato 04 aprile 2012 - 21:42

reese può sorgere qualche problemino con le edizioni rare e/o vecchie del tipo che se voglio comprarmi un libro tradotto mi becco una cesso di traduzione?

no ma infatti, non prenderei mai traduzioni -- se non magari accertate come traduzioni degne. Comunque non costano così tanto questi libri vecchi se si fa un po' di ricerca, ce ne sono tantissimi in giro a due soldi e stupendi.
  • 0

#29 marcio

marcio

    burning from the inside

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2954 Messaggi:
  • LocationTV

Inviato 11 aprile 2012 - 09:16

riportiamo su questo thread che può essere utile
allora mi è arrivato ieri un pacco da amazon.it con i seguenti libri:

Un gioco da bambini - James G.Ballard €. 5,95
Sherlock Holmes Il mastino dei Baskerville - Arthur Conan Doyle €. 5,10
Il lungo addio - Raymond Chandler €. 6,80

ormai compro quasi esclusivamente da amazon.it, i prezzi sono fra i più vantaggiosi
  • 0

#30 Duck

Duck

    Categnaccio

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 20194 Messaggi:

Inviato 11 aprile 2012 - 14:42

Visto che c'ero:

Immagine inserita

8 euro e 50, prezzo di listino da Feltrinelli.
  • 0

«Mister, possiamo lavorare sulle diagonali?», la richiesta di qualche giocatore. No, la risposta del tecnico. 

 

 


#31 ---

---

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4815 Messaggi:

Inviato 11 aprile 2012 - 14:46

Nelle librerie c'è lo sconto del 25% sugli Adelphi (4 aprile - 4 maggio). Magari lo sapevate già.
Il che rende i libri della menzionata casa editrice quasi abbordabili asd
  • 0

#32 marz

marz

    in un romanticismo hegeliano

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6844 Messaggi:

Inviato 11 aprile 2012 - 19:02

Nelle librerie c'è lo sconto del 25% sugli Adelphi (4 aprile - 4 maggio). Magari lo sapevate già.
Il che rende i libri della menzionata casa editrice quasi abbordabili asd


ma infatti. Ma perchè adelphi si tiene con dei prezzi così assurdi? Hanno quasi prezzi da copertina rilegata senza averla... e i titoli che pubblica sarebbero anche parecchio interessanti.
  • 0
Everybody needs a bosom for a pillow

#33 ---

---

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4815 Messaggi:

Inviato 11 aprile 2012 - 19:10

Beh, come qualità di stampa, se non altro, mi sembrano buoni. Certe volte le edizioni tascabili sono proprio orrende da leggere con le lettere sgranate e i buchi pieni (non conosco i termini tecnici, scusate il vocabolario limitato): su tutte BUR, Bompiani, certi Oscar Mondadori...
  • 0

#34 marz

marz

    in un romanticismo hegeliano

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6844 Messaggi:

Inviato 11 aprile 2012 - 19:29

sarò pacato ma a me piacciono tantissimo le Einaudi. Mi danno quel senso di "libro ideale" con la copertina quasi sempre perfetta ed adatta al libro. Come stampa ottima direi e prezzi accessibili. Se devo scegliere tra diverse edizioni dello stesso libro di solito opto per quella Einaudi.
  • 0
Everybody needs a bosom for a pillow

#35 ---

---

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4815 Messaggi:

Inviato 11 aprile 2012 - 19:33

A me piacciono molto i tascabili Garzanti, Adelphi e anche i Feltrinelli. Gli Einaudi son belli, è vero, ma ho sempre il senso di colpa a dare i soldi alla Mondadori asd
  • 0

#36 atlas

atlas

    perinde ac cadaver

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7365 Messaggi:

Inviato 11 aprile 2012 - 19:52

Feltrinelli certe volte ha una stampa pessima. Buonissima ed economica la Garzanti, così così Bur, over the top Einaudi. Mondadori ok ma dipende da cosa cerchi.
  • 0

#37 il mistico

il mistico

    proxima centauri

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11323 Messaggi:
  • Locationvia lattea

Inviato 11 aprile 2012 - 20:17

mi son sempre trovato benissimo con la newton compton.
  • 1

#38 atlas

atlas

    perinde ac cadaver

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7365 Messaggi:

Inviato 11 aprile 2012 - 20:26

Economiche, ok, ma secondo me il giusto compromesso tra qualità, prezzo ed estetica sta nelle Garzanti. Shakespeare con testo a fronte e fior fior di introduzione a meno di 8 euro.
  • 1

#39 il mistico

il mistico

    proxima centauri

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11323 Messaggi:
  • Locationvia lattea

Inviato 11 aprile 2012 - 20:38

facciamo un po' il punto, le vecchie edizioni della newton, certamente erano imbattibili come prezzi. oggi le nuove lo sono ancora oltre ad avere una sobria e gradevole veste grafica.
mi son sempre trovato bene perchè specie con la serie mammut, si ha una panoramica completa dell'opera dello scrittore, ti leggi tutte le sue opere, e approfondisci magari la parte meno conosciuta della sua produzione.
  • 0

#40 ---

---

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4815 Messaggi:

Inviato 11 aprile 2012 - 21:31

Si ma i mammut non sono precisamente comodi da leggere, oltre che non rientrare esattamente nella categoria 'tascabili'. I libri Newton Compton poi hanno il difetto dell'assenza quasi totale di note al testo.
  • 0




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq