Vai al contenuto


* * * * * 7 Voti

fumetti


  • Please log in to reply
3679 replies to this topic

#1 Guest_eustache_*

  • Guests

Inviato 14 giugno 2006 - 01:30

MI piacerebbe aprire una discussione sul mondo dei fumetti contemporaneo.
tra i miei preferiti vorrei ricordare:
tra i classici: Hugo Pratt, Will Eisner.
tra i contemporanei:
Charles Burns, Daniel Clowes, Peter Bagge, Gilbert Hernandez e Jaime Hernandez.

Inoltre James Kochalka, Seth, Chester Brown, che continuano il discorso autobiografico nel fumetto aperto da Robert Crumb: possibili analogie si potrebbero notare con i Diary Film del regista underground Jonas Mekas e, perchè no, con Nanni Moretti e Francois Truffaut.

c'è qualcun'altro che condivide questo interesse/passione?
  • 0

#2 PegBoy

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 148 Messaggi:

Inviato 14 giugno 2006 - 09:06

ottima idea, anche se sul contemporaneo non sono ferratissimo (molti dei nomi che hai citato sono sulla mia lista della spesa da secoli e chissà quando li leggerò!)

i miei numi tutelari sono:

hergé
moebius
pazienza
scozzari (più per l'attitudine)
mignola
toppi (irraggiungibile)

aggiungo sul versante più popolare alcuni grandi disegnatori della scuola Disney italiana

carpi
scarpa
cavazzano
mastantuono

tra i contemporanei adoro Clowes e Craig Thompson
  • 0

#3 wago

    FURTHERMORE

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 22594 Messaggi:
  • LocationBergamo

Inviato 14 giugno 2006 - 09:35

Mah io sono cresciuto col new-disney, dunque amo particolarmente tutti i disegnatori di quella generazione: Turconi, Barbucci, Sciarrone, Rigano, Razzi, Urbano, Pastrovicchio. Ho adorato Pk, MMMM, e piu' recentemente Monster Allergy. Tra gli scrittori il mio preferito nell'ambito e' Bruno Enna, ma apprezzo molto anche Artibani, Faraci e altri.
Lasciando da parte il mio "primo amore", i miei idoli sono i soliti classiconi americani anni 80: Moore, Miller e giu' di li'. Poi Mignola, Moebius, l'ultimo Pratt, Giardino. Tra le cose più recenti sto adorando Authority e The Ultimates. Uno dei miei autori preferiti e' pero' il belga François Schuiten, pochissimo conosciuto ma a mio avviso autore di capolavori assoluti come "La Tour" e "Zara", oltre che disegnatore dallo stile unico e raffinatissimo.
  • 0
"It's a strange world." "Let's keep it that way."

#4 Guest_eustache_*

  • Guests

Inviato 14 giugno 2006 - 11:05

grandissimo Craig Thompson, il suo blanket è secondo me un vero capolavoro.
  • 0

#5 PegBoy

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 148 Messaggi:

Inviato 14 giugno 2006 - 11:34

gh a dire il vero blankets non l'ho mica letto! è bastato "addio chunky rice" a farmi innamorare di Thompson!

mi sovviene giusto ora un'altro mio grande favorito: il francese Lewis Trondheim!
  • 0

#6 Guest_eustache_*

  • Guests

Inviato 14 giugno 2006 - 11:45

non conosco i seguenti autori da te citati che mi piacerebbe aprofondire se me li consigli:

Lewis Trondheim
scozzari
mignola

sai dirmi qualcosa di più su di loro?
  • 0

#7 PegBoy

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 148 Messaggi:

Inviato 14 giugno 2006 - 12:03

te li consiglio assolutamente!

dunque, scozzari è stato uno dei grandi autori italiani dell'underground italiano degli anni 80. ha fondato con pazienza, mattioli, tamburini e liberatore la rivista "cannibale" prima e "frigidaire" poi. come disegno è abbastanza particolare, diciamo a tinte forti, và!

per maggiori informazioni vai direttamente sul suo sito www.filipposcozzari.org

throndeim è invece un'autore francese a dir poco prolifico, sia come sceneggiatore che come autore completo. la sua opera più famosa penso siano le avventure del coniglio lapinot, ma ha all'attivo davvero un sacco di lavori.

anche lui ha naturalmente un suo sito ufficiale www.lewistrondheim.com

mignola infine è l'autore di hellboy. il suo stile di disegno è molto imitato, ma è un vero piacere per gli occhi, quindi il codazzo di imitatori e ben giustificato.

anche per Mignola beccati il sito ufficiale www.hellboy.com

buona ricerca e buona lettura!
  • 0

#8 Guest_eustache_*

  • Guests

Inviato 14 giugno 2006 - 12:07

scozzari credo di conoscerlo. che ne dici di tamburini?

se ti piacciono i super eroi ti consiglio un film teorico sul mondo dei supereroi

Unbreackable di Shyamalan. ne parlerei volentieri
  • 0

#9 PegBoy

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 148 Messaggi:

Inviato 14 giugno 2006 - 12:20

di tamburini dico che quel che ho letto (ranxerox) mi piace, ma che dovrei approfondire di più. è uscito tra l'altro per coniglio editore (mi sembra) un volume dedicato a snake agent, il fumetto di tamburini realizzato con collage e fotocopiatrice che dev'essere una bella genialata.

il film non l'ho visto, grazie per il consiglio!
  • 0

#10 Guest_Eugenetic Axe_*

  • Guests

Inviato 14 giugno 2006 - 13:02

Ehi, nessuno ha nominato Saudelli e Magnus?
  • 0

#11 pomponio mela

    pivello

  • Members
  • Stelletta
  • 2 Messaggi:

Inviato 14 giugno 2006 - 13:13

Unbreackable di Shyamalan è davvero un bel film , il mio preferito del regista. Il fatto che poi parli della nascita di un super eroe e della sua presa di coscienza me lo ha reso ancora piu' gradito.
Sono cresciuto con i fumetti della marvel di mio fratello (moltissimi edizione corno), per arrivare alle nuove caratterizzazioni del super eroe , dallo straordinario Watchmen di Alan Moore a Marvels e  Kingdom Come.
Consiglio anche io Blankets di Thompson, davvero intenso, anche se il prezzo è quello che è: 29 euro. Mi ripropongo di leggere al piu' presto addio chunky rice, tutti quelli che me ne hanno parlato lo hanno fatto senza risparmiare elogi.
  • 0

#12 Guest_Eugenetic Axe_*

  • Guests

Inviato 14 giugno 2006 - 13:38

SANDMAN è un must :faccina-kin8-chenonc'èpiù: !
  • 0

#13 dubh

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 468 Messaggi:

Inviato 14 giugno 2006 - 14:42

Ottimi nomi... aggiungiamo Dupuy & Berberian, volete?  :;)
  • 0

#14 in my eyes

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 201 Messaggi:

Inviato 14 giugno 2006 - 16:03

Non si è ancora parlato di manga... Vabbè che ci vorrebbe un thread a parte; in questa sede cito un paio di autori tra i miei preferiti: Kentaro Miura (autore di "Berserk") e Hirohiko Araki("Le bizzarre avventure di Jojo").
  • 0

#15 Guest_eustache_*

  • Guests

Inviato 14 giugno 2006 - 16:30

tra i manga conosco solo e apprezzo moltissimo, Jiro Taniguchi
  • 0

#16 SciSma

    pivello

  • Members
  • Stelletta
  • 26 Messaggi:

Inviato 14 giugno 2006 - 18:09

Tra i contemporanei consiglio Chris Ware.
  • 0

#17 Guest_Eugenetic Axe_*

  • Guests

Inviato 14 giugno 2006 - 22:41

tra i manga conosco solo e apprezzo moltissimo, Jiro Taniguchi


Ricordo che ha collaborato con Moebius. Quando la scuola giapponese incontra quella occidentale.
  • 0

#18 wago

    FURTHERMORE

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 22594 Messaggi:
  • LocationBergamo

Inviato 14 giugno 2006 - 23:09

Si', "Icaro" e' frutto di una loro collaborazione. In Italia lo stampa Coconino, quindi costa un macello. Chi l'ha letto mi ha detto che non e' poi sto granche'. A parte il fatto che l'avrei vista molto ma molto meglio a parti invertite (Taniguchi testi, Moebius disegni). Qualcuno di voi l'ha letta? Com'e'?
  • 0
"It's a strange world." "Let's keep it that way."

#19 Guest_Eugenetic Axe_*

  • Guests

Inviato 14 giugno 2006 - 23:14

Si', "Icaro" e' frutto di una loro collaborazione. In Italia lo stampa Coconino, quindi costa un macello. Chi l'ha letto mi ha detto che non e' poi sto granche'. A parte il fatto che l'avrei vista molto ma molto meglio a parti invertite (Taniguchi testi, Moebius disegni). Qualcuno di voi l'ha letta? Com'e'?


Forse al di sotto delle attese, ma comq un gran bel leggere. T. si dimostra degno interprete della lezione di Gir/Moebius trasposta secondo la sensibilità nipponica.

Buona notte.
  • 0

#20 Connacht

    :.::

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3037 Messaggi:
  • LocationWhere I end and you begin

Inviato 15 giugno 2006 - 09:41

L'unico che seguo regolarmente è il semplice e senza pretese Detective Conan, visto che è l'unico che arriva regolarmente. Ci sarebbe stato anche Beck (fumetto perfetto per un sito rock), ma per problemi di distribuzione l'hanno slittato a settembre (e rinizierà da capo).

Per roba più impegnata e profonda c'è Homunculus, che quelli della Planet o ritardano o non vogliono mandare nel mio sperduto paese abruzzese. Poi qualche giorno devo ordinare via posta Planetes.
  • 0

You're an island of tranquillity in a sea of chaos. :.:: Last.fm

 

jazz-sebastian-bach-2.png

 

The sun is far away
It goes in circles
Someone dies
Someone lives
In pain
It is burning
Into the thin air
Of the nature
Of a culture
On the dark side
Under the moon

#21 Guest_Eugenetic Axe_*

  • Guests

Inviato 15 giugno 2006 - 10:04

Per roba più impegnata e profonda c'è Homunculus


Che non ho mai occasione di recuperare Immagine inserita...
  • 0

#22 Connacht

    :.::

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3037 Messaggi:
  • LocationWhere I end and you begin

Inviato 15 giugno 2006 - 10:06

Hai provato sul sito di Planet ad ordinare gli arretrati oppure a reperirlo su Starshop?
  • 0

You're an island of tranquillity in a sea of chaos. :.:: Last.fm

 

jazz-sebastian-bach-2.png

 

The sun is far away
It goes in circles
Someone dies
Someone lives
In pain
It is burning
Into the thin air
Of the nature
Of a culture
On the dark side
Under the moon

#23 PegBoy

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 148 Messaggi:

Inviato 15 giugno 2006 - 10:11

Visto che si parla di manga consiglio a tutti la lettura di 20th Century Boys di Naoki Urasawa. Davvero bellissimo!
  • 0

#24 Connacht

    :.::

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3037 Messaggi:
  • LocationWhere I end and you begin

Inviato 15 giugno 2006 - 10:14

Argh, l'ho sempre voluto ma io 7 Euro per volume non li spendo.
  • 0

You're an island of tranquillity in a sea of chaos. :.:: Last.fm

 

jazz-sebastian-bach-2.png

 

The sun is far away
It goes in circles
Someone dies
Someone lives
In pain
It is burning
Into the thin air
Of the nature
Of a culture
On the dark side
Under the moon

#25 Guest_Eugenetic Axe_*

  • Guests

Inviato 15 giugno 2006 - 10:16

Hai provato sul sito di Planet ad ordinare gli arretrati oppure a reperirlo su Starshop?


Non hai capito, lo trovo in tutte le fumetterie, solo che prima di Homunculus nella lista c'ho già altri fumetti, libri, dischi... e i soldi non son poi così tanti.

A presto!
  • 0

#26 PegBoy

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 148 Messaggi:

Inviato 15 giugno 2006 - 10:20

Argh, l'ho sempre voluto ma io 7 Euro per volume non li spendo.


ti capisco, infatti lo sto leggendo col contagocce!
  • 0

#27 Connacht

    :.::

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3037 Messaggi:
  • LocationWhere I end and you begin

Inviato 15 giugno 2006 - 10:25


Hai provato sul sito di Planet ad ordinare gli arretrati oppure a reperirlo su Starshop?


Non hai capito, lo trovo in tutte le fumetterie, solo che prima di Homunculus nella lista c'ho già altri fumetti, libri, dischi... e i soldi non son poi così tanti.

A presto!


Ah lol. ;D

Io praticamente i pochi soldi che ho li investo solamente nei fumetti, per il resto devo sempre rimandare.

Mi viene una tristezza grande a vedere che i primi dieci numeri di alcune serie lunghe che ho sono a 2.10 ? mentre gli ultimi dieci anche a 3.10 o 3.50, me ne viene una ancora più grande a vedere che molte case editrici sono costrette a pubblicare nuove serie a non meno di 4 ? e/o a ritirare alcune serie dalle edicole perché vendono poco e aumentarne considerevolmente il prezzo.
  • 0

You're an island of tranquillity in a sea of chaos. :.:: Last.fm

 

jazz-sebastian-bach-2.png

 

The sun is far away
It goes in circles
Someone dies
Someone lives
In pain
It is burning
Into the thin air
Of the nature
Of a culture
On the dark side
Under the moon

#28 Guest_eustache_*

  • Guests

Inviato 15 giugno 2006 - 11:02

vorrei sapere qualcosa di più su questo manga Beck.
qualcuno può aiutarmi?
  • 0

#29 Connacht

    :.::

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3037 Messaggi:
  • LocationWhere I end and you begin

Inviato 15 giugno 2006 - 11:11

Copiaincollo il post che feci su Rockline:

Più che parlare delle mie preferenze comunque, volevo consigliarvi un fumetto in particolare, Beck, che parla di un ragazzo [imbranato, sfigato, scemo e tutto quello che volete, sì, e capirete perché quando arriverà Maho :)] che intraprende la carriera di chitarrista; il nome "Beck" viene dal cane di un altro dei personaggi, che ad un certo punto rivesterà un ruolo chiave nella trama. L'intera serie è piena di citazioni dal mondo del rock (bellissime le copertine degli album ridisegnate con i personaggi per le copertine dei capitoli), si potrebbero anche tralasciare ma coglierle tutte arricchisce l'opera. Il fumetto non è ancora edito in Italia ma trovate le scan con traduzione su tamago-translations.net [al momento del post, adesso è edito e le scan non si trovano più].

Trovo l'inizio un po' meno interessante rispetto alle successive vicissitudini, che mi hanno praticamente tenuto incollato alle vicende, sia la storia normale del complesso agli esordi che tenta la scalata, sia lo sfondo sul passato di Ryusuke (il padrone del cane), sia la crescita personale di Koyuki (il protagonista) come chitarrista che nelle "relazioni affettive" (e non vi dico niente ma è il più grande pirla di sempre, quando leggerete il fumetto capirete il perché ???). Particolarmente suggestivi i concerti nonostante non ci sia ovviamente il suono, tutto grazie all'abilità del disegnatore di rendere i personaggi che suonano particolarmente espressivi e sulle inquadrature del pubblico.


Dato che a settembre lo ristampano puoi praticamente reperirlo dall'inizio anche se ti sei perso i primi due numeri fino ad ora usciti.
Come disse qualcuno, "Beck è più di un manga, è un'opera di vita".
  • 0

You're an island of tranquillity in a sea of chaos. :.:: Last.fm

 

jazz-sebastian-bach-2.png

 

The sun is far away
It goes in circles
Someone dies
Someone lives
In pain
It is burning
Into the thin air
Of the nature
Of a culture
On the dark side
Under the moon

#30 Guest_eustache_*

  • Guests

Inviato 15 giugno 2006 - 11:43

ma uscirà nelle edicole o in libreria? e per quale casa editrice?
  • 0

#31 Connacht

    :.::

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3037 Messaggi:
  • LocationWhere I end and you begin

Inviato 15 giugno 2006 - 15:10

Prima di interromperlo due mesi fa era in fumetterie ed edicole, Planet Manga, 4 ?, quindi così dovrebbe essere riproposto a settembre.

A meno che decidano di fare i cazzoni e lo mettano solo in fumetteria a prezzo rialzato.
  • 0

You're an island of tranquillity in a sea of chaos. :.:: Last.fm

 

jazz-sebastian-bach-2.png

 

The sun is far away
It goes in circles
Someone dies
Someone lives
In pain
It is burning
Into the thin air
Of the nature
Of a culture
On the dark side
Under the moon

#32 Guest_Eugenetic Axe_*

  • Guests

Inviato 15 giugno 2006 - 15:14

A meno che decidano di fare i cazzoni e lo mettano solo in fumetteria a prezzo rialzato.


IMO faranno i cazzoni Immagine inserita.
  • 0

#33 Connacht

    :.::

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3037 Messaggi:
  • LocationWhere I end and you begin

Inviato 15 giugno 2006 - 15:34

Uhm vabbè, in fondo la Panini/Planet è più famosa per aver segato serie in corso e non averle più riproposte che averle segate e averle fatte ripartire in un modo simile, possiamo ancora sperare. :lol:
  • 0

You're an island of tranquillity in a sea of chaos. :.:: Last.fm

 

jazz-sebastian-bach-2.png

 

The sun is far away
It goes in circles
Someone dies
Someone lives
In pain
It is burning
Into the thin air
Of the nature
Of a culture
On the dark side
Under the moon

#34 woody

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3577 Messaggi:

Inviato 15 giugno 2006 - 16:40

di tamburini dico che quel che ho letto (ranxerox) mi piace, ma che dovrei approfondire di più. è uscito tra l'altro per coniglio editore (mi sembra) un volume dedicato a snake agent, il fumetto di tamburini realizzato con collage e fotocopiatrice che dev'essere una bella genialata.

il film non l'ho visto, grazie per il consiglio!


Raxerox è una genialata, sia il primo in bianco e nero ideato appunto da Tamburini e disegnato a 6 mani con Pazienza e Liberatore, sia il secondo a colori sceneggiato sempre da Tamburini e disegnato dal solo Liberatore. La copertina del disco di Zappa, Tha Man from Utopia è appunto disegnata da Liberatore ed è ispirato alla figura di Ranxerox, uno zapperox potremmo dire.
Di Tamburini ho letto anche la divertente e innovativa (uno dei pregi di Tamburini era utilzzare soluzioni avanguardistiche in contesti decisamente popular) raccolta Snake Agent e la recente raccolta di lavori vari Banana Meccanica, in cui si possono leggere sia i suoi primi fumetti precedenti all' era cannibale, sia acuni dei suoi manifesti che realizzava per la rivista Frigidaire, un episodio di Ranxerox (l' ultimo) e un atro di Snake Agent, più una specie di rassegna stampa musicale in cui lui si firmava Red Vinyle e sparava a zero un pò su tutti. Ad esempio chiama le Frippertronics "arteriosclerotronics" e chiama Wyatt "ciccione handicappato" perchè s'era messo a registrare dischi comunisti. Tutte queste affermazioni comunque non rispecchiavano il suo pensiero ma erano perlopiù cose che sentiva dire negli autobus di Roma e lui le riscriveva. Era fissato col concetto di accelerazione, una specie di aggiornamento del concetto di velocità per i futuristi, e questo si poteva osservare sia in Snake Agent sia nelle recensioni di cui parlavo sopra, portando all' esasperazione i giudizi di un ascoltatore comune si otteneva appunto il temuto critico Red Vinyle.

Di Scozzari ho letto pochi fumetti, ma ho letto il suo libro (vivamente consigliato), è secondo me stato oscurato dalla fama maledetta di Pazienza e Tamburini, entrambi morti per overdose in puro stile rock star, però da intenditori di arti figurative mi è stato detto che non era certo da meno.
  • 0

#35 emme.

    pivello

  • Members
  • Stelletta
  • 5 Messaggi:

Inviato 15 giugno 2006 - 19:43

azz, perchè quando si parla di fumettisti nessuno cita mai Maurizio Rosenzweig, che a mio avviso è uno dei più promettenti in italia?

per non parlare di gipi, che è un maestro.
  • 0

#36 ReineMetal

    non morto nostalgico

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2699 Messaggi:
  • LocationTorino

Inviato 15 giugno 2006 - 22:37

Non ho mai amato le serie lunghe di fumetti, quindi ne menziono due che per me sono capolavori: HELLBOY di Mike Mignola e ENKI BILAL. ;)
  • 0

Tutto quel che è di moda sarà presto fuori moda. [...] Occupa meglio il tuo tempo.

Robert Schuhmann – Musikalische Haus- und Lebensregeln

 

Youtube : musica = pornografia in rete : amore

 

(quindi gentilmente niente musica su YouTube o attraverso FB: li ho bloccati. Contatto personale e scambio di dati non massificato)

 

In culo al commerciale, in culo ai fighetti. State fuori, state contro.

 

Lemmy è morto, Dio è morto, e nemmeno io mi sento troppo bene...


#37 Gika

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 669 Messaggi:

Inviato 15 giugno 2006 - 23:21

Beck comunque lo pubblica la Dynit, non la Panini.
(comunque lo consiglio vivamente, anche se inizia a farsi davvero ganzo solo dopo 3-4 numeri.)
  • 0

#38 Connacht

    :.::

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3037 Messaggi:
  • LocationWhere I end and you begin

Inviato 16 giugno 2006 - 10:01

Oh bella, perdonate il disguido, l'avevo automaticamente associato alla Panini vista la faccenda del ritiro.

Scusate tutti la gaffe.
  • 0

You're an island of tranquillity in a sea of chaos. :.:: Last.fm

 

jazz-sebastian-bach-2.png

 

The sun is far away
It goes in circles
Someone dies
Someone lives
In pain
It is burning
Into the thin air
Of the nature
Of a culture
On the dark side
Under the moon

#39 rubbish

    Not living, just killing time

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 335 Messaggi:

Inviato 18 giugno 2006 - 00:25

e Leo Ortolani? dove lo mettiamo? :'(
  • 0

#40 PegBoy

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 148 Messaggi:

Inviato 19 giugno 2006 - 13:03

Di Scozzari ho letto pochi fumetti, ma ho letto il suo libro (vivamente consigliato), è secondo me stato oscurato dalla fama maledetta di Pazienza e Tamburini, entrambi morti per overdose in puro stile rock star, però da intenditori di arti figurative mi è stato detto che non era certo da meno.


bellissimo il ibro di scozzari!
per quanto riguarda il suo talento come fumettista penso che sia stato offuscato dai suoi due (+liberatore) più famosi compagni e trovo che sia un peccato: forse era quello che aveva le idee più chiare di tutto il gruppo... d'altra parte  dopo aver letto il suo libro non si può che parteggiare per lui.

e di quel gruppo non dimentichiamoci di Massimo Mattioli e del suo IMMENSO joe galaxy!
  • 0

#41 Merlo

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4804 Messaggi:
  • LocationItalia

Inviato 20 giugno 2006 - 21:03

Per chi ancora non li conoscesse, questi sono spettacolari:

http://www.fumettidellagleba.org/
  • 0

"Non è bello ciò che è bello, ma è bello ciò che piace"


#42 Guest_eustache_*

  • Guests

Inviato 20 giugno 2006 - 23:27

grandissimi i fumetti della gleba. mi ricordano in estremo quelli de l'omino bufo.
  • 0

#43 Guest_Eugenetic Axe_*

  • Guests

Inviato 21 giugno 2006 - 22:26

Ed avete presenti quelli dei fratelli Mattioli :D ?

A presto,
EA
  • 0

#44 Guest_eustache_*

  • Guests

Inviato 21 giugno 2006 - 22:42

ad esser sincero non pensavo ci fossero 2 mattioli.

Dino Buzzati si è cimentato un paio du volte con il medium fumetto contribuendo alla nona arte
(Il poeta italiano Ricciotto Canudo fondò nel 1920 il "Club des Amis du Septième Art" (uno dei primi cineclub di Parigi). Un poco più tardi apparve la "Gazzette des sept arts", che, nel secondo numero datato 25 gennaio 1923, ospitò il Manifesto delle Sette Arti in cui Canudo, Dannunzianamente riformula la teoria da lui stesso inventata di sana pianta (e che poneva, in prima battuta, il Cinema come sesta arte).
Le arti:
l??Architettura
la Musica
La Pittura e la Scultura (come declinazioni dell??Architettura)
la Poesia e la Danza (come prolungamenti della Musica)
Canudo concluse con questa bella volata: "Oggi, il cerchio in movimento dell??estetica si chiude infine trionfalmente con questa fusione totale delle arti citate: il Cinematografo?
Per andare oltre si attende Claude Beylie, che, ci racconta Gronesteen, fu il primo a proporre il termine Nona Arte nel secondo di una serie di cinque articoli pubblicati da gennaio a settembre nel 1964 in "Lettres et médecins" sotto il titolo "Il fumetto è un??arte?"
L??ottavo posto, secondo lui, spettava alla radio-televisione (che probabilmente non chiedeva tanto...).)
  • 0

#45 PegBoy

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 148 Messaggi:

Inviato 23 giugno 2006 - 17:13

Ed avete presenti quelli dei fratelli Mattioli >:D ?

A presto,
EA


tipo il mitico Capitan Maccaroni? imprescindibile!
  • 0

#46 Syddharta

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4972 Messaggi:
  • LocationMilano

Inviato 25 giugno 2006 - 14:07

Nessuno ha nominato il mitico Bonvi, ideatore di un subisso di genialate tra cui Cattivik e Sturmtruppen.
Poi a me piacciono particolarmente Stefano Disegni (specialmente in coppia con il pynchoniano Massimo Caviglia) e lo spagnolo Ladron.

m.
  • 0

M.

 


#47 Guest_eustache_*

  • Guests

Inviato 25 giugno 2006 - 17:59

bonvi è un grandissimo. non conosco il pynchoniano Massimo Caviglia. potreste darmi qualche altra info a riguardo. il fatto che tu abbia tirato fuori il nome di pynchon mi ha incuriosito
  • 0

#48 Mr telefax

    dendrite

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2511 Messaggi:

Inviato 26 giugno 2006 - 11:46

bonvi è un grandissimo. non conosco il pynchoniano Massimo Caviglia. potreste darmi qualche altra info a riguardo. il fatto che tu abbia tirato fuori il nome di pynchon mi ha incuriosito

Non conosco la Pynchonietà che Syd attribuisce loro, ma la coppia Disegni-Caviglia è stata una delle coppie migliori del disegno satirico italiano degli ultimi 20anni: insieme hanno sfornato striscie assolutamente esilaranti, cattivissime, perfette nel loro tratto brutto sporco e cattivo. Un esempio per tutti: lo Scrondo, geniale invenzione di un coso amorale e perfido che interagisce con la realtà e ci caga sopra. Dei due, Caviglia scriveva le storie e Disegni le disegnava (appunto...). Poi la coppia si è sfasciata, credo perché Caviglia, ebreo osservante, voleva fare studi sulla sua religione, e ora resta il solo Disegni a reggere la baracca, con risultati inferiori anche se non pessimi del tutto. Il metodo è quello della storiellina su una pagina sola, alla fine della quale trovi la firma: o "Disegni e Caviglia" o il solo Stefano Disegni.
  • 0
I personaggi e i fatti narrati sono immaginari, è autentica invece la realtà sociale e ambientale che li produce

#49 Guest_eustache_*

  • Guests

Inviato 27 luglio 2006 - 19:01

James Kochalka è stato definito "una delle luci più brillanti del fumetto indipendente [USA]" (da Diamond Comic Distribution).
scrive fumetti e li disegna, ma è anche il leader di un improbabile gruppo lo-fi, i James Kochalka Superstar.

leggetevi questo fumetto online

http://www.ultrazine...exc_004_01.html
  • 0

#50 Dull Boy

    Roadie

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 800 Messaggi:

Inviato 28 luglio 2006 - 15:45

Io consiglio Jacovitti, un grande autore di fumetti e tavole spesso messo un po' in secondo piano...mi ricordo ancora quando compravo il diario Vitt (li ho tenuti tutti quelli che c'avevo), anzi, ci sono rimasto male quando hanno smesso di pubblicarli :(
un grande personaggio...
W Jac
  • 0




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi