Vai al contenuto


Foto
* * * * * 2 Voti

Howard Phillips Lovecraft, Il Genio Del Male


  • Please log in to reply
107 replies to this topic

#1 Harry Caul

Harry Caul

    se ci dice bene finiamo nella merda

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6006 Messaggi:

Inviato 22 gennaio 2019 - 16:16

*
POPOLARE

Io sono colui che urla nella notte
Io sono colui che geme nella neve
Io sono colui che mai vide la luce
Io sono colui che ascende dall'abisso
E il mio carro è il carro della Morte
Le mie ali sono ali di terrore
Il mio respiro è il respiro del vento del nord
Le mie prede sono i freddi morti

 

 

1479723181491Howard_Phillips_Lovecraft-5

 

 

Topic dedicato al grande Howard Phillips Lovecraft, uno degli scrittori imprescindibili del 900,un "Copernico letterario" secondo la celebre e felice definizione di Fritz Leiber.

Si parlerà qui della sua opera, della sua vita, delle sue idee, delle controversie, dell'universo da lui creato e del circolo lettarario che gli ruotava attorno (Clark Ashton Smith, Frank Belknap Long, Robert Bloch, August Derleth, Robert E. Howard e compagnia).

Potrete inoltre gustarvi a scadenza strettamente casuale l'imprescindibile top20 delle opere lovecraftiane di The Man, lo stesso The Man, dall'alto della sua vastissima erudizione, sarà umilmente a disposizione per rispondere a qualsiasi domanda sul solitario di Providence che voi capre vorrete rivolgergli.


  • 15

#2 cinemaniaco

cinemaniaco

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3603 Messaggi:

Inviato 22 gennaio 2019 - 16:28

con questo titolo da acronimo di qualche componente del computer sono sicuro che avrà un successone questo topic (anche facile da trovare nella ricerca) ashd
  • 0

#3 Harry Caul

Harry Caul

    se ci dice bene finiamo nella merda

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6006 Messaggi:

Inviato 22 gennaio 2019 - 16:30

Era provvisorio, poi me ne son dimenticato e per sbaglio ho cliccato...si vede che doveva andare così.


  • 1

#4 tupelo

tupelo

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2730 Messaggi:

Inviato 22 gennaio 2019 - 16:32

Lo puoi sempre cambiare, editando il primo messaggio.
  • 1

#5 Harry Caul

Harry Caul

    se ci dice bene finiamo nella merda

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6006 Messaggi:

Inviato 22 gennaio 2019 - 16:33

Grazie, ma ormai mi piace così asd


  • 1

#6 Cliff

Cliff

    utente con la pattumiera nel cuore

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 9752 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 22 gennaio 2019 - 17:04

Grazie, ma ormai mi piace così asd


fupcctp
  • 0
Ha detto bene il presidente del coni, che il mondo dei dilettanti...chapeau. On duà parler français monsieur, mettenan nous parlon français, tout suit, ma la question n’est parer, n’est pas, comme ça [Carlo Tavecchio]

Caro Sig.'Cliff' di Roma le confesso che non capito..


#7 Harry Caul

Harry Caul

    se ci dice bene finiamo nella merda

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6006 Messaggi:

Inviato 22 gennaio 2019 - 17:08

Guardate che il titolo alternativo era "Ph'nglui mglw'nafh Cthulhu R'lyeh wgah'nagl fhtagn", quindi direi che vi è andata bene.


  • 1

#8 Harry Caul

Harry Caul

    se ci dice bene finiamo nella merda

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6006 Messaggi:

Inviato 22 gennaio 2019 - 17:42

TOP 20 LOVECRAFT STORIES

BY THE MAN

 

AOAb.gif

 

 

 

 20- NYARLATHOTEP (id 1922)

 

220px-The_Black_Man.jpg

 

Lovecraft è stato indiscutibilmente uno dei più incredibili sognatori della storia dell’umanità, per lui il confine tra mondo del sogno e mondo della veglia, nella vita come nella letteratura, era decisamente sfumato, questo è uno dei suoi più riusciti racconti onirici e introduce uno dei personaggi cardine della sua mitologia, Nyarlathotep, il caos strisciante, che da qui in avanti ricorrerà in forme diverse in molta della sua produzione sino al suo ultimo racconto (l’Abitatore del Buio), in questo caso è un misto tra un mago itinerante, un faraone egizio e Nikola Tesla.

Lovecraft utilizza qui la prosa poetica, debitrice di Poe e Dunsany, tipica della prima parte della sua carriera ed è forse uno dei risultati migliori in questo senso, lo scrittore riesce infatti a trasmettere in maniera lancinante, quasi dolorosa la progressiva alterazione della realtà e l'opprimente atmosfera di disastro imminente che si scioglierà poi in un finale cosmico di grande efficacia.

 


  • 2

#9 100000

100000

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6721 Messaggi:

Inviato 22 gennaio 2019 - 18:35

Bravo the man, mi stai facendo voglia di rileggere qualche bel racconto lovecraftiano, mi mancano.

Avendo finito la sua bibliografia da tempo, ho letto di recente quel simpatico libretto della Mattioli 1885 contenente le sue brevi autobriografie, sorprendentemente molto autoironiche e i taccuini con qualche centinaio di idee per nuovi racconti, alcune belle anche solo in due righe.


  • 1

#10 Duck

Duck

    Categnaccio

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 20376 Messaggi:

Inviato 22 gennaio 2019 - 18:50

Sono già pronto a montare su casini se al primo posto non c'è La cosa sulla soglia asd

Ecco, io di Lovecraft ho letto quasi tutto (grazie Newton & Compton) e ho dimenticato parecchio, ma quel racconto mi è rimasto come pochissime altre cose che ho letto.


  • 0

«Mister, possiamo lavorare sulle diagonali?», la richiesta di qualche giocatore. No, la risposta del tecnico. 

 

 


#11 Harry Caul

Harry Caul

    se ci dice bene finiamo nella merda

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6006 Messaggi:

Inviato 22 gennaio 2019 - 19:06

Non ti resta che aspettare il lento disvelarsi della classifica...
  • 1

#12 signora di una certa

signora di una certa

    old signorona

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 18207 Messaggi:

Inviato 22 gennaio 2019 - 20:48

io l'ho letto secoli fa ma ricorrentemente mi si ripropone alla mente la gigantesca farfalla che di notte vendica le vittime del ragazzino collezionista :fear:

esiste vero? che racconto è?


  • 0

In realtà secondo me John Lurie non aveva tante cose da dire... ma molto belle


#13 Harry Caul

Harry Caul

    se ci dice bene finiamo nella merda

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6006 Messaggi:

Inviato 22 gennaio 2019 - 21:00

Sono desolato ma non mi risultano farfalle giganti nella narrativa di Lovecraft...
  • 0

#14 Reynard

Reynard

    segno zodiacale: salamandra ascendente testadicazzo

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 9637 Messaggi:
  • LocationComo

Inviato 22 gennaio 2019 - 21:02

Non ti resta che aspettare il lento disvelarsi della classifica...

 

La rivelazione finale ci porterà alla follia ed all'oblio in un abisso di orrore senza fine.

 

Tipo una maratona di Dawson's Creek, per dire.

 

 

Cagate a parte, l'ho letto un bel po' verso la fine del liceo. Poi l'ho tralasciato, di tanto in tanto mi riprometto di riprenderlo in mano (vorrei leggere tutti i miti di Cthulhu in ordine, prima o poi), ma rimando sempre.

Tra i racconti preferiti "L'orrore di Dunwich". 


  • 2
La firma perfetta dev'essere interessante, divertente, caustica, profonda, personale, di un personaggio famoso, di un personaggio che significa qualcosa per noi, riconoscibile, non scontata, condivisibile, politicamente corretta, controcorrente, ironica, mostrare fragilità, mostrare durezza, di Woody Allen, di chiunque tranne Woody Allen, corposa, agile, ambiziosa, esperienzata, fluente in inglese tedesco e spagnolo, dotata di attitudini imprenditoriali, orientata alla crescita professionale, militassolta, automunita, astenersi perditempo.

#15 maladiez

maladiez

    Kosmische express courier

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3229 Messaggi:
  • LocationMagna Grecia

Inviato 22 gennaio 2019 - 21:45

C'è stato un periodo in cui ero fissatissimo con Lovecraft, comprai tutti i suoi racconti suddivisi in 5 libri editi da Newton mi pare, quello che mi rimase piu' impresso fu Il caso Charles Dexter Ward, uno dei suoi racconti piu' lunghi tra l'altro.


  • 0

"Chi vuol brillare, si metta in ombra"

 

 

Alice: "Quanto tempo è per sempre?"

Bianconiglio: " A volte solo un secondo"


#16 signora di una certa

signora di una certa

    old signorona

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 18207 Messaggi:

Inviato 22 gennaio 2019 - 22:06

Sono desolato ma non mi risultano farfalle giganti nella narrativa di Lovecraft...


Ma sul serio? Neanche un racconto breve? Ma di chi era allora?
  • 0

In realtà secondo me John Lurie non aveva tante cose da dire... ma molto belle


#17 Harry Caul

Harry Caul

    se ci dice bene finiamo nella merda

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6006 Messaggi:

Inviato 22 gennaio 2019 - 22:13

Forse era Mothra, l'avrà vista in un film di Godzilla.
  • 0

#18 signora di una certa

signora di una certa

    old signorona

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 18207 Messaggi:

Inviato 22 gennaio 2019 - 22:20

:( dai
  • 0

In realtà secondo me John Lurie non aveva tante cose da dire... ma molto belle


#19 Harry Caul

Harry Caul

    se ci dice bene finiamo nella merda

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6006 Messaggi:

Inviato 22 gennaio 2019 - 22:35

Non saprei veramente, ho una discreta conoscenza della letteratura fantastica ma la trama non mi dice assolutamente nulla, potrebbe essere un racconto contenuto in qualche Cthulhu Antology, opere di altri autori ispirate all'universo lovecraftiano, ce n'è una marea.


  • 0

#20 atlas

atlas

    perinde ac cadaver

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7404 Messaggi:

Inviato 23 gennaio 2019 - 04:26

bello tra l'altro il testo di houellebecq sul nostro (mostro?) - "h.p. lovecraft: contro il mondo, contro la vita": a mio avviso, un ottimo grimaldello interpretativo. 


  • 1




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq