Vai al contenuto


Foto
- - - - -

[Disco Del Mese] Lana Del Rey - Norman Fucking Rockwell (Polydor, 2019)


  • Please log in to reply
72 replies to this topic

#1 vuvu

vuvu

    الرجل المكرسة لقضية المرأة ويقع في

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 15955 Messaggi:

Inviato 01 settembre 2019 - 18:40

Lana ci ha fottuti di nuovo:

 

https://www.ondarock...ingrockwell.htm

 

 


  • 5

"L'intensità del rumore provoca ostilità, sfinimento, narcisismo, panico e una strana narcosi." (Adam Knieste, cit.)

 

"Deve rimanere solo l'amore per l'arte, questo aprire le gambe e farsi immergere dal soffio celeste dello Spirito." (Simon, cit.)

 

La vita è bella solo a Ibiza (quando non c'è nessuno).


#2 avatar blackwolf

avatar blackwolf

    parental guidance

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7161 Messaggi:

Inviato 01 settembre 2019 - 18:42

per me è solo un bellissimo bluff.


  • 1

*lastfm*

 

 

Delia, queen of the fairies.was presiding over the feast of plenty,celebrating 3,000 years of peace. In the midst of the celebration Delia felt a pull from the skies.She looked up and saw dark clouds forming on the horizon in every direction. She fell into a trance and left the party
heading for her home on a high hill. At first, the fairies were puzzled. But then they too felt a force drawing them to follow.Delia was alone inside. The storm grew until it was a raging cyclone hovering over the dwelling. One of the older fairies ventured inside the house. There lay Delia on her bed holding a pair of twins in her arms. The older fairy instantly knew that these were not ordinary twins, but magical wizards. The baby wizards were polarized like magnets: one attracting with a magnetic draw., the other repelling and impossible to get near. Avatar, the kind and good wizard. spent much of his boyhood entertaining his mother with beautiful visions. Blackwolf, the mutant wizard would never visit his mother and spent his time torturing small animals.

 


#3 vuvu

vuvu

    الرجل المكرسة لقضية المرأة ويقع في

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 15955 Messaggi:

Inviato 01 settembre 2019 - 18:51

Va beh, è comunque una forma di bellezza. asd

 

Anche se il concetto di bluff è qualcosa che non riesco ad applicare alla musica, nel senso che o mi piace o non mi piace. Tendo ad applicarlo più in altri campi, tipo lo sport, dove magari ci sono altri parametri e il bluff può avere un senso maggiore. 


  • 0

"L'intensità del rumore provoca ostilità, sfinimento, narcisismo, panico e una strana narcosi." (Adam Knieste, cit.)

 

"Deve rimanere solo l'amore per l'arte, questo aprire le gambe e farsi immergere dal soffio celeste dello Spirito." (Simon, cit.)

 

La vita è bella solo a Ibiza (quando non c'è nessuno).


#4 Cliff

Cliff

    utente con la pattumiera nel cuore

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 10004 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 01 settembre 2019 - 19:14

Ma se è bellissimo che ci frega del bluff? (Ma poi stu bluff in cosa consiste nello specifico?)

Max sempre il re del non sense e/o della contraddizione
  • 3
Ha detto bene il presidente del coni, che il mondo dei dilettanti...chapeau. On duà parler français monsieur, mettenan nous parlon français, tout suit, ma la question n’est parer, n’est pas, comme ça [Carlo Tavecchio]



Caro Sig.'Cliff' di Roma le confesso che non capito..


probabilmente off topic


#5 Seattle Sound

Seattle Sound

    Non sono pigro,è che non me ne frega un cazzo.

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 36495 Messaggi:
  • LocationTiny little green

Inviato 01 settembre 2019 - 19:33

per me è solo un bellissimo bluff.

 

Una parola meno che neutra su Lana e gli spacco tutte le cassettine immantinente 

 

 

poi bluff cosa su un'artista che è da anni che fa dischi su ottimi livelli creando uno stile e un immaginario riconoscibilissimo 


  • 0

Alfonso Signorini: "Hai mai aperto una cozza?"
Emanuele Filiberto: "Sì, guarda, tante. Ma tante..."
(La Notte degli Chef, Canale 5)

 

"simpatico comunque eh" (Fily, Forum Ondarock)

 

"passere lynchane che finiscono scopate dai rammstein"

"Io ho sofferto moltissimo per questo tipo di dipendenza e credo di poterlo aiutare. Se qualcuno lo conosce e sente questo appello mi faccia fare una telefonata da lui, io posso aiutarlo"
(Rocco Siffredi, videomessaggio sul web)


"Ah, dei campi da tennis. Come diceva Battiato nella sua canzone La Cura"


#6 avatar blackwolf

avatar blackwolf

    parental guidance

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7161 Messaggi:

Inviato 01 settembre 2019 - 19:40

è un bluff "personale" ,  nel senso che ci avevo quasi creduto ad un disco da  8,5 e invece..

 

i due bei singoli Venice Bitch e Mariners Apartment Complex mi avevano fatto credere in qualcosa di diverso. 


  • 0

*lastfm*

 

 

Delia, queen of the fairies.was presiding over the feast of plenty,celebrating 3,000 years of peace. In the midst of the celebration Delia felt a pull from the skies.She looked up and saw dark clouds forming on the horizon in every direction. She fell into a trance and left the party
heading for her home on a high hill. At first, the fairies were puzzled. But then they too felt a force drawing them to follow.Delia was alone inside. The storm grew until it was a raging cyclone hovering over the dwelling. One of the older fairies ventured inside the house. There lay Delia on her bed holding a pair of twins in her arms. The older fairy instantly knew that these were not ordinary twins, but magical wizards. The baby wizards were polarized like magnets: one attracting with a magnetic draw., the other repelling and impossible to get near. Avatar, the kind and good wizard. spent much of his boyhood entertaining his mother with beautiful visions. Blackwolf, the mutant wizard would never visit his mother and spent his time torturing small animals.

 


#7 PDeVo

PDeVo

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3185 Messaggi:

Inviato 01 settembre 2019 - 21:01

Cliff ma il tuo giudizio? Se anche te diventi un estimatore dopo che lo è diventato Tom significa che Lana può ogni cosa
  • 0

#8 Cliff

Cliff

    utente con la pattumiera nel cuore

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 10004 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 01 settembre 2019 - 21:20

Cliff ma il tuo giudizio? Se anche te diventi un estimatore dopo che lo è diventato Tom significa che Lana può ogni cosa

 

8 ma non di più

 

A me sta piacendo parecchio, ma a me piace anche l'ultimo dei tool, quindi prenderei i miei giudizi con le molle.

Posso dire di averla snobbata fino a ieri, quindi quasi mi sento anche fuori posto qui, non avendone seguito l'evoluzione artistica (magari recupererò almeno questo borno to die per capire)


  • 0
Ha detto bene il presidente del coni, che il mondo dei dilettanti...chapeau. On duà parler français monsieur, mettenan nous parlon français, tout suit, ma la question n’est parer, n’est pas, comme ça [Carlo Tavecchio]



Caro Sig.'Cliff' di Roma le confesso che non capito..


probabilmente off topic


#9 Seattle Sound

Seattle Sound

    Non sono pigro,è che non me ne frega un cazzo.

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 36495 Messaggi:
  • LocationTiny little green

Inviato 01 settembre 2019 - 22:16

 

Cliff ma il tuo giudizio? Se anche te diventi un estimatore dopo che lo è diventato Tom significa che Lana può ogni cosa

 

8 ma non di più

 

A me sta piacendo parecchio, ma a me piace anche l'ultimo dei tool, quindi prenderei i miei giudizi con le molle.

Posso dire di averla snobbata fino a ieri, quindi quasi mi sento anche fuori posto qui, non avendone seguito l'evoluzione artistica (magari recupererò almeno questo borno to die per capire)

 

 

Innanzitutto ti dico che al recupero ti conviene aggiungere Ultraviolence che per attitudine e produzione dovrebbe essere quello più nelle tue corde 

 


  • 3

Alfonso Signorini: "Hai mai aperto una cozza?"
Emanuele Filiberto: "Sì, guarda, tante. Ma tante..."
(La Notte degli Chef, Canale 5)

 

"simpatico comunque eh" (Fily, Forum Ondarock)

 

"passere lynchane che finiscono scopate dai rammstein"

"Io ho sofferto moltissimo per questo tipo di dipendenza e credo di poterlo aiutare. Se qualcuno lo conosce e sente questo appello mi faccia fare una telefonata da lui, io posso aiutarlo"
(Rocco Siffredi, videomessaggio sul web)


"Ah, dei campi da tennis. Come diceva Battiato nella sua canzone La Cura"


#10 floods

floods

    l'utente main$tream

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 15819 Messaggi:

Inviato 02 settembre 2019 - 08:20

è un bluff "personale" ,  nel senso che ci avevo quasi creduto ad un disco da  8,5 e invece..

 

i due bei singoli Venice Bitch e Mariners Apartment Complex mi avevano fatto credere in qualcosa di diverso. 

 

Beh posso capire che la "famosa" coda di Venice Bitch potesse indirizzare ad aspettarsi un disco più lisergico e malato (quella palma spetta ancora ad Ultraviolence) però trovo che Mariners Complex Apartment sia invece piuttosto rappresentativa del mood generale dell'album (se sembra risaltare in modo diverso forse è solo perchè ha la melodia migliore di tutto il disco).

Dopo ripetuti ascolti confermo le mie impressioni iniziali, lo trovo un disco che, seppur piuttosto lungo e downtempo, si apprezza maggiormente nella sua globalità, più come flusso che come singoli momenti, proprio per via della sua classicità sonora e il senso di intimità che tasmette.

In un certo senso mi ha ricordato, anche se stilisticamente non certo affine, Scarlet's Walk di Tori Amos, un'altro disco da apprezzare più come "viaggio" completo che come raccolta di canzoni davvero capaci di risaltare da sole.

Va da sè che in un ipotetico greatest hits ci vedrei bene soltanto Mariners appunto, Doin' Time (l'unico momento davvero radiofonico) e Venice Bitch (posizionata per ovvi motivi a fine scaletta asd).

Non che siano del tutto assenti altri pezzi più "appariscenti": la title-track è bellissima, ha poco da invidiare alle altre tre che ho citato ma, sarà per quel suo suonare così old-fashioned, non riesco a immaginarla se non come inauguratrice di un disco del genere.

Fuck It I Love You mi è cresciuta parecchio ma la trovo un po' creata col generatore automatico di melodie e atmosfere alla Del Rey, mentre The Greatest continuo a sentirla ingolfata e non amo quella prosopopea à la Golden Slumbers.

California è forse il pezzo che cerca maggiormente di trovare una melodia più immediata e davvero coinvolgente da cantare ai concerti e in un certo senso ci riesce ma c'è qualcosa che non mi convince appieno e che mi impedisce di innamorarmente completamente, temo la produzione un po' più robusta rispetto al resto. The Next American Best Record invece la sento arrancare un po' anche melodicamente, si siede proprio sul più bello e mi spiace perchè il potenziale c'era.

Tutto il resto (ben altre 6 canzoni) è molto carezzevole, va dal bello al bellissimo e credo di avere una predilezione per Cinnamon Girl e il valzer di How To Disappaer.

Altro punto a suo favore, è probabilmente il suo album in cui canta meglio, il suo timbro è meno maliardo e vizioso che in passato ma più rotondo e comfortevole.


  • 1
RYM enafffffffiiiiooooooooolllll

#11 James Lepo

James Lepo

    Afro Kolektyw

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 592 Messaggi:
  • LocationIn the chinese restaurant

Inviato 02 settembre 2019 - 12:57

 

Altro punto a suo favore, è probabilmente il suo album in cui canta meglio, il suo timbro è meno maliardo e vizioso che in passato ma più rotondo e comfortevole.

 

 

 

Ma no dai, l'album dove canta meglio è nettamente Born To Die! :D

 

Solo lì è riuscita ad esplorare fino in fondo tutti i possibili timbri e le dinamiche della sua voce, basti pensare a come riusciva a passare dalla vocalità profonda e piena, da torch song, a quella estasiata-rapita, al sussurro languido, al rap (elemento che nella Lana post-BTD mi manca moltissimo), al registro da lolita quando non proprio da bambina, vibrati, falsetti, il tutto alternato ripetutamente, a volte anche nel corso della stessa canzone. 

Questo eclettismo interpretativo andava a comporre una profondità dinamica e drammatica non più ripetuta dopo, aldilà di quelli che possono essere i legittimi gusti personali su una carriera poliedrica come la sua. 

Va detto tuttavia che tutto quel ben di dio ascoltato nel suo esordio rivelava una voce ahimè oltre le stesse reali possibilità della Del Rey: è vero, nei live di quel periodo era spesso in affanno a cantare canzoni con tale estensione melodica e varietà di registri.

Sospetto infatti che il cambio di stile adottato da Ultraviolence in avanti, di sicuro fascino, ma anche più monocorde e tenue, sia dovuto al desiderio di Lana di sentirsi più a suo agio con la propria vocalità. 

 

Su Norman F*****g Rockwell ancora non so dare un giudizio definitivo, l'ho ascoltato solo un paio di volte nella sua interezza. Per ora sicuramente so già che è meglio di Lust For Life (per me il suo disco minore) in particolare grazie al capolavoro Venice Bitch (la cui malinconia scapestrata e free speravo trovasse più seguito nel corso dell'album) e a Doin' Time. Al netto di qualche lungaggine, come al solito gli spunti melodici di valore con Lana si trovano sempre (title track, Fuck it I love you e Cinnamon Girl mi son sembrate molto interessanti). 


  • 0

#12 Pancakes

Pancakes

    Roadie

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 930 Messaggi:

Inviato 02 settembre 2019 - 13:51

Secondo me Lana ha un grande potenziale per fare "sue" tutte le robe che coverizza comunque, non solo quelle languide e piacione che già le si intonano.


  • 0

The core principle of freedom
Is the only notion to obey


#13 dirac

dirac

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1823 Messaggi:

Inviato 02 settembre 2019 - 20:18

Happiness is a butterfly  :wub:


  • 0

#14 Cyclo

Cyclo

    Palmen am balkon

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6335 Messaggi:

Inviato 03 settembre 2019 - 13:13

Il titolo dell'album vuole il punto esclamativo finale.

 

Così, per la precisione. E per non fare ammattire Good quando tirerà fuori i risultati finali della classifica 2019.


  • 0

ma che te ne frega dei meno o dei più sei grande ormai, è ora di pensare a una moto di grossa cilindrata.

 

#15 Damy

Damy

    pophead

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11077 Messaggi:

Inviato 03 settembre 2019 - 15:15

Io non ci sto entrando molto dentro, al momento. È il suo disco più uniforme e minimale, e anche il suo più lento e imperscrutabile. Uno deve scandagliare i testi per trovare le chiavi, perché melodicamente e sonicamente tende a sfuggire e a nascondersi dietro ballate in sequenza sempre più languide e tenui. Certo rimane il fascino tipico suo, e l'atmosfera calza bene con questa lieve malinconia settembrina. Ma ho paura pure io che i primi due album per i miei gusti rimarranno insuperati...

Concordo con Lepo poco sopra quando dice che la Lana degli esordi impiegava la voce con coloriture e timbri che invece col tempo si sono affievoliti (basta riascoltare oggi una "Off To The Races" con quei mugolii da sciantosa fattona e puttana fragile :wub: ).
  • 0
OR

#16 floods

floods

    l'utente main$tream

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 15819 Messaggi:

Inviato 03 settembre 2019 - 15:21

 

 

Altro punto a suo favore, è probabilmente il suo album in cui canta meglio, il suo timbro è meno maliardo e vizioso che in passato ma più rotondo e comfortevole.

 

Ma no dai, l'album dove canta meglio è nettamente Born To Die! :D

 

Mmmm Born To Die è sicuramente l'album in cui canta nel modo che più piace a me (la descrizione di Damy asd) ma il pubblico odierno, che ormai tende a considerare talento=intonazione rotonda e perfetta, mi sa che si sentirà più vicino all'interpretazione matura di quest'ultimo album.


  • 0
RYM enafffffffiiiiooooooooolllll

#17 Damy

Damy

    pophead

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11077 Messaggi:

Inviato 03 settembre 2019 - 17:40

Comunque io ho notato che Lana ha "rilassato" il timbro da Honeymoon in poi, nel senso che ha trovato una voce con la quale si sente a proprio agio a che le consente di cantare quello che si scrive senza mai strafare. Ai tempi di BTD aveva ancora addosso l'ansia da prestazione e il bisogno di dover dimostrare qualcosa al mondo, oggi se ne sbatte bellamente - il che la rende più una songwriter e meno popstar. La mia paura a questo punto è che tiri troppo la corda con l'andare degli anni, che già non è esattamente un camaleonte asd
  • 0
OR

#18 James Lepo

James Lepo

    Afro Kolektyw

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 592 Messaggi:
  • LocationIn the chinese restaurant

Inviato 04 settembre 2019 - 09:58

 
Mmmm Born To Die è sicuramente l'album in cui canta nel modo che più piace a me (la descrizione di Damy asd) ma il pubblico odierno, che ormai tende a considerare talento=intonazione rotonda e perfetta, mi sa che si sentirà più vicino all'interpretazione matura di quest'ultimo album.

Vero, lo spettatore medio di X factor non ha la cultura sufficiente per capire che a volte la leggera stonatura è meglio di un’intonazione perfetta; è proprio in questi casi che un po’ di elitarismo diventa quasi salutare asd

Vero anche quel che dice damy, in Ultraviolence qualche reminiscenza della Lana eclettica del primo disco ancora persiste, diciamo che è un disco di transizione per la sua vocalità.
  • 1

#19 floods

floods

    l'utente main$tream

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 15819 Messaggi:

Inviato 04 settembre 2019 - 16:06

Sincronizzazione perfetta: ho fatto partire la pentola a pressione col riso (integrale) e ha iniziato a fischiare forte proprio quando è partita la coda di Venice Bitch! Una volta sfiatata la pentola, metto il riso a raffreddare e parte immediatamente Fuck It I Love You, sono soddisfatissimo asd


  • 1
RYM enafffffffiiiiooooooooolllll

#20 Cyclo

Cyclo

    Palmen am balkon

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6335 Messaggi:

Inviato 04 settembre 2019 - 16:07

:mattarello:


  • 0

ma che te ne frega dei meno o dei più sei grande ormai, è ora di pensare a una moto di grossa cilindrata.

 




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq