Vai al contenuto


Foto
- - - - -

Dove COMPRARE musica su Internet


  • Please log in to reply
269 replies to this topic

#21 Guest_Sonic Stone_*

Guest_Sonic Stone_*
  • Guests

Inviato 28 agosto 2006 - 21:50

Sto cercando di capire come funziona Amazon, non avendo mai comprato via Internet sto pensando di provarlo.

Avrei due domande. Questi sono i risultati per il disco che cerco.
1) Possibile che i prezzi siano così bassi o c'è qualcos'altro che devo sapere?
2) Conta molto il luogo di provenienza?

#22 Guest_Number 5_*

Guest_Number 5_*
  • Guests

Inviato 29 agosto 2006 - 10:44

Per il vinile consiglio Rock Bottom www.rockbottomrecords.it: catalogo vasto, ottima descrizione dei prodotti. Spese di spedizione 8.50 se non erro. Tempi di consegna una settimana (a volte anche meno). Ah, il sito fa riferimento al negozio di Firenze.

Porco mondo! Finalmente qualcuno si è accorto del Luchino! E' un mio vecchio amico con cui ci frequentavamo a bestia verso i vent'anni, mi ha fatto conoscere lui una marea di gruppi: la mia prima copia di "Loveless" l'ho copiata su cassetta dal suo CD comprato appena uscito, oppure andammo insieme a cercare "Bleach" per Firenze. Ero anche all'inaugurazione del negozio e ogni tanto ci faccio ancora una capatina.
Hanno un mare di usato, comunque è soprattutto un negozio per collezionisti di rarità e fanatici vari (pure se loro se ne fregano alla grande, Luchino ha una marea di dischia casa ma tutte stampe del menga comunissime). POi basta chiedere una cosa e te la trovano.

Consigliatissimo a tutti, il sito e il negozio perché sono competenti, gentilissimi e assolutamente onesti.

#23 Jazzer

Jazzer

    Utente anziano

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 383 Messaggi:
  • LocationVenezia

Inviato 29 agosto 2006 - 11:07

Sto cercando di capire come funziona Amazon, non avendo mai comprato via Internet sto pensando di provarlo.

Avrei due domande. Questi sono i risultati per il disco che cerco.
1) Possibile che i prezzi siano così bassi o c'è qualcos'altro che devo sapere?
2) Conta molto il luogo di provenienza?


1) possibile!
2) a volte

L'unico calcolo che devi fare è questo: per ogni pacco che ti arriva aggiungi 5 euro per spese doganali da qualsiasi parte esso errivi.
Se ordini dai siti europei ( amazon.fr .co.uk .de) non avrai altre spese, se invece ordini da .com dovrai anche pagarci l'IVA, sempre che in ufficio postale abbiano "voglia" di fartela pagare (a me è successo di tutto!). Tra l'altro sembra che l'IVA non la facciano pagare per spese inferiori ai 30 euro.
Allora ti conviene fare singoli ordini che non superino tale cifra, tenendo conto, però, che ogni pacchetto sono 5 euro di dogana.

Ah, ora ho visto il link! Occhio che quelli che hai trovato sono venditori privati associati ad amazon (una sorta di ebay) e occhio che molti spediscono il CD senza copertina. Onestamente non ho mai provato l'ambiente "usato" di amazon.

Ho provato ad acquistarne uno (senza confermare): il prezzo è quello e ci devi aggiungere 5,49 dollari di spese di spedizione (più quello che ti ho scritto sopra)


  • 0

non sono asociale...sono socialmente selettivo


#24 Jazzer

Jazzer

    Utente anziano

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 383 Messaggi:
  • LocationVenezia

Inviato 29 agosto 2006 - 11:11

Porco mondo! Finalmente qualcuno si è accorto del Luchino!...


Ci sono stato l'anno scorso in negozio. Pazzesca tutta la roba che espone: dischi rari, edizioni numerate, dischi mai visti da nessuna parte.
Direi specializzato in LP, i CD che non visto erano davvero pochi.
Comunque la visita si è rivelata una sorta di ritorno ad almeno 15/20 anni fa quando spulciavo gli LP nei negozi di dischi vari.
  • 0

non sono asociale...sono socialmente selettivo


#25 Guest_Sonic Stone_*

Guest_Sonic Stone_*
  • Guests

Inviato 29 agosto 2006 - 13:36


Sto cercando di capire come funziona Amazon, non avendo mai comprato via Internet sto pensando di provarlo.

Avrei due domande. Questi sono i risultati per il disco che cerco.
1) Possibile che i prezzi siano così bassi o c'è qualcos'altro che devo sapere?
2) Conta molto il luogo di provenienza?




Ah, ora ho visto il link! Occhio che quelli che hai trovato sono venditori privati associati ad amazon (una sorta di ebay) e occhio che molti spediscono il CD senza copertina. Onestamente non ho mai provato l'ambiente "usato" di amazon.

Ho provato ad acquistarne uno (senza confermare): il prezzo è quello e ci devi aggiungere 5,49 dollari di spese di spedizione (più quello che ti ho scritto sopra)


Quindi sarebbe meglio contattare i venditori privatamente, giusto?
E un'altra cosa: l'IVA a quanto ammonta?

#26 Jazzer

Jazzer

    Utente anziano

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 383 Messaggi:
  • LocationVenezia

Inviato 29 agosto 2006 - 14:07

Quindi sarebbe meglio contattare i venditori privatamente, giusto?
E un'altra cosa: l'IVA a quanto ammonta?


Sì sarebbe meglio contattarli prima.
L'IVA dovrebbe essere al 20%, ma 'sta cosa non l'ho ancora capita... certe volte me la fanno pagare, certe altre no, indipendentemente dal valore del pacco. Finora sotto i 30 euro nulla, sopra dipende: l'ultimo pacco era di 87,90 euro e non ho pagato nulla in più (eccetto i 5 euro di dogana). Sinceramente non capisco le logiche postali.
  • 0

non sono asociale...sono socialmente selettivo


#27 Guest_Sonic Stone_*

Guest_Sonic Stone_*
  • Guests

Inviato 29 agosto 2006 - 16:10

Ok grazie Jazzer :)

#28 Guest_Number 5_*

Guest_Number 5_*
  • Guests

Inviato 29 agosto 2006 - 16:29


Porco mondo! Finalmente qualcuno si è accorto del Luchino!...


Ci sono stato l'anno scorso in negozio. Pazzesca tutta la roba che espone: dischi rari, edizioni numerate, dischi mai visti da nessuna parte.
Direi specializzato in LP, i CD che non visto erano davvero pochi.
Comunque la visita si è rivelata una sorta di ritorno ad almeno 15/20 anni fa quando spulciavo gli LP nei negozi di dischi vari.

Adoro scartabellare gli LP...
Siccome sono fondamentalmente pigri (poche palle) fanno pure solo pochissime mostre dell'usato/da collezione all'anno. Quindi se qualcuno capita a Firenze si ritagli un'oretta per fare un salto al negozio perché non è facile beccarli alle mostre.
E poi c'è vieramente di tutto per tutti i gusti.
Adesso mi avete fatto tornar voglia, questo non posso ma il sabato successivo ci faccio un salto.

#29 Guest_Number 5_*

Guest_Number 5_*
  • Guests

Inviato 29 agosto 2006 - 16:44

Quindi sarebbe meglio contattare i venditori privatamente, giusto?
E un'altra cosa: l'IVA a quanto ammonta?


Sì sarebbe meglio contattarli prima.
L'IVA dovrebbe essere al 20%, ma 'sta cosa non l'ho ancora capita... certe volte me la fanno pagare, certe altre no, indipendentemente dal valore del pacco. Finora sotto i 30 euro nulla, sopra dipende: l'ultimo pacco era di 87,90 euro e non ho pagato nulla in più (eccetto i 5 euro di dogana). Sinceramente non capisco le logiche postali.

Per farla molto, molto breve: posto che tu sei un privato, dipende se i dischi acquistati arrivano dall'Unione Europea (non passano la dogana = niente IVA) o da fuori UE (passsano la dogana e c'è l'IVA). Poi dipende se acquisti da un privato (no Iva) o da un'impresa (Iva).  Fin qui è semplice.
Es: privato italiano acquista da privato UE = no Iva. Acquisti da impresa UE= Iva del paese di origine (se Italia ovviamente Iva italiana se Germania Iva tedesca, ecc...)
Poi in realtà c'è una circolare complicatissima della Agenzia delle Dogane che per le importazioni extra UE stabilisce quali sono da considerarsi spedizioni di valore trascurabile e/o spedizioni da privato a privato le quali non scontano comunque dazi e Iva in dogana. Per cui vien fuori che se tu consumatore privato acquisti da fuori UE dei beni materiali, quindi anche dischi, da un'impresa (un negozio o comunque un rivenditore in forma di impresa) di valore non trascurabile allora paghi gli oneri doganali, cioé dazi e Iva. Questo dell'Iva nei rapporti con l'estero e dell'Iva nelle e-commerce è in assoluto uno dei rami più incasinati del mio già infame lavoro.
Confermo comunque che l'IVA quando dev'essere pagata in dogana ammonta al 20% e se ci sono dazi all'importazione la si paga sul valore dei dischi+i dazi.

#30 OffTopic

OffTopic

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 110 Messaggi:

Inviato 02 settembre 2006 - 10:40

Tre fondamentali:

http://www.djangos.com/
Catalogo vastissimo, parecchia roba usata, prezzi buoni e spesso e volentieri ci sono ottime offerte in più niente spese di spedizione per ordini superiori ai 25$ di roba nuova, tempi di spedizione pochi giorni. Con questo però a volte capita di beccarsi i 5,50? di dogana, io quindi consiglio di prendere solo (se possibile) roba nuova o comunque fare attenzione che i cd vengano spediti dallo stesso negozio in modo da avere un pacco unico.


Nella sezione "help" del sito ho trovato questa frase:

International: $2.00 handling fee per order and $1.99 shipping fee per item. USPS Delivers within 4-6 weeks.


... quindi devo aspettarmi di pagare, oltre alle tasse doganali, 2$ in più per ogni disco che compro? (Oltre ai 2$ fissi per ordine)?  ???


  • 0

#31 starmelt

starmelt

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4588 Messaggi:

Inviato 02 settembre 2006 - 11:39

Sono le solite spese di imballaggio (2,00$) e spedizione (1,99$ per articolo) che ti vengono abbonate se acquisti almeno 25,00$ di cd nuovi.

  • 0

#32 OffTopic

OffTopic

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 110 Messaggi:

Inviato 02 settembre 2006 - 12:35

Sono le solite spese di imballaggio (2,00$) e spedizione (1,99$ per articolo) che ti vengono abbonate se acquisti almeno 25,00$ di cd nuovi.


Grazie starmelt, gentilissimo.
  • 0

#33 baol

baol

    pivello

  • Members
  • Stelletta
  • 34 Messaggi:

Inviato 05 settembre 2006 - 16:31

Voi che sapete tutto: dov'é che si può comprare pagando in contrassegno? (non mi faccio più fregare...)
  • 0

#34 Jazzer

Jazzer

    Utente anziano

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 383 Messaggi:
  • LocationVenezia

Inviato 05 settembre 2006 - 17:15

www.discofrisco.it accetta il contrassegno. Gli altri non so.
  • 0

non sono asociale...sono socialmente selettivo


#35 ur79

ur79

    Complottista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1340 Messaggi:

Inviato 06 settembre 2006 - 09:37

http://www.djangos.com/
Catalogo vastissimo, parecchia roba usata, prezzi buoni e spesso e volentieri ci sono ottime offerte in più niente spese di spedizione per ordini superiori ai 25$ di roba nuova, tempi di spedizione pochi giorni. Con questo però a volte capita di beccarsi i 5,50? di dogana, io quindi consiglio di prendere solo (se possibile) roba nuova o comunque fare attenzione che i cd vengano spediti dallo stesso negozio in modo da avere un pacco unico.

A me invece starmelt è capitato l'esatto opposto: un paio di volte per i cd spediti dallo stesso magazzino (quindi due in un pacco) ho beccato le spese di dogana; per quelli spediti da magazzini diversi, quindi uno per pacco, non le ho mai beccate.

Djangos lo consiglio anch'io, tra quelli che ho visto è in assoluto il migliore. Ha un sacco di roba, un sacco di usato in ottimo stato e a prezzi stracciati (4$ e persino 1$) e oltre a quella oltre i 25$ di nuovo concede anche molte altre offerte, tipo il codice che mandano per email dove abbuonano le spese di spedizione anche solo per ordini di cd usati. Insomma con 10? si rischia di portare a casa tre-quattro cd di non facile reperibilità, non male! :)

  • 0
Minden út Rómába vezet

#36 Guest_Number 5_*

Guest_Number 5_*
  • Guests

Inviato 06 settembre 2006 - 11:05


http://www.djangos.com/
Catalogo vastissimo, parecchia roba usata, prezzi buoni e spesso e volentieri ci sono ottime offerte in più niente spese di spedizione per ordini superiori ai 25$ di roba nuova, tempi di spedizione pochi giorni. Con questo però a volte capita di beccarsi i 5,50? di dogana, io quindi consiglio di prendere solo (se possibile) roba nuova o comunque fare attenzione che i cd vengano spediti dallo stesso negozio in modo da avere un pacco unico.

A me invece starmelt è capitato l'esatto opposto: un paio di volte per i cd spediti dallo stesso magazzino (quindi due in un pacco) ho beccato le spese di dogana; per quelli spediti da magazzini diversi, quindi uno per pacco, non le ho mai beccate.

Perché evidentemente in base alla circolare della Direzione della Agenzia Dogane, i pacchi singoli nonsupervano il "modico valore" al di sotto del quale non si pagano dazi e Iva, invece il pacco unico sì. Non centra il numero dei pacchi, centra il valore del contenuto del pacco dichiarato da chi spedisce.

#37 tupelo

tupelo

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2826 Messaggi:

Inviato 02 novembre 2006 - 15:31

Curiosità.
CDflash.com è stato acquistato da Musicstack.com?
  • 0

#38 Debord

Debord

    Everyday people

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 243 Messaggi:
  • LocationMarche

Inviato 02 novembre 2006 - 16:23

Ho ordinato da Gemm 3 mesi fa e su 4 cd me ne è arrivato uno.
Ho ordinato su Djangos un mese fa ed ancora non è arrivato nulla (3 cd).
Che sarà successo?

  • 0

#39 Maldon

Maldon

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 225 Messaggi:
  • LocationEurope

Inviato 02 novembre 2006 - 23:37

Quando ancora non esisteva Mamma Web mi rifornivo copiosamente da NANNUCCI, TOP TEN e SWEET MUSIC. Ho continuato la tradizione anche sulla Rete, ma poi ho allargato gli orizzonti e ora compro quasi esclusivamente all'estero. Il mio e-commerce di riferimento è attualmente:
www.play.com

Rapidi e molto affidabili, non si pagano le spese di spedizione.
Fosse anche un solo CD!  8)


saluti
krisis
  • 0
[4.48 Psychosis]
«Omaggio a Sarah Kane. Le corde vocali di Staples diventano marmo su cui scivolano le parole della drammaturga britannica. Il mood Velvet Underground aleggia su questo brano...
è il miglior momento di Waiting for the Moon.»
Maldon

#40 webnicola

webnicola

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4451 Messaggi:

Inviato 04 novembre 2006 - 19:03

Parlando con starmelt di djangos e tassi doganali vari ho scoperto questo:  ;D

http://www.poste.it/postali/

SPEDIZIONI DAI PAESI EXTRA UE:
ABOLITI I DIRITTI POSTALI DI SDOGANAMENTO
Sono stati aboliti i diritti postali di sdoganamento relativi agli invii di corrispondenza esenti da tasse doganali, provenienti dai Paesi extra U.E, pari a 5,50 euro.
I destinatari che hanno pagato il suddetto importo hanno diritto al rimborso secondo le procedure stabilite dalla Carta della Qualità. Per ottenere il rimborso, basterà presentare (entro sei mesi dalla data della presente comunicazione) la Lettera di Reclamo disponibile in tutti i 14 mila uffici postali e nelle pagine di questo sito.
Per maggiori informazioni è disponibile il numero verde 803160.
Roma 31 ottobre 2006

Buon Sabato a tutti!
  • 0




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq