Vai al contenuto


Foto
- - - - -

John Zorn


  • Please log in to reply
352 replies to this topic

#101 out of the cool

    Roadie

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 608 Messaggi:

Inviato 04 aprile 2008 - 00:34


Bello da morire


Concordo, a me Lucifer è piaciuto molto più di The Dreamers. Però sono solo al primo ascolto di entrambi e adesso sto iniziando ad ascoltare il nuovo di Ribot.


Trovo che The Dreamers, pur essendo un disco gradevole, non sia 'sto granchè: troppo "smooth", forse eccessivamente "desert-rock" (sì, ma "soundtrack-oriented") e omogeneo, privo della violenza che rese imperdibili i precedenti lavori degli Electric Masada (specialmente il primo). Insomma, la palpebra cala un po' troppo spesso... Le composizioni sono niente male (come al solito, del resto), ma manca la personalità del gruppo, qui ridotto a passerella di mestieranti (tranne Ribot: mai stato così primadonna e gigione; ha troppo spazio a scapito di - chessò - un Trevor Dunn e dell'equilibrio umano che generalmente rende grande un disco).

beh il feel è più quello del disco "the gift" che non la roba a nome electric masada, rispetto alla quale la vera colossale differenza è la mancanza del fender rhodes di saft e del sax di zorn come solisti (e su quei dischi sono dei solisti pazzeschi, secondo me)+la sezione ritmica in mood più rilassato.
le composizioni sono quasi tutte molto belle (è la solita roba sua di quel genere lì, però oh non mi stufa mai...), mi piace molto la novità del vibrafono...e ribot domina un sacco. anche troppo, non tanto  per limite suo quanto perchè quella musica - che non è la più varia del mondo - necessita di più solisti ben rilevanti su più strumenti (qua gli assoli li fa in gran parte lui...).

per me the dreamers non ha l'orgasmicità del materiale a nome electric masada ma è un gran bel disco.

ps. il book of angels di ribot è lui da solo o che altro? che sound ha?

pps. dai vostri messaggi temo che nel periodo che ho un po' mollato zorn ha fatto trillioni di roba che non ho sentito...argh  :-X
  • 0

#102 Guest_M00N_*

  • Guests

Inviato 15 aprile 2008 - 08:29

è uscito The Stone Issue 3, live dell'inedito terzetto zorn/laurie anderson/lou reed: devo risentirlo ma mi ha fatto un'impressione TERIBBILE, una schifezza.

PS out of the cool, in quello di Ribot c'è solo la sua chitarrina: grattuggiatine e perdite di tempo.
  • 0

#103 Plozzer

    Haddaway

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5394 Messaggi:

Inviato 15 aprile 2008 - 10:54

Il Bar Kokhba ve lo siete gia' sparato?


Bello da morire


A me pare bello, ma da morire no, la formazione è splendida, le esecuzioni pure, ma speravo in qualche ingrediente in più rispetto a una formula già messa a punto a livelli di eccellenza ai tempi di "The Circle Maker". Ben venga, eh, ci mancherebbe, però, non so, speravo in un botto incredibile.
  • 0

Whatever you do, don't


#104 Guest_M00N_*

  • Guests

Inviato 15 aprile 2008 - 12:31

anche a me il nuovo Bar Kokhba sembra bello, anche molto, ma non da impazzirci.
Per ora il botto 2008 di Zorn, almeno per i miei canoni, è Filmworks XIX, quello sì è abbastanza "nuovo" come stile.
  • 0

#105 Guest_M00N_*

  • Guests

Inviato 07 maggio 2008 - 11:21

sta per uscire "xShpalman" ;D (Xaphan), il Book of Angels 9, in ritardo sulle previsioni, ulteriore sorpresina eh...Trey Spruance (Mr. Bungle, Secret Chiefs 3) tira fuori una robettina orecchiabile - con arrangiamenti goduriosi, con vari generi contemplati - inaudita sulle spiagge di Zorn, come del resto Filmworks XIX, al momento la più innovativa delle nuove uscite.
Gran lavoretto di ricamo di Trey alla chitarra, con spesso quel suono "chitarrina vintage", tipo soundtrack film italiano anni '60, che trovo irresistibile, tipo il suono pulito di Ribot ma più povero. Tra l'altro vengono eseguite quattro note "fuori" con guitar in tutto il disco, è invece un continuo su è giù di scale arabe/ebraiche/altro perfettamente dentro il resto, quasi degli arpeggi degli accordi suonati dal resto.
Morricone qui e là (un pezzo stupendo), poi altri in cui pare quasi Natasha Atlas si fosse prestata al gioco zornico del momento, altri in cui c'è del progghettino volante, con del "pestato" giusto abbozzato: DISCO ULTRA-SURF.

Dopo il picco degli assoli di vomito di Patton dell'anno scorso il 2008, per ora, ha portato un disco ascoltabile/melodico/non urticante dietro l'altro, parrebbe la nuova tendenza "puttanona" di Zorn. Devo sentirlo bene ma il primo giudizio è molto positivo: divertente.
  • 0

#106 wago

    FURTHERMORE

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 21508 Messaggi:
  • LocationBergamo

Inviato 07 maggio 2008 - 11:37

recensione a breve - anche a me e' piaciuto parecchio

Pero' anche gli altri dei Secret Choefs 3 sono da avere eh!
  • 0
"It's a strange world." "Let's keep it that way."

#107 Guest_M00N_*

  • Guests

Inviato 07 maggio 2008 - 11:46

recensione a breve - anche a me e' piaciuto parecchio

Pero' anche gli altri dei Secret Choefs 3 sono da avere eh!


anche Faith No More!
e quanto ci metti, sto ancora aspettando quella dei KAYO DOT (sono l'unico)!
  • 0

#108 wago

    FURTHERMORE

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 21508 Messaggi:
  • LocationBergamo

Inviato 07 maggio 2008 - 12:10


recensione a breve - anche a me e' piaciuto parecchio

Pero' anche gli altri dei Secret Choefs 3 sono da avere eh!


anche Faith No More!
e quanto ci metti, sto ancora aspettando quella dei KAYO DOT (sono l'unico)!


Quella dei Kayo Dot l'ho scritta oggi, credo che sarà online a breve. Non è molto lusinghiera, però...
  • 0
"It's a strange world." "Let's keep it that way."

#109 Guest_M00N_*

  • Guests

Inviato 07 maggio 2008 - 12:38



recensione a breve - anche a me e' piaciuto parecchio

Pero' anche gli altri dei Secret Choefs 3 sono da avere eh!


anche Faith No More!
e quanto ci metti, sto ancora aspettando quella dei KAYO DOT (sono l'unico)!


Quella dei Kayo Dot l'ho scritta oggi, credo che sarà online a breve. Non è molto lusinghiera, però...


vabbè pazienza, non lo era neanche quella del disco prima ("confusionari", roba simile...), col tempo rivaluterete anche questo bel dischetto  :D
è un genere "poco OR", in generale fate fatica su 'sta roba estrema e/o a cavallo di vari generi (tipo ultimo Dillinger Escape Plan o roba simile). Ci sei tu che ti stai dando da fare anche con Zorn ma temo non sia esattamente your cup of tea, ti piace qualcosa occasionalmente.

In compenso i Kayo suoneranno in Europa in tutte le date con il beniamino del mese OR: Gregor Samsa.

  • 0

#110 wago

    FURTHERMORE

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 21508 Messaggi:
  • LocationBergamo

Inviato 07 maggio 2008 - 14:53

Ci sei tu che ti stai dando da fare anche con Zorn ma temo non sia esattamente your cup of tea, ti piace qualcosa occasionalmente.


Esatto. Ad esempio detesto i Naked City (salvo l'omonimo, più composto e giocoso) e in generale tutti i suoi dischi dominati dalle "pernacchie".
L'ultimo Dillinger Escape Plan non l'ho sentito, ma ad esempio "Miss Machine" non mi piace - dove invece vado matto per "Calculating Infinity".
Tantissime pattonate mi innervosiscono, gli stessi Mr. Bungle mi convincono un giorno si e due o tre no.

Dei Kayo parliamone nel thread apposito: è un disco su cui c'e' davvero molto da discutere.
  • 0
"It's a strange world." "Let's keep it that way."

#111 lamonteyoung

    Cazzaro

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 461 Messaggi:
  • LocationGenova

Inviato 08 maggio 2008 - 19:30

Nuovo Bar Kokhba?  ???
  • 0

"Se ci si vuole opporre all'ordine vigente, è cosa saggia, quando si presenta l'occasione, provocare il caos” (Walter Marchetti)

 

Vendo dischi ---> http://forum.ondaroc...66-vendo-cdcdr/


#112 lamonteyoung

    Cazzaro

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 461 Messaggi:
  • LocationGenova

Inviato 10 maggio 2008 - 12:49

non è che ci sia la possibilità di una reunion dei naked city magari in Italia?  ;) mi andrebbe bene pure con patton in formazione  :)
  • 0

"Se ci si vuole opporre all'ordine vigente, è cosa saggia, quando si presenta l'occasione, provocare il caos” (Walter Marchetti)

 

Vendo dischi ---> http://forum.ondaroc...66-vendo-cdcdr/


#113 slothrop

    Enciclopedista

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7408 Messaggi:

Inviato 10 maggio 2008 - 13:36

Immagine inserita

Con in più, inserti deliranti alla ??looney tunes?, direttamente proporzionali, alla presenza (immagino) di Chadbourne.


Vedo solo ora che hai parlato di questa bella cosa (che, guarda un pò, gli zorniani doc spesso ignorano, e parliamo di un box settuplo sugli inizi del nostro, mah...). Credo che l'afflato cartoonesco sia roba di Zorn più ancora che di Chad, visto che il buon Zorn si diplomò al conservatorio con una tesi sulla musica di Carl Stalling della Warner Bros.
  • 0

#114 Guest_M00N_*

  • Guests

Inviato 10 maggio 2008 - 13:56


Immagine inserita

Con in più, inserti deliranti alla “looney tunes”, direttamente proporzionali, alla presenza (immagino) di Chadbourne.


Vedo solo ora che hai parlato di questa bella cosa (che, guarda un pò, gli zorniani doc spesso ignorano, e parliamo di un box settuplo sugli inizi del nostro, mah...). Credo che l'afflato cartoonesco sia roba di Zorn più ancora che di Chad, visto che il buon Zorn si diplomò al conservatorio con una tesi sulla musica di Carl Stalling della Warner Bros.


è la serie "gamepiece", esistono anche singolarmente. Sono "belli fuori" come dischi, consigliati ai Cobrari.
  • 0

#115 paloz

    Poo-tee-weet?

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 24609 Messaggi:

Inviato 10 maggio 2008 - 13:58

Io Xaphan l'ho già ascoltato. Davvero interessante, e soprattutto un'esecuzione molto più moderna del klezmer, rispetto a episodi più classici come Azazel o Lucifer..
:)
  • 0

esoteros

 

I have spoken softly, gone my ways softly, all my days, as behoves one who has nothing to say, nowhere to go, and so nothing to gain by being seen or heard.

 

(Samuel Beckett, Malone Dies)


#116 lamonteyoung

    Cazzaro

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 461 Messaggi:
  • LocationGenova

Inviato 12 maggio 2008 - 10:56


Immagine inserita

Con in più, inserti deliranti alla ??looney tunes?, direttamente proporzionali, alla presenza (immagino) di Chadbourne.


Vedo solo ora che hai parlato di questa bella cosa (che, guarda un pò, gli zorniani doc spesso ignorano, e parliamo di un box settuplo sugli inizi del nostro, mah...). Credo che l'afflato cartoonesco sia roba di Zorn più ancora che di Chad, visto che il buon Zorn si diplomò al conservatorio con una tesi sulla musica di Carl Stalling della Warner Bros.


lo presi e l'ho rivenduto poco dopo...
Dire che non mi è piaciuto è dire poco, rumori al limite del sovrumano e veramente ben poco altro.
Se ve lo dice un avanguardista ;)
  • 0

"Se ci si vuole opporre all'ordine vigente, è cosa saggia, quando si presenta l'occasione, provocare il caos” (Walter Marchetti)

 

Vendo dischi ---> http://forum.ondaroc...66-vendo-cdcdr/


#117 Guest_M00N_*

  • Guests

Inviato 12 maggio 2008 - 11:26

lo presi e l'ho rivenduto poco dopo...
Dire che non mi è piaciuto è dire poco, rumori al limite del sovrumano e veramente ben poco altro.
Se ve lo dice un avanguardista ;)


asd
Hockey o Pool penso di non essere mai riuscito ad ascoltarli per intero, è roba quasi inaudibile. Ve lo dice uno zorniano. 
  • 0

#118 paloz

    Poo-tee-weet?

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 24609 Messaggi:

Inviato 14 maggio 2008 - 13:35

Qualunque vero zorniano sia all'ascolto! Vi prego, ho bisogno di aiuto.
Pensavo ad un baratto: io cerco da una vita (disperatamente) "Classic Guide To Strategy 1 & 2" e "Masada Recital". Per il resto direi che ho davvero TUTTO di zorn.
Se siete disposti a uno scambio, sarei lieto di aiutarvi nella vostra discografia personale di Zornzzz.
Grazie, accorrete numerosi.  ;D
  • 0

esoteros

 

I have spoken softly, gone my ways softly, all my days, as behoves one who has nothing to say, nowhere to go, and so nothing to gain by being seen or heard.

 

(Samuel Beckett, Malone Dies)


#119 slothrop

    Enciclopedista

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7408 Messaggi:

Inviato 14 maggio 2008 - 15:20

è roba quasi inaudibile. Ve lo dice uno zorniano. 


CVD




PS: intendiamoci, 7 dischi così tutti insieme spaventerebbero chiunque, ma nel primo Zorn ci sono parecchie delle cose sue che preferisco. Ovviamente avrò ascoltato molto meno di un decimo della sua produzione, eh, però i game pieces, per quanto masturbatori a mille e adatti soprattutto alla dimensione live, mi piacciono. Il fatto che siano molto debitori delle idee di Mauricio Kagel, Anthony Braxton, Cornelius Cardew e Earle Brown (nonchè alla visione di Carl Stalling) non cancella la bontà di certi giochetti zorniani.
  • 0

#120 Guest_M00N_*

  • Guests

Inviato 14 maggio 2008 - 16:22


è roba quasi inaudibile. Ve lo dice uno zorniano. 


CVD

PS: intendiamoci, 7 dischi così tutti insieme spaventerebbero chiunque, ma nel primo Zorn ci sono parecchie delle cose sue che preferisco. Ovviamente avrò ascoltato molto meno di un decimo della sua produzione, eh, però i game pieces, per quanto masturbatori a mille e adatti soprattutto alla dimensione live, mi piacciono. Il fatto che siano molto debitori delle idee di Mauricio Kagel, Anthony Braxton, Cornelius Cardew e Earle Brown (nonchè alla visione di Carl Stalling) non cancella la bontà di certi giochetti zorniani.


io invece penso di aver sentito e/o possedere, tra originali (una cinquantina) e altro, almeno il 90-95% di quello che ha fatto, stima iperprudente, e sta roba non mi piace per niente. E non ho ben capito perché ti metti a dare giudizi, dall'alto del tuo stimato 10% di approfondimenti, su cosa chi ama Zorn dovrebbe seguire più o meno.
E' questione di gusti/inclinazioni, come sempre, io sono molto più Masadista o Nakediano, diciamo così, chi segue con passione i Cobra potrebbe gradire molto di più 'sti cd. Poi, mica c'era bisogno del cofano (che mi sembra sia disponibile da vari anni), esistono singolarmente da una vita, hanno le solite bellissime copertine, Hockey l'avrò avuto in mano 7/8 volte (da Buscemi, Milano) ma fortunamente - poi sono arrivati gli mp3 dal web - non l'ho mai comprato.

 
  • 0

#121 slothrop

    Enciclopedista

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7408 Messaggi:

Inviato 14 maggio 2008 - 17:01

Gli unici giudizi che mi sento di dare sono sui gusti dello zorniano medio, che tendenzialmente apprezza la roba di Zorn da metà anni '80 in poi, mal sopportando la produzione precedente.
QUESTO NON E' UGUALE A DIRE CHE SON CRETINI QUELLI A CUI NON PIACCIONO COBRA E I GAME PIECES
Non l'ho mai scritto ma tu evidentemente l'hai letto da qualche parte. Mi sono limitato a sottolineare una tendenza estetica che mi sembra di aver riscontrato.

Il fatto che a me piacciano più le prime cose rispetto ai Naked City, ai Masada e a quasi tutto il resto che conosco di lui è solo la causa scatenante del ragionamento. Non implica altri giudizi.


  • 0

#122 Guest_M00N_*

  • Guests

Inviato 14 maggio 2008 - 17:17


Vedo solo ora che hai parlato di questa bella cosa (che, guarda un pò, gli zorniani doc spesso ignorano, e parliamo di un box settuplo sugli inizi del nostro, mah...)


non ti scaldare, eh, non è esattamente "dare dei cretini" ma una piccola "menatina" direi che lo è, no? Non li ignoro questi dischi, semplicemente, al momento (e da anni), mi piacciono molto meno di altri, più avanti può accadere di tutto.
Hai mai letto, qui dentro, discussioni accorate sulle dieci Masade e relativi (galattici) live? Hai mai letto miei commenti con "mah...voi ignorate le Masade originali" riguardo a questo fatto? Saranno un po' affari vostri cosa più vi piace di Zorn, è talmente eclettico che c'è trippa per tutti.
  • 0

#123 slothrop

    Enciclopedista

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7408 Messaggi:

Inviato 14 maggio 2008 - 17:28

Hai mai letto, qui dentro, discussioni accorate sulle dieci Masade e relativi (galattici) live?


2-3 anni fa ce n'erano a perdita d'occhio, te lo possono confermare in tanti, quando il Live 4 (e prima di lui il Live 1 della Birthday Celebration Series) fecero letteralmente sfracelli sul forum. Tanto che per un pò si parlò di Ondazorn...
In questo thread non so, non l'ho letto.

Hai mai letto miei commenti con "mah...voi ignorate le Masade originali" riguardo a questo fatto?


No, quindi? Non posso rilevare che questo posto è pieno di Zorn-fanatici che non apprezzano (e spesso letteralmente ignorano, mica ho detto che è il tuo caso) il primo periodo di Zorn? E' falso? E' infamante? Scatena assurdi sensi di colpa a chi non apprezza quell'accozzaglia di rumori?

PS: tanto vale scriverlo chiaro, l'ultima domanda è volutamente cretina.
  • 0

#124 Guest_M00N_*

  • Guests

Inviato 14 maggio 2008 - 17:34


Hai mai letto, qui dentro, discussioni accorate sulle dieci Masade e relativi (galattici) live?


2-3 anni fa ce n'erano a perdita d'occhio, te lo possono confermare in tanti, quando il Live 4 (e prima di lui il Live 1 della Birthday Celebration Series) fecero letteralmente sfracelli sul forum. Tanto che per un pò si parlò di Ondazorn...
In questo thread non so, non l'ho letto.

Hai mai letto miei commenti con "mah...voi ignorate le Masade originali" riguardo a questo fatto?


No, quindi? Non posso rilevare che questo posto è pieno di Zorn-fanatici che non apprezzano (e spesso letteralmente ignorano, mica ho detto che è il tuo caso) il primo periodo di Zorn? E' falso? E' infamante? Scatena assurdi sensi di colpa a chi non apprezza quell'accozzaglia di rumori?

PS: tanto vale scriverlo chiaro, l'ultima domanda è volutamente cretina.


visto che sei così simpatico ti rispondo anch'io con simpatia: due/tre anni qui c'era STO CAZZO sulle dieci Masade, perché io c'ero caro, ovviamente non come M00N.
La tua affermazione sul cofano e i tuoi mah sono abbastanza altezzosi, non devi sorprenderti se qualcuno te lo fa notare, perlomeno nella forma, che su un Forum è praticamente tutto. 
  • 0

#125 slothrop

    Enciclopedista

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7408 Messaggi:

Inviato 14 maggio 2008 - 17:42

Scusami, era 4 anni fa.

Ho fatto un piccolo esperimento (non posso fare di più perchè all'epoca il forum stava su un'altra piattaforma e oggi quelle discussioni sono irreperibili).
Vai su questa pagina:

http://www.ondarock....ifiche/2004.htm

Sono le classifiche del 2004. Cerca "Zorn" nella pagina: troverai citati suoi dischi (non sempre lo stesso) 8 volte (e i collaboratori erano molti meo di oggi). In più lo troverai al nono posto (col Live 4) della classifica redazionale in mezzo a tutti album molto più di indirizzo pop-rock (non era Ondarock di oggi, insomma).


Per il resto la mia altezzosità è nota sul forum, vedi lo spropositato numero di "risse" in cui sono finito.
  • 0

#126 Guest_M00N_*

  • Guests

Inviato 14 maggio 2008 - 17:58

Scusami, era 4 anni fa.

Ho fatto un piccolo esperimento (non posso fare di più perchè all'epoca il forum stava su un'altra piattaforma e oggi quelle discussioni sono irreperibili).
Vai su questa pagina:

http://www.ondarock....ifiche/2004.htm

Sono le classifiche del 2004. Cerca "Zorn" nella pagina: troverai citati suoi dischi (non sempre lo stesso) 8 volte (e i collaboratori erano molti meo di oggi). In più lo troverai al nono posto (col Live 4) della classifica redazionale in mezzo a tutti album molto più di indirizzo pop-rock (non era Ondarock di oggi, insomma).


Per il resto la mia altezzosità è nota sul forum, vedi lo spropositato numero di "risse" in cui sono finito.


non fa nulla, leggevo OR anche quattro anni fa, mi ricordo perfettamente di Mattia ed altri fuori di testa per Electric Masada 50th vol4...

devi però sapere che le Masade originali, le dieci, sono Gimel, Hei, Het, Vav, Alef, ecc. Mentre i live relativi sono quello in Sevilla, piuttosto che quello al Tonic e così via. Non certo quello che c'è in quelle classifiche che sono le rielaborazioni delle dieci originali con formazioni sempre diverse e non certo in quartetto jazz.

  • 0

#127 slothrop

    Enciclopedista

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7408 Messaggi:

Inviato 14 maggio 2008 - 18:08

Ok, quelli sono i dischi del cinquantesimo, ma tutto nasce dal fatto che Ondazorn è stato un fatto. Per un pò di mesi era una specie di tormentone. Viene tutto da lì, eh, mica da altro. Non mi pareva di aver detto sta cosa paurosamente offensiva, eh. E comunque non intendeva esserlo.
  • 0

#128 Guest_M00N_*

  • Guests

Inviato 14 maggio 2008 - 18:23

Ondazorn era nata dalla folgorazione dell'Electric e non ha stimolato in seguito dei ripescaggi sui vari Gimel e via dicendo o li ha avuti ma non sono stati resi manifesti. Devo per questo considerarvi tutti un poco superficialotti in fatto di Zorn? I Masada originali hanno dato frutti numerosi e succosi nel panorama Tzadik, mi sa più di un Lacrosse.

Comunque non è successo nulla e ci siamo chiariti (parlo come Ben  asd), vengo qui proprio per discutere con persone che hanno pareri e gusti anche molto lontani dai miei.

  • 0

#129 slothrop

    Enciclopedista

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7408 Messaggi:

Inviato 14 maggio 2008 - 18:28

la folgorazione dell'Electric e non ha stimolato in seguito dei ripescaggi sui vari Gimel e via dicendo o li ha avuti ma non sono stati resi manifesti. Devo per questo considerarvi tutti un poco superficialotti in fatto di Zorn?


Va a finire che ci intendiamo...

Sia chiaro, io sono il primo dei superficiali, eh, almeno lo dico.
  • 0

#130 Guest_M00N_*

  • Guests

Inviato 14 maggio 2008 - 19:20


la folgorazione dell'Electric e non ha stimolato in seguito dei ripescaggi sui vari Gimel e via dicendo o li ha avuti ma non sono stati resi manifesti. Devo per questo considerarvi tutti un poco superficialotti in fatto di Zorn?


Va a finire che ci intendiamo...

Sia chiaro, io sono il primo dei superficiali, eh, almeno lo dico.


era per dire che con le tonnellate di roba da ascoltare che ci sono in giro mica è facile seguire e andare a ritroso ovunque, non penso che tu o altri siate superficialotti, è che il tempo è poco ed uno sente un po' quello che vuole. Io sui vari Lacrosse dovrei rimettermi, magari mi paicciono di più di prima, ma la voglia è poca e mi sparo a manetta i Blank Dogs  asd  o gli Hirsche Nicht Aufs Sofa, il convento passa questo in questo momento. Immagino siano un po' tutti in condizioni analoghe.
  • 0

#131 out of the cool

    Roadie

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 608 Messaggi:

Inviato 16 maggio 2008 - 15:09

Ondazorn era nata dalla folgorazione dell'Electric e non ha stimolato in seguito dei ripescaggi sui vari Gimel e via dicendo o li ha avuti ma non sono stati resi manifesti.

Sììììì....!
Peraltro quelli sono tuttora i suoi migliori dischi(Sono rimasto un po' indietro sulle ultime cose ammetto...), e sono grandiosi! Il live al Tonic è na roba su un altro pianeta...
Musica 4etto di Ornette Coleman con Don Cherry e Charlie Haden + scale ebraiche = Masada  :-*

però non è tanto il tipo di musica che può tirare molto in una community rock mi sa, semplicemente perchè è jazz (e nemmeno dei più accessibili)...anche "news for lulu", "spy vs. spy", "voodoo" sono tuttora bellamente ignorati :)

ps. ecco l'unica cosa che allontana il 4etto dall'appellativo di "supremo" è forse quello, che mi pare riprendere un po' troppo ornette...solo io ho questa impressione?

pps. qualche tempo fa ho letto un'intervista del buon john e diceva che uno dei suoi idoli massimi era Lee Konitz  O_O
  • 0

#132 woody

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2988 Messaggi:

Inviato 16 maggio 2008 - 16:57

News for Lulu è veramente un bel disco, dovrei riascoltarlo, perchè anche la formazione è veramente interessante.
Per chi fosse incuriosito è Zorn al sax, Frisell alla chitarra e George Lewis al trombone.
  • 0

#133 tanake

    pivello

  • Members
  • Stelletta
  • 3 Messaggi:

Inviato 17 maggio 2008 - 17:34


E' sostanzialmente un improvvisazione controllata o una composizione istantanea, 

I musicisti si divertono come dei pazzi ma io la performance di Cobra di Bologna la ricordo come uno dei migliori concerti mai visti. A me non dispiace nemmeno su disco ma è chiaro che live è tutt'altra cosa.


concordo pienamente... da zorniano (ma soprattutto ayleriano) di vecchia data
eh eh
  • 0

#134 Guest_M00N_*

  • Guests

Inviato 17 maggio 2008 - 17:56


però non è tanto il tipo di musica che può tirare molto in una community rock mi sa, semplicemente perchè è jazz (e nemmeno dei più accessibili)...anche "news for lulu", "spy vs. spy", "voodoo" sono tuttora bellamente ignorati :)

pps. qualche tempo fa ho letto un'intervista del buon john e diceva che uno dei suoi idoli massimi era Lee Konitz  O_O


i tre dischi che citi sono tutti tributi jazz, per me Voodoo è il meno personale e riuscito dei tre, un po' troppo "tranquillo e ordinario", fa venire voglia di mettere su i pezzi originali di Sonny Clark. Della sua ammirazione per Konitz non avevo mai letto, ha dei buoni gusti.
  • 0

#135 dunkirk

    pivello

  • Members
  • Stelletta
  • 12 Messaggi:

Inviato 06 giugno 2008 - 17:13

Sono nuovo di questo forum e quindi scusate se mi intrometto, ma indipendentemente dal vs discorso che non ho seguito, vi consiglio di ascoltare l'ultimo di Zorn, The Dreamers, che non sarà il suo capolavoro ma che comunque è molto interessante.
  • 0

#136 paloz

    Poo-tee-weet?

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 24609 Messaggi:

Inviato 06 giugno 2008 - 20:33

Sono nuovo di questo forum e quindi scusate se mi intrometto, ma indipendentemente dal vs discorso che non ho seguito, vi consiglio di ascoltare l'ultimo di Zorn, The Dreamers, che non sarà il suo capolavoro ma che comunque è molto interessante.


Benvenuto. Comunque sì, bellissimo The Dreamers, ma quest'anno ci ha dato anche lo stupendo Filmwork XIX. Provare per adorare.
  • 0

esoteros

 

I have spoken softly, gone my ways softly, all my days, as behoves one who has nothing to say, nowhere to go, and so nothing to gain by being seen or heard.

 

(Samuel Beckett, Malone Dies)


#137 paloz

    Poo-tee-weet?

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 24609 Messaggi:

Inviato 06 giugno 2008 - 20:35

PS: mi complimento per il nickname che, spero di supporre bene, è preso da Snow Goose ( :-*)
;D
  • 0

esoteros

 

I have spoken softly, gone my ways softly, all my days, as behoves one who has nothing to say, nowhere to go, and so nothing to gain by being seen or heard.

 

(Samuel Beckett, Malone Dies)


#138 a.ridanciano

    Gunboat diplomacy

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 482 Messaggi:

Inviato 06 giugno 2008 - 21:07

News for Lulu è veramente un bel disco, dovrei riascoltarlo, perchè anche la formazione è veramente interessante.
Per chi fosse incuriosito è Zorn al sax, Frisell alla chitarra e George Lewis al trombone.



che cosa mi dite della ristampa di 'News for Lulu' a firma HatHut?
  • 0

#139 dunkirk

    pivello

  • Members
  • Stelletta
  • 12 Messaggi:

Inviato 07 giugno 2008 - 17:58

PS: mi complimento per il nickname che, spero di supporre bene, è preso da Snow Goose ( :-*)
;D


si esatto, acci che occhio!!
  • 0

#140 dunkirk

    pivello

  • Members
  • Stelletta
  • 12 Messaggi:

Inviato 07 giugno 2008 - 18:05


Sono nuovo di questo forum e quindi scusate se mi intrometto, ma indipendentemente dal vs discorso che non ho seguito, vi consiglio di ascoltare l'ultimo di Zorn, The Dreamers, che non sarà il suo capolavoro ma che comunque è molto interessante.


Benvenuto. Comunque sì, bellissimo The Dreamers, ma quest'anno ci ha dato anche lo stupendo Filmwork XIX. Provare per adorare.


Ho avuto anche la fortuna di conoscere Zorn di persona assieme a Ribot e agli altri quando venne in concerto al Festival delle Colline, di qualche anno fa...
  • 0

#141 paloz

    Poo-tee-weet?

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 24609 Messaggi:

Inviato 09 giugno 2008 - 20:16



Sono nuovo di questo forum e quindi scusate se mi intrometto, ma indipendentemente dal vs discorso che non ho seguito, vi consiglio di ascoltare l'ultimo di Zorn, The Dreamers, che non sarà il suo capolavoro ma che comunque è molto interessante.


Benvenuto. Comunque sì, bellissimo The Dreamers, ma quest'anno ci ha dato anche lo stupendo Filmwork XIX. Provare per adorare.


Ho avuto anche la fortuna di conoscere Zorn di persona assieme a Ribot e agli altri quando venne in concerto al Festival delle Colline, di qualche anno fa...


Cavolo che fortuna! Io forse lo vado a vedere a Verona. Lo spero vivamente, prima di morire devo vederlo dal vivo..
  • 0

esoteros

 

I have spoken softly, gone my ways softly, all my days, as behoves one who has nothing to say, nowhere to go, and so nothing to gain by being seen or heard.

 

(Samuel Beckett, Malone Dies)


#142 paloz

    Poo-tee-weet?

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 24609 Messaggi:

Inviato 09 giugno 2008 - 20:19

A proposito, approfitto della board per segnalarvi il mio nuovo blog:
http://zornography.blogspot.com

Chi fosse interessato può venirmi a trovare e nutrirsi della musica dell'immortale Zorn. Ciao ciao
  • 0

esoteros

 

I have spoken softly, gone my ways softly, all my days, as behoves one who has nothing to say, nowhere to go, and so nothing to gain by being seen or heard.

 

(Samuel Beckett, Malone Dies)


#143 out of the cool

    Roadie

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 608 Messaggi:

Inviato 09 giugno 2008 - 22:06

A chi sono piaciuti i pezzi "chitarrosi" di the dreamers consiglio però di andare ad ascoltarsi caravanserai di santana: disco del 73 e, a parte qualche voce hippieggiante anni 70 (poche cmq)è davvero una gran ficata di disco. santana lì suona davvero con un sentimento e un pathos quasi "ingenuo" ma davvero "latin" che a me garba assai  ;)

ps. e poi in quel disco di santana ci sono delle percussioni della Madonna....
  • 0

#144 Man-Erg

    Quando sulla riva verrai

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12138 Messaggi:

Inviato 10 giugno 2008 - 08:47

A proposito, approfitto della board per segnalarvi il mio nuovo blog:
http://zornography.blogspot.com

Chi fosse interessato può venirmi a trovare e nutrirsi della musica dell'immortale Zorn. Ciao ciao


complimenti, bel blog! grazie per la segnalazione (beh, è tuo asd) ;)
  • 0

Trema la mano che insegue il sole, fino a sparire.


#145 PrebenElkjaer

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3806 Messaggi:
  • LocationVerona

Inviato 10 giugno 2008 - 09:48


A proposito, approfitto della board per segnalarvi il mio nuovo blog:
http://zornography.blogspot.com

Chi fosse interessato può venirmi a trovare e nutrirsi della musica dell'immortale Zorn. Ciao ciao


complimenti, bel blog! grazie per la segnalazione (beh, è tuo asd) ;)

Mi unisco al coro, apprezzo la possibilità di poter sentire tutto Zorn. Di suoi dischi ne ho, ma poi mi posti 6 titoli missed su 7  :o
Rimanendo in tema:
http://experimentale...n-zorn-etc.html

  • 0
Fat Moe: Noodles, cos'hai fatto in tutti questi anni?
Noodles: Sono andato a letto presto.

Tu sai citare i classici a memoria... ma non distingui il ramo da una foglia...

Fiero membro

Ci sono più dischi di merda che vita!

#146 dunkirk

    pivello

  • Members
  • Stelletta
  • 12 Messaggi:

Inviato 10 giugno 2008 - 09:53

A chi sono piaciuti i pezzi "chitarrosi" di the dreamers consiglio però di andare ad ascoltarsi caravanserai di santana: disco del 73 e, a parte qualche voce hippieggiante anni 70 (poche cmq)è davvero una gran ficata di disco. santana lì suona davvero con un sentimento e un pathos quasi "ingenuo" ma davvero "latin" che a me garba assai  ;)

ps. e poi in quel disco di santana ci sono delle percussioni della Madonna....


Senza togliere niente al disco, Caravanserai intendo, sinceramente non mi ha mai entusismato più di tanto, l'ho sempre considerato un pò troppo sopravvalutato, come del resto Santana stesso... Tornando a Zorn, ho letto dell'uscita di un cd con lui Lou Reed e Laurie Anderson, chissà cosa ne è scaturito dall'incontro di questi 3 artisti, pare che cmq sia stato dato largo spazio all'improvvisazione.
  • 0

#147 PrebenElkjaer

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3806 Messaggi:
  • LocationVerona

Inviato 10 giugno 2008 - 10:02

....
ho letto dell'uscita di un cd con lui Lou Reed e Laurie Anderson, chissà cosa ne è scaturito dall'incontro di questi 3 artisti, pare che cmq sia stato dato largo spazio all'improvvisazione.

Immagine inserita

Lou Reed, Laurie Anderson, John Zorn - The Stone Issue Three (2008)

ne parlano (in russo) qua: http://www.rock.ru/f...13438.msg856765
  • 0
Fat Moe: Noodles, cos'hai fatto in tutti questi anni?
Noodles: Sono andato a letto presto.

Tu sai citare i classici a memoria... ma non distingui il ramo da una foglia...

Fiero membro

Ci sono più dischi di merda che vita!

#148 dunkirk

    pivello

  • Members
  • Stelletta
  • 12 Messaggi:

Inviato 10 giugno 2008 - 10:10


....
ho letto dell'uscita di un cd con lui Lou Reed e Laurie Anderson, chissà cosa ne è scaturito dall'incontro di questi 3 artisti, pare che cmq sia stato dato largo spazio all'improvvisazione.

Immagine inserita

Lou Reed, Laurie Anderson, John Zorn - The Stone Issue Three (2008)

Allora resterò nel dubbio...

ne parlano (in russo) qua: http://www.rock.ru/f...13438.msg856765


  • 0

#149 dunkirk

    pivello

  • Members
  • Stelletta
  • 12 Messaggi:

Inviato 10 giugno 2008 - 10:19

PS: mi complimento per il nickname che, spero di supporre bene, è preso da Snow Goose ( :-*)
;D


Io avrò scelto bene il nome, ma in compenso tu hai scelto bene l'avatar, l'unico album di Oldfield degno di nota, che per me è un capolavoro.
  • 0

#150 Guest_M00N_*

  • Guests

Inviato 10 giugno 2008 - 10:43


....
ho letto dell'uscita di un cd con lui Lou Reed e Laurie Anderson, chissà cosa ne è scaturito dall'incontro di questi 3 artisti, pare che cmq sia stato dato largo spazio all'improvvisazione.

Immagine inserita

Lou Reed, Laurie Anderson, John Zorn - The Stone Issue Three (2008)

ne parlano (in russo) qua: http://www.rock.ru/f...13438.msg856765


ne è scaturita una merda a cui però Blow Up è riuscita a dare 7, penso considerando i nomi in copertina, non per altro. Vorrei proprio che qualcuno mi spiegasse il senso di 'sto disco, oltre al fatto che serve per finanziare il locale.
  • 0




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi