Vai al contenuto


Foto
* * * * - 1 Voti

Cinema di Fantascienza:Ho visto cose che voi umani non potreste immaginare


  • Please log in to reply
212 replies to this topic

#1 Zardoz

Zardoz

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 306 Messaggi:
  • LocationBrigadoon

Inviato 11 aprile 2007 - 19:52

Ciao volevo aprire questo mio primo topic su un genere antico quanto il cinema stesso(... o quasi)
Vorrei  afrontare le tematiche i registi gli attori le colonne sonore e i particolari di ogni pelllicola, dei vari film dll'epoca boom della fantascienza(Anni '50) passando per la psichedelica degli anni '60 e '70 fino a Spielberg e ai "colossal" degli ultimi anni
Non so se il topic già esiste o non sia impostato bene Ciao!!!

  • 0

#2 Jules

Jules

    Pietra MIliare

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 22227 Messaggi:

Inviato 11 aprile 2007 - 21:07

E' interessante notare come anche in un forum, luogo principe dove si dovrebbe poter scrivere con la calma e la tranquillità di un tempo, sia ormai approdato il linguaggio abbastanza triste da sms..
  • 0

#3 Guest_runciter_*

Guest_runciter_*
  • Guests

Inviato 15 maggio 2007 - 09:32

qualcuno ha visto "serenity"? io ero stato incuriosito da questo articolo:

http://www.corriere....lassifica.shtml

così me lo sono procurato e... non sono rimasto deluso, nel senso che l'ho trovato quasi all'altezza di questa sua nuova e impossibile (ed effimera?) fama; certo, non è privo di difetti, qualche passaggio narrativo non brilla per verosimiglianza o coerenza, ma l'incipit è davvero memorabile, l'atmosfera generale molto ben costruita nel suo equilibrio tra epopea e commedia, e i rapporti tra i personaggi hanno secondo me qualcosa di piacevolmente dickiano.

voto: forse 7,5


p.s. se lo vedrete e vi farà cagare pazienza, io mi sono comunque affezionato.

#4 Guest_vegeta_*

Guest_vegeta_*
  • Guests

Inviato 15 maggio 2007 - 09:45

di recente ho scritto una breve tesina per l'università, incentrata sul cinema di fantascienza americano dei '50.

Ho avuto l'occasione di riscoprire molti film di quell'epoca.

"Assalto alla Terra" l'avete visto? Per me è eccezionale...quanti film (da "Aliens" di Cameron in giù) si sono ispirati alle atmosfere del classico di Gordon Douglas?

#5 Zardoz

Zardoz

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 306 Messaggi:
  • LocationBrigadoon

Inviato 24 marzo 2009 - 20:56

Ciao riprendo questo "antico", ho modificato anche la premessa scrivendo in un italiano decente(mi scuso per quel simbolismo da cellulare) :(

Allora partiamo da Serenity che dire 7,5 pensa che sia un volto un pò alto, se andiamo a guardare sceneggiatura e recitazione, certo ha delle qualita' sicuramente tipo: una buona dose di azione una bella fotografia

Il Messaggio tanto sbandierato, non è altro che quello che l'uomo non deve fare il dio usando la scienza e sacrificare altri uomini, in se per se è abbastanza noto in altri film di fantascienza

  • 0

#6 Tom

Tom

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 13732 Messaggi:

Inviato 30 giugno 2009 - 21:52

Incredibile.... :(

Ho visto (involontariamente, manco sapevo esistesse) la versione director's cut de "L'uomo che fuggì dal futuro" di Lucas. Non che dopo i delittuosi rimaneggiamenti della vecchia trilogia di SW ce ne fosse bisogno, ma è la conferma assoluta che Lucas è ormai diventato uno dei peggiori COGLIONI del cinema odierno. Infatti nel 2004 Lucas ha pensato bene di andare a "migliorare" il suo geniale film d'esordio. Ovviamente il vecchio stronzo rimbambito dei miliardi non può concepire che il giovanissimo e geniale George Lucas del 1970 avesse risolto i problemi legati alla povertà di mezzi con un fantastico lavoro di stile, tutto giocato sulla recitazione, il sonoro e il non visto, per cui ci va giù di computer grafica che è una meraviglia, creando scenografie alla Metropolis, colori, scene di massa, aggiungendo animaletti, robottini, mostriciattoli stile Gollum, esplosioni, scene d'inseguimento degne di un videogame, che in un film del 1970 non vi dico che bell'effetto fanno. Che importa se la claustrofobia dell'originale è andata farsi fottere? Se quella che era un'opera "grafica" e visionaria, capace di rappresentare e contenere l'immaginario fantascientifico di due decenni è diventato un pastrocchio?

Quello che mi fa star male è che d'ora in poi immagino che sarà sempre e solo questa la versione che verrà trasmessa in tv e circolerà in dvd. Bravo Giorgino è così che si distrugge la memoria del cinema.

Ma vaffanculo!
  • 0

#7 debaser

debaser

    utente stocazzo

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 22012 Messaggi:

Inviato 01 luglio 2009 - 06:55

Really?
Che coglioni però, gia con SW ha fatto un macello.. ora che gli manca da rovinare? Indiana Jones? Ah no, già fatto con l'ultimo fantastico episodio..  :-\
  • 0

Codeste ambiguità, ridondanze e deficienze ricordano quelle che il dottor Franz Kuhn attribuisce a un'enciclopedia cinese che s'intitola Emporio celeste di conoscimenti benevoli. Nelle sue remote pagine è scritto che gli animali si dividono in (a) appartenenti all'Imperatore, (b) imbalsamati, c) ammaestrati, (d) lattonzoli, (e) sirene, (f) favolosi, (g) cani randagi, (h) inclusi in questa classificazione, (i) che s'agitano come pazzi, (j) innumerevoli, (k) disegnati con un pennello finissimo di pelo di cammello, (l) eccetera, (m) che hanno rotto il vaso, (n) che da lontano sembrano mosche.
 
non si dice, non si scrive solamente si favoleggia


#8 Haggard

Haggard

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2729 Messaggi:

Inviato 05 luglio 2009 - 16:52

E' in lavorazione un nuovo film basato sul racconto di P.K.Dick "Ricordiamo per voi", da cui era già stato tratto il rozzo "Atto di forza", di Paul Verhoeven. Ma è proprio così difficile non dico proporre materiale originale, ma almeno scegliere nuove ispirazioni letterarie (per fare un esempio, sarebbe interessante un film tratto da "Tutti a Zanzibar") che non siano già state usate o abusate?
  • 0

#9 Perfect

Perfect

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2708 Messaggi:

Inviato 05 luglio 2009 - 17:11

E' in lavorazione un nuovo film basato sul racconto di P.K.Dick "Ricordiamo per voi", da cui era già stato tratto il rozzo "Atto di forza", di Paul Verhoeven. Ma è proprio così difficile non dico proporre materiale originale, ma almeno scegliere nuove ispirazioni letterarie (per fare un esempio, sarebbe interessante un film tratto da "Tutti a Zanzibar") che non siano già state usate o abusate?

effettivamente  ::)
potrebbero trasporre uno dei tantissimi romanzi che  non sono ancora stati toccati , ad esempio "Ubik" oppure "Guaritore galattico" , "Labirinto di morte" e il superlativo " La svastica sul Sole" 

per non parlare di "VALIS" che qui in Italia verrebbe accolto come un film di  denuncia politica contro berlusconi  asd

  • 0

#10 R I E N

R I E N

    El reaccionario auténtico

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2463 Messaggi:

Inviato 05 luglio 2009 - 17:16

potrebbero trasporre uno dei tantissimi romanzi che  non sono ancora stati toccati , ad esempio "Ubik" oppure "Guaritore galattico" , "Labirinto di morte" e il superlativo " La svastica sul Sole" 


Tra l'altro di Ubik io ho un'edizione che comprende anche la sceneggiatura del film scritta da Dick medesimo, in pratica si tratta solo di realizzarlo.
  • 0

#11 giampaz

giampaz

    Roadie

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 649 Messaggi:

Inviato 05 luglio 2009 - 18:29

potrebbero trasporre uno dei tantissimi romanzi che  non sono ancora stati toccati , ad esempio "Ubik" oppure "Guaritore galattico" , "Labirinto di morte" e il superlativo " La svastica sul Sole" 


la trasposizione de La Svastica sul Sole sarebbe parecchio interessante, chissà perchè nessuno ci ha mai provato
  • 0

#12 Number 6

Number 6

    Scaruffiano

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12107 Messaggi:

Inviato 05 luglio 2009 - 20:12

E' in lavorazione un nuovo film basato sul racconto di P.K.Dick "Ricordiamo per voi", da cui era già stato tratto il rozzo "Atto di forza", di Paul Verhoeven.


Mannaggia. Ma solo io lo trovo un grande film di fantascienza d'azione? Il migliore di Shwarzenegger, che altrove dico di aver sempre preferito a Stallone, e comunque un film con le palle quadrate. Lo rivedo sempre volentieri.
  • 0
I'm not a number! I'm a free man!

#13 Reynard

Reynard

    We're not in Kansas anymore

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 9927 Messaggi:
  • LocationComo

Inviato 05 luglio 2009 - 20:53


E' in lavorazione un nuovo film basato sul racconto di P.K.Dick "Ricordiamo per voi", da cui era già stato tratto il rozzo "Atto di forza", di Paul Verhoeven. Ma è proprio così difficile non dico proporre materiale originale, ma almeno scegliere nuove ispirazioni letterarie (per fare un esempio, sarebbe interessante un film tratto da "Tutti a Zanzibar") che non siano già state usate o abusate?

effettivamente  ::)
potrebbero trasporre uno dei tantissimi romanzi che  non sono ancora stati toccati , ad esempio "Ubik" oppure "Guaritore galattico" , "Labirinto di morte" e il superlativo " La svastica sul Sole" 


Giusto, ma magari anche... ogni tanto... cambiare autore?  Un bel film da "Anni senza fine" di Simak, ad esempio? O la Le Guin? Sembra che per gli sceneggiatori esistano solo DIck e Matheson.
  • 0
La firma perfetta dev'essere interessante, divertente, caustica, profonda, personale, di un personaggio famoso, di un personaggio che significa qualcosa per noi, riconoscibile, non scontata, condivisibile, politicamente corretta, controcorrente, ironica, mostrare fragilità, mostrare durezza, di Woody Allen, di chiunque tranne Woody Allen, corposa, agile, ambiziosa, esperienzata, fluente in inglese tedesco e spagnolo, dotata di attitudini imprenditoriali, orientata alla crescita professionale, militassolta, automunita, astenersi perditempo.

#14 totem

totem

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2698 Messaggi:

Inviato 05 luglio 2009 - 21:06

Le Guin? No, meglio di no, dopo aver visto come Miyazaki ha distrutto la saga di terramare con quello schifosissimo film d'animazione preferisco che non venga fatto più nessun film tratto dai romanzi di Ursula, è un crimine nei suoi confronti.
  • 0

#15 Haggard

Haggard

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2729 Messaggi:

Inviato 06 luglio 2009 - 12:16

Mannaggia. Ma solo io lo trovo un grande film di fantascienza d'azione? Il migliore di Shwarzenegger, che altrove dico di aver sempre preferito a Stallone, e comunque un film con le palle quadrate. Lo rivedo sempre volentieri.


Beh non è proprio una ciofega, hai le tue ragioni...è comunque tagliato con l'accetta, non lascia più di tanto spazio all'introspezione.

Le Guin? No, meglio di no, dopo aver visto come Miyazaki


Sì ma è stato il Miyazaki figlio, non il boss.

Giusto, ma magari anche... ogni tanto... cambiare autore?


E' quello che dico anche io. Evidentemente sperano ancora in un nuovo Blade Runner...
  • 0

#16 totem

totem

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2698 Messaggi:

Inviato 06 luglio 2009 - 12:32

Le Guin? No, meglio di no, dopo aver visto come Miyazaki

Sì ma è stato il Miyazaki figlio, non il boss.


Si, è stato il figlio, fossi nel padre lo diserederei
  • 0

#17 Reynard

Reynard

    We're not in Kansas anymore

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 9927 Messaggi:
  • LocationComo

Inviato 06 luglio 2009 - 18:14


Giusto, ma magari anche... ogni tanto... cambiare autore?


E' quello che dico anche io. Evidentemente sperano ancora in un nuovo Blade Runner...


Se ci sperano, fanno proprio le mosse sbagliate per ottenere il risultato, secondo me.
  • 0
La firma perfetta dev'essere interessante, divertente, caustica, profonda, personale, di un personaggio famoso, di un personaggio che significa qualcosa per noi, riconoscibile, non scontata, condivisibile, politicamente corretta, controcorrente, ironica, mostrare fragilità, mostrare durezza, di Woody Allen, di chiunque tranne Woody Allen, corposa, agile, ambiziosa, esperienzata, fluente in inglese tedesco e spagnolo, dotata di attitudini imprenditoriali, orientata alla crescita professionale, militassolta, automunita, astenersi perditempo.

#18 scidos

scidos

    pivello

  • Members
  • Stelletta
  • 28 Messaggi:

Inviato 07 luglio 2009 - 19:06

Resta il fatto che Dick è uno dei più importanti autori distopici, e quando si parla di fatascienza più sociale che fantasy (non alla Guerre Stellari, ma alla 1984, per capirci) non si può non accennare ai suoi romanzi di grande qualità e seguito; quindi mi pare normale che i produttori di fantascienza guardano spesso a lui. Il problema è che ne azzeccano pochi di film tratti dalle sue opere.

Qualcuno ha visto "Next", per esempio? Mi sapete dire se è il caso di procurarmelo o è l'ennesima bufala?
  • 0

#19 Perfect

Perfect

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2708 Messaggi:

Inviato 08 luglio 2009 - 19:13



Qualcuno ha visto "Next", per esempio? Mi sapete dire se è il caso di procurarmelo o è l'ennesima bufala?

non è un capolavoro ma neppure una schifezza assoluta , credo che il termine "mediocre" ( dal 5 al 6 ) sia il più attinente .
non abusa degli effetti speciali e gioca sulla capacità del protagonista di vedere 2 minuti nel futuro per creare delle sequenze d'azione inedite anche se ricordano un pochino  quelle di monority report.
non c'è un lieto fine ma solo un finale incognito che gioca sulla retorica di saper vedere nel futuro .
insomma, il solito film ricavato dai romanzi di Dick

  • 0

#20 .Thomas

.Thomas

    pivello

  • Members
  • Stelletta
  • 26 Messaggi:

Inviato 09 luglio 2009 - 00:06

Resta il fatto che Dick è uno dei più importanti autori distopici, e quando si parla di fatascienza più sociale che fantasy (non alla Guerre Stellari, ma alla 1984, per capirci) non si può non accennare ai suoi romanzi di grande qualità e seguito; quindi mi pare normale che i produttori di fantascienza guardano spesso a lui. Il problema è che ne azzeccano pochi di film tratti dalle sue opere.

Qualcuno ha visto "Next", per esempio? Mi sapete dire se è il caso di procurarmelo o è l'ennesima bufala?

''Next'' è appena guardabile, ma lontanissimo dall'atmosfera dei romanzi di Dick... se proprio ci tieni guardalo, però non aspettarti qualcosa di strettamente legato a Dick.
Un altro film basato su un suo romanzo è uscito un paio di anni fa, si chiama ''Un Oscuro Scrutare''. Il film è piuttosto superficiale rispetto al libro, e molto meno drammatico, però è abbastanza decente (sicuramente migliore di Next, secondo me), soprattutto per la divertente interpretazione di Robert Downey Jr. http://it.wikipedia....oscuro_scrutare
  • 0




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq