Vai al contenuto


- - - - -

GILMORE GIRLS. Apocalittica o integrata?


  • Please log in to reply
196 replies to this topic

#21 Guest_eustache_*

Guest_eustache_*
  • Guests

Inviato 14 giugno 2006 - 19:14

dawson's creek lo definirei un teen serial neo-emo. ovvero quell'emo post fugazi che comprende mode come lo straight edge e onemanband melense come bright eyes (anche se per qualcosa va aprezzato)
in esso c'era la canzone in metal dei low e venivano citati i sonic youth e Jean-Luc Godard

#22 mezzobuio

mezzobuio

    pivello

  • Members
  • Stelletta
  • 22 Messaggi:

Inviato 14 giugno 2006 - 19:21

OMFG. hanno cambiato doppiatrice a rory? è quella della pubblicità? O_ò

edit: sì, hanno cambiato doppiatrice, e non vorrei dire boiate ma mi sembra sia la stessa di sin city. preferivo la vecchia.
  • 0

#23 Pilot

Pilot

    aspirante indie

  • Members
  • StellettaStelletta
  • 93 Messaggi:

Inviato 14 giugno 2006 - 19:24

leggere di UMPA sul forum di OR m'ha fatto quasi cadere dalla sedia  :P
ma se avete trovato tutte 'ste citazioni allora
(comunque la madre è doppiata da Giuppy IzzoFacciamTuttoNoi, praticamente si sente ovunque... avete presente gli spot della tim?)
  • 0

#24 Guest_eustache_*

Guest_eustache_*
  • Guests

Inviato 15 giugno 2006 - 00:26

stasera ho guardato distrattamente le nuove puntate della suddetta serie. devo riconoscere che soltanto dalla visione di un episodio non si colgono gli aspetti teorici a cui insistemente mi riferisco in questa discussione. ciò che emerge è comunque la qualità dei dialoghi e la cultura musicale letteraria e cinematografica degli sceneggiatori: Amy Sherman Palladino in particolare ha condito di autobiografia il proprio soggetto televisivo (guardate una sua immagine e ditemi  se non assomiglia alla mamma protagonista).

non male da quel poco che ho visto comunque. mi aspettavo molto peggio dalla nuova serie

#25 musicista contabile

musicista contabile

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1095 Messaggi:

Inviato 15 giugno 2006 - 00:39

Sto fatto delle nuove doppiatrici potrebbe infastidirmi, ero affezionato a quelle voci!
Comunque sì è un vizio tipicamente Italiano. Ci dice quanto poco gliene fotta di quello che mandano in onda e dello spettatore un pelino più attento a certe cose...

Ma nella puntata di oggi (che non ho visto)  sono comparsi i Sonic Youth?
  • 0

#26 Guest_eustache_*

Guest_eustache_*
  • Guests

Inviato 15 giugno 2006 - 00:57

no niente sonic youth. in compenso è comparsa una scirtta in sovraimpressione che annunciava che la doppiatrice di rory era momentaneamente sostituita ma solo momentaneamente. i fan italiani dovevano essere ben incazzati.

ma la puntata in cui compare spiderland degli slint l'hai vista?

e hai notato il cantautore che suona la chitarra per l'immaginaria cittadina (Grant Lee Philips nella parte di se stesso come menestrello del paese)?

#27 Guest_eustache_*

Guest_eustache_*
  • Guests

Inviato 15 giugno 2006 - 10:47

Non me ne perdo una puntata, mi piace tantissimo. In particolare, trovo che Kirk sia un personaggio azzeccato. Mi è piaciuto che la seconda metà della 5 serie ruotasse tutta intorno a lui, compresi i titoli degli episodi.
Mi dispiace che questa nuova programmazione preveda 3 episodi a sera. Per quanto sia una fan accanita, tre ore mi sembrano un po' troppe...



non ricordo a cosa alludi a proposito della seconda metà della 5a serie.

Sulla figura di Kirk si potrebbero scrivere manuali. Apparentemente si tratta del solito scemo del villaggio, (figura stereotipa che non poteva mancare in un telefilm simile ) ma durante il tempo seriale di Gilmore Girls esso assume caratterizzazioni incomprensibili. Un enigma, un extraterrestre? Uno dei tanti misteri usciti da lost, Twilight zone o twin peacks.

A proposito durante una puntata si organizzava un festival del cinema di stars hollow (il verso era chiaramente al festival indipendente di Redford Soundance film festival di cui ho già paralto) e kirk vi proietta un film che ha diretto lui stesso e che aveva molte caratteristiche (parodizzate) del cinema di david lynch

un altra figura sterotipo del telefilm è il personaggio di taylor che rimanda vagamente allo scrooge dickensiano di Racconto di natale e al cattivo banchiere  potter interpretato da lionel berrymoore in La vita è meravigliosa di Frank capra

#28 mezzobuio

mezzobuio

    pivello

  • Members
  • Stelletta
  • 22 Messaggi:

Inviato 15 giugno 2006 - 11:05

una delle cose più geniali che mi ha fatto rotfl-are è stato quando al festival dei quadri viventi, in cui rifacevano tra l'altro l'ultima cena, dopo lo stacco su un'altra scena, veniva di nuovo inquadrato taylor-presentatore che diceva "e dopo guernica, il capolavoro di picasso, ecco il prossimo quadro"
  • 0

#29 Guest_vegeta_*

Guest_vegeta_*
  • Guests

Inviato 15 giugno 2006 - 12:07

Fellini? Lynch?

mi sa che abbiamo visto un telefilm diverso...d'accordo, belle musiche. Ma se si giudicasse un telefilm in base a questo "The OC" sarebbe nettamente superiore.

E non mi pare il caso di screditare un gioiellino come "Garden State"

#30 superunknown

superunknown

    Emilia Paranoica

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 380 Messaggi:

Inviato 15 giugno 2006 - 12:35

Fellini? Lynch?

mi sa che abbiamo visto un telefilm diverso...d'accordo, belle musiche. ....


come diceva Fantozzi per la Corazzata Potionky ...............

Mai riuscito a vedere una puntata per intero dialoghi sconcertanti storie banali ed inverosimili .... siamo a livello di settimo cielo!!
  • 0

#31 musicista contabile

musicista contabile

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1095 Messaggi:

Inviato 15 giugno 2006 - 13:43


Fellini? Lynch?

mi sa che abbiamo visto un telefilm diverso...d'accordo, belle musiche. ....


come diceva Fantozzi per la Corazzata Potionky ...............

Mai riuscito a vedere una puntata per intero dialoghi sconcertanti storie banali ed inverosimili .... siamo a livello di settimo cielo!!


Noooo
Non diciamo eresie dai!!!

Settimo cielo è una delle serie tv più squallide e antipatiche che mi sia mai capitato di vedere, anche se solo per poco..Propaganda neo-con  in una famiglia perbenista e  puritana e pignola all'ossesso. Mi veniva da piangere pensando a tutti i poveri ragazzi che una famiglia simile l'hanno sul serio..

Tornando a UMPA, non c'azzecca proprio nulla con seven heaven...
  • 0

#32 Guest_vegeta_*

Guest_vegeta_*
  • Guests

Inviato 15 giugno 2006 - 13:46


Fellini? Lynch?

mi sa che abbiamo visto un telefilm diverso...d'accordo, belle musiche. ....


come diceva Fantozzi per la Corazzata Potionky ...............

Mai riuscito a vedere una puntata per intero dialoghi sconcertanti storie banali ed inverosimili .... siamo a livello di settimo cielo!!


sono d'accordo conte. Non siamo ai livelli di "settimo cielo", ma da qui a tirare in ballo fellini, lyncj, postmoderniamo e underground ce ne passa...manco stessimo parlando di un opera d'arte.

#33 Gika

Gika

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 669 Messaggi:

Inviato 15 giugno 2006 - 13:55

la doppiatrice di Rory è stata sostituita perché ha avuto un'incidente ed è in convalescenza. la De Bortoli è brava (mi ricordo quando faceva Excel Saga) ma non è adatta per lei.

comunque la serie è il "teen drama" più bello che abbiano mai passato in tv, e vale la pena di vederlo solo per questo.
  • 0

#34 Jules

Jules

    Pietra MIliare

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 22350 Messaggi:

Inviato 15 giugno 2006 - 14:24

Effettivamente scomodare Lynch e Fellini ha fatto dubitare anche me...che però "Gilmore Girls" sia un serial superiore alla media (anzi nettamente superiore) è vero (anzi verissimo)..
  • 0

#35 Guest_eustache_*

Guest_eustache_*
  • Guests

Inviato 15 giugno 2006 - 22:16

beh non dico che sia al livello di lynch o fellini. hotirato in ballo questi nomi anche per nobilitare il telefilm d'accordo ma anche per spiegare le mie teorie in proposito.

doppleganger
un altro nome che farà arrabbiare molti e che tiro fuori ora è edgard allan poe eil suo bellissimo racconto william wilson e il tema del doppio.

il titolo originale innanzitutto con le stesse iniziali.

il fatto che mamma e figlia abbaiano lo stesso nome(l'una il doppio inverso dell'altra, o forse l'una la proiezione mentale dell'alra).

il fatto che gli auori siano due (marito e moglie)

il fatto che c'è molta autobiografia degli autori (il doppio come riflesso della realtà)

il fatto che la città immaginaria sia il doppio delle provincie del cinema indie americano

#36 Guest_vegeta_*

Guest_vegeta_*
  • Guests

Inviato 16 giugno 2006 - 09:26

alè, Mulholland Drive gli fa una sega a sto telefilm! c'è pure il Cowboy?

#37 Guest_eustache_*

Guest_eustache_*
  • Guests

Inviato 16 giugno 2006 - 09:31

lynch è ovviamente anni luce avanti rispetto a questo telefilm.
non mi sembra di averli messo sullo stesso piano.
ripeto che ho usato questi nomi per spiegare le mie teorie sul telefilm. ho parlato di analogie e non di parità qualitative.

#38 Pilot

Pilot

    aspirante indie

  • Members
  • StellettaStelletta
  • 93 Messaggi:

Inviato 16 giugno 2006 - 17:20

beh non dico che sia al livello di lynch o fellini. hotirato in ballo questi nomi anche per nobilitare il telefilm d'accordo ma anche per spiegare le mie teorie in proposito.


ma che stai preparando la tesina di semiotica su 'sto telefilm?  :D
  • 0

#39 Guest_eustache_*

Guest_eustache_*
  • Guests

Inviato 16 giugno 2006 - 17:30

no.

#40 Guest_eustache_*

Guest_eustache_*
  • Guests

Inviato 16 giugno 2006 - 17:34

però nessuno mi dice se è d'accordo o meno con le mie teorie sul telefilm.
va beh probabilmente non interessa




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq