Vai al contenuto


Foto
* * - - - 8 Voti

Compilation Venti Classici 2010-2019


  • Please log in to reply
186 replies to this topic

#1 The Silent Corner

The Silent Corner

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2585 Messaggi:

Inviato 11 ottobre 2020 - 22:16

Partendo dalla discussione negli stati, appurato che a quanto pare il formato album non funziona più, mi sono chiesto: ma almeno singole canzoni degli ultimi 10 anni che possono ambire al trono di nuovi classici e restare potenzialmente nei cuori per decenni esistono?

 

Lasciando stare gli inarrivabili anni '70 (dove il problema è piuttosto saper scegliere tra centinaia di pezzi belli), una mia compilation ideale anni '80 di venti brani sarebbe ad esempio questa:

 

Duran Duran - The Chauffeur

Michael Jackson - Beat it

Ultravox - New Europeans

Bronski Beat - Smalltown boy

U2 - Sunday Bloody Sunday

Madonna - La Isla Bonita

Mike Oldfield - Moonlight Shadow

Simple Minds - Don't you

A-ha - Hunting high and low

Tears for Fears - Shout

Eurythmics - Sweet Dreams

George Michael - Careless Whisper

Europe - The Final Countdown

Falco - Rock me Amadeus

Prince - Purple Rain

Bryan Adams - Heaven

Black - Wonderful Life

Cindy Lauper - Time after time

Alice - Per Elisa

Giuni Russo - Un'estate al mare

 

Ora, si riesce a tirare fuori una compilation di venti pezzi della stessa caratura dei succitati anche nel decennio 2010-2019?

 

Riusciamo a tirare fuori una compilation di indimenticabili classiconi con produzione e melodie appiccicose degne e all'altezza di una bella compilation stile Graffiti anni '70/'80/'90? E dico davvero degne di essere accostate a quelle canzoni.

 

Oppure no?

 

 

 

 

 


  • -2

#2 Connacht

Connacht

    :.::

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1844 Messaggi:
  • LocationWhere I end and you begin

Inviato 12 ottobre 2020 - 02:00

Questa è la mia selezione personale di brani preferiti del decennio appena trascorso (uno solo per artista, non in ordine, ho cercato di limitarmi a 20, ho rimosso le colonne sonore). Quando sarò vecchio e grigio e tornerò con la memoria al periodo citato, per gusti personali penserò a queste canzoni: 

 

https://open.spotify...rSe6fA_vm9SsLVQ

 


  • 0

You're an island of tranquillity in a sea of chaos. :.:: Last.fm

 

There is no theory. You have only to listen. Pleasure is the law. I love music passionately. And because l love it, I try to free it from barren traditions that stifle it. It is a free art gushing forth — an open-air art, boundless as the elements, the wind, the sky, the sea. It must never be shut in and become an academic art.

  • Claude Debussy
    quoted in An Encyclopedia of Quotations About Music (1981) by Nat Shapiro, p. 268 

 

jVfhvON.gif


#3 ArchieFisher

ArchieFisher

    pacato come il vecchio che ho in avatar da 50 anni

  • Moderators
  • 6813 Messaggi:

Inviato 12 ottobre 2020 - 07:00

Io rispondo ponendo un'altra domanda: si riesce a tirare fuori una compilation di venti pezzi della stessa caratura dei succitati anche nel decennio 2000-2010?

 

Io inizio già qui a fare fatica.


  • 0
Life was never better than
in nineteen sixty-three

Ogni vita ha peso e dimenticanza calcolabili

"What kind of music do you usually have here?"
"Oh, we got both kinds. We got Country, and Western."

#4 veryc

veryc

    E i ramo' ?

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1442 Messaggi:

Inviato 12 ottobre 2020 - 07:34

Un classico è per definizione un pezzo "storico" che nel tempo ha consolidato la sua fama ed importanza come riferimento musicale e culturale. Magari è brutto come la morte per me o per te, ma per qualche miliardo di persone pensa il contrario e le radio per lungo tempo lo hanno riprodotto.

Quindi no, non c'è speranza di indicare 20 brani usciti da pochi anni che possano avere la stessa fama ed importanza di 20 brani cult degli anni '80.


  • 5

Ha già fatto tutto Black Mirror

 


#5 葛札爾

葛札爾

    Grande eletto non anglofonista Kadosch

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 22442 Messaggi:

Inviato 12 ottobre 2020 - 07:40

si riesce a tirare fuori una compilation di venti pezzi della stessa caratura dei succitati anche nel decennio 2000-2010?

 

L'è abbastanza facile, anche perché cosa vuol dire classico? Stando a questa lista può voler dire molte cose.

 

"New Europeans" non la conosce nessuno, in che modo sarebbe un classico? 

"The Chauffeur" pure è del tutto fuori posto, non ha mai toccato l'immaginario collettivo. 

"Small Town Boy" è un classicone in Europa, ma per esempio non è famosa negli Stati Uniti.

 

E i due pezzi italiani che ci stanno a fare in quella lista? Quando a Silent ho proposto polacchi mi ha detto "sei costretto ad andare a spulciare i polacchi per rispondermi" mentre ora lui mette con tranquillità brani famosi solo nel nostro paese.

La lista di cui sopra è una sorta di tana libera tutti in sostanza.


  • 4
RYM ___ i contenuti

"SOVIET SAM" un blog billizzimo

#6 wago

wago

    FURTHERMORE

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 18777 Messaggi:
  • LocationBergamo

Inviato 12 ottobre 2020 - 07:48

Posto che della tua lista alcuni pezzi non mi piacciono e dunque mi risultano "indegni" di stare accanto a una Take on Me, e che uno dei brani che citi manco lo conosco (limite mio)...

... provo a stare al gioco ed elenco venti canzoni che a) sono famose e iconiche, b) mi piacciono grossomodo quanto quelle della tua lista che più apprezzo (con la differenza che quelli hanno dalla loro parte l'effetto nostalgia, cosa che aiuta non poco un pezzo che si voglia chiamare "classico"):

 

Adele - Hello

The Black Keys - Lonely Boy

Gotye - Somebody That I Used to Know

Coldplay - Charlie Brown

Bon Iver - Perth

Avicii - Levels

Billie Eillish - Bad Guy

Pharrell Williams - Happy

Idina Menzel - Let It Go

Justin Bieber and Jack Ü - Where Are Ü Now*
Katy Perry - Teenage Dream

M83 - Midnight City
Bruno Mars - 24K Magic
Robyn - Dancing on My Own

Skrillex - Scary Monsters and Nice Sprites
Macklemore & Ryan Lewis - Can't Hold Us

Florence + The Machine - Shake it Out
Stromae - Alors on Dance
Daniele Silvestri - Argentovivo

Mahmood - Soldi

Puoi dire che i pezzi non ti piacciono, ma credimi è scritta in buona fede. Ho messo solo canzoni che amo e trovo larger than life (infatti mancano tonnellate di hip-hop e altra roba black, che altri giustamente metterebbero). Non tutte di artisti che adoro, sia chiaro, ma anche nella lista tua c'è gente con discografie di serie A e gente con discografie di serie B.
Ho escluso tanti pezzi di successo che ho amato (dai Monsters and Men ai Clean Bandit) per la sensazione che fossero poco incisivi rispetto alla cultura di massa. Quindi anche qui, tu te ne uscirai sicuramente con gli "eh ma vuoi mettere col ruolo che ha avuto Purple Rain": sappi che la mia risposta sarà "sì, voglio mettere".
Ho anche messo le due ciliegine italiane come nella tua lista  asd

 

* Non è la sua più celebre, se ti sembra un cherry-picking eccessivo mettici Where Are You Know o Sorry, mi cambia poco


  • 3

#7 paloz

paloz

    Poo-tee-weet?

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 23756 Messaggi:

Inviato 12 ottobre 2020 - 07:54

Adele - Hello

Pharrell Williams - Happy

Justin Bieber and Jack Ü - Where Are Ü Now*

Stromae - Alors on Dance

 

 

waguzzo, sicuro che è tutto a posto?  ?_?


  • 0

esoteros

 

I have spoken softly, gone my ways softly, all my days, as behoves one who has nothing to say, nowhere to go, and so nothing to gain by being seen or heard.

 

(Samuel Beckett, Malone Dies)


#8 wago

wago

    FURTHERMORE

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 18777 Messaggi:
  • LocationBergamo

Inviato 12 ottobre 2020 - 08:00

 

Adele - Hello

Pharrell Williams - Happy

Justin Bieber and Jack Ü - Where Are Ü Now*

Stromae - Alors on Dance

 

 

waguzzo, sicuro che è tutto a posto?  ?_?

 

 

Boh, sì: il fatto che non vada in giro a declamare i traguardi di questi cantanti è principalmente perché li associo più a singoli brani che ad album interi, e resto colpevolmente associato a quel formato per quanto riguarda l'idolatria. Di Justin Bieber, o anche di Katy Perry per dire, non ho particolare stima — di più dei loro produttori — ma sia come sia hanno inciso alcuni pezzi che adoro e in una playlist di brani memorabili metterei prima quelli che altre perle sommerse di artisti che seguo con passione assai maggiore.


  • 2

#9 mongodrone

mongodrone

    post-feudatario

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 10301 Messaggi:

Inviato 12 ottobre 2020 - 08:16

 

Adele - Hello

Pharrell Williams - Happy

Justin Bieber and Jack Ü - Where Are Ü Now*

Stromae - Alors on Dance

 

 

waguzzo, sicuro che è tutto a posto?  ?_?

 

 

l'ho sempre detto che la forma canzone va esclusa dalla musica e relegata in un ambito a parte, se non si tracciano confini definiti si arriva a queste aberrazioni  asd


  • 0

#10 Reynard

Reynard

    We're not in Kansas anymore

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 10033 Messaggi:
  • LocationComo

Inviato 12 ottobre 2020 - 08:59

*
POPOLARE


Ora, si riesce a tirare fuori una compilation di venti pezzi della stessa caratura dei succitati anche nel decennio 2010-2019?

 

Riusciamo a tirare fuori una compilation di indimenticabili classiconi con produzione e melodie appiccicose degne e all'altezza di una bella compilation stile Graffiti anni '70/'80/'90? E dico davvero degne di essere accostate a quelle canzoni.

 

Oppure no?

Silent, non so come dirtelo gentilmente perciò devo dirtelo brutalmente: è impossibile condurre avanti questa discussione finché ti aspetti una risposta che convenga al tuo assioma fondamentale "musica di mio gusto"="qualità oggettiva". Perché è lì che si continua a tornare.

 

Perché chi segue la musica contemporanea venti brani di qualità (secondo canoni estetici odierni)* te li trova dormendo (non io, perché non seguo molto l'attualità - ma altri si). Solo che non ti piaceranno perché i canoni estetici odierni non sono i tuoi. E allora?

 

E allora scegli:

- vuoi brani che possano piacere a te personalmente?

- vuoi un'ipotesi su quali sono le tendenze di oggi che un giorno saranno ricordate come "il sound del decennio"?

- o vuoi una intersezione dei due insiemi, constatare che non c'è, e sentirti in diritto di lamentarti che è tutto una merda?

 

Detto questo, e posto che come ha detto veryc per dire se un brano è un 'classico' ci vuole del tempo, ma è inevitabile che ci saranno. Per il semplice fatto che i giovani di oggi cresceranno e ricorderanno i brani che ascoltano ora, e alcuni di questi rimarranno nella memoria (anche se magari non nella mia o nella tua - ma perché apparteniamo a una generazione precedente). Mentre per me Lana Del Rey, per dire un nome, è una buona variazione su un modello cantautorale che conosco a menadito, le ragazze di oggi folgorate da "Blue Jeans" sulla via di Damasco tra dieci anni scriveranno che gli anni '10 sono stati l'ultimo grande decennio della musica e che non ci sono più artiste come Lana. Perché così sarà.

Per farti un esempio, hai presente Janelle Monae? Per me, vecchio bacucco, "The ArchAndroid" è musica nuova. Sono passati dieci anni: e guardando i commenti su Youtube puoi trovarne di questo tenore:

"She was way ahead of her time, pop these days have nothing on Janelle, I just found about her right now." (un esempio a caso: ma l'ho scelto per la chiusura, questo è uno che ha scoperto la Monae adesso ed evidentemente la percepisce come un classico superiore allo scadente pop odierno. I giovinastri di una generazione sono i vecchi rimbambiti di un'altra).

Quindi si, 'oggettivamente' i classici ci saranno, è inevitabile. E se posso esprimere un giudizio personale, "Tightrope" ad esempio la preferisco ad almeno un quarto della tua classifica, quindi magari non saranno neppure male come classici.

 

Poi possiamo parlare dei propri canoni estetici e se questi si riflettono o meno nella musica di oggi. E ti dico che pure io non mi sento molto in sintonia con la contemporaneità, come te, come pure Succo credo. Va bene, cercheremo altrove, e se dovremo spulciare spulciamo.

 

*E questo non vuol dire farsi andare bene tutto. Vuol dire confrontare un certo stile con i migliori esempi di se stesso, non con un altro stile che si preferirebbe ascoltare. Non seguo molto l'hip hop, non so se l'hip hop di oggi è complessivamente una merda o meno. So che Sferaebbasta ad esempio mi fa ribrezzo. Anyway, se fosse complessivamente una merda, lo sarebbe come hip hop, lo sarebbe perché carente nelle rime, nel beat, nei campionamenti, non per mancanza di cantanti-tenori e melodie appiccicose. [Mettere qui la citazione di Tarantino.]

 

Scusami per il tono accesso ma ogni tanto ci vuole.


  • 14
La firma perfetta dev'essere interessante, divertente, caustica, profonda, personale, di un personaggio famoso, di un personaggio che significa qualcosa per noi, riconoscibile, non scontata, condivisibile, politicamente corretta, controcorrente, ironica, mostrare fragilità, mostrare durezza, di Woody Allen, di chiunque tranne Woody Allen, corposa, agile, ambiziosa, esperienzata, fluente in inglese tedesco e spagnolo, dotata di attitudini imprenditoriali, orientata alla crescita professionale, militassolta, automunita, astenersi perditempo.

#11 Frank Pisciobbomba

Frank Pisciobbomba

    utente blasonato

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 518 Messaggi:

Inviato 12 ottobre 2020 - 09:07

Ma ce ne sono tantissime dai

 

Harry Styles - Sign of the Times (2017)

Of Monsters and Men - Little Talks (2011)

Adele - Someone Like You (2011)

Adele - Hello (2015)

X Ambassadors - Renegades (2015)

Imagine Dragons - Thunder (2017)

Sia - Chandelier (2014)

Sia - Cheap Thrills (2016)

Avicii - Wake me up (2013)

Avicii - Hey Brother (2013)

Avicii- Levels (2011)

Bastille - Pompeii (2013)

P!NK - Try (2012)

Klingande - Jubel (2013)

The Lumineers - Ho Hey (2012)

One Republic - Counting Stars (2013)

Ava Max - Sweet but Psycho (2018)

Alice Merton - No Roots (2016)

Rudimental feat Jess Glynne - These Days (2018)

Alvaro Soler - El Mismo Sol (2015)

Michel Telò - Ai se eu te pego! (2011)

Maroon 5 - Sugar (2015)

Mark Ronson feat Bruno Mars - Uptown Funk (2014)

Lady Gaga feat Bradley Cooper - Shallow (2018)

Katy Perry - Dark Rose (2013)

Meghan Trainor - All about that Bass (2014)

Magic! - Rude (2014)

 

e potrei continuare

Non è che mi piacciano tutti sti pezzi, ma sono tutti brani che se li provate ad ascoltare li avete tutti già sentiti e strasentiti, a meno che non abbiate passato gli ultimi 10 anni nella fossa delle marianne

 

E considerate che io non sono molto ferrato su ste cose, se arriva Floods ve ne elenca altri seicento di pezzi


  • 1

Mi chiamo Ash, reparto ferramenta


#12 wago

wago

    FURTHERMORE

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 18777 Messaggi:
  • LocationBergamo

Inviato 12 ottobre 2020 - 09:10

(Metto like a destra e a manca perché io ho voluto stare al gioco e ho fatto la listarella, contestabile quanto si vuole. Di base però condivido l'approccio "è ovvio che qualunque lista si potrà fare non ti andrà bene": decidi in corso d'opera le regole di un gioco peraltro già truccato in partenza, con lo scopo di confermare il tuo assunto iniziale. Per capire quanto sei fuori strada, dovrebbe bastarti l'osservare che gli stessi discorsi identici li facevano dieci anni fa, fissando la data dell'apocalisse al 91 anziché al 2000, mentre invece tu hai quei dieci anni di età in più per arrivare a includere i Nineties nell'età dell'oro.)


  • 2

#13 good vibrations

good vibrations

    Utente in cerca di nuovi stampi per il rock

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7681 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 12 ottobre 2020 - 09:14

Circa due per anno (incluse indiate più o meno famose)

Beach House - Norway
Deerhunter - Desire Lines
Kanye West - Power
Radiohead - Lotus Flower
M83 - Midnight City
Alt-J - Breezeblocks
Vampire Weekend - Step
War On Drugs - Red Eyes
Arcade Fire - Afterlife
Real Estate - Talking Backwards
Kurt Vile - Pretty Pimpin
Sufjan Stevens - Should Have Known Better
David Bowie - Lazarus
Bon Iver - 33 GOD
Michael Kiwanuka - Cold Little Heart
The National - The System Only Dreams In Total Darkness
Lana Del Rey - Venice Bitch
Arctic Monkeys - For Out Of Five
Weyes Blood - Andromeda
Big Thief - Not
Purple Mountains - All My Happiness Is Gone
  • 4
Immagine inserita

#14 葛札爾

葛札爾

    Grande eletto non anglofonista Kadosch

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 22442 Messaggi:

Inviato 12 ottobre 2020 - 09:15

(Metto like a destra e a manca perché io ho voluto stare al gioco e ho fatto la listarella, contestabile quanto si vuole. Di base però condivido l'approccio "è ovvio che qualunque lista si potrà fare non ti andrà bene": decidi in corso d'opera le regole di un gioco peraltro già truccato in partenza, con lo scopo di confermare il tuo assunto iniziale. Per capire quanto sei fuori strada, dovrebbe bastarti l'osservare che gli stessi discorsi identici li facevano dieci anni fa, fissando la data dell'apocalisse al 91 anziché al 2000, mentre invece tu hai quei dieci anni di età in più per arrivare a includere i Nineties nell'età dell'oro.)

 

Non c'è davvero altro da dire perché è realmente così semplice. Lo status in cui citavo "I morti" di Joyce non era casuale eh, la natura dell'essere umano dice che passata la gioventù è tutto uno schifo e si rimpiange il passato. C'è chi cade in questo inciampo e chi sa riconoscerlo, tutto qui.


  • 0
RYM ___ i contenuti

"SOVIET SAM" un blog billizzimo

#15 treeCyclo

treeCyclo

    Observing the twilight of a Forum.

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1019 Messaggi:

Inviato 12 ottobre 2020 - 09:23

State menzionando delle cose che verrebbero sonoramente prese a pedate anche nel topic del mainstream ashd
  • 3

#16 wago

wago

    FURTHERMORE

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 18777 Messaggi:
  • LocationBergamo

Inviato 12 ottobre 2020 - 09:30

State menzionando delle cose che verrebbero sonoramente prese a pedate anche nel topic del mainstream ashd

 

Ci sarà un motivo per cui non ci metto piede :D


  • 0

#17 cool as kim deal

cool as kim deal

    Utente contro le bonus track

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 13023 Messaggi:
  • LocationLooking Corsica, Feeling Corsico

Inviato 12 ottobre 2020 - 09:32

Reynard ha sviluppato al solito perfettamente il concetto dietro il mio meno.

Classico topic "trappola" per confermare le tesi del suo autore, quindi totalmente inutile
  • 0
Adescatore equino dal 2005

#18 maladiez

maladiez

    Kosmische express courier

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3768 Messaggi:
  • LocationMagna Grecia

Inviato 12 ottobre 2020 - 09:39

Vedo che gli Arcade fire sono abbastanza snobbati eppure credo che si stiano costruendo una discreta carriera, forse in Italia non hanno ancora sfondato come si deve ma a mio avviso hanno tutte le carte in regola per farsi ricordare sulla lunga distanza.
  • 0

"Chi vuol brillare, si metta in ombra"

 

 

Alice: "Quanto tempo è per sempre?"

Bianconiglio: " A volte solo un secondo"


#19 markmus

markmus

    cui prodi

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8180 Messaggi:

Inviato 12 ottobre 2020 - 09:39

 


Ora, si riesce a tirare fuori una compilation di venti pezzi della stessa caratura dei succitati anche nel decennio 2010-2019?

 

Riusciamo a tirare fuori una compilation di indimenticabili classiconi con produzione e melodie appiccicose degne e all'altezza di una bella compilation stile Graffiti anni '70/'80/'90? E dico davvero degne di essere accostate a quelle canzoni.

 

Oppure no?

Silent, non so come dirtelo gentilmente perciò devo dirtelo brutalmente: è impossibile condurre avanti questa discussione finché ti aspetti una risposta che convenga al tuo assioma fondamentale "musica di mio gusto"="qualità oggettiva". Perché è lì che si continua a tornare.

 

Perché chi segue la musica contemporanea venti brani di qualità (secondo canoni estetici odierni)* te li trova dormendo (non io, perché non seguo molto l'attualità - ma altri si). Solo che non ti piaceranno perché i canoni estetici odierni non sono i tuoi. E allora?

 

Io non la vedo necessariamente come Silent, ma come potete essere cosi' sicuri anche dell'opposto, che la musica di successo di ora e' qui per rimanere?

 

Il concetto di musica pop e' cambiato cosi' tanto (per lo meno a livello di usufruizione, poi certo sono sempre canzoni) che trovo anche difficile fare previsioni in contraddizione alla tesi del topic. Cioe' parecchi dei nomi elencati potrebbero finire col diventare classici cosi' come l'equivalente dei new kids on the block, gli opus o celine dion, guilty pleasures che la gente (a parte tresp magari asd) non necessariamente sbandierera' fieramente ai quattro venti.

 

che i nomi popolari vengano accolti a piene mani dalla "critica" (i piccoli ondarockers del futuro asd) e' da vedere. anche per gente comunque blandamente apprezzata tipo adele.

 

per me c'e' da considerare anche il fatto che l'industria si sia molto contratta, prima era una macchina stampasoldi che dava lavoro ad una marea di persone e che aveva anche un ruolo diverso a livello socioculturale, c'era un flusso naturale fra underground e mainstream che non so fno a che punto e' ripetibile al giorno d'oggi. magari si', ma non mi porrei con tutta questa sicumera.


  • 2

#20 good vibrations

good vibrations

    Utente in cerca di nuovi stampi per il rock

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7681 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 12 ottobre 2020 - 09:41

Vedo che gli Arcade fire sono abbastanza snobbati eppure credo che si stiano costruendo una discreta carriera, forse in Italia non hanno ancora sfondato come si deve ma a mio avviso hanno tutte le carte in regola per farsi ricordare sulla lunga distanza.


Ma chi li snobba, dai asd

Io li ho messi, ma il loro meglio è nel decennio precedente
  • 0
Immagine inserita




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq