Vai al contenuto


Foto
* * * - - 7 Voti

The Horrors - V (2017)


  • Please log in to reply
200 replies to this topic

#41 solaris

solaris

    Simmetriade.

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5445 Messaggi:

Inviato 22 settembre 2017 - 10:14

Preparate la pioggia di meno, a me ha lasciato freddino. Non per i suoni ma per le canzoni, che troppo spesso partono generiche e fingono di sbroccare nella seconda parte, ma in realtà è tutto molto normale, contenuto, conservativo sotto la coltre (ottimamente suonata e prodotta anche meglio) rumorista. Le seconde parti son sempre più interessanti delle prime, che talvolta sembrano avere il pilota automatico (Press exit...). Ghost nulla di che specie l'inizio, conferme i primi due singoli molto belli (io preferisco addirittura Something to...), delle nuove forse quella che m'è piaciuta di più è la doppietta Gathering - World Below.

Non è assolutamente un brutto album, scorre bene e senza particolari cadute, di materiale interessante ce n'è in ogni pezzo (persino l'andamento rimbalzino di Point of no reply) e l'evocazione riesce, ma i pezzi esplosivi per melodie e costruzione à la Sea within a sea secondo me continuano a latitare nella fase post-Skying.

 

Ai prossimi ascolti.


  • 2

#42 Nowhere

Nowhere

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 905 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 22 settembre 2017 - 10:47

a me sta piacendo, non mi entusiasmano molto solo Press Enter To Exit e It's  A Good Life.


  • 0

 

 

 


#43 James Lepo

James Lepo

    Afro Kolektyw

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 552 Messaggi:
  • LocationIn the chinese restaurant

Inviato 22 settembre 2017 - 12:04

Gathering è di una bellezza allucinante: progghissima, un po' Wilson, un po' Spring con tutto quel Mellotron...

Perchè ce l'avete con Press Enter? :(  È una delle canzoni che mi stanno piacendo di più, trovo azzeccatissima la ritmica dub (del tutto inedita per loro, tra l'altro).


  • 0

#44 beatoangelico

beatoangelico

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1643 Messaggi:

Inviato 22 settembre 2017 - 14:18

Sembra bello
  • 0

#45 markmus

markmus

    cui prodi

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6908 Messaggi:

Inviato 22 settembre 2017 - 18:43

c'è pure già il sigillo di qualità

 

"a little boring"

 

l'hai fatto rimuovere? asd c'e' rimasto solo il mio di boring "bianco su nero" e mi sa che me lo rimangio che in cuffia e a fine disco something to remember me by mi e' andata giu' bene.

 

il disco a un primo giro mi e' piaciuto, produzione grandiosa e vediamo se le canzoni mi crescono addosso. comunque bella mossa dopo luminous (che alla fine resta apprezzato solo qui sul forum, il resto del mondo ed anche loro stessi sembrano concordi nel ritenerlo sottotono rispetto alle due bombe precedenti).


  • 0

#46 ucca

ucca

    CRM

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 14951 Messaggi:
  • LocationRome

Inviato 22 settembre 2017 - 21:08

Primo ascolto: produttore da nobel
  • 0

https://www.facebook...sychomusicband/

 

Mettere su un gruppo psichedelico a 40 anni.


#47 bosforo

bosforo

    无形

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 16908 Messaggi:

Inviato 23 settembre 2017 - 08:27

Disco arrangiato da Cristo. In un'era di indie corbyniano e pop unto questo dispiegamento di suoni è come un bagno caldo in un inverno siberiano.
  • 6

#48 Nowhere

Nowhere

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 905 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 23 settembre 2017 - 08:56

 

c'è pure già il sigillo di qualità

 

"a little boring"

 

l'hai fatto rimuovere? asd

 

asd asd asd  c'era una mini-recensione del mio redattore preferito di or


  • -1

 

 

 


#49 beatoangelico

beatoangelico

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1643 Messaggi:

Inviato 23 settembre 2017 - 10:02

indie corbyniano e pop unto

 

esempi dell'uno e dell'altro? asd


  • 0

#50 ucca

ucca

    CRM

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 14951 Messaggi:
  • LocationRome

Inviato 23 settembre 2017 - 10:24

Per dirne una anche l ultimo dei cure era arrangiato e prodotto una merda strumenti che fanno cose confuse suoni tutti appiccicati e vociona
  • 0

https://www.facebook...sychomusicband/

 

Mettere su un gruppo psichedelico a 40 anni.


#51 Nowhere

Nowhere

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 905 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 23 settembre 2017 - 11:25

★★★★

 

Gathering e Ghost le migliori fra i non singoli. 


  • -1

 

 

 


#52 James Lepo

James Lepo

    Afro Kolektyw

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 552 Messaggi:
  • LocationIn the chinese restaurant

Inviato 23 settembre 2017 - 12:27

 (che alla fine resta apprezzato solo qui sul forum, il resto del mondo ed anche loro stessi sembrano concordi nel ritenerlo sottotono rispetto alle due bombe precedenti).

 

 

 

 

Sarà, ma tutte le persone a cui l'ho fatto ascoltare (non del forum, chiaramente) lo hanno apprezzato, e parecchio.

 

Semplicemente viviamo in un'epoca di merda, di abbattimento di qualunque valore estetico di sorta, in cui a dominare nel gusto comune indie è gentaglia hipster senza alcun gusto. Poi gli Horrors mica sono scemi, se hanno visto che Luminous non è stato molto apprezzato non si soffermano a suonarne troppi brani dal vivo, mica vanno contro al loro stesso pubblico asd. Pubblicamente non mi risulta che abbiano mai rinnegato il disco. Poi magari lo faranno tra cinque anni eh, non lo so, ma al momento non è successo.


  • 1

#53 markmus

markmus

    cui prodi

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6908 Messaggi:

Inviato 23 settembre 2017 - 15:14

Nell'NME di questa settimana dicono che e' un disco che mancava d'entusiasmo o qualcosa del genere. Poi e' vero che il penultimo viene sempre un po' maltrattato all'ultima uscita, però devo dire che pur reputandolo ben fatto anche a m'è sempre risultato poco avvincente.
  • 0

#54 Script of the bridge

Script of the bridge

    Bello come il tizio nella foto

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2471 Messaggi:

Inviato 23 settembre 2017 - 15:48

Per me "Luminous" è il loro capolavoro assoluto, ancora più di "Primary Colours", ma qui siamo ai dettagli davvero. Quest'ultimo devo ancora provarlo per bene; ma senza dubbio è un "si" convinto anche stavolta.
  • 0

#55 Nowhere

Nowhere

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 905 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 23 settembre 2017 - 15:53

ormai sono come i dischi migliori dei Cure, cambio preferenza in base ai periodi.


  • 0

 

 

 


#56 sfos

sfos

    utente unisalento

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4109 Messaggi:

Inviato 23 settembre 2017 - 15:56

Devo ammettere che Luminous mi è leggermente calato rispetto al periodo in cui uscì, bellissimo il suono spaziale e le scorribande psichedeliche, ma non tutti i brani hanno melodie memorabili. Resta comunque un gran disco, ma per me leggermente inferiore rispetto a "Skying" e "Primary Colours". Vedremo questo nuovo.


  • 0
"The sun was setting by the time we left. We walked across the deserted lot, alone. We were tired, but we managed to smile."

#57 James Lepo

James Lepo

    Afro Kolektyw

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 552 Messaggi:
  • LocationIn the chinese restaurant

Inviato 23 settembre 2017 - 17:34

Nell'NME di questa settimana dicono che e' un disco che mancava d'entusiasmo o qualcosa del genere. Poi e' vero che il penultimo viene sempre un po' maltrattato all'ultima uscita, però devo dire che pur reputandolo ben fatto anche a m'è sempre risultato poco avvincente.


Hanno rilasciato dichiarazioni un po' generiche, tipo: 'non eravamo molto entusiasti in quel periodo', che mi sembra più un modo per sviare l'attenzione da un disco alla fine mal ricevuto dalla critica e da certo pubblico che non un modo per rinnegarlo.
Tant'è vero che nell'intervista di ondarock, su domanda precisa, i brani di Luminous li hanno difesi..
  • -1

#58 Denjo Zadkovic

Denjo Zadkovic

    Absolutni uničevalec vsakega komunizma.

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11520 Messaggi:

Inviato 23 settembre 2017 - 19:53

ascoltato almeno tre volte, non si va mai oltre il bieco ripiegamento verso una retromania anchilosata. ottime canzoncine ispessite da infinite strings da urlo mixate ultra piatte soprattutto nella zona zugarelli. sto ascoltando moltissima musica e quando non lo fo, scrivo pensando ai divini del free jazz etc. questi sono bravi ma non vanno oltre la ghirlanda magica del batcave alien sex fiend e peti space industrial invaders che se conny plank li ascoltasse si raderebbi la barba e il parrucco biondo cenciio. sei per la buona volontà comunque dei tanti fraciconi che sono ritornati in pista, devo gradinare quello del sindacato del sogno, ormoni chitarristici solipsismi del leader ma mai un cazzo di drummer che tenga tempi dispari o quantomeno disperatamente post pob alla Tony Oxley dei tempi del catetere.


  • 1

Moja birokracija ne bo obrabljena. Tukaj ne skrbim za pravičnost; moja naloga je samo uničiti in iztrebiti; nič drugega. Hermann Göring

 

Il colpo più duro che l'umanità abbia ricevuto è l'avvento del cristianesimo. il bolscevismo è un figlio illegittimo del cristianesimo. L'uno e l'altro sono un'invenzione degli Ebrei. Adolf Hitler

 

Sai, sono automaticamente attratto dalla bellezza – inizio subito a baciarle, è così. È come una calamita. Bacio subito. Nemmeno aspetto. Quando sei famoso te lo lasciano fare. Puoi fare tutto. Afferrale dalla figa. Puoi fare tutto. Donald Trump

 

 


#59 solaris

solaris

    Simmetriade.

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5445 Messaggi:

Inviato 24 settembre 2017 - 22:03


  • 0

#60 Denjo Zadkovic

Denjo Zadkovic

    Absolutni uničevalec vsakega komunizma.

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11520 Messaggi:

Inviato 24 settembre 2017 - 22:15

ormai sono come i dischi migliori dei Cure, cambio preferenza in base ai periodi.

 

 

i Cure sono senza alcun dubbio il mio gruppo preferito dopo determinate valanghe di impro noise industrial space noise psychedelic lo fi grind growl doom dark ambient etnicamente additivo... non hanno mai sbagliato una canzone. Ascolto PORNOGRAPHY due volte alla settimana rigorosamente in cuffia baciandomi la mano destra, scheletrica, pensando che sia quella del Papa.

 

Ho sicuramente sbagliato a parlare male di questo meraviglioso gruppo, ma era una sorta di boutade sulla agonizzante situazione della musica 2017. Ho contato tra ristampe e re union, soltanto negli ultimi due anni si sono riformati e ristampati qualche cosa come 207 band degli anni settanta ottanta e novanta.

 

Questo combo è bravissimo nel cesellare la corazza della lussuria dark britannica con arachidi della prima morte cristiana prodotta dai Laibach di Kapital, ma come potrai capire siamo sempre e comunque in una retromania seppur ambiziosamente galvanica, ma nostalgica. accordi venusiani, produzione da far invidia ai Beatles e Sonic Youth (Bisi) e una propedeutica intenzione di evaporare gll ultimi anfratti della britannia più dark in deliqui tardi Smashing Pumpkins.

 

Come vede, non li amo ma nemmeno ci sputo su. Comunque fino a questo momento il mio disco preferito rimane quello dei LAIBACH, stupefacenti androgini che hanno sintetizzato quaranta anni di experiment in un formato canzone che racchiude ostinatamente e claustrofobicamente tutte le loro vicende sonico politiche.


  • 5

Moja birokracija ne bo obrabljena. Tukaj ne skrbim za pravičnost; moja naloga je samo uničiti in iztrebiti; nič drugega. Hermann Göring

 

Il colpo più duro che l'umanità abbia ricevuto è l'avvento del cristianesimo. il bolscevismo è un figlio illegittimo del cristianesimo. L'uno e l'altro sono un'invenzione degli Ebrei. Adolf Hitler

 

Sai, sono automaticamente attratto dalla bellezza – inizio subito a baciarle, è così. È come una calamita. Bacio subito. Nemmeno aspetto. Quando sei famoso te lo lasciano fare. Puoi fare tutto. Afferrale dalla figa. Puoi fare tutto. Donald Trump

 

 





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq