Vai al contenuto


Foto
* * * * * 8 Voti

L'ALBUM CHE STO ASCOLTANDO (prima di postare leggere le regole in prima pagina)


  • Please log in to reply
8661 replies to this topic

#1 frankie teardrop

frankie teardrop

    That's right, The Mascara Snake, fast and bulbous

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 21436 Messaggi:
  • LocationPalma Campania (Napoli)

Inviato 28 maggio 2007 - 12:59

REGOLE PER L'UTILIZZO DI QUESTO TREAD

1) Innanzitutto mettere artista, album, magari l'anno di pubblicazione, insomma dare più informazioni possibili. ogni intervento deve essere il più possibile costruttivo; gli interventi con una riga, o solo l'album, li taglierò inesorabilmente (senza dare spiegazioni); 3 righe sono il minimo sindacale.

2) cercare l'esistenza di discussioni inerenti agli album/artisti piuttosto che postare qui

3) evitare cortesemente il cazzeggio fine a se stesso.


direi anche che il tread andrebbe resettato al raggiungimento di un certo numero di pagine, per renderlo il più leggile possibile. ovviamente possiamo vedere di chiuderlo solamente in modo da lasciarlo in lettura.


Ok, l'ho fatto. L'ho riaperto.
Mi raccomando: un commento di minimo 3 righe... Suvvia!
Comincio io:

Shit And Shine: Cunts With Roses (2007)

Tralasciate considerazioni sulla copertina, questo disco è un monolite impenetrabile di noise scorticato e percussioni tribali. La fiera del dionisiaco più sfrenato e torrido. Micidiale per viaggiare di notte, rischiando di prendere il volo ad ogni piè sospinto... Lasciatevi sedurre, non ve ne pentirete. Nel solco di "Ladybird", ma più violento, più marcio, più devastante.
P.s.: culo della madonna...  ;D

Immagine inserita
  • 0

#2 InTheBasement

InTheBasement

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1102 Messaggi:

Inviato 28 maggio 2007 - 13:03

Francesco: tre righe, non due! :D

Scherzi a parte, vediamo tutti quanti di postare intelligentemente, facendo di questo thread un'oasi e non un bordello. Buon proseguimento!

p.s.: maledetto, hai corretto in tempo!
  • 0

#3 frankie teardrop

frankie teardrop

    That's right, The Mascara Snake, fast and bulbous

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 21436 Messaggi:
  • LocationPalma Campania (Napoli)

Inviato 28 maggio 2007 - 13:08

Erano tre righe nell'anteprima...  asd

Scherzi a parte: non perdiamo questa bella occasione. Riduciamo al minimo gli off-topic e... buon divertimento!
  • 0

#4 wago

wago

    FURTHERMORE

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 18567 Messaggi:
  • LocationBergamo

Inviato 28 maggio 2007 - 14:01

Questo thread mi mancava.

Cheer-Accident: Introducing Lemon (2003)
Attivi da fine anni 80, gli americani Cheer-Accident sono un gruppo in continua e personalissima evoluzione. L'unico tratto costante del loro stile e' l'essere un inedito punto d'incontro tra post-hardcore e avant-prog, fondato su complessi intrecci di chitarre ritmiche scheletriche, botta-e-risposta di riff obliqui e contorti. Dei tre album che ho sentito (gli altri sono "Salad Days" e "Enduring the American Dream"), questo e' senz'altro quello che piu' mi ha colpito. Saldamente ancorato alla forma-canzone, per quanto progressiva sia la concezione, il disco e' un continuo gioco d'incastri ritmico-melodici e riesce a conciliare perfettamente un feeling "indie" e spartano con la ricercatezza e l'attenzione alla struttura del rock progressivo. Tutto questo senza dimenticare la forte componente "pop" che entrambi i filoni sono capaci di sprigionare. Giusto per fare qualche nome: King Crimson per le progressioni, Slint se non June of 44 per i ritmi, Mars Volta per le strutture (con la grossa differenza che qua la sobrieta' e' di casa e il suono molto piu' ruvido), Drive Like Jehu per gli sferragliamenti. Una bella sorpresa.
  • 0

#5 RandolphCarter

RandolphCarter

    life is cool

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1769 Messaggi:

Inviato 28 maggio 2007 - 14:50

Diamine, era ora. Ho sempre sostenuto questo thread, sommo gaudio per questa decisione e morte a coloro che non commentano.

Un disco che ho ascoltato molto ultimamente, pescato come spesso capita nella playlist di Wago:

Immagine inserita

Faraquet - The View From This Tower
[Dischord Records, 2000]

Ad attirarmi è stata la definizione "Math Rock", che certo per la proposta calza a pennello, ma che in questo disco è decisamente più "song oriented" e accessibile degli stracitati Don Caballero o Battles (che pur apprezzo).
Bei pezzi insomma, begli intrecci chitarristici e ritmici, basso bello pompato come piace a me. E, cosa per nulla implicita, i pezzi sono cantati.
Il mio pezzo preferito è "study in complacency".

Voto 7/10.
  • 0
The sound of something important disappearing.

#6 Haggard

Haggard

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2729 Messaggi:

Inviato 28 maggio 2007 - 15:35

Immagine inserita


Angel Dust - Border of Reality
(1998, heavy/power metal, Germania)

Gli Angel Dust sono un gruppo heavy metal di Dortmund, che si formò a fine anni '80 e rilasciò due album di speed/thrash al fulmicotone, dalla potenza devastante (sulla scia degli americani Holy Terror). Si sono riformati quasi dieci anni dopo lo scioglimento e hanno rilasciato questo "Border of Reality" come disco della reunion, ma la loro anima (e molti componenti) sono cambiati radicalmente, sembra un'altra band. I "nuovi" Angel Dust sono una band che rinuncia in gran parte alle asprezze dei "vecchi", ma che non raggiunge una forma compiuta barcamenandosi fra lo scimmiottamento dei Metallica del Black Album (palese nella voce), qualche accenno di power classico alla Accept e lo stucchevole uso di sottofondi tastierici inutili e ballad che si vorrebbero dal respiro epico ma che stonano soltanto.

Un consiglio? Evitate questo album e buttatevi sui primi due ("Into the dark past" e "To dust will you decay").
  • 0

#7 frankie teardrop

frankie teardrop

    That's right, The Mascara Snake, fast and bulbous

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 21436 Messaggi:
  • LocationPalma Campania (Napoli)

Inviato 28 maggio 2007 - 16:45

Cortesemente, potremmo tutti indicare anche l'anno di pubblicazione dei dischi?
  • 0

#8 Guest_gneo_*

Guest_gneo_*
  • Guests

Inviato 28 maggio 2007 - 16:51

Immagine inserita

Today is the Day - Sadness will Prevail (2002)

Giornata stancante, sono in vena di TItD!

Mostruoso, gigantesco e colossale disco di due ore e venti di musica, distribuita su due cd (titolati 'X' e 'Y', come i cromosomi...). Un'opera di totale distruzione interiore, "Sadness will prevail" è la battaglia di Steve Austin contro se stesso e l'universo tutto, attraverso un assalto sonoro confuso che attacca e morde alla cieca: non canzoni, ma schegge di rabbia folle e assatanata, all'insegna di un grindcore evoluto con campionamenti (suoni di modem, messe nere...) e intuizioni di pura avanguardia, in cui si distinguono melodie soffocate da rumori, sprazzi melodici di pianoforti o chitarre acustiche.
E alla fine di tutto sta quell'essere indescrivibile che risponde al nome di "Never answer the Phone", un pezzo che sembra prendere vita e muoversi impazzito senza controllo, fuoriuscendo da ogni coordinata finora applicata alla musica, un pezzo che potrebbe riempire un disco a sè, che sarebbe un capolavoro.

Quanto manca all'uscita di Axis of Eden?

#9 frankie teardrop

frankie teardrop

    That's right, The Mascara Snake, fast and bulbous

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 21436 Messaggi:
  • LocationPalma Campania (Napoli)

Inviato 28 maggio 2007 - 16:55

Sapevo (ti giuro!) che avresti inaugurato con questo disco COLOSSALE!
Non so di preciso quando uscirà Axis. Ho contattato Steve per un'intervista. Mi aveva risposto "of course", poi si è dato alla macchia. Comunque, una volta completata la monografia sugli Stars Of The Lid (scadenza 15 giugno) inizio a lavorare a quella (doverosissima) sui TITD, al momento una delle 5 band della mia vita.
Si parla spesso di band sottovlautate: bene, nonostante tutti gli elogi, i TITD lo sono e lo saranno sempre.
  • 0

#10 Guest_gneo_*

Guest_gneo_*
  • Guests

Inviato 28 maggio 2007 - 17:01

Sapevo (ti giuro!) che avresti inaugurato con questo disco COLOSSALE!
Non so di preciso quando uscirà Axis. Ho contattato Steve per un'intervista. Mi aveva risposto "of course", poi si è dato alla macchia. Comunque, una volta completata la monografia sugli Stars Of The Lid (scadenza 15 giugno) inizio a lavorare a quella (doverosissima) sui TITD, al momento una delle 5 band della mia vita.
Si parla spesso di band sottovlautate: bene, nonostante tutti gli elogi, i TITD lo sono e lo saranno sempre.


:-)
sto ascoltando questo disco a ripetizione in questi giorni (per me è il loro capolavoro, due spanne superiore a Supernova, che è l'altro loro disco che preferisco), è una droga.
Austin oltre che musicalmente, è un grande in tutto, o almeno così appare: risponde alle mail dei fans, nei forum, e sembra una persona colta e intelligente... in bocca al lupo per la monografia, chissà che non ci scappi una pietra miliare un giorno o l'altro ;D asd

#11 frankie teardrop

frankie teardrop

    That's right, The Mascara Snake, fast and bulbous

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 21436 Messaggi:
  • LocationPalma Campania (Napoli)

Inviato 28 maggio 2007 - 17:09

Supernova lo reputo al di sotto anche di Temple Of The Morning Star, Willpower e Today Is The Day. Comunque, altro lavoro eccellente.

Voti  ;D (scusate, non resisto!)

Sadness Will Prevail  8/8.5
Temple Of The Morning Star  8
Willpower  8
Today Is The Day  7.5
Supernova  7.5
In The Eyes Of God  6.5/7
Kiss The Pig  6/10

Axis Of Eden  9 (speriamo! :D)
  • 0

#12 frankie teardrop

frankie teardrop

    That's right, The Mascara Snake, fast and bulbous

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 21436 Messaggi:
  • LocationPalma Campania (Napoli)

Inviato 28 maggio 2007 - 18:00


I suggestivi e trasgressivi cambi infra-genere tra disco e disco (ma anche all'interno di uno stesso) fanno dei Cheer-Accident tra i migliori 'demiurghi', fabbricatori di indie-rock ancora in circolazione.



Tutto ampiamente confermato dall'ultimo What Sequel?, in cui tornano a corteggiare il formato canzone (seppur di matrice Rock In Opposition).
  • 0

#13 Guest_Glory days_*

Guest_Glory days_*
  • Guests

Inviato 28 maggio 2007 - 18:07

Angel Dust - Border of Reality


...quanti ricordi! ...Da qualche parte ho sentito che i primi lavori di questa band non sono facilmente reperibili: ci sono ristampe recenti? Questo Border of reality lo ricordo non proprio eccezionale.

Di tanto in tanto rispolvero dischi di heavy metal, genere con cui ho un ambivalente rapporto di attrazione-interesse / repulsione-discredito...oggi ho riascoltato dopo molto tempo The ultimate sin (Epic/CBS, 1986) di Ozzy Osbourne.

Immagine inserita

Sinceramente, fatta eccezione per alcuni pezzi trascinanti, nel complesso mi sembra un disco trascurabile, ambizioso e troppo facilmente digeribile.




#14 Piper

Piper

    Life is too short For iTunes

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8347 Messaggi:
  • LocationParadise Garage

Inviato 28 maggio 2007 - 18:18

ragazzi, cerchiamo di non farlo degenerare. mettiamo delle regole fisse per questo tread, mi sembra la soluzione migliore.

innanzitutto mettere artista, album, magari l'anno di pubblicazione, insomma dare più informazioni possibili. ogni intervento deve essere il più possibile costruttivo; gli interventi con una riga, o solo l'album, li taglierò inesorabilmente (senza dare spiegazioni).

direi anche che il tread andrebbe resettato al raggiungimento di un certo numero di pagine, per renderlo il più leggile possibile. ovviamente possiamo vedere di chiuderlo solamente in modo da lasciarlo in lettura.

Frankie potresti editare il tuo primo messaggio inserendo queste piccole "regole"?. cosi cerchiamo di rendere il più visibile possibile le regole da seguire. grazie e buona continuazione

p.s. queste regole sono passibili di modifica se nascono esigenze tecniche, o se lo staff ritiene di dove cambiare registro.
  • 0
<< Poi ce la prestiamo... Insomma la patonza deve girare>>

Aurelio De Laurentiis ha lasciato la sede dove si stanno svolgendo i sorteggi dei calendari fermando uno sconosciuto che passava su un motorino dicendogli: "Portami via da questo posto". Ed è andato via come passeggero del motorino di uno sconosciuto

 
 Song 'e Ondarock - web Radio|

#15 frankie teardrop

frankie teardrop

    That's right, The Mascara Snake, fast and bulbous

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 21436 Messaggi:
  • LocationPalma Campania (Napoli)

Inviato 28 maggio 2007 - 18:23

fatto
  • 0

#16 grivs

grivs

    ---o<-<

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7819 Messaggi:
  • Locationale, i'vorrei che tu e pierpinky e io

Inviato 28 maggio 2007 - 18:28

Perdonate l'OT, ma è doveroso

Shit And Shine: Cunts With Love (2007)

P.s.: culo della madonna...  ;D

Immagine inserita

...anche il sopra non è male, è Agustina Keyra, nota anche come il culo migliore del mondo
  • 0
[0:08] webnicola: allora facendo una media di 80 anni e cagando 300 gr al giorno (siamo italiani dai caghiamo di piu) cachiamo 8,7 tonnellate in una vita quindi [0:09] webnicola: possiamo teorizzare che nella propria vita fa un peso di merda [0:10] webnicola: circa 100 volte il proprio peso [0:10] webnicola: cmq sostanzialmente in un anno circa si caga il proprio peso quindi potresti farti un amico di merda e nel tiro alla fune si sarebbe pari

[webnicola]: io [mi aspettavo] che si dimettesse subito o che non si dimettesse. tipo "resisto è stata solo un colpo di testa dei miei uomini" e l'assalto alla camera sfasciata e qualche cranio rotto, gente che caga dentro la testa di cicchitto morto, cose così

oggi ho combattuto come un toro. ho il cuore sfiancato. sento che stanno crollando le mura DI QUESTA BABILONIA PRECRISTIANA! vinceremo! Cit. Ale

webnicola: non sto leggendo. mi state facendo venire la colite

gli butto lì un "rizoma" così mi si bagna


#17 frankie teardrop

frankie teardrop

    That's right, The Mascara Snake, fast and bulbous

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 21436 Messaggi:
  • LocationPalma Campania (Napoli)

Inviato 28 maggio 2007 - 18:29

... ho la bava alla bocca...  :D
  • 0

#18 Guest_H.G.M._*

Guest_H.G.M._*
  • Guests

Inviato 28 maggio 2007 - 18:44

Immagine inserita

Happy Nation - ACE OF BASE

Sta per toccare i 15 anni , anno di uscita infatti 1993 , band svedese o danese non mi ricordo , un buon disco pop , fatto bene , leggero , si fa ascoltare piacevolmente ed è molto ... "estivo" . A prescindere dalla famosissima e bellissima canzone "All that she wants" da sottolineare anche la title-track ... azzarderei nel dire gli Abba degli anni 90 ... peccato si siano un po persi .


#19 Guest_Julian_*

Guest_Julian_*
  • Guests

Inviato 28 maggio 2007 - 19:46


[b][i]TSOL - Dance with me

Anno: 1981

Non male il lavoro di debutto dei "True Sound of Liberty", storica e peculiare band dell'epopea hardcore californiana. Se le ritmiche e l'accompagnamento della chitarra sono tipicamente hardcore, si intravedono pregevoli frammenti melodici e richiami alle atmosfere lugubri del dark-punk inglese (io ci vedo una qualche affinità con i Misfits, anche se la qualità dei pezzi secondo me è minore).
Comunque sì, un album godibilissimo.

#20 PegBoy

PegBoy

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 148 Messaggi:

Inviato 28 maggio 2007 - 21:18

[i]TSOL - Dance with me

Anno: 1981


Molto bello davvero questo!
Ci tengo a consigliare almeno altri due ottimi lavori della band in questione: il 12'' T.S.O.L., datato 1981, ed il 7'' Weathered Statues dell'anno successivo. Il primo disco è più ortodosso come suoni rispetto alle tinte fosche di [b]Dance With Me
, mentre il secondo continua con il mix di dark + hardcore spingendo un po' di più sulle atmosfere.

  • 1




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq