Vai al contenuto


Foto
* * * - - 3 Voti

Le Sardine


  • Please log in to reply
310 replies to this topic

#41 Zpider

Zpider

    Procrastinatore

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2867 Messaggi:

Inviato 22 novembre 2019 - 14:44

Loro avranno condiviso però una bella esperienza, avranno avuto un po' di popolarità, avranno qualcosa da raccontare ai nipoti, qualcuno ci troverà un mestiere.

 

 

Testamento ideologico: il giorno in cui inizierò a fare speculazioni sarcastiche di questo genere potete staccare la spina.


  • 3

#42 Tom

Tom

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 13556 Messaggi:

Inviato 22 novembre 2019 - 14:53

*
POPOLARE

Gianfranco Manfredi, da (maledetto) sessantottino qual'e', spesso le spara grosse su fb, ma in questo caso, su questo argomento, mi trova assolutamente d'accordo con questo trittico di post:

 

Mi piacerebbe sapere da quelli che non partecipano a manifestazioni di alcun tipo perché non vi vedono una chiara linea politica, quale cazzo di linea politica abbiano, che so, sulla TAV, sul Mose, sull'ILVA, e già che ci siamo, anche su questioni geopolitiche: la rivolta di Hong Kong, la situazione dell'America Latina, la Brexit, la Catalogna, il fascismo nell'est Europa, il militarismo turco, il casino della Libia, i dazi di Trump, il negazionismo sul climate change, il disprezzo per Greta, per il MeToo, l'antisemitismo dilagante, il razzismo, il sovranismo d'accatto... Vorrei sapere se prima di aderire a una manifestazione contro Salvini volete sapere cosa pensano i partecipanti alla manifestazione di questi argomenti non da poco, se voi avete un'idea chiara in proposito, se concedete un margine di dubbio su ciascuno di questi argomenti, se tutte le volte che fate qualcosa, ammesso e non concesso che la facciate, premettete l'elenco completo delle vostre certezze, se chiedete carte di identità politiche ai vostri amici, se avete mai convocato un flash mob su parole d'ordine da voi create... anzi, no, non voglio saperlo perché avete già abbastanza rotto le balle con il vostro atteggiamento da "so tutto io" che non riesce a spiegare manco ai vostri parenti cosa sapete, in cosa credete, cosa volete fare, a parte scassare i maroni a tutti con il vostro egocentrismo. E non preoccupatevi di spiegare perchè restate a casa. Nessuno vi rimpiange.

 

 

Sapete cos'è? Non se ne può più di lagne. Je Suis Charlie e subito spunta il genio che scrive "Io non sono Charlie, mi chiamo Mario Rossi" (per dire), e ogni volta che c'è un minimo slancio di solidarietà e di partecipazione, sempre a distinguersi come se si pensasse che la Rivoluzione è un pranzo di gala cui presentarsi con il vestito giusto... E che due palle, che noia ... capitasse una volta... ma è sempre così. .. e non va bene "Se non ora quando" perché le donne non sono una classe... E non va bene il Gay Pride, perché i gay non sono una classe... E non va bene la manifestazione dei Sans Papier perché i neri e gli stranieri non sono una classe... E non vanno bene gli ambientalisti perché non sono una classe... poi se chiedi a questi eterni scontenti a quale classe appartengono loro, si scopre che sono tutti piccolo borghesi notoriamente la classe più rivoluzionaria della Storia!

 

 

BASTA CAZZATE!
Si prega di studiare la Storia del movimento operaio. Le lotte per la riduzione dell'orario di lavoro, per la settimana lavorativa di cinque giorni, contro il lavoro minorile sono state condotte e vinte prima che esistessero sindacati e partiti strutturati. Nessuno faceva differenza tra quelli che si ispiravano al cristianesimo (Weitling) i socialisti e gli anarchici, e neppure i liberali. La lotta delle piscinine milanesi (ragazzine tra i sei e i quattordici anni che lavoravano per le sartorie) è stata spontanea. Ed erano tutte analfabete. La lotta delle Sarte e delle perlaie veneziane chiedeva oltre ai salari migliori, il diritto di voto. Non avevano alcun partito a sostenerle. Tutta la storia dell'associazionismo e del Mutuo Soccorso è stata storia di iniziative dal basso nelle quali le prime protagoniste erano donne borghesi delle più diverse ispirazioni: cristiane, socialiste, Mazziniane e pure senza credo politico alcuno. Se volete fare i professori di linea politica "di classe", almeno prima studiate!


  • 15

#43 Trickster017

Trickster017

    Rocker statale

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4823 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 22 novembre 2019 - 15:12

Loro avranno condiviso però una bella esperienza, avranno avuto un po' di popolarità, avranno qualcosa da raccontare ai nipoti, qualcuno ci troverà un mestiere.


Testamento ideologico: il giorno in cui inizierò a fare speculazioni sarcastiche di questo genere potete staccare la spina.

Non c'è alcun sarcasmo. Disperazione nera, direi.
Quella di un medico - c'è qualcuno che ha lavorato in un pronto soccorso qui? - a cui vengono portati due feriti gravi e deve decidere di quale occuparsi subito perché ha più speranze.

Poi ovvio che mi auguro che anche il secondo nel frattempo non mi schiatti e possa avere delle chance di una vita lunga e fortunata.

Vengo da una settimana passata con dei caproni della maggioranza che mi hanno riempito lo stomaco di acido e, anche se mi sto lavando i denti regolarmente, continuo a sentirmelo in bocca. Sono troppo messi male: divisi, impreparati, confusi. Mi serve una speranza a breve termine, entro fine gennaio, qualcuno che sappia quel che fa ora, che guardandolo negli occhi mi dia la sensazione di sapere quel che sta dicendo e facendo, niente cazzate e sorrisetti. La vedo solo nel candidato in Emilia Romagna.
  • 1

Keine Gegenstaende aus dem Fenster werfen


#44 Claudio

Claudio

    I am what I play

  • Administrators
  • 34860 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 22 novembre 2019 - 15:13

Gianfranco Manfredi, da (maledetto) sessantottino qual'e', spesso le spara grosse su fb, ma in questo caso, su questo argomento, mi trova assolutamente d'accordo con questo trittico di post:

 

Mi piacerebbe sapere da quelli che non partecipano a manifestazioni di alcun tipo perché non vi vedono una chiara linea politica, quale cazzo di linea politica abbiano, che so, sulla TAV, sul Mose, sull'ILVA, e già che ci siamo, anche su questioni geopolitiche: la rivolta di Hong Kong, la situazione dell'America Latina, la Brexit, la Catalogna, il fascismo nell'est Europa, il militarismo turco, il casino della Libia, i dazi di Trump, il negazionismo sul climate change, il disprezzo per Greta, per il MeToo, l'antisemitismo dilagante, il razzismo, il sovranismo d'accatto... Vorrei sapere se prima di aderire a una manifestazione contro Salvini volete sapere cosa pensano i partecipanti alla manifestazione di questi argomenti non da poco, se voi avete un'idea chiara in proposito, se concedete un margine di dubbio su ciascuno di questi argomenti, se tutte le volte che fate qualcosa, ammesso e non concesso che la facciate, premettete l'elenco completo delle vostre certezze, se chiedete carte di identità politiche ai vostri amici, se avete mai convocato un flash mob su parole d'ordine da voi create... anzi, no, non voglio saperlo perché avete già abbastanza rotto le balle con il vostro atteggiamento da "so tutto io" che non riesce a spiegare manco ai vostri parenti cosa sapete, in cosa credete, cosa volete fare, a parte scassare i maroni a tutti con il vostro egocentrismo. E non preoccupatevi di spiegare perchè restate a casa. Nessuno vi rimpiange.

 

 

Sapete cos'è? Non se ne può più di lagne. Je Suis Charlie e subito spunta il genio che scrive "Io non sono Charlie, mi chiamo Mario Rossi" (per dire), e ogni volta che c'è un minimo slancio di solidarietà e di partecipazione, sempre a distinguersi come se si pensasse che la Rivoluzione è un pranzo di gala cui presentarsi con il vestito giusto... E che due palle, che noia ... capitasse una volta... ma è sempre così. .. e non va bene "Se non ora quando" perché le donne non sono una classe... E non va bene il Gay Pride, perché i gay non sono una classe... E non va bene la manifestazione dei Sans Papier perché i neri e gli stranieri non sono una classe... E non vanno bene gli ambientalisti perché non sono una classe... poi se chiedi a questi eterni scontenti a quale classe appartengono loro, si scopre che sono tutti piccolo borghesi notoriamente la classe più rivoluzionaria della Storia!

 

 

BASTA CAZZATE!
Si prega di studiare la Storia del movimento operaio. Le lotte per la riduzione dell'orario di lavoro, per la settimana lavorativa di cinque giorni, contro il lavoro minorile sono state condotte e vinte prima che esistessero sindacati e partiti strutturati. Nessuno faceva differenza tra quelli che si ispiravano al cristianesimo (Weitling) i socialisti e gli anarchici, e neppure i liberali. La lotta delle piscinine milanesi (ragazzine tra i sei e i quattordici anni che lavoravano per le sartorie) è stata spontanea. Ed erano tutte analfabete. La lotta delle Sarte e delle perlaie veneziane chiedeva oltre ai salari migliori, il diritto di voto. Non avevano alcun partito a sostenerle. Tutta la storia dell'associazionismo e del Mutuo Soccorso è stata storia di iniziative dal basso nelle quali le prime protagoniste erano donne borghesi delle più diverse ispirazioni: cristiane, socialiste, Mazziniane e pure senza credo politico alcuno. Se volete fare i professori di linea politica "di classe", almeno prima studiate!

 

Quanto ha ragione!


  • 0

#45 Suxy

Suxy

    Pietra Morale

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 22674 Messaggi:

Inviato 22 novembre 2019 - 15:55

Grazie
  • 0

Caro sig. Bernardus...

Scontro tra Titanic

<p>

#46 tiresia

tiresia

    Sue Ellen

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4247 Messaggi:

Inviato 22 novembre 2019 - 17:33

*
POPOLARE

Sono anche io vecchia, ho fatto la marcia dei professori, per dire, 2002, la stessa pioggia, il freddo, lo spontaneismo, 10.000 persone. (Da lì poi c’è stato ancora tanto, giusto gli ultimi: io ero in piazza anche a sostegno di Mattarella contro l’attacco dello smidollato di governo tipo, ero a Milano con i sentinelli contro le aggressioni agli immigrati, per non parlare dei presidii contro la violenza alle donne e leggiPillon)
Guardo alle sardine con ampia simpatia, sopratutto perché non mi potevo arrendere all’immane fallimento generazionale della cancellazione dell’antifascismo, ossia di quel limite oltre cui l’Italia Paese non dovrebbe mai neppure pensare, perché l’antifascismo è la pietra fondativa di questa Nazione. Non potevo neppure arrendermi alla violenza, come ci si può risvegliare tranquillamente brutti e cattivi come sembra piaccia essere ormai a tutti? Spero che i miei nipoti vadano, questo piccolo moto popolare deve essere cosa loro, a difesa di principi che non possono essere messi in discussione.
Detto questo, purtroppo la politica è tanto altro, è molto più complessa (con lo smidollato di governo ora un partito “di sinistra” ci governa, no?
Comunque, casualmente il 10 dicembre sono a teatro a Torino, a 150 mt da Piazza Castello.
  • 10

#47 Bara dei pupi

Bara dei pupi

    Dungeon Synth nei giorni pari e Vaporwave in quelli dispari

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 83972 Messaggi:

Inviato 22 novembre 2019 - 19:07

mi piace pensare che uscito dal DAMS si sia unito anche marz (per ragioni di S&A ovviamente)

 

se fossero Lodo e Marz a fare il partito, sarebbe bellissimo, un trionfo totale


  • 0
Tanti amici mi chiamano e mi dicono peppe ma tu non ti lamenti mai a stare in quarantena forzata
Amici miei vi rammento che zio peppuzzo nazionale come mi chiama fraternamente Claudio ferri in arte bassino. Che mi sono fatto quasi 7 anni al 41 bis sotterrato isolato dal mondo altro che quarantena. Qua per me e hotel a 5 stelle. Pertanto non scendete e spero che conte vada quanto prima un decreto che chi viene preso in strada va in quarantena forzata. Alla fine dobbiamo salvaguardare noi e milioni di italiani. Pensate se venivate chiamati per andare in guerra. Buona serata peppuzzo vi vuole bene
Tanto bene.

#48 Suxy

Suxy

    Pietra Morale

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 22674 Messaggi:

Inviato 22 novembre 2019 - 19:19

Strano che il primo post di Filippo non ha avuto lo stesso plauso
  • 2

Caro sig. Bernardus...

Scontro tra Titanic

<p>

#49 Bara dei pupi

Bara dei pupi

    Dungeon Synth nei giorni pari e Vaporwave in quelli dispari

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 83972 Messaggi:

Inviato 22 novembre 2019 - 19:22

Strano che il primo post di Filippo non ha avuto lo stesso plauso


Filippo è più uno sgombro
  • 5
Tanti amici mi chiamano e mi dicono peppe ma tu non ti lamenti mai a stare in quarantena forzata
Amici miei vi rammento che zio peppuzzo nazionale come mi chiama fraternamente Claudio ferri in arte bassino. Che mi sono fatto quasi 7 anni al 41 bis sotterrato isolato dal mondo altro che quarantena. Qua per me e hotel a 5 stelle. Pertanto non scendete e spero che conte vada quanto prima un decreto che chi viene preso in strada va in quarantena forzata. Alla fine dobbiamo salvaguardare noi e milioni di italiani. Pensate se venivate chiamati per andare in guerra. Buona serata peppuzzo vi vuole bene
Tanto bene.

#50 ucca

ucca

    CRM

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 16902 Messaggi:
  • LocationRome

Inviato 22 novembre 2019 - 19:56

Condivido quello che dice Manfredi però non ho capito quali rivendicazioni portano avanti le sardine. È positivo opporsi a Salvini però di cose concrete da chiedere ce ne sono? Un governo c'è, è in cerca di un anima.. potrebbe anche appoggiarle e addirittura approvare qualche legge utile.
  • 2

https://www.facebook...sychomusicband/

 

Mettere su un gruppo psichedelico a 40 anni.


#51 Trickster017

Trickster017

    Rocker statale

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4823 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 22 novembre 2019 - 20:04

Detto questo, purtroppo la politica è tanto altro, è molto più complessa (con lo smidollato di governo ora un partito “di sinistra” ci governa, no?


Ora ti racconto un po' di sinistra e un piccolo pezzo di complessità. Ieri è stato approvato il cosiddetto decreto-legge clima (in sostanza ieri il decreto è stato convertito in legge).
Vuoi sapere grazie a chi è stato approvato questo provvedimento del governo giallorosso?
Per gentile concessione dei verdi. Ci crederesti mai?
In pratica, dopo l'esame in Commissione, si è passati alla discussione in Aula. Lì avrebbero dovuto approvarlo mercoledì, ma il grande schieramento giallorosso si è talmente incartato nella sua incompetenza/inconcludenza/ignoranza che alle ore 18,25 non avevano ancora esaminato e votato UN SOLO emendamento. Manco uno su centinaia. A quell'ora solitamente hai portato a casa il grosso.
Ha iniziato a presiedere l'Assemblea Calderoli della Lega (non era mica obbligato). Da vero mago della procedura, ha fatto questo regalo ai giallorossi: alle ore 20 aveva fatto esaminare e approvare TRE QUARTI del provvedimento, nonostante la Lega avesse votato no su quasi tutto, in quanto opposizione.

Io so bene che se la cosa fosse stata gestita dai giallorossi si sarebbero incartati fino a tarda sera per poi rimandare fino a quando i relatori della maggioranza non avessero imparato ad allacciarsi le scarpe da soli (non scendo in dettagli).

Umiliazione finale: Calderoli chiude la seduta - dopo aver mostrato ai giallorossi come si fa a gestire la situazione di un LORO provvedimento - commentando: "dai, domani in mezz'ora dovreste riuscire a terminare".
E così è andata.
Decreto clima. Uno dei temi centrali della sinistra.

A chi si può andare a raccontarla una cosa del genere? I giornali, le tv, in rete ne parlano?*

Torno a casa, accendo la tv, vedo questi tre giovani e penso speranzoso: vediamo che idee nuove portano! Così dimentico quelle facce di cazzo di incapaci. Ma davvero, non ero ironico.
Il primo esordisce credendosi bravo quanto Salvini. N'altro parla della vendita delle armi... boh.
Ma vaff....

Mi piacciono le piazze (pacifiche) e spero ne venga fuori qualcosa di esaltante. Presto. Ilva, Alitalia, Mose... serve gente coi coglioni. Qua sembriamo non un Paese, ma una società in liquidazione.

*se qualcuno avesse dubbi, con un po' di pazienza penso che possa recuperare tutto su Radioradicale, quella che il M5S avrebbe volentieri chiuso.
  • 2

Keine Gegenstaende aus dem Fenster werfen


#52 Seattle Sound

Seattle Sound

    Non sono pigro,è che non me ne frega un cazzo.

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 36874 Messaggi:
  • LocationTiny little green

Inviato 22 novembre 2019 - 21:04

 N'altro parla della vendita delle armi... 

 

era il ragazzo che era stato a cena con un dirigente di una municipalizzata romana?


  • 2

Alfonso Signorini: "Hai mai aperto una cozza?"
Emanuele Filiberto: "Sì, guarda, tante. Ma tante..."
(La Notte degli Chef, Canale 5)

 

"simpatico comunque eh" (Fily, Forum Ondarock)

 

"passere lynchane che finiscono scopate dai rammstein"

"Io ho sofferto moltissimo per questo tipo di dipendenza e credo di poterlo aiutare. Se qualcuno lo conosce e sente questo appello mi faccia fare una telefonata da lui, io posso aiutarlo"
(Rocco Siffredi, videomessaggio sul web)


"Ah, dei campi da tennis. Come diceva Battiato nella sua canzone La Cura"


#53 Filippo

Filippo

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4940 Messaggi:

Inviato 22 novembre 2019 - 22:52

Squadrando la home e un paio di gruppi pubblici continuo a non vedere alcun riferimento al Movimento 5 Stelle, né in positivo né in negativo. Quando vengono citati il tono è abbastanza terzo: dai pochi che ho avuto modo di leggere i grillini sembrano considerati più che altro sardine che sbagliano o qualcosa di simile

Certo va anche detto che l'"offerta" dal punto di vista del dibattito generale rispecchia un po' quanto scritto da Trickster.

La timeline è praticamente al 99% costituita da link alle interviste su tv e media dei fondatori, condivisione di eventi nelle varie città italiane, vignette di sardine e i video delle manifestazioni. Punto. Non si capisce ancora bene se esista davvero un "programma" o anche una visione veramente comune che vada al di là dell'avversione alla destra/ultradestra odierna (tra parentesi, correggerei il loro assunto che, a differenza degli altri, loro non sarebbero "contro" nessuno: sono "contro" qualcuno eccome, nei gruppi pubblici è un tripudio di meme e attacchi a Salvini, Meloni, Feltri, Giordano ecc. quindi di sicuro non vogliono captare simpatizzanti da quell'area lì).

E' difficile per ora farsi un'idea di quale progetto possa uscire fuori oltre al tema comune sopra citato, per cui chi li vuole vedere come una sorta di calendini o come la sezione giovanile di Italia Viva secondo me è ancora piuttosto fuori fuoco.

Io penso che siano in una fase in cui si stanno sostanzialmente "contando" per realizzare quale potrebbe essere lo sviluppo dopo la fase delle piazze.


  • 0

#54 Russian

Russian

    populista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6045 Messaggi:

Inviato 22 novembre 2019 - 22:54

Eh sì le sardine stanno spopolando...si candidassero che è ora di andare a votare asd...
  • -3
FORZA LEGA, FORZA SALVINI!

#55 cool as kim deal

cool as kim deal

    Utente contro le bonus track

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12540 Messaggi:
  • LocationLooking Corsica, Feeling Corsico

Inviato 22 novembre 2019 - 23:28

Fossimo ai vecchi tempi di Kossiga non mi stupirei ci scappare qualche inatteso infiltrato che fa partire l'episodio violento per mandare tutto in vacca (Russian fatti i cazzi tuoi,non andare a suggerire).

Massimo sostegno, però, ecco, come si procede poi? Facciamo il M5S di sinistra?

Oppure, come giustamente detto da Zpider, si fa capire alla decrepita "sinistra" attuale che la domanda c'è, è l'offerta che latita?
  • 0
FATE TORNARE LO SPECCHIETTO DI RYM IN FIRMA

#56 solaris

solaris

    Simmetriade.

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6021 Messaggi:

Inviato 23 novembre 2019 - 01:32

Ma perché a un movimento spontaneo di protesta si chiede la propositività e la visione di un partito?
  • 1

#57 Petty Bourgeoisie

Petty Bourgeoisie

    Sporco Lennoniano Fanatico [(C) BillyBud]

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3852 Messaggi:
  • LocationSassari, 08/09/1980

Inviato 23 novembre 2019 - 07:10

Ma perché a un movimento spontaneo di protesta si chiede la propositività e la visione di un partito?


Già, appunto.
  • 0
HE'S NOT THE MESSIAH, HE'S A VERY NAUGHTY BOY!

#58 Trickster017

Trickster017

    Rocker statale

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4823 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 23 novembre 2019 - 07:13

Se ti riferisci a me, visto che ho parlato di "visione", allora mi sarò spiegato male. La primissima riga di risposta a spirit parla di interpretazione della realtà italiana ecc. (parte essenziale di una "visione"). Se non ce l'hai giusta, rischi di mobilitare masse di giovani conducendoli in un vicolo cieco, dicevo, e di sprecare delle preziose occasioni.

E da quel che ho sentito, avrei immaginato/sperato di meglio da ventenni/trentenni. Al doppio dell'età di Greta, non puoi stare ancora al livello di Greta (con la quale invece simpatizzo apertamente), la quale tra l'altro ha centrato totalmente un tema (ottima visione), per di più perseguendolo con la massima efficacia.

Detto questo, 1-dentro una piazza c'è di tutto 2-i più giovani di loro hanno tanto tempo davanti (io no e penso che non ce l'abbiamo neanche come Paese). Quindi non li ho mica stroncati una volta per tutte. Sarei veramente cinico e pure miope, se fosse così. Sono solo rimasto molto male dall'approccio iniziale di tre leader/aggregatori chiamateli come volete.
Spero inquadrino sempre meglio quel che hanno intorno e quel che possono fare. Fino ad allora, però, per me valgono soprattutto come sintomo di quanto i due partiti della maggioranza siano distanti e scollegati dalle giovani generazioni più qualificate.
  • 1

Keine Gegenstaende aus dem Fenster werfen


#59 PDeVo

PDeVo

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3406 Messaggi:

Inviato 23 novembre 2019 - 09:16

Bravo mona, per fortuna non sei emiliano (dal commento potresti però essere Emiliano)
  • 0

#60 Filippo

Filippo

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4940 Messaggi:

Inviato 23 novembre 2019 - 10:19

Per quanto mi riguarda non parlavo ovviamente di un programma partitico, ma perlomeno di mostrare qualche posizione più specifica rispetto a quella del solo generico contrasto alla Lega. Questo è il post fisso dell'amministratore del gruppo delle sardine della mia regione. Ideologicamente vastissimo e vaghissimo.

 

 

Questo gruppo nasce con l'intento di favorire il movimento sulle sardine antisalviniano. Per chi non sa di cosa tratta questo movimento, ecco qualche indizio: https://www.fanpage....el-movimento-…/ Chiunque non si riconosca nell'idea di "Italia" che hanno Salvini e i suoi alleati è il benvenuto in questo gruppo, e quindi nel movimento. Il movimento si oppone strettamente agli estremismi e ai neofascisti, quindi ogni persona che si opponga al fascismo e agli estremismi è il benvenuto. Pertanto volevo fare chiarezza su alcune cose:

-Nel gruppo si può stare a prescindere dalla propria fede politica, destra o sinistra. Non è affatto escluso che una persona di destra sia in contrasto con Salvini Meloni Berlusconi o con i fascisti. Esistono persone che tendenzialmente sono di destra, una destra simile a quella liberale europea, che rigettano completamente i fascisti e sovranisti (anche se è purtroppo in Italia non sono rappresentati da nessuno, e questo è drammatico per il fatto che quegli elettori di una destra liberale e antifascista non trovano uno spazio in cui collocarsi).

- Si può inoltre affermare che così come non è escluso che una persona con idee di destra (parlo di una destra diversa da quella che viene rappresentata attualmente in Italia) siano contrarie ai sovranisti e fascisti, non è escluso nemmeno che alcuni estremisti di sinistra abbiano idee simili a quelle di Salvini, ma anche di altri movimenti come Casapound. In Italia ci sono personaggi e partiti che si definiscono "comunisti" o "di sinistra" che auspicano ad un regime comunista come quello nord-Coreano, che hanno dichiarato più volte le loro tendenze omofobe, razziste e populiste. Insomma, i così detti rosso-bruni. Se cercate su Google chi sono i Rossobruni italiani capirete a quali personaggi sto alludendo. Questo è la dimostrazione che gli estremismi esistono da un lato come dall'altro. Ecco perché dico che se una persona di destra o di sinistra è contrario rispettivamente ai sovranisti e ai Rossobruni e si rispecchia con le idee della manifestazione delle sardine è benvenuta nel gruppo (e quindi nel movimento in questione).

- A prescindere dal vostro partito siete i benvenuti nel gruppo/movimento. Non importa che siate 5 stelle, PD, Italia viva etc.. Il fine del gruppo è l'opposizione a Salvini, perciò se gli elettori di entrambi i partiti non si riconoscono nell'attuale coalizione di centro-destra sono i benvenuti.

- Quanto scritto sopra significa che bisogna avere rispetto di tutti, ed evitare di aprire polemiche o denigrare l'altro partito. Se ad esempio a un elettore del PD non piace il movimento 5 stelle, o viceversa, siete pregati di evitare certi commenti, o giustamente qualche grillino, o PDdino nel caso contrario, potrebbe giustamente sentirsi offeso.

- Evitate propaganda per il vostro partito. Se votate per questo o quello non è necessario sbandierarlo al mondo, il voto è segreto e tale deve rimanere. Quindi evitate propaganda per un partito specifico, in quanto l'unico scopo del gruppo è un fronte contro l'ideologia dell'estrema destra che dilaga.

-Cerchiamo di discutere civilmente di fronte a qualsiasi problema. Il dialogo arricchisce, l'insulto impoverisce. Ed evitiamo anche commenti qualunquisti, tipo dare etichette sbagliate ad una persona solo perché dice qualcosa che per noi non è condivisibile.

- Per quanto contrari alle politiche dei sovranisti e dei neofascisti, evitiamo commenti o post che istighino alla violenza, nei confronti di chiunque, anche di Salvini o Meloni.

- Chi non rispetterà le regole sopra scritte sarà bannato immediatamente, e i post saranno cancellati.

-Se c'è qualche post che vi turba e che sta destando disagio all'interno del gruppo, e se questo post è fuori luogo, segnalatelo agli amministratori.

- Se nel gruppo ci sono leghisti sovranisti etc. segnalatelo all'amministratore. Purtroppo le richieste di iscrizione al gruppo sono tante, capirete che è impossibile controllarle tutte, e che qualche infiltrato può sfuggirci.


  • 0




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq