Vai al contenuto


Foto
* * * - - 2 Voti

Berlusconi ter (2008-?)


  • Discussione bloccata Questa discussione è bloccata
16761 replies to this topic

#1 Notker

Notker

    Scaruffiano

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 18302 Messaggi:

Inviato 18 aprile 2008 - 09:52

A metà maggio il cavaliere avrà mandato da Napolitano per formare il nuovo governo, sostenuto dalla maggioranza uscita vincitrice netta dalle ultima elezioni: PdL (FI+AN), Lega Nord, Movimento per l'Autonomia.
Con questo thread cercherremo di tenere d'occhio l'operato di questo signore; se saprà dar corpo a tutte le promesse elettorali fatte, al fine di "rialzare" l'Italia dalla fase di immobilismo nella quale si trova da molto tempo.
Per il bene del paese, di noi tutti, speriamo che questo governo ce la faccia e che, soprattutto, duri il più a lungo possibile.

per cominciare, tenendo fede alal sua volontà di cominciare a lavorare per rimettere in sesto le cose:

Il leader pdl: «Mi sono sbarazzato dei comunisti»
Putin va in Sardegna e Silvio
gli «regala»lo show del Bagaglino

Atmosfera da rimpatriata, clima informale. Ma anche temi seri come la questione energetica

Immagine inserita

un bel modo per iniziare a risolvere i nostro problemi, non c'è che dire asd


In bocca a lupo al cavaliere!!
  • 0
« La schiena si piega solo quando l'anima è già piegata »
(Arturo Toscanini)

molti si chiedono se il pop/rock possa essere una forma d'arte musicale o meno; ebbene, lo è sicuramente... ma solo quando risponde al requisito esposto da Don Van Vliet:
« Non voglio vendere la mia musica. Vorrei regalarla, perché da dove l'ho presa non bisogna pagare per averla »

#2 Guest_Ortodosso_*

Guest_Ortodosso_*
  • Guests

Inviato 18 aprile 2008 - 09:59

Si può dire che alla fine il risultato delle elezioni non è stato così male?

- pochi partiti
- fuori i comunisti
- fuori Mussi e gronghi di mare simili
- fuori i fascisti
- fuori dal governo gli statalisti della destra sociale AN e dell'UDC/Mastella
- fuori Boselli

Anche il governo che si prospetta è uno dei migliori possibili dato il materiale umano a disposizione, specialmente se tirano dentro Ichino, e nonostante amebe tipo Prestigiacomo. E i componenti dovrebbero scendere da 102 a 60.  Mi sembra giusto dare la presidenza della camera alla Lega ed al Senato a qualche altro impresentabile, ottimo modo per tenerli zitti e contenti (cosa cazzo conta un presidente della camera nell'andamento di un Paese?Sarebbero queste le cose di cui scandalizzarsi?).

Ha ragione l'Economist l'altro ieri quando dice che questa è un'opportunità di riscatto per Berlusconi ancora maggiore rispetto al 2001: senza statalisti è un imperativo fare le riforme liberali e liberiste che servono per evitare di sprofondare definitivamente. Si potrebbe persino nutrire la speranza che Tremonti torni alla ragione. E le soluzioni di dare via gli slot di Malpensa prospettate dalla Lega sono buone, sperando che la piantino anche loro coi dazi anti-Cina.

Attenzione perché qualcosa di buono si può fare senza rotture di coglioni se non qualche piazzata.

p.s.: ho sentito prese in giro di Meloni e Maroni, i quali per operato in Parlamento e Governo mi paiono decenti e ben al di sopra della media generale del Parlamento.

p.p.s.: la Sea tuttavia deve morire tutta

#3 stregaccia

stregaccia

    Roadie

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 928 Messaggi:

Inviato 18 aprile 2008 - 10:05


[

In bocca a lupo al cavaliere!!


e che il lupo non crepi!!!
  • 0

#4 ucca

ucca

    CRM

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 15379 Messaggi:
  • LocationRome

Inviato 18 aprile 2008 - 10:25



Ortodosso..si, un monopolista che liberalizza..ci credo poco.

Intanto cominciamo: un bel prestito ponte ad Alitalia..100 mln buttati nel cesso. Intesa Bipartisan..evviva! Questa si che è opposizione costruttiva.


ROMA ?? Un decreto bipartisan per allungare la vita a Alitalia forse attraverso una linea di credito, probabilmente, da 100 milioni, a tassi di mercato che il Tesoro attiverebbe a favore della compagnia, a brevissimo termine. Sotto la lente dell'Ue. Il governo Prodi lo emanerebbe la prossima settimana. Il governo Berlusconi lo dovrebbe convertire entro i successivi 60 giorni.

? questo il patto uscito dall'incontro tra il sottosegretario Enrico Letta, insieme con il direttore generale del Tesoro, Vittorio Grilli e il sottosegretario all'Economia, Massimo Tononi, e i consiglieri di Berlusconi, Gianni Letta e Bruno Ermolli. In una parola l'esecutivo uscente manterrebbe in vita Alitalia, escludendone il commissariamento, purché il governo entrante s'impegni a privatizzare al più presto. Il tempo così guadagnato servirebbe a trovare una soluzione. Francese.

Berlusconi starebbe seriamente provando a convincere Air France a tornare al tavolo, al punto da offrire la propria mediazione con l'Eliseo: «? un'ipotesi di cui si può discutere e di cui sarò lieto di discutere una volta che avrò l'incarico e che sarò a Palazzo Chigi anche con il presidente francese Nicolas Sarkozy» ha detto ieri. Ma l'ipotesi francese sarebbe fortemente osteggiata dal Carroccio. «Alitalia deve fare una sola cosa ?? ha detto ieri il leghista Roberto Maroni ??: liberare gli slot a Malpensa». La condizione è tra le più indigeste per Air France-Klm: si tratta di mettere a disposizione i diritti di traffico che prima erano operati su Malpensa e che l'Enac (organismo che regola l'aviazione civile) ha trasferito a Fiumicino. Per i francesi significa concedere a un avversario, tipo Lufthansa, di farle concorrenza in Italia. Da Malpensa. Letta e Letta si vedranno la prossima settimana. In mancanza di aperture di Air France- Klm, si tornerà all'ipotesi del commissariamento, che in teoria aprirebbe le porte alla cordata italiana, al momento però molto debole. Mancherebbe infatti il completamento di un'alleanza internazionale: Lufthansa non sarebbe disposta a fare da socio di minoranza. Quanto alla russa Aeroflot, ieri ha detto di non essere interessata a un «rientro in gara». Ma di questo parleranno oggi in Sardegna Berlusconi e il presidente russo Vladimir Putin

  • 0

https://www.facebook...sychomusicband/

 

Mettere su un gruppo psichedelico a 40 anni.


#5 Notker

Notker

    Scaruffiano

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 18302 Messaggi:

Inviato 18 aprile 2008 - 10:41

Anche il governo che si prospetta è uno dei migliori possibili dato il materiale umano a disposizione, specialmente se tirano dentro Ichino, e nonostante amebe tipo Prestigiacomo. E i componenti dovrebbero scendere da 102 a 60.   Mi sembra giusto dare la presidenza della camera alla Lega ed al Senato a qualche altro impresentabile, ottimo modo per tenerli zitti e contenti (cosa cazzo conta un presidente della camera nell'andamento di un Paese?Sarebbero queste le cose di cui scandalizzarsi?).


l'idea di quasi dimezzare la compagine governativa era uno dei punti fondamentali del programma di Berlusconi, come pure di Veltroni.
quindi, credo che la cosa sia assolutamente apprezzabile.
speriamo che nel prossimi 5 anni si riesca davvero anche a snellire i rami del parlamento.
l'idea, invece, dei 12 ministri 12 sembra che già si scontri con le inevitabili logiche e posizioni di partito nel dopo-elezioni; Bossi ha già puntato i piedi.
non sono d'accordo invece con le presidenze di camera e senato; è vero che non sono cariche "operative" ma sono istituzionali e quindi sarebbe stato meglio che, in virtù di questo cambio storico in corso, si fosse lasciata una delle due all'opposizione.
del resto anche la presidenza della repubblica non è che sia una carica tanto "operativa"... che si fa, le si cancella tutte e tre?

Ha ragione l'Economist l'altro ieri quando dice che questa è un'opportunità di riscatto per Berlusconi ancora maggiore rispetto al 2001: senza statalisti è un imperativo fare le riforme liberali e liberiste che servono per evitare di sprofondare definitivamente. Si potrebbe persino nutrire la speranza che Tremonti torni alla ragione. E le soluzioni di dare via gli slot di Malpensa prospettate dalla Lega sono buone, sperando che la piantino anche loro coi dazi anti-Cina.


senza statalisi? credi che quelli di AN, sebbene ridotti in 4 gatti, lascino passare il liberismo tout court?
non so, io penso che sul piano delle riforme ci saranno parecchi problemi; è ovvio che io spero che si facciano, qualunque esse siano, l'importante è partire in qualche modo.
ma Fi, An, Lega e Autonomie (per quando non contino numericamente un cazzo) le vedo su posizioni molto diverse.
è vero che hanno tutte sottoscritto un programma ma, come si sa, in Italia i programmi sono cartastraccia... asd

p.s.: ho sentito prese in giro di Meloni e Maroni, i quali per operato in Parlamento e Governo mi paiono decenti e ben al di sopra della media generale del Parlamento.


infatti Maroni è forse quello meno squallido tra ipersonaggi di rilievo della Lega.
ecco, se proprio doveva andare alla Lega, avrei preferito uno come lui alla Regione e non quello spocchioso di Castelli.
  • 0
« La schiena si piega solo quando l'anima è già piegata »
(Arturo Toscanini)

molti si chiedono se il pop/rock possa essere una forma d'arte musicale o meno; ebbene, lo è sicuramente... ma solo quando risponde al requisito esposto da Don Van Vliet:
« Non voglio vendere la mia musica. Vorrei regalarla, perché da dove l'ho presa non bisogna pagare per averla »

#6 Zpider

Zpider

    Procrastinatore

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2557 Messaggi:

Inviato 18 aprile 2008 - 10:44


Anche il governo che si prospetta è uno dei migliori possibili dato il materiale umano a disposizione, specialmente se tirano dentro Ichino


Ichino ha già detto che non accetterebbe.

Comunque non è un problema di nomi, quello che è da dimostrare è se Berlusconi abbia la voglia e l'energia di fare meglio che nel 2001-2006.
Io l'ho visto stanco e credo che regnerà un pò d'anarchia a favore di AN e Lega.

Tra i nomi che non mi spiacevano c'era la Buongiorno alla Giustizia, che per quanto facente parte della categoria "avvocati difensori di onorevoli e senatori", mi è sempre parsa competente e non così infervorata ideologicamente... insomma, meglio che un Castelli Bis o un robe tipo Ghedini.  

  • 0

#7 Russian

Russian

    populista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5789 Messaggi:

Inviato 18 aprile 2008 - 10:45





...Attenzione perché qualcosa di buono si può fare senza rotture di coglioni se non qualche piazzata....



Si si,tanti bei discorsi ma se Berlusconi inizia a parlare di "Federalismo Solidale" anzichè di "Federalismo Fiscale" per convincere la Lanzillotta ad'abbassarsi una spallina (anche se sappiamo che usiamo questa metafora strip per indicare gli enormi interessi trasversali del partito meridionalista),almeno con la Lega al fianco fa poca strada.

  • 0

Qua sul forum non è mai sbarcato un povero profugo o un povero clandestino, ovviamente.

Ma è approdato dopo lunga deriva un bisognoso di un qualche aiuto, magari non lo ha chiesto, poverino aveva evidenti sbandamenti emotivi oltre che psicologici...ha chiesto di essere cancellato perchè gli sono arrivati solo calci in faccia, derisione e manifestazione di fastidio per la sola presenza...che per lorsignori significava rompere l'idilliaca armonia tipica degli attaccabrighe benpensanti, la fottuta rogna di dover leggere ( chissà perchè poi ) le sue inestricabili parabole di giochi di parole fatte per liberare il proprio pensiero...e ovviamente l'invasione del loro territorio.

 

W la solidarietà. Quella vera !


#8 Guest_soul crew_*

Guest_soul crew_*
  • Guests

Inviato 18 aprile 2008 - 10:53


non so, io penso che sul piano delle riforme ci saranno parecchi problemi; è ovvio che io spero che si facciano, qualunque esse siano, l'importante è partire in qualche modo.


???

è questo il concetto di riformismo del PD?

#9 Guest_BillyBudapest_*

Guest_BillyBudapest_*
  • Guests

Inviato 18 aprile 2008 - 11:05

Riforme ormai significa "qualunque esse siano, a patto che non favoriscano il lavoro dipendente".

#10 *alessandro*

*alessandro*

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2434 Messaggi:
  • LocationRome

Inviato 18 aprile 2008 - 11:07

Al momento i dati economici sembrano questi


-----------------------------------------------------------------
da Repubblica

BRUXELLES - Anche nel 2007 quello italiano è il rapporto debito/pil più elevato dell'area dell'euro, malgrado il dato abbia fatto registrare un sensibile calo: dal 106,5% del 2006 al 104% dell'anno scorso. Nel 2007 l'aggiustamento del deficit più elevato si è verificato in Germania (da 1,6% a quota 0) seguita dall'Italia (da 3,4% a 1,9%). Peggioramento in Francia (da 2,4% a 2,7%). I dati Eurostat confermano dunque quanto già comunicato sia dall'Istat che dalla Banca d'Italia.

Per quanto riguarda il rapporto debito/pil, il nostro paese è seguito da Grecia (94,5%), Belgio (84,9%), Ungheria (66%), Germania (65%), Francia (64,2%), Portogallo (63,6%) e Malta (62,2%). Il dato più basso è quello dell'Estonia (3,4%), seguita dal Lussemburgo (6,8%), dalle Lettonia (9,7%) e dalla Romania (13%).

Quanto alla zona euro e all'Ue-27 il rapporto deficit/pil nel 2007 è diminuito rispetto al 2006. Nell'Ue-15 è passato dall'1,3% del 2006 allo 0,6% del 2007. Calo anche nell'Ue-27 dall'1,4% allo 0,9%.

Nella zona euro è diminuito anche il rapporto debito/pil passando dal 68,4% del 2006 al 66,3% del 2007, mentre nell'Ue-27 è passato da 61,2% a 58,7%.

I dati resi noti oggi da Eurostat costituiscono l'oggetto della notifica dei governi nazionali dei dati di deficit e debito che servono per l'applicazione delle procedure per deficit eccessivo e la sorveglianza delle politiche di bilancio.

Non è detto che tutti i dati siano successivamente confermati dal momento che restano sospese diverse questioni. Una è da riferirsi ai recenti eventi nei mercati finanziari e, scrive Eurostat, in particolare "gli interventi dei governi a sostegno delle istituzioni finanziarie danneggiate direttamente o indirettamente" che "hanno sollevato una serie di problemi di contabilità nazionale che saranno affrontate con gli stati membri coinvolti nelle prossime settimane".

Nelle note Eurostat informa che sta ancora studiando il trattamento dei flussi e di debito relativi agli investimenti in infrastrutture pubbliche e la classificazione dei soggetti pubblici interessati.
----------------------------------------------------------------------
  • 0
ex "victor"

#11 Notker

Notker

    Scaruffiano

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 18302 Messaggi:

Inviato 18 aprile 2008 - 11:19



non so, io penso che sul piano delle riforme ci saranno parecchi problemi; è ovvio che io spero che si facciano, qualunque esse siano, l'importante è partire in qualche modo.


???

è questo il concetto di riformismo del PD?


Riforme ormai significa "qualunque esse siano, a patto che non favoriscano il lavoro dipendente".


non diciamo stronzate, per favore.
la fase riformatrice del paese deve iniziare, in un modo o nell'altro.
è ovvio che mantengo più di una diffidenza verso Berlusconi e soci, soprattutto per quanto riguarda la politica del lavoro e dei salari.
a me che a Morbegno o a Niardo si cachino in mano per si buana (che forse mai hanno visto) non me ne frega niente.
insomma, almeno cominciamo a parlare di riforme del lavoro salariato; cazzo, hanno vinto loro, vediamo cosa propongono, cosa fanno... sarebbe meglio rimanere tutti fermi in attesa che Bossi si scazzi definitivamente e mandi tutto a puttane? io penso di no, con tutto lo schifo che mi provocano al basso intenstino i vari Berlusconi, Bossi e Fini.
  • 0
« La schiena si piega solo quando l'anima è già piegata »
(Arturo Toscanini)

molti si chiedono se il pop/rock possa essere una forma d'arte musicale o meno; ebbene, lo è sicuramente... ma solo quando risponde al requisito esposto da Don Van Vliet:
« Non voglio vendere la mia musica. Vorrei regalarla, perché da dove l'ho presa non bisogna pagare per averla »

#12 Russian

Russian

    populista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5789 Messaggi:

Inviato 18 aprile 2008 - 11:23

la fase riformatrice del paese deve iniziare, in un modo o nell'altro.


Intanto si spera in un inizio di riforma culturale rispetto a porcherie tipo queste:
Frodi alla Ue, in arrivo una sanzione miliardaria
di Claudio Gatti

http://www.ilsole24o...ulesView=Libero
  • 0

Qua sul forum non è mai sbarcato un povero profugo o un povero clandestino, ovviamente.

Ma è approdato dopo lunga deriva un bisognoso di un qualche aiuto, magari non lo ha chiesto, poverino aveva evidenti sbandamenti emotivi oltre che psicologici...ha chiesto di essere cancellato perchè gli sono arrivati solo calci in faccia, derisione e manifestazione di fastidio per la sola presenza...che per lorsignori significava rompere l'idilliaca armonia tipica degli attaccabrighe benpensanti, la fottuta rogna di dover leggere ( chissà perchè poi ) le sue inestricabili parabole di giochi di parole fatte per liberare il proprio pensiero...e ovviamente l'invasione del loro territorio.

 

W la solidarietà. Quella vera !


#13 music won't save you

music won't save you

    reprobo

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8758 Messaggi:

Inviato 18 aprile 2008 - 11:26

l'idea di quasi dimezzare la compagine governativa era uno dei punti fondamentali del programma di Berlusconi, come pure di Veltroni.
quindi, credo che la cosa sia assolutamente apprezzabile.
speriamo che nel prossimi 5 anni si riesca davvero anche a snellire i rami del parlamento.


Non è un'idea né una proposta contenuta nei programmi, ma un obbligo di legge, discendente in origine dalla l. 59/97 (Bassanini).
Sarebbe dovuta entrare in vigore nel 2001, ma nel primo consiglio dei ministri del governo Berlusconi fu emanato un decreto che consentì di prorogarne l'applicazione, decreto poi sfruttato anche da Prodi nel 2006, che pure l'anno successivo dettò le modalità di attuazione della legge, con previsione di applicazione a partire da questa legislatura.
Sarebbe almeno augurabile che l'obbligo non venga di nuovo aggirato con decreto, perché altrimenti si tratterebbe dell'ennesima dimostrazione della prevalenza di logiche spartitorie sulle esigenze di snellezza dell'amministrazione e conseguente riduzione delle spese della macchina statale. 
  • 0
in eremitaggio su http://musicwontsaveyou.com

#14 ucca

ucca

    CRM

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 15379 Messaggi:
  • LocationRome

Inviato 18 aprile 2008 - 12:32



Anche il governo che si prospetta è uno dei migliori possibili dato il materiale umano a disposizione, specialmente se tirano dentro Ichino


Ichino ha già detto che non accetterebbe.




questa me l'ero persa..non discuto Maroni e Meloni, neanche la Bongiorno.
Nell'altro governo c'erano Damiano, la Bonino, Bersani, la Turco, Di Pietro..
che non disprezzavo e non disprezzo affatto. Stavolta, abbiamo a quanto pare gente come

Salute: Lupi
Cultura: Bonaiuti (aahhhhhhhhhhhhhhhhhh)
Riforme: Calderoli (come sopra)
Difesa: La Russa
Pubblica Istruzione: Bondi (non il comico, purtroppo)
Rapporti col parlamento: Vito ("Quella legge che voi avete voluto! che voi avete voluto! che voi avete voluto"..ve lo ricordate?!"
Vicepremier: Bossi

ora..è vero che poteva andare peggio, potevano mettere Dell'Utri alla giustizia (o ai rapporti con la Mafia direttamente), oppure che so Ciarrapico all'istruzione.
Peggio può sempre andare, ma mi rifiuto di pensare che questo il miglior materiale
umano in Italia, questa è la discarica.

  • 0

https://www.facebook...sychomusicband/

 

Mettere su un gruppo psichedelico a 40 anni.


#15 Guest_Ortodosso_*

Guest_Ortodosso_*
  • Guests

Inviato 18 aprile 2008 - 13:03

Vogliamo distinguere un attimo tra cose che contano e cose che sono solo una poltrona?

I posti che contano in Italia sono nell'ordine:

- Economia
- Infrastrutture
- Esteri
- Giustizia
- Lavoro
- Istruzione
- Interni

Che cazzo me ne frega se c'è Schifani presidente della Camera o Binetti del Senato o Sailcazzo ai Rapporti col Parlamento? Che cazzo sono i Rapporti del Parlamento, sono quel cretino che mandano al question time? Con Prodi c'era Santagata, no dico Santagata]. Qui:

All'economia c'è uno che o è cotto definitivamente o qualcosa di buono lo può ancora fare. Agli esteri c'è uno buono se mettono Frattini. Alla giustizia c'è una buona. Agli interni sufficiente. Al lavoro spererei in riconferma di Maroni. All'istruzione Bondi non ci credo e comunque non capisco come si faccia a dire che farebbe schifo a priori in quel ruolo. Diciamo piuttosto che non è titolato. Berlinguer in base a cosa era titolato, al cognome?

Poi ci sono i cessi, ma Melandri, Bianchi, Turco, Di Pietro, Santagata non erano cessi? Erano e sono cessacci della peggior specie. L'importante e metterli contenti e in condizione di non nuocere. 



#16 Guest_BillyBudapest_*

Guest_BillyBudapest_*
  • Guests

Inviato 18 aprile 2008 - 13:30

Funny.

#17 Notker

Notker

    Scaruffiano

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 18302 Messaggi:

Inviato 18 aprile 2008 - 14:08

pare che Berlusconi stia implorando Putin; se fosse ancora viva la madre sono sicuro che gliela darebbe volentieri pur di non correre il rischio di una mega figura di merda sulla vicenda Alitalia.
comunque:

«Possibile tavolo su Alitalia con Aeroflot»
  • 0
« La schiena si piega solo quando l'anima è già piegata »
(Arturo Toscanini)

molti si chiedono se il pop/rock possa essere una forma d'arte musicale o meno; ebbene, lo è sicuramente... ma solo quando risponde al requisito esposto da Don Van Vliet:
« Non voglio vendere la mia musica. Vorrei regalarla, perché da dove l'ho presa non bisogna pagare per averla »

#18 Notker

Notker

    Scaruffiano

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 18302 Messaggi:

Inviato 18 aprile 2008 - 14:20

ormai sul toto-ministri è una girandola impazzita di nomi; le ultime indiscrezioni, dopo il "vaff..." del Senatür di ieri, sarebbero:

Interni: Letta
Giustizia: Mantovano
Difesa: La Russa
Attività produttive: Maroni
Agricoltura: Dozzo
Walfare: Mauro

intanto pare che Berlusconi si sia apertamente sbilanciato nel voler riconfermare Formigoni al Pirellone (la motivazione sarebbe l'Expo, anche se per il 2015 Formigoni sarà passato, se non trapassato).
in questo modo Berlusconi starebbe facendo il muso a Bossi, dopo i fatti di ieri sera, rimangiandosi in pratica una parola data prima della sottoscrizione del programma PdL+Lega+MpA.
io non credo che Berlusconi farà un torto così grosso a Bossi, non se lo può permettere... però il cavaliere ci ha abituato a peggio.
infine, cagnolino Fini pare non voglia cedere sulla Buongiorno, per la quale ieri al vertice di maggioranza pare si sia speso in elogi fantasmagorici.
certo che se comincia a sbottare anche lui rischia di perdere la presidenza della camera, tanto ormai lui e il residuo di AN non contano più un cazzo.
ma Fini ce l'avrà una personalità? se ravana nelle mutande, secondo voi, troverà almeno una palla? secondo me, no...
comunque, Berlusconi ha garantito che anche lo schizzo di Lombardo avrà un rappresentante nell'esecutivo.

credo che sia meglio lasciar perdere queste girandole di nomi; primo, perché tra qui e maggio cambieranno altre 102546133 di volte, secondo, perché man mano che passa il tempo la compagine prospettata fa sempre più pena.
che dio (silvio) ce la mandi buona... :(
  • 0
« La schiena si piega solo quando l'anima è già piegata »
(Arturo Toscanini)

molti si chiedono se il pop/rock possa essere una forma d'arte musicale o meno; ebbene, lo è sicuramente... ma solo quando risponde al requisito esposto da Don Van Vliet:
« Non voglio vendere la mia musica. Vorrei regalarla, perché da dove l'ho presa non bisogna pagare per averla »

#19 sheikyerbouti

sheikyerbouti

    anti-intellettuale, coerente, obiettivo, ironico, arguto, spacca

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 15807 Messaggi:
  • Locationmilano

Inviato 18 aprile 2008 - 15:42

tanto al pubblico italiano la cosa non farà né caldo né freddo ma è tornata la politica delle gaffe ...

Immagine inserita

qui l'articolo:
http://www.corriere....44f486ba6.shtml

quando in un paese come la russia le/i giornaliste/i vengono eliminati come insetti, certi gesti non è bello farli...

saluti.

p.s.: ... e non è ancora stato incoronato presidente del consiglio... 'sti cazzi!
  • 0

#20 *alessandro*

*alessandro*

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2434 Messaggi:
  • LocationRome

Inviato 18 aprile 2008 - 16:07

tanto al pubblico italiano la cosa non farà né caldo né freddo ma è tornata la politica delle gaffe ...

http://www.repubblic...oni-mima/4.html

http://www.corriere....44f486ba6.shtml

quando in un paese come la russia le/i giornaliste/i vengono eliminati come insetti, certi gesti non è bello farli...

saluti.

p.s.: ... e non è ancora stato incoronato presidente del consiglio... 'sti cazzi!


Se per questo ha fatto già incazzare pure gli spagnoli con la storia delle quote rosa ... in un giorno e mezzo è già riuscito a fare la figura di cacca con due Paesi, mi pare sia partito molto meglio della volta precedente. Un fuoriclasse.
  • 0
ex "victor"




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq