Vai al contenuto


Foto
- - - - -

Remake Superiori (O All'altezza) Dei Film Originali


  • Please log in to reply
51 replies to this topic

#1 Kerzhakov91

Kerzhakov91

    X Offender

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4359 Messaggi:
  • LocationAnarene, Texas

Inviato 06 gennaio 2019 - 16:06

 

Non l'ho visto, ma ho come il sospetto che - come per il 97,8% dei remake della storia del cinema* - se ne parlerà parecchio adesso all'uscita e tempo un anno non se ne ricorderà più nessuno.

 
Giustamente, dato che i remake sono superati in essenza del male puro forse solo dai cine-fumetti.
 
 
* i casi in cui il remake ha spazzato via l'originale si contano davvero sulle dita di una mano o poco più (esempio da manuale: "La cosa" di Carpenter). Quando va proprio di lusso, poi, esce un bel film che però non regge il confronto con l'originale (vedi "Il salario della paura" di Friedkin, molto bello, ma non capolavoro come il film di Clouzot).

 

Prendendo spunto da questo post (che, per inciso, condivido in toto) scritto da Bluetrain nel thread di "Suspiria", parliamo un po' di remake. Quali sono secondo voi quelli più riusciti?

 

Direi di usare queste tre categorie.

 

- Remake superiori agli originali

 

- Remake all'altezza degli originali (magari di poco inferiori, ma comunque molto validi: ci sta di preferire l'uno o l'altro)

 

- Remake che non reggono il confronto con gli originali, ma pur sempre ben fatti

 

 

 Scatenatevi!

 

Spoiler
 


  • 0
It's like I'm having the most beautiful dream and the most terrible nightmare all at once

Бил, бью и буду бить / Умом Россию не понять, в Россию можно только верить

OR

#2 Ganzfeld

Ganzfeld

    Scaricatore di porco

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4648 Messaggi:

Inviato 06 gennaio 2019 - 16:14

- Remake che non reggono il confronto con gli originali, ma pur sempre ben fatti

Per questo mi viene in mente L'invasione degli ultracorpi con relativo remake del 1978. (leggo ora che ne hanno fatti addirittura altri due :o )


  • 0

Tuttavia nella mia vita non ho mai smesso di masturbarmi


#3 Kerzhakov91

Kerzhakov91

    X Offender

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4359 Messaggi:
  • LocationAnarene, Texas

Inviato 06 gennaio 2019 - 16:15

I primi titoli che mi vengono in mente...
 
Remake superiori agli originali:
È nata una stella di George Cukor (> È nata una stella di William A. Wellman e a tutti i successivi remake);
Magnifica ossessione di Douglas Sirk (> Al di là delle tenebre di John M. Stahl);
Lo specchio della vita di Douglas Sirk (> Lo specchio della vita di John M. Stahl);
L'uomo che sapeva troppo di Alfred Hitchcock (> L'uomo che sapeva troppo sempre di Hitch);
La cosa di John Carpenter (> La cosa da un altro mondo di Christian Nyby)
 
Remake all'altezza degli originali (magari inferiori, ma comunque molto validi: ci sta di preferire l'uno o l'altro):
Angeli con la pistola di Frank Capra (= Signora per un giorno dello stesso Capra);
Per un pugno di dollari di Sergio Leone (= La sfida del samurai di Akira Kurosawa);
Prima pagina di Billy Wilder (= La signora del venerdì di Howard Hawks);
Scarface di Brian De Palma (= Lo sfregiato di Howard Hawks)
 
Remake che non reggono il confronto con gli originali, ma pur sempre ben fatti:
Contratto per uccidere di Don Siegel (< I gangsters di Robert Siodmak);
Terrore dallo spazio profondo di Philip Kaufman (< L'invasione degli ultracorpi di Don Siegel)

  • 1
It's like I'm having the most beautiful dream and the most terrible nightmare all at once

Бил, бью и буду бить / Умом Россию не понять, в Россию можно только верить

OR

#4 username

username

    granita di gelsi rossi

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6158 Messaggi:
  • Locationmediterranea

Inviato 06 gennaio 2019 - 16:17

- Remake superiori agli originali: Il Grinta

- Remake all'altezza degli originali: Suspiria

- Remake che non reggono il confronto con gli originali, ma pur sempre ben fatti: Il bacio della pantera

 

  • 0

La tua firma può contenere:

  • • Fino a 1 immagini
  • • Immagini fino a 350 x 150 pixels
  • • Qualsiasi numero di URLs
  • • Fino a 12 linee

#5 Stan Bowles

Stan Bowles

    Socialista dalle tasche buche

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 425 Messaggi:

Inviato 06 gennaio 2019 - 17:03

Cape Fear di Scorsese superiore o comunque all'altezza dell'originale.

La Mosca di Cronenberg,se si può considerare remake,superiore all'originale.

Distretto 13 di Carpenter,sempre se si può considerare un remake,non superiore a Un dollaro d'onore ma ottima versione.
  • 1

#6 nicholas_angel

nicholas_angel

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1622 Messaggi:

Inviato 06 gennaio 2019 - 17:41

Trovo l’adattamento di “Millenium - Uomini che odiano le donne” di David Fincher superiore all'originale svedese, ma non sono sicuro si possa parlare di remake. 


  • 0
Immagine inserita

#7 Tom

Tom

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 13207 Messaggi:

Inviato 06 gennaio 2019 - 17:46

Remake all'altezza degli originali (magari inferiori, ma comunque molto validi: ci sta di preferire l'uno o l'altro):
Eldorado -> Un dollaro d'onore

Remake che non reggono il confronto con gli originali, ma pur sempre ben fatti:
Rio Lobo -> Eldorado -> Un dollaro d'onore

 

Remake superiori agli originali:
L'uomo che sapeva troppo di Alfred Hitchcock (> L'uomo che sapeva troppo sempre di Hitch);


Questo in genere viene dato per assodato, ma per me la versione anni 30 ha quella spigliatezza, ironia e ritmo tipici dell'Hitchcock inglese e che un po' perdera' a Hollywood. E poi c'e Peter Lorre. Mentre di la' c'e' Doris Day. Beninteso che adoro tutte e due le versioni.


  • 0

#8 cinemaniaco

cinemaniaco

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3759 Messaggi:

Inviato 06 gennaio 2019 - 18:10

topic divertente. anche se i remake inutili e merdosi supereranno sempre in numero quelli riusciti, da sempre penso che sia da sfatare il mito cinefilo del remake = merda apriori

c'è però una piccola precondizione per sviluppare queste liste. per onestà intellettuale bisognerebbe aver visto anche l'originale. io non ho mai visto la cosa di hawks ma mi fido ciecamente del fatto che il film di carpenter sia superiore asd però tutti gli altri che cito ho visto anche l'originale
 

- Remake superiori agli originali


- la cosa
- scarface
- cape fear
- the departed
- terrore dallo spazio profondo
- millennium: uomini che odiano le donne
- l'ultima casa a sinistra (craven)
- senso '45
 

- Remake all'altezza degli originali (magari di poco inferiori, ma comunque molto validi: ci sta di preferire l'uno o l'altro)


- le colline hanno gli occhi
- halloween (rob zombie)
- psycho (okay è una provocazione asd )
- the manchurian candidate
- pelham 1,2,3
 

- Remake che non reggono il confronto con gli originali, ma pur sempre ben fatti


- non aprite quella porta
- venerdì 13
- la casa
  • 0

#9 Kerzhakov91

Kerzhakov91

    X Offender

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4359 Messaggi:
  • LocationAnarene, Texas

Inviato 06 gennaio 2019 - 18:35

Mmm, su "Cape Fear" onestamente non sono molto d'accordo. Nonostante alcune riuscite trovate, il remake scade clamorosamente nel finale per quanto mi riguarda; preferisco tutto sommato l'originale, per quanto a sua volta un po' troppo manicheo. E poi trovo molto più affascinante (e pure più inquietante) il rude e volgare psicopatico interpretato da Mitchum rispetto al tamarrozzo tatuato e sopra le righe di De Niro.
 
3UK6Wmf.gif
 
 
"Il Grinta" dei fratelli Coen me l'ero dimenticato, ma ci può senz'altro stare.

  • 0
It's like I'm having the most beautiful dream and the most terrible nightmare all at once

Бил, бью и буду бить / Умом Россию не понять, в Россию можно только верить

OR

#10 cinemaniaco

cinemaniaco

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3759 Messaggi:

Inviato 06 gennaio 2019 - 18:41

certo che liquidare il lavoro di de niro a "tamarrozzo tatuato"... cosa mi tocca fare, cosa mi tocca fare! autoquotarmi! asd

http://forum.ondaroc...cano/?p=1896111
  • 0

#11 Kerzhakov91

Kerzhakov91

    X Offender

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4359 Messaggi:
  • LocationAnarene, Texas

Inviato 06 gennaio 2019 - 18:52

Me lo ricordo quell'intervento, l'avevo letto a suo tempo, ma rimango della mia opinione: tra le interpretazioni del De Niro dei tempi d'oro è forse quella che mi convince di meno (troppo caricaturale, per i miei gusti). 


  • 0
It's like I'm having the most beautiful dream and the most terrible nightmare all at once

Бил, бью и буду бить / Умом Россию не понять, в Россию можно только верить

OR

#12 cinemaniaco

cinemaniaco

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3759 Messaggi:

Inviato 06 gennaio 2019 - 18:55

era un bel pezzo però, meritava l'autoquoto ashd
  • 0

#13 piersa

piersa

    Megalo-Man

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 20258 Messaggi:
  • Location14-16 Fabrizi Nicola e Aldo

Inviato 06 gennaio 2019 - 20:09

Il cattivo tenente di Herzog, regista per cui non impazzisco, superiore a quello di Ferrara, regista che ho adorato, in quegli anni.
  • 0

#14 razzledazzle

razzledazzle

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3210 Messaggi:

Inviato 06 gennaio 2019 - 20:16

Compagni di scuola >>> The Big Chill.

Vanilla Sky === Abre los ojos

 

Valgono le serie TV?

 

Battlestar Galactica del 2003 >>> Quella del 1978

90210 <<< Beverly Hills, 90210


  • 0

#15 Reynard

Reynard

    Gummibaerchensuechtig

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 9736 Messaggi:
  • LocationComo

Inviato 06 gennaio 2019 - 20:53

La signora del venerdì è a sua volta un remake. Secondo me ci sono remake superiori all'originale di cui non ci si ricorda neanche dell'originale. Il mistero del falco, Ben Hur non sono le prime versioni dei rispettivi soggetti.
  • 0
La firma perfetta dev'essere interessante, divertente, caustica, profonda, personale, di un personaggio famoso, di un personaggio che significa qualcosa per noi, riconoscibile, non scontata, condivisibile, politicamente corretta, controcorrente, ironica, mostrare fragilità, mostrare durezza, di Woody Allen, di chiunque tranne Woody Allen, corposa, agile, ambiziosa, esperienzata, fluente in inglese tedesco e spagnolo, dotata di attitudini imprenditoriali, orientata alla crescita professionale, militassolta, automunita, astenersi perditempo.

#16 Tom

Tom

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 13207 Messaggi:

Inviato 06 gennaio 2019 - 21:20

Nosferatu il vampiro (Murnau) = Nosferatu, il principe della notte (Herzog) > Dracula (Bela Lugosi) = Dracula il vampiro (Cristopher Lee) = Dracula di Bram Stoker > Dracula (Frank Langella) quest'ultimo comunque un bel film sottovalutato.

 

La mummia di Cristopher Lee =/> La mummia di Boris Karloff


  • 2

#17 piersa

piersa

    Megalo-Man

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 20258 Messaggi:
  • Location14-16 Fabrizi Nicola e Aldo

Inviato 06 gennaio 2019 - 21:20

Il regista Bergman migliore del remake utente
  • 1

#18 piersa

piersa

    Megalo-Man

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 20258 Messaggi:
  • Location14-16 Fabrizi Nicola e Aldo

Inviato 07 gennaio 2019 - 10:01

Il Dracula di Langella è di John badham, regista molto sottovalutato.
  • 0

#19 thom

thom

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2438 Messaggi:

Inviato 07 gennaio 2019 - 11:47

Il cattivo tenente di Herzog, regista per cui non impazzisco, superiore a quello di Ferrara, regista che ho adorato, in quegli anni.

 

Herzog ha insistito sul fatto che non bisognerebbe definirlo remake, visto che i due film hanno davvero poco in comune, a parte un protagonista simile. Questo film ad esempio non ha a che fare con lo stupro di una suora come quello di Abel Ferrara, ed è ambientato a New Orleans invece che a New York. [...]

Abel Ferrara ha reagito molto male alla notizia del remake. Ha affermato, riferendosi ai realizzatori del nuovo film: «Spero che quella gente muoia all'inferno. Spero che si trovino tutti nello stesso tram e che esploda».  asd  Herzog ha tenuto a sottolineare che il suo film non sarebbe stato un remake di quello di Ferrara, ma solo un film con un protagonista simile, e con una storia e ambientazione del tutto diversa. Quando gli sono state riferite le parole di Ferrara, Herzog ha reagito dicendo: «È stupendo! Lasciategli combattere i mulini a vento, pensa che io stia facendo un remake». Ha inoltre affermato di non avere la minima idea di chi sia Abel Ferrara e di non aver mai visto nessuno dei suoi film.  asd

 

due film enormi, con l'unica differenza che quello di Abel è stato (giustamente) canonizzato, e quello di Herzog perlopiù massacrato.


  • 0

#20 Tom

Tom

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 13207 Messaggi:

Inviato 07 gennaio 2019 - 15:08

Le dernier tournant (Pierre Chenal) = Ossessione (Visconti) = Il postino suona sempre due volte (Tay Garnett) = Il postino suona sempre due volte (Rafelson). E in fondo pure "Blood Simple" dei Coen e "L'impero della passione" di Oshima. Il romanzo di James M. Cain tipo il piu' cinematografico di sempre?
 


  • 0




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq