Vai al contenuto


Foto
* * * * * 2 Voti

The Irishman (Scorsese, 2019)


  • Please log in to reply
98 replies to this topic

#21 lazlotoz

lazlotoz

    Classic Rocker

  • Moderators
  • 5927 Messaggi:

Inviato 07 novembre 2019 - 10:03

Purtroppo non sono riuscito a ritrovare un commento beccato su fb o yt che faceva un parallello molto interessante tra "The Irishman" e l'ultima produzione di Kitano, dicendo che in un solo film Scorsese ha compiuto quanto fatto dal giapponese con il noir svuotato e cadaverico della trilogia di "Outrage" e persino la commedia senile di "Ryuzo". Laddove l'americano e' dolente Kitano e' ghignante, ma lo sguardo (un po' disgustato) e' in effetti molto simile.

 

 

Un parallelo simile potrebbe averlo fatto Dario Tomasi, ma la butto lì.

 

Prima di scrivere stavo pensando fra Kitano e Scorsese c'è di mezzo una generazione. E invece realizzo solo ora che fra i due si passano solamente 2 anni. Quindi il mio discorso fra due anzianità differenti era una stronzata.

 

Di sicuro c'è che son due anziani registi che riflettono la loro età nei temi e nello spirito dei propri film. Rimane un pessimismo di fondo davvero nerissimo. Scorsese non viene salvato dal cattolicesimo, che per lui è quasi sempre stato solo ritualità e non fede. Kitano non viene salvato dalla natura perché ormai son solo più palazzoni di vetro e cemento.


  • 3

#22 lazlotoz

lazlotoz

    Classic Rocker

  • Moderators
  • 5927 Messaggi:

Inviato 07 novembre 2019 - 10:07

 

Incredibile come Scorsese riesca ad asciugare la materia all'osso senza depotenziarla, anzi ,

Spoiler

 

 

Spoiler


  • 0

#23 Tom

Tom

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 14139 Messaggi:

Inviato 07 novembre 2019 - 10:23

 

 

Incredibile come Scorsese riesca ad asciugare la materia all'osso senza depotenziarla, anzi ,

Spoiler

 

 

Spoiler

 

 

Splendida anche la scena con l'altra figlia (fin li' tenuta sullo sfondo come tutto il resto della famiglia, moglie e amante comprese: anche qui una differenza non da poco con Goodfellas e Casino'), un breve e laconico dialogo che riassume tutto il Male della "filosofia" familista e mafiosa. 


  • 0

#24 Guest_Resp Into_*

Guest_Resp Into_*

    Maledettooo! Maledetooo! Maledettooo!

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2646 Messaggi:
  • LocationNo-go Zone

Inviato 07 novembre 2019 - 14:21

 

Dove l'hanno piazzato l'intervallo? Qui tutta una tirata.

In quei cinque minuti c'e' stata una drammatica gara verso i bagni. asd

 

 

asd

Anche da me ieri tutta una tirata, ma nonostante l'età media avanzata hanno resistito tutti.

Io ho mangiato un kebab veloce prima della proiezione e mi sono portato una bottiglia d'acqua per agevolare la digestione.

 

Comunque non so bene dare un giudizio, dovrei rivederlo. Mi è sembrato un film con alcune parti straordinarie, però tutto sommato non un capolavoro. Il de-ageing di De Niro è veramente brutto e a tratti sembrava sempre il solito film di mafia. 

Di sicuro rimarrà.


  • 0

OBIETTIVO MEDIA DI ALMENO UN + A POST RAGGIUNTO ;)

 

 

raramente ho visto un'immagine più autenticamente devastante dell'inermis dell'uomo contemporaneo occidentale


#25 kristofferson

kristofferson

    Giù la testa, coglioni

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 849 Messaggi:

Inviato 08 novembre 2019 - 08:50

70679728_2635486036496685_17430928662609
 
Brevemente: a fucking masterpiece, come direbbero nel film (curiosamente nei sottotitoli non sono state tradotte la decine di fucking, motherfucker, ecc.), chiusura perfetta di quella che a questo punto è la grande trilogia gangster scorsesiana (Goodfellas, Casinò, The Irishman)

 

La rece di Ondacinema (per me molto fuori fuoco): http://www.ondacinem...e-irishman.html


  • 2

#26 Harry Caul

Harry Caul

    se ci dice bene finiamo nella merda

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7426 Messaggi:

Inviato 08 novembre 2019 - 09:27

Ottimo anche il lavoro di immedesimazione fisica, De Niro E' Frank Sheeran mentre Pacino pur non assomigliando molto al vero Hoffa ne coglie bene le movenze e la mimica.

 

de-niro-vs-sheeran.jpg

0480173f-7f1a-47e0-9a2e-46a4718e8582.jpe

2_I190802_152202_2022176oTextTRMRMMGLPIC

 

Abbastanza simili anche Joe Pesci e Russell Bufalino

 

6fa0cffcd5323970b6de863e2738f708.jpg

joe-pesci-irishman.jpg?quality=70&strip=

 

E clamorosa la somiglianza tra il vero William Buffalino e Ray Romano

 

18951782-7506573-Lawyer_The_trailer_openccb79788ab336988b7b255894485da23.jpg


  • 6

#27 Eugene

Eugene

    Sporco Lennoniano Fanatico [(C) BillyBud]

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4296 Messaggi:
  • LocationSassari, 08/09/1980

Inviato 15 novembre 2019 - 08:31

Ma su Netflix è solo in lingua originale? Perché mia madre non apprezzerebbe.
  • 0
Immaginate che abbia messo in firma qualcosa di interessante

#28 kristofferson

kristofferson

    Giù la testa, coglioni

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 849 Messaggi:

Inviato 15 novembre 2019 - 08:54

Sicuramente sarà doppiato (e altrettanto sicuramente con il solito osceno doppiaggio Merdflix)


  • 0

#29 Eugene

Eugene

    Sporco Lennoniano Fanatico [(C) BillyBud]

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4296 Messaggi:
  • LocationSassari, 08/09/1980

Inviato 15 novembre 2019 - 09:19

Mi sa che me lo guarderò da solo in inglese.
  • 0
Immaginate che abbia messo in firma qualcosa di interessante

#30 rudic

rudic

    mainstream Star

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1118 Messaggi:

Inviato 20 novembre 2019 - 20:47

Va bene, è il capitolo che chiude la tetralogia mafiosa, ma per come ritrae la provvisorietà della gloria e il cocente senso di sconfitta che il tempo inocula in ogni impresa umana, il primo accostamento che viene alla mente è “Toro scatenato”. “The Irishman” ripercorre l’infiltrazione della malavita nelle unioni sindacali americane, ma senza il tono concitato e rampante di “Mean Streets”, “Goodfellas” e “Casinò”.  Con passo calmo e inesorabile, Scorsese inscena una parata funebre in cui figurano tutti gli spettri del suo cinema, un epos testamentario che si chiude (anzi, si socchiude) su una porta aperta.
 
Nemmeno in “L’ultima tentazione di Cristo” e “Silence” echeggiava così nitidamente il grido di Qohelet. Ma la vanità delle imprese umane non viene riscattata dalla resurrezione o da un pentimento tardivo (la telefonata). La realtà, l’unica realtà, è fatta di penombre felpate e lampade dimmerabili, di corpi pesanti sempre più fragili, di ricordi sempre più sbiaditi, di silenzi sempre più inutili. “The Irishman” è la storia che si specchia nel tempo, e riconosce la labilità del proprio riflesso.

Pacino in un ruolo alla Pacino, De Niro in un ruolo alla De Niro. Un film che è filmografia dentro la filmografia, rimando intra-testuale alla meta-testualità, arguta contraffazione storica e storico-filmica (il de-aging). Menzione speciale per Joe Pesci, che ha interrotto il proprio ritiro dalle scene per recitare insieme a loro; non è una gara, d'accordo, ma per me li batte entrambi. Interpretazione splendida, articolata, impeccabile, raggiunta per “sottrazione”.
 
Bellissimo.

  • 3

#31 verdoux

verdoux

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2804 Messaggi:

Inviato 20 novembre 2019 - 21:44

Chi è l'irlandese del titolo?  Kennedy probabilmente?


  • 0

#32 William Blake

William Blake

    Titolista ufficiale

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 16465 Messaggi:

Inviato 20 novembre 2019 - 21:48

In realtà è semplicemente il protagonista Frank Sheeran. Ma è ANCHE Kennedy.


  • 0
Ho un aspetto tremendo, e non bado a vestirmi bene o a essere attraente, perché non voglio che mi capiti di piacere a qualcuno. Minimizzo le mie qualità e metto in risalto i miei difetti. Eppure c'è lo stesso qualcuno a cui interesso: ne faccio tesoro e mi chiedo: "Che cosa avrò sbagliato?"

#33 piersa

piersa

    Megalo-Man

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 20412 Messaggi:
  • Location14-16 Fabrizi Nicola e Aldo

Inviato 25 novembre 2019 - 08:58

De Niro aveva un conto aperto con al Pacino e con questo film ha fatto 1-1
  • 0

#34 William Blake

William Blake

    Titolista ufficiale

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 16465 Messaggi:

Inviato 25 novembre 2019 - 15:56

De Niro aveva un conto aperto con al Pacino e con questo film ha fatto 1-1

 

il terzetto di attori che da vecchi diventano...ancora più vecchi è strepitoso. Pacino regala il suo ennesimo personaggio larger than life, mentre Pesci e De Niro lavorano di sottrazione. il ruolo più complesso e sofisticato, benché meno appariscente nella sua ottusità/semplicità da manovale del crimine, ce l'ha proprio De Niro che mette a segno il suo ultimo capolavoro attoriale (difficilmente lo rivedremo a questi livelli).


  • 3
Ho un aspetto tremendo, e non bado a vestirmi bene o a essere attraente, perché non voglio che mi capiti di piacere a qualcuno. Minimizzo le mie qualità e metto in risalto i miei difetti. Eppure c'è lo stesso qualcuno a cui interesso: ne faccio tesoro e mi chiedo: "Che cosa avrò sbagliato?"

#35 piersa

piersa

    Megalo-Man

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 20412 Messaggi:
  • Location14-16 Fabrizi Nicola e Aldo

Inviato 25 novembre 2019 - 16:08

Sì, più ci penso più credo di aver visto un filmone, ieri sera (vo necessaria). La faccia di Joe mi perseguita da iersera.
  • 0

#36 William Blake

William Blake

    Titolista ufficiale

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 16465 Messaggi:

Inviato 25 novembre 2019 - 16:20

è un film che scava un tumulo dentro di te e vi deposita la salma di un cinema che abbiamo amato ma che è forse davvero arrivato alla fine della sua corsa.


  • 2
Ho un aspetto tremendo, e non bado a vestirmi bene o a essere attraente, perché non voglio che mi capiti di piacere a qualcuno. Minimizzo le mie qualità e metto in risalto i miei difetti. Eppure c'è lo stesso qualcuno a cui interesso: ne faccio tesoro e mi chiedo: "Che cosa avrò sbagliato?"

#37 piersa

piersa

    Megalo-Man

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 20412 Messaggi:
  • Location14-16 Fabrizi Nicola e Aldo

Inviato 25 novembre 2019 - 16:24

La sensazione che qualcosa muore insieme a te. Primo lungo di Marty "Chi sta bussando alla mia porta", ultima inquadratura di I. una porta socchiusa (ah, minispoiler).
  • 0

#38 Fidelio

Fidelio

    Roadie

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 999 Messaggi:

Inviato 27 novembre 2019 - 08:40

E' uscito adesso. Sono emozionato come un bambino il giorno il Natale.


  • 0

#39 lazlotoz

lazlotoz

    Classic Rocker

  • Moderators
  • 5927 Messaggi:

Inviato 27 novembre 2019 - 09:08

La sensazione che qualcosa muore insieme a te. Primo lungo di Marty "Chi sta bussando alla mia porta", ultima inquadratura di I. una porta socchiusa (ah, minispoiler).

 

Proprio così. La porta socchiusa ancora è fissata nei miei occhi. Da un lato un capitolo chiuso (per sempre) dall'altro pure un invito a entrare (nel Cinema?).


  • 0

#40 Fidelio

Fidelio

    Roadie

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 999 Messaggi:

Inviato 28 novembre 2019 - 09:02

E' un film romantico, coinvolgente. E' un lungo ragionamento sull'attesa della morte e sul rapporto con essa. E' un film che non trasforma in mito i comportamenti mafiosi ma che quasi li condanna. Non c'è idealizzazione, non c'è epicità, ma solo un rapporto sempre più stretto con la morte, con la fine. 

E' politico, mafioso, ma soprattutto è un film su esseri umani che compiono una parabola in un determinato periodo storico - e che periodo storico! - ma che sono consapevoli della loro fine. 


  • 0




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq