Vai al contenuto


Foto
- - - - -

omosessualità (è sconsigliata la lettura)


  • Please log in to reply
365 replies to this topic

#21 StellaDanzante

StellaDanzante

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1521 Messaggi:

Inviato 02 luglio 2008 - 07:02

Posso immaginare a quali cose tu ti riferisca. A me da sinceramente fastidio, come detto nel thread da te citato, questo continuo maschilismo fra maschi: non sopporto, e mi mettono in sincero imbarazzo, filosfie di vita quali il celolunghismo o celodurismo. Filosofie che si riflettono spesso, oltre che in un disprezzo nei confronti di scelte di vita da rispettare, anche nell'etichettare ragazzi che riconoscono la bellezza maschile come 'froci'.


Che tra l'altro sono semplicemente l'effetto speculare dell'omosessualità (basti vedere in Grecia antica dove, ad un accento sulla virilità portato ai livelli estremi, corrispondeva una pratica dell'omosessualità pressoché abituale).

Per quanto riguarda il gay pride, spero in tempi migliori, in cui finalmente nessuna persona omosex dovrà per forza manifestare per farsi riconoscere, accettare e sentire dalla collettività. Sei gay? beh cazzi tuoi, per me puoi anche accoppiarti con i parafanghi, che cosa mi cambia fondamentalmente?


Beh, i gay devono mettersi in mostra e prendere "pose gay" per il semplice motivo che se no nessuno se li inculerebbe (nel duplice senso). Cioè potrebbero venir scambiati per degli eterosessuali e non catturati da nessun potenziale partner.
Tuttavia le persone omosessuali che conosco che hanno accettato con felicità la loro condizione perlopiù non le diresti neanche gay, si comportano e si vestono come tutte le altre persone e come tutti lasciano la propria vita sessuale fuori dalla vita comune. Questo dovrebbe essere lo stato normale di una civiltà avanzata, dove un vestito o un comportamento non fa la tua scelta sessuale (e a ben vedere quanti uomini ora girano con le magliette rosa e quanti giovani con le magliette attillate e i capelli ingellati, manco fossero dei bambolotti, credo pure si sia a buon punto).
  • 0

#22 sheikyerbouti

sheikyerbouti

    anti-intellettuale, coerente, obiettivo, ironico, arguto, spacca

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 15807 Messaggi:
  • Locationmilano

Inviato 02 luglio 2008 - 07:42

a me che dà un po' di fastidio è l'ostentazione, un atteggiamento che trovo autodiscriminante e controproducente per gli obiettivi di parità sociale che i gay vorrebbero ottenere.

saluti.
  • 0

#23 juL fu Sig.M.

juL fu Sig.M.

    Utente paraolimpionico

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8878 Messaggi:

Inviato 02 luglio 2008 - 09:45

Fin dal post adolescenza io mi sento un po' donna, ma perdutamente lesbica.

E attiro SEMPRE ragazze molto mascoline.

Si può sapere a che tipo di depravazione o categoria di invertiti appartengo? asd

:D


  • 0

#24 Brucaliffa

Brucaliffa

    mainstream Star

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2602 Messaggi:

Inviato 02 luglio 2008 - 10:21

Leggo che molti non tollerano l'ostentazione, io non mi pongo neanche il problema, è chiaro che chi non sa cosa significhi essere una minoranza discriminata non sa neanche cosa provi chi cerca di rivendicare orgogliosamente la propria diversità, magari anche in modo provocatorio. Io lo trovo quantomeno comprensibile.
Tra l'altro chi, davanti a un fenomeno discusso in astratto, sente subito il bisogno di dire "sì ma non tollero l'ostentazione/l'eccesso" sta implicitamente dichiarando la propria intolleranza nei confronti del fenomeno.
Poi ci sono anche i gay che disprezzano le checche ostentate, ma questo già lo capisco di più, perché loro sono più toccati dalla cosa, un gay che vive serenamente la propria condizione magari si sente danneggiato dall'immagine di uno che dal suo punto di vista è solo un povero complessato che sbatte in faccia a tutti la caricatura della propria diversità. Su questa cosa mi ha fatto riflettere proprio un gay che conosco.

  • 0
Better Call Saul!

#25 Bara dei pupi

Bara dei pupi

    Dungeon Synth nei giorni pari e Vaporwave in quelli dispari

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 84082 Messaggi:

Inviato 02 luglio 2008 - 10:26

Leggo che molti non tollerano l'ostentazione


io non è che non la tollero, penso solo sia un atteggiamento con conseguenze negative per loro stessi

per il resto accetto tutto, non mi sono manco incazzato con un filippino che mi ha toccato il culo e poi sorriso in metropolitana
  • 0
 

#26 Brucaliffa

Brucaliffa

    mainstream Star

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2602 Messaggi:

Inviato 02 luglio 2008 - 10:29


Leggo che molti non tollerano l'ostentazione


io non è che non la tollero, penso solo sia un atteggiamento con conseguenze negative per loro stessi

per il resto accetto tutto, non mi sono manco incazzato con un filippino che mi ha toccato il culo e poi sorriso in metropolitana


Che immagine! O_O  :D
  • 0
Better Call Saul!

#27 StellaDanzante

StellaDanzante

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1521 Messaggi:

Inviato 02 luglio 2008 - 10:45

Leggo che molti non tollerano l'ostentazione, io non mi pongo neanche il problema, è chiaro che chi non sa cosa significhi essere una minoranza discriminata non sa neanche cosa provi chi cerca di rivendicare orgogliosamente la propria diversità, magari anche in modo provocatorio.


E' chiaro che tu non abbia nemmeno idea di quanto la gente che ha risposto possa essere stata bistrattata per essere una "minoranza discriminata", ma preferisci credere che siano solo loro i poveracci della cui sorte bisogna piangere, per pura compassione cristiana.
Questi son gli atteggiamenti che non garantiranno mai una vita decente ai gay, non certo gli omofobi.

Poi ci sono anche i gay che disprezzano le checche ostentate, ma questo già lo capisco di più, perché loro sono più toccati dalla cosa, un gay che vive serenamente la propria condizione magari si sente danneggiato dall'immagine di uno che dal suo punto di vista è solo un povero complessato che sbatte in faccia a tutti la caricatura della propria diversità. Su questa cosa mi ha fatto riflettere proprio un gay che conosco.


Ecco, e questo fastidio mi è stato documentato da TUTTI i gay adulti che ho conosciuto, e per "adulti" intendo con una vita abbastanza autonoma da non aver più bisogno di sculettare in giro come delle soubrette adolescenti nella speranza che qualcuno finalmente glielo piazzi nel deretano.
  • 0

#28 paloz

paloz

    Poo-tee-weet?

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 23599 Messaggi:

Inviato 02 luglio 2008 - 10:46

Come non citare il testo di Elio e Le Storie Tese, un inno alla tolleranza, volendo.


Avere rapporti anali, sentirsi donna in un corpo di uomo: omosessualita'. Omosessualita Limonare con altri maschi, fare il puttano: omosessualita'. Omosessualita'. Non sono malato, sono come voi. Sono donna, sono uomo, sono quello che sono. Cosa ci vuoi fare? Cosa ci vuoi fare? Cosa a vuoi fare? Omosessualita' , cosa ci vuoi fare? Omosessualita' , cosa ci vuoi fare? Omosessualita' , cosa ci vuoi fare Omosessualita' , cosa ci vuoi fare? Omosessualita' , oooh. Omosessualita' , cosa ci vuoi fare? Omosessualita' , cosa ci vuoi fare? Omosessualita' , cosa ci vuoi fare? Omosessualita' cosa ci vuoi fare? Krapac. Omosessualita' , cosa ci vuoi fare? Omosessualita' , cosa ci vuoi fare? Omosessualita' , cosa ci vuoi fare? Omosessualita' , cosa ci vuoi fare? Omosessualita' , cosa ci vuoi fare? Omosessualita' , cosa ci vuoi fare? Omosessualita' , cosa ci vuoi fare? Omosessualita' , cosa ci vuoi fare? Omosessualita' , cosa ci vuoi fare? Omosessualita' cosa ci vuoi fare? Omosessualita' , cosa ci vuoi fare? Omosessualita' , cosa ci vuoi fare? Vacanze in Turchia, vacanze in Marocco, vacanze in Grecia: omosessualita'. Omosessualita'. Sposare una donna, mettere al mondo dei figli ma essere omosessuali: omosessualita' Omosessualita' Vivo come voi, soffro come voi, rido come voi, lo prendo in culo come voi. Ma amo piu' di voi. Omosessualita'. Omosessualita'. Omosessualita'. Omosessualita'. Omosessualita'. Omosessualita'. Omosessualita'. Omosessualita'. Omosessualita'. Omosessualita'. Omosessualita'. Omosessualita'. Omosessualita'. Omosessualita'. Omosessualita'. Omosessualita'. Omosessualita'. Omosessualita'. Omosessualita'
  • 0

esoteros

 

I have spoken softly, gone my ways softly, all my days, as behoves one who has nothing to say, nowhere to go, and so nothing to gain by being seen or heard.

 

(Samuel Beckett, Malone Dies)


#29 Bara dei pupi

Bara dei pupi

    Dungeon Synth nei giorni pari e Vaporwave in quelli dispari

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 84082 Messaggi:

Inviato 02 luglio 2008 - 10:47

  speranza che qualcuno finalmente glielo piazzi nel deretano.


dio!
  • 0
 

#30 geeno

geeno

    Scaruffiano

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11642 Messaggi:

Inviato 02 luglio 2008 - 10:50

preferisci credere che siano solo loro i poveracci della cui sorte bisogna piangere, per pura compassione cristiana.


;D ;D

beh, cristiana proprio no!
  • 0

#31 Brucaliffa

Brucaliffa

    mainstream Star

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2602 Messaggi:

Inviato 02 luglio 2008 - 10:52


Leggo che molti non tollerano l'ostentazione, io non mi pongo neanche il problema, è chiaro che chi non sa cosa significhi essere una minoranza discriminata non sa neanche cosa provi chi cerca di rivendicare orgogliosamente la propria diversità, magari anche in modo provocatorio.


E' chiaro che tu non abbia nemmeno idea di quanto la gente che ha risposto possa essere stata bistrattata per essere una "minoranza discriminata", ma preferisci credere che siano solo loro i poveracci della cui sorte bisogna piangere, per pura compassione cristiana.
Questi son gli atteggiamenti che non garantiranno mai una vita decente ai gay, non certo gli omofobi.


Non ho capito, puoi spiegarti meglio?
  • 0
Better Call Saul!

#32 bosforo

bosforo

    无形

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17893 Messaggi:

Inviato 02 luglio 2008 - 11:09

Ho anche io molti dubbi sul gay pride. è una manifestazione comprensibile in una società disgustosamente omofoba come la nostra, alla fine è una provocazione al perbenismo; i dubbi semmai li ho sulla sua utilità, temo che confermi l'idea distorta che i bigotti abbiano degli omo
  • 0

#33 khonnor

khonnor

    xy

  • Validating
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 16669 Messaggi:

Inviato 02 luglio 2008 - 11:10

Ho anche io molti dubbi sul gay pride. è una manifestazione comprensibile in una società disgustosamente omofoba come la nostra, alla fine è una provocazione al perbenismo; i dubbi semmai li ho sulla sua utilità, temo che confermi l'idea distorta che i bigotti abbiano degli omo


  • 0

noncuranti della fine, del calore, di poterci sciogliere.

or | mail


#34 Brucaliffa

Brucaliffa

    mainstream Star

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2602 Messaggi:

Inviato 02 luglio 2008 - 11:15

Beh sì, forse sarebbe ora che i gay si sentissero serenamente integrati nella società, senza bisogno di manifestare un orgoglio carnevalesco, ma a me sinceramente non sembrano del tutto integrati, gli uomini in media sono di un omofobia paurosa, basta stare in un ambiente di lavoro qualsiasi e sapere di avere un collega segretamente gay e quindi fare caso a tutte le battute e le cattiverie che sente ogni giorno, per rendersi conto che purtroppo il gay pride è il problema minore. 
  • 0
Better Call Saul!

#35 bosforo

bosforo

    无形

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17893 Messaggi:

Inviato 02 luglio 2008 - 11:21

vero, le donne sono mediamente meno omofobe (vabbè a parte certi elementi, come una mia amica che proprio non ci arriva), spesso anche gli uomini che si definiscono tolleranti rabbrividiscono all'idea di un abbraccio con un altro uomo o non riescono a fare un complimento a un uomo anche sotto tortura.

il punto è che... dovrebbero insegnarne le cause a scuola! tutti gli omofobi che conosco sono ignoranti in materia (non parliamo sui trans!), non capiscono proprio a cosa sia dovuta e pensano sia una scelta di vita anticonformista, oppure partono dal solito punto del "contro natura", la più grande cazzata mai ideata da un essere umano.
  • 0

#36 StellaDanzante

StellaDanzante

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1521 Messaggi:

Inviato 02 luglio 2008 - 11:25

Non ho capito, puoi spiegarti meglio?


Te lo sei spiegata da sola nel paragrafo successivo. L'idea "poveri piccoli omosessuali, voi non li capite, loro gridano forte perché soffrono tanto, dobbiamo aiutarli" è esattamente speculare a quella per cui devono finire tutti all'inferno. Cioè si dà per scontato che l'omosessualità sia una punizione data dalla natura contro cui i miseri umani non possono fare nulla, e che "qualcuno" (Dio - il prete - il popolo - le comunità di recupero ecc) debba aiutare queste persone ad uscire dalla loro terribile situazione.

Se l'omosessualità deve significare un impedimento e un ostacolo all'essere umano, allora a rigor di logica praticamente tutti i rapporti di coppia sono omosessuali, poiché la maggior parte dei partner si amano anche se non hanno mai fatto figli e anche se non potranno mai farne. Dal momento che tra l'altro gli omosessuali di solito son tutt'altro che infertili o privi di capacità riproduttive, l'unica verità restante è che l'omosessualità è una libera scelta dell'individuo, la scelta di non seguire la catena della riproduzione naturale. E la Chiesa, il mondo del lavoro, le istituzioni sociali come il matrimonio, non sono altro che dei mezzi per rimuovere o limitare questa pericolosa tendenza all'improduttività.
  • 0

#37 Brucaliffa

Brucaliffa

    mainstream Star

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2602 Messaggi:

Inviato 02 luglio 2008 - 11:31

Sei un po' troppo arrogantello per i miei gusti, e hai del tutto travisato a tuo piacere il senso del mio intervento. Io non penso affatto poverini lasciamoli sfogare, la compassione cristiana non c'entra proprio nulla. Io penso che utili o controproducenti che siano, gradevoli o sgradevoli che siano alla vista, le reazioni anche estreme di chi soffre la propria condizione (non perché "sbagliata" in sé, ma perché resa dolorosa dalla società che mormora sfotte e discrimina) vadano rispettate in quanto tali finché non fanno del male a nessuno.
  • 0
Better Call Saul!

#38 lippa

lippa

    Little Miss Sunshine

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4121 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 02 luglio 2008 - 11:34

basta stare in un ambiente di lavoro qualsiasi e sapere di avere un collega segretamente gay e quindi fare caso a tutte le battute e le cattiverie che sente ogni giorno, per rendersi conto che purtroppo il gay pride è il problema minore. 

anche vero che l'ambiente di lavoro è atroce un pò per tutti eh. Le cattiverie si sprecano anche se sei un etero, o sei una donna, magari brava e diventi immediatamente, non sempre, una lesbica della serie "lavora come una matta questa ed è brava" sicuramente è lesbica...o anche se sta lì vuol dire che si è fatta trombare da qualcuno e via dicendo..non voglio generalizzare eh ci mancherebbe, i posti di lavoro sono tremendi e cattivissimi.
Gli omosessuali secondo me dovrebbero imparare, mi riferisco a quelli che si espongono mediaticamente, a cambiare il loro modo di porsi e di manifestare le proprie ragioni. Un gay pride così concepito, come è stato detto da molti qua dentro, con i tanga in mezzo al culo non è certo una modalità prima di tutto nuova e secondo poi costruttiva, per apportare un rinnovamento e riconoscimento necessario nella nostra società su questo tema. Non mi riferisco a giacca e cravatta, ma un paio di pantaloni e na maglietta non penso possa ferire i gay e chi li osserva.
Probabilmente li si giudicherebbe lo stesso ma è anche vero che questo fa parte del discorso credo a-prioristicamente, ognuno di noi giudica, nel senso si fa un punto di vista.
Inoltre visto che si parla di diritti sociali non capisco che cosa c'entrino sfilate per niente poi allegoriche, di stampo palesemente sessuale e non sociale. Sono immagini a cui ci siamo abituati è proprio sbagliato l'associazione che essi stessi fanno della loro rivendicazione.
Conosco un sacco di ragazze lesbiche della mia età, che hanno avuto una serie di difficoltà a capire ed orientare la propria sessualità ma prima di tutto anche a confrontarsi con il proprio io, la propria testa perchè ricordiamoci pure che senza quella non si va da nessuna parte, nemmeno in un amore omosessuale eh. Il sesso viene dopo. E' questo che non si vuole capire secondo me. Queste persone che ho citato al gay pride non ci vanno per i motivi che ho detto sopra.
  • 0
Alla fine tutte le cose devono rimanere così come sono e sono sempre state: quelle grandi riservate ai grandi, gli abissi ai profondi, le finezze e i brividi ai raffinati e tutte le cose rare, agli esseri rari.
F. W. Nietzsche, Al di là del bene e del male



Però, domenica prossima cerchiamo semplicemente di divertirci. Cioè, per una volta, se possibile, vediamo di non analizzare tutto fino alla pazzia.
J. D. Salinger, Franny e Zooey

#39 Brucaliffa

Brucaliffa

    mainstream Star

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2602 Messaggi:

Inviato 02 luglio 2008 - 11:36

Gli omosessuali secondo me dovrebbero imparare, mi riferisco a quelli che si espongono mediaticamente, a cambiare il loro modo di porsi e di manifestare le proprie ragioni.


Scusa ma secondo me questa frase è atroce.
  • 0
Better Call Saul!

#40 lippa

lippa

    Little Miss Sunshine

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4121 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 02 luglio 2008 - 11:41


Gli omosessuali secondo me dovrebbero imparare, mi riferisco a quelli che si espongono mediaticamente, a cambiare il loro modo di porsi e di manifestare le proprie ragioni.


Scusa ma secondo me questa frase è atroce.

mi dispiace perchè io la dico con tanto dispiacere se vogliamo chiamarlo così e consapevolezza proprio perchè conosco tante persone omosessuali, troverei giusto manifestare come manifestano se poi, nella vita di tutti i giorni, quelle persone uscissero, si vestissero, si proponessero come si propongono in quel giorno specifico.
Non ne capisco il senso, se vuoi spiegarmelo tu mi faresti una grande cortesia.
Altrimenti continuiamo a far credere e a far dire al prossimo che gli omossessuali sono solo questo.
  • 0
Alla fine tutte le cose devono rimanere così come sono e sono sempre state: quelle grandi riservate ai grandi, gli abissi ai profondi, le finezze e i brividi ai raffinati e tutte le cose rare, agli esseri rari.
F. W. Nietzsche, Al di là del bene e del male



Però, domenica prossima cerchiamo semplicemente di divertirci. Cioè, per una volta, se possibile, vediamo di non analizzare tutto fino alla pazzia.
J. D. Salinger, Franny e Zooey




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq