Vai al contenuto


Foto
* * * * - 3 Voti

Boxe-La Nobile Arte


  • Please log in to reply
173 replies to this topic

#1 oblomov

    Mommy? Can I go out and kill tonight?

  • Moderators
  • 18488 Messaggi:

Inviato 07 febbraio 2012 - 09:34

Visto che il topic dedicato non c'è, riposto qualche intervento qui

Ieri mi son guardato thrilla in manila della HBO e mi è venuto da piangere.
Quando Joe incartapecorito nella sua palestra ricorda di Alì che lo ha chiamato scemo in conferenza stampa e si leva cappello da cowboy per far vedere di avere la testa grossa, incrociando le gambe e abbassando lo sguardo c'è tutto il contrasto razziale degli anni 60 e 70.
Io sono convinto che Alì morirà con il rimpianto di avere distrutto la vita di Smokin Joe e di averlo fatto non per il business dell'incontro come ha sempre dichiarato. La verità è che in Frazier lui vedeva quello che aveva paura di essere, il nero povero e ignorante del sud, che a 7 anni va a lavorare nei campi di cotone e che anche se è campione del mondo dei pesi massimi si fa fregare da impresari bianchi e abbozza invece di andarli a cercare. E insultandolo in quella maniera orrenda (Zio tom, gorilla ecc...) voleva esorcizzarlo. Il tragico è che lo fece ad una persona che lo adorava tanto da telefonargli quando non aveva la licenza e da campione in carica chiamandolo "champ" al telefono, costringendolo ad accettare il suo aiuto economico e morale incondizionato. E lo adorava proprio perchè Ali/Clay era a quelli come Frazier che si rivolgeva, la massa nera contadina e schiacciata.
Quando nel XIV round di thrilla in manila Frazier completamente cieco sta su a 6-7 colpi terrificanti sono convinto che Ali abbia di colpo e pienamente realizzato quello che aveva combinato: aveva trasformato l'amore di Joe Frazier in un odio talmente feroce da superare la paura e la volontà di autoconservarsi. Infatti andò a sedersi e pare disse ad Angelo Dundee che voleva smettere mentre all'altro angolo Joe rantolava e minacciava chi gli diceva che stavano per sospendere l'incontro.
La segreteria di Frazier fino alla sua morte ha recitato: my name is smokin joe frazier, sharp as a razor, floats like a butterfly,stings like a bee, i'm the man who done the job, you know, look and see. Purtroppo morì con il cuore pieno di odio, sarebbe bastato che Ali riconoscesse che al Garden nel 71 le aveva buscate come una zampogna e che andasse da lui e gli chiedesse scusa guardandolo negli occhi per evitarlo.



ma toglimi una curiosità: qual è la tua classifica dei pugili? (se non sbaglio, Tommasi metteva primo Joe Louis.)


Mi è difficile dire chi sta prima di chi ma posso dire che, secondo me, i 4 più grandi di sempre, perchè hanno combattuto contro altri grandi pugili, li hanno battuti e sono stati dominanti, sono: Joe Louis (battè Schmelling e Baer, due grandissimi pesi massimi, fece 25 difese consecutive e sono pochissimi quelli che sono arrivati alla XV ripresa in piedi con lui), Sugar Ray Robinson (forse il più grande di sempre, un record mostruoso di 128-1 prima del classico ritorno per la moneta: ha distrutto tutti i suoi avversari, tra cui giganti come Armstrong, Turpin, Gavilan, LaMotta, Graziano, Fullmer, con uno stile e una tecnica enormemente superiore a quella di qualunque altro welter-medio fino a Leonard, la sua abilità era tale che nessuno dei suoi avversari ha mai fatto altro che non fosse boxare come voleva Sugar Ray, anche quando perse ai punti con LaMotta), Mohammed Ali (il massimo con la migliore mascella di sempre, una velocità e una tecnica di piedi mostruose, quando ha perso lo ha fatto solo con dei grandissimi campioni e li ha battuti a sua volta -Norton, Frazier- e ha battuto almeno 5 massimi che difficilmente non si possono mettere tra i 20 migliori di sempre: Liston, Patterson, Foreman, Frazier, Norton), Sugar Ray Leonard (è il pugile che nella sua carriera ha dominato la categoria più competitiva di sempre con i massimi della golden era e i medi degli anni 50: quella oscillante tra medi e massimi leggeri degli anni 80, dove erano presenti Marvin Hagler, Tommy Hearns, Roberto Duran, Wilfred Benitez).
Quelli che lasciò fuori, come Tyson e Marciano, non sono, a mio parere, da includere perchè o hanno avuto avversari modesti (come Marciano, che ok, battè Louis e Walcott, ma con il primo fu un confronto con un pugile ormai abbondantemente a fine carriera e con l'altro, onestamente, fu un incontro abbastanza sotto il controllo di Walcott risolto da un colpo della domenica di Marciano -probabilmente il pugno più devastante mai portato, tanto che Jersey Joe rimase senza sensi per più di mezz'ora e si temeva stesse tirando le cuoia; ha battuto altri grandi, come Archie Moore, che però era un massimo leggero che salì apposta per incontrarlo; in ottica tecnica mi è sempre parso un grande lottatore, grande lavoro sporco e punch devastante, ma poca tecnica, poca mobilità, scarso allungo, sono certo che pugili più alti e tecnici lo avrebbero messo in grande difficoltà ma non ne incontrò pressochè mai) oppure hanno avuto un momento di climax troppo breve e troppo rovinato da incontro successivi (il doppio Holyfield e l'incontro con Lennox Lewis). I massimi golden era sono stati tutti battuti solo da Ali (Foreman non lo ha mai battuto, mentre Frazier non ha mai sconfitto Foreman, come anche Norton, Liston fu dominante ma ormai fuori tempo massimo e, per quanto un grandissimo e certamente uno da top ten dei massimi, tra i grandi affrontò, umiliandolo, solo l'elegante, ma molto sottodimensionato Floyd Patterson). Anche Larry Holmes non ha mai, secondo me, affrontato pugili al massimo della loro forma o campioni indiscussi: battè nettamente un Alì 36enne ormai pallido ricordo dei tempi passati, sconfissè Leo Spinks, che era un buon pugile ma non eccezionale (tanto che il vecchio Cassius prima perse da lui la cintura ma poi la riconquistò), e Cooney, ma poi perse con Tyson, Mike Spinks, Holyfield.
Tra quelli che ho potuto vedere combattere in diretta dico che i migliori sono Roy Jones Jr e Manny Pacquiao.

Questi sono grosso modo del mio parere:


il più grande di sempre


Mi punge vaghezza di postare la classifica dei miei pugili preferiti:

Salvador Sanchez
Mohammed Alì
Sugar Ray Robinson
Sugar Ray Leonard
Bruno Arcari
Teofilo Stevenson
Carlos Monzon
Wilfredo Benitez
Roberto Duran
Julio Cesar Chavez

classifica che inevitabilmente premia gli anni 80, i più televisivi per il pugilato ed i cui incontri si trovano sul mulo;


Carlos Monzon
Wilfredo Benitez
Roberto Duran
Julio Cesar Chavez


Grandi esempi di cuore oltre l'ostacolo, soprattutto Chavez, l'emblema del pugile messicano irriducibile, modello dei vari Barrera, Moralez e Marquez


Holmes vs Alì 36enne ormai pallido ricordo dei tempi passati


L'hai visto il documentario di questo incontro? Mette una tristezza infinita. Ali s'era già ritirato, era già malato (lentissimo nel parlare), era grasso. Holmes si commuove nel batterlo, ma è obbligato a farlo. Fa un male cane guardarlo.
Emblematica la frase "tutti quelli che hanno partecipato all'organizzazione di quell'incontro dovrebbero essere arrestati".

Grandissimo chi ha citato Monzon. Era fortissimo e fuori come un balcone, come quello da cui spiccò il volo con sua moglie. Memorabili i racconti di Benvenuti sulla "consistenza" dei pugni dell'argentino: erano blocchi di granito, ne bastava uno per rendersi conto che era nettamente superiore.


sì quello, l'ho visto un anno fa in streaming.
Ah - lo dico per chi non conosce la storia - la cosa è doppiamente toccante perché Holmes era lo sparring di Ali.


Visto: la cosa incredibile, al di là dell'incontro in se (una porcheria, pari al de la hoya-pacquiao di un paio di anni fa, con il golden boy distrutto dall'alcool che si fa quasi uccidere per raggranellare qualche sporco soldo http://www.youtube.c...&feature=fvwrel, l'unica volta in cui abbia visto Pacman avere pietà di qualcuno e farlo uscire dall'angolo), è che Ali ha segnato profondamente la vita di chiunque abbia avuto a che fare con lui. Vedere Larry Holmes, anche lui non un'intelligenza sopraffina ma uno buono, che piange per aver dovuto massacrare il vecchio campione, che ancora ora fa a tutti due palle tante su sta storia che tutti ricordano Ali e non lui, è impressionante.

voi che seguite, come sta di salute la boxe?


ieri ho visto JC Chavez Jr contro tale Rubio su Sportitalia, erano secoli che non vedevo un incontro di pugilato. non è stato male.


voi che seguite, come sta di salute la boxe?


ieri ho visto JC Chavez Jr contro tale Rubio su Sportitalia, erano secoli che non vedevo un incontro di pugilato. non è stato male.


Nelle categorie oscillanti tra piuma e welter circolano buoni pugili (Barrera, Marquez, Cotto, Morales) e almeno due grandi campioni che finiranno nella hall of fame come Pacquiao (che è stato campione di tutte le categorie dai imosca ai welter) e Mayweather jr; però non si sono ancora incontrati e se continuano così non si incontreranno mai: avevano fissato il match a maggio ma pare sia saltato tutto e vanno entrambi per i 35 anni; lo facessero sarebbe un grande incontro tra un pugile d'attacco spettacolare ed un grande counter puncher, quegli incontri che restano nella storia. Chavez Jr l'ho visto combattere qualche anno fa e non mi aveva fatto grande impressione, anzi (però ho visto che danno una replica alle 17.30, se riesco lo guardo, poi ti dico). Credo sia campione dei medi, che però non è una gran categoria attualmente e infatti il giovane figlio d'arte ha il record pieno di carneadi. Sopra, dopo il ritiro del grande Joe Calzaghe (lui si un campionissimo, undisputed e undefeated), ancora peggio, basta pensare che il campione dei massimi leggeri WBC è il vecchio Bernard Hopkins, che ha quasi 50 anni (e non è certo il George Foreman campione nel 94, anzi, è un pugile che a me non è mai piaciuto). Tra i massimi ci sono i Klitshcko e solo uno, Vitali, è un grande pugile, ma patirà nella storia della boxe di avere probabilmente avuto il decennio più scarso di sempre. Avesse battuto Lewis nel 2003 (e nei cartellini era nettamente avanti ma soprattutto era in controllo totale del ring, piazzato in mezzo a bombardare il vecchio Lennox: http://www.youtube.c...feature=related) sarebbe stato da ricordare come un grande, forse tra i migliori 10, così com'è mancano le controprove, per quanto io sia convinto sia l'unico tra i massimi attuali che non avrebbe sfigurato e anzi avrebbe vinto anche in decenni più competitivi, visto che ha una mascella di granito e due incudini al posto delle mani (il suo cross destro è uno dei colpi più punitivi di sempre, fa male a vederlo sullo schermo, solo Foreman aveva quel tipo di potenza in un colpo lineare), oltre ad un allungo davvero micidiale. L'unico difetto veramente visibile è che si segna molto in faccia (infatti le uniche sconfitte sono venute per doctor stoppage), cosa che ho visto capita spesso agli est-europei.


  • 2
Soltanto chi non ha approfondito nulla può avere delle convinzioni.

#2 oblomov

    Mommy? Can I go out and kill tonight?

  • Moderators
  • 18488 Messaggi:

Inviato 07 febbraio 2012 - 09:40

questi gli incontri della decade secondo la HBO

http://www.youtube.c...C7C9A7800719BBE


ieri ho visto JC Chavez Jr contro tale Rubio su Sportitalia, erano secoli che non vedevo un incontro di pugilato. non è stato male.


L'ho rivisto in replica: il giovane chavez non mi sembra gran che, un brawler che si fida della propria mascella ma non ha il colpo risolutore, di certo è un tipo di pugile che piace al pubblico, sempre testa bassa e sbracciate.
Ho scoperto che il vecchio Sergio Martinez è ancora in circolazione e non credo avrebbe difficoltà a mettere culo a terra il giovinotto, per quanto abbia 36 o 37 anni.
  • 0
Soltanto chi non ha approfondito nulla può avere delle convinzioni.

#3 gulliver

    Classic Rocker

  • Banned
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5070 Messaggi:

Inviato 07 febbraio 2012 - 11:50

the marvelous, il mio idolo di infanzia con iron mike


  • 2

#4 oblomov

    Mommy? Can I go out and kill tonight?

  • Moderators
  • 18488 Messaggi:

Inviato 07 febbraio 2012 - 11:53

grande, i tre round con hearns sono LA BOXE

[m]http://www.youtube.com/watch?v=8mILPqwesNE&feature=related[/m]

tra l'altro pochi giorni fa è morto il suo trainer storico, Goody Petronelli
  • 1
Soltanto chi non ha approfondito nulla può avere delle convinzioni.

#5 JackNapier

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2809 Messaggi:

Inviato 07 febbraio 2012 - 11:54

questi gli incontri della decade secondo la HBO

http://www.youtube.c...C7C9A7800719BBE

grande, me li vedrò con calma.

Io spammo il topic che ho aperto in ondacinema sul biopic "Tyson".
http://forum.ondaroc...es-toback-2009/

EDIT: Hagler :wub:, l'avevo in avatar un po' di tempo fa. Giusto ieri mi sono rivisto l'incontro con Hearns e quello con Leonard con esito finale vergognoso.
  • 0

#6 dirac

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2628 Messaggi:

Inviato 07 febbraio 2012 - 12:09

questi gli incontri della decade secondo la HBO

http://www.youtube.c...C7C9A7800719BBE



ieri ho visto JC Chavez Jr contro tale Rubio su Sportitalia, erano secoli che non vedevo un incontro di pugilato. non è stato male.


L'ho rivisto in replica: il giovane chavez non mi sembra gran che, un brawler che si fida della propria mascella ma non ha il colpo risolutore, di certo è un tipo di pugile che piace al pubblico, sempre testa bassa e sbracciate.
Ho scoperto che il vecchio Sergio Martinez è ancora in circolazione e non credo avrebbe difficoltà a mettere culo a terra il giovinotto, per quanto abbia 36 o 37 anni.



mi sembrava anche fermo sulle gambe, rispetto a Rubio. io però non sono un gran esperto.

mi sa pure che è un tipo di pugile che piace molto al pubblico femminile! un po' un Tom Brady della boxe :)
  • 0

#7 oblomov

    Mommy? Can I go out and kill tonight?

  • Moderators
  • 18488 Messaggi:

Inviato 07 febbraio 2012 - 12:12

Si, assolutamente poco mobile, un brawler (sbraccia tanto, la butta sul cuore e sul faccia a faccia) che usa una tattica da in-boxer (testa bassa, distanza corta, pressione sull'avversario, tanto lavoro ai fianchi) e non muove mai la testa (contrariamente a quanto facevano i grandi swarmer come Tyson, che al suo apice era eccezionalmente elusivo). Comunque è campione e sembra avere buona resistenza ai colpi, anche se non ha la mazzata definitiva che aveva il padre.
  • 0
Soltanto chi non ha approfondito nulla può avere delle convinzioni.

#8 gulliver

    Classic Rocker

  • Banned
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5070 Messaggi:

Inviato 07 febbraio 2012 - 12:51

e quello con Leonard con esito finale vergognoso.



insopportabile fighetta
  • 0

#9 oblomov

    Mommy? Can I go out and kill tonight?

  • Moderators
  • 18488 Messaggi:

Inviato 07 febbraio 2012 - 13:37

no per pietà non iniziamo pure qui a fare come nei commenti di youtube, con i vari Gayewather is a pussy, Pacquiao is a roid chimp, TYSON WOULD'VE KILLED THEM! che davvero sono una rottura di cazzo infinita.

Leonard è uno che ha steso Benitez, ha fatto dire a Duran che bastava così, ha messo sotto Hearns dopo averne prese a volontà per 9 round. Credo basti a non essere una fighetta, o no?
  • 0
Soltanto chi non ha approfondito nulla può avere delle convinzioni.

#10 gulliver

    Classic Rocker

  • Banned
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5070 Messaggi:

Inviato 07 febbraio 2012 - 13:42

oblo, non sono un gentleman-dandy ottocentesco come te, perdonami asd

odiavo leonard con tutto me stesso, quel verdetto cui alludeva jack lo vivo ancora come una ferita ( ray non fece altro che scappare come un coniglio per tutto il match)
  • 0

#11 oblomov

    Mommy? Can I go out and kill tonight?

  • Moderators
  • 18488 Messaggi:

Inviato 07 febbraio 2012 - 13:46

L'antipatia va benissimo e ci mancherebbe, a me Mayweather JR sta sulle palle oltre ogni dire e spero che qualcuno prima o poi lo gonfi malamente.
Leonard-Hagler rimarrà sempre il verdetto che dividerà fino alla fine dei tempi, poco da fare.
  • 0
Soltanto chi non ha approfondito nulla può avere delle convinzioni.

#12 JackNapier

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2809 Messaggi:

Inviato 07 febbraio 2012 - 13:48

oblo, non sono un gentleman-dandy ottocentesco come te

Immagine inserita

asd

Per me comunque fu ancora più insopportabile contro Duran, lì davvero fece il match da ballando con le stelle (da quel che ricordo) :rotfl:.
  • 0

#13 Infinite dest

    dolente o nolente

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 28168 Messaggi:
  • LocationKagoshima

Inviato 07 febbraio 2012 - 14:02

Hagler mi ha sempre inquietato un po'
  • 0

 mi ricorda un po' Moro.

 

 

 

 

Con trepidazione vivo solo le partite dell'Inter.

 

 

 

Io non rispondo a fondo perchè non voglio farmi bannare, però una cosa voglio dirla: voi grillini siete il punto più basso mai raggiunto dal genere umano. Di stupidi ne abbiamo avuti, non siete i primi. Di criminali anche. Voi siete la più bassa sintesi tra violenza e stupidità. Dovete semplicemente cessare di esistere, come partito (e qui non ci si metterà molto) e come topi di fogna (e qui sarà un po' più lunga, ma cristo se la pagherete cara).

 

 


#14 oblomov

    Mommy? Can I go out and kill tonight?

  • Moderators
  • 18488 Messaggi:

Inviato 07 febbraio 2012 - 14:05


oblo, non sono un gentleman-dandy ottocentesco come te

Immagine inserita

asd


preferisco lui
Immagine inserita

George Carpentier, l'homme à l'orchidée
  • 0
Soltanto chi non ha approfondito nulla può avere delle convinzioni.

#15 gulliver

    Classic Rocker

  • Banned
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5070 Messaggi:

Inviato 07 febbraio 2012 - 14:17


Per me comunque fu ancora più insopportabile contro Duran, lì davvero fece il match da ballando con le stelle (da quel che ricordo) :rotfl:.



almeno evitava di dare testate a tradimento come holyfield asd


goduria

http://www.youtube.com/watch?v=8ooarvj6f_k
  • 0

#16 Jeffrey Lee

    Non parlate mai agli sconosciuti

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4132 Messaggi:

Inviato 07 febbraio 2012 - 14:42

L'antipatia va benissimo e ci mancherebbe, a me Mayweather JR sta sulle palle oltre ogni dire e spero che qualcuno prima o poi lo gonfi malamente.


mi sa che ci penserà Manny per quello, lo fanno questo incontro o scappa ancora?
  • 0

You’ll be there. You’re the type. Who else would defend my right to be lonely?


#17 oblomov

    Mommy? Can I go out and kill tonight?

  • Moderators
  • 18488 Messaggi:

Inviato 07 febbraio 2012 - 14:47

Niente incontro, anzi Mayweather sale per incontrare Cotto e Manny (che ho visto appannato contro Marquez) si incontra con Bradley.
La sensazione è che non avverrà mai, anche perchè l'età avanza e il business di entrambi ormai è enorme e oltre lo sport.
  • 0
Soltanto chi non ha approfondito nulla può avere delle convinzioni.

#18 cerezo

  • Moderators
  • 15889 Messaggi:

Inviato 07 febbraio 2012 - 15:52

spulciando in rete vengono spesso fuori questi due nomi qua:
ward e gatti
chi sono? che hanno fatto?


io ho seguito la boxe in diretta solo per il breve periodo dall'era di larry holmes (mi ricordo un gran match con spinks) fino al declino di tyson
per fortuna oggi c'è ESPN classics
  • 0

#19 oblomov

    Mommy? Can I go out and kill tonight?

  • Moderators
  • 18488 Messaggi:

Inviato 07 febbraio 2012 - 16:03

Su micky ward hanno fatto pure un film l'anno scorso, the fighter, su lui e il fratello dicky eklund (che combattè con leonard). Il film arriva fino alla vittoria di una cintura di una federazione sfigata.
Gatti è stato campione mondiale dei welter leggeri WBC ed è morto in circostanze misteriose un paio di anni fa in Brasile.
Entrambi due pugili onesti, non dei campionissimi ma lottatori incredibili, la mascella di Gatti è rimasta proverbiale, hanno dato vita ad un'epica e sanguinosa trilogia di scontri (il primo e il terzo incontro sono entrambi nella lista dei fights of the decade della HBO). Io ho visto tutto il III quando ebbe luogo: una guerra.


In seguito Gatti ha provato a misurarsi con Mayweather, che l'ha suonato di brutto; Ward si è direttamente ritirato, anche perchè aveva già qualche annetto.
  • 0
Soltanto chi non ha approfondito nulla può avere delle convinzioni.

#20 oblomov

    Mommy? Can I go out and kill tonight?

  • Moderators
  • 18488 Messaggi:

Inviato 08 febbraio 2012 - 11:46

Provo a mettere giù qualche link a incontri di massimi, i più importanti di sempre.

1910 Johnson-Jeffries

Jack Johnson è stato il primo campione del mondo di colore, vincendo la cintura nel 1908 con Tommy Burns, in Australia. Jeffries era un ex campione ritiratosi nel 1904 imbattutto, che tornava sul ring per la spinta dei tanti sostenitori bianchi che non sopportavano di avere un campione nero, a cui in sovrappiù piacevano pure le donne bianche (se ne sposerà tre e finirà anche in galera per questo, Obama gli ha dato il perdono presidenziale qualche anno fa).
Incontro tenutosi il 4 luglio 1910 a Reno che ricevette un enorme attenzione mediatica e le più alte borse fino ad allora per i due pugili.
Entrambi pugili enormi per l'epoca, quando ancora non c'era la regola dell'angolo neutro per il conteggio (introdotta intorno alla fine degli anni 20). Dopo l'incontro si scatenarono tumulti di natura razziale in numerosi stati.

http://www.youtube.com/watch?v=Z6TW83KkHWM&feature=related

1915 Johnson-Willard

Il quasi 40enne Johnson (che combattera fino alla sua morte, avvenuta a 68 anni) se la vede con la Big White Hope Jess Willard, un elefantiaco ex-cowboy dalle ridottissime capacità tecniche (iniziò a boxare a 27 anni) ma dall'uppercut destro devastante. L'incontro ebbe luogo a L'Havana, in aprile, con un caldo micidiale, sulla lunghezza delle 45 riprese. Johnson patisce per tutto l'incontro l'allungo superiore dell'avversario e la sua maggiore forza fisica.

http://www.youtube.com/watch?v=pPXB9OLrAnA&feature=related
  • 1
Soltanto chi non ha approfondito nulla può avere delle convinzioni.

#21 oblomov

    Mommy? Can I go out and kill tonight?

  • Moderators
  • 18488 Messaggi:

Inviato 08 febbraio 2012 - 12:11

1919 Dempsey-Willard

Incontro per il titolo tra l'astro nascente Jack Dempsey e il vecchio Willard sembra un Davide e Golia in versione moderna (infatti questo fu il soprannome dato all'incontro) vista la disparità di dimensioni tra i due. Dempsey aveva già mostrato la sua ferocia in una lunga sfilza di brutali ko al primo round. Tutt'oggi è considerato uno dei forti colpitori della storia e l'incontro fu un massacro tale che per decenni si speculò sul fatto che Dempsey avesse truccato i sui bendaggi o addirittura stringesse in mano un peso (questo lo escluderei visto che colpisce anche a mano aperta). Nel corso del primo round si vede anche il famoso Dempsey Roll, cioè l'avanzare muovendo il busto per evitare il jab avversario oscillando tra la posizione ortodossa e southpaw per entrare ripetutamente nella guardia avversaria con il braccio arretrato, quello più forte.

http://www.youtube.com/watch?v=jvCHk_kKpVI

1921 Dempsey-Carpentier

Georges Carpentier, francese, era campione europeo, molto apprezzato per la sua tecnica e dotato anche di buon punch, pur essendo un medio naturale. Idolo del pubblico femminile arrivò all'incontro con Dempsey in un clamore tale che l'incontro fu il primo della storia della boxe a generare un milione di dollari di incasso, portando in numerosi cinema e teatri del paese anche la radio via cavo per permettere di ascoltare l'incontro in diretta (il tutto è stato cornice di più di un episodio di Boardwalk empire).
L'incontro fu senza storia, Dempsey dominò il più piccolo avversario infliggendoglì una dura punizione, ma tecnicamente è un incontro già moderno, con guardie alte e scambi serrati.

http://www.youtube.com/watch?v=vow5XgK5T2A

Ps: Carpentier è quello più basso con la riga sul calzoncino che mette un buon destro a inizio I round
  • 0
Soltanto chi non ha approfondito nulla può avere delle convinzioni.

#22 oblomov

    Mommy? Can I go out and kill tonight?

  • Moderators
  • 18488 Messaggi:

Inviato 08 febbraio 2012 - 12:39

1923 Dempsey-Firpo

Si tratta dell'incontro che ha dato una delle immagini iconiche della storia dello sport, Dempsey che vola fuori dal ring.
Firpo era un pugile argentino, probabilmente il miglior massimo uscito del paese sudamericano con Oscar Bonavena, dotato di una grande resistenza ai colpi, evidente anche in questo combattimento, e di una prestanza fisica che mettono in grossa difficoltà Dempsey, che annuncia il suo ritiro dopo l'incontro, da cui tornerà per incontrare Tunney.

http://www.youtube.com/watch?v=9NN0vGHnCLo&feature=related

1927 Tunney-Dempsey II

Rientrato nel 1926 dal ritiro Dempsey provò a fronteggiare l'allora campione Gene Tunney, il primo grande counter fighter, che lo sconfissè nettamente ai punti. L'anno successivo ci riprovò e riuscì ad atterrarlo; tuttavia non andò rapidamente al suo angolo come prescriveva la nuova regola dando a Tunney ben 5-6 secondi prima che partisse il conteggio, il che concesse al campione il tempo per rimettersi, pur faticosamente, in piede e quindi portare l'incontro ai punti. Il march, soprannominatò il Long Count Fight, generò il più alto incasso di sempre, record che rimarrà imbattuto per anni.

http://www.youtube.com/watch?v=-OeeCfbahwQ
  • 1
Soltanto chi non ha approfondito nulla può avere delle convinzioni.

#23 oblomov

    Mommy? Can I go out and kill tonight?

  • Moderators
  • 18488 Messaggi:

Inviato 09 febbraio 2012 - 09:57

spulciando in rete vengono spesso fuori questi due nomi qua:
ward e gatti
chi sono? che hanno fatto?


Ho guardato tutto gatti-ward I
Il IX e X round sono qualcosa di assurdo, si capisce perchè gatti sia stato uno dei pugili più amati degli ultimi anni
http://www.youtube.com/watch?v=37and_5KTR0
  • 0
Soltanto chi non ha approfondito nulla può avere delle convinzioni.

#24 cerezo

  • Moderators
  • 15889 Messaggi:

Inviato 09 febbraio 2012 - 10:09

avevo visto anch'io gli highlights e il quinto round
si sono massacrati, non c'è un pugno che non sia andato a segno

tu che ne sai come te lo spieghi? atteggiamento dei puglili? incapacità di difendersi? (effettivamente mi pare fossero poco mobili)
  • 0

#25 oblomov

    Mommy? Can I go out and kill tonight?

  • Moderators
  • 18488 Messaggi:

Inviato 09 febbraio 2012 - 10:16

Gatti era un pugile dalle ottime qualità, anche mobile, Ward il classico slugger che bombarda finchè ne ha (e ne aveva parecchio).
Sono quegli incontri in cui mentalmente diventa una questione di confronto sulla forza bruta, sono meccanismi primordiali che ogni tanto si vedono nella boxe (Frazier-Ali II ad esempio o Marciano-Walcott I). Incontri che restano nella storia e tutti ricordano ma che fanno paura, non c'è odio in genere, è spesso una sfida di resistenza a se stessi, semplicemente ci si impedisce di mollare (gatti nel III combatte 7 round con la mano destra rotta). Spettacoli sinceramente terrificanti.
Gatti comunque era uno che dichiarava cose del tipo "I always have a plan but when i get hit i just want to go war".
  • 0
Soltanto chi non ha approfondito nulla può avere delle convinzioni.

#26 oblomov

    Mommy? Can I go out and kill tonight?

  • Moderators
  • 18488 Messaggi:

Inviato 09 febbraio 2012 - 10:47

1931 Schmeling-Stribling

Prima difesa del titolo per Max Schmeling, avvenuta contro un pugile a dir poco epico: Charles "Young" Stribling, un medio naturale che in 12 anni di professionismo combattè 289 incontri tra i massimi, perdendone solo 16, assestando 128 ko e venendo atterrato una sola volta.
Era in palio il titolo che il tedesco aveva vinto per la squalifica di Jack Sharkey in un incontro nello stesso anno, avvenuto dopo che in Europa si era tenuta una serie di confronti tra Schmeling e il coriaceo Paolino Uzcudun, un pugile basco duro come la roccia che venne messo KO in carriera solo da Joe Louis.

http://www.youtube.com/watch?v=4xRG9AucDm0

l'incontro è tutto giocato tra i tentativi di chiudere la distanza di Sibling, che ci riesce in più occasioni portando anche buoni colpi, e lo sbarramento di jab e cross di Schmeling.

1933 Schmeling-Baer

Incontro senza titolo in palio (lo deteneva Carnera per aver atterrato Sharkey, che aveva ripreso il titolo a Schmeling con una decisione molto dubbia e contestata, tale da far rivedere il sistema di punteggio e il profilo dei giudici a bordo ring). Baer era un micidiale picchiatore, che in seguito spazzò letteralmente via Carnera, infliggendogli la punizione di 11 ko, e che in passato aveva causato la morte di due avversari, Jack Campbell e Ernie Schaaf.
La passione per il colpo alla nuca è piuttosto evidente anche in questo incontro.

http://www.youtube.com/watch?v=wVyguDClvn8

tanto per far notare quanto poco sia cambiata la boxe: la difesa di entrambi, con le braccia stese sul corpo, cd. cross-armed, è identica a quella adottata da Foreman
  • 2
Soltanto chi non ha approfondito nulla può avere delle convinzioni.

#27 verdoux

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2836 Messaggi:

Inviato 09 febbraio 2012 - 12:14

l'arte della difesa: Benitez alle corde

http://youtu.be/bHfsqb5k3zk?t=5m4s
  • 1

#28 JackNapier

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2809 Messaggi:

Inviato 09 febbraio 2012 - 14:45

Sopra ancora peggio, basta pensare che il campione dei massimi leggeri WBC è il vecchio Bernard Hopkins, che ha quasi 50 anni .

l'hai visto l'incontro in cui ha vinto il titolo? un folle, a un certo punto se messo a fare linguacce all'avversario asd(c'avrei visto bene un bel montante in quel momento) poi ha preso a far flessioni prima della campana. A fine combattimento, l'avversario ha risposto facendo le flessioni su un solo braccio. "Ora lui risponde con le flessioni senza mani" ho detto a mio padre :rotfl:. Due scemi.
Però m'è piaciuto abbastanza il match.
  • 0

#29 oblomov

    Mommy? Can I go out and kill tonight?

  • Moderators
  • 18488 Messaggi:

Inviato 09 febbraio 2012 - 14:49

mi sono rifiutato di guardarlo, ma ora lo recupero se ci sono questi momenti da circo asd
  • 0
Soltanto chi non ha approfondito nulla può avere delle convinzioni.

#30 oblomov

    Mommy? Can I go out and kill tonight?

  • Moderators
  • 18488 Messaggi:

Inviato 11 febbraio 2012 - 12:57

1934 Baer-Carnera

L'incontro con il quale Baer divenne campione del mondo, un brutale pestaggio ai danni del mastodontico Carnera, che aveva ottenuto il titolo con un bel ko su Sharkey e una serie di positive difese con Uzcudun e Loughran. Tuttavia la scarsa preparazione tecnica del campione friulano vengono impietosamente messe in evidenza dalla facilità con cui Baer connette ripetutamente con il destro, producendo ben 11 atterramenti. La sconfitta segnerà il declino pugilistico di Carnera, che affronterà ancora Louis e poi tornerà in patria per darsi al wrestling e alla carriera cinematografica.

http://www.youtube.com/watch?v=z_ITiwOeFdw

1935 Louis-Baer

E' il primo incontro con un grande pugile di Joe Louis, all'epoca ventiduenne, di cui si apprezzano subito la pulizia tecnica, la rapidità e la precisione dei colpi. L'aneddoto sull'incontro, strepitoso, è il seguente: Louis si era sposato quel pomeriggio stesso, in una cerimonia molto sbrigativa in un appartamento di amici, e l'aggressività del grande Brown Bomber sarebbe derivata dalla smania di consumare quanto prima il proprio conubio.

http://www.youtube.com/watch?v=VeHSseSpTvY
  • 0
Soltanto chi non ha approfondito nulla può avere delle convinzioni.

#31 JackNapier

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2809 Messaggi:

Inviato 11 febbraio 2012 - 13:48

ma Carnera si fece male anche alla caviglia - o qualche altra cosa boh - mi pare, no?
Bella dose di follia/palle nel restare sul ring.
  • 0

#32 oblomov

    Mommy? Can I go out and kill tonight?

  • Moderators
  • 18488 Messaggi:

Inviato 11 febbraio 2012 - 13:54

si, si rovinò il legamento al primo atterramento, poi c'è la proverbiale pietà di Baer
  • 0
Soltanto chi non ha approfondito nulla può avere delle convinzioni.

#33 Moreno Saporito

    burzumaniaco

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 84791 Messaggi:

Inviato 11 febbraio 2012 - 14:11

uno zio di 3° grado di Napoli ha circa 95 anni e parla sempre di Carnera, più che altro ne parla come fosse vivo, anzi di più, parla degli incontri come fossero contemporanei, per me non ha ancora realizzato
  • 0

 


#34 Twin アメ

    pendolare pre post attilio lombardo

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 10972 Messaggi:
  • Location1991

Inviato 11 febbraio 2012 - 15:30

uno zio di 3° grado di Napoli ha circa 95 anni e parla sempre di Carnera, più che altro ne parla come fosse vivo, anzi di più, parla degli incontri come fossero contemporanei, per me non ha ancora realizzato


Chiedigli quanto mi darebbe per una sua foto autografa asd
  • 0

“Era un animale difficile da decifrare, il gigante di Makarska, con quella faccia da serial killer e i piedi in grado di inventare un calcio troppo tecnico per essere stato partorito da un corpo così arrogante." (Marco Gaetani  - UU)

 


#35 JackNapier

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2809 Messaggi:

Inviato 14 febbraio 2012 - 11:21

http://www.daytoncit...one-cant-fight/

Stallone: Earnie, don’t take it easy on me! I can take a punch, throw something real!

Shavers: ignores this unbelievably ill-advised statement and continues throwing jabs

Stallone:C’mon Earnie,Let those hands go! Show me something!

Shavers: (inside) …did this clown read my resume?

Stallone:Don’t go light on me ’cause I make movies man! Throw for real! You aren’t going to hurt me!

Shavers: …….

So Stallone keeps jawing, and Shavers gives it a good think and decides to hit the kid for real. Now to his credit, he reasoned that if you’re going to hit a movie star you should at least have the courtesy to go to the body rather than the face. I mean, he’s still in the running for the part so there’s no sense in ruining the movie because he broke his nose, right? So Earnie takes a step forward, shifts his weight to the left, and twists a left hook into his gut just below his ribs and into his liver. The effect was immediate. By all accounts the glove virtually disappeared up to the elbow into Stallone’s midesction, plowing through various organs and several expensive meals from an upscale Hollywood bistro in the hills.

Finally, without saying a word, Stallone rolled over onto his stomach, groped his way across the boxing ring on his hands and knees, fumbled through the ropes like a salted slug, and drug himself hand over hand to the men’s toilet where he proceeded to vomit uncontrollably for about ten minutes.

Back in the ring, nobody said a word.

“OK Earnie, I think we’re done for the day.”“Sure man. Thanks for having me come down.” ”No problem” Stallone replied, “We’ll call you.”

haha :rotfl:, che coglione.


poi, Manos de piedra vs Rocky:
http://www.youtube.com/watch?v=tFG6Do4IcuQ
  • 3

#36 oblomov

    Mommy? Can I go out and kill tonight?

  • Moderators
  • 18488 Messaggi:

Inviato 14 febbraio 2012 - 11:32

Prendere un pugno da Shavers, che agilmente metterei in top 5 tra i picchiatori alltime, dimostra una certa qual forma di spregio della propria vita, grande rocky asd

Comunque grande Earnie


ah, jack, mi sto guardando parecchi vecchi incontri ultimamente e ho realizzato che Jersey Joe Walcott è stato un grandissimo, buttagli l'occhio se non l'hai mai visto bene, un jab sinistro e un footwork fantastici
  • 1
Soltanto chi non ha approfondito nulla può avere delle convinzioni.

#37 JackNapier

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2809 Messaggi:

Inviato 14 febbraio 2012 - 14:35

non lo conoscevo :o, grazie

Qui mette giù Louis due volte, ma perde ai punti :S. Nei round che non si vedono, Louis deve aver fatto il fenomeno, altrimenti non si spiega :mellow: .


A un certo punto si mette anche a "danzare" sulle punte. A quei tempi, molto prima di Alì, penso fosse una cosa da pazzoidi.
  • 0

#38 oblomov

    Mommy? Can I go out and kill tonight?

  • Moderators
  • 18488 Messaggi:

Inviato 14 febbraio 2012 - 14:40

Quel louis walcott I è giudicato da chiunque lo abbia visto tutto un furto, l'arbitro lo diede a walcott di 10 o 11 ma i due giudici lo diedero a louis di un paio di punti.
Guarda il ko qui, quando diventa campione del mondo, è uno dei colpi migliori che io abbia mai visto.

http://www.youtube.com/watch?v=VFX0F0qUM-Q

Marciano che lo mise ko due volte mi sale un sacco come considerazione dopo averlo visto combattere, ho letto che gli incontri che ha perso a inizio carriera sono dovuti al fatto che era una sorta di pugile sostituto, pagato pochissimo, che spesso combatteva a digiuno perchè non aveva un soldo bucato.
Che faccia assurda che aveva Immagine inserita
  • 0
Soltanto chi non ha approfondito nulla può avere delle convinzioni.

#39 cerezo

  • Moderators
  • 15889 Messaggi:

Inviato 14 febbraio 2012 - 14:49

http://www.daytoncit...one-cant-fight/


che mito! chi è il tizio che scrive?
ho capito la metà delle cose che dice ma è un maestro asd
la motivazione in base alla quale larry holmes avrebbe avuto uno dei migliori jab della storia...
  • 0

#40 JackNapier

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2809 Messaggi:

Inviato 14 febbraio 2012 - 14:56


la motivazione in base alla quale larry holmes avrebbe avuto uno dei migliori jab della storia...

:rotfl:

non so chi sia, ci sono arrivato da un commento su youtube di un tizio che diceva fosse stato Frazier a far male a Stallone, poi invece ho trovato questo asd.



Che faccia assurda che aveva

hahah, ma è identico al mio meccanico-ciclista solo che è nero :rotfl:, è assurdo come ci siano dei sosia quasi perfetti in etnie diverse.
  • 0

#41 oblomov

    Mommy? Can I go out and kill tonight?

  • Moderators
  • 18488 Messaggi:

Inviato 14 febbraio 2012 - 15:02

so che non è earnie che pesta silvestro, ma fa ridere comunque


  • 0
Soltanto chi non ha approfondito nulla può avere delle convinzioni.

#42 oblomov

    Mommy? Can I go out and kill tonight?

  • Moderators
  • 18488 Messaggi:

Inviato 15 febbraio 2012 - 23:55

La rivalità tra Louis e Schmeling, alle soglie della II guerra mondiale, travalica il confronto sportivo e riassume un conflitto di la da venire ma anche l'amicizia tra due uomini così diversi in apparenza ma così simili nell'intimo, uniti dalla schiacciante pressione politica esercitata su di loro che li costrinse ad interpretare personaggi che non gli appartenevano: il nazista patriottico (così convinto da rischiare la vita per salvare due ragazzi ebrei nel corso della guerra e da rimanere sempre fedele e legato al suo mentore di origine ebraica) e il buon negro che sa stare al suo posto, tra la chiesa e il campo di cotone (usato e buttato come un abito rotto dopo la guerra, inseguito dal fisco, pur essendo un eroe che aveva aiutato molto la propaganda americana e le sottoscrizioni dei war bonds). Semplicemente due grandi campioni, che diedero vita ad un confronto cavalleresco, durissimo e commovente.
Questo è un bel documentario sui due, che da modo anche di approfondire meglio lo stile di Louis e l'importanza che ebbe nel mondo della boxe, che cosa abbia significato la boxe negli anni 20 e 30 e un sacco di altro, guardatelo che merita molto: http://www.youtube.c...h?v=-Wbs73lRVHE

1936 Louis-Schmeling I
http://www.youtube.com/watch?v=lihT_ewxVko
Uno dei più grandi capolavori tattici della storia della boxe, pari ad Ali-Foreman a Kinshasa. I cross destri di Schmeling sono un'opera d'arte. La madre di Louis, ci dice il doc linkato sopra, dovette essere accompagnata fuori urlante "don't let him kill my child".

1938 Louis-Schmeling II
http://www.youtube.com/watch?v=ANY5fdBPe_Q&feature=related
La definitiva consacrazione, che cristallizzò la carriera di Louis nella perfetta immagine che assunse nell'immaginario sportivo collettivo. Il riscatto di quanto accaduto nel precedente confronto, da cui partì la sequenza inimitabile di 25 difese del titolo.


Il funerale di Joe Louis, che terminò la sua vita sommerso di debiti, fu pagato da Max Schmeling.
Immagine inserita
  • 3
Soltanto chi non ha approfondito nulla può avere delle convinzioni.

#43 JackNapier

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2809 Messaggi:

Inviato 17 febbraio 2012 - 09:37

figata, sul tubo ormai si trova tutto, anche del periodo "eroico". Fino a un paio d'anni fa era molto più difficile reperirli, più che altro si andava di emule e la maggior parte erano porno, magari proprio coi pugili come protagonisti (Ken Norton :rotfl: ). Ieri sera guardavo il documentario che hai postato, mentre giocavo a Fight Night sulla PS3 asd. Dopo lo finisco.
  • 0

#44 verdoux

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2836 Messaggi:

Inviato 17 febbraio 2012 - 11:12

Chi era il "birraio" che per poco non mise KO Louis? Avevo visto l'incontro in TV ma non lo trovo;
  • 0

#45 oblomov

    Mommy? Can I go out and kill tonight?

  • Moderators
  • 18488 Messaggi:

Inviato 17 febbraio 2012 - 11:20

Non ne ho idea, ma certamente la parte più debole di Louis era la mascella, avesse avuto la resistenza di un Ali non avrebbe perso neanche a 40 anni con Marciano.
  • 0
Soltanto chi non ha approfondito nulla può avere delle convinzioni.

#46 oblomov

    Mommy? Can I go out and kill tonight?

  • Moderators
  • 18488 Messaggi:

Inviato 17 febbraio 2012 - 11:57

Altra grande incontro di Louis fu quello del 1941 con il giovane e fortissimo massimo leggero di origini irlandesi Billy Conn. Indovinate?
Doc pure su questo incontro, che ebbe anche un secondo capitolo nel 1946, brevemente analizzato nel finale del filmato.
Il sonoro nei primi 3-4 minuti fa schifo poi è a posto.
http://www.youtube.com/watch?v=XWDsRsqCy8o
Si vede tutta la grandezza di Louis, non la mobilità, non la precisione, ma la forza di volontà mostruosa, la pazienza di attendere il momento giusto per piazzare il colpo definitivo. Il più grande finisher di sempre, senza nessun dubbio.
Leggendaria la risposta di Conn a chi gli chiedesse perchè nel primo incontro avesse tentato di stendere Louis quando invece aveva un bel vantaggio ai punti "What's the use of being Irish if you can't be thick?"
  • 0
Soltanto chi non ha approfondito nulla può avere delle convinzioni.

#47 oblomov

    Mommy? Can I go out and kill tonight?

  • Moderators
  • 18488 Messaggi:

Inviato 17 febbraio 2012 - 19:46

Domani sera incontro per il mondiale massimi WBC

Queste le premesse
Immagine inserita

Klitschko per ko entro la V, Chisora ha meno allungo, è uno swarmer abbastanza statico, tiene il sinistro basso e il vecchio Vitali gli smonterà la mascella a furia di cross lì.
  • 0
Soltanto chi non ha approfondito nulla può avere delle convinzioni.

#48 cerezo

  • Moderators
  • 15889 Messaggi:

Inviato 17 febbraio 2012 - 21:40

Dove te li vedi gli incontri?
Streaming?
  • 0

#49 oblomov

    Mommy? Can I go out and kill tonight?

  • Moderators
  • 18488 Messaggi:

Inviato 17 febbraio 2012 - 21:45

Domani sicuramente non lo posso vedere ma lo danno live su sportitalia 2 alle 20.30
  • 0
Soltanto chi non ha approfondito nulla può avere delle convinzioni.

#50 verdoux

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2836 Messaggi:

Inviato 18 febbraio 2012 - 16:03

Non ne ho idea, ma certamente la parte più debole di Louis era la mascella, avesse avuto la resistenza di un Ali non avrebbe perso neanche a 40 anni con Marciano.



Riguardo le mascelle famose era mitica quella di Marciano; dicono che ce la aveva elastica grazie alle abbondanti cartilagini di cui era dotata e per questo attutiva tutti i colpi; non so se sia vero.
Per Alì penso che la sua tenuta fosse dovuta alla sua abilità difensiva con cui accompagnava i colpi, anche quelli ricevuti; basta anche uno spostamento minimo per rendere il colpo meno efficace. In genere i pugili alti e magri col collo lungo soffrono di più i colpi, vedi per esempio Thomas Hearns, che pure era dotato di una ottima scherma difensiva.
  • 0




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi