Vai al contenuto


Foto
* * - - - 4 Voti

Ancora Una Volta Il Totopresidente


  • Please log in to reply
307 replies to this topic

#101 Zpider

    Procrastinatore

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3598 Messaggi:

Inviato 25 gennaio 2022 - 08:51

la Bonino che vota la ciellina/ bigotta Cartabia: la perfetta descrizione della parabola radicale.

 

Mah, a me non sorprente. La Cartabia rappresenta una visione riformista e garantista del sistema giudiziario che in realtà fa parte della battaglia radicale da sempre. Gode di un apprezzamento abbastanza trasversale, ha senso delle istituzioni, conosce come pochi altri i principi che sarebbe tenuta a tutelare, parla poco e mai a cazzo, non ha 80mila anni ed è una donna, che conta il giusto ma penso alla Bonino non dispiaccia. 

Le battaglie su laicità e diritti si combattono in parlamento, non è certo il PDR a doverle interpretare.

Dovessi scegliere tra i nomi che girano probabilmente la voterei pure io.


  • 6

#102 solaris

    Simmetriade.

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7622 Messaggi:

Inviato 25 gennaio 2022 - 09:08

Dopo aver letto di Casini, Casellati, Moratti e Frattini (!!) ho aspettative sottozero.


  • 2

#103 Roberto Calderoli

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6017 Messaggi:

Inviato 25 gennaio 2022 - 09:16

Frattini non l'hanno appena messo a presiedere il Consiglio di Stato? Era una manovra per depistare?


  • 0

#104 bosforo

    ¬`¬`

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 19668 Messaggi:

Inviato 25 gennaio 2022 - 10:22

Deve ancora occuparsi del certificato del forum, figurarsi il Quirinale
  • 1

#105 ucca

    CRM

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 22017 Messaggi:
  • LocationRome

Inviato 25 gennaio 2022 - 12:06

Il punto non è affatto Draghi, è il dare del fascista/berlusconiano/coglione a chi non si accoda alle critiche.

 

ma chi? Io semmai ho visto in questi giorni un ripasso di storia appena si è fatto il nome di Silvio, che ricordiamolo scopava. Un maiale non può allenare, figurarsi fare il presidente. Quando si parla di Draghi, bisogna mettersi le pattine.

Ma un passato ce l'ha anche lui, e magari dovrebbe risponderne prima di fare il presidente di tutti. Quello che dice Montanari è sacrosanto infatti nessuno si azzarda ad andare nel  merito, lo si scredita come persona. Come faceva Emilio Fede.

Mah, a me non sorprente. La Cartabia rappresenta una visione riformista e garantista del sistema giudiziario che in realtà fa parte della battaglia radicale da sempre. Gode di un apprezzamento abbastanza trasversale, ha senso delle istituzioni, conosce come pochi altri i principi che sarebbe tenuta a tutelare, parla poco e mai a cazzo, non ha 80mila anni ed è una donna, che conta il giusto ma penso alla Bonino non dispiaccia.

Le battaglie su laicità e diritti si combattono in parlamento, non è certo il PDR a doverle interpretare.

Dovessi scegliere tra i nomi che girano probabilmente la voterei pure io.

 

 

Ma figuriamoci, votare una di Comunione e Liberazione o direttamente dell'Opus Dei, ci mancherebbe.


  • 0

www.crm-music.com

 

Mettere su un gruppo anarcho wave a 40 anni.


#106 ubik

    Roadie

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 998 Messaggi:

Inviato 25 gennaio 2022 - 13:06

pathos

 

Screenshot-2022-01-25-11-04-16-156-com-f
 
Screenshot-2022-01-25-13-35-51-005-com-i

  • 0

#107 corrigan

    気持ち悪い

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12133 Messaggi:
  • LocationHK

Inviato 25 gennaio 2022 - 13:40

@ucca

1) Io ho risposto all'orrido ravel, non a te. Nello specifico, ho risposto alla stupida battutina per cui se reputi un coglione Montanari, probabilmente ti va bene il corrispettivo della sponda opposta (perché è inconcepibile che non ci si identifichi nella sponda opposta per gente come voi). Basta proprio leggere in sequenza i messaggi, non ci vuole molto.

2) Se vogliamo entrare poi nel merito di Montanari: è solo il seghino di un intellettuale fatto sulla solita fotina del liberismo che lo eccita. Draghi è uomo delle istituzioni europee e dell'economia liberista. Siccome siamo un paese a sovranità limitata, nel mondo reale in cui dobbiamo chiedere i soldi agli altri, hai bisogno di un garante come lui di fronte a quelle istituzioni. Sovranità limitata, sarebbe il caso di ricordare, non dal "liberismo", che in Montanari ed il mondo che rappresenta è solo una pigra scorciatoia retorica per evitare di capire una realtà ben piu complessa, ma soprattuto dal combinato di [1] il peccato originale del nostro debito pubblico - frutto di politiche e culture che poco hanno a che fare con tutto ciò che include la radice lib- & [2] la nostra incapacità di riadattare il sistema paese alla economia globalizzata post-2001.

Qualunque risposta che non parte da queste premesse che purtroppo sono oggettive, appartenenti al mondo reale dove devi chiedere piccioli a terzi, è solo performance.

E ciò non vuol dire che non ci sia alternativa. L'ultima volta che ho controllato puoi ancora creare un partito, anzi un movimento, da zero o almeno da internet, essere totalmente anti-sistema, e andare al governo. Ci sono anche una mezza dozzina di contenitori biologici già pronti se non si vuole creare una nuova cosa.

Tuttavia bisognerebbe avere la dignità di fare tre cose quando ci si lancerà in questa nuova avventura: 1) spiegare agli italiani quali sono le conseguenze dell'alternativa alla sovranità limitata dal neoliberismo; 2) spiegare come ne usciremo 3) riuscire a convincerli che ne usciremo migliori dopo l'inevitabile cataclisma sul breve periodo.

Cosa peraltro possibile: siamo un popolo che ha votato per anni Berlusconi perché volevamo essere come lui, ha votato i cinque stelle perché bastava essere onesti per cambiare il paese, e che fra poco voterà la peggiore destra tra i grandi paesi europei perché ci sono piu immigrati e perch non ci fanno spendere come vorremmo. Al giro successivo potrebbe benissimo toccare a chi la pensa come Montanari.


  • 8

I distrust orthodoxies, especially orthodoxies of dissent
「その時僕はミサト さんから逃げる事しかできなかった。 他には何もできない、 他も云えない… 子供なんだと ... 僕はわかった

 


#108 Garga Charrua

    Morte a Boldrin!

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 10087 Messaggi:

Inviato 25 gennaio 2022 - 13:58

 

la Bonino che vota la ciellina/ bigotta Cartabia: la perfetta descrizione della parabola radicale.

 

Mah, a me non sorprente. La Cartabia rappresenta una visione riformista e garantista del sistema giudiziario che in realtà fa parte della battaglia radicale da sempre. Gode di un apprezzamento abbastanza trasversale, ha senso delle istituzioni, conosce come pochi altri i principi che sarebbe tenuta a tutelare, parla poco e mai a cazzo, non ha 80mila anni ed è una donna, che conta il giusto ma penso alla Bonino non dispiaccia. 

Le battaglie su laicità e diritti si combattono in parlamento, non è certo il PDR a doverle interpretare.

Dovessi scegliere tra i nomi che girano probabilmente la voterei pure io.

 

 

Insomma, come fa fa bene. Sempre per il solito illimitato (e incomprensibile) credito che hanno i Radicali in questo paese. Certo, almeno a 'sto giro la Bonino non ha fatto quella pietosa e imbarazzante campagna elettorale per farsi eleggere Presidente della Repubblica come 23 anni fa, bontà sua.

 

"Compagno radicale
Cavalcatore di ogni tigre, uomo furbino
Ti muovi proprio bene in questo gran casino"


  • 0

"Sei stati, cinque nazioni, quattro lingue, tre religioni, due alfabeti e un solo Gargamella."


#109 Gozer

    Grande eletto non anglofonista Kadosch

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 26442 Messaggi:

Inviato 25 gennaio 2022 - 14:01

Talmente illimitato che guarda quanti voti prendono. asd


  • 0

RYM ___ i contenuti

"SOVIET SAM" un blog billizzimo

 

 

7 ottobre 2020, il più grande esperto di tennis del forum su Sinner al Roland Garros:

 

Tra due anni torniamo per vincere.

#110 dick laurent

    ...

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 13122 Messaggi:

Inviato 25 gennaio 2022 - 14:16

 

la Bonino che vota la ciellina/ bigotta Cartabia: la perfetta descrizione della parabola radicale.

 

Mah, a me non sorprente. La Cartabia rappresenta una visione riformista e garantista del sistema giudiziario che in realtà fa parte della battaglia radicale da sempre. Gode di un apprezzamento abbastanza trasversale, ha senso delle istituzioni, conosce come pochi altri i principi che sarebbe tenuta a tutelare, parla poco e mai a cazzo, non ha 80mila anni ed è una donna, che conta il giusto ma penso alla Bonino non dispiaccia. 

Le battaglie su laicità e diritti si combattono in parlamento, non è certo il PDR a doverle interpretare.

Dovessi scegliere tra i nomi che girano probabilmente la voterei pure io.

 

 

La logica del meno peggio sarebbe anche comprensibile (anche se: possibile che non ci sia davvero di meglio? Io sospetto che molti di quei nomi siano e fossero assurdi apposta, vedi Berlusconi e Casellati, dove nella trattativa spari prima la cifra impossibile così quando si ribassa un po' sembra meglio anche se ti stanno inculando uguale), mi chiedo il perchè di tanto aperto entusiasmo, non solo della Bonino o di medioprogressisti tipo Calenda e Renzi ma anche di Letta e altre persone a sinistra. Al di là del curriculum senz'altro ineccepibile (ma se è per quello, anche Amy Coney Barrett eletta da Trump non mi pare se la cavi male, per dire una che sembra essere per vari versi l'esatto corrispettivo della Cartabia) parliamo di una persona con dei valori in tema di diritti civili che o dovrebbero rappresentare l'opposto della sinistra. Vabbè che Adinolfi è stato fondatore del Pd, per cui è tutta teoria. Com'era quella storiella sentita tante volte che il partito democratico negli Stati Uniti sarebbe molto più a destra rispetto all'Italia?


  • 0

dai manichei che ti urlano o con noi o traditore libera nos domine


#111 ucca

    CRM

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 22017 Messaggi:
  • LocationRome

Inviato 25 gennaio 2022 - 14:20

@ucca

1) Io ho risposto all'orrido ravel, non a te. Nello specifico, ho risposto alla stupida battutina per cui se reputi un coglione Montanari, probabilmente ti va bene il corrispettivo della sponda opposta (perché è inconcepibile che non ci si identifichi nella sponda opposta per gente come voi). Basta proprio leggere in sequenza i messaggi, non ci vuole molto.

2) Se vogliamo entrare poi nel merito di Montanari: è solo il seghino di un intellettuale fatto sulla solita fotina del liberismo che lo eccita. Draghi è uomo delle istituzioni europee e dell'economia liberista. Siccome siamo un paese a sovranità limitata, nel mondo reale in cui dobbiamo chiedere i soldi agli altri, hai bisogno di un garante come lui di fronte a quelle istituzioni. Sovranità limitata, sarebbe il caso di ricordare, non dal "liberismo", che in Montanari ed il mondo che rappresenta è solo una pigra scorciatoia retorica per evitare di capire una realtà ben piu complessa, ma soprattuto dal combinato di [1] il peccato originale del nostro debito pubblico - frutto di politiche e culture che poco hanno a che fare con tutto ciò che include la radice lib- & [2] la nostra incapacità di riadattare il sistema paese alla economia globalizzata post-2001.

Qualunque risposta che non parte da queste premesse che purtroppo sono oggettive, appartenenti al mondo reale dove devi chiedere piccioli a terzi, è solo performance.

E ciò non vuol dire che non ci sia alternativa. L'ultima volta che ho controllato puoi ancora creare un partito, anzi un movimento, da zero o almeno da internet, essere totalmente anti-sistema, e andare al governo. Ci sono anche una mezza dozzina di contenitori biologici già pronti se non si vuole creare una nuova cosa.

Tuttavia bisognerebbe avere la dignità di fare tre cose quando ci si lancerà in questa nuova avventura: 1) spiegare agli italiani quali sono le conseguenze dell'alternativa alla sovranità limitata dal neoliberismo; 2) spiegare come ne usciremo 3) riuscire a convincerli che ne usciremo migliori dopo l'inevitabile cataclisma sul breve periodo.

Cosa peraltro possibile: siamo un popolo che ha votato per anni Berlusconi perché volevamo essere come lui, ha votato i cinque stelle perché bastava essere onesti per cambiare il paese, e che fra poco voterà la peggiore destra tra i grandi paesi europei perché ci sono piu immigrati e perch non ci fanno spendere come vorremmo. Al giro successivo potrebbe benissimo toccare a chi la pensa come Montanari.

 

Questo realismo te lo lascio tutto. E' una continua rincorsa ad anticipare l'ennesima resa. Stiamo votando per il presidente della Repubblica, non tra socialismo e neo liberismo. Al momento li c'è Mattarella, che incarna esattamente ciò che un presidente dovrebbe essere.

Adesso tu mi dici che non basta. Non è sufficiente un garante, serve un garante del sistema. Che non si muova proprio una foglia, ce lo chiede il debito. Quindi sdoganiamo il presidente ideologo, cioè garante che l'ideologia dominante non possa essere mai messa in discussione.

Garante cioè sia che al potere non ci possa andare la Meloni chiaramente (e questo è un bene) ma nemmeno un governo magari critico o semplicemente con una politica diversa. Tanto vale non andare proprio a votare. E' più onesto. 


  • -1

www.crm-music.com

 

Mettere su un gruppo anarcho wave a 40 anni.


#112 ucca

    CRM

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 22017 Messaggi:
  • LocationRome

Inviato 25 gennaio 2022 - 14:23

La logica del meno peggio sarebbe anche comprensibile (anche se: possibile che non ci sia davvero di meglio? Io sospetto che molti di quei nomi siano e fossero specchietti per le allodole, vedi Berlusconi e Casellati, dove nella trattativa spari prima la cifra impossibile così quando si ribassa un po' sembra meglio anche se ti stanno inculando uguale), mi chiedo il perchè di tanto aperto entusiasmo, non solo della Bonino o di medioprogressisti tipo Calenda e Renzi ma anche di Letta e altre persone a sinistra. Al di là del curriculum senz'altro ineccepibile (ma se è per quello, anche Amy Coney Barrett eletta da Trump non mi pare se la cavi male, per dire una che sembra essere per vari versi l'esatto corrispettivo della Cartabia) parliamo di una persona con dei valori in tema di diritti civili che o dovrebbero rappresentare l'opposto della sinistra. Vabbè che Adinolfi è stato fondatore del Pd, per cui è tutta teoria. Com'era quella storiella sentita tante volte che il partito democratico negli Stati Uniti sarebbe molto più a destra rispetto all'Italia?

 

 

Letta non è di sinistra. Letta è confindustriale e legato all'opus dei. Cosa cazzo vi aspettate?


  • 0

www.crm-music.com

 

Mettere su un gruppo anarcho wave a 40 anni.


#113 corrigan

    気持ち悪い

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12133 Messaggi:
  • LocationHK

Inviato 25 gennaio 2022 - 14:25

 

Questo realismo te lo lascio tutto.

 

Non è colpa mia se la tua realtà

Mi costringe a fare guerra all'omertà

Forse un dì sapremo quello che vuol dire

Affogar nel sangue con l'umanità


  • 2

I distrust orthodoxies, especially orthodoxies of dissent
「その時僕はミサト さんから逃げる事しかできなかった。 他には何もできない、 他も云えない… 子供なんだと ... 僕はわかった

 


#114 ucca

    CRM

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 22017 Messaggi:
  • LocationRome

Inviato 25 gennaio 2022 - 14:39

bella citazione


  • 0

www.crm-music.com

 

Mettere su un gruppo anarcho wave a 40 anni.


#115 brachilone

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3501 Messaggi:

Inviato 25 gennaio 2022 - 14:46

Talmente illimitato che guarda quanti voti prendono. asd


Scusami, era un più
  • 0

#116 dick laurent

    ...

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 13122 Messaggi:

Inviato 25 gennaio 2022 - 15:04

 

La logica del meno peggio sarebbe anche comprensibile (anche se: possibile che non ci sia davvero di meglio? Io sospetto che molti di quei nomi siano e fossero specchietti per le allodole, vedi Berlusconi e Casellati, dove nella trattativa spari prima la cifra impossibile così quando si ribassa un po' sembra meglio anche se ti stanno inculando uguale), mi chiedo il perchè di tanto aperto entusiasmo, non solo della Bonino o di medioprogressisti tipo Calenda e Renzi ma anche di Letta e altre persone a sinistra. Al di là del curriculum senz'altro ineccepibile (ma se è per quello, anche Amy Coney Barrett eletta da Trump non mi pare se la cavi male, per dire una che sembra essere per vari versi l'esatto corrispettivo della Cartabia) parliamo di una persona con dei valori in tema di diritti civili che o dovrebbero rappresentare l'opposto della sinistra. Vabbè che Adinolfi è stato fondatore del Pd, per cui è tutta teoria. Com'era quella storiella sentita tante volte che il partito democratico negli Stati Uniti sarebbe molto più a destra rispetto all'Italia?

 

 

Letta non è di sinistra. Letta è confindustriale e legato all'opus dei. Cosa cazzo vi aspettate?

 

 

Ma in realtà poco, è forse solo la sfacciataggine a stupirmi, è un po' come se questi gli stessi rappresentanti della teoricamente sinistra si girassero dai loro elettori dicendo "ragazzi, ma davvero ancora credete a quella barzelletta che esiste la ancora sinistra e Babbo Natale? Forza Cartabia, daje!" Cioè fosse un po' più di nascosto lo troverei forse meno surreale.


  • 0

dai manichei che ti urlano o con noi o traditore libera nos domine


#117 Garga Charrua

    Morte a Boldrin!

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 10087 Messaggi:

Inviato 25 gennaio 2022 - 15:29

Talmente illimitato che guarda quanti voti prendono. asd

 

La bella di Torriglia, tutti la vogliono e nessuno se la piglia


  • 1

"Sei stati, cinque nazioni, quattro lingue, tre religioni, due alfabeti e un solo Gargamella."


#118 ucca

    CRM

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 22017 Messaggi:
  • LocationRome

Inviato 25 gennaio 2022 - 15:30

Ma in realtà poco, è forse solo la sfacciataggine a stupirmi, è un po' come se questi gli stessi rappresentanti della teoricamente sinistra si girassero dai loro elettori dicendo "ragazzi, ma davvero ancora credete a quella barzelletta che esiste la ancora sinistra e Babbo Natale? Forza Cartabia, daje!" Cioè fosse un po' più di nascosto lo troverei forse meno surreale.

 

 

E' la modernità, l'unica sinistra possibile è la destra.


  • 0

www.crm-music.com

 

Mettere su un gruppo anarcho wave a 40 anni.


#119 Ugo il re del judo

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2058 Messaggi:

Inviato 25 gennaio 2022 - 15:41

con questo vedo e non vedo violaceo, mi fa un sesso tremendo, deve essere tipo la monaca di Monza; corro a metterla tra i culoni politici

 

ef3b1c7cf7_77118168.jpg?width=1024


  • 0

 PANCAROTTO +  KUEDO = PERFEZIONE


#120 Operación Puerto

    el matador

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4000 Messaggi:
  • LocationPitcairn Island

Inviato 25 gennaio 2022 - 16:01

Manca tantissimo la Boldrini in queste votazioni, il disprezzo con cui leggeva le schede con i voti a cazzo è inarrivabile

 

 

C'è una compilation analoga quest'anno? Più che i nomi di vip scontati tipo Rocco Siffredi (ah-ah-ah!) mi interessano quelli di sconosciuti/inventati, tipo "Eleuterio Arcese" o "Giovanni Gerardo Francesco Pecora"


  • 7
 

 


#121 thom

    The infrared insert of memory encouragement immersion

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3505 Messaggi:

Inviato 25 gennaio 2022 - 16:16

C'è una compilation analoga quest'anno? Più che i nomi di vip scontati tipo Rocco Siffredi (ah-ah-ah!) mi interessano quelli di sconosciuti/inventati, tipo "Eleuterio Arcese" o "Giovanni Gerardo Francesco Pecora"

 

da re del totomorto il voto per il mastro birraio Lorenzo Bottoni, che morirà poco più che cinquantenne solo tre anni dopo


  • -1

#122 Eddie Miller

    Sporco Lennoniano Fanatico [(C) BillyBud]

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5288 Messaggi:
  • LocationSassari, 08/09/1980

Inviato 25 gennaio 2022 - 16:51

Vista la conferenza stampa del centrodestra. Commento tecnico:

:facepalm:
  • 0
C'È CHI VIVE IN PARADISO... E CHI SI ACCONTENTA DI OSTIA

#123 ravel

    mon cœur est rouge

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2294 Messaggi:

Inviato 25 gennaio 2022 - 17:02

Perché fermarsi a Sgarbi, non sai che l'architetto preferito di strafanich è Albert Speer? La verità è che nel mondo reale riconoscere uno dei tanti coglioni a sinistra non impedisce di riconoscere un pari coglione dello schieramento opposto.
Post come questo sono solo i miasmi del cadavere putrescente della "cultura di sinistra" italiana, che d'altronde ben rappresenti su questi lidi.

 

Come al solito non hai capito un cazzo.
 

L'idiozia era sostenere che Montanari in quanto storico dell'arte non avesse diritto di cittadinanza in campo politico (idiozia che se aspettavamo che notassi tu... ).

 

Invece di rispondere argomentando (come in piccola parte ha fatto ucca) ho risposto con una battuta che facesse capire che quella era una stronzata.

Per chi poteva capirlo/a.
Probabilmente non il tuo caso, che infatti hai imbastito la tua solita lezioncina etico-culturale su come si deve ben-pensare in campo, appunto, culturale e politico, come se - per proprietà transitiva - le tue preclare competenze in campo di geopolitica e storia orientali ti dessero diritto di fare il Marchese del Grillo del forum su tutto, che è quello che fai. Mentre al di fuori della tua - meritoria - mattonella non capisci un cazzo.
Soprattutto di musica... asd


  • 2

«Ciò che l'uomo può essere per l'uomo non si esaurisce in forme comprensibili».
(k. jaspers)

 

Moriremotuttista


#124 Syddharta

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4954 Messaggi:
  • LocationMilano

Inviato 25 gennaio 2022 - 17:19

Vorrei essere un grande elettore solo per giocarmi le carte Thomas Turbato e De Visu Carlo.
  • 0

M.

 


#125 ucca

    CRM

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 22017 Messaggi:
  • LocationRome

Inviato 25 gennaio 2022 - 17:37

mi ero perso i nomi del centro destra che per il mitico Renzi ha in mano la carta vincente. Pera, Moratti e Norbio. Pera me lo ricordo come un progressista vero, uno di quelli realisti non sognatori. Norbio non lo conosco ma è in quota Giorgia, quindi mi fido. Ma Letizia? Stupendo.

 


La Moratti era stata condannata a versare, da sola, un risarcimento pari a oltre 591mila euro. Secondo i giudici della Corte dei Conti, è colpevole di aver assegnato undici incarichi dirigenziali a soggetti esterni all’amministrazione milanese, provocando così un danno per le casse di Palazzo Marino pari a 1 milione e 889mila euro. Ma anche di aver istituito un ufficio stampa alle sue dirette dipendenze per un danno erariale complessivo di 887mila euro.
Per i giudici contabili, si legge nella sentenza, l’operato di Letizia Moratti avrebbe avuto “il connotato della grave colpevolezza, ravvisabile in uno scriteriato agire, improntato ad assoluto disinteresse dell’interesse pubblico alla legalità e alla economicità

 


  • 0

www.crm-music.com

 

Mettere su un gruppo anarcho wave a 40 anni.


#126 solaris

    Simmetriade.

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7622 Messaggi:

Inviato 25 gennaio 2022 - 17:47

Letta: «Nomi di qualità»

 

 

:rotfl:


  • 0

#127 Gozer

    Grande eletto non anglofonista Kadosch

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 26442 Messaggi:

Inviato 25 gennaio 2022 - 17:53

La passività del PD in queste elezioni è sconfortante. Proposte fatte in punta dei piedi, incapacità di imporre un minimo di autorità, sensazione di stare aspettando la destra all'infinito perché quest'ultima avrebbe un diritto di scelta stabilito da non si sa bene chi, un disastro totale. 

E sì, lo so che le trattative vere si fanno dietro le quinte, ma conoscendoli dietro le quinte potrebbe stare andando anche peggio che sul palco. 


  • 1

RYM ___ i contenuti

"SOVIET SAM" un blog billizzimo

 

 

7 ottobre 2020, il più grande esperto di tennis del forum su Sinner al Roland Garros:

 

Tra due anni torniamo per vincere.

#128 Claudio

    I am what I play

  • Administrators
  • 38396 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 25 gennaio 2022 - 18:16

Il gioco del Pd mi sembra sia quello di cercare di bruciare tutti i nomi del centrodestra e trovare un accordo più o meno unanime su Draghi o Mattarella bis. Sarà l'esito della partita a dire se l'hanno giocata bene, buttare nomi nella mischia adesso (o attaccare brutalmente quelli proposti dal centrodestra) non servirebbe a nulla. Lo scopo dell'intera operazione mi pare sia tenere unita la maggioranza che sostiene Draghi e non andare ad elezioni.


  • 0

#129 ucca

    CRM

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 22017 Messaggi:
  • LocationRome

Inviato 25 gennaio 2022 - 19:31

Una tattica sopraffina per costringere Mattarella a restare lì controvoglia? Oppure Draghi, magari cantando vittoria. Io penso che un partito con un elettorato così fedele non sia mai esistito. Potrebbe bere piscio non trovandolo male tutto sommato con una scorza di limone. Non c'era da insultare nessuno ma mostrare un minimo di dignità e dire no. La Moratti è una incapace totale. Pera è un reazionario dei peggiori. Ritornate con un nome decente se lo avete.
  • 2

www.crm-music.com

 

Mettere su un gruppo anarcho wave a 40 anni.


#130 Claudio

    I am what I play

  • Administrators
  • 38396 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 25 gennaio 2022 - 19:54

Una tattica sopraffina per costringere Mattarella a restare lì controvoglia? Oppure Draghi, magari cantando vittoria. Io penso che un partito con un elettorato così fedele non sia mai esistito. Potrebbe bere piscio non trovandolo male tutto sommato con una scorza di limone. Non c'era da insultare nessuno ma mostrare un minimo di dignità e dire no. La Moratti è una incapace totale. Pera è un reazionario dei peggiori. Ritornate con un nome decente se lo avete.

 

Ma a me sembra palese che quei tre nomi del centrodestra siano stati buttati là come mera schermaglia, in attesa di trovare il candidato vero. E sono stati peraltro già rispediti al mittente (mica ci sarete cascati con quel "nomi di qualità" tutto strumentale?).

Il Pd in Parlamento ha numeri piuttosto piccoli, da solo non può imporre niente nemmeno a Renzi (governo Conte docet).

Ma poi la politica ha le sue liturgie: se il Pd cerca un dialogo per un nome condiviso e non vuole far saltare il tavolo, può mandare affanculo il centrodestra dicendo che Pera fa cagare? A volte a leggervi sembra che non abbiate seguito 70 anni di politica italiana...


  • 5

#131 Zpider

    Procrastinatore

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3598 Messaggi:

Inviato 25 gennaio 2022 - 19:59

Zio Pera


  • 0

#132 LM

    Sono un uomo non sono un fake.

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11046 Messaggi:

Inviato 25 gennaio 2022 - 20:08

Giorgia: "Anche Letizia Moratti è stata ministro, come Einaudi, Segni, Saragat, Cossiga, Scalfaro, Ciampi, Napolitano, e segnatamente dell’Istruzione come Sergio Mattarella".

Beh allora prendiamo lei, non troveremo mai di meglio.


  • 0

#133 brachilone

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3501 Messaggi:

Inviato 25 gennaio 2022 - 20:32

La passività del PD in queste elezioni è sconfortante. Proposte fatte in punta dei piedi, incapacità di imporre un minimo di autorità, sensazione di stare aspettando la destra all'infinito perché quest'ultima avrebbe un diritto di scelta stabilito da non si sa bene chi, un disastro totale.
E sì, lo so che le trattative vere si fanno dietro le quinte, ma conoscendoli dietro le quinte potrebbe stare andando anche peggio che sul palco.

Ma autorità per fare cosa, precisamente? Quando il pd ha avuto i numeri ha dimostrato tutta l’autorità e la capacità di scegliere persone estremamente degne di ricoprire la carica di PdR. Adesso non ha i numeri, chi o che cosa dovrebbe imporre? È un parlamento di minchioni che non è in grado di fare nulla, ma è colpa del pd chiaramente
  • 0

#134 Gozer

    Grande eletto non anglofonista Kadosch

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 26442 Messaggi:

Inviato 25 gennaio 2022 - 20:50

Nessuno ha dato colpe al PD per il parlamento attuale. E ovviamente certo che il presidente si elegge anche bruciando i candidati avversari. Ma pubblicamente sembrano inesistenti e fanno dichiarazioni ridicole.

Questa è l'ultima di Letta: "Chiudiamoci in una stanza con pane e acqua e buttiamo la chiave: il Paese non può aspettare".

 

Io non ce la faccio a leggere 'ste cose, perdonatemi. Non fatemi passare per rossobruno, non sono di quelli che a forza di criticare il PD finisce per far percepire come bravi gli altri. Avrei solo voluto un po' più di polso a livello pubblico, perché bene o male ti devi ricordare che esiste un elettorato. Il risultato altrimenti è il ben noto "tanto sono tutti uguali", che porta sempre vantaggi a destra.


  • 1

RYM ___ i contenuti

"SOVIET SAM" un blog billizzimo

 

 

7 ottobre 2020, il più grande esperto di tennis del forum su Sinner al Roland Garros:

 

Tra due anni torniamo per vincere.

#135 Zpider

    Procrastinatore

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3598 Messaggi:

Inviato 25 gennaio 2022 - 21:28

Fare nomi pubblicamente significa intestarseli e intestarseli data la situazione parlamentare significa bruciarli.

A naso credo come Claudio che il PD stia ancora lavorando su Draghi. Il nome che dovrebbe uscire nel caso non sarebbe quello del PDR ma del capo di un governo transitorio che regga un anno e mezzo e sappia tenere insieme l'attuale maggioranza, magari un attuale ministro scelto tra quelli tecnici espressione diretta di Draghi: es Franco o (again) Cartabia, oppure la Belloni.


  • 1

#136 Embryo

    Enciclopedista

  • Moderators
  • 8433 Messaggi:

Inviato 25 gennaio 2022 - 21:58

 

Una tattica sopraffina per costringere Mattarella a restare lì controvoglia? Oppure Draghi, magari cantando vittoria. Io penso che un partito con un elettorato così fedele non sia mai esistito. Potrebbe bere piscio non trovandolo male tutto sommato con una scorza di limone. Non c'era da insultare nessuno ma mostrare un minimo di dignità e dire no. La Moratti è una incapace totale. Pera è un reazionario dei peggiori. Ritornate con un nome decente se lo avete.

 

Ma a me sembra palese che quei tre nomi del centrodestra siano stati buttati là come mera schermaglia, in attesa di trovare il candidato vero. E sono stati peraltro già rispediti al mittente (mica ci sarete cascati con quel "nomi di qualità" tutto strumentale?).

 

 

Secondo me, tra Letta e Salvini, c'è una sorta di accordo persino sui nomi da bruciare. Mi sembra, peraltro, che abbiano entrambi paura delle centinaia di grillini* o ex tali che potrebbero credere troppo ad una di queste candidature estemporanee. Non a caso, si tratta di nomi che non finiscono sulle schede, neanche per sondare l'unità delle truppe.

Come in tutte le tornate, è curiosissimo assistere alle ambizioni di chi vorrebbe andare ad abitare al Quirinale.

Triste la vicenda di Silvio, ai limiti della circonvenzione d'incapace: credo ci sia dietro lo zampino di qualcuno che vuole assorbire Forza Italia, non si spiega altrimenti. Al Quirinale non ci si candida, che diamine!

Draghi ha avuto un po' troppa fretta (il "suo" turno non è questo, dai) di salire al Colle, facendo una figura barbina. Rimbalzato come neanche una pallina di padel. 

Involontariamente comici i personaggi (minori) in cerca d'autore, tipo Casini, oggi attivo con un post allusivo e strappalacrime.

Persino Mattarella sta mettendo su un teatrino mica male, tra dichiarazioni di chiusura e l'ostentazione del trasloco, con tanto di foto degli scatoloni e dei materassi incartati. Come se aspirasse alla tiratina di giacca a furor di popolo.

 

*Da segnalare il mitico Toninelli che ha già invocato la consultazione degli iscritti per eventuali candidature espresse da Conte. L'ho trovato divertentissimo.


  • 1
nobody knows if it really happened

At this range, I'm a real Frederick Zoller.

La birra è un perfetto scenario da sovrappopolazione: metti una manciata di organismi in uno spazio chiuso con più carboidrati di quanti ne abbiano mai visti e guardali sterminarsi con gli scarti che producono - nel caso specifico, anidride carbonica e alcol. E poi, alla salute!

#137 ucca

    CRM

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 22017 Messaggi:
  • LocationRome

Inviato 25 gennaio 2022 - 22:25

Mattarella magari ci ripensasse. Su questo penso siamo tutti d'accordo credo.
  • 0

www.crm-music.com

 

Mettere su un gruppo anarcho wave a 40 anni.


#138 Gozer

    Grande eletto non anglofonista Kadosch

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 26442 Messaggi:

Inviato 25 gennaio 2022 - 22:33

 A patto però che poi non si ritiri per stanchezza durante la prossima legislatura neofascia, che sarebbe un disastro.


  • 0

RYM ___ i contenuti

"SOVIET SAM" un blog billizzimo

 

 

7 ottobre 2020, il più grande esperto di tennis del forum su Sinner al Roland Garros:

 

Tra due anni torniamo per vincere.

#139 Mr Repetto

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7241 Messaggi:

Inviato 26 gennaio 2022 - 05:15

Mattarella magari ci ripensasse. Su questo penso siamo tutti d'accordo credo.

Neanche per idea è in primo luogo non è d’accordo lui. Voglio il liberista sfrenato e se Letta me lo porta è la mia scorza di limone. asd

Napolitano secondo me ha fatto male ad accettare il bis e creare un precedente. Ricordo fu abbastanza criticato, per usare un eufemismo, da chi ora tifa per un Mattarella bis, ma soprassediamo. Napolitano avrebbe potuto tenere duro e un altro nome Pd e FI lo avrebbero probabilmente trovato pur di governare. Ma c’è da capirlo, allora c’era una situazione molto, molto più critica in Parlamento rispetto ad oggi. Ci sono tutte le premesse adesso perché riescano a trovare un accordo e possibilmente anche ampio.

Draghi sarebbe un grande risultato per l’Italia, mi sembra quasi banale dirlo. Se poi sarà qualche altro candidato autorevole va bene, speriamo dimostrerà la stessa statura di Mattarella perché c’è ne sarà bisogno. Al prossimo Governo ci saranno i fasci: il gap di credibilità dell’Italia che si creerà può incontrare solo in Draghi una figura abbastanza forte da controbilanciarlo.
Se abbia fatto male a venire allo scoperto non lo so. Ha irritato sicuramente più di qualcuno ma aveva le sue buone ragioni: tutti i leader tranne Letta avevano cominciato a manovrare, anche allo scoperto, per farlo fuori. La scusa era, ed è ancora, quella di farlo restare al Governo, cioè la posizione piú precaria è scomoda del Mondo nei prossimi mesi. L’Italia si può permettere di bruciare Franco, non Draghi. Ovvio che lui sia il candidato del pd, benché non lo si possa dire per non azzopparlo in partenza.
  • 2

#140 Adolfo Julián Garpaich

    Inelegantly Wasted In Papa's Penthouse Pad In Belgravia

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 26045 Messaggi:

Inviato 26 gennaio 2022 - 09:01

:wub:

 

FJ-UTlg-XIAIWLx7.png


  • 2
"Garp sei un pochino troppo monotematico coi gusti secondo me."
 
"Io sono tutto ciò che vale. Non sono uno come Garp che ascolta solo un genere."
 
"Che imabarazzante battuta e due cretini ti hanno dato pure i più riparatori. Sei sempre fortunato, prima o poi ti arriverà una mazzata in testa riparatrice spero."
 
"Echheccazzo gdo cresciuto che nin sei altro."
 
"Coglione"
 
"Ma basta sto tipo di musica da sfattone finto dai"
 
"vabbeh garp te oltre alla barriera linguistica c'hai pure la barriera monogenere"
 

 


#141 solaris

    Simmetriade.

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7622 Messaggi:

Inviato 26 gennaio 2022 - 09:34

Al prossimo Governo ci saranno i fasci


Proprio per questo quei nomi usciti (Casellati, Moratti, Frattini) mettono i brividi.
  • 0

#142 ucca

    CRM

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 22017 Messaggi:
  • LocationRome

Inviato 26 gennaio 2022 - 09:40

 

Mattarella magari ci ripensasse. Su questo penso siamo tutti d'accordo credo.

Neanche per idea è in primo luogo non è d’accordo lui. Voglio il liberista sfrenato e se Letta me lo porta è la mia scorza di limone. asd

Napolitano secondo me ha fatto male ad accettare il bis e creare un precedente. Ricordo fu abbastanza criticato, per usare un eufemismo, da chi ora tifa per un Mattarella bis, ma soprassediamo. Napolitano avrebbe potuto tenere duro e un altro nome Pd e FI lo avrebbero probabilmente trovato pur di governare. Ma c’è da capirlo, allora c’era una situazione molto, molto più critica in Parlamento rispetto ad oggi. Ci sono tutte le premesse adesso perché riescano a trovare un accordo e possibilmente anche ampio.

Draghi sarebbe un grande risultato per l’Italia, mi sembra quasi banale dirlo. Se poi sarà qualche altro candidato autorevole va bene, speriamo dimostrerà la stessa statura di Mattarella perché c’è ne sarà bisogno. Al prossimo Governo ci saranno i fasci: il gap di credibilità dell’Italia che si creerà può incontrare solo in Draghi una figura abbastanza forte da controbilanciarlo.
Se abbia fatto male a venire allo scoperto non lo so. Ha irritato sicuramente più di qualcuno ma aveva le sue buone ragioni: tutti i leader tranne Letta avevano cominciato a manovrare, anche allo scoperto, per farlo fuori. La scusa era, ed è ancora, quella di farlo restare al Governo, cioè la posizione piú precaria è scomoda del Mondo nei prossimi mesi. L’Italia si può permettere di bruciare Franco, non Draghi. Ovvio che lui sia il candidato del pd, benché non lo si possa dire per non azzopparlo in partenza.

 

 

Sono d'accordo è ovvio che il PD scelga Draghi, è coerente. Meno ovvio che lo scelga il Movimento cinque stelle, va bene come presidente del consiglio di mediazione, ma come presidente della repubblica mi aspetto che il movimento faccia altra scelte. Sempre che esista ancora, c'è una gran confusione. 


  • 0

www.crm-music.com

 

Mettere su un gruppo anarcho wave a 40 anni.


#143 Jazzbo Brown

    Roadie

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 915 Messaggi:

Inviato 26 gennaio 2022 - 18:26

Per me Draghi presidente non lo vuole nessuno di quei cialtroni, mettetevi nei loro panni e immaginate sette anni con il politico più in vista e di prestigio a livello europeo dopo l'uscita di scena della Merkel a cui dare costantemente conto, per di più questo è pure un economista e uomo di apparato da una vita per cui hai poco da prenderlo per il culo con propaganda spiccia e retorica da mercato.

Non credo nemmeno a chi insiste sul suo nome, o meglio credo siano solo quelli più svegli che hanno capito che forse forse è meglio dargli ora la presidenza che cedergli più avanti il governo alla prima crisi politica o metterselo in squadra come superministro dell'economia, o peggio che andar di notte trovarselo come presidente della commissione a scadenza del manichino tedesco nel 2024. Questo scenario sarebbe davvero divertente, 2024-2029 presidente della commissione (altri nomi pesanti e con curriculum simile in Europa faccio fatica a trovarli) e quello stesso anno se lo potrebbero ritrovare di nuovo in corsa per il Quirinale se la salute non gli gioca scherzi, avrebbe solo 81 anni in fondo.   asd 

Se optano per Mattarella spero li sfanculi, quei clown li paghiamo oro quanto pesano per cercare compromessi e trovare accordi e se non ce la fanno proprio e hanno nuovamente bisogno del tutor diventerebbe clamorosamente evidente la loro inadeguatezza anche al più totale dei minchioni.

Spiace molto per Silvio, sarebbe stato l'eroe che Gotham avrebbe meritato ma che, destino cinico e baro, purtroppo non avremo.

Dico Casini entro domenica, martedì inizia Sanremo bisogna far presto.


  • 0

Запрещено разговаривать с незнакомцами


#144 ucca

    CRM

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 22017 Messaggi:
  • LocationRome

Inviato 26 gennaio 2022 - 20:43

Anche secondo me Casini, ministro con berlusconi e candidato PD, perfetto.
  • 0

www.crm-music.com

 

Mettere su un gruppo anarcho wave a 40 anni.


#145 Mr Repetto

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7241 Messaggi:

Inviato 27 gennaio 2022 - 07:21

Anche secondo me Casini, ministro con berlusconi e candidato PD, perfetto.

Per me non risponde all’identikit tipico del Presidente. Sarebbe il primo ad essere stato anche leader di un partito. È insomma troppo connotato politicamente, anche se è connotato un po’ ad arlecchino , perché è un gran trasformista è un gran paraculo.
Piuttosto l’ipotesi Cassese proseguirebbe e anzi accentuerebbe molto la linea di basso tasso di politicità è alto tasso di tecnicità. Però l’ipotesi Cassese è un po’ come l’ipotesi Amato, compare anche se un po’ più sott’acqua, in modo ricorrente. Che sia la volta buona proprio a ottantasei anni sarebbe un po’ stupefacente. Allora, se non vogliono uno ingombrnte tra i piedi, è spesso è così, perché non Cartabia?
  • 0

#146 Eddie Miller

    Sporco Lennoniano Fanatico [(C) BillyBud]

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5288 Messaggi:
  • LocationSassari, 08/09/1980

Inviato 27 gennaio 2022 - 08:09

Anche secondo me Casini, ministro con berlusconi e candidato PD, perfetto.

Per me non risponde all’identikit tipico del Presidente. Sarebbe il primo ad essere stato anche leader di un partito.

Dimentichi Saragat.
  • 1
C'È CHI VIVE IN PARADISO... E CHI SI ACCONTENTA DI OSTIA

#147 happiness stan

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 192 Messaggi:

Inviato 27 gennaio 2022 - 09:23

 

Anche secondo me Casini, ministro con berlusconi e candidato PD, perfetto.

Per me non risponde all’identikit tipico del Presidente. Sarebbe il primo ad essere stato anche leader di un partito. È insomma troppo connotato politicamente, anche se è connotato un po’ ad arlecchino , perché è un gran trasformista è un gran paraculo.
Piuttosto l’ipotesi Cassese proseguirebbe e anzi accentuerebbe molto la linea di basso tasso di politicità è alto tasso di tecnicità. Però l’ipotesi Cassese è un po’ come l’ipotesi Amato, compare anche se un po’ più sott’acqua, in modo ricorrente. Che sia la volta buona proprio a ottantasei anni sarebbe un po’ stupefacente. Allora, se non vogliono uno ingombrnte tra i piedi, è spesso è così, perché non Cartabia?

 

Saragat era il leader del partito che fondo' e Cossiga uno dei massimi leader Dc cmq....

 

la Cartabia è riuscita a scontentare tutti con la sua riforma della giustizia ( piena di perle a cui poi hanno messo una pezza, tipo i reati dei colletti bianchi collusi inizialmente lasciati fuori dai reati di mafia non collegati alle modifiche sulla prescrizione): troppo poco garantista per c-dx e renziani,  mentre i 5s non la voteranno mai per aver affossato la Bonafede  ( ma potrebbero cambiare idea anche su questo i prodi grillini, pur di salvare un altro anno di stipendio, non si sa mai). i suoi unici fan sono i cattodem del PD, oltre a Bonino e Calenda


  • 1

#148 Mr Repetto

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7241 Messaggi:

Inviato 27 gennaio 2022 - 10:23

Avete ragione. Cercavo per confortarmi dei motivi per cui Casini potrebbe essere impallinato nel caso saltasse fuori il suo nome. Il fatto di essere stato anche relativamente di recente al centro dell’arena politica, quindi col rischio di pestare molti piedi, potrebbe essere uno di questi motivi. Purtroppo non è sufficiente.
  • 0

#149 Ukrainian Roulette

    populista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7194 Messaggi:

Inviato 27 gennaio 2022 - 10:57

 

Al prossimo Governo ci saranno i fasci


Proprio per questo quei nomi usciti (Casellati, Moratti, Frattini) mettono i brividi.

 

 

State dicendo quindi che questa pletora di asserviti e annientati da un democraticissimo banchiere è definibile fascista ?? :facepalm:


  • -3
<p> ANDREA COSTANTINO LIBERO, GRAZIE RADIO LIBERTÀ !

#150 Mr Repetto

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7241 Messaggi:

Inviato 27 gennaio 2022 - 12:47

 

 

Al prossimo Governo ci saranno i fasci


Proprio per questo quei nomi usciti (Casellati, Moratti, Frattini) mettono i brividi.

 

 

State dicendo quindi che questa pletora di asserviti e annientati da un democraticissimo banchiere è definibile fascista ?? :facepalm:

 

 Non so se stai ironizzando. Comunque no, intendevo il Governo  di quelli che voterai tu e che vinceranno le prossime elezioni.


  • 0




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi