Vai al contenuto


- - - - -

GILMORE GIRLS. Apocalittica o integrata?


  • Please log in to reply
196 replies to this topic

#1 Guest_eustache_*

Guest_eustache_*
  • Guests

Inviato 13 giugno 2006 - 23:27

Ho iniziato un dialogo sul forum del mucchio a propostio del serial (indie) Gimore Girls (meglio noto in italia con l'orribile nome di Una Mamma per amica). vorrei aprire la discussione anche in questo forum:

le mie posizioni possono essere riassunte così:

gli autori annoverano nel curriculum partecipazioni come sceneggiatori per il cartone i grifin (insulsa e inutile copia dei geniali Simpsons).
il telefilm è ambientato in una immaginaria provincia americana (Stars Hollow) ed ha qualcosa di felliniano nel modo in cui abbozza le caratterizzazioni dei personaggi. inoltre si propone come summa e sintesi di molta cultura americana contemporanea (indie, alternative) da Soundance film festival per intenderci. film bruttissimi e identici come Garden State, Mean Creek e Lonesoma Jim se ne sono fatti molti e tutti con bellissime colonne sonore. piuttosto sarei curioso di vedere All the real girls.
Gilmore Girls mantiene una certa ironica (e felliniana appunto) distanza dalla seriosità di questi prodotti sedicenti underground, diventandone quasi una parodia:
cameo per lo scrittore e regista americano Norman Mailer, oltre alla prossima comparsata dei Sonic Youth e Yo la tengo

Grant-Lee Phillips nei panni del menestrello del paese.

i riferimenti alla letteratura americana abbondano (silvia plath, Chomski etc)

oltre ad una colonna sonora più che valida:

prima serie:
"There She Goes"
by The La's

"Where the Colors Don't Go"
by Sam Phillips

"I Try"
by Macy Gray

"My Little Corner of the World"
by Kit Pongetti

"I'm the Man Who Murdered Love"
by XTC

"I Don't Know How to Say Goodbye"
by Sam Phillips

"Here They Go"
by Sam Phillips

"Man! I Feel Like A Woman!"
by Shania Twain

"We Are Family"
by Sister Sledge

"My Darling"
by Wilco
"Truly Truly"
by Grant Lee Buffalo

"Time Bomb"
by Rancid

"What a Wonderful World"
by Louie Armstrong

"Happy Birthday"
by Altered Images

"Why Does It Always Rain On Me"
by Travis

"This Old House"
by Brian Setzer Orchestra

"Someone To Watch Over Me"
by Ricki Lee Jones

"Pictures of You"
by The Cure

"Fade Into You"
by Mazzy Star

"Sometimes Always"
by Jesus & Mary Chain

"Mixed Bizness"
by Beck

"Thirteen"
by Big Star

"We're All Light"
by XTC

"Christmas Wrapping"
by The Waitresses

"Thanks for Christmas"
by XTC

"Do They Know It's Chrismas"
by Band Aid

"Wonderful Christmas Time"
by Paul McCartney

"Happy Xmas (War Is Over)"
by John Lennon & Yoko Ono

"Santa Claus is Coming to Town"
by Tony Bennett

"Earn Enough For Us"
by XTC

"God Only Knows"
by Claudine Longet

"Walk Like an Egyptian"
by The Bangles

"Hero Takes a Fall"
by The Bangles

"Eternal Flame"
by The Bangles

"I'm Gonna Make You Love Me"
by Jayhawks

"Johnny Angel"
by Shelley Fabares

"Flower Girl From Bordeaux"
by Esquivel

"Need to Be Next to You"
by Leigh Nash

"Mockingbirds"
by Grant Lee Buffalo

"Heavenly"
by Grant Lee Phillips

"Oh My Love"
by John Lennon

"What Do I Do"
by Sam Phillips

"Ms. Jackson"
by Outkast

"From Red to Blue"
by Billy Bragg

"Everyday I Write the Book"
by Elvis Costello

"Crystal Lake"
by Grandaddy

"Where's It At"
by Beck

"It's The Life"
by Grant Lee Buffalo

"Child Psychology"
by Black Box Recorder

"Honey Don't Think"
by Grant Lee Buffalo

"Everybody Needs a Little Sanctuary"
by Grant Lee Buffalo

"Sadness Soot"
by Grant Lee Phillips

"How To Dream"
by Sam Phillips

"One Line"
by P.J. Harvey

"My Little Corner of the World"
by Kit Pongetti

seconda seria:

"I Found Love"
by The Free Design

"I'll Be Your Mirror"
by The Velvet Underground and Nico

"Spring Released"
by Grant Lee Phillips

"Love Will Keep Us Together"
by Captain & Tennille

"One Fine Day"
by The Chiffons

"Love Is Everywhere I Go"
by Sam Phillips


"Get Happy"
by Judy Garland

"True"
by Spandau Ballet

"Church of the Poison Mind"
by Culture Club


"How To Dream"
by Sam Phillips


"Girl From Mars"
by Ash

"This is Hell"
by Elvis Costello


"Du Hast"
by Rammstein

"The Way You Look Tonight"
by Frank Sinatra

"Thank Heaven For Little Girls"
by Maurice Chevalier


"It's Alright, Baby"
by Komeda

"Girls Just Want To Have Fun"
by Cyndi Lauper

"Know Your Onion!"
by The Shins


"Nothing is for Sure"
by Grant Lee Phillips

"Human Behaviour"
by Bjork

"Whatever Will Be, Will Be (Que Sera Sera)"
by Doris Day

"One Step Beyond"
by Madness

"Be True To Your School"
by Grant Lee Phillips

"A Foggy Day (in London Town)"
by George & Ira Gershwin
Buy It!

"Legal Man"
by Belle & Sebastian

"Price Yeah!"
by Pavement

"What A Wonderful World"
by Joey Ramone

"Wake Me Up (Before You Go Go)"
by Grant Lee Phillips

"Monkey Gone to Heaven"
by Pixies


Terza serie
"Those Lazy-Hazy-Crazy Days of Summer"
by Foster & Allen

"I Wanna Be Sedated"
by Ramones

"Smile"
by Grant Lee Phillips

"Tiny Cities Made of Ashes"
by Modest Mouse

"Hello, Dolly"
by Louis Armstrong

"Love Burns"
by Black Rebel Motorcycle Club

"Cities in the Dust"
by Siouxsie & the Banshees

"London Calling"
by The Clash

"Dance To The Underground"
by Radio 4

"Bright Future In Sales"
by Fountains Of Wayne

"Don't Mug Yourself"
by The Streets

"The Weakest Shade Of Blue"
by The Pernice Brothers

#2 Guest_Link_*

Guest_Link_*
  • Guests

Inviato 13 giugno 2006 - 23:35

Io ne ho visto un paio di puntate, e lo ho trovato piuttosto insulso (specie la voce della doppiatrice della mamma, dio che fastidiosa), però boh, se dici che è valido magari gli darò un'occhiata con gli occhi sgombri da pregiudizi, che, guardando un telefilm che si presenta con il promettente titolo di "Una mamma per amica", (per me) sono inevitabili ;)

#3 Guest_eustache_*

Guest_eustache_*
  • Guests

Inviato 13 giugno 2006 - 23:39

il titolo italiano è osceno lo ametto. il suo titolo originale è Gilmore Girls. faccio notare il fatto che le due iniziali corrispondono esattamente come avviene nei fumetti.

#4 Meat is Murder

Meat is Murder

    aspirante indie

  • Members
  • StellettaStelletta
  • 91 Messaggi:

Inviato 14 giugno 2006 - 00:11

Mah, al di là dello snobismo congenito di alcuni (eh eh), a me piace.

La storia è una normalissima teen story (non che si distacchi molto dai vari Dawson Creek's...), ma i fatti vengono narrati nel modo giusto e, soprattutto, è pieno di citazioni musicali e cinematografiche...

Come dimenticare Lane che suona la batteria ed ha una collezione immensa di dischi? E Dean, appassionato di Nick Drake e Liz Phair? E Lorelai, col suo amore per David Bowie, Patti Smith, Tom Waits? E Jess con i suoi gruppi alternative?

Prima mi piaceva molto, poi hanno citato gli Smiths.

Sono morto.
  • 0

#5 Guest_eustache_*

Guest_eustache_*
  • Guests

Inviato 14 giugno 2006 - 00:15

e nessun commento a proposito della partecipazione live di sonic youth e yo la tengo?
questa notizia mi da parecchie conferme sulla qualità del serial.
d'accrodo i sonic youth sono ovunque (vedi la colonna sonora dell'orribile film di asia argento) ma gli yo la tengo? forse è lunica band indie che ancora adoro.

e la comparsa del vinile dell'album degli slint spiderland?
o la maglietta dei fugazi?
ci sono veramente un sacco di riferimenti musicali. ma non solo.

#6 Guest_Paradosso_*

Guest_Paradosso_*
  • Guests

Inviato 14 giugno 2006 - 00:36

Eustache ed altri, cerchiamo di scrivere meglio. Rileggere può essere di aiuto.

E` opportuno quantomeno editare il titolo del thread.

P.

#7 Guest_eustache_*

Guest_eustache_*
  • Guests

Inviato 14 giugno 2006 - 01:14

come si fa ad editare il titolo?

#8 Guest_gneo_*

Guest_gneo_*
  • Guests

Inviato 14 giugno 2006 - 10:19

Poco mi importa se è indiealternativoblablabla... ha i dialoghi più brutti del mondo, sono praticamente degli scambi di monologhi, non di battute, con battutine stupide in mezzo, la cosa meno spontanea al mondo.

#9 tupelo

tupelo

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2964 Messaggi:

Inviato 14 giugno 2006 - 10:39

come si fa ad editare il titolo?


Ciao.
Devi modificare il messaggio di apertura della discussione.
In alto a destra dovresti vedere l'apposito link/bottone.
  • 0

#10 MissWisteria

MissWisteria

    fottuta di malinconia

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1235 Messaggi:
  • LocationMilano

Inviato 14 giugno 2006 - 10:59

Io lo trovo divertente e fresco, anche se ho dovuto smettere di segurilo verso la metà della seconda serie.
Incredibile quanto velocemente parlino quelle due... comunque l'unico telefilm in cui fino ad oggi mi sia capitato di sentire nominare gli Slint...(ricordate la puntata in cui Rory scappa a New York per vedere il suo belloccio e ribelle??)--> ops non avevo letto che avevate già ricordato, in ogni caso... ci tengo a risottolinearlo  :wub:

ps Ben ritrovati  asd
  • 0
People I see just remind me of mooing like a cow on the grass,and that’s not to say that there’s anything wrong with being a cow anyway, but people are people with the added advantage of the spoken word. We’re getting on fine but I feel more of a man when I get with the herd.

#11 Guest_eustache_*

Guest_eustache_*
  • Guests

Inviato 14 giugno 2006 - 11:03

i dialoghi serrati sono una carattersitica fondamentale del serial. il riferimento in questo caso è il film di Sidney Pollack Come eravamo (film esplicitatamente citato dai protagonisti).

oltre agli slint ci sono moltissimi altri riferimenti.
ricordo la partecipazione dei sonic youth e degli yo la tengo in un live.

#12 Guest_eustache_*

Guest_eustache_*
  • Guests

Inviato 14 giugno 2006 - 12:51

coordinate tematiche del teen serial Gilmore Girls:

molta cultura indie americana

i film indipendenti da Soundance film festival opportunamente parodizzati a cominciare dalla cittadina di provincia realistica nei cosìdetti film underground qui ricostruita e totalmente immaginaria (analogamente alla rimini di Fellini)

Fellini e i suoi bozzetti

le caratterizzazioni Lynchiani

le striscie fumettistiche

Frank Capra

Charles Dickens

#13 Polda

Polda

    pivello

  • Members
  • Stelletta
  • 7 Messaggi:

Inviato 14 giugno 2006 - 13:36

Non me ne perdo una puntata, mi piace tantissimo. In particolare, trovo che Kirk sia un personaggio azzeccato. Mi è piaciuto che la seconda metà della 5 serie ruotasse tutta intorno a lui, compresi i titoli degli episodi.
Mi dispiace che questa nuova programmazione preveda 3 episodi a sera. Per quanto sia una fan accanita, tre ore mi sembrano un po' troppe...
  • 0

#14 musicista contabile

musicista contabile

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1095 Messaggi:

Inviato 14 giugno 2006 - 13:51

Poco mi importa se è indiealternativoblablabla... ha i dialoghi più brutti del mondo, sono praticamente degli scambi di monologhi, non di battute, con battutine stupide in mezzo, la cosa meno spontanea al mondo.


Pensa che io lo guardo solo perchè ritengo geniali quegli scambi interminabili di botta e  risposta...
Non credo sia così importanti il fatto che nessuno nella realtà dialoga in quel modo..

E anche per le maree di citazioni, musicali e non...
  • 0

#15 Homer

Homer

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3019 Messaggi:
  • LocationBoston

Inviato 14 giugno 2006 - 16:21

i grifin (insulsa e inutile copia dei geniali Simpsons).


Mah, mica poi tanto vero...il piccolo Steewe (o come si scrive) ed il cane Brian non sono affatto male. E alcune puntate sono a dir poco deliranti, più di quanto a volte lo siano i Simpson, che però restano i migliori, sia chiaro.
Ma questo è chiaramente off-topic...era solo una mia considerazione.
  • 0

"Beh, devo essere ottimista. Va bene, dunque, perché vale la pena di vivere? Ecco un’ottima domanda. Beh, esistono al mondo alcune cose, credo, per cui valga la pena di vivere. E cosa? Ok. Per me... io direi... per Groucho Marx tanto per dirne una, e Willie Mays e... il secondo movimento della sinfonia Jupiter... Louis Armstrong, l'incisione Potatoehea Vlues... i film svedesi naturalmente... L’educazione sentimentale di Flaubert... Marlon Brando, Frank Sinatra, quelle incredibili... mele e pere di Cézanne, i granchi di Sam Wo, il viso di Tracey"

"Saigon. Merda. Sono ancora soltanto a Saigon. Ogni volta penso che mi risveglierò di nuovo nella giungla"


#16 mezzobuio

mezzobuio

    pivello

  • Members
  • Stelletta
  • 22 Messaggi:

Inviato 14 giugno 2006 - 16:24

UMPA (io lo chiamo proprio umpa XD) è uno dei miei telefilm preferiti. Ne avrei di cose da dire, ma ora non sono in grado di esprimermi compiutamente, quindi vorrei solo sottolineare, oltre alle mille citazioni letterario-musicali-cinematografiche, la cura nella caratterizzazione dei personaggi e dei rapporti interpersonali e il parallelo dei vari rapporti madre-figlia all'interno della serie. E vorrei ricordare la partecipazione degli shins, nella puntata della ormai terzultima serie (se ora siamo alla sesta, come mi sembra, era nella quarta) che hanno cantato so says I. (nella puntata di cui parlava miss wisteria, inoltre, c'era anche come sottofondo, nel negozio di dischi, monkey gone to heaven)

eustache, mi sfugge chi tu fossi prima O_ò (e chiedo il ban per la definizione di film bruttissimo affibbiata a garden state)
  • 0

#17 Guest_eustache_*

Guest_eustache_*
  • Guests

Inviato 14 giugno 2006 - 16:29

garden state non mi è piaciuto affatto ed è identico a migliaia di altri film da soundance film festival. per citarne uno ricordo Lonesome jim di steve bushemi. esattamente il medeismo plot di garden state. inoltre la colonna sonora oltre ad avere i the shins (che io non conosco ma so che hanno partecipato a a Gilmore girls) include anche i coldplay gruppo che io personalmente (sottolineo il personalmente) odio.
Gilmore girls prende chiaramente le distanze da questo tipo di cinema parodizzandolo esplicitamente

per quanto riguarda i griffin non li conosco abbastanza, forse la mia critica è stata frettolosa.

#18 Uma

Uma

    Praxis Makes Perfect

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1358 Messaggi:
  • LocationNew York

Inviato 14 giugno 2006 - 17:34

Giudizio sul telefilm: a me piace, perché mi piacciono i telefilm dove si capisce subito cosa deve succedere ma tu non vedi l'ora di vederlo lo stesso (appunto perché lo sai già). Personaggi molto ben riusciti, bizzarri ma allo stesso tempo sufficientemente ordinari perché lo spettatore vi si possa identificare. I dialoghi sono andati un po' calando nelle serie successive, soprattutto per chi era già abituato al sense of humour dei personaggi, ma la trama è rimasta piuttosto avvincente, e non è poco

Giudizio sul sottotesto: non me ne intendo molto di cinema, ma credo ci siano riferimenti sufficienti per masturbarsi allegramente come faccio io per cogliere le indie-songs sparse un po' per tutto il telefilm. Sentire i camera Obscura in un telefilm che va in prima serata è secondo me il definitivo sdoganamento della c.d. musica "indie" e la dice lunga sul pubblico di riferimento.

Ciao nuovo forum

PS: stasera me lo guardo
  • 0
Nancy: "How should I sing this?"
Lee: "Like a 16 year old girl who's been dating a 40 year old man, but it's all over now"

#19 Guest_eustache_*

Guest_eustache_*
  • Guests

Inviato 14 giugno 2006 - 17:59

credo che anche io lo vedrò anche se le ultime puntate non mi sembrano un gran che (aspetto di vedermi comparire i sonic youth e gli yo la tengo)

inoltre già il doppiaggio è per natura un abominio ma pare che durante le stesse puntate cambino i doppiatori la cosa mi infastidisce anche se rivela la falsità di questa pratica tutta nostrana

#20 Jules

Jules

    Pietra MIliare

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 22350 Messaggi:

Inviato 14 giugno 2006 - 18:49

In giro è uno dei serial migliori...se fossi un adolscente ancora adesso come quando guardai la prima volta Dawson's Creek scomoderei aggettivi impegnativi...

Non c'è niente da fare...ho un debole per i serial in cui il centro del soggetto non è tanto la storia dei protagonisti ma proprio il ragionamento sul come fare un serial..
  • 0




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq