Vai al contenuto


Foto
- - - - -

La tragedia di Trenitalia


  • Please log in to reply
342 replies to this topic

#101 cup

cup

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 196 Messaggi:

Inviato 26 giugno 2007 - 09:58

La mia esperienza sui treni non è certo rosea. Faccio settimanalmente la tratta Portogruaro-Mestre-Padova e il vero problema consiste nel cambio di Mestre. Innumerevoli volte mi è capitato di perdere la coincidenza anche di soli 30 secondi per le ineffabili attese fuori stazione del mio regionale, per dire.
Capita anche questo: il treno è in ritardo di 25 minuti, tempo corrispondente alla partenza del successivo; chiesto a un ferroviere a quale dei due sia accordata la precedenza, si sale su quello, per poi vedere che parte prima l'altro.  >:(
Sia detto questo trascurando giudizi sulla pulizia o l'affollamento, che dal mio punto di vista sono secondari rispetto alla puntualità.

Ci sono poi dei Misteri della Fede come questo:
- costo del biglietto Portogruaro-Trieste: 6,60 euri.
- costo del biglietto Lison-Trieste: 4,80 euri.
Lison è la stazione prima di Portogruaro in direzione Trieste
  • 0

#102 arancino

arancino

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4375 Messaggi:
  • LocationBologna

Inviato 26 giugno 2007 - 15:58

1 settimana fa prendo un biglietto eurostar su internet.. è un ticketless.
Purtroppo arrivo in stazione in ritardo e lo perdo. Provo a cambiarlo nella macchinetta visto che so che si può fare solo una volta.. ci provo ma mi dice che c'è un errore e che non posso e che devo andare allo sportello. Vabbè.. Faccio la fila e mi dicono che si può fare solo dalle macchinette e loro non possono fare nulla  ::) Ma mi dicono che non c'è problema e che posso salire sul prossimo eurostar tranquillamente e cambiare il biglietto col controllore GRATUITAMENTE. Perfetto..
Chiamo la mia ragazza ma mi dice che non è vero che è gratis e bisogna pagare 8euro! Rifaccio la fila, da un altro però questa volta... Mi riconferma la stessa versione del precedente, di non preoccuparsi che è gratis. Ma avevo l'impressione che volesse sbolognarmi. Mi segno quindi il numero dello sportello.
Salgo sul treno e dopo un pò arriva il controllore. Gli spiego la situazione e lui subito mi dice che il cambio di prenotazione costa 8euro. Lo blocco e tranquillotranquillo gli faccio "senti, ho fatto due file. Tutti e due mi hanno detto che era gratis. Ti avverto, se me lo vuoi fare me lo fai.. ma io non esco un solo centesimo". Ci pensa su un attimo, mi dice di non preoccuparmi, mi augura buon viaggio e se ne va.

sti cornuti..
  • 0

#103 astrodomini

astrodomini

    ...

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 9181 Messaggi:
  • LocationUdine, Padova

Inviato 26 giugno 2007 - 16:13

con questo atteggiamento distruttivo si mettono in ballo anche onestissimi lavoratori (macchinisti capi treno, ecc) che fanno il loro mestiere con impegno e dedizione, cercando quando c'è un problema di risolverlo il meglio possibile. ci sono anche quelli che hanno un atteggiamento più passivo e menefreghista ma è una realtà che in italia queste persone esistono in ogni tipo di servizio.


Alessandro però basta con il buonismo. Lo so anche io che è pieno di gente che lavora bene ma se le FS fanno schifo non cambia nulla il fatto che queste persone lavorino bene, è una questione di management, risorse, investimenti e gestione trasparente di un azienda importante. Tutte cose che in FS hanno sempre latitato e che danno al cliente un servizio pessimo e si comportano con lui in maniera vergognosa.

credete davvero che i problemi di trenitalia siano solo derivanti dalla azienda stessa? diciamo semmai che l'italia (come stato) ha devoluto pochi soldi per l'ammodernamento delle linee dei treni e del personale, e non sto parlando dei normali proventi per la sopravvivenza. le colpe sono da spartire sia all'azienda ma in grande parte anche a chi non ha mai supportato lo sviluppo della stessa; un po' come sta succedendo con alitalia.


Ma infatti chi si prende di mira? Lo stato. Padre di tutti gli assistenzialismi, le spintarelle, il fannullismo, la raccomandazione, lo schifo imperante in questo paese. Nido perfetto per il tipico modo di fare italiano.

lo so che non è facile accettare ritardi, rimborsi mancati e disservizi di ogni tipo, però tutta questa ostilità secondo me non serve a niente. e credo che per cambiare la situazione in senso opposto rispetto a quella attuale ci vorrebbe un miracolo finanziario.


Dunque restiamo cornuti e mazziati, beato te che sei dotato di questa pace aurea Ale! :D
Magari qualche mese su tratte ben peggiori di quell che hai percorso fino ad ora ti farebbero cambiare idea.
  • 0

the music that forced the world into future


#104 {`tmtd`}

{`tmtd`}

    Enciclopedista

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6906 Messaggi:
  • LocationBologna

Inviato 26 giugno 2007 - 16:24

boh è inutile continuare a parlare michele, sei troppo catastrofista. e io continuerei a dire ciò che a te non sta bene.  :P
è meglio che ci mettiamo a discutere di musica truzza.  :D
  • 0

#105 astrodomini

astrodomini

    ...

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 9181 Messaggi:
  • LocationUdine, Padova

Inviato 26 giugno 2007 - 16:39

boh è inutile continuare a parlare michele, sei troppo catastrofista. e io continuerei a dire ciò che a te non sta bene.  :P
è meglio che ci mettiamo a discutere di musica truzza.  :D


Ma non sono catastrofista! Se dire che il cliente ha diritto al servizio per cui paga è catastrofismo..


  • 0

the music that forced the world into future


#106 King Of Woolworths

King Of Woolworths

    Roadie

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 624 Messaggi:

Inviato 26 giugno 2007 - 17:10

I problemi di Trenitalia, secondo me, sono l'incompetenza dei piani alti (che poi si diffonde ai piani bassi) e la tendenza al "risparmio". Facciamo la AV? Sì, ma dove costa meno (Roma-Napoli, Milano-Torino) e c'è meno bisogno. Facciamo il Passante a Milano? Sì, ma dove costa meno, e facendo errori progettuali. Facciamo le linee suburbane a Milano? Sì, ma non abbiamo soldi per pagare abbastanza capotreni e allora non controlliamo i biglietti (e gli evasori si fregano le mani).

E' poi vero che su alcune tratte ed alcuni treni si viaggia discretamente, ma si trascura troppo il trasporto regionale/pendolare, e si ha l'idea di una società schizofrenica che fa le cose bene da una parte e male dall'altra, per esempio, una delle prime ad utilizzare la vendita via Internet, e il servizio Ticketless (con cui si può salire su un treno solo mostrando un SMS col codice prenotazione), poi però le stazioni cadono a pezzi....




  • 0

#107 arancino

arancino

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4375 Messaggi:
  • LocationBologna

Inviato 26 giugno 2007 - 18:34

poi però le stazioni cadono a pezzi....


ma no, hanno pure comprato tanti bei monitor  :)

comunque qualcuno ha info sull'eurocity? Ha sostituito alcuni eurostar: il biglietto costa uguale ma dentro e fuori è praticamente un ICplus  ::) (al posto di essere sul verde/blu sono rossi..)
  • 0

#108 King Of Woolworths

King Of Woolworths

    Roadie

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 624 Messaggi:

Inviato 26 giugno 2007 - 23:36

Si chiama EUROSTAR CITY - ed è la novità di Trenitalia per spennare meglio i clienti. Trattasi di vecchi IC con nuova livrea di colore grigio/rosso che vanno sulle tratte dove, per motivi tecnici o altro, gli Eurostar normali non possono andare, fanno poche fermate e sono generalmente scomodi perchè hanno un comfort da Intercity, con i vari open space, scompartimenti a 6, etc. Ovviamente, il prezzo è da Eurostar.

Altra cazzata è quella di aver fatto sparire le classificazioni INTERREGIONALE e DIRETTO: ora si chiamano tutti REGIONALI, quindi non si capisce se un treno è diretto, ferma solo in alcune stazioni, o altro.

Gli Eurocity collegano invece due città di nazioni diverse.
  • 0

#109 arancino

arancino

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4375 Messaggi:
  • LocationBologna

Inviato 26 giugno 2007 - 23:44

sisi intendevo gli eurostar city.. ma però mi sa che sta cosa non è proprio esatta

per motivi tecnici o altro, gli Eurostar normali non possono andare

alcuni eurostar sono stati sostituiti da questo.. tipo quello che va per milano  ??? Oppure quello che da mestre va a milano.. Ma no tutti, solo alcuni orari  ???
che maledetti oh..
  • 0

#110 King Of Woolworths

King Of Woolworths

    Roadie

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 624 Messaggi:

Inviato 26 giugno 2007 - 23:50

Sulla Venezia-Milano circolano per mancanza di altro materiale Eurostar, e anche perchè su questa linea tra poco gli ES saranno non stop da Venezia a Milano, credo.
  • 0

#111 arancino

arancino

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4375 Messaggi:
  • LocationBologna

Inviato 18 luglio 2007 - 11:14

oh, finalmente se ne sono accorti  :-\
  • 0

#112 arancino

arancino

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4375 Messaggi:
  • LocationBologna

Inviato 30 maggio 2008 - 11:24

Il nuovo orario estivo delle Fs riduce l'offerta del 3%
Moretti: senza soldi impossibile tenere il servizio notte
Meno treni per gli italiani
tagli a Intercity e biglietterie

Certificato il flop della operazione-pulizia

http://www.repubblic...i-ferrovie.html
  • 0

#113 Guest_soul crew_*

Guest_soul crew_*
  • Guests

Inviato 10 giugno 2008 - 19:29

Contro il rischio tagli Trenitalia al trasporto locale Il consiglio regionale approva una mozione all??unanimità. Soddisfazione dei consiglieri Pd Rosanna Pugnalini e Mauro Ricci

Il Consiglio regionale non ci sta e si oppone con forza ad ogni ipotesi di taglio dei servizi del trasporto ferroviario locale. Lo fa approvando all??unanimità una mozione, sottoscritta dai rappresentanti di tutti i gruppi politici, che contiene una forte preoccupazione per le notizie di una possibile ??riduzione dei servizi di trasporto ferroviario locale, in conseguenza di una presunta mancata corresponsione al gestore del servizio, Trenitalia, da parte di alcune Regioni, fra le quali non rientra la Toscana, di una parte delle risorse riconosciute a copertura del servizio effettuato?.

Soddisfazione per la presa di posizione viene espressa dai consiglieri del PD Rosanna Pugnalini e Mauro Ricci, che recentemente si erano occupati anche del taglio degli intercity sulla direttrice Firenze/Arezzo/ Roma.

«Vogliamo far sentire forte la nostra voce di istituzione regionale ?? commentano Ricci e Pugnalini ?? perché crediamo che il trasporto ferroviario locale sia una risorsa da salvaguardare e sviluppare, non da tagliare».

Il Consiglio regionale, quindi, con questa mozione ritiene ??il fatto, se confermato, di inaudita gravità, in ragione del venir meno di servizi previsti da contratti stipulati ed in corso di validità, ed in relazione al processo di riduzione dei servizi Intercity?. Questione, quest??ultima, di cui si è occupato di recente la stessa Assemblea toscana.

A questo punto il documento approvato indica come ??necessario un intervento della Giunta regionale e a difesa del mantenimento dei livelli di servizio locale esperiti sulla base del contratto vigente da Trenitalia per conto della Regione Toscana? confermando ??l??importanza strategica per la mobilità in Toscana e per il sistema Regione nel suo complesso del servizio ferroviario locale?. Da qui, per concludere, il doppio compito affidato alla giunta regionale: proseguire nell??impegno per il mantenimento dei servizi Intercity a beneficio del sistema di trasporto ferroviario locale; assumere ogni iniziativa utile, con il Governo o in autonomia, al fine di non compromettere l??attuale sistema di trasporto ferroviario locale in esercizio in Toscana, ivi compreso il servizio Intercity a media percorrenza?.



avete capito, questi sudici? sicome ci sono alcune regioni che non rispettano il patto economico con trenitalia, loro tagliano i treni ad una regione che invece lo rispetta, la toscana.

#114 Guest_soul crew_*

Guest_soul crew_*
  • Guests

Inviato 13 luglio 2008 - 21:17

e io che mi lamento di trenitalia, guardate come risolvono in giappone il problema del sovraffollamento dei treni pendolari

http://www.youtube.c...feature=related
http://www.youtube.c...feature=related


piuttosto che vivere in giappone mi faccio tagliare i coglioni asd

#115 darc said

darc said

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 414 Messaggi:

Inviato 14 luglio 2008 - 02:15

dio mio....
mi è venuta la claustrofobia solo a guardarli...
ho bisogno di spazi aperti, datemi la patagonia  O_O


comunque sarà l'abitudine, sarà che non mi capita spesso di ritardare,
io con trenitalia noto ultimamente un netto miglioramento.
nei treni sia regionali che a lunga percorrenza i ritardi li becco pochissimo,
la pulizia va migliorando.
La critica forte rimane ai prezzi, ma con questi chiari di luna petroliferi spero che
almeno l'ecologico treno resti stabile...
  • 0

#116 darc said

darc said

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 414 Messaggi:

Inviato 14 luglio 2008 - 02:25

1 settimana fa prendo un biglietto eurostar su internet.. è un ticketless.
Purtroppo arrivo in stazione in ritardo e lo perdo. Provo a cambiarlo nella macchinetta visto che so che si può fare solo una volta.. ci provo ma mi dice che c'è un errore e che non posso e che devo andare allo sportello. Vabbè.. Faccio la fila e mi dicono che si può fare solo dalle macchinette e loro non possono fare nulla  ::) Ma mi dicono che non c'è problema e che posso salire sul prossimo eurostar tranquillamente e cambiare il biglietto col controllore GRATUITAMENTE. Perfetto..
Chiamo la mia ragazza ma mi dice che non è vero che è gratis e bisogna pagare 8euro! Rifaccio la fila, da un altro però questa volta... Mi riconferma la stessa versione del precedente, di non preoccuparsi che è gratis. Ma avevo l'impressione che volesse sbolognarmi. Mi segno quindi il numero dello sportello.
Salgo sul treno e dopo un pò arriva il controllore. Gli spiego la situazione e lui subito mi dice che il cambio di prenotazione costa 8euro. Lo blocco e tranquillotranquillo gli faccio "senti, ho fatto due file. Tutti e due mi hanno detto che era gratis. Ti avverto, se me lo vuoi fare me lo fai.. ma io non esco un solo centesimo". Ci pensa su un attimo, mi dice di non preoccuparmi, mi augura buon viaggio e se ne va.

sti cornuti..


beh perchè ti lamenti?
alla fine non hai pagato la multa
  • 0

#117 arancino

arancino

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4375 Messaggi:
  • LocationBologna

Inviato 14 luglio 2008 - 16:13

Mi lamento della cattiva informazione.

Comunque la bellissima/attrezzatissima/pulitissima/efficentissima/comodissima freccia del sud, in 1 anno, è aumentata di 5 euro. Grazie.
  • 0

#118 Marguati

Marguati

    opinion maker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3349 Messaggi:

Inviato 14 luglio 2008 - 17:54

freccia del sud

dovrebbero chiamarla "feccia del sud"
  • 0

#119 Guest_soul crew_*

Guest_soul crew_*
  • Guests

Inviato 13 luglio 2008 - 21:17

e io che mi lamento di trenitalia, guardate come risolvono in giappone il problema del sovraffollamento dei treni pendolari

http://www.youtube.c...feature=related
http://www.youtube.c...feature=related


piuttosto che vivere in giappone mi faccio tagliare i coglioni asd

#120 darc said

darc said

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 414 Messaggi:

Inviato 14 luglio 2008 - 02:15

dio mio....
mi è venuta la claustrofobia solo a guardarli...
ho bisogno di spazi aperti, datemi la patagonia  O_O


comunque sarà l'abitudine, sarà che non mi capita spesso di ritardare,
io con trenitalia noto ultimamente un netto miglioramento.
nei treni sia regionali che a lunga percorrenza i ritardi li becco pochissimo,
la pulizia va migliorando.
La critica forte rimane ai prezzi, ma con questi chiari di luna petroliferi spero che
almeno l'ecologico treno resti stabile...
  • 0




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq