Vai al contenuto


Foto
* * * * * 1 Voti

Sul Giallo


  • Please log in to reply
162 replies to this topic

#21 Paraponzipò

Paraponzipò

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 138 Messaggi:

Inviato 22 dicembre 2015 - 14:56

 

- Giorgio Scerbanenco. Letto solo "I milanesi ammazzano al sabato", grande libro. Altri suggerimenti?

 

I racconti di Milano calibro 9 sono (e contengono asd ) quasi tutte delle bombe. Ho letto anche Traditori di tutti, molto buono ma più classico, e l'altra raccolta, Racconti neri, che però mi hanno convinto meno. Devo proseguire pure io, comunque.

 

 

Scerbanenco lo leggevo con singolare ostinazione un'infinità di tempo fa, potevo avere 14 o 15 anni, forse meno. Andando a frugare tra gli scaffali ho riesumato anche io Traditori di tutti, I milanesi ammazzano al sabato e i Racconti neri, nonché un Ladro contro assassino che ricordo meno piacevole degli altri due romanzi (se non sbaglio entrambi con Duca Lamberti, mentre questo no), volendomi fidare delle mie impressioni di ragazzo.

Ho trovato peraltro due suoi libri editi da Sellerio, non gialli-polizieschi, uno che non credo di aver mai letto (la bambola cieca) e l'altro, Uomini ragno che, sempre se non sbaglio, dovrebbe essere una raccolta di 4-5 racconti lunghi ambientati nell'Italia dell'occupazione nazista (le trame dovrebbero riguardare quasi sempre la resistenza partigiana all'occupazione tedesca, in varie declinazioni).

 

Sono sicuro che ai tempi trovai tutto interessantissimo, e sui giudizi di allora le considero probabilmente tra le cose italiane migliori che abbia letto del genere giallo-poliziesco (per quanto sia abbastanza ignorante del genere e, volendo circosscrivere il più possibile il termine, tenda a darne una definizione piuttosto esclusiva).


  • 0

#22 guast

guast

    Classic Rocker

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4711 Messaggi:
  • LocationMantova

Inviato 22 dicembre 2015 - 15:00

 

 

Io so' frocio per Crumley, non so se è giallo, nero o rosso, ma merita (tanto/troppo)

non conosco, spiega un po'  :)

 

https://it.wikipedia...i/James_Crumley

 

In realtà i confini di genere gli stanno un po' stretti - come sempre in queste situazioni - ma devi immaginare, per inquadrare il protagonista e le sue vicende (ne usa due, principalemente) come un Philip Marlowe perennemente in acido perfettamente a suo agio in un mondo di disperati - drogati, stupratori, alcolizzati, assassini, puttane, malfattori in doppiopetto - e sorretto da un disincanto nichilista. Le vicende sono talmente intricate che a un certo momento perdi il punto nave e vai alla deriva, quando ormai non te ne fotte più niente, in una scrittura che modula tutti i toni - dall'ironia feroce, al grottesco, al palpitante inanellare scene di tensione altissima una via l'altra - come forse mai nessuno prima e dopo. Cfr, Chandler, Hammet, Ellroy, Lou Reed, Hopper (sia Denis che Edward)

 

 

sembra fico!

descritto così mi viene in mente un altro nome non ancora citato: Joe Lansdale


  • 0

#23 signora di una certa

signora di una certa

    old signorona

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 18265 Messaggi:

Inviato 22 dicembre 2015 - 15:01

Segnalo Enrico Pandiani con la serie de Les Italiens, editi da Instar e poi Rizzoli.
Sono sbirri parigini di origine italiana.
La serie è piaciuta a Refn che ne farà una serie tv nel 2016.
 

figata


  • 1

In realtà secondo me John Lurie non aveva tante cose da dire... ma molto belle


#24 Merlo

Merlo

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3937 Messaggi:
  • LocationItalia

Inviato 22 dicembre 2015 - 17:19

Di Alicia Giménez Bartlett ho letto solo "Il silenzio dei chiostri" (incuriosito perché Travaglio l'aveva eletto libro dell'anno  ashd ) ma l'ho trovato davvero deludente.


  • 0
"Non è bello ciò che è bello, ma è bello ciò che piace"

Ricette Veg

#25 guast

guast

    Classic Rocker

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4711 Messaggi:
  • LocationMantova

Inviato 07 marzo 2016 - 14:06

beh insomma, ho letto "Caos Totale" e mi è piaciuta molto l'ambientazione marsigliese e non mi dispiace il protagonista Fabio Montale (che ogni tanto mi cita Paolo Conte  :ossequi: ) ma la trama "gialla" mi ha lasciato un po' così. Un po' troppo frettolosa, un po' troppo roba da Chicago anni Trenta per essere vera. Non so se proseguire la trilogia o fermarmi. 


  • 0

#26 signora di una certa

signora di una certa

    old signorona

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 18265 Messaggi:

Inviato 07 marzo 2016 - 14:08

beh insomma, ho letto "Caos Totale" e mi è piaciuta molto l'ambientazione marsigliese e non mi dispiace il protagonista Fabio Montale (che ogni tanto mi cita Paolo Conte  :ossequi: ) ma la trama "gialla" mi ha lasciato un po' così. Un po' troppo frettolosa, un po' troppo roba da Chicago anni Trenta per essere vera. Non so se proseguire la trilogia o fermarmi. 

non scherziamo


  • 0

In realtà secondo me John Lurie non aveva tante cose da dire... ma molto belle


#27 guast

guast

    Classic Rocker

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4711 Messaggi:
  • LocationMantova

Inviato 07 marzo 2016 - 14:09

comunque Lola è la versione moderna della Mercedes del Conte di Montecristo, nella mia immaginazione hanno la stessa faccia gitana e vivono nello stesso appartamento  asd


  • 0

#28 guast

guast

    Classic Rocker

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4711 Messaggi:
  • LocationMantova

Inviato 28 marzo 2016 - 10:32

Leggendo e fidandomi di quanto letto qui e in altre discussioni, sabato ho comprato:

 

- Les Italians di Pandiani (iniziato ieri sera, molto promettente)

- Delitto di mezza estate di Mankell

- Le acque torbide di Javel di Malet (non ricordo se era stato citato qui, comunque in copertina Augias lo definisce migliore di Simenon e voglio proprio vedere...)


  • 0

#29 guast

guast

    Classic Rocker

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4711 Messaggi:
  • LocationMantova

Inviato 26 aprile 2016 - 13:14

mi spiace Piersa, il libro di Pandiani l'ho trovato quasi offensivo sia nella scrittura che nel patetismo della storia, tu l'hai letto o l'hai solo segnalato?

 

in compenso Mankell mi sta esaltando come non mai, non riesco a staccarmi da quel libro, scritto molto bene e storia strepitosa (sono quasi a metà lettura)


  • 0

#30 signora di una certa

signora di una certa

    old signorona

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 18265 Messaggi:

Inviato 26 aprile 2016 - 14:07

guast lascia perdere il noir tanto con la produzione di Mankell stai a posto per un bel po'


  • -1

In realtà secondo me John Lurie non aveva tante cose da dire... ma molto belle


#31 guast

guast

    Classic Rocker

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4711 Messaggi:
  • LocationMantova

Inviato 26 aprile 2016 - 14:12

guast lascia perdere il noir tanto con la produzione di Mankell stai a posto per un bel po'

è un consiglio o una invettiva?  asd


ma soprattutto: anche gli altri di Mankell sono a questo livello come plot?


  • 0

#32 signora di una certa

signora di una certa

    old signorona

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 18265 Messaggi:

Inviato 26 aprile 2016 - 14:46

 

guast lascia perdere il noir tanto con la produzione di Mankell stai a posto per un bel po'

è un consiglio o una invettiva?  asd


ma soprattutto: anche gli altri di Mankell sono a questo livello come plot?

 

il tuo problema è che devi andare a ritroso. sei partito dall'ottavo e i precedenti son tutti belli


  • 0

In realtà secondo me John Lurie non aveva tante cose da dire... ma molto belle


#33 guast

guast

    Classic Rocker

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4711 Messaggi:
  • LocationMantova

Inviato 26 aprile 2016 - 14:50

ah ok, nell'altra discussione l'avevo inteso come il capostipite.

se gli altri sono ambientati in periodi precedenti, vorrà dire che Svedberg è ancora vivo  asd

comunque l'andare a casaccio o partire dalla fine nei gialli ci sta, anche Simenon ambientava i Maigret in diversi momenti della sua carriera e non in ordine cronologico


  • 0

#34 signora di una certa

signora di una certa

    old signorona

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 18265 Messaggi:

Inviato 26 aprile 2016 - 15:01

adesso parti dal primo, però asd


  • 0

In realtà secondo me John Lurie non aveva tante cose da dire... ma molto belle


#35 guast

guast

    Classic Rocker

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4711 Messaggi:
  • LocationMantova

Inviato 26 aprile 2016 - 15:16

attendo la cronologia, e ringrazio  asd


  • 0

#36 signora di una certa

signora di una certa

    old signorona

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 18265 Messaggi:

Inviato 26 aprile 2016 - 15:19

attendo la cronologia, e ringrazio  asd

https://it.wikipedia...Henning_Mankell

 

comoda comoda

 

 

prima leggi i libri ma poi non perderti la serie della BBC con Kenneth Branagh che fa Wallander <3


  • 1

In realtà secondo me John Lurie non aveva tante cose da dire... ma molto belle


#37 guast

guast

    Classic Rocker

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4711 Messaggi:
  • LocationMantova

Inviato 26 aprile 2016 - 15:26

 

attendo la cronologia, e ringrazio  asd

https://it.wikipedia...Henning_Mankell

 

comoda comoda

 

 

prima leggi i libri ma poi non perderti la serie della BBC con Kenneth Branagh che fa Wallander <3

 

grazie  :)

 

(cacchio ma è morto poco tempo fa, ci sono rimasto male  :unsure: )


  • 0

#38 signora di una certa

signora di una certa

    old signorona

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 18265 Messaggi:

Inviato 26 aprile 2016 - 15:36

 

 

attendo la cronologia, e ringrazio  asd

https://it.wikipedia...Henning_Mankell

 

comoda comoda

 

 

prima leggi i libri ma poi non perderti la serie della BBC con Kenneth Branagh che fa Wallander <3

 

grazie  :)

 

(cacchio ma è morto poco tempo fa, ci sono rimasto male  :unsure: )

 

:


  • 0

In realtà secondo me John Lurie non aveva tante cose da dire... ma molto belle


#39 piersa

piersa

    Megalo-Man

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 20106 Messaggi:
  • Location14-16 Fabrizi Nicola e Aldo

Inviato 26 aprile 2016 - 22:36

mi spiace Piersa, il libro di Pandiani l'ho trovato quasi offensivo sia nella scrittura che nel patetismo della storia, tu l'hai letto o l'hai solo segnalato?
 
in compenso Mankell mi sta esaltando come non mai, non riesco a staccarmi da quel libro, scritto molto bene e storia strepitosa (sono quasi a metà lettura)

È un mio amico e tra me e lui, lui è quello bravo
  • 0

#40 guast

guast

    Classic Rocker

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4711 Messaggi:
  • LocationMantova

Inviato 27 aprile 2016 - 06:24

Scrivi anche tu?!?
  • 0




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq