Vai al contenuto


Foto
* * * - - 8 Voti

#brexit E Futuro (Istituzionale, Politico, Economico) Dell'ue: Parliamone


  • Please log in to reply
1842 replies to this topic

#101 bosforo

    ¬`¬`

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 19668 Messaggi:

Inviato 16 giugno 2016 - 18:40

Supporters di Britain First su Twitter che si lanciano in deliri che manco Pinzon.

Ho letto questa progressione:

"altamente sospetto che il testimone sia musulmano."

"Il killer pedina per screditare Brotain First. Tempismo troppo sospetto"

"possiamo GARANTIRE che l'assassino è musulmano"
  • 2

#102 marz

    in un romanticismo hegeliano

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6844 Messaggi:

Inviato 16 giugno 2016 - 18:41

Era un tipo tranquillo, salutava sempre. Versione english.

 

Nick Gannon, 33, who lived two doors down from Thomas Mair – the man named locally as the suspected killer – knew him since he was 10 years old.

“It’s shocking. He were a quiet guy, you would not think it of him. He would cut elderly people’s grass voluntarily. There were no reason to think he would be capable of something like this.”

Gannon added: “He was friendly. If you said hello to him, he would say hello back. He was not aggressive or anything. He wasn’t frightening.”


  • 0
Everybody needs a bosom for a pillow

#103 combatrock

    utente antifrastico-apotropaico

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 31074 Messaggi:

Inviato 16 giugno 2016 - 19:45

Cristo, una cosa pazzesca soprattutto perché è successa in Gran Bretagna. Scioccante.


  • 0

Rodotà beato te che sei morto


A voi la poesia proprio non piace eh?Sempre a rompere il cazzo state.


Con trepidazione vivo solo le partite dell'Inter.

 


#104 Garga Charrua

    Dal fiume al mare

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 10488 Messaggi:

Inviato 16 giugno 2016 - 20:23

Merde di casa nostra:

 

204229292-c8ef52d4-bb6c-4971-9965-25a3c8

 

 


  • 2

"Sei stati, cinque nazioni, quattro lingue, tre religioni, due alfabeti e un solo Gargamella."


#105 MilleLire

    IL MORALIZZATORE

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3978 Messaggi:
  • LocationFirenze

Inviato 16 giugno 2016 - 20:50

È un tweet allucinante, lui si sta giustificando blaterando di un complotto in Gran Bretagna di cui farebbe parte questo omicidio. Via dal Senato subito, dai
  • 0
Immagine inserita

#106 Cyclo

    Palmen am balkon

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6370 Messaggi:

Inviato 16 giugno 2016 - 21:22

È un tweet allucinante, lui si sta giustificando blaterando di un complotto in Gran Bretagna di cui farebbe parte questo omicidio. Via dal Senato subito, dai

 

Una carriera politica affascinante e di grande spessore... asd

 

PartitoMovimento Politico Libertas (Da febbraio 2016)

In precedenza:

Movimento 5 Stelle - (Fino a marzo 2014)

Federazione dei Verdi (Da aprile 2015 a novembre 2015)

Movimento Base Italia(Da Novembre 2015 a febbraio 2016)

 

Gruppo - Grandi Autonomie e Libertà (Dal 10 giugno 2015 - attualmente)

In precedenza:

Movimento 5 Stelle (Fino al 26 marzo 2014)

GRUPPO MISTO (Dal 27 marzo al 14 maggio 2014)

GRUPPO MISTO -componenteItalia Lavori in Corso (Dal 15 maggio 2014 al 10 luglio 2014)

GRUPPO MISTO -componenteMovimento X(Dall'11 luglio 2014 al 1º aprile 2015)

GRUPPO MISTO -componenteFederazione dei Verdi (Dal 2 aprile 2015 al 9 giugno 2015)


  • 0

ma che te ne frega dei meno o dei più sei grande ormai, è ora di pensare a una moto di grossa cilindrata.

 

#107 Guybrush Threepwood

    avvocato delle cause perse

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3769 Messaggi:
  • Locationromagnolo in teutonia

Inviato 16 giugno 2016 - 21:43

Dare colpe all'europa non significa pensare che ste cose in italia non esistano.


Certo, perö per me sono proprio tutte le magagne interne ad affossare l italia (e la grecia da quel che ho capito era messa uguale se non peggio), anzi l UE almeno ogni tanto costringe a fare qualche minima riforma (poi anche li vengono fatti errori ed obrobri, non e' di certo la perfezione)
  • 0

#108 brachilone

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3650 Messaggi:

Inviato 17 giugno 2016 - 07:02

 

 

 

 

Il punto secondo me è che una questione come l'uscita dall'UE o dall'euro non dovrebbe assolutamente essere materia di referendum popolare, proprio per i motivi che scrivi tu (e l'articolo postato da marz)

 

 

Se non è argomento di referendum una questione del genere non so cos'altro possa esserlo.

E lasciatemi dire che la storiella del popolo bue e dell'élite illuminata che va tanto di moda qua dentro sta diventando un po' patetica....

 

 

Potrò sembrarti patetico quanto vuoi ma rimango della mia idea. E sono ben felice di essere patetico in mezzo a tanti altri patetici, se nella costituzione (ad esempio) italiana è scritto che "Non è ammesso il referendum per le leggi tributarie e di bilancio, di autorizzazione a ratificare trattati internazionali"

 

Tra l'altro, hai idea di come si è arrivati in UK a promuovere il referendum? Elezioni politiche, UKIP (ripeto: UKIP) dietro l'angolo del parlamento pronto ad entrarci in massa, conservatori e laburisti in allarme. Il premier uscente Cameron, per sgonfiare la protesta cavalcata da Farage, proclama: se mi votate farò un referendum per la permanenza del regno unito nell'UE. Cameron vince le elezioni, indice come promesso il referendum dopo aver trattato con l'europa alcune condizioni, e invita a votare Remain. Questo è quel che è successo, ognuno poi tiri le proprie conclusioni.




  • 0

#109 Ukrainian Roulette

    populista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7274 Messaggi:

Inviato 17 giugno 2016 - 07:54

MV5BMTc0MzI5Mjg4M15BMl5BanBnXkFtZTcwMTY1


  • -1
<p> ANDREA COSTANTINO LIBERO, GRAZIE RADIO LIBERTÀ !

#110 Earl Bassett

    se ci dice bene finiamo nella merda

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 9719 Messaggi:

Inviato 17 giugno 2016 - 08:04

Si ma avete una visione troppo manichea delle cose, i buoni europeisti, i perfidi nazionalisti che vogliono uscire....

Per prima cosa bisognerebbe magari domandarsi perché l'UKIP ha successo, e fidati non è solo perché la fuori c'è tanta gente cattiva e ignorante....


  • 2

#111 brachilone

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3650 Messaggi:

Inviato 17 giugno 2016 - 08:10

Si ma avete una visione troppo manichea delle cose, i buoni europeisti, i perfidi nazionalisti che vogliono uscire....

Per prima cosa bisognerebbe magari domandarsi perché l'UKIP ha successo, e fidati non è solo perché la fuori c'è tanta gente cattiva e ignorante....

 

Io non me la prendo affatto con chi li vota. Io (secondo le mie personalissime idee, sia chiaro) me la prendo perché non sopporto che ci siano persone come Farage, o Le Pen, o Grillo o Salvini che additino l'Europa come capro espiatorio dei problemi e ci aizzano contro le classi più incazzate perché più colpite dai problemi. E' chiaro che se la working class inglese è incazzata e si addita l'Europa come problema numero uno da risolvere per migliorare, la working class distrugge l'Europa. Se invece dell'Europa si fosse attaccata la Russia sarebbe stato lo stesso. Io non credo a scorciatoie, in politica. Penso che bisogna migliorare tutto quel che si può con calma e tutti insieme.

 

Comunque sia, il manicheismo fa parte della politica. Guarda l'estrema sicumera con cui il m5s ha diviso i buoni dai cattivi. Ad esempio, secondo le categorie di Dibba io sono un corrotto servo del potere.


  • 2

#112 Ukrainian Roulette

    populista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7274 Messaggi:

Inviato 17 giugno 2016 - 08:17

Si ma avete una visione troppo manichea delle cose, i buoni europeisti, i perfidi nazionalisti che vogliono uscire....

 

 

E un omicidio politico non fa che rafforzare questa visione . Non solo qua nel forum....Guarda caso questa volta non è avvenuto in Olanda ma nella civilissima Inghilterra . Dove capita di decapitare un poliziotto per strada.


  • -2
<p> ANDREA COSTANTINO LIBERO, GRAZIE RADIO LIBERTÀ !

#113 Earl Bassett

    se ci dice bene finiamo nella merda

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 9719 Messaggi:

Inviato 17 giugno 2016 - 08:25

Sicuramente l'Europa non ha tutte le colpe ma non è neanche l'agnellino sacrificale innocente come pensate voi.

L'aver dato tanto potere a uomini francamente impresentabili come Juncker, avere una politica che punta da una parte allo smantellamento dei vari welfare e dall'altro a fare sempre più gli interessi dei grandi gruppi economici e finanziari, l'inefficace e contraddittoria  politica nella gestione dell'immigrazione e per finire lo strozzinaggio applicato contro la Grecia (uno spettacolo indegno da qualunque parte lo si guardi) sono tutti elementi che hanno creato sfiducia e sospetto verso l'istituzione europea e che ora inevitabilmente si pagano.

Brexit o no io spero che si capisca la lezione e che si cerchi di migliorare e di correggere il tiro, altrimenti il castello non potrà far altro che crollare.

Lo spero ma onestamente ne dubito.


  • 2

#114 brachilone

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3650 Messaggi:

Inviato 17 giugno 2016 - 08:36

 

Brexit o no io spero che si capisca la lezione e che si cerchi di migliorare e di correggere il tiro, altrimenti il castello non potrà far altro che crollare.

 

Su questo concordo al 100%. E' già da qualche anno che si sarebbe dovuta imparare la lezione


  • 0

#115 Ukrainian Roulette

    populista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7274 Messaggi:

Inviato 17 giugno 2016 - 09:52

 

Borsa, Europa corre con 'Brexit in calo'. Milano in rialzo (+2%) 

 

E perchè Brexit è in calo ? Forse per l'omicidio di Jo Cox ?


  • -2
<p> ANDREA COSTANTINO LIBERO, GRAZIE RADIO LIBERTÀ !

#116 combatrock

    utente antifrastico-apotropaico

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 31074 Messaggi:

Inviato 17 giugno 2016 - 09:57

Niente, anche questo thread mandato a puttane dall'intervento del solito, vergognoso e impunito personaggio. Però la moderazione scassa il cazzo a me. Buona continuazione.


  • 0

Rodotà beato te che sei morto


A voi la poesia proprio non piace eh?Sempre a rompere il cazzo state.


Con trepidazione vivo solo le partite dell'Inter.

 


#117 brachilone

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3650 Messaggi:

Inviato 17 giugno 2016 - 12:18

 

Ps. sulla generalmente ridicola retorica anti ue di questo o quel politicante, brachilone ha ragione. Basti pensare al sistema pensionistico italiano fatto apposta per ammazzare il futuro delle nuove generazioni. Cambiarlo è stato doveroso per un minimo senso di lealtà nei loro confronti, altro che ue.

 

 

Ecco, hai tirato fuori un esempio perfetto. Basti pensare a come Salvini ai tempi aveva cavalcato la faccenda: l'Europa dei burocrati ci ha costretto a fare questo scempio, è ora di dire basta ecc... Altro che scempio, se tra 30 anni avrò la pensione dovrò soltanto ringraziare l'Europa che ha costretto l'Italia ad approvare quella riforma.


  • 0

#118 ucca

    CRM

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 23863 Messaggi:
  • LocationRome

Inviato 17 giugno 2016 - 12:34

e che pensione.


  • 0

www.crm-music.com

 

Mettere su un gruppo anarcho wave a 40 anni.


#119 Serena

    Even if we're just dancin' in the dark

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2581 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 17 giugno 2016 - 12:36

 

 

Io non me la prendo affatto con chi li vota. Io (secondo le mie personalissime idee, sia chiaro) me la prendo perché non sopporto che ci siano persone come Farage, o Le Pen, o Grillo o Salvini che additino l'Europa come capro espiatorio dei problemi e ci aizzano contro le classi più incazzate perché più colpite dai problemi. E' chiaro che se la working class inglese è incazzata e si addita l'Europa come problema numero uno da risolvere per migliorare, la working class distrugge l'Europa. Se invece dell'Europa si fosse attaccata la Russia sarebbe stato lo stesso. Io non credo a scorciatoie, in politica. Penso che bisogna migliorare tutto quel che si può con calma e tutti insieme.

 

Comunque sia, il manicheismo fa parte della politica. Guarda l'estrema sicumera con cui il m5s ha diviso i buoni dai cattivi. Ad esempio, secondo le categorie di Dibba io sono un corrotto servo del potere.

 

Come disse Crozza 

«se parli solo alla pancia, poi per vicinanza rischi che ti ascoltino solo i coglioni».


  • 2

They're coming outta the goddamn walls

Stavamo scarsi
 


#120 Cliff

    allievo del peggior Guzzanti heavy metal

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11502 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 17 giugno 2016 - 12:50

Come disse Crozza


Gran riferimento
  • 1
Ha detto bene il presidente del coni, che il mondo dei dilettanti...chapeau. On duà parler français monsieur, mettenan nous parlon français, tout suit, ma la question n’est parer, n’est pas, comme ça [Carlo Tavecchio]


Caro Sig.'Cliff' di Roma le confesso che non capito..


non vorrei sembrare pedante


#121 Serena

    Even if we're just dancin' in the dark

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2581 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 17 giugno 2016 - 12:53

Preferisco i comici che fanno solo i comici, che vuoi farci.


  • 0

They're coming outta the goddamn walls

Stavamo scarsi
 


#122 bosforo

    ¬`¬`

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 19668 Messaggi:

Inviato 17 giugno 2016 - 13:43

Titolo delicatissimo quello de Il Giornale
  • 3

#123 bosforo

    ¬`¬`

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 19668 Messaggi:

Inviato 18 giugno 2016 - 09:14

Damy & Markmus, è arrivata anche a voi la lettera di Alan Sugar che chiede di votare Remain? asd asd
  • 0

#124 corrigan

    気持ち悪い

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12500 Messaggi:
  • LocationFirenze

Inviato 18 giugno 2016 - 10:33

dai vince Remain ormai


  • 0

I distrust orthodoxies, especially orthodoxies of dissent
「その時僕はミサト さんから逃げる事しかできなかった。 他には何もできない、 他も云えない… 子供なんだと ... 僕はわかった

 


#125 Moreno Saporito

    burzumaniaco

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 84791 Messaggi:

Inviato 18 giugno 2016 - 10:49

dai vince Remain ormai

 

ma scusate nei grafici è netto, non capisco neanche perché pensarci

 

si potesse scommettere, con quelle premesse, metterei la casa ma penso che il Remain sarebbe favoritissimo


  • 0

 


#126 Snoopa

    - x -

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1385 Messaggi:

Inviato 18 giugno 2016 - 11:14

Titolo delicatissimo quello de Il Giornale

che ha scritto?

image-cdatausersdefappswindowsphoneappda
  • 0

#127 combatrock

    utente antifrastico-apotropaico

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 31074 Messaggi:

Inviato 18 giugno 2016 - 11:43

This is England.

 

 

 

Il Telegraph rivela che Mair aveva chiesto aiuto a un centro per la salute mentale la notte prima dell'omicidio ma gli era stato detto che avrebbe dovuto prendere appuntamento e tornare l'indomani. Mair si era rivolto a un centro per terapie alternative a Birstall nel pomeriggio di mercoledì e aveva spiegato di volere un altro trattamento per la sua depressione. La proprietaria del centro Rebecca Walker, aveva mandato via l'uomo chiedendo di prendere un appuntamento: "mi ha detto che soffriva di problemi mentali da tempo ma che la terapia di riflessologia e altre che aveva provato in passato non lo avevano aiutato - ha spiegato - Aveva l'aria di un uomo con parecchi problemi e non ha parlato molto di sé mentre era qui. Gli ho chiesto di tornare giovedì per discutere di tutto e prendere una cosa da bere, ma non è mai tornato". Mair ha sofferto di problemi mentali e epilessia per diversi anni ed era stato in cura presso il Pathways day centre. Il Telegraph è venuto a conoscenza del fatto che la deputata cox, una settimana prima della sua morte, aveva avanzato delle critiche sui servizi offerti nella sua circoscrizione elettorale di Batley e Spen per le persone affette da problemi di salute mentale, perché sottofinanziati.

 

http://www.huffingto...n_10543002.html


  • 0

Rodotà beato te che sei morto


A voi la poesia proprio non piace eh?Sempre a rompere il cazzo state.


Con trepidazione vivo solo le partite dell'Inter.

 


#128 marz

    in un romanticismo hegeliano

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6844 Messaggi:

Inviato 18 giugno 2016 - 13:31

Interessante questa cosa dell'Article 50

 

http://openeurope.or...ing-article-50/


  • 1
Everybody needs a bosom for a pillow

#129 Zpider

    Procrastinatore

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3750 Messaggi:

Inviato 18 giugno 2016 - 14:30

This is England.

 

 

 

 

 

Il Telegraph rivela che Mair aveva chiesto aiuto a un centro per la salute mentale la notte prima dell'omicidio ma gli era stato detto che avrebbe dovuto prendere appuntamento e tornare l'indomani. Mair si era rivolto a un centro per terapie alternative a Birstall nel pomeriggio di mercoledì e aveva spiegato di volere un altro trattamento per la sua depressione. La proprietaria del centro Rebecca Walker, aveva mandato via l'uomo chiedendo di prendere un appuntamento: "mi ha detto che soffriva di problemi mentali da tempo ma che la terapia di riflessologia e altre che aveva provato in passato non lo avevano aiutato - ha spiegato - Aveva l'aria di un uomo con parecchi problemi e non ha parlato molto di sé mentre era qui. Gli ho chiesto di tornare giovedì per discutere di tutto e prendere una cosa da bere, ma non è mai tornato". Mair ha sofferto di problemi mentali e epilessia per diversi anni ed era stato in cura presso il Pathways day centre. Il Telegraph è venuto a conoscenza del fatto che la deputata cox, una settimana prima della sua morte, aveva avanzato delle critiche sui servizi offerti nella sua circoscrizione elettorale di Batley e Spen per le persone affette da problemi di salute mentale, perché sottofinanziati.

 

http://www.huffingto...n_10543002.html

 

This is the whole world.

Trovami un paese dove ti presenti dicendo che sei depresso e questi ti cagano all'istante. Il 10% degli abitanti del primo mondo è depresso. Poteva presentarsi alla polizia dicendo di esser così depresso da voler ammazzare qualcuno, sarebbe stato più utile. Oppure spararsi in testa.

Sfortunatamente prima di essere depresso era una testa di cazzo.


  • 0

#130 combatrock

    utente antifrastico-apotropaico

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 31074 Messaggi:

Inviato 18 giugno 2016 - 14:47

 

This is the whole world.

 

 

 

Oh, ragazzi: anche questo genere di risposta ha un po' rotto le palle... asd Alla fine siamo tutti uguali, "ma che siamo in un film di Alberto Sordi?"

 

 

Spoiler


  • 1

Rodotà beato te che sei morto


A voi la poesia proprio non piace eh?Sempre a rompere il cazzo state.


Con trepidazione vivo solo le partite dell'Inter.

 


#131 PDeVo

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3698 Messaggi:

Inviato 18 giugno 2016 - 14:56

Combat ti menerei per avermi fatto leggere i commenti sotto il video su youtube,mi viene male al cuore asd
  • 0

#132 markmus

    cui prodi

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 9201 Messaggi:

Inviato 18 giugno 2016 - 21:33

Damy & Markmus, è arrivata anche a voi la lettera di Alan Sugar che chiede di votare Remain? asd asd

 

grazie a dio no. spero che a me non tocchi la lettera di sir philip green asd.


  • 0

#133 Mr. Atomic

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4115 Messaggi:

Inviato 20 giugno 2016 - 04:11

in caso di brexit potrebbe saltare il TTIP?


  • 0

#134 Max Stirner

    Scaruffiano

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 14107 Messaggi:
  • LocationAci Trezza(CT)

Inviato 21 giugno 2016 - 18:07

pare che la regina abbia chiesto ad un suo ospite dei motivi per rimanere nell'ue


  • 0
"Ho abituato i miei occhi al sangue." Georg Büchner


"Caedite eos! Novit enim Dominus qui sunt eius"

#135 bosforo

    ¬`¬`

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 19668 Messaggi:

Inviato 22 giugno 2016 - 08:53

Ma Renzi non poteva starsene zitto? ashd

 

Tra lui, Soros e Beckham (quest'ultimo con un ghostwriter) non so chi sia peggio come endorser dell'ultimo minuto. Se lavorassi per il fronte Remain o se potessi/volessi votarli starei bestemmiando con rabbia canina.


  • 0

#136 combatrock

    utente antifrastico-apotropaico

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 31074 Messaggi:

Inviato 22 giugno 2016 - 08:56

Renzi sarà anche un coglione ma ha seguito una strategia concordata a livello europeo (che sia vincente o meno è un altro paio di maniche). Non a caso TUTTE le dichiarazioni di leader europei sono riassumibili in "Se la GB lascia l'UE, è per sempre". Come a dire che non ci sono compromessi possibili per il rientro in qualche forma.


  • 0

Rodotà beato te che sei morto


A voi la poesia proprio non piace eh?Sempre a rompere il cazzo state.


Con trepidazione vivo solo le partite dell'Inter.

 


#137 bosforo

    ¬`¬`

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 19668 Messaggi:

Inviato 22 giugno 2016 - 09:04

Sono d'accordo che il tono al di là del "vi vogliamo bene" sia quello di un monito, ma per quello bastavano Hollande, Merkel e Schaeuble. Chi cazzo e' Renzi dai? In GB e' famoso per essere un aspirante riformista in un paese bacato e sull'orlo del tracollo. Non so quanto sia preso sul serio.


  • -2

#138 Franzz

    Roadie

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 890 Messaggi:

Inviato 22 giugno 2016 - 09:31

Renzi sarà anche un coglione ma ha seguito una strategia concordata a livello europeo (che sia vincente o meno è un altro paio di maniche). Non a caso TUTTE le dichiarazioni di leader europei sono riassumibili in "Se la GB lascia l'UE, è per sempre". Come a dire che non ci sono compromessi possibili per il rientro in qualche forma.


Esatto. Si sono mostrati ancora una volta ridicoli nel loro insieme, i leader europei. Prima accettano un negoziato con concessioni particolari alla GB, su punti cardine della piattaforma europea: libertá di circolazione delle persone e paritá totale di diritti a fronte della cittadinanza europea (nei fatti rimasta largamente inattuata).
Poi a giochi fatti, fingono di alzare la voce lasciando gli inglesi al loro destino.
Il problema sta a monte, in questa differenziazione di regole tra paesi, e l'assenza di una minima strategia politica.
Un pachiderma da rifondare con logiche opposte. E purtroppo vincerá il Remain, quando il leave sarebbe stato il primo passo concreto per vedere questo palazzo di cristallo infrangersi.
  • 0

#139 bosforo

    ¬`¬`

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 19668 Messaggi:

Inviato 22 giugno 2016 - 09:54

E' chiaro che non vogliano che, in caso di brexit, altri paesi "in bilico" seguano l'esempio britannico. Se vince il leave secondo me la risposta franco-tedesca sara' punitiva, proprio a monito per chiunque ci stia facendo un pensierino.

 

Che poi il leave non sia compatto e sia costituito da gente di partiti agli opposti non aiuta, c'e' chi porta la Norvegia e chi l'Australia come esempi da imitare.

Tuttora non si sa cosa vogliano fare come l'immigrazione e l'accesso al single market. Sanno che la maggior parte di chi vuole votare leave lo fa perche' frustrati dall'immigrazione dall'Est Europa, ma dubito che persino gente apertamente xenofoba come Farage voglia rischiare di allontanare una forza lavoro giovane (gli europei in UK hanno una percentuale di occupazione piu' alta dei cittadini britannici - specie se il rischio e' quello di "fare cambio" con circa mezzo milione di pensionati britannici che attualmente vivono nel continente. Bojo vorrebbe mantenere l'accesso al single market ma questo non penso sia possibile senza mantenere il libero movimento di cittadini, quindi perche' uscire dall'EU per poi restare in una situazione pressoche' simile ma senza i fondi europei che hanno aiutato cosi' tanto Irlanda del Nord e Galles?


  • 0

#140 Max Stirner

    Scaruffiano

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 14107 Messaggi:
  • LocationAci Trezza(CT)

Inviato 22 giugno 2016 - 10:05

ma queste cose i britannici le sanno o ne stiamo parlando fra di noi che neanche possiamo votare?


  • 0
"Ho abituato i miei occhi al sangue." Georg Büchner


"Caedite eos! Novit enim Dominus qui sunt eius"

#141 combatrock

    utente antifrastico-apotropaico

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 31074 Messaggi:

Inviato 22 giugno 2016 - 10:07

 

Renzi sarà anche un coglione ma ha seguito una strategia concordata a livello europeo (che sia vincente o meno è un altro paio di maniche). Non a caso TUTTE le dichiarazioni di leader europei sono riassumibili in "Se la GB lascia l'UE, è per sempre". Come a dire che non ci sono compromessi possibili per il rientro in qualche forma.


Esatto. Si sono mostrati ancora una volta ridicoli nel loro insieme, i leader europei. Prima accettano un negoziato con concessioni particolari alla GB, su punti cardine della piattaforma europea: libertá di circolazione delle persone e paritá totale di diritti a fronte della cittadinanza europea (nei fatti rimasta largamente inattuata).
Poi a giochi fatti, fingono di alzare la voce lasciando gli inglesi al loro destino.
Il problema sta a monte, in questa differenziazione di regole tra paesi, e l'assenza di una minima strategia politica.
Un pachiderma da rifondare con logiche opposte. E purtroppo vincerá il Remain, quando il leave sarebbe stato il primo passo concreto per vedere questo palazzo di cristallo infrangersi.

 

 

Momento, ché la questione è complicata.

1) che alla Gran Bretagna sia stato concesso tutto, troppo in questi anni e anzi dal 1973 in poi, è fuori discussione. Fosse stato un paese meno rilevante sul piano politico ed economico, non si sarebbe permesso nemmeno la metà di quello che Londra ha fatto dai tempi dell'ingresso a oggi. E siamo d'accordo.

 

2) che però oggi l'unica strategia sia evitare di entrare nel merito e rendere la popolazione interessata consapevole che non si tratta solo di un altro "strappetto" ma di un passo definitivo, non lo trovo così sbagliato e anzi mi pare una tattica obbligata

 

3) che l'edificio vada parecchio ripensato, non c'è il minimo dubbio. Ma che la "rifondazione" debba passare da una sconfitta epocale come il referendum britannico mi pare discutibile, perché avrebbe forti ripercussioni negative in termini di fiducia proprio nella "corregibilità" dell'intera struttura e rafforzerebbe una prassi di out-out non sostenibile nel lungo periodo.


  • 0

Rodotà beato te che sei morto


A voi la poesia proprio non piace eh?Sempre a rompere il cazzo state.


Con trepidazione vivo solo le partite dell'Inter.

 


#142 combatrock

    utente antifrastico-apotropaico

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 31074 Messaggi:

Inviato 22 giugno 2016 - 10:08

Che poi il leave non sia compatto e sia costituito da gente di partiti agli opposti non aiuta, c'e' chi porta la Norvegia e chi l'Australia come esempi da imitare.

 

 

Mi tocca ripetermi: hai letto il primo articolo che ho postato? La questione non è così semplice, sempre ammesso che l'UE conceda alla GB uno status come quello della Norvegia dopo che per mesi hanno ripetuto che il risultato del referendum sarebbe una pietra tombale sui loro rapporti.


  • 0

Rodotà beato te che sei morto


A voi la poesia proprio non piace eh?Sempre a rompere il cazzo state.


Con trepidazione vivo solo le partite dell'Inter.

 


#143 thom

    The infrared insert of memory encouragement immersion

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3684 Messaggi:

Inviato 22 giugno 2016 - 10:09

bella parata di pro-brexit sul sole 24ore (alcuni piuttosto disinteressati), segnalo:

 

bernie-ecclestone-tf-ipp-kopB--835x437@I

 

Bernie Ecclestone - Il capo della Formula Uno si è autodefinito “al 100 pro-Brexit”, sostenendo che la Gran Bretagna non ha avuto alcun beneficio economico dall'essere parte della Ue, ha fatto entrare troppi immigrati e quindi deve uscire al più presto. Ecclestone ha aggiunto che l'Europa è diventata sempre più inefficiente e meno importante, e che “ci vorrebbe Vladimir Putin al comando per rimetterla in sesto”. Nel 2014 il Grand Prix russo è stato l'ultima aggiunta al campionato mondiale di Formula Uno.

 

julian-assange-tf-afp-kqFG--835x437@IlSo

 

Julian Assange - Il fondatore di Wikileaks ha detto che la Gran Bretagna è dannosa per la Ue e vice-versa, perché Governi come quello di David Cameron usano Bruxelles come una scusa, imponendo leggi restrittive e poi sostenendo che sono costretti a farlo dalla Ue. Assange, che da cinque anni è in esilio nell'ambasciata dell'Ecuador a Londra per evitare l'estradizione in Svezia dove è accusato di reati sessuali, ritiene che misure come il mandato di arresto europeo intacca “la base della sovranità nazionale.”

 

michael-caine-olycom-kpzC--835x437@IlSol

 

Sir Michael Caine - L'attore inglese ha dichiarato che “per quanto mi riguarda l'Europa è un governo a distanza che comanda tutti per interposta persona e che adesso sta esagerando. A meno che non ci siano dei cambiamenti davvero notevoli, dovremmo andarcene.” Caine ha aggiunto che “non mi piace ricevere ordini da migliaia di burocrati senza volto”.

 

niente da dire, me l'aspettavo, dovrà pur tutelare l'accento

 

elizabeth-hurley-tf-lapresse-kg4E--835x4

 

:  i'll miss you

 

Elizabeth Hurley - Anche l'attrice ha usato i social media per comunicare il suo messaggio pro-Brexit. “Essere in Gran Bretagna significa immigrazione illimitata, anche se Cameron continua ad evitare la questione,” ha scritto su twitter. La Hurley ha anche inoltrato messaggi ufficiali della campagna a favore di uscire come “nessuno ha chiesto la nostra opinione quando la Bulgaria, la Romania e altri 17 Stati hanno aderito alla Ue. L'unica possibilità di dire la nostra è il 23 giugno” oppure “Mandiamo 350 milioni di sterline ogni settimana alla Ue, dove gli eurocrati sperperano i vostri soldi.”

  • 3

#144 Max Stirner

    Scaruffiano

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 14107 Messaggi:
  • LocationAci Trezza(CT)

Inviato 22 giugno 2016 - 10:10

secondo te se vincesse il brexit junker e company che direbbero al regno unito? trattiamo o andate affanculo?


  • 0
"Ho abituato i miei occhi al sangue." Georg Büchner


"Caedite eos! Novit enim Dominus qui sunt eius"

#145 combatrock

    utente antifrastico-apotropaico

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 31074 Messaggi:

Inviato 22 giugno 2016 - 10:19

secondo te se vincesse il brexit junker e company che direbbero al regno unito? trattiamo o andate affanculo?

 

Max, la verità è che il futuro in caso di brexit è terra incognita sul piano istituzionale (sì, la procedura di sganciamento c'è, ma è robetta minima). Paradossalmente l'unico effetto positivo è che implicherebbe per forza un innalzamento del livello di collaborazione politica tra tutti gli altri, perché realmente c'è da capire che cazzo bisogna fare tra le tante opzioni possibili. Sarebbe un momento "costituente" e sicuramente interessante da seguire.

Però ci sarebbero due paletti a mio parere non eludibili:

1) troncare i rapporti con la GB non è in questione, dati gli interessi che ci sono dietro da entrambe le parti

2) in qualche modo deve esserci un trattamento "punitivo" nel breve-medio periodo perché, in caso contrario, sarebbe più facile per altri chiedere di seguire la stessa strada.

Ciò detto, io continuo a pensare che sarebbe la GB e non l'UE a pagare a più caro prezzo la Brexit, a cominciare dal piano istituzionale e dalla messa in discussione della stessa esistenza del Regno Unito (Scozia compattamente pro UE e quindi orientata a un nuovo referendum indipendentista che passerebbe, riapertura di una forte conflittualità in Irlanda del Nord dove quei cani degli unionisti sono pro-brexit proprio per rendere più difficili i rapporti con l'Irlanda).


  • 0

Rodotà beato te che sei morto


A voi la poesia proprio non piace eh?Sempre a rompere il cazzo state.


Con trepidazione vivo solo le partite dell'Inter.

 


#146 bosforo

    ¬`¬`

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 19668 Messaggi:

Inviato 22 giugno 2016 - 10:25

Post enorme, grazie Thom.

 

 

Che poi il leave non sia compatto e sia costituito da gente di partiti agli opposti non aiuta, c'e' chi porta la Norvegia e chi l'Australia come esempi da imitare.

 

 

Mi tocca ripetermi: hai letto il primo articolo che ho postato? La questione non è così semplice, sempre ammesso che l'UE conceda alla GB uno status come quello della Norvegia dopo che per mesi hanno ripetuto che il risultato del referendum sarebbe una pietra tombale sui loro rapporti.

 

 

Non so a che articolo tu faccia riferimento, ma quello che stavo dicendo non è che i due outcome possibili sono Australia o Norvegia. So benissimo che uno status come quello della Norvegia la Gran Bretagna non l'avra' mai se decide di uscire. E' quello che i sostenitori del leave vanno dicendo pero' (si sente spesso parlare anche di Svizzera, giusto per non farci mancare nessuno asd ) - EDIT: al dibattito di ieri qualcuno ha menzionato SINGAPORE, il paese asiatico con piu' stranieri forse. Fail.

 

Comunque secondo me i discorsi sul post brexit non tengono spesso conto di una cosa: il fatto che il Regno Unito non si sciolga, opzione che non vedo campata in aria.


  • 0

#147 combatrock

    utente antifrastico-apotropaico

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 31074 Messaggi:

Inviato 22 giugno 2016 - 10:29

Non so a che articolo tu faccia riferimento, ma quello che stavo dicendo non è che i due outcome possibili sono Australia o Norvegia. So benissimo che uno status come quello della Norvegia la Gran Bretagna non l'avra' mai se decide di uscire. E' quello che i sostenitori del leave vanno dicendo pero' (si sente spesso parlare anche di Svizzera, giusto per non farci mancare nessuno asd )

 

Comunque secondo me i discorsi sul post brexit non tengono spesso conto di una cosa: il fatto che il Regno Unito non si sciolga, opzione che non vedo campata in aria.

 

Ops! mi sono accorto ora che nel primo post non avevo lasciato il link. Beh, eccolo

https://www.washingt...28d2_story.html


  • 0

Rodotà beato te che sei morto


A voi la poesia proprio non piace eh?Sempre a rompere il cazzo state.


Con trepidazione vivo solo le partite dell'Inter.

 


#148 bosforo

    ¬`¬`

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 19668 Messaggi:

Inviato 22 giugno 2016 - 10:31

Ciò detto, io continuo a pensare che sarebbe la GB e non l'UE a pagare a più caro prezzo la Brexit, a cominciare dal piano istituzionale e dalla messa in discussione della stessa esistenza del Regno Unito (Scozia compattamente pro UE e quindi orientata a un nuovo referendum indipendentista che passerebbe, riapertura di una forte conflittualità in Irlanda del Nord dove quei cani degli unionisti sono pro-brexit proprio per rendere più difficili i rapporti con l'Irlanda).

 

 

 

Ecco.

 

Va detto che quando durante il governo Heath il Regno Unito ha deciso di entrare nella CEE aveva l'economia piu' disastrata dei paesi allora membri. In casa aveva un conflitto etnico con l'esercito che faceva ethnic profiling e compiva gli stessi atti di violenza e torture che fino a poco fa impiegava nelle colonie (oddio non escludo che al pensiero di un simile scenario Farage abbia una rara erezione). Quindi forse quei £350m a settimana (dato smentito e ridimensionato) sono serviti a qualcosa.

 

Avevo visto una mappa ma non la trovo piu', indicava le contee che ricevono piu' fondi UE nel regno unito. Quasi tutte in Scozia, NI e Galles, non a caso.


  • 0

#149 combatrock

    utente antifrastico-apotropaico

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 31074 Messaggi:

Inviato 22 giugno 2016 - 10:40

 

Avevo visto una mappa ma non la trovo piu', indicava le contee che ricevono piu' fondi UE nel regno unito. Quasi tutte in Scozia, NI e Galles, non a caso.

 

 

Posso dire "grazie al cazzo" (non a te ma ai pro-brexit)? Se c'è una cosa di cui la Gran Bretagna è stata proponente attiva e propositiva, è stato il Fondo Europeo di Sviluppo Regionale istituito nel 1975 e attivo da allora. Dato che la GB stimava di pagare troppo per la politica agricola comune, voleva una compensazione proprio nell'aiuto allo sviluppo delle zone depresse (da sempre o in conseguenza della deindustrializzazione) del Regno Unito. E ne hanno avuti a valanga.


  • 0

Rodotà beato te che sei morto


A voi la poesia proprio non piace eh?Sempre a rompere il cazzo state.


Con trepidazione vivo solo le partite dell'Inter.

 


#150 corrigan

    気持ち悪い

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12500 Messaggi:
  • LocationFirenze

Inviato 22 giugno 2016 - 14:58

China Would Not Abandon UK After Brexit

 

https://www.chathamh...uk-after-brexit

 

Until recently China saw the European Union as a potential foil against the US on the global stage, but as China becomes more assertive in its region it has, perhaps, less overall interest in Europe acting as a single geopolitical entity. It is much more comfortable with the status quo, where the EU continues to struggle to forge an effective common foreign and security policy and where member states are often prepared to pursue their own relations with China. Brexit would benefit such a policy.

On balance, the loss of Britain’s voice in the EU in a Leave vote could be a net loss for China, but it would retain considerable options. In a post-Brexit world, the UK would be trying harder to penetrate Chinese markets and to attract Chinese investment but the argument would be harder to make to a sceptical Chinese audience and less clear on what would be the competitive advantage to them of locating in the UK. Whatever happens, China will continue to have a strong economic stake in the UK, and it is not going to dump that overnight.


  • 0

I distrust orthodoxies, especially orthodoxies of dissent
「その時僕はミサト さんから逃げる事しかできなかった。 他には何もできない、 他も云えない… 子供なんだと ... 僕はわかった

 





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi