Vai al contenuto


Foto
* * - - - 13 Voti

Lega Nord [Fenomenologia, varie ed eventuali]


  • Please log in to reply
5268 replies to this topic

#41 Haggard

Haggard

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2729 Messaggi:

Inviato 30 marzo 2010 - 13:10



Ma chiaro che anche il l'establishment leghista si sporchi le mani. Però vedi, c'è di fondo questa cosa del risolvere il problema, del pragmatismo [magari non disinteressato] che però viene giustamente apprezzato.


oh andiamo, il motto "fatti non pugnette" è vecchio quanto il cucco e viene usato sia a destra che a sinistra. Oggi come oggi ci tengono tutti a definirsi partiti del fare


Con una differenza, che la Lega a livello locale fa...


...schifo e ribrezzo. E razzismo a piene mani.
  • 0

#42 Guest_gulliver_*

Guest_gulliver_*
  • Guests

Inviato 30 marzo 2010 - 13:11

Il guaio è che la sinistra questo non lo capisce, e parlano di grandi questione senza badare alla loro rilevanza pratica.


Ma è un problema anche del PDL, sedicente "partito" del fare tenuto in piedi dalla straripante potenza finanziario-mediatica  e dal flusso continuo di spot del suo unico azionista e che ha avuto un risultato elettorale mediocre ( vincendo nel Lazio grazie al decisivo sostegno di Bagnasco), non solo del PD.

#43 dick laurent

dick laurent

    ...

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11967 Messaggi:

Inviato 30 marzo 2010 - 13:11



Ma chiaro che anche il l'establishment leghista si sporchi le mani. Però vedi, c'è di fondo questa cosa del risolvere il problema, del pragmatismo [magari non disinteressato] che però viene giustamente apprezzato.


oh andiamo, il motto "fatti non pugnette" è vecchio quanto il cucco e viene usato sia a destra che a sinistra. Oggi come oggi ci tengono tutti a definirsi partiti del fare


Con una differenza, che la Lega a livello locale fa.


cosa per esempio?

Che poi io non ho mai sentito dire al Pd che è il partito del fare :)


io a dire il vero lo sento dire a tutti, compresi quelli del pd. "C'è da parlare di meno e da rimboccarsi le maniche" e frasi del genere le senti in bocca a chiunque
  • 0

dai manichei che ti urlano o con noi o traditore libera nos domine


#44 Guest_gulliver_*

Guest_gulliver_*
  • Guests

Inviato 30 marzo 2010 - 13:17

ma poi khonnor eh: tu non eri quello che apprezzava Bersani perchè faceva cose concrete e che piacevano alla ggggente, tipo quando era ministro l'abolizione della tassa sulla ricarica telefonica (così avrai potuto mandare un sacco di messaggi in più a bebo, iansmith e amichetti del forum vari) ? asd asd asd

#45 geeno

geeno

    Scaruffiano

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11463 Messaggi:

Inviato 30 marzo 2010 - 13:20

Chi si ricorda la cassettina di Cuore "Diventa leghista con l'ipnosi"?


La Pivetti è bella
La Iotti è brutta
Maroni è bello
Occhetto è brutto.

Federalismo, bello.
Partitocrazia centralista, brutta.
  • 0

#46 khonnor

khonnor

    xy

  • Validating
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 16593 Messaggi:

Inviato 30 marzo 2010 - 13:20

Quando parlo del fare parlo di amministrazioni comunali eh, cioè quelle a stretto contatto con la gente.

Tipo tenere le strade pulite, servizi decenti. Cose semplici, è così che la Lega si è costruita la sua forza. Oltre ovviamente alla battaglia sul federalismo o sulla sicurezza che cavalca sì una propaganda secondo me vergognosa, ma viene anche incontro al sentimento comune.


Il guaio è che la sinistra questo non lo capisce, e parlano di grandi questione senza badare alla loro rilevanza pratica.


Ma è un problema anche del PDL, sedicente "partito" del fare tenuto in piedi dalla straripante potenza finanziario-mediatica  e dal flusso continuo di spot del suo unico azionista e che ha avuto un risultato elettorale mediocre ( vincendo nel Lazio grazie al decisivo sostegno di Bagnasco), non solo del PD.


Boh, non saprei se Bagnasco è stato decisivo. A me sembra un po' un suicido l'aver perso quella regione visto anche il caos liste.

ma poi khonnor eh: tu non eri quello che apprezzava Bersani perchè faceva cose concrete e che piacevano alla ggggente, tipo quando era ministro l'abolizione della tassa sulla ricarica telefonica (così avrai potuto mandare un sacco di messaggi in più a bebo, iansmith e amichetti del forum vari) ? asd asd asd


Sì, e quindi?
Io penso che Bersani abbia quell'indole.
  • 0

noncuranti della fine, del calore, di poterci sciogliere.

or | mail


#47 R_Hogarth

R_Hogarth

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1072 Messaggi:

Inviato 30 marzo 2010 - 13:20




Ma chiaro che anche il l'establishment leghista si sporchi le mani. Però vedi, c'è di fondo questa cosa del risolvere il problema, del pragmatismo [magari non disinteressato] che però viene giustamente apprezzato.


oh andiamo, il motto "fatti non pugnette" è vecchio quanto il cucco e viene usato sia a destra che a sinistra. Oggi come oggi ci tengono tutti a definirsi partiti del fare


Con una differenza, che la Lega a livello locale fa...


...schifo e ribrezzo. E razzismo a piene mani.


e pure a livello nazionale.
  • 0

#48 popten

popten

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4675 Messaggi:
  • LocationCampania

Inviato 30 marzo 2010 - 13:28

a parte il tema della legalità -da verificare, la politica è una cosa sporca-, per il resto mi sembra un successo tutto sommato spiegabile nel puntare sull'egoismo,che alla fine chi più chi meno caratterizza l'essere umano.
in un epoca poi come la nostra,dove il tema della 'sicurezza' si fa sentire un po' a tutti*,mi pare naturale avere consenso se ci si propone di difendere e incrementare il bottino, respingendo lo 'straniero'.
magari un anziano al nord con tutta probabilità vota lega, vagli a dare torto.
a volte mi chiedo cosa voterebbero i miei, che facendosi più anziani si fanno rintronare dalla cronaca, se fossimo al nord.

* la tv,la radio ti inculcano questa immagine terribile dello 'straniero',che magari c'è e si basa su fatti concreti, ma è ovviamente parziale, quindi una mezza verità -e questo senza neppure poi volersi tanto interrogare sul 'perchè'
  • 0

#49 dick laurent

dick laurent

    ...

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11967 Messaggi:

Inviato 30 marzo 2010 - 13:29

Quando parlo del fare parlo di amministrazioni comunali eh, cioè quelle a stretto contatto con la gente.

Tipo tenere le strade pulite, servizi decenti. Cose semplici, è così che la Lega si è costruita la sua forza. Oltre ovviamente alla battaglia sul federalismo o sulla sicurezza che cavalca sì una propaganda secondo me vergognosa, ma viene anche incontro al sentimento comune.


non credo che tenere le strade puliti sia una prerogativa della lega eh.  Poi su un federalismo fatto con criterio credo che sarebbero d'accordo in molti anche a sinistra. Ma questo non toglie che la lega sia (per davvero) un partito razzista, xenofobo e omofobo e rozzamente moralista al contrario di quello che dice Joey (vedi le crociate sui valori cristiani dell'europa dopo i riti celtici). La sua forza è proprio quella che dice Tom, è la leva sul basso istinto, è il pericolo dell'immigrato, la "sicurezza", la retorica (quella trasversale) del proporsi sempre come quelli che fanno contrapposti a quelli che chiaccherano. Cosa dovrebbe fare la sinistra secondo te, andare dietro a questo modello?

  • 0

dai manichei che ti urlano o con noi o traditore libera nos domine


#50 Guest_gulliver_*

Guest_gulliver_*
  • Guests

Inviato 30 marzo 2010 - 13:29

Se per te non è stato decisivo un appello ad personam della Chiesa, a Roma e come non si sentiva dai tempi di Togliatti, amplificato a dismisura dal fuoco mediatico aggiungendosi oltretutto a due settimane di spot continui culimnato in quella ridicola manifestazione e alla cagnara vittimista sulle liste, andiamo bene.....poi nel Lazio da sempre vince chi è stato all'opposizione la legislatura precedente, averla persa per una manciata di voti è del tutto fisiologico, non certo una Caporetto.







#51 khonnor

khonnor

    xy

  • Validating
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 16593 Messaggi:

Inviato 30 marzo 2010 - 13:34

non credo che tenere le strade puliti sia una prerogativa della lega eh.  Poi su un federalismo fatto con criterio credo che sarebbero d'accordo in molti anche a sinistra. Ma questo non toglie che la lega sia (per davvero) un partito razzista, xenofobo e omofobo e rozzamente moralista al contrario di quello che dice Joey (vedi le crociate sui valori cristiani dell'europa dopo i riti celtici). La sua forza è proprio quella che dice Tom, è la leva sul basso istinto, è il pericolo dell'immigrato, la "sicurezza", la retorica (quella trasversale) del proporsi sempre come quelli che fanno contrapposti a quelli che chiaccherano. Cosa dovrebbe fare la sinistra secondo te, andare dietro a questo modello?


Questo semplicemente secondo me è una lettura sbagliata del fenomeno Lega. Avessi letto bene ciò che ho scritto capiresti il senso del mio discorso. Da parte di certa sinistra c'è una demonizzazione della Lega che ha alla base una cosa incontestabile: il non aver capito il fenomeno Lega.
E la retorica qui è tua, condita di una buona dose di sanissimo razzismo [questo sì] verso gli istinti di pancia della gente delle campagne. Guarda caso però la gente delle campagne dell'Emilia, della Toscana e dell'Umbria è colta, no?
  • 0

noncuranti della fine, del calore, di poterci sciogliere.

or | mail


#52 Gozer

Gozer

    :3

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 21454 Messaggi:

Inviato 30 marzo 2010 - 13:37

Ma Khonnor, secondo te non è vero che la Lega fa presa sulla persone mediamente più ignoranti? Eppure dalle tue parole sembra trasparire consapevolezza del fatto che in realtà sia così... il tuo concetto: la sinistra deve riprendersi applicando la politica sul territorio. E cos'è la politica sul territorio, se non convincere la gente di provincia? La politica sul territorio per definizione è quella che vai a fare nei paesini con le sagre, non al centro di Milano. Anche il fatto stesso che provincia e città votino spesso in maniera disgiunta non significa niente?
Non capisco neanche l'accusare di snobismo chi si limita alla semplice constatazione: che la Lega e il suo parlare alla pancia facciano perno sull'ignoranza mi sembra conclamato, cosa c'è di così orribile nell'osservarlo? Il problema semmai è osservarlo-e-basta, senza fare nulla per combatterlo, o combattendolo con l'insulto (che serve ancora meno), ma finché uno, da non militante, si limita a notare che "il bovaro analfabeta vota la Lega", che ha detto di così assurdo?


Chi si ricorda la cassettina di Cuore "Diventa leghista con l'ipnosi"?


La Pivetti è bella
La Iotti è brutta
Maroni è bello
Occhetto è brutto.

Federalismo, bello.
Partitocrazia centralista, brutta.

Capolavoro, l'ho portata in firma per molti mesi. :-*
  • 0

RYM ___ i contenuti

 

 "SOVIET SAM" un blog billizzimo

 

 

 


#53 khonnor

khonnor

    xy

  • Validating
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 16593 Messaggi:

Inviato 30 marzo 2010 - 13:47

Telly, a me da fastidio il considerare da parte della sinistra che ci sia gente di serie A solo perchè vota centro-sinistra o di serie B perchè vota Lega.

Ci vorrebbe un bel bagno di umiltà e capire perchè questa gente non vota te ma vota altri. Nel mio paese 40 anni fa c'era una spaccatura totale tra Dc e Pci, significa questo che la gente prima non era ignorante e ora sì?
  • 0

noncuranti della fine, del calore, di poterci sciogliere.

or | mail


#54 Maedhros

Maedhros

    Classic Rocker

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3973 Messaggi:

Inviato 30 marzo 2010 - 13:49

Ieri in Tv si vedevano i sostenitori di Cota al ritmo di "chi non salta comunista è". Al di là della rozzezza della cosa, secondo me queste immagini assumono un grande significato simbolico: sanciscono la definitiva sconfitta popolare della sinistra ideologica, quella erede del partito comunista.


riuscire a trarre simili spunti di riflessione da un carroccio di persone che festeggiano cantando 'chi non salta è comunista' è veramente raschiare il fondo del barile dai. da berlusconiano dovresti sapere bene che in italia oggi 'comunista' non è più quello con la falce e martello i baffoni e i piedini di un bambino che escono dalla bocca famelica, è in realtà chiunque tenti di mettere i bastoni tra le ruote e rovinare l'idillio al partito dell'amore e co., dopo la manifestazione dell'amore c'è mancato poco che pure Maroni fosse definito comunista da gente tipo quagliariello o cicchitto.


  • 0

#55 dick laurent

dick laurent

    ...

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11967 Messaggi:

Inviato 30 marzo 2010 - 13:50


non credo che tenere le strade puliti sia una prerogativa della lega eh.  Poi su un federalismo fatto con criterio credo che sarebbero d'accordo in molti anche a sinistra. Ma questo non toglie che la lega sia (per davvero) un partito razzista, xenofobo e omofobo e rozzamente moralista al contrario di quello che dice Joey (vedi le crociate sui valori cristiani dell'europa dopo i riti celtici). La sua forza è proprio quella che dice Tom, è la leva sul basso istinto, è il pericolo dell'immigrato, la "sicurezza", la retorica (quella trasversale) del proporsi sempre come quelli che fanno contrapposti a quelli che chiaccherano. Cosa dovrebbe fare la sinistra secondo te, andare dietro a questo modello?


Questo semplicemente secondo me è una lettura sbagliata del fenomeno Lega.


è sbagliata in cosa?

Avessi letto bene ciò che ho scritto capiresti il senso del mio discorso.


l'ho letto, e sul fatto che a sinistra si faccia poco per proporre un'alternativa sono d'accordo purtroppo è vero. Credo personalmente che l'ultima cosa che dovrebbero fare i partiti di sinistra è cercare di spostarsi sempre più al centro o imitare i modelli berlusconiani.  

Da parte di certa sinistra c'è una demonizzazione della Lega che ha alla base una cosa incontestabile: il non aver capito il fenomeno Lega.


O l'averlo capito troppo bene: i dirigenti della lega sono fascisti e razzisti (borghezio l'ha pure dichiarato da solo, ricordo un vecchio servizio), questa non è un'invenzione, non è un'opinione, non è un'interpretazione sbagliata. E i Borghezio, i Calderoli non sono gente qualsiasi, quelli sono la dirigenza della lega. Poi che ci siano pure brave persone tra quelli che li votano ci sta, è ovvio.

E la retorica qui è tua, condita di una buona dose di sanissimo razzismo [questo sì] verso gli istinti di pancia della gente delle campagne.


Bè, non certo verso la gente delle campagne, verso gli istinti si, di brutto e con orgoglio. Se l'istinto di panza fa gridare al popolo "bruciamo le streghe" mi fa schifo, e si, comincio a nutrire l'idea che per babbuini come Calderoli ci vorrebbe davvero un nuovo Ku Klux klan. Ecco, in quello sarei tentato di seguire il modello leghista: leghismo coi leghisti. Ovviamente faccio per dire, purtroppo io ancora la testa ce l'ho, ma se dovessi dar retta ai miei di istinti di pancia...

  • 0

dai manichei che ti urlano o con noi o traditore libera nos domine


#56 ArchieFisher

ArchieFisher

    pacato come il vecchio che ho in avatar da 50 anni

  • Moderators
  • 6438 Messaggi:

Inviato 30 marzo 2010 - 13:53

Telly, a me da fastidio il considerare da parte della sinistra che ci sia gente di serie A solo perchè vota centro-sinistra o di serie B perchè vota Lega.

Ci vorrebbe un bel bagno di umiltà e capire perchè questa gente non vota te ma vota altri.


QUOTO tutto quello che dici (se non altro perchè in democrazia i voti contano tutti uguali).

  • 0
Life was never better than
in nineteen sixty-three

Ogni vita ha peso e dimenticanza calcolabili

"What kind of music do you usually have here?"
"Oh, we got both kinds. We got Country, and Western."

#57 Ɲ●†

Ɲ●†

    Haunted

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11639 Messaggi:

Inviato 30 marzo 2010 - 13:53

Telly, a me da fastidio il considerare da parte della sinistra che ci sia gente di serie A solo perchè vota centro-sinistra o di serie B perchè vota Lega.


Perché no? Magari non userei i termini seire A e serie B ma con certa gente preferirei non averci a che fare. Da parte loro poi sarebbe lo stesso. Vogliamo parlare di come il centro-destra considera gli elettori di sinistra?

Dai cazzo, la Lega è il partito del "bisogna sparare ai gommoni degli immigrati", è il partito per cui gli omosessuali sono ancora "culattoni", il partito che strumentalizza gli Indiani d'America nei propri manifesti elettorali e tanti altri obbrobri che dal mio punto di vista cosa potrebbero denotare se non ignoranza e razzismo etc.? Poi siccome sono furbi e sanno che con l'estremismo duro e puro non si va da nessuna parte, allora mettono qualche "moderato" tipo Maroni in posizioni di rilievo...
  • 0
A chemistry of commotion and style

#58 brachilone

brachilone

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3037 Messaggi:

Inviato 30 marzo 2010 - 13:55

Telly, a me da fastidio il considerare da parte della sinistra che ci sia gente di serie A solo perchè vota centro-sinistra o di serie B perchè vota Lega.

Ci vorrebbe un bel bagno di umiltà e capire perchè questa gente non vota te ma vota altri. Nel mio paese 40 anni fa c'era una spaccatura totale tra Dc e Pci, significa questo che la gente prima non era ignorante e ora sì?


Per quanto mi riguarda non è questione di serie A e serie B, o per lo meno lo è ma solo a livello personale. Non sono un militante politico, anche se lo fui, quindi penso di poter dire quel che mi pare senza per questo pretendere di dettare al PD l'agenda da seguire. Premesso questo, ciò che vedo io è che le persone che votano Lega, nelle quali sono immerso fino al collo, sono profondamente diverse da me in tutto: dai vestiti che portano alla lingua che parlano, dal cibo alla macchina. E ovviamente lo sono nel modo di pensare: sarò ottuso, superficiale o chic, non so, ma la realtà è che non riesco a relazionarmi con certe persone (non tutte, ma moltissime). E loro non riescono a relazionarsi con me. I rapporti sociali che sono costretto a mantenere, per cause lavorative, con l'elettore medio della lega non vanno al di là dell'Inter e di Valentino Rossi.
  • 0

#59 Haggard

Haggard

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2729 Messaggi:

Inviato 30 marzo 2010 - 14:00

Da parte di certa sinistra c'è una demonizzazione della Lega che ha alla base una cosa incontestabile: il non aver capito il fenomeno Lega.


Balle, è proprio l'averlo capito che fa paura. Le Pen in Francia è uguale, solo che per la natura dello stato punta sul centralismo e non sul federalismo, ma i discorsi sulla sicurezza e sull'identità da preservare sono gli stessi. In Olanda c'è il platinato xenofobo, insomma partiti simil-Lega sono un po' in tutta Europa ma sono tenuti alla larga dal governo. La Lega fa leva sugli istinti di pancia per fare i propri affari e occupare le proprie poltrone, non per dare risposte ai problemi (che sono al di fuori della loro portata, ma anche della portata). Ci sarà sempre un problema nuovo per cui dare la colpa agli immigrati e agli elettori dell'altra parte...se si taglia la scuola è perchè gli immigrati hanno troppi bimbi, si tagliano le pensioni è perchè ci sono i parassiti di sinistra nella PA, e così via.
  • 0

#60 Gozer

Gozer

    :3

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 21454 Messaggi:

Inviato 30 marzo 2010 - 14:02

Telly, a me da fastidio il considerare da parte della sinistra che ci sia gente di serie A solo perchè vota centro-sinistra o di serie B perchè vota Lega.

Ci vorrebbe un bel bagno di umiltà e capire perchè questa gente non vota te ma vota altri. Nel mio paese 40 anni fa c'era una spaccatura totale tra Dc e Pci, significa questo che la gente prima non era ignorante e ora sì?

La massa è ignorante da sempre, per questo è dovere di una classe politica intelligente non fare perno sugli istinti di pancia. La DC lo sappiamo tutti di cosa è stata capace, ma vuoi mettere la capacità di statisti dei suoi militanti con la roba propagandata oggi dalla Lega? Idem per il PC, che ha preso per tanti anni i voti degli operai, ma non mi risulta istigandoli all'odio razziale (va detto poi che anche se fosse uscita qualche parolina forte, la situazione di base era incandescente).

Per me lo snobismo è voler equiparare tutti e pensare che l'intellettuale e lo zappatore abbiano la stessa possibilità di eleborare gli input. Per me parlare alla pancia della gente è qualcosa di deplorevole.

Io pure ho una pancia, un residuo atavico, e se dovessi darle ascolto ti direi: voti solo se hai almeno il diploma e magari fuori dalla cabina elettorale ti fai pure un test per dimostrarmi se hai chiaro cosa significa la crocetta che metti, e se non lo superi torni a casa. Nella situazione italiana di oggi sono convinto che ciò significherebbe vittoria automatica a sinistra.

Poi però ho una testa, e capisco che è a questa che devo dare ascolto, perché mi rendo conto che spesso la gente non è ignorante per scelta propria, soprattutto quando si sale con l'età, e che ha diritto di votare anche in quanto alla categoria in questione, altrimenti, non penserebbe nessuno.

Io sono il primo a pretendere una politica che aiuti la vecchietta veneta, che dia sostegno al bovaro emiliano, che porti protezione nelle zone dove l'immigrazione è effettivamente degenerata. Quello che non capisco è perché tutto ciò non si possa fare anche con una politica della pacatezza, perché si debba a tutti costi urlare, additare il diverso, mettere alla gogna. Se questo è essere snob allora sì, credo di esserlo.
  • 0

RYM ___ i contenuti

 

 "SOVIET SAM" un blog billizzimo

 

 

 





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq