Vai al contenuto


Foto
- - - - -

La Casa Dei Vostri Sogni...


  • Please log in to reply
199 replies to this topic

#41 Ladyshave

Ladyshave

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1507 Messaggi:

Inviato 04 gennaio 2012 - 15:54

Casabella lo ricevo anche, ma AD lo trovo più gradevole forse proprio perchè ci capisco poco, ecco.
  • 0
The girl with the patent leather face
Sits in a darkened bedsit gloom
She chains her door, squats on the floor
Lets no one into her room
I'm alone and she's alone
And we should get together
I'll never ask you to remove
Your mask of shiny patent leather

"le 3 cose che preferisco sono le malattie sintetiche, il dramma dilatato e la rabbia sempliciotta&istintiva"

#42 Number 6

Number 6

    Scaruffiano

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12107 Messaggi:

Inviato 04 gennaio 2012 - 15:55

che poi casa Malaparte è solo firmata da Libera, ma il vero progetto pare fosse proprio di Malaparte,


Si si, sembra proprio che sia così. Acquistò il promontorio, si fece dare i permessi, altrimenti impossibili, grazie all'amicizia con Ciano (vista la posizione non c'è da dubitarne) e ci fece costruire la villa su suoi disegni. Libera aveva proposto un progetto che in realtà non fu mai realizzato.
  • 0
I'm not a number! I'm a free man!

#43 aldous

aldous

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1096 Messaggi:

Inviato 04 gennaio 2012 - 15:58


altra bellezza italiana, casa malaparte

Immagine inserita
Immagine inserita


se non sbaglio godard ci ha girato "le mépris"

sì mi pare di sì.
  • -1

#44 aldous

aldous

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1096 Messaggi:

Inviato 04 gennaio 2012 - 16:07

casa Barragan - patrimonio dell'umanità
http://www.google.it...biw=880&bih=600
  • 1

#45 dick laurent

dick laurent

    ...

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11967 Messaggi:

Inviato 04 gennaio 2012 - 16:09


che poi casa Malaparte è solo firmata da Libera, ma il vero progetto pare fosse proprio di Malaparte,


Si si, sembra proprio che sia così. Acquistò il promontorio, si fece dare i permessi, altrimenti impossibili, grazie all'amicizia con Ciano (vista la posizione non c'è da dubitarne) e ci fece costruire la villa su suoi disegni. Libera aveva proposto un progetto che in realtà non fu mai realizzato.


lo scalone per esempio mi pare sia stata un'idea di Malaparte, comunque anche io so che Libera ha avuto un ruolo marginale almeno per quanto riguarda l'aspetto. Oggi nonostante sia bellissima (certo abbastanza estrema, non esattamente la casa per tutto l'anno) sarebbe una costruzione impossibile, visto che appena si costruisce sulla costa si grida all'ecomostro salvo poi non avere nulla da ridire per città orribili dove si vive magari 365 giorni l'anno
  • 0

dai manichei che ti urlano o con noi o traditore libera nos domine


#46 Sig

Sig

    Lo Zen e l'arte di tenere all'Inter

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStelletta
  • 428 Messaggi:
  • LocationMilano

Inviato 04 gennaio 2012 - 16:17

Villa La Saracena a Santa Marinella di Luigi Moretti

Cercavo qualcosa di questa che mi aveva sempre affascinato per quel cilindro di cemento all'ingresso e scopro che cade a pezzi ed è in vendita per 4 modiche milionate:

http://www.ilgiornal...0/9/104191.html



Casa sulla cascata di Wright

Sarà anche un sogno banale o scontato ma secondo me resta spettacolare


Immagine inseritaImmagine inserita
  • 0

#47 Smog.

Smog.

    .

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1816 Messaggi:

Inviato 04 gennaio 2012 - 16:28

casa Barragan - patrimonio dell'umanità
http://www.google.it...biw=880&bih=600


vabbè qui non c'è storia. credo sia l'edificio che conosco meglio in assoluto. la disegnai in 3d per un esame (su mia proposta) e la conosco come il palmo.

una casa assurda, un labirinto continuo di spazi incredibili, 7 cambi di quota, 3 case diverse nella casa (ospiti, padrone, servitù) che si intrecciano continuamente.
apparentemente semplice, ma in realtà complessissima.

Immagine inserita


bella questa foto perchè si nota (in basso a sinistra) quello che è uno dei dettagli più affascinanti, una chicca della casa. una specie di boccaporto che si affacciava sulla cascata, frutto di uno scambio epistolare intensissimo tra kaufmann e l'architetto. una specie di imbuto sonoro, canale di risonanza che avrebbe dovuto far entrare "the music of the stream" nella casa facendola mescolare ai suoni della domesticità. pare che a wright importasse della cascata molto più come elemento acustico che visivo, il suono era la vera opportunità.
  • 5
Nicola.

#48 Lois

Lois

    - Dancing Queen -

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4124 Messaggi:
  • LocationSalento!

Inviato 04 gennaio 2012 - 16:33

Leggendo il tuo commento, ho rivissuto in un milionesimo di secondo tutte le sofferenze inflittemi dai miei/tuoi compaesani, quando tentavo di convincerli sulla bellezza di certe cose. Non è un caso che ho tutte le malattie psicosomatiche di cui la scienza medica è a conoscenza, dopo tentativi fallimentari e/o inutili.
Comunque posta qualche immagine, sono curioso di vedere cosa è vicino al tuo stile.

si, conoscendo la mentalità non stento a credere ai travasi di bile che puoi avere avuto. Non saprei che immagine postare, perchè la casa dei mie sogni ce l'ho in testa, da qualche parte in testa. Tanti anni fa passavo il tempo a immaginarla, progettarla, disegnarla, arredarla.
Mi piacciono le case vittoriane USA, ma a volte mi incanto a guardare alcune ville di campagna di fine 800 (hai presente Villa Tamborino, appena fuori Maglie?).
Di base, ho lo stesso pensiero di Number, riguardo alla freddezza che possono suscitare (in me) gli stili piuttosto "moderni" (passami il termine, non saprei quale altro usare).
  • 0

ॐ मणि पद्मे हूँ

... perchè il voler bene non si compra, non si vende, non si impone con il coltello alla gola, nè si può evitare: il voler bene succede
(J. Amado - "Teresa Batista stanca di guerra")


 

... "Guys, I know Kung Fu" ...


#49 aldous

aldous

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1096 Messaggi:

Inviato 04 gennaio 2012 - 16:34

Villa La Saracena stupenda, e come non ricordare ll girasole
http://photo.medveko...e=Luigi+Moretti

be' Wright è veramente troppo scontato e non solo per la casa sulla cascata, ma per tutte le sue centinaia di ville, che però in mano a geometri maneggioni e da queste ispirati (e non solo) hanno prodotto degli scempi non da poco.
  • 0

#50 dick laurent

dick laurent

    ...

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11967 Messaggi:

Inviato 04 gennaio 2012 - 16:35

Aspetta, non ho detto vorrei viverci. La Nakagin Tower mi interessa da architetto, gli studi che ci sono dietro, il movimento teorico, la continuità con la loro tradizione, l'immaginario cibernetico. Mi interessa anche quel corpo di soluzioni formali che sono patrimonio del giappone.

case come la primaa che ho postato sono tuttaltro che invivibili, sono semplicemente case inserite in un contesto urbano denso e saturo (appunto caratteristica di una grande città in cui vorrei vivere). mi sembra un ottimo compromesso tra gli spazi irrimediabilmente esigui che esige avere una villa unifamiliare in pieno centro e un senso di vivibilità. la luce soprattutto è inaspettatamente abbondante, è caratteristica dello studio atelier bow wow gestire le superfici illuminanti con soluzioni sapienti per cercare il sole dove possibile. e avrai notato anche l'uso di materiali estremamente caldi e abbondanti in quei luoghi (ciliegio soprattutto). si inseriscono poi nel profilo urbano in maniera sensibilissima, senza interruzioni continuative.
altra tower house molto interessante è questa Mount Fuji - Near House sempre verso quel discorso di euritmia di cui parlavo (nella foto le travi esilissime di un solaio di non più di 16-18 cm si fanno libreria e pilastro; la struttura è più solida, ma leggerissima anche in direzione di prevenzione del problema sismico e allo stesso tempo la continuità visiva risulta aggraziatissima)

Immagine inserita

Immagine inserita


mi riesce difficile così vedere la contuinità con la casa giapponese tradizionale, magari ho io un'idea distorta dai film ma quella roba con cemento a vista ricorda molto di più (magari per vie molto traverse) le corbusier ed eredi vari.

Vabbè altra roba da ricchi: Arthur Erickson - Catton house

Immagine inserita


McKim, Mead & White - Low house (purtroppo demolita da qualche cane)
Immagine inserita


Casa sulla cascata di Wright

Sarà anche un sogno banale o scontato ma secondo me resta spettacolare


macchè scontato, Wright è dio e Fallingwater è un capolavoro, fanculo l'umidità asd
  • 0

dai manichei che ti urlano o con noi o traditore libera nos domine


#51 aldous

aldous

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1096 Messaggi:

Inviato 04 gennaio 2012 - 16:41


Leggendo il tuo commento, ho rivissuto in un milionesimo di secondo tutte le sofferenze inflittemi dai miei/tuoi compaesani, quando tentavo di convincerli sulla bellezza di certe cose. Non è un caso che ho tutte le malattie psicosomatiche di cui la scienza medica è a conoscenza, dopo tentativi fallimentari e/o inutili.
Comunque posta qualche immagine, sono curioso di vedere cosa è vicino al tuo stile.

si, conoscendo la mentalità non stento a credere ai travasi di bile che puoi avere avuto. Non saprei che immagine postare, perchè la casa dei mie sogni ce l'ho in testa, da qualche parte in testa. Tanti anni fa passavo il tempo a immaginarla, progettarla, disegnarla, arredarla.
Mi piacciono le case vittoriane USA, ma a volte mi incanto a guardare alcune ville di campagna di fine 800 (hai presente Villa Tamborino, appena fuori Maglie?).
Di base, ho lo stesso pensiero di Number, riguardo alla freddezza che possono suscitare (in me) gli stili piuttosto "moderni" (passami il termine, non saprei quale altro usare).

Sai cos'è, io una villa VITTORIANA originale (ad averne i mezzi) la comprerei pure, ma l'assurdo è costruirsi OGGI una villa vittoriana o in similstile. Usavo spesso questa frase a chi mi chiedeva progetti "anacronistici" - ma tu ti vestiresti come si vestivano nell''800? E come cambia il modo di vestire o comportarsi delle persone, non vedo come non possa, o meglio debba cambiare ciò che più li rappresenta, ossia la propria casa.
  • 0

#52 dick laurent

dick laurent

    ...

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11967 Messaggi:

Inviato 04 gennaio 2012 - 16:44



Leggendo il tuo commento, ho rivissuto in un milionesimo di secondo tutte le sofferenze inflittemi dai miei/tuoi compaesani, quando tentavo di convincerli sulla bellezza di certe cose. Non è un caso che ho tutte le malattie psicosomatiche di cui la scienza medica è a conoscenza, dopo tentativi fallimentari e/o inutili.
Comunque posta qualche immagine, sono curioso di vedere cosa è vicino al tuo stile.

si, conoscendo la mentalità non stento a credere ai travasi di bile che puoi avere avuto. Non saprei che immagine postare, perchè la casa dei mie sogni ce l'ho in testa, da qualche parte in testa. Tanti anni fa passavo il tempo a immaginarla, progettarla, disegnarla, arredarla.
Mi piacciono le case vittoriane USA, ma a volte mi incanto a guardare alcune ville di campagna di fine 800 (hai presente Villa Tamborino, appena fuori Maglie?).
Di base, ho lo stesso pensiero di Number, riguardo alla freddezza che possono suscitare (in me) gli stili piuttosto "moderni" (passami il termine, non saprei quale altro usare).

Sai cos'è, io una villa VITTORIANA originale (ad averne i mezzi) la comprerei pure, ma l'assurdo è costruirsi OGGI una villa vittoriana o in similstile. Usavo spesso questa frase a chi mi chiedeva progetti "anacronistici" - ma tu ti vestiresti come si vestivano nell''800? E come cambia il modo di vestire o comportarsi delle persone, non vedo come non possa, o meglio debba cambiare ciò che più li rappresenta, ossia la propria casa.


io considerei però che i vestiti te li compri tutti gli anni, in una casa ci vivi magari per tutta la vita, credo che uno voglia starci bene e trovare qualcosa che gli piace e che questo sia molto più importante delle mode correnti (che dieci anni dopo sono vecchie e, ma questa è solo ottica consumistica ovviamente, "sorpassate")
  • 0

dai manichei che ti urlano o con noi o traditore libera nos domine


#53 Smog.

Smog.

    .

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1816 Messaggi:

Inviato 04 gennaio 2012 - 16:45

be' Wright è veramente troppo scontato e non solo per la casa sulla cascata, ma per tutte le sue centinaia di ville, che però in mano a geometri maneggioni e da queste ispirati (e non solo) hanno prodotto degli scempi non da poco.


c'è da dire che a me la roba di Wright sembra invecchiata malissimo e che il tempo sia stato impietosissimo. paradossalmente l'edificio che visivamente continua a piacermi è uno dei meno wrightiani, il Johnson wax, che proclamava benessere e amore per gli impiegati ma in realtà era un panopticon.
  • 0
Nicola.

#54 dick laurent

dick laurent

    ...

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11967 Messaggi:

Inviato 04 gennaio 2012 - 16:49


be' Wright è veramente troppo scontato e non solo per la casa sulla cascata, ma per tutte le sue centinaia di ville, che però in mano a geometri maneggioni e da queste ispirati (e non solo) hanno prodotto degli scempi non da poco.


c'è da dire che a me la roba di Wright sembra invecchiata malissimo e che il tempo sia stato impietosissimo.


per me invece quasi tutte le sue case restano di una bellezza assoluta (l'unico difetto grosso è che sono buie). Poi si ci sono cose invecchiate (robie house e altre cose vecchie) e altre invece proprio per nulla, ma poi comunque se una cosa è bella l'essere superato dalla moda non conta nulla.

Una delle mie preferite, la Hanna residence (o honeycomb house)

Immagine inserita
Immagine inserita
Immagine inserita
Immagine inserita

di sicuro più discreta e meno appariscente di fallingwater, ma bellissima uguale
  • 0

dai manichei che ti urlano o con noi o traditore libera nos domine


#55 aldous

aldous

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1096 Messaggi:

Inviato 04 gennaio 2012 - 17:06

purtroppo mi accorgo che molte persone pensano che l'arch. debba sottostare alle mode del momento ( e a vedere le cose che si fanno in giro, qualche dubbio viene), ma non è questo che volevo intendere. Ti faccio un es. così forse ci capiamo meglio. Un cliente venne in studio con un progetto di una casa svizzera (era un emigrante), falde a spiovente che manco in cima al monte bianco, e voleva che la sua casa rilucesse tra centinaia di case con i tetti piani che caratterizzano (e ci sarà un motivo, visto che non nevica mai) le nostre città del sud. E' questo che intendevo col contestualizzare e lo stile e il tempo in cui si costruisce la propria casa. La casa con i tetti aguzzi la fece poi un geometra, che loro non buttano via niente, rovinando, più di quanto lo fosse già la quinta stradale su cui affacciava quella casa.

Sul Johnson wax l'ho letto anch'io sul venerdì di repubblica, e poi le sedie imperniate allla scrivania per costringere a movimenti minimi, ma Wright era noto per sfruttare i suoi allievi e chi aderiva alla comunità di Taliesin se non erro, e quindi rientrava nelle sue logiche.
  • 0

#56 Smog.

Smog.

    .

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1816 Messaggi:

Inviato 04 gennaio 2012 - 17:14

le sedie imperniate allla scrivania per costringere a movimenti minimi


non ho letto dell'articolo di cui parli (che era?), ma se non ricordo male questo era il Larkin


edit: si ecco
Immagine inserita

a Wright ho sempre preferito nettamente i suoi due allievi austriaci, gli illustrissimi Neutra e Schindler.
  • 0
Nicola.

#57 dick laurent

dick laurent

    ...

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11967 Messaggi:

Inviato 04 gennaio 2012 - 17:36

a Wright ho sempre preferito nettamente i suoi due allievi austriaci, gli illustrissimi Neutra e Schindler.


nah, hanno fatto cose molto belle ma vedi le case di neutra e sono solo case da ricchi, wright era un poeta
  • 0

dai manichei che ti urlano o con noi o traditore libera nos domine


#58 aldous

aldous

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1096 Messaggi:

Inviato 04 gennaio 2012 - 17:36

sì era il Larkin http://periodici.rep...nerdi/?num=1239 vai a pg. 128 - era un giunto pivotante.
Beh su Neutra nulla da eccepire.
  • 0

#59 Smog.

Smog.

    .

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1816 Messaggi:

Inviato 04 gennaio 2012 - 17:43

ma vedi le case di neutra e sono solo case da ricchi


beh quelle di Wright no? proprio lui che ha lanciato massivimente l'edificazione della Riverside, la Beverly Hills dell'Illinois? Wright era l'architetto delle super star, ed è anche il suo bello.
  • 0
Nicola.

#60 dick laurent

dick laurent

    ...

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11967 Messaggi:

Inviato 04 gennaio 2012 - 17:55


ma vedi le case di neutra e sono solo case da ricchi


beh quelle di Wright no? proprio lui che ha lanciato massivimente l'edificazione della Riverside, la Beverly Hills dell'Illinois? Wright era l'architetto delle super star, ed è anche il suo bello.


assolutamente si, anche le sue sono case da ricchi e in certi casi anche esagerate. Solo che ci vedo sempre (o quasi) quel qualcosa in più, adesso farà ridere ma c'è sempre una componente spirituale fortissima, non è solo ricerca del comfort o del lusso sfolgorante, c'è un di più che vedo in poche cose di pochissimi altri architetti. Certo se vedi le case di Neutra o ancora di più quelle ipermega appariscenti di più di quell'esagerato di Lautner sono sicuramente belle o bellissime ma non c'è quel di più, sarà anche che quel tipo di casa l'ha inventata Wright e gli altri hanno semplicemente cercato di amplificare certi aspetti (banalmente quelli più spettacolari/hollywoodiani). Prosa e poesia appunto :P
  • 0

dai manichei che ti urlano o con noi o traditore libera nos domine





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq