Vai al contenuto


Foto
* * * * - 1 Voti

[Monografia] William Friedkin


  • Please log in to reply
53 replies to this topic

#21 Harry Caul

Harry Caul

    se ci dice bene finiamo nella merda

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7409 Messaggi:

Inviato 02 giugno 2020 - 16:24

Non so se ricordate che nella discussione su Vivere e morire a LA citai la causa che Mann intentó a Friedkin colpevole di aver copiato il suo Miami Vice

http://forum.ondaroc...-friedkin-1985/

Ebbene nonostante sia data per vera in moltissimi siti specializzati potrebbe essere una leggenda metropolitana visto che ho scoperto che a precisa domanda Friedkin ha risposto con un "Michael Mann e io siamo buoni amici da 30 anni ... non è mai successo niente del genere."
  • 0

#22 lazlotoz

lazlotoz

    Classic Rocker

  • Moderators
  • 5919 Messaggi:

Inviato 02 giugno 2020 - 22:45

 
images-w1400.jpg
 
maxresdefault.jpg
 
4005f071b91bbaee1fed44d7bc3ec58f.jpg
 
2006 Bug
Incredibilmente quasi passato inosservato, sottostimato anche dal sottoscritto alla visione di allora. Pero' questa parabola di autodistruzione, spiazzante e persino sgradevole nel suo andamento a strappi, mi aveva impressionato e con gli anni mi ero accorto che nel ricordo sedimentava e cresceva. Rivisto non ho dubbi: bomba di film, titolo che va posizionato ai piani alti nella filmografia del Nostro. Significativo che me lo ricordavo come un film violentissimo e pieno di sangue, mentre le scene violente sono pochissime, la violenza sta tutta nei dialoghi, nella recitazione, nel clima malato e disturbato che si respira fin dalla prima inquadratura. Tragedia della paranoia e dell'isteria post-11 settembre, ma in una provincia sordida fuori dal tempo, con vecchi telefoni come massimo ritrovato tecnologico, dove dell'era moderna sembra arrivare solo la malattia. Mai come oggi attuale la tematica del complottismo quale malattia mentale "rassicurante" contro l'inspiegabilita' e il non senso della realta'. Fuori misura i due attori protagonisti: l'allora semi-sconosciuto Michael Shannon fa paura da tanto e' bravo, mentre mette malinconia che una fuoriclasse come Ashley Judd sia stata usata come meritava ben poche altre volte.

 

Assolutamente, questo è un filmone senza dubbio.

A partire dai due attori che son perfetti (Shannon porterà avanti il discorso della paranoia qualche anno dopo con Take Shelter) e una regia che fa esplodere un ambiente chiuso che manco te ne accorgi che è quasi tutto ambientato in due stanze il film.

Ci son forse due strappi di sceneggiatura, specie prima del finale con la stagnola, ma che tutto sommato mi pare possano tornare visto il tema del film.

 

Un vero gioiello.


  • 1

#23 Harry Caul

Harry Caul

    se ci dice bene finiamo nella merda

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7409 Messaggi:

Inviato 03 giugno 2020 - 07:18

Dell'ultimo Friedkin segnalo anche questo notevolissimo TV Movie

 

http://forum.ondaroc...gina/?p=2122327


  • 1

#24 Pancakes

Pancakes

    Frankly, my dear, I don’t give a damn

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1809 Messaggi:
  • LocationWhere the Iron Crosses Grow

Inviato 06 giugno 2020 - 09:05

Di base sono un pò più americano che europeo come gusti, ma avendo già visto il film di Clouzot, Sorcerer vale?


  • 0

The core principle of freedom
Is the only notion to obey


#25 Matthew30

Matthew30

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3812 Messaggi:

Inviato 06 giugno 2020 - 12:04

 

STRAORDINARIA intervista di Bill Friedkin al MAESTRO Fritz Lang (ormai quasi sul punto di morte, era diventato praticamente cieco) nel 1974.


  • 2

#26 Harry Caul

Harry Caul

    se ci dice bene finiamo nella merda

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7409 Messaggi:

Inviato 06 giugno 2020 - 13:41

Di base sono un pò più americano che europeo come gusti, ma avendo già visto il film di Clouzot, Sorcerer vale?


Non solo vale, è pure migliore.
Ed è una valutazione soppesata lungamente.
So che se n'era pure parlato con Piersa, quando? Dove? Vattelo a ricordare....
  • 0

#27 Harry Caul

Harry Caul

    se ci dice bene finiamo nella merda

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7409 Messaggi:

Inviato 06 giugno 2020 - 13:50

Eccolo qua, miracoli del tanto bistrattato motore di ricerca, era nell'incredibile discussione dal titolo "Muore Roy Scheider", un topic che tutti i forum di cinema del mondo ancora ci invidiano.

http://forum.ondaroc...ider/?p=1865291
  • 0

#28 Kerzhakov91

Kerzhakov91

    Born too late

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4497 Messaggi:
  • LocationSan Pietroburgo, Russia

Inviato 06 giugno 2020 - 14:06

 

Di base sono un pò più americano che europeo come gusti, ma avendo già visto il film di Clouzot, Sorcerer vale?


Non solo vale, è pure migliore.
Ed è una valutazione soppesata lungamente.
So che se n'era pure parlato con Piersa, quando? Dove? Vattelo a ricordare....

 

 

Sicuramente è un più che valido remake, ma adesso non esageriamo  :P

 

("Vite vendute" per me è proprio uno dei maggiori capolavori nell'intera storia del cinema)


  • 0

#29 Harry Caul

Harry Caul

    se ci dice bene finiamo nella merda

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7409 Messaggi:

Inviato 06 giugno 2020 - 14:15

La scena del ponte del film di Friedkin è una delle più impressionanti che ricordi, ma tutto il film è pieno di trovate sorprendenti e soluzioni anticonvenzionali, per me il top assoluto del regista, e visto che parliamo di uno che ha diretto robetta come French Connection, L'esorcista e Vivere e Morire a LA potete immaginare di che incredibile capolavoro si tratti.
  • 1

#30 William Munny

William Munny

    pivello

  • Members
  • Stelletta
  • 17 Messaggi:

Inviato 28 luglio 2020 - 08:13

Ecco, io Bug lo ricordo non imprescindibile (ma l'ho visto una sola volta alla tele), però ho ben impresse nella memoria le interpretazioni allucinate di Michael Shannon e Ashley Judd. Invece, ho un ottimo ricordo sia di Jade (nonostante la sceneggiatura pesantuccia di Joe Eszterhas) sia di Rules of Engagement, peraltro visti entrambi in anni immediatamente successivi all'uscita cinematografica.

 

E quanto vorrei vedere una versione finalmente integrale (ma ne esisterà una?) di Cruising, che nell'unica visione (televisiva, quindi presumo tagliatissima) mi è sembrato straordinario.


  • 0

1-obpwa8-edqkotpldm1xyfa.jpg


#31 Harry Caul

Harry Caul

    se ci dice bene finiamo nella merda

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7409 Messaggi:

Inviato 28 luglio 2020 - 08:29

Cruising dovrei rivederlo anch'io, ho rivisto di recente Soercerer ed è passato da ottimo film a uno dei miei preferiti in senso assoluto.

La scena dell'esplosione del secondo camion in particolare è geniale: tutta la tensione del film si basa sull'eventualità che possa capitare un fatto del genere ma quando finalmente succede Friedkin la risolve con: personaggi che parlano, inquadratura della gomma che scoppia, esplosione, colonna di fumo in lontananza, faccia attonita degli altri camionisti che li stavano aspettando, stop.


  • 0

#32 William Munny

William Munny

    pivello

  • Members
  • Stelletta
  • 17 Messaggi:

Inviato 28 luglio 2020 - 08:42

Sorcerer non lo rivedo da una vita, però di recente (oddio, 4/5 anni fa almeno) mi sono riguardato l'adattamento anni '50 di Clouzot: sempre eccezionale.

 

Anche di The Hunted ho un ottimo ricordo, tra l'altro.


  • 0

1-obpwa8-edqkotpldm1xyfa.jpg


#33 Tom

Tom

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 14127 Messaggi:

Inviato 28 luglio 2020 - 13:34

Cruising dovrei rivederlo anch'io, ho rivisto di recente Soercerer ed è passato da ottimo film a uno dei miei preferiti in senso assoluto.

La scena dell'esplosione del secondo camion in particolare è geniale: tutta la tensione del film si basa sull'eventualità che possa capitare un fatto del genere ma quando finalmente succede Friedkin la risolve con: personaggi che parlano, inquadratura della gomma che scoppia, esplosione, colonna di fumo in lontananza, faccia attonita degli altri camionisti che li stavano aspettando, stop.

 

E' un'idea che c'e anche nel film di Clouzot: vediamo tutto dalla prospettiva dei due dietro, che stano chiaccherando e improvvisamente le loro facce vengono colpite dallo spostamento d'aria dell'eplosione lontana, che resta senza spiegazione.

 

L'ho scaricato Sorcerer e voglio giusto rivederlo, ma per me ha sempre un po' pesato che sia il remake di un capolavoro che era avanti gia' di suo di vent'anni.

 

E' un discorso che faccia anche per Gang di Altman, remake de La donna del bandito di Ray: Altman poteva permettersi una freddezza e una crudezza che il film di 25 anni prima non poteva permettersi, ma comunque il film di Ray era cosi' avanti rispetto alla sua epoca che per una volta Altman rivisitava qualcosa che non aveva molto bisogno di essere rivisitato.


  • 0

#34 lazlotoz

lazlotoz

    Classic Rocker

  • Moderators
  • 5919 Messaggi:

Inviato 28 luglio 2020 - 14:20

Su The Hunted io ho qualche riserva però. Ha delle scelte bellissime (l'inquadratura con campo e controcampo sulla cascata nell'inseguimento finale vale oro). Ma pure dei passaggi che ho trovato mosci (ad es. l'incipit).

Perfetti gli attori. Ma in sceneggiatura ci son delle cose che mi han fatto pure un po' ridere.


  • 0

#35 Harry Caul

Harry Caul

    se ci dice bene finiamo nella merda

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7409 Messaggi:

Inviato 28 luglio 2020 - 14:48

 

Cruising dovrei rivederlo anch'io, ho rivisto di recente Soercerer ed è passato da ottimo film a uno dei miei preferiti in senso assoluto.

La scena dell'esplosione del secondo camion in particolare è geniale: tutta la tensione del film si basa sull'eventualità che possa capitare un fatto del genere ma quando finalmente succede Friedkin la risolve con: personaggi che parlano, inquadratura della gomma che scoppia, esplosione, colonna di fumo in lontananza, faccia attonita degli altri camionisti che li stavano aspettando, stop.

 

E' un'idea che c'e anche nel film di Clouzot: vediamo tutto dalla prospettiva dei due dietro, che stano chiaccherando e improvvisamente le loro facce vengono colpite dallo spostamento d'aria dell'eplosione lontana, che resta senza spiegazione.

 

L'ho scaricato Sorcerer e voglio giusto rivederlo, ma per me ha sempre un po' pesato che sia il remake di un capolavoro che era avanti gia' di suo di vent'anni.

 

E' un discorso che faccia anche per Gang di Altman, remake de La donna del bandito di Ray: Altman poteva permettersi una freddezza e una crudezza che il film di 25 anni prima non poteva permettersi, ma comunque il film di Ray era cosi' avanti rispetto alla sua epoca che per una volta Altman rivisitava qualcosa che non aveva molto bisogno di essere rivisitato.

 

Le due scene in realtà sono piuttosto diverse, in Clouzot esplode il camion davanti in Friedkin quello dietro e le scene sono viste da punti di vista opposti, rimangono entrambe molto secche e improvvise ma secondo me nel remake viene pure migliorata, questa come molto altre e scusate se è poco.

Va be', quando lo rivedrai mi saprai dire.


  • 0

#36 William Munny

William Munny

    pivello

  • Members
  • Stelletta
  • 17 Messaggi:

Inviato 29 luglio 2020 - 09:36

Su The Hunted io ho qualche riserva però. Ha delle scelte bellissime (l'inquadratura con campo e controcampo sulla cascata nell'inseguimento finale vale oro). Ma pure dei passaggi che ho trovato mosci (ad es. l'incipit).

Perfetti gli attori. Ma in sceneggiatura ci son delle cose che mi han fatto pure un po' ridere.

 

Visto una sola volta, ricordo che mi piacque moltissimo ma sono passati più di dieci anni, quindi vado davvero a memoria.


  • 0

1-obpwa8-edqkotpldm1xyfa.jpg


#37 ucca

ucca

    CRM

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 18313 Messaggi:
  • LocationRome

Inviato 29 luglio 2020 - 10:07

Cruising dovrei rivederlo anch'io, ho rivisto di recente Soercerer ed è passato da ottimo film a uno dei miei preferiti in senso assoluto.

La scena dell'esplosione del secondo camion in particolare è geniale: tutta la tensione del film si basa sull'eventualità che possa capitare un fatto del genere ma quando finalmente succede Friedkin la risolve con: personaggi che parlano, inquadratura della gomma che scoppia, esplosione, colonna di fumo in lontananza, faccia attonita degli altri camionisti che li stavano aspettando, stop.

 

si bella quella scena, il film ha una tensione eccellente..non mi ha convinto tantissimo per i personaggi, non proprio epocali ecco. Però molto bello. Per me meglio Cruising, zozzissimo, cattivo, con uno strepitoso Al Pacino secondo me da oscar in quella occasione per come riesce a rimanere fino alla fine nell'ambiguità. 


  • 0

www.crm-music.com

 

Mettere su un gruppo anarcho wave a 40 anni.


#38 Pancakes

Pancakes

    Frankly, my dear, I don’t give a damn

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1809 Messaggi:
  • LocationWhere the Iron Crosses Grow

Inviato 29 luglio 2020 - 15:01

Di Boys in the Band che mi dite? E di quelli che da fuori sembrano un pò delle chiavichette?


  • 0

The core principle of freedom
Is the only notion to obey


#39 Tom

Tom

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 14127 Messaggi:

Inviato 30 luglio 2020 - 13:18

I tre* film di Friedkin pre-Esorcista li ricordo tutti notevoli, ma li ho visti tantissimi anni fa, dovrei rivederli... a pensarci dovrei rivedere un po' tutta la sua filmografia.

 

*quattro includendo l'esordio "Good Times", il film con Sonny & Cher.

Quella di esordire con un "musicarello hippie" e' stata una cosa comune a altri grandi registi di quella generazione. Ricordo "Catch Us If You Can" con i Dave Clark Five esordio di John Boorman e "Head" coi Monkees di Bob Rafelson, in un certo senso anche Coppola con "You're a Big Boy Now", fortemente basato sulle canzoni dei Lovin Spoonful (che pero' non comparivano).


  • 0

#40 William Munny

William Munny

    pivello

  • Members
  • Stelletta
  • 17 Messaggi:

Inviato 30 luglio 2020 - 15:05

Di Boys in the Band che mi dite? E di quelli che da fuori sembrano un pò delle chiavichette?

Visto qualche annetto fa ma anch'io lo ricordo come ottimo, fu una bella sorpresa visto che non mi aspettavo poi molto.


  • 0

1-obpwa8-edqkotpldm1xyfa.jpg





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq