Vai al contenuto


Foto
* * - - - 9 Voti

Il 4 Marzo (Verso Le Elezioni Ma Anche Oltre)


  • Please log in to reply
5606 replies to this topic

Sondaggio: Chi voto (142 utente(i) votanti)

Chi voto?

  1. Cdx (6 voti [4.29%])

    Percentuale di voti: 4.29%

  2. Csx (45 voti [32.14%])

    Percentuale di voti: 32.14%

  3. 5stelle (14 voti [10.00%])

    Percentuale di voti: 10.00%

  4. Bonino (26 voti [18.57%])

    Percentuale di voti: 18.57%

  5. Grasso (11 voti [7.86%])

    Percentuale di voti: 7.86%

  6. Pound (6 voti [4.29%])

    Percentuale di voti: 4.29%

  7. Bianca (2 voti [1.43%])

    Percentuale di voti: 1.43%

  8. Nulla (8 voti [5.71%])

    Percentuale di voti: 5.71%

  9. Non vado (20 voti [14.29%])

    Percentuale di voti: 14.29%

  10. Potere al Popolo (2 voti [1.43%])

    Percentuale di voti: 1.43%

Voto I visitatori non possono votare

#41 Trickster017

Trickster017

    Rocker statale

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4150 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 05 gennaio 2018 - 10:47

La legge elettorale è stata pensata in vista dell'alleanza postelettorale FI + PD, solo che l'hanno fatta troppo sbilanciata verso il berlusca che sembrava in difficoltà e soprattutto troppo hanno reso troppo evidente la cosa giocandosi una parte dell'elettorato PD.

Se quest'ultimo cala ancora rischiano di non farcela anche buttando dentro i partitini delle due aere e qualche transfuga leghista o meloniano.

 

Ho finito i più.

Comunque sì, la vedo così anch'io. Ma c'è di peggio, la tendenza del PD a perdere il suo elettorato non si è fermata lì, ma continua. Recentemente Renzi sta pensando di abolire il canone RAI. Capisco - ma non condivido - il tentativo di parlare di qualcosa che la massa possa percepire in modo chiaro (parlare di canone è decisamente più concreto che tagliare il cuneo fiscale), ma è una stronzata colossale continuare solo su questa strada. Spostarsi verso il centro partendo da sinistra è cosa veramente ardua. Se lo fai bene e ti riesce, guadagni più voti di quanti ne perdi. Se lo fai in modo goffo o fuori tempo massimo o in modo patetico, perdi voti da una parte e non guadagni nulla dall'altra.

Alla fine sta venendo fuori sempre più quello che da un anno e mezzo ho individuato come il maggiore limite di Renzi: l'autismo. 

 

E tuttavia potrei sbagliarmi. Ma ne vorrei scrivere sul thread dedicato a Renzi. Sarà una cosa forse lunga e libera (è una minaccia) ma se trovo il tempo lo faccio.


  • 0

Keine Gegenstaende aus dem Fenster werfen


#42 Duck

Duck

    Categnaccio

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 20218 Messaggi:

Inviato 05 gennaio 2018 - 10:47

Sto vagliando l'ipotesi Amato.


  • 5

«Mister, possiamo lavorare sulle diagonali?», la richiesta di qualche giocatore. No, la risposta del tecnico. 

 

 


#43 bara dei folagri

bara dei folagri

    young signorino di una certa età

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3906 Messaggi:

Inviato 05 gennaio 2018 - 10:54

vince il cdx ma senza maggioranza dei seggi e ci sarà un governo tecnico da buona tradizione italica

draghi-aep_trans_NvBQzQNjv4BqJKshGvN1om7

?


  • 1

When the seagulls follow the trawler, it is because they think that sardines will be thrown into the sea


#44 Harry Caul

Harry Caul

    se ci dice bene finiamo nella merda

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5885 Messaggi:

Inviato 05 gennaio 2018 - 11:01

 

La legge elettorale è stata pensata in vista dell'alleanza postelettorale FI + PD, solo che l'hanno fatta troppo sbilanciata verso il berlusca che sembrava in difficoltà e soprattutto troppo hanno reso troppo evidente la cosa giocandosi una parte dell'elettorato PD.

Se quest'ultimo cala ancora rischiano di non farcela anche buttando dentro i partitini delle due aere e qualche transfuga leghista o meloniano.

 

Ho finito i più.

Comunque sì, la vedo così anch'io. Ma c'è di peggio, la tendenza del PD a perdere il suo elettorato non si è fermata lì, ma continua. Recentemente Renzi sta pensando di abolire il canone RAI. Capisco - ma non condivido - il tentativo di parlare di qualcosa che la massa possa percepire in modo chiaro (parlare di canone è decisamente più concreto che tagliare il cuneo fiscale), ma è una stronzata colossale continuare solo su questa strada. Spostarsi verso il centro partendo da sinistra è cosa veramente ardua. Se lo fai bene e ti riesce, guadagni più voti di quanti ne perdi. Se lo fai in modo goffo o fuori tempo massimo o in modo patetico, perdi voti da una parte e non guadagni nulla dall'altra.

Alla fine sta venendo fuori sempre più quello che da un anno e mezzo ho individuato come il maggiore limite di Renzi: l'autismo. 

 

E tuttavia potrei sbagliarmi. Ma ne vorrei scrivere sul thread dedicato a Renzi. Sarà una cosa forse lunga e libera (è una minaccia) ma se trovo il tempo lo faccio.

 

 

Il problema di Renzi è che non ha nessuna delle qualità richieste a buon un politico, è per, quanto mi riguarda, solo un pessimo leader azzoppato tra l'altro da un ego veramente fuori misura. 


  • 0

#45 Trickster017

Trickster017

    Rocker statale

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4150 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 05 gennaio 2018 - 11:03

Il mandato di Draghi scade il 31 ottobre 2019. Col cavolo che gli si chiede di venire a presiedere un Governo. Se va via di lì, noi siamo nella m....

Per il momento ci è molto più utile lì che qui. E non è escluso che una volta che torni qui aspiri a diventare presidente della repubblica.


  • 0

Keine Gegenstaende aus dem Fenster werfen


#46 Trickster017

Trickster017

    Rocker statale

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4150 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 05 gennaio 2018 - 11:05

 

 

La legge elettorale è stata pensata in vista dell'alleanza postelettorale FI + PD, solo che l'hanno fatta troppo sbilanciata verso il berlusca che sembrava in difficoltà e soprattutto troppo hanno reso troppo evidente la cosa giocandosi una parte dell'elettorato PD.

Se quest'ultimo cala ancora rischiano di non farcela anche buttando dentro i partitini delle due aere e qualche transfuga leghista o meloniano.

 

Ho finito i più.

Comunque sì, la vedo così anch'io. Ma c'è di peggio, la tendenza del PD a perdere il suo elettorato non si è fermata lì, ma continua. Recentemente Renzi sta pensando di abolire il canone RAI. Capisco - ma non condivido - il tentativo di parlare di qualcosa che la massa possa percepire in modo chiaro (parlare di canone è decisamente più concreto che tagliare il cuneo fiscale), ma è una stronzata colossale continuare solo su questa strada. Spostarsi verso il centro partendo da sinistra è cosa veramente ardua. Se lo fai bene e ti riesce, guadagni più voti di quanti ne perdi. Se lo fai in modo goffo o fuori tempo massimo o in modo patetico, perdi voti da una parte e non guadagni nulla dall'altra.

Alla fine sta venendo fuori sempre più quello che da un anno e mezzo ho individuato come il maggiore limite di Renzi: l'autismo. 

 

E tuttavia potrei sbagliarmi. Ma ne vorrei scrivere sul thread dedicato a Renzi. Sarà una cosa forse lunga e libera (è una minaccia) ma se trovo il tempo lo faccio.

 

 

Il problema di Renzi è che non ha nessuna delle qualità richieste a buon un politico, è per, quanto mi riguarda, solo un pessimo leader azzoppato tra l'altro da un ego veramente fuori misura. 

 

 

Non la vedo così per una sola ragione. Io tengo conto del contesto: Renzi non va bene in una repubblica parlamentare, dove gli ampi accordi sotto banco sono la logica naturale, da costituzione. In un sistema all'inglese, la questione sarebbe molto diversa.


  • 0

Keine Gegenstaende aus dem Fenster werfen


#47 Filippo

Filippo

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4555 Messaggi:

Inviato 05 gennaio 2018 - 11:08

Se poi iniziate ad essere più pratici magari in questi tre mesi potrete decidere con cognizione. Però senza pregiudizi verso NESSUNO. Nes-su-no.
Esempio.
-Quale partito è più vicino al concetto che io ho sul problema immigrazione?
-Quale partito è più affidabile nella politica dei conti pubblici in ordine? (Non è una cazzata: conti in disordine equivale, dopo qualche anno, a tasse che crescono per tappare i buchi di bilancio).
-Quale formazione politica è più a favore di ricerca e innovazione?
-Quale ha una politica estera vicina al mio pensiero? (Quale è più vicino a Trump? A Israele? Ai palestinesi? Ecc.)
-Quale ha dei dirigenti che mi danno una minima idea di affidabilità?
-Quale credo che governi meglio una o più città?
-Quale è più vicino al concetto che ho o che voglio di Europa?
-Quale credo sia più impegnato nella lotta contro sprechi e corruzione?
Ho fatto delle domande a casaccio e se provo io a farmele ottengo risposte discordanti. Allora tocca fare una scelta tra le risposte per me più importanti. Allora, cosa è per me più importante?

 

 

Ho riflettuto sulle questioni che hai posto e sono arrivato alla conclusione che, sebbene con qualche perplessità, voterò il Movimento Cinque Stelle.


  • 1

#48 Suxxx

Suxxx

    Pietra Molare

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 21444 Messaggi:

Inviato 05 gennaio 2018 - 11:13

Filippo io non voterò 5 stelle, anche se mi stai simpatico e non credo che siano tutti degli imbecilli, però sinceramente non mi danno molta fiducia.

Non credo possa esistere un'altra via a questa e sarà tutta una merda. Spero solo di non perdere i miei beni, quindi voterò P2 asd

non chiedo ora che tu mi debba convincere del contrario


  • 0
Caro signor Bernardus...

#49 Max Stirner

Max Stirner

    Scaruffiano

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 13712 Messaggi:
  • LocationAci Trezza(CT)

Inviato 05 gennaio 2018 - 11:18

amato, draghi, ecc dai facciamo il sondaggio su chi presidierà il governo tecnico, altro che partiti


  • 0
"Ho abituato i miei occhi al sangue." Georg Büchner


"Caedite eos! Novit enim Dominus qui sunt eius"

#50 Harry Caul

Harry Caul

    se ci dice bene finiamo nella merda

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5885 Messaggi:

Inviato 05 gennaio 2018 - 11:24

 

 

 

La legge elettorale è stata pensata in vista dell'alleanza postelettorale FI + PD, solo che l'hanno fatta troppo sbilanciata verso il berlusca che sembrava in difficoltà e soprattutto troppo hanno reso troppo evidente la cosa giocandosi una parte dell'elettorato PD.

Se quest'ultimo cala ancora rischiano di non farcela anche buttando dentro i partitini delle due aere e qualche transfuga leghista o meloniano.

 

Ho finito i più.

Comunque sì, la vedo così anch'io. Ma c'è di peggio, la tendenza del PD a perdere il suo elettorato non si è fermata lì, ma continua. Recentemente Renzi sta pensando di abolire il canone RAI. Capisco - ma non condivido - il tentativo di parlare di qualcosa che la massa possa percepire in modo chiaro (parlare di canone è decisamente più concreto che tagliare il cuneo fiscale), ma è una stronzata colossale continuare solo su questa strada. Spostarsi verso il centro partendo da sinistra è cosa veramente ardua. Se lo fai bene e ti riesce, guadagni più voti di quanti ne perdi. Se lo fai in modo goffo o fuori tempo massimo o in modo patetico, perdi voti da una parte e non guadagni nulla dall'altra.

Alla fine sta venendo fuori sempre più quello che da un anno e mezzo ho individuato come il maggiore limite di Renzi: l'autismo. 

 

E tuttavia potrei sbagliarmi. Ma ne vorrei scrivere sul thread dedicato a Renzi. Sarà una cosa forse lunga e libera (è una minaccia) ma se trovo il tempo lo faccio.

 

 

Il problema di Renzi è che non ha nessuna delle qualità richieste a buon un politico, è per, quanto mi riguarda, solo un pessimo leader azzoppato tra l'altro da un ego veramente fuori misura. 

 

 

Non la vedo così per una sola ragione. Io tengo conto del contesto: Renzi non va bene in una repubblica parlamentare, dove gli ampi accordi sotto banco sono la logica naturale, da costituzione. In un sistema all'inglese, la questione sarebbe molto diversa.

 

 

A parte che Renzi con gli accordi sotto banco non se la cava male, direi che non aver ben presente in quale sistema politico si sta operando sia in ogni caso un difetto non da poco.


  • 0

#51 Suxxx

Suxxx

    Pietra Molare

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 21444 Messaggi:

Inviato 05 gennaio 2018 - 11:31

una domandina poi basta

quindi Renzi non sia alleerà (come cavolo si scrive al passato?asd) con  nessun partito alla sua sinistra?

le coalizioni si decideranno quando?


  • 0
Caro signor Bernardus...

#52 bachi

bachi

    aspirante indie

  • Members
  • StellettaStelletta
  • 69 Messaggi:

Inviato 05 gennaio 2018 - 11:32

facciamo che votiamo tutti noi lo stesso partito? almeno non diperdiamo il nostro voto e siamo più soddisfatti

io andrò a votare (se andrò) con l'unico scopo di disperdere il mio voto asd

come lacrime nella pioggia asd
  • 0

#53 Trickster017

Trickster017

    Rocker statale

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4150 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 05 gennaio 2018 - 11:40

 

 

 

 

La legge elettorale è stata pensata in vista dell'alleanza postelettorale FI + PD, solo che l'hanno fatta troppo sbilanciata verso il berlusca che sembrava in difficoltà e soprattutto troppo hanno reso troppo evidente la cosa giocandosi una parte dell'elettorato PD.

Se quest'ultimo cala ancora rischiano di non farcela anche buttando dentro i partitini delle due aere e qualche transfuga leghista o meloniano.

 

Ho finito i più.

Comunque sì, la vedo così anch'io. Ma c'è di peggio, la tendenza del PD a perdere il suo elettorato non si è fermata lì, ma continua. Recentemente Renzi sta pensando di abolire il canone RAI. Capisco - ma non condivido - il tentativo di parlare di qualcosa che la massa possa percepire in modo chiaro (parlare di canone è decisamente più concreto che tagliare il cuneo fiscale), ma è una stronzata colossale continuare solo su questa strada. Spostarsi verso il centro partendo da sinistra è cosa veramente ardua. Se lo fai bene e ti riesce, guadagni più voti di quanti ne perdi. Se lo fai in modo goffo o fuori tempo massimo o in modo patetico, perdi voti da una parte e non guadagni nulla dall'altra.

Alla fine sta venendo fuori sempre più quello che da un anno e mezzo ho individuato come il maggiore limite di Renzi: l'autismo. 

 

E tuttavia potrei sbagliarmi. Ma ne vorrei scrivere sul thread dedicato a Renzi. Sarà una cosa forse lunga e libera (è una minaccia) ma se trovo il tempo lo faccio.

 

 

Il problema di Renzi è che non ha nessuna delle qualità richieste a buon un politico, è per, quanto mi riguarda, solo un pessimo leader azzoppato tra l'altro da un ego veramente fuori misura. 

 

 

Non la vedo così per una sola ragione. Io tengo conto del contesto: Renzi non va bene in una repubblica parlamentare, dove gli ampi accordi sotto banco sono la logica naturale, da costituzione. In un sistema all'inglese, la questione sarebbe molto diversa.

 

 

A parte che Renzi con gli accordi sotto banco non se la cava male, direi che non aver ben presente in quale sistema politico si sta operando sia in ogni caso un difetto non da poco.

 

 

Sulla seconda frase concordiamo. Hai voglia se concordiamo. Infatti con questo sistema elettorale la presenza di Renzi è una nota stonata, anzi una sinfonia stonatissima. O cambia lui in fretta (e mi pare che non accadrà per via del presunto autismo) oppure spero per lui che la sappia più lunga di quanto sembri.

 

Sulla prima frase non concordo. Ti riferirai al patto del Nazareno senz'altro. Ma ancora una volta è una roba all'inglese: un patto unico e via. Non funziona così la repubblica parlamentare e lo abbiamo visto tutti. Renzi ha dovuto prendere a scudisciate ogni giorno la sua maggioranza e alla lunga, in un sistema parlamentare, questo è lacerante: la maggioranza ti si sfilaccia in mano.

In un sistema all'inglese chi è leader è tale e in Parlamento detta legge: hai una maggioranza che fa quello che dici abbastanza sbrigativamente e docilmente. 

In Italia, non basta un accordo e via. La Costituzione è pensata per evitare qualunque leadership forte. Di conseguenza, ogni santa mattina ti svegli, fai ottocento telefonate, poi sguinzagli i tuoi in parlamento a lavorare punto su punto ogni singolo aspetto di una singola leggina. Attenzione, queste mie espressioni sembrano un mio tentativo di svilire l'attuale sistema. No, no, io sono un ammiratore di Luigi Einaudi, ed Einaudi questo sistema lo esaltava.

Ma non è cosa per Renzi. Già Prodi era decisamente più adatto. Orlando andrebbe benissimo, perché lo metti seduto a un tavolo a discutere per sedici ore di un singolo punticino e quello sta lì senza perdere un colpo. Tutti i giorni. E' il suo talento.

Il problema è che l'opinione pubblica è cambiata: detesta questo sistema, che non rende possibile capire niente da fuori. Soprattutto, lo detesta quando si è di fronte a una lunga crisi, che ha lasciato dei segni evidenti e vuole risposte rapidamente.

 

Di qui la richiesta delle opinioni pubbliche, in apparente contraddizione: voglio un sistema semplice con un leader, però voglio la costituzione attuale che non consente un sistema semplice e un leader.


  • 0

Keine Gegenstaende aus dem Fenster werfen


#54 Ronald Regaz

Ronald Regaz

    ritardato mentale

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 784 Messaggi:
  • LocationSirolo

Inviato 05 gennaio 2018 - 11:42

 

Se poi iniziate ad essere più pratici magari in questi tre mesi potrete decidere con cognizione. Però senza pregiudizi verso NESSUNO. Nes-su-no.
Esempio.
-Quale partito è più vicino al concetto che io ho sul problema immigrazione?
-Quale partito è più affidabile nella politica dei conti pubblici in ordine? (Non è una cazzata: conti in disordine equivale, dopo qualche anno, a tasse che crescono per tappare i buchi di bilancio).
-Quale formazione politica è più a favore di ricerca e innovazione?
-Quale ha una politica estera vicina al mio pensiero? (Quale è più vicino a Trump? A Israele? Ai palestinesi? Ecc.)
-Quale ha dei dirigenti che mi danno una minima idea di affidabilità?

-Quale credo che governi meglio una o più città?
-Quale è più vicino al concetto che ho o che voglio di Europa?
-Quale credo sia più impegnato nella lotta contro sprechi e corruzione?
Ho fatto delle domande a casaccio e se provo io a farmele ottengo risposte discordanti. Allora tocca fare una scelta tra le risposte per me più importanti. Allora, cosa è per me più importante?

Ho riflettuto sulle questioni che hai posto e sono arrivato alla conclusione che, sebbene con qualche perplessità, voterò il Movimento Cinque Stelle.

 

lol, è una battuta vero?

 

comunque è giustissima l'idea di Trickster, gl'italiani sono abituati a tifare i partiti o i politici come si tifa la squadra di calcio, invece bisognerebbe votare sulle questioni specifiche, sui punti del programma (come se poi venissero rispettati una volta eletti, ma questo è un altro discorso).

 

il problema è che se provo ad applicare quel questionario vien fuori che di votabile non c'è veramente in giro nulla. e una qualche formazione di sx a cui dare il mio voto finora l'ho sempre trovata, non volevo sentirmi corresponsabili di eventuali vittorie della dx.

 

i radicali davvero la cosa meno schifosa in circolazione, ma come dicevi o si coalizzano o è voto sprecato.


  • 0

#55 redeifiordi

redeifiordi

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 442 Messaggi:

Inviato 05 gennaio 2018 - 11:44

Chi voto/chi spero che vinca non lo dico in quanto non lo so nemmeno io. Ho pero' il presentimento che vincera' il cdx, e manco di poco (il voto giovanile lo vedo piuttosto spostato a dx, il che unito al discorso immigrazione e alla disillusione M5S dovrebbe fare la differenza).


  • 0

#56 Nijinsky

Nijinsky

    Señorito En Escasez

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 13238 Messaggi:

Inviato 05 gennaio 2018 - 11:46

Finirà che voto PD, già lo so.
  • 2

Siamo vittime di una trovata retorica.


#57 PDeVo

PDeVo

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2989 Messaggi:

Inviato 05 gennaio 2018 - 11:50

Liberi e Uguali, soffrendo ovviamente
  • 0

#58 Trickster017

Trickster017

    Rocker statale

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4150 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 05 gennaio 2018 - 11:52

Liberi e Uguali, soffrendo ovviamente

 

Cosa ti attrae di Liberi e uguali? Tanto per discuterne pacificamente eh, mica per saltarci addosso.


  • 0

Keine Gegenstaende aus dem Fenster werfen


#59 joseph K.

joseph K.

    Tout est pardonné

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7458 Messaggi:

Inviato 05 gennaio 2018 - 11:55

Mi sa che votero' Yoda Bonino.

E lo dico da anti-radicale almeno dal '96.
Ma l'europeismo e' l'unico labile rimasuglio di ideale che mi e' rimasto.

Altrimenti, per la prima volta prendero' seriamente in considerazione l'opzione di non andare a votare.

E non mi sento qualunquista ne' snob a non voler scegliere tra neo-fascisti, razzisti, corrotti, incapaci, rincoglioniti e coglioni nati.

 

Voglia di seguire e di informarmi meno di zero, comunque.

 

Quando ho visto il simbolo + Europa in effetti è tornata voglia di votare anche a me dopo tanto tempo. Una battaglia europeista nell'attuale clima è quasi eroica per altro.


  • 1

Ora l'inverno del nostro scontento è reso estate gloriosa da questo sole di York, e tutte le nuvole che incombevano minacciose sulla nostra casa sono sepolte nel petto profondo dell'oceano.


#60 Zimmerman

Zimmerman

    pivello

  • Members
  • Stelletta
  • 48 Messaggi:

Inviato 05 gennaio 2018 - 11:55

 

 

 

 

 

Spostarsi verso il centro partendo da sinistra è cosa veramente ardua.

 

Concordo. Difatti lo spostamento è stato da centro verso destra. Molto più naturale e coerente (dato il personaggio).
(Sorprende che un pasdaran del realismo spinto si lasci ancora ingenuamente confondere da un movimento di direzione così cristallino. asd  )


  • 0




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq