Vai al contenuto


Foto
* * * * - 6 Voti

Quentin Tarantino


  • Please log in to reply
1296 replies to this topic

#41 Guest_Eugenetic Axe_*

Guest_Eugenetic Axe_*
  • Guests

Inviato 17 ottobre 2006 - 08:27

Come non ci son messaggi nei film del Taranta? In KILL BILL è lampante, "la vendetta è sacra". Io, da bravo sardo, approvo ::) . Non concordo poi con questa frase di Jules:

ecco, forse il suo unico errore è stato quello di voler esagerare e così, oltre alla produzione dei suoi quattro splendidi film, si è cimentato in varie avventure discutibili, dall'immischiarsi nel disastroso progetto di Four Rooms al produrre una serie di stupidi cloni orientali e americani che non fanno altro che rendere ingiustizia al suo stesso modo di fare cinema...


Cioè, mezzo LE IENE è un plagio di un film (che, ahimè, non ho mai visto) di Ringo Lam e tu parli di cloni orientali? Ma hai mai visto i film del primo Kitano o i John Woo nel suo periodo Hong Kong-hiano? Cosa hai contro DAL TRAMONTO ALL'ALBA >:( ?

A presto,
Ascia tarantolata

#42 fra Roberto

fra Roberto

    Roadie

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 778 Messaggi:

Inviato 17 ottobre 2006 - 08:58

I film di Tarantino sono sacri anche perchè parlano del Sacro. Ci sarebbe da farne una bella tesi...
  • 0
Abortisti non si nasce, si diventa. Se ti fanno nascere. (Clericetti)

#43 Jules

Jules

    Pietra MIliare

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 21504 Messaggi:

Inviato 17 ottobre 2006 - 09:46

Come non ci son messaggi nei film del Taranta? In KILL BILL è lampante, "la vendetta è sacra". Io, da bravo sardo, approvo ::) . Non concordo poi con questa frase di Jules:

ecco, forse il suo unico errore è stato quello di voler esagerare e così, oltre alla produzione dei suoi quattro splendidi film, si è cimentato in varie avventure discutibili, dall'immischiarsi nel disastroso progetto di Four Rooms al produrre una serie di stupidi cloni orientali e americani che non fanno altro che rendere ingiustizia al suo stesso modo di fare cinema...


Cioè, mezzo LE IENE è un plagio di un film (che, ahimè, non ho mai visto) di Ringo Lam e tu parli di cloni orientali? Ma hai mai visto i film del primo Kitano o i John Woo nel suo periodo Hong Kong-hiano? Cosa hai contro DAL TRAMONTO ALL'ALBA >:( ?

A presto,
Ascia tarantolata


Ma non capisco...come fai ad aver frainteso?

Innanzi tutto, Le iene non è un plagio di niente, semmai si può dire che Tarantino abbia tratto ispirazione da un lavoro precedente e, per inciso, non è solo quello che citi tu, ma anche e soprattutto Cani arrabbiati del maestro Bava (che guarda un pò in America fu tradotto Rabid Dogs)...

Secondo poi mi devi spiegare cosa c'entrano i primi film di Kitano e di Woo...perchè non erano assolutamente compresi nella discussione...

Infine io non ho niente contro Dal tramonto all'alba, anzi! E poi di che sarebbe clone questo film? E soprattutto ti dimentichi che Tarantino questo progetto non lo ha solo appoggiato-sponsorizzato, ma è un progetto suo al 100%, se è vero che lo ha scritto dalla prima all'ultima riga e lo ha finanziato con i suoi soldi...quando parlavo dell'errore del genio di Knoxville mi riferivo a questa sua smania di distribuire in America una valanga di film di vario tipo che, per un motivo o per l'altro, il pubblico più disparato fa rientrare nella produzione tarantiniana...in questo modo si provocano ben due effetti deleteri: da una parte ci si convince che un filmettino come Hostel sia firmato dallo stesso regista di Pulp fiction ed in secondo luogo alcuni film che con Tarantino non c'entrano nulla, come Old boy, deludono le platee che vanno a vederli credendo di ritrovarsi con qualche roba grandguignolesca in stile Rodriguez e non apprezzano appieno la grandezza dell'opera..
  • 0

#44 Guest_Eugenetic Axe_*

Guest_Eugenetic Axe_*
  • Guests

Inviato 17 ottobre 2006 - 11:25

Ah, equivocai ;D ... leggendo in fretta avevo capito fischi per fiaschi, senza pensare ad HOSTEL di sorta. Troppo fan per ragionare a freddo.

#45 Jules

Jules

    Pietra MIliare

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 21504 Messaggi:

Inviato 18 febbraio 2007 - 14:17

Doppia news:

1) Grindhouse è stato proiettato per un gruppo di critici newyorkesi in anteprima, fra l'altro proprio ina una decadente sala grind! E mentre l'episodio di Rodriguez è passato sotto silenzio, quello di Tarantino è stato accolto con le lacrime agli occhi, la bava alla bocca e le gambe tremolanti...un mio amico che abita "da quelle parti" mi ha riferito di aver letto che secondo molti recensori Death Proof avrà l'effetto di spazzar via tutti gli pseudo-horror adolescenziali che affollano anche le nostre multi-sala...insomma, oltre non si dovrebbe poter andare...segnalo inoltre che il finto trailer di Eli Roth sarà per un ipotetico film che in modo molto improbabile dovrebbe avere il seguente titolo: "Le donne licantropo delle S.S"...

2) Intanto Tarantino sta completando il casting per Inglorious Bastards, la sceneggiatura è definitiva e ciò che si prospetta è un film di forte ispirazione anti-militarista, molto parlato e con violenza esibita ridotta all'osso..
  • 0

#46 Guest_vegeta_*

Guest_vegeta_*
  • Guests

Inviato 18 febbraio 2007 - 14:30

Doppia news:

1) Grindhouse è stato proiettato per un gruppo di critici newyorkesi in anteprima, fra l'altro proprio ina una decadente sala grind!


un po' meno decadente il budget del film, che si aggira sui 100 milioni di dollari. Alla faccia del b movie!

#47 Homer

Homer

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3019 Messaggi:
  • LocationBoston

Inviato 19 febbraio 2007 - 12:18

Aspetto di vedere questo nuovo lavoro, ma quando ho visto la foto della donna con un'arma al posto della gamba, un pò mi sono cadute.
Sinceramente mi ispira molto di più questo Inglorious Bastards.
Ma si tratta di impressioni molto grossolane.
  • 0

"Beh, devo essere ottimista. Va bene, dunque, perché vale la pena di vivere? Ecco un’ottima domanda. Beh, esistono al mondo alcune cose, credo, per cui valga la pena di vivere. E cosa? Ok. Per me... io direi... per Groucho Marx tanto per dirne una, e Willie Mays e... il secondo movimento della sinfonia Jupiter... Louis Armstrong, l'incisione Potatoehea Vlues... i film svedesi naturalmente... L’educazione sentimentale di Flaubert... Marlon Brando, Frank Sinatra, quelle incredibili... mele e pere di Cézanne, i granchi di Sam Wo, il viso di Tracey"

"Saigon. Merda. Sono ancora soltanto a Saigon. Ogni volta penso che mi risveglierò di nuovo nella giungla"


#48 adolescent_germ

adolescent_germ

    aspirante indie

  • Members
  • StellettaStelletta
  • 61 Messaggi:

Inviato 19 febbraio 2007 - 13:14

Questo Grindhouse mi suona un po' troppo tamarro, spero non diventi la deformazione truzza di ciò che in Kill Bill era citazionismo brillante.
  • 0

#49 pasquale

pasquale

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2523 Messaggi:

Inviato 26 febbraio 2007 - 04:43

Sta storia che Tarantino non dà messaggi nei suoi film deve finire. Solo perchè giochicchia a rendersi commerciale e vuole evitare di sembrare troppo "autore", non vuol dire che riflettendoci su, segretamente, il messaggio dietro non ci sia.
  • 0
Concerto di Bruce Springsteen a Roma, Ippodromo Capannelle - 11.07.2013, in audio e video, il link alla playlist apposita è questo

http://www.youtube.c...feature=mh_lolz

#50 Jules

Jules

    Pietra MIliare

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 21504 Messaggi:

Inviato 26 febbraio 2007 - 09:19

Il messaggio non c'è, effettivamente, ma di contenuti la cinemtografia di Tarantino ne è stracolma..
  • 0

#51 pasquale

pasquale

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2523 Messaggi:

Inviato 26 febbraio 2007 - 10:53

Ma come non c'è Jules. Dai, cosa rappresenta Pulp Fiction su. Come significato. Poi se messaggio vuol dire dare un insegnamento morale al pubblico, denunciare qualcosa, fare il retorico, questo è mestiere di Oliver Stone, non certo di un grande regista come Tarantino. O come Kubrick, Hitchcock ecc. Se messaggio vuol dire che il film ha un significato, allora il film ha il suo significato. Solo che Tarantino tende sempre a mascherarlo perchè è importante che sia il pubblico a trovarsi il suo significato, anche se la guida del regista c'è.
  • 0
Concerto di Bruce Springsteen a Roma, Ippodromo Capannelle - 11.07.2013, in audio e video, il link alla playlist apposita è questo

http://www.youtube.c...feature=mh_lolz

#52 Jules

Jules

    Pietra MIliare

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 21504 Messaggi:

Inviato 26 febbraio 2007 - 11:20

Pasquà stiamo dicendo la stessa cosa! Puntualizzavo come fai tu sul fatto che seppure un autore non pretenda di cambiare il mondo, parlare della vita reale e dei suoi più disparati aspetti, ciò non toglie che i suoi film siano zeppi di contenuto...proprio perchè se uno osserva il film con un minimo di indipendenza critica deve fare sempre questa distinzione...l'assenza di messaggio non equivale ad assenza di contenuto...un film come Kill Bill, considerato nella sua interezza di 4 ore, ha una molteplicità di chiavi di lettura che potremmo stare qui ad elencare fino a domattina...

Però è anche vero il contrario...se il cinema fosse solo Tarantino ci sarebbe da spararsi...il cinema con messaggio non è solo Oliver Stone, è pieno di grandi registi che danno un grande contributo a determinate cause a cui tengono e, fra l'altro, lo fanno in modo artisticamente (e non solo moralmente) ineccepibile..
  • 0

#53 loulou

loulou

    aspirante indie

  • Members
  • StellettaStelletta
  • 61 Messaggi:

Inviato 26 febbraio 2007 - 15:20

ma avete mai provato le "vongole alla tarantino"??
  • 0

#54 psychedelic

psychedelic

    pivello

  • Members
  • Stelletta
  • 33 Messaggi:

Inviato 27 febbraio 2007 - 22:34

per me è un grande.L'unico film che nn mi è piaciuto molto è stato dal tramonto all'alba.Escluso questo nn riesco a trovare una pecca,pulp fiction,reservoir dogs,jackie brown,kill bill 1/2.A me piace moltissimo anche four rooms,che ritengo davvero molto ma molto sottovalutato.
  • 0

#55 Jules

Jules

    Pietra MIliare

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 21504 Messaggi:

Inviato 16 marzo 2007 - 19:55

Quest'ultima settimana mi sono rivisto tutto Tarantino...ora come ora i miei voti sono questi (eh sì ormai dopo Linklater mi diverto così):

Le Iene  9
Pulp Fiction  9/10
Jackie Brown  8
Kill Bill Vol.1  9
Kill Bill Vol.2  9

Certo che uno che la pensa come me non può che accettare che quest'uomo entra di diritto nella più illustre storia del cinema..
  • 0

#56 Guest_vegeta_*

Guest_vegeta_*
  • Guests

Inviato 16 marzo 2007 - 19:57

Quest'ultima settimana mi sono rivisto tutto Tarantino...ora come ora i miei voti...


mi diverte questo giochino!

Le Iene 9/10
Pulp Fiction 9/10
Four Rooms 4/10
Jackie Brown 9/10
Kill Bill Vol. 1 5/10
Kill Bill Vol. 2 6/10
Sin City (vabbè) 4/10




#57 Guest_Mia_*

Guest_Mia_*
  • Guests

Inviato 16 marzo 2007 - 20:01

Kill Bill Vol. 1 5/10
Kill Bill Vol. 2 6/10


:o

#58 Guest_vegeta_*

Guest_vegeta_*
  • Guests

Inviato 16 marzo 2007 - 20:03


Kill Bill Vol. 1 5/10
Kill Bill Vol. 2 6/10


:o


ebbene si...e li ho pure rivisti 3 volte, ma non riesco mica a cambiare giudizio. Comunque ho già esposto le mie ragioni in passato...e a lungo.

#59 Jules

Jules

    Pietra MIliare

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 21504 Messaggi:

Inviato 16 marzo 2007 - 20:05

Diciamo che ognuno ha la sua idiosincrasia rispetto ad un capolavoro irrinunciabile...pure io ci sono dei capolavori (o almeno così mi dicono) che non riesco a digerire...tu hai Kill Bill..
  • 0

#60 Guest_Mia_*

Guest_Mia_*
  • Guests

Inviato 16 marzo 2007 - 20:05



Kill Bill Vol. 1 5/10
Kill Bill Vol. 2 6/10


:o


ebbene si...e li ho pure rivisti 3 volte, ma non riesco mica a cambiare giudizio. Comunque ho già esposto le mie ragioni in passato...e a lungo.


Vuol dire che andrò a recuperarle. Non riesco a capire come un vero amante del cinema possa dare 5 e 6 a due film del genere. ;)




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq