Vai al contenuto


Foto
* * * * * 2 Voti

Charlie Brooker (Black Mirror, Dead Set)


  • Please log in to reply
323 replies to this topic

#1 Brucaliffa

Brucaliffa

    mainstream Star

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2602 Messaggi:

Inviato 08 novembre 2012 - 14:34

Cosa pensate di questo genio inglese?

Io ho visto da poco sia Dead Set che Black Mirror e sono rimasta folgorata.

Si tratta di due mini serie, la prima parla di zombie, e credo che tra film e serie, sia la cosa sugli zombie più bella che abbia mai visto. Ma Black Mirror è il vero capolavoro, si tratta di 3 episodi autoconclusivi, 3 drammi grotteschi che esplorano il rapporto dell'uomo con le nuove tecnologie e il grande social network in cui lo imprigionano volente o nolente, senza lasciargli scampo (infatti black mirror si riferisce allo schermo dei dispositivi). I temi sono l'isolamento dell'individuo, il sadismo, il gusto perverso per l'umiliazione pubblica. Se i temi non fossero abbastanza interessanti di per sé, godetevi la potenza delle storie surreali attraverso le quali questo geniale pessimista misantropo riesce a metterli in scena.
  • 2
Better Call Saul!

#2 sud afternoon

sud afternoon

    Si legge sud afternùn.

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2857 Messaggi:

Inviato 10 novembre 2012 - 20:12

Lo conosco solo come critico televisivo (e critico della televisione), via youtube. Per me è un genio, cioè c'è poco da dire.
  • 0

#3 debaser

debaser

    utente stocazzo

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 21856 Messaggi:

Inviato 10 novembre 2012 - 21:12

Lo conosco solo come critico televisivo (e critico della televisione), via youtube. Per me è un genio, cioè c'è poco da dire.


Recupera i suoi lavori, meritano parecchio.
  • 0

Codeste ambiguità, ridondanze e deficienze ricordano quelle che il dottor Franz Kuhn attribuisce a un'enciclopedia cinese che s'intitola Emporio celeste di conoscimenti benevoli. Nelle sue remote pagine è scritto che gli animali si dividono in (a) appartenenti all'Imperatore, (b) imbalsamati, c) ammaestrati, (d) lattonzoli, (e) sirene, (f) favolosi, (g) cani randagi, (h) inclusi in questa classificazione, (i) che s'agitano come pazzi, (j) innumerevoli, (k) disegnati con un pennello finissimo di pelo di cammello, (l) eccetera, (m) che hanno rotto il vaso, (n) che da lontano sembrano mosche.
 
non si dice, non si scrive solamente si favoleggia


#4 strafanich

strafanich

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3569 Messaggi:

Inviato 10 novembre 2012 - 21:29

Black Mirror l'ho visto e mi è piaciuto fra il molto dei primi due episodi e il moltissimo del terzo.

Dead Set non conosco ma recupero al più presto!

~Tapatalk~
  • 0

#5 Brucaliffa

Brucaliffa

    mainstream Star

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2602 Messaggi:

Inviato 12 novembre 2012 - 12:54

Black Mirror l'ho visto e mi è piaciuto fra il molto dei primi due episodi e il moltissimo del terzo.


Secondo me tra i tre quello scritto meglio è il primo, però il terzo è proprio inquietante, ti fa davvero pensare a che inferno sarebbe la vita se si arrivasse a un estremo simile (anche se credo e spero che sia tecnicamente impossibile).
  • 0
Better Call Saul!

#6 lazlotoz

lazlotoz

    Classic Rocker

  • Moderators
  • 5131 Messaggi:

Inviato 27 gennaio 2013 - 02:03

In arrivo la seconda stagione di Black Mirror... basta che sia bella anche solo la metà della prima.

http://www.youtube.c...eature=youtu.be
  • 2

lazlotoz, [...]: sei un gigantesco coglione. Ma proprio un cretino senza pari, [...] Sparati, che fai un favore al mondo.


#7 corrigan

corrigan

    気持ち悪い

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 9857 Messaggi:
  • LocationHK

Inviato 27 gennaio 2013 - 02:27


Black Mirror l'ho visto e mi è piaciuto fra il molto dei primi due episodi e il moltissimo del terzo.


Secondo me tra i tre quello scritto meglio è il primo, però il terzo è proprio inquietante, ti fa davvero pensare a che inferno sarebbe la vita se si arrivasse a un estremo simile (anche se credo e spero che sia tecnicamente impossibile).


il primo ha un impatto incredibile all'inizio, ma poi si smorza pian piano. sempre ottimo cmq. a parte il secondo che pur calibrato benissimo è quello più semplice (molto bravo il protagonista però) ed è quello che più mi sa di televisione, e il terzo che è davvero un capolavoro. per citare i Mansun che hanno ricominciato a furoreggiare sul forum grazie al mio post ( asd ) mi ha fatto sentire davvero emotionally raped, perché anche se senza bambini e microchip di mezzo, ci sono passato anche io in quella situazione, e più che le implicazioni tecnologiche ciò che mi ha davvero colpito è la capacità di trasmettere il dubbio, la furia e la tristezza inconsolabile del personaggio. grandissima televisione comunque.
  • 1

I distrust orthodoxies, especially orthodoxies of dissent
「その時僕はミサト さんから逃げる事しかできなかった。 他には何もできない、 他も云えない… 子供なんだと……僕はわかった

 


#8 An Absent Friend

An Absent Friend

    We're happening

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3269 Messaggi:
  • LocationFuori della storia e in abito borghese

Inviato 27 gennaio 2013 - 10:17

Molto valide entrambe, però attenzione: il terzo episodio di Black Mirror non è scritto da Brooker, ma da Jesse Armstrong.

Dead Set unisce una parte iniziale più satirica ad una seconda più classica, ottime entrambe nell'evitare il pericolo clichè. Per chi, come me, è un romerianio di ferro e ha sofferto la recente inflazione degli zombie (sia maledetto The Walking Dead) è come riscoprirli da capo, sorprendentemente rinfrescante. Unica pecca, almeno per me, è il non aver lasciato il finale aperto.

Ho ammirato Black Mirror per aver preso strade non previste: il premier non deve svelare le magagne del governo o idiozie simili da antipolitica , anche il finale è a metà tra il lieto fine e il dramma e il popolo non è quella bestia che altri autori avrebbero dipinto. Io però avevo capito chi era il colpevole (ma non conta, ormai ho poteri magici asd)
Il secondo è forse quello che rischia di più il già visto, ma nell'inserirsi nel filone della critica ai mass media sceglie una piega lodevolmente intimista. Poi Rupert Everett malvagio fa impressione asd. Notevole anche dal punto di vista visivo, le suona a molti film ambientati in futuri distopici simili e con un budget più alto.
Il terzo è il più imprevedibile, un Minority Report rinchiuso tra mura domestiche. Non è la tecnologia il male, ma l'uomo. E i sospetti del protagonista non sono infondati alla fine.
Tre episodi che in altre mani sarebbero stati populisti e faciloni, qui si è saputi andare oltre le ottime premesse.
  • 1

 

Talmente brutto che e' da considerare 90

 

 
In pratica vogliono il magical negro senza i poteri magici, sai che palle.

 

 

guarda uso di nuovo l'esempio del Mein Kampf che mi è piaciuto parecchio

 


#9 lasa

lasa

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2020 Messaggi:

Inviato 31 gennaio 2013 - 13:28

la seconda stagione comincia l'11 febbraio
  • 2

#10 {`tmtd`}

{`tmtd`}

    Enciclopedista

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6823 Messaggi:
  • LocationBologna

Inviato 01 febbraio 2013 - 09:41

mi ha incuriosito tantissimo, recupero il materiale in men che non si dica!
  • 0

#11 R I E N

R I E N

    El reaccionario auténtico

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2463 Messaggi:

Inviato 01 febbraio 2013 - 12:52

Ho visto la prima stagione di A Touch Of Cloth, serie parodistica del genere poliziesco. Sono solo due episodi (dell'anno scorso), pare che ne stiano preparando altri per farne una trilogia. Se vi piace la commedia alla Zucker/Abrahams/Zucker ve lo consiglio.
  • 1

#12 Brucaliffa

Brucaliffa

    mainstream Star

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2602 Messaggi:

Inviato 01 febbraio 2013 - 23:16



Black Mirror l'ho visto e mi è piaciuto fra il molto dei primi due episodi e il moltissimo del terzo.


Secondo me tra i tre quello scritto meglio è il primo, però il terzo è proprio inquietante, ti fa davvero pensare a che inferno sarebbe la vita se si arrivasse a un estremo simile (anche se credo e spero che sia tecnicamente impossibile).


il primo ha un impatto incredibile all'inizio, ma poi si smorza pian piano. sempre ottimo cmq. a parte il secondo che pur calibrato benissimo è quello più semplice (molto bravo il protagonista però) ed è quello che più mi sa di televisione, e il terzo che è davvero un capolavoro. per citare i Mansun che hanno ricominciato a furoreggiare sul forum grazie al mio post ( asd ) mi ha fatto sentire davvero emotionally raped, perché anche se senza bambini e microchip di mezzo, ci sono passato anche io in quella situazione, e più che le implicazioni tecnologiche ciò che mi ha davvero colpito è la capacità di trasmettere il dubbio, la furia e la tristezza inconsolabile del personaggio. grandissima televisione comunque.


La terza fa davvero sentire come dici tu, anche chi non ci è passato. Attraverso la trovata di quel dispositivo tecnologico riesce ad estremizzare al massimo una situazione già di per sé angosciante, anche se comune. E' molto originale anche il fatto che sia tutto costruito come se il protagonista fosse il pazzo paranoico anche se alla fine ha ragione, si vede proprio lo sforzo di non far solidarizzare lo spettatore con lui, come se il messaggio fosse non "lei è una troia" (e comunque lo è), ma "vivere così fa molto male".
Il secondo mi è piaciuto, come gli altri due ha un messaggio molto forte, mi piace un po' di meno degli altri solo perché il mondo che costruisce è un po' troppo (volutamente) artificiale. Mentre il terzo rappresenta un mondo verosimile, in cui si inserisce un solo elemento sci-fi, il secondo è proprio una distopìa, è tutto così distante dalla realtà già nei presupposti della rappresentazione che mi lascia più fredda di quanto vorrei, data la drammaticità del messaggio.
Per me, che non sono una grande amante della fantascienza, quando è del tempo presente che si vuole fare la caricatura, è più ammirevole la capacità di riuscire nell'intento utilizzando elementi più o meno realistici, per quanto surreali e assurdi. In questo senso per me è il primo episodio, nella sua linearità, il vero capolavoro. Trovo molto bello anche il finale, mette proprio in luce la stupidità di cui si è anche involontariamente colpevoli nel sadico eccitamento generale davanti all'umiliazione pubblica, nell'era dei black mirrors. Non a caso a subire l'umiliazione non è una Flavia Vento della situazione, ma il capo di una nazione, quindi il rappresentante di quel pubblico, che quindi, praticamente, sta assistendo in una certa misura anche all'umiliazione di se stesso. Solo nel finale, davanti alla cruda testimonianza del fatto, il pubblico si rende conto della brutalità in corso (non solo quella dell'atto, ma anche la propria) e finalmente la smette di ridere e divertirsi.
  • 0
Better Call Saul!

#13 R I E N

R I E N

    El reaccionario auténtico

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2463 Messaggi:

Inviato 12 febbraio 2013 - 20:17

Straziante la nuova puntata di Black Mirror, livelli altissimi come la precedente stagione.
  • 0

#14 bosforo

bosforo

    无形

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17045 Messaggi:

Inviato 12 febbraio 2013 - 22:22

:'( :'( :'( :'( :'( :'(
  • 0

#15 debaser

debaser

    utente stocazzo

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 21856 Messaggi:

Inviato 19 febbraio 2013 - 12:53

Ho visto anche la seconda puntata, direi più debole della prima, comunque c'è la sosia di Rooney Mara e soprattutto LUI

Immagine inserita
  • 1

Codeste ambiguità, ridondanze e deficienze ricordano quelle che il dottor Franz Kuhn attribuisce a un'enciclopedia cinese che s'intitola Emporio celeste di conoscimenti benevoli. Nelle sue remote pagine è scritto che gli animali si dividono in (a) appartenenti all'Imperatore, (b) imbalsamati, c) ammaestrati, (d) lattonzoli, (e) sirene, (f) favolosi, (g) cani randagi, (h) inclusi in questa classificazione, (i) che s'agitano come pazzi, (j) innumerevoli, (k) disegnati con un pennello finissimo di pelo di cammello, (l) eccetera, (m) che hanno rotto il vaso, (n) che da lontano sembrano mosche.
 
non si dice, non si scrive solamente si favoleggia


#16 reese

reese

    moriremo

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5669 Messaggi:

Inviato 21 febbraio 2013 - 23:47

Sono reduce dalla visione della prima stagione di Black Mirror, sono impressionato in modo quasi sconvolgente. Si fa prima a dire quello che non va: niente proprio, è un capolavoro pazzesco. Lucido e limpido in tutto, dalla resa visiva a quella sociologica, esistenziale boh, le singole parole, i dialoghi. Se non l'avessi vista non ci crederei.

Proprio ieri è uscito il promo dei Google Glass che è praticamente la tecnologia della terza puntata
[m]http://www.youtube.com/watch?v=4X4Of3cBt4w[/m]
  • 1

#17 lazlotoz

lazlotoz

    Classic Rocker

  • Moderators
  • 5131 Messaggi:

Inviato 22 febbraio 2013 - 08:46

Ho visto anche la seconda puntata, direi più debole della prima, comunque c'è la sosia di Rooney Mara e soprattutto LUI


Direi che io e te abbiamo gusti assai differenti. L'ho travata una bomba la seconda puntata.
  • 0

lazlotoz, [...]: sei un gigantesco coglione. Ma proprio un cretino senza pari, [...] Sparati, che fai un favore al mondo.


#18 Ciscoteque

Ciscoteque

    utente 'patafisico

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 547 Messaggi:

Inviato 23 febbraio 2013 - 18:16

Al momento direi che ci siamo proprio. Aspettiamo la terza e poi ne parliamo seriamente. Meraviglioso come questa mini-serie riesca a conciliare le macchie della società presente con un futuro tanto vicino quanto, ahimé, sottovalutato.
  • 0

#19 reese

reese

    moriremo

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5669 Messaggi:

Inviato 23 febbraio 2013 - 22:04

La prima della nuova stagione
Spoiler

  • 0

#20 debaser

debaser

    utente stocazzo

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 21856 Messaggi:

Inviato 27 febbraio 2013 - 10:11

Ieri sera ho visto il terzo episodio: profetico.
  • 0

Codeste ambiguità, ridondanze e deficienze ricordano quelle che il dottor Franz Kuhn attribuisce a un'enciclopedia cinese che s'intitola Emporio celeste di conoscimenti benevoli. Nelle sue remote pagine è scritto che gli animali si dividono in (a) appartenenti all'Imperatore, (b) imbalsamati, c) ammaestrati, (d) lattonzoli, (e) sirene, (f) favolosi, (g) cani randagi, (h) inclusi in questa classificazione, (i) che s'agitano come pazzi, (j) innumerevoli, (k) disegnati con un pennello finissimo di pelo di cammello, (l) eccetera, (m) che hanno rotto il vaso, (n) che da lontano sembrano mosche.
 
non si dice, non si scrive solamente si favoleggia





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq