Vai al contenuto


Foto
* * - - - 8 Voti

Razzismo


  • Please log in to reply
2027 replies to this topic

#1 Russian

Russian

    populista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5716 Messaggi:

Inviato 01 giugno 2008 - 14:29

Forse è giunto il momento di parlarne in termini che prendano in considerazione il reale valore attribuibile al concetto.
E anche di quelle forme che,pur esplicitandosi,tendono a far molto meno scalpore rispetto a indicazioni di pensiero che lo possano lasciare solo intendere.
A questo proposito inizierei a chiedere un commento,come spunto,al post che ripropongo in seguito.


Il nord, il nord... intanto dove sto io (Trentino Alto Adige) mi sa che te stai al sud.
E allora precisiamo che a nessuno delle mie parti va di esser accomunato a ciucianebbia lumbard e magnagatti veneti (1). Quindi parla per te e per i tuoi simili, stai al tuo posto e teniamo le giuste distanze per favore (2). Perché diciamolo: in pianura cafoni erano e cafoni sono ancora di più adesso che si sono arricchiti e c'hanno i soldi e le fabricchétte. Vacaboia, già ci tocca sorbirci il lumbard che vengono su a farsi la sciatina (3) e i veneti con i camper che vengono a farsi la gitarèlà (4), ci manca solo che iniziano a considerarsi nostri pari.

Come diceva il mio povero nonno: un bel muro sotto Borghetto (5) e non ci si pensa più!

Come dice il mio barbiere: Se steva meio soto Cecco Beppe!




(1) men che mai a chi vota lega - provate un po' ad andare dai miei zii leghisti a spiegargli che sono della stessa pasta di un bresciano o di un veronese... e buona fortuna.   

(2) non sono razzista eh! Non ho dubbi che ci siano dei veneti e lombardi che sono anche delle brave persone, anzi sto addirittura con una ragazza di Milano (anche se è figlia di una sarda e un tedesco - si salva per questo forse). Però, per quanto io sia aperto, ammetto che se avessi una figlia non mi piacerebbe che stesse con uno di Varese. A tutto c'è un limite!

(3) e scassano talmente le balle che ci fanno scappare i clienti migliori: i tedeschi, più danarosi e silenziosi.

(4) anche se bisogna ammettere che le famigliole venete che si piazzano con i tavolini a fare i picnic sui tornanti di montagna a respirare i gas di scarico delle macchine che cambiano marcia, sono uno spettacolo esilarante come pochi!

(5) il paesino più a sud del Trentino, per la cronaca


  • -1

Qua sul forum non è mai sbarcato un povero profugo o un povero clandestino, ovviamente.

Ma è approdato dopo lunga deriva un bisognoso di un qualche aiuto, magari non lo ha chiesto, poverino aveva evidenti sbandamenti emotivi oltre che psicologici...ha chiesto di essere cancellato perchè gli sono arrivati solo calci in faccia, derisione e manifestazione di fastidio per la sola presenza...che per lorsignori significava rompere l'idilliaca armonia tipica degli attaccabrighe benpensanti, la fottuta rogna di dover leggere ( chissà perchè poi ) le sue inestricabili parabole di giochi di parole fatte per liberare il proprio pensiero...e ovviamente l'invasione del loro territorio.

 

W la solidarietà. Quella vera !


#2 Pickpocket

Pickpocket

    Roadie

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 663 Messaggi:

Inviato 01 giugno 2008 - 14:33

Sei unico!!!
  • 0

#3 sheikyerbouti

sheikyerbouti

    anti-intellettuale, coerente, obiettivo, ironico, arguto, spacca

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 15807 Messaggi:
  • Locationmilano

Inviato 01 giugno 2008 - 14:43

Forse è giunto il momento di parlarne in termini che prendano in considerazione il reale valore attribuibile al concetto.
E anche di quelle forme che,pur esplicitandosi,tendono a far molto meno scalpore rispetto a indicazioni di pensiero che lo possano lasciare solo intendere.
A questo proposito inizierei a chiedere un commento,come spunto,al post che ripropongo in seguito.



Il nord, il nord... intanto dove sto io (Trentino Alto Adige) mi sa che te stai al sud.
E allora precisiamo che a nessuno delle mie parti va di esser accomunato a ciucianebbia lumbard e magnagatti veneti (1). Quindi parla per te e per i tuoi simili, stai al tuo posto e teniamo le giuste distanze per favore (2). Perché diciamolo: in pianura cafoni erano e cafoni sono ancora di più adesso che si sono arricchiti e c'hanno i soldi e le fabricchétte. Vacaboia, già ci tocca sorbirci il lumbard che vengono su a farsi la sciatina (3) e i veneti con i camper che vengono a farsi la gitarèlà (4), ci manca solo che iniziano a considerarsi nostri pari.

Come diceva il mio povero nonno: un bel muro sotto Borghetto (5) e non ci si pensa più!

Come dice il mio barbiere: Se steva meio soto Cecco Beppe!




(1) men che mai a chi vota lega - provate un po' ad andare dai miei zii leghisti a spiegargli che sono della stessa pasta di un bresciano o di un veronese... e buona fortuna. 

(2) non sono razzista eh! Non ho dubbi che ci siano dei veneti e lombardi che sono anche delle brave persone, anzi sto addirittura con una ragazza di Milano (anche se è figlia di una sarda e un tedesco - si salva per questo forse). Però, per quanto io sia aperto, ammetto che se avessi una figlia non mi piacerebbe che stesse con uno di Varese. A tutto c'è un limite!

(3) e scassano talmente le balle che ci fanno scappare i clienti migliori: i tedeschi, più danarosi e silenziosi.

(4) anche se bisogna ammettere che le famigliole venete che si piazzano con i tavolini a fare i picnic sui tornanti di montagna a respirare i gas di scarico delle macchine che cambiano marcia, sono uno spettacolo esilarante come pochi!

(5) il paesino più a sud del Trentino, per la cronaca

il buon "tom" sostiene uno dei punti cardine della lega : ognuno a casa propria.

un concetto che a te non dovrebbe essere assolutamente sgradito... o no...

ciao.
  • 0

#4 Pickpocket

Pickpocket

    Roadie

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 663 Messaggi:

Inviato 01 giugno 2008 - 14:46

Pur non volendomi inoltrare nella polemica, mi preme sottolineare che fra le istanze indipendentiste di un altoatesino e quelle di un padano c'è un abisso culturale, storico ecc.ecc.ecc.
  • 0

#5 Russian

Russian

    populista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5716 Messaggi:

Inviato 01 giugno 2008 - 14:53


il buon "tom" sostiene uno dei punti cardine della lega : ognuno a casa propria.

un concetto che a te non dovrebbe essere assolutamente sgradito... o no...

ciao.


Più che altro il "buon tom" sostiene i punti cardine della superiorità della sua razza rispetto a quelle che pascolano nella nebbia del resto del nord italia.
Un pò il modo di fare di certi cavalli di "razza" che rappresentano certi partiti della sinistra.Cioè una razza politica che sovrasta a priori qualsiasi altra.

Peccato che il "buon tom" non si sia spinto a puntualizzare il suo pensiero sulle "razze" del sud Italia o su quelle extracomunitarie.Forse solo lì potrebbe credere di perdere il "bon ton"...il che farebbe del suo comportamento qualcosa di ancor più indecifrabile e assurdo.
  • -1

Qua sul forum non è mai sbarcato un povero profugo o un povero clandestino, ovviamente.

Ma è approdato dopo lunga deriva un bisognoso di un qualche aiuto, magari non lo ha chiesto, poverino aveva evidenti sbandamenti emotivi oltre che psicologici...ha chiesto di essere cancellato perchè gli sono arrivati solo calci in faccia, derisione e manifestazione di fastidio per la sola presenza...che per lorsignori significava rompere l'idilliaca armonia tipica degli attaccabrighe benpensanti, la fottuta rogna di dover leggere ( chissà perchè poi ) le sue inestricabili parabole di giochi di parole fatte per liberare il proprio pensiero...e ovviamente l'invasione del loro territorio.

 

W la solidarietà. Quella vera !


#6 Russian

Russian

    populista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5716 Messaggi:

Inviato 01 giugno 2008 - 14:55

Pur non volendomi inoltrare nella polemica, mi preme sottolineare che fra le istanze indipendentiste di un altoatesino e quelle di un padano c'è un abisso culturale, storico ecc.ecc.ecc.


Se ritieni che l'abisso stia nel pensiero di tom...
  • 0

Qua sul forum non è mai sbarcato un povero profugo o un povero clandestino, ovviamente.

Ma è approdato dopo lunga deriva un bisognoso di un qualche aiuto, magari non lo ha chiesto, poverino aveva evidenti sbandamenti emotivi oltre che psicologici...ha chiesto di essere cancellato perchè gli sono arrivati solo calci in faccia, derisione e manifestazione di fastidio per la sola presenza...che per lorsignori significava rompere l'idilliaca armonia tipica degli attaccabrighe benpensanti, la fottuta rogna di dover leggere ( chissà perchè poi ) le sue inestricabili parabole di giochi di parole fatte per liberare il proprio pensiero...e ovviamente l'invasione del loro territorio.

 

W la solidarietà. Quella vera !


#7 juL fu Sig.M.

juL fu Sig.M.

    Utente paraolimpionico

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8878 Messaggi:

Inviato 01 giugno 2008 - 15:21

Se prendo la residenza a livigno vi cago in testa a tutt'eddue.
  • 0

#8 Tom

Tom

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12535 Messaggi:

Inviato 01 giugno 2008 - 18:36

Io non ho fatto che mettere insieme tutta una serie di luoghi comuni che girano sui veneti e i lombardi dalle mie parti.
Voce di popolo, caro mio, tra l'altro, ripeto, sposata in pieno da molti tuoi compagni di partito (succede quando si gioca con gli egoismi locali che prima o poi arriva qualcuno ancora più "locale" degli altri).

Però non mi spiego: com'è che con negri, albanesi e zingari è cosa buona e giusta parlare di panza come parla la gggente e invece se si tocca il popolo delle fabbrichette bisogna essere politicamente corretti e censurare la voce del popolo?

Fammi capire, il giorno in cui per simpatica provocazione, ispirandomi ad un TUO leader politico, salissi su un treno a disinfettare i sedili occupati da qualche padano saresti così poco sportivo da offenderti?
Non sarai mica come quei noiosoni di sinistra che non colgono lo spiritaccio popolare?
  • 0

#9 StellaDanzante

StellaDanzante

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1521 Messaggi:

Inviato 01 giugno 2008 - 19:15

Tom, sei un idolo, non giustificarti ti prego, sei riuscito a far fondere il cervello a Russian.

p.s. però scommetto che rispetto a me sei uno sporco terrone anche tu.
  • 0

#10 astrodomini

astrodomini

    ...

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 9181 Messaggi:
  • LocationUdine, Padova

Inviato 01 giugno 2008 - 19:35

Complimenti a Tom per averci spiegato che in Italia esistono luoghi comuni e campanilismi di ogni tipo, sinceramente non ne ero mai accorto!

:)

Il problema è che se un Trentino ha un preconcetto su un Friulano (*) la cosa ha forse le radici nelle diverse abitudini fra le due regioni, nell'esuberanza vacanziera etc. L'ondata di paura (e conseguentemente disagio, scontro e accrescimento di un humus reazionario/xenofobo) ha le sue radici in una gestione deleteria del problema immigrazione che sta colpendo il nostro paese e, sebbene non nelle proporzioni che ci presentano (almeno a mio parere), sta mettendo a disagio la popolazione. Se lo Stato è incapace di gestire il proprio territori, i propri confini e le proprie città è logico che poi si andranno a creare fenomeni di disagio e inevitabili forme di pregiudizio e paura (cose sempre successe, basti pensare a come venivano e vengono etichettati gli abitanti di certe zone popolari delle nostre città). Il popolo ha espresso un disagio che va ascoltato.

(*) o al contrario l'atavico fastidio per voi crucchi che parlate come Ratzinger, vi sentite (e dite) tedeschi e poi magnate una montagna di soldi a mamma Italia! ;D



  • 0

the music that forced the world into future


#11 StellaDanzante

StellaDanzante

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1521 Messaggi:

Inviato 01 giugno 2008 - 20:20

Il problema è che se un Trentino ha un preconcetto su un Friulano (*) la cosa ha forse le radici nelle diverse abitudini fra le due regioni, nell'esuberanza vacanziera etc. L'ondata di paura (e conseguentemente disagio, scontro e accrescimento di un humus reazionario/xenofobo) ha le sue radici in una gestione deleteria del problema immigrazione che sta colpendo il nostro paese e, sebbene non nelle proporzioni che ci presentano (almeno a mio parere), sta mettendo a disagio la popolazione. Se lo Stato è incapace di gestire il proprio territori, i propri confini e le proprie città è logico che poi si andranno a creare fenomeni di disagio e inevitabili forme di pregiudizio e paura (cose sempre successe, basti pensare a come venivano e vengono etichettati gli abitanti di certe zone popolari delle nostre città). Il popolo ha espresso un disagio che va ascoltato.

(*) o al contrario l'atavico fastidio per voi crucchi che parlate come Ratzinger, vi sentite (e dite) tedeschi e poi magnate una montagna di soldi a mamma Italia! ;D


Uehi, non confondiamo i Trentini con gli Altoatesini, danke schön please. Oltre al fatto che gli schei che arrivano in provincia vengono dati tutti in mano ai tedeschi perché non rompano le palle, agli italiani col cazzo che vengono dati degli incentivi.
(Che poi se non erro siete a statuto speciale anche voi friulani, che avete questa mania di confinare con la Jugoslavia, tutti mezzi zingari che suonano la fisarmonica nei loro accampamenti (cit.)..).
  • 0

#12 Guest_Number 5_*

Guest_Number 5_*
  • Guests

Inviato 01 giugno 2008 - 21:25

Tom = genio

#13 Jimmy Due Volte

Jimmy Due Volte

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1330 Messaggi:

Inviato 01 giugno 2008 - 21:28

L'ondata di paura


ci sarebbe anche da parlare dei motivi culturali e di strategia politica che hanno portato a quella che non stento a definire psicosi collettiva, ma sono stanco di questi discorsi e per una volta mi limito a lanciare il sasso (tanto mi si darà dell'avvocato di negri e checche/lontano dalla realtà popolare in men che non si dica)
  • 0

#14 Guest_Number 5_*

Guest_Number 5_*
  • Guests

Inviato 01 giugno 2008 - 21:49

Io lo dico francamente. Certi "cumenda" lumbàrd mi stanno molto di più sul culo a pelle di moltissimi altoatesini. Almeno lassù hanno un non so che di rustica sincerità montanara che preferisco di gran lunga a quelli che si presentano con un "Carissimoooooooo!" Senza averti mai visto in vita loro e senza che tu abbia visto mai loro, cosa su cui francamente sono parecchio intollerante. Sarò razzista?

#15 astrodomini

astrodomini

    ...

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 9181 Messaggi:
  • LocationUdine, Padova

Inviato 01 giugno 2008 - 21:49

Uehi, non confondiamo i Trentini con gli Altoatesini,


Hai ragione, però quanto mi piacerebbe prenderli e venderli tutti all'Uganda! asd

(Che poi se non erro siete a statuto speciale anche voi friulani, che avete questa mania di confinare con la Jugoslavia, tutti mezzi zingari che suonano la fisarmonica nei loro accampamenti (cit.)..).


Quella è Trieste...:D

Ad ogni modo uscendo dal giochetto banale di Tom credo che la parola razzismo, come il concetto stesso di razza, è un termine antiquato e assolutamente da superare. Io parlerei di discriminazione e basta; giudicare o agire in maniera negativa nei confronti di una persona per fattori che non dipendano dal suo comportamento o dal suo modo di essere (cioè di età, sesso, nazionalità, cultura etc.). Cosa molto differente dai luoghi comuni o dalle varie nomee che ogni regione/città/provincia del belpaese si porta dietro.
  • 0

the music that forced the world into future


#16 L'Ascia

L'Ascia

    Sporco Lennoniano Fanatico [(C) BillyBud]

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2559 Messaggi:

Inviato 01 giugno 2008 - 23:13

Due anni fa me la presi con gli stronzi di provenienza "nebbiosa" che vengono a fare i re senza corona in Sardegna (chiamandoli impropriamente "bauscia") e venni sgridato (forse giustamente) da Mattia. Ma se anche i vicini di casa si lamentano O_O ...

(che poi è una stronzata, i veneti solitamente sono "spiritosi" e conosco un mucchio di lumbard in gamba, quindi "abbasso i pregiudizi!*")

*tranne che con i cagliaritani
  • 0

RIDATECI NOTKER!


#17 Misia M.

Misia M.

    Roadie

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 515 Messaggi:

Inviato 02 giugno 2008 - 00:05

L'ondata di paura (e conseguentemente disagio, scontro e accrescimento di un humus reazionario/xenofobo) ha le sue radici in una gestione deleteria del problema immigrazione che sta colpendo il nostro paese


Ma sì, certo, la paura del buio notoriamente ha le sue radici nella mancata illuminazione esterna.
  • 0

#18 Tom

Tom

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12535 Messaggi:

Inviato 02 giugno 2008 - 07:46

Il problema è che se un Trentino ha un preconcetto su un Friulano (*)


Urgono delucidazioni sul campanilismo trentino nel Nord Italia. asd
Al trentino medio stanno sulle balle lombardi e veneti, in special modo milanesi (i cumenda), bresciani, veronesi e vicentini. Ci sono delle eccezioni: mai sentito nulla contro veneziani o montavani (quest'ultimi forse salvati per il comune odio verso i veronesi). Friulani e piemontesi sono ok, con la Liguria siamo mezzi parenti (nelle due guerre furono sfollati numerosi trentini). Val d'Aosta non pervenuta.

(*) o al contrario l'atavico fastidio per voi crucchi che parlate come Ratzinger, vi sentite (e dite) tedeschi e poi magnate una montagna di soldi a mamma Italia! ;D


Oh, io sono trentino mica altoatesino! Non confondermi con i zuchi.
  • 0

#19 Guest_Julian_*

Guest_Julian_*
  • Guests

Inviato 02 giugno 2008 - 08:09

Ma io spero sinceramente che davvero non entri più nessuno nella fiorente Padania (e neppure in Terronia, va).

Così, nell'arco di un decennio al massimo, ci troviamo con il culo per terra, con un reddito medio in declino verticale, con una carenza di forza lavoro insostenibile, con un gruppo sempre più ristretto di benestati e la stragrande maggioranza sulla soglia della povertà, se non al di sotto (sì anche in Padania).

Di fatto, noi siamo mantenuti in parte dagli immigrati, il nostro debito nei loro confronti non potrà mai essere estinto, e non solo per ciò che abbiamo fatto negli scorsi secoli, ma anche e soprattutto per la realtà di oggi.

Purtroppo, però, la borghesia italiana non si preoccupa di dare accoglienza a ste persone: una volta che vengono e che lavorano come animali/schiavi per noi, non frega più un cazzo a nessuno, ed anzi la sera se ne devono stare rintanati in casa perchè da fastidio vederli per la strada.

La situazione, di fatto, è questa.

Che poi gli immigrati non siano "brave persone", non ci piove, e sfido io: i maggiori esponenti della politica e del mondo economico italiano sono criminali e li votiamo pure; nonostante questo, abbiamo il coraggio di fare la morale ai morti di fame, perchè sono sporchi, brutti e cattivi?

Suvvia: la politica del razzismo, della criminalizzazione (attuata con successo dai media da anni), della segregazione, dello sfruttamento legittimato e consentito a tutte le sane imprese padane e non solo, non farà che incentivare sempre più delinquenza, criminalità, disagi per i cittadini italiani comuni e condizioni di vita aberranti per molti extracomunitari.

E' il solito modo di ragionare della destra: il problema non ha carattere sistemico e globale, e come tale non va affrontato. C'è sempre un nemico pubblico da individuare e colpire: gli ebrei, gli zingari, i gay, le steghe, i tossicodipendenti, i terroni, gli albanesi, i rom, i marocchini etc.. etc...
Gli unici immuni da colpe sono loro, quelli che frusciano e tintinnano.

#20 Guest_soul crew_*

Guest_soul crew_*
  • Guests

Inviato 02 giugno 2008 - 11:03

Se prendo la residenza a livigno vi cago in testa a tutt'eddue.

so stato a senmmorritze...tutta roba di classe, sigarette ai mentolo, sciampagn...

:D




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq