Vai al contenuto


Foto
* * * * - 7 Voti

anime


  • Please log in to reply
1374 replies to this topic

#1 RandolphCarter

RandolphCarter

    life is cool

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1768 Messaggi:

Inviato 15 luglio 2006 - 18:12

Riapro questo thread, già presente nel vecchio forum, dedicato ad anime, OAV, serie tv, lungometraggi e quant'altro.  ;D

Ho recentemente finito di visionare Gantz, una serie tv in 26 episodi (due stagioni da 13 episodi l??una) tratta da un manga piuttosto noto e a quanto ne so ancora in corso di pubblicazione.
Kei Kurono è uno studente delle superiori, una persona scarsamente interessata al mondo che lo circonda e al prossimo, egoista e anche piuttosto depravato; in poche parole uno stronzo.
Un giorno mentre aspetta la metropolitana vede un barbone, visibilmente ubriaco, cadere sui binari. In quel momento riconosce un suo vecchio amico, Masaru Kato, il quale nonostante le sue proteste e fra l??indifferenza dei presenti lo convince ad aiutarlo a salvare il senzatetto da una morte certa.
Messo a fatica in salvo l??uomo, i due si rendono conto di essere in una situazione davvero terribile: sta per sopraggiungere la metropolitana. L??unica cosa che possono fare è correre, sperando di superare lo spazio d??arresto del treno, ma è troppo tardi: i due vengono travolti e uccisi.
Qui ha inizio tutta la storia di Gantz. Kato e Kei si ritrovano in una stanza, apparentemente a Tokyo, vivi e ancora affaticati per la corsa. Di fronte a loro ci sono altre persone, che da un breve scambio di battute risulteranno essere tutte morte da pochi minuti. In mezzo alla stanza campeggia un??enorme sfera nera, sulla quale ad un certo punto compare una scritta: ??Le vostre vecchie vite sono finite. Ora sta a me decidere cosa fare delle vostre nuove vite. E questo è quanto.?

Immagine inserita

Nel giro di mezzo episodio ci troviamo quindi catapultati nel vero universo di Gantz, ovvero in quello che sembra essere un crudele e sanguinario ??gioco a punti?, in cui i malcapitati redivivi dovranno affrontare degli strani e spietati ??alieni?, che vivono celati fra la popolazione, con lo scopo di guadagnare abbastanza punti e riconquistare la libertà.
Con questo introduco la storia, ma vi assicuro che solo a livello introduttivo ci sono parecchi altri dettagli a dir poco disturbanti.
Gantz si distingue subito per una forte propensione all??azione, e per le frequenti scene splatter e di assurda violenza nei confronti tanto dei nemici quanto degli sventurati protagonisti (visto che ovviamente a fianco dei protagonisti veri e propri ce ne sono diversi ??di contorno?, che va da sé sono i primi a farsi male). Non mancano inoltre scene di nudo, sesso (non "hard" comunque) o comunque estreme in altri sensi. A fianco di questi elementi c??è una buona caratterizzazione dei personaggi, le cui psicologie e dinamiche di rapporti vengono analizzati poco per volta e sempre più a fondo.
Buona l??animazione, che fa un largo uso della computer grafica soprattutto nelle scene d??azione, ben integrata comunque con i disegni.

In definitiva i punti di forza di questa serie sono l'indiscutibile originalità della storia, l??estrema crudeltà, sia visiva che psicologica e i numerosi interrogativi che la vicenda pone: cos??è ??gantz?? Da dove viene? E questi alieni? Che senso ha questo ??gioco?? Questi tengono davvero incollati allo schermo.
Insomma, in parole povere è uno spettacolo unico, un pugno nello stomaco, che va visto assolutamente, e che personalmente mi ha turbato il sonno.
Astenersi spettatori particolarmente sensibili.

La serie è disponibile solo sottotitolata (peraltro in inglese), la si trova tramite bitorrent (isohunt.com o mininova.org), e penso anche tramite emule. Occhio comunque che sia la versione "uncut"  ;)

immagini

trailers
  • 0
The sound of something important disappearing.

#2 {`tmtd`}

{`tmtd`}

    Enciclopedista

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6731 Messaggi:
  • LocationBologna

Inviato 15 luglio 2006 - 22:09

stasera ho visto Blood: The Last Vampire..
è stato il primo anime completamente prodotto in digitale, elogiato ovunque venisse nonimato..
allora per la curiosità ho voluto vederlo..
inizialmente, lasciando da parte qualsiasi altra cosa, vorrei parlare solo della resa visiva e dell'impatto grafico.
favoloso.
insomma, veder muovere Saya (la protagonista) è fantastico.. il suo viso sempre corrucciato, gli scatti con la spada, le corse contro i terribili vampiri.. tutto è stato realizzato con una minuzia impressionante.
la limpidezza dei colori è la cosa che mi ha colpito di più, da tanto son puri sembra di vivere l'avventura in prima persona, elevando l'immedesimazione nella storia a livelli ludici..
anche la gestione delle ombre è stata architettata con precisione chirurgica.. al minimo cambio di direzione o di movimento dei personaggi, il colore della pelle/vestiti cambia gradualmente, rivelando un lavoro mastodontico dal punto di vista grafico e di rendering..
gli sfondi sono stati disegnati in 2d eppoi renderizzati in 3d, ed anche questa parte è stata realizzata senza la minima sbavatura.. l'integrazione complessiva è perfetta, tanto realista quanto raffinata..
l'effeto complessivo della realizzazione grafica è stupefacente.
nei momenti di maggiore tensione sembra di essere all'interno della scena, non c'è distanza tra lo spettatore e lo svolgimento della trama..
le musiche sono parte integrante di questo risultato complessivo, essendo ossessionanti e schizofreniche nei momenti di pura adrenalina, pacate e attendiste (seppur sempre con qualche velo di tensione) nei momenti di calma apparente..
sono sempre shockato, è evidente.. ma la visione di stasera mi ha lasciato a bocca aperta.
consigliato a qualsiasi persona ami gli anime, ed anche a chi non li ama ma apprezza semplicemente un film pieno di tensione e azione forsennata. e pure a chi ama le spade giapponesi.
  • 0

#3 RandolphCarter

RandolphCarter

    life is cool

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1768 Messaggi:

Inviato 17 luglio 2006 - 17:09

Bravo tmtd, davvero un piccolo (solo per la durata) capolavoro. Ricordo che lo vidi due volte di fila! Oltre allo spettacolare livello tecnico, è incredibile come in un mediometraggio (dura poco meno di cinquanta primi se non erro) si riesca a condesare una tale, caratteristica atmosfera e un tale livello di tensione.
La protagonista, Saya, è fra i personaggi meglio caratterizzati e più carismatici mai visti, nonchè fra i miei preferiti di sempre.
Sta uscendo ora anche una serie tv titolata BLOOD+, che dovrebbe svelare molti più dettagli, purtroppo non ho ancora avuto modo di vederne se non pochi episodi; non è per forza di cose al livello del film, almeno per quanto riguarda la realizzazione tecnica.  :)
  • 0
The sound of something important disappearing.

#4 Guest_Quel bastardo giallo_*

Guest_Quel bastardo giallo_*
  • Guests

Inviato 17 luglio 2006 - 18:02

restando in tema di vampiri...qualcuno ha visto vampire hunter d bloodlust?
è stato fatto dai creatori di ninja scroll.

#5 RandolphCarter

RandolphCarter

    life is cool

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1768 Messaggi:

Inviato 17 luglio 2006 - 19:07

restando in tema di vampiri...qualcuno ha visto vampire hunter d bloodlust?
è stato fatto dai creatori di ninja scroll.


Mmmh ... ho visto giusto qualche screenshot, ma non ne so molto. Che mi dici? E' valido?  :)
  • 0
The sound of something important disappearing.

#6 Guest_Quel bastardo giallo_*

Guest_Quel bastardo giallo_*
  • Guests

Inviato 17 luglio 2006 - 19:14

guarda...è una tamarrata. del tipo eroe mezzo e mezzo ( ;D) che lotta contro la sua parte cattiva,ma la parte visiva è notevolissima. la trama non è scontata come ci si  potrebbe aspettare da un film del genere,c'è una moltitudine di personaggi riuscitissimi e un atmosfera coinvolgente,caratterizzata da fantastici scenari curati nei minimi dettagli. molta molta azione,molto sul modello di ninja scroll (più famoso ma secondo me meno bello). per me merita. si trova comunque solo sottotitolato.

#7 RandolphCarter

RandolphCarter

    life is cool

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1768 Messaggi:

Inviato 17 luglio 2006 - 22:14

guarda...è una tamarrata. del tipo eroe mezzo e mezzo ( ;D) che lotta contro la sua parte cattiva,ma la parte visiva è notevolissima. la trama non è scontata come ci si  potrebbe aspettare da un film del genere,c'è una moltitudine di personaggi riuscitissimi e un atmosfera coinvolgente,caratterizzata da fantastici scenari curati nei minimi dettagli. molta molta azione,molto sul modello di ninja scroll (più famoso ma secondo me meno bello). per me merita. si trova comunque solo sottotitolato.


Ottimo, certe tamarrate mi piacciono anche  ;D Mò lo reperisco e gli do un'occhiata, ti farò sapere.
  • 0
The sound of something important disappearing.

#8 {`tmtd`}

{`tmtd`}

    Enciclopedista

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6731 Messaggi:
  • LocationBologna

Inviato 18 luglio 2006 - 10:05

Bravo tmtd, davvero un piccolo (solo per la durata) capolavoro. Ricordo che lo vidi due volte di fila! Oltre allo spettacolare livello tecnico, è incredibile come in un mediometraggio (dura poco meno di cinquanta primi se non erro) si riesca a condesare una tale, caratteristica atmosfera e un tale livello di tensione.
La protagonista, Saya, è fra i personaggi meglio caratterizzati e più carismatici mai visti, nonchè fra i miei preferiti di sempre.
Sta uscendo ora anche una serie tv titolata BLOOD+, che dovrebbe svelare molti più dettagli, purtroppo non ho ancora avuto modo di vederne se non pochi episodi; non è per forza di cose al livello del film, almeno per quanto riguarda la realizzazione tecnica.  :)


peccato che duri così poco!! comunque me lo sono visto 4 volte di fila!!
ho anche visto la making of e ho saputo che in origine doveva essere un lungometraggio diviso in tre episodi, poi, per motivi di budget, hanno dovuto compattare il tutto.. secondo me una mezz'oretta in più l'avrebbe reso un capolavoro..
sai che devi farmi avere quelle serie televisive, vero?
  • 0

#9 RandolphCarter

RandolphCarter

    life is cool

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1768 Messaggi:

Inviato 18 luglio 2006 - 10:46

peccato che duri così poco!! comunque me lo sono visto 4 volte di fila!!
ho anche visto la making of e ho saputo che in origine doveva essere un lungometraggio diviso in tre episodi, poi, per motivi di budget, hanno dovuto compattare il tutto.. secondo me una mezz'oretta in più l'avrebbe reso un capolavoro..
sai che devi farmi avere quelle serie televisive, vero?


No problem, sai dove trovarmi ..  ;) preparati perchè è una serie luunga, credo sui 50 episodi. Male che vada te ne passo quattro-cinque e vedi se ti piace.
Hai letto anche il manga?
  • 0
The sound of something important disappearing.

#10 {`tmtd`}

{`tmtd`}

    Enciclopedista

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6731 Messaggi:
  • LocationBologna

Inviato 18 luglio 2006 - 13:49


peccato che duri così poco!! comunque me lo sono visto 4 volte di fila!!
ho anche visto la making of e ho saputo che in origine doveva essere un lungometraggio diviso in tre episodi, poi, per motivi di budget, hanno dovuto compattare il tutto.. secondo me una mezz'oretta in più l'avrebbe reso un capolavoro..
sai che devi farmi avere quelle serie televisive, vero?


No problem, sai dove trovarmi ..  ;) preparati perchè è una serie luunga, credo sui 50 episodi. Male che vada te ne passo quattro-cinque e vedi se ti piace.
Hai letto anche il manga?


il manga era allegato con il dvd.
inizio a leggerlo questa sera.
50 episodi non sono niente male... :D
  • 0

#11 oyster

oyster

    none

  • Administrators
  • 333 Messaggi:

Inviato 19 luglio 2006 - 10:05

Ho visto solo i primi quattro episodi di Gantz.  Qualche mese fà, quando solo questi erano disponibili sul mulo. Effettivamente è un anime insolito che oltre alle scene splatter e immagini di nudo, per altro mi dicono che il manga calchi più la mano, si fa apprezzare per quella sensazione di stranimento e disagio condita dalla solita ironia nipponica.
A questo punto mi chiedo se gli episodi che ho visto io siano quelli censurati o meno, tanto per capire
Spoiler
.

Bellissimo Blood:the last Vampire. Qui il livello qualitativo è decisamente più alto, un vero spettacolo di tecnica di animazione mista e trattamento delle immagini digitali.
Mi pare di aver letto che dietro a questo breve lungometraggio ci sia lo stesso staff di Ghost in the Shell.
  • 0

#12 RandolphCarter

RandolphCarter

    life is cool

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1768 Messaggi:

Inviato 19 luglio 2006 - 10:33

Ho visto solo i primi quattro episodi di Gantz.  Qualche mese fà, quando solo questi erano disponibili sul mulo. Effettivamente è un anime insolito che oltre alle scene splatter e immagini di nudo, per altro mi dicono che il manga calchi più la mano, si fa apprezzare per quella sensazione di stranimento e disagio condita dalla solita ironia nipponica.
A questo punto mi chiedo se gli episodi che ho visto io siano quelli censurati o meno, tanto per capire

Spoiler
.


Credo tu abbia visto quelli non censurati, visto che
Spoiler


Bellissimo Blood:the last Vampire. Qui il livello qualitativo è decisamente più alto, un vero spettacolo di tecnica di animazione mista e trattamento delle immagini digitali.
Mi pare di aver letto che dietro a questo breve lungometraggio ci sia lo stesso staff di Ghost in the Shell.


Esatto, Mamoru Oshii e la Production I.G. .
  • 0
The sound of something important disappearing.

#13 {`tmtd`}

{`tmtd`}

    Enciclopedista

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6731 Messaggi:
  • LocationBologna

Inviato 19 luglio 2006 - 12:04


Bellissimo Blood:the last Vampire. Qui il livello qualitativo è decisamente più alto, un vero spettacolo di tecnica di animazione mista e trattamento delle immagini digitali.
Mi pare di aver letto che dietro a questo breve lungometraggio ci sia lo stesso staff di Ghost in the Shell.


Esatto, Mamoru Oshii e la Production I.G. .


da quanto ho letto e visto, sembra che mamoru oshii abbia inizialmente analizzato varie proposte di lavoro da realizzare, ed abbia scelto quella di un disegnatore all'interno della Production I.G. di cui ora dimentico il nome.
ho iniziato a leggere il manga e devo dire che è altrettanto appassionante e ben fatto.
i disegni sono di Benkyo Tamaoki (l'avete per caso già sentito?) e i tre episodi in origine divisi in tre volumi, sono qua compattati in un'unica edizione. La storia è meglio sviluppata, più estesa e dettagliata rispetto al film, come ovvio che sia..
sono stati realizzati anche dei giochi per la playstation2! corro a recuperarli, se li trovo da qualche parte..
  • 0

#14 Guest_Quel bastardo giallo_*

Guest_Quel bastardo giallo_*
  • Guests

Inviato 19 luglio 2006 - 12:13

i disegni sono di Benkyo Tamaoki (l'avete per caso già sentito?)

in italia ha pubblicato solo un storiella su kappa magazine (you'l never walk alone). robetta comunque.

questo blood the last vampire l'avevo scaricato ma in inglese e poi mi sono dimenticato di ricercarlo. provvederò.

di gantz avevo letto il primo numero in manga ma poi l'avevo accantonato subito,per problemi di pecunia.

#15 RandolphCarter

RandolphCarter

    life is cool

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1768 Messaggi:

Inviato 19 luglio 2006 - 12:39

sono stati realizzati anche dei giochi per la playstation2! corro a recuperarli, se li trovo da qualche parte..


E ci dovrebbe stare anche un romanzo se non ho capito male, pubblicato anche in inglese. Bene, entriamo quindi definitivamente nella fissa BLOOD?  ;D
  • 0
The sound of something important disappearing.

#16 {`tmtd`}

{`tmtd`}

    Enciclopedista

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6731 Messaggi:
  • LocationBologna

Inviato 20 luglio 2006 - 08:15


sono stati realizzati anche dei giochi per la playstation2! corro a recuperarli, se li trovo da qualche parte..


E ci dovrebbe stare anche un romanzo se non ho capito male, pubblicato anche in inglese. Bene, entriamo quindi definitivamente nella fissa BLOOD?  ;D


guarda, a me ha davvero sconvolto questo questo film!
voglio almeno trovare il gioco per la playstation..  :D
per il romanzo, vedremo..
  • 0

#17 RandolphCarter

RandolphCarter

    life is cool

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1768 Messaggi:

Inviato 20 luglio 2006 - 18:40

Giusto per restare in tema, segnalo un'altra bella serie ispirata ai vampiri.

Shingetsutan Tsukhihime (La leggenda della principessa lunare, credo) è una serie del 2003 in dodici episodi, che riesce a distinguersi tra il mare degli anime che escono in continuazione per diversi motivi, in primis il trattare un filone narrativo stra-abusato come quello vampiresco in modo intelligente e originale.

Qualche accenno alla trama:
Shiki Tohno, ancora bambino, si risveglia dopo un incidente in cui ha rischiato di perdere la vita. A seguito di questo incidente si ritrova ad avere uno strano "potere": in tutto quello che lo circonda, tanto negli oggetti quanto nelle persone, distingue delle "linee rosse", e scopre che spezzando quelle linee è in grado di provocare la distruzione degli oggetti, tanto come la morte delle persone. Una misteriosa donna lo mette in guardia dal suo potere, e gli dona un paio di occhiali grazie ai quali riesce a vedere il mondo normalmente.
Diventato ormai adulto, la morte di suo padre lo costringe a riunirsi alla sorella, che vive sola nell'enorme e cupa tenuta della famiglia Tohno.
Un giorno, andando a scuola, incontra una bellissima donna bionda, la quale lo accusa di averla uccisa ...

Immagine inserita Immagine inserita

Questa breve e purtroppo misconosciuta serie mi ha davvero convinto e toccato. Splendido il character design, animazione non eccelsa ma fa bene il suo lavoro, pochi personaggi molto ben caratterizzati (fra cui spicca la mia nuova eroina), ottime le musiche; l'intelligente regia e il sonoro collaborano nel creare un'atmosfera gotica, cupa e tesa come di rado si vede in un anime. La trama è molto seria, con parecchi momenti drammatici ed emotivamente forti. Consigliatissima.  ;)
  • 0
The sound of something important disappearing.

#18 Gika

Gika

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 666 Messaggi:

Inviato 21 luglio 2006 - 02:17

Gantz: non ho mai visto l'anime ma il fumetto dopo 15 numeri è ancora allo stesso punto. buono (ottimo direi) lo spunto iniziale, ma poi si trascina con scene d'azione lunghissime e identiche tra loro. io l'ho mollato, poi magari l'anime è meglio.
  • 0

#19 Nekokuma

Nekokuma

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1197 Messaggi:

Inviato 21 luglio 2006 - 12:09

Giusto per restare in tema, segnalo un'altra bella serie ispirata ai vampiri.

Shingetsutan Tsukhihime (La leggenda della principessa lunare, credo) è una serie del 2003 in dodici episodi, che riesce a distinguersi tra il mare degli anime che escono in continuazione per diversi motivi, in primis il trattare un filone narrativo stra-abusato come quello vampiresco in modo intelligente e originale.


Questo lo vidi un paio di anni fa, effettivamente bello, molto d'atmosfera anche se l'argomento vampirico non è fra i miei preferiti. Di Gantz compravo l'anime ma esattamente come dice Gika dopo un po' mi ha cominciato a stufare e ho smesso, una sterile sequela di combattimenti e nulla più; non so se l'anime sia meglio, ma viste le caratteristiche della storia, che pare fatta apposta per creare decine e decine di episodi filler (cfr. la fine di merda che ha fatto Naruto), non credo che posa attirarmi maggiormente rispetto al manga.

Ho visto recentemente invece la prima puntata di questo nuovo anime della Gonzo intitolato Welcome To NHK. Qualcuno di voi l'ha visto?

Per me comunque l'anime più bello degli ultimi anni, che svetta solitario in cima, molte spanne sopra tutti gli altri, è lo straordinario Hajime No Ippo, della Madhouse.

Immagine inserita

che fra le altre cose ha anche una colonna sonora incredibile, composta da Tsuneo Imahori.
  • 0

#20 RandolphCarter

RandolphCarter

    life is cool

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1768 Messaggi:

Inviato 21 luglio 2006 - 19:11

Gantz: non ho mai visto l'anime ma il fumetto dopo 15 numeri è ancora allo stesso punto. buono (ottimo direi) lo spunto iniziale, ma poi si trascina con scene d'azione lunghissime e identiche tra loro. io l'ho mollato, poi magari l'anime è meglio.


Il manga proprio non lo conosco, ma così' a naso direi che l'anime è ben più dinamico/sintetico (ovviamente).
I combattimenti affrontati nella serie sono solo tre...
  • 0
The sound of something important disappearing.




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq