Vai al contenuto


Foto
- - - - -

[Monografia] Diana Est


  • Please log in to reply
129 replies to this topic

#41 Claudio

Claudio

    I am what I play

  • Administrators
  • 33821 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 18 marzo 2018 - 22:21

 

A me piace molto "Le Louvre" e il personaggio, ma parliamoci chiaro: era la nipote di Mario Lavezzi, una raccomandatella totalmente priva di voce, salvata dalla scrittura di Ruggeri e da un'immagine costruita ad arte sui suoi limiti. Che a me piace, ma sarei molto cauto.

Sarebbe interessante capire cosa ci fosse dietro realmente da parte dell'etichetta discografica. Era una a cui era stato messo in preventivo di  fargli fare solo qualche pezzo e poi via? Oppure c'era dietro un progetto che doveva prevedere la pubblicazione di uno o piu' album ma che poi è stato troncato sul nascere? Ovviamente queste considerazioni si potrebbero applicare a qualsiasi cantante/gruppo anzi a pensarci bene ci si potrebbe aprire pure un topic.

 

 

Era previsto un album, ma la cosa non andò più in porto, anche perché Ruggeri non era più disponibile e lei stessa era poco convinta (così almeno riportano le biografie che ho letto).

 

Ma che il Cocoricò facesse schifo cosa cambia? Era, almeno all'epoca, una delle discoteca più in voga della Riviera, quel pezzo andava forte in discoteca e aveva dentro quella frase-slogan, tutto qua.


  • 0

#42 Bara dei pupi

Bara dei pupi

    Pietra MIliare

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 80823 Messaggi:

Inviato 18 marzo 2018 - 23:00

 

Ma che il Cocoricò facesse schifo cosa cambia? Era, almeno all'epoca, una delle discoteca più in voga della Riviera, quel pezzo andava forte in discoteca e aveva dentro quella frase-slogan, tutto qua.

 

 

Claudio prova a chiedere, al Cocorico' sono andate tante persone (anche da Milano o da altre città), vediamo se qualcuno ricorda; qua siamo in 2 e nessuno l'ha visto

 

posso pure avere sbagliato sul Tenax, io ricordavo fosse questa; e comunque pure lì sono stato e non c'era, magari era anni prima


  • 0

#43 Bara dei pupi

Bara dei pupi

    Pietra MIliare

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 80823 Messaggi:

Inviato 18 marzo 2018 - 23:01

visto che è stato citato, scrivo questo: Zingales spesso mitizza leggende urbane, se sono altri giornalisti simili a dirlo, siamo a posto proprio

 

edit: fa pure bene eh, per rendere spaziale il racconto, butta dentro qualche esagerazione e qualche balla, niente di male per carità ma se si vuole parlare di storia...


  • 0

#44 Bara dei pupi

Bara dei pupi

    Pietra MIliare

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 80823 Messaggi:

Inviato 19 marzo 2018 - 01:10

claudio ho fatto una ricerca e asd c'è un forum dove c'è un topic

http://www.gamesvill...ari-di-Riccione

"Richiesta imbarazzante per i discotecari di Riccione"

Ho una richiesta enorme da fare a chi si reca (o si recherà in queste vacanze) al Cocoricò, nota discoteque di Riccione.

Gira voce che su una parete del corridoio che porta alla piramide ci sia scritto: "forse è già mattino e non lo so", che è un solo un verso, tratto dalla splendida canzone Tenax di Diana Est [e se foste andati a scuola sapreste anche chi è].
Insomma io vi sarei molto grata se scattaste delle fotografie a quella scritta. Quante più ne potete. Con voi in posa, senza di voi in posa, con gente briaca che sbrocca, insomma lascio alla vostra fantasia.
Ho cercato in rete ma non ho trovato niente, forse voi sarete più fortunati.
 
3 cose
1) c'è un tizio che risponde
"Ho la sensazione che tu ti sia letta tutti i libri di Isabella Santacroce: ci ho azzeccato?"
se parte tutto da "Fluo. Storie di giovani a Riccione" della Santacroce, toglierei proprio questo fatto dalla tua scheda  asd
2) sono dei discotecari accaniti, non l'hanno mai vista ma promettono di dare un occhio la prossima volta; uno addirittura scrive "La scritta penso che esista, anche se onestamente non ci ho mai fatto caso.", a questo punto mi chiedo: non è che si tratta di una scritta in pennarello al cesso? Se è così, ci sarà qualcosa di simile in 1000 discoteche asd
3) il topic si conclude con un post della persona che lo ha aperto che opta per la soluzione di forza "Comunque per la scritta ho deciso che vado a vederla personalmente quest'estate, quindi la foto non è più necessaria."; valuta tu se sia il caso di andare a Riccione questa estate, tolti quei divertimenti che possono andare bene fino a 20/22 anni, il mare fa pena e c'è un caos da piangere asd se decidi di andare e non la trovi, falla tu a pennarello

  • 0

#45 Bara dei pupi

Bara dei pupi

    Pietra MIliare

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 80823 Messaggi:

Inviato 19 marzo 2018 - 01:35

 parliamoci chiaro: era la nipote di Mario Lavezzi, una raccomandatella totalmente priva di voce, salvata dalla scrittura di Ruggeri e da un'immagine costruita ad arte sui suoi limiti.  

 

ma queste cose perché sarebbero importanti se poi i brani sono belli?

non stiamo parlando dei meriti di lei, ho postato apposta il video del live per fare capire la nullità della voce ma quindi?

sarà stata la scrittura di Ruggeri, amen, a me interessa del brano

 

ripeto la domanda: se domani si scoprisse che i Pink Floyd erano solo dei pupazzetti prodotti da qualcuno, cambierebbe il valore di A Saucerful Of Secrets?

 

"raccomandata" può fare scalpore per la Madia (o la Boschi)*** messa a fare la ministra senza sapere una mazza, non per una tizia che fa dei 45 giri italosynth, io ascolto la musica e basta

 

***così ho letto sul forum e in altri posti, non sono nemmeno sicuro quindi sia vero che siano raccomandate, a me non sembrano peggio di altre finite in politica, sono nella media (molto bassa)


  • 0

#46 Claudio

Claudio

    I am what I play

  • Administrators
  • 33821 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 19 marzo 2018 - 10:46

valuta tu se sia il caso di andare a Riccione questa estate, tolti quei divertimenti che possono andare bene fino a 20/22 anni, il mare fa pena e c'è un caos da piangere asd se decidi di andare e non la trovi, falla tu a pennarello


Possiamo sentire se ci può passare il Duca, che va lì in vacanza ogni anno ;D

Comunque Zingales non c'entra, ci sono decine di articoli su Diana Est che riportano questa cosa, difficile che sia una leggenda, però potrebbe anche darsi, chissà. Mi pare che finora siamo solo arrivati alla conclusione che sicuramente non era il Tenax...


  • 0

#47 Bara dei pupi

Bara dei pupi

    Pietra MIliare

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 80823 Messaggi:

Inviato 19 marzo 2018 - 10:57

 

valuta tu se sia il caso di andare a Riccione questa estate, tolti quei divertimenti che possono andare bene fino a 20/22 anni, il mare fa pena e c'è un caos da piangere asd se decidi di andare e non la trovi, falla tu a pennarello


Possiamo sentire se ci può passare il Duca, che va lì in vacanza ogni anno ;D

Comunque Zingales non c'entra, ci sono decine di articoli su Diana Est che riportano questa cosa, difficile che sia una leggenda, però potrebbe anche darsi, chissà. Mi pare che finora siamo solo arrivati alla conclusione che sicuramente non era il Tenax...

 

 

forse il Tenax ha preso il nome da quel pezzo, anche questa una leggenda immagino, ancora meno dimostrabile perché dubito che sia recuperabile l'autore del nome

 

Claudio ripeto, del Cocorico' è piena di foto pure la rete, se fosse una scitta ufficiale e grossa, ci sarebbe, visto che tutti ne parlano; mi pare più facile che sia la scritta a pennarello fatta da un 18enne imbottito di tutto, e poi mitizzata, anche perché altrimenti qualche testimone positivo ci sarebbe, pure in quella discussione di quel forum è pieno di persone che ci sono state e non l'hanno mai notata...


  • 0

#48 Claudio

Claudio

    I am what I play

  • Administrators
  • 33821 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 19 marzo 2018 - 11:00

 

 

valuta tu se sia il caso di andare a Riccione questa estate, tolti quei divertimenti che possono andare bene fino a 20/22 anni, il mare fa pena e c'è un caos da piangere asd se decidi di andare e non la trovi, falla tu a pennarello


Possiamo sentire se ci può passare il Duca, che va lì in vacanza ogni anno ;D

Comunque Zingales non c'entra, ci sono decine di articoli su Diana Est che riportano questa cosa, difficile che sia una leggenda, però potrebbe anche darsi, chissà. Mi pare che finora siamo solo arrivati alla conclusione che sicuramente non era il Tenax...

 

 

forse il Tenax ha preso il nome da quel pezzo, anche questa una leggenda immagino, ancora meno dimostrabile perché dubito che sia recuperabile l'autore del nome.

 

No, al contrario, si pensava che la canzone Tenax avesse preso il nome dal locale, che era già aperto e molto cool all'epoca, invece, come dicevo, pare che il titolo si ispiri solo a una vecchia marca di brillantina, suppongo questa:

TENAX-Brillantina-extra-forte-tubo-100-m


  • 0

#49 Bara dei pupi

Bara dei pupi

    Pietra MIliare

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 80823 Messaggi:

Inviato 19 marzo 2018 - 11:00

citavo Zingales perché è il tipico giornalista che, pur di esaltare una scena, butta dentro balle di ogni tipo esaltando racconti a cui non può avere assistito in prima persona; ripeto, non fa male a nessuno e le sue descrizioni risultano divertenti e colorite però se devo parlare di fatti storici, mi rifaccio a altri, anche come tipologia


  • 0

#50 Bara dei pupi

Bara dei pupi

    Pietra MIliare

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 80823 Messaggi:

Inviato 19 marzo 2018 - 11:03

 

 

 

valuta tu se sia il caso di andare a Riccione questa estate, tolti quei divertimenti che possono andare bene fino a 20/22 anni, il mare fa pena e c'è un caos da piangere asd se decidi di andare e non la trovi, falla tu a pennarello


Possiamo sentire se ci può passare il Duca, che va lì in vacanza ogni anno ;D

Comunque Zingales non c'entra, ci sono decine di articoli su Diana Est che riportano questa cosa, difficile che sia una leggenda, però potrebbe anche darsi, chissà. Mi pare che finora siamo solo arrivati alla conclusione che sicuramente non era il Tenax...

 

 

forse il Tenax ha preso il nome da quel pezzo, anche questa una leggenda immagino, ancora meno dimostrabile perché dubito che sia recuperabile l'autore del nome.

 

No, al contrario, si pensava che la canzone Tenax avesse preso il nome dal locale, che era già aperto e molto cool all'epoca, invece, come dicevo, pare che il titolo si ispiri solo a una vecchia marca di brillantina, suppongo questa:

 

 

 

io ci ero andato a vedere un concerto wave a fine 80, rispetto al Cocoricò, era un posto molto più di culto e underground, per questo mi sembrava più una roba per fan di Diana Est; al Cocoricò Diana Est farebbe l'effetto della corazzata Potëmkin
 


  • 0

#51 Bara dei pupi

Bara dei pupi

    Pietra MIliare

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 80823 Messaggi:

Inviato 19 marzo 2018 - 11:08

molto cool all'epoca,


all'epoca dubito proprio, ancora a fine 80 facevano dei concerti con dentro poche persone, gruppi wave che qua in Italia consideravano pochi; ci sono in rete i live del Tenax del periodo di Diana Est, robe tipo i Virgin Prunes, hai presente quanto erano cool in Italia allora? Poco più di 0

 

poi pure il Tenax, molto dopo, ha subito una sorta di mitizzazione

 

il Tenax era tipo l'Odissea a Milano, dove facevano concerti wave di band non proprio famose, a volte proprio poco; difatti per esempio pure i Virgin Prunes dopo avevano suonato qua, il tour era quello


  • 0

#52 Claudio

Claudio

    I am what I play

  • Administrators
  • 33821 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 19 marzo 2018 - 11:13

 

molto cool all'epoca,


all'epoca dubito proprio, ancora a fine 80 facevano dei concerti con dentro poche persone, gruppi wave che qua in Italia consideravano pochi; ci sono in rete i live del Tenax del periodo di Diana Est, robe tipo i Virgin Prunes, hai presente quanto erano cool in Italia allora? Poco più di 0

poi pure il Tenax, molto dopo, ha subito una sorta di mitizzazione

 

Sì, il tutto era riferito ai cultori di certa new wave dell'epoca, ovviamente. Se non era cool per loro un locale in cui nel giro di pochi mesi si esibirono Nico, Bauhaus, Killing Joke, Tuxedomoon e New Order... e tutto questo prima dell'uscita del brano Tenax, appunto.


  • 0

#53 Bara dei pupi

Bara dei pupi

    Pietra MIliare

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 80823 Messaggi:

Inviato 19 marzo 2018 - 11:24

 

 

molto cool all'epoca,


all'epoca dubito proprio, ancora a fine 80 facevano dei concerti con dentro poche persone, gruppi wave che qua in Italia consideravano pochi; ci sono in rete i live del Tenax del periodo di Diana Est, robe tipo i Virgin Prunes, hai presente quanto erano cool in Italia allora? Poco più di 0

poi pure il Tenax, molto dopo, ha subito una sorta di mitizzazione

 

Sì, il tutto era riferito ai cultori di certa new wave dell'epoca, ovviamente. Se non era cool per loro un locale in cui nel giro di pochi mesi si esibirono Nico, Bauhaus, Killing Joke, Tuxedomoon e New Order... e tutto questo prima dell'uscita del brano Tenax, appunto.

 

 

vabbeh cool come discoteca è diventato dopo, allora quella musica era davvero poco cool, a Milano c'era l'Odissea che faceva gli stessi concerti e era paragonabile, come pubblico, a quello che c'è ora al Lo-fi, esempio

 

lo scrivevo ieri in bacheca, Firenze è la città italiana dove la wave è stata più importante, gruppi come i Neon non hanno nulla da invidiare ai rispettivi inglesi o americani, però una scena esisteva anche in altre città; l'Italia rimane isolata per la lingua e per altri fattori ma, come Belgio e Germania, a livello di wave, non teme nessun confronto con gli stati famosi, se non in termini di quantità

 

forse non ha mai rivendicato il proprio valore perché non ha mai avuto una identità forte e personale come invece il Belgio, è andata a rimorchio ma qualitativamente era alta


  • 0

#54 Bara dei pupi

Bara dei pupi

    Pietra MIliare

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 80823 Messaggi:

Inviato 19 marzo 2018 - 11:33

dopo racconto anche io un aneddoto su Den Harrow, o meglio su un finto Den Harrow che avevo scambiato per Den Harrow (per diversi anni asd)


  • 0

#55 woody

woody

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2152 Messaggi:

Inviato 19 marzo 2018 - 11:49

Cazzo lassi a parte il fatto che è un dettaglio insignificante e gli stai dando un'importanza esagerata.
Ma poi sembra che non ti sia accorto che cono passati 34 anni da quella canzone, se era scritto su un muro di una discoteca probabilmente era scritto a bomboletta e sarà durato 2-3 anni al massimo prima che lo cancellassero. Se era una scritta ll'interno del locale fatta dai gestori stessi credi che in 34 anni non siano cambiati gestori, non abbiano rinnovato i locali e quindi la scritta non sia andata persa?? Credi che non abbiano mai passato una mano di vernice al cocoricò in 34 anni? A quest'ora nelle pareti tra sudore, umidità, sangue e vomito si sarebbero create delle droghe nuove e sconosciute all'uomo formate dalla fermentazione di sostanze chimico/tossiche appiccicate alle pareti!

 

Cmq se ti può consolare sono stato al cocoricò 3 volte quando avevo 17/18 anni, quindi 1996-97, le mie prime due vacanze da solo. Quello che ricordo era che il primo anno in un corridoio c'erano delle frase "mistiche" ma se ben ricordo erano scritte su dei monitor posti all'interno di bacheche, l'anno dopo era già tutto diverso. Il cocoricò faceva un botto di soldi ai tempi e dava molto importanza ad arredamento e design, quindi una scritta del 1984 pochi anni dopo sarebbe sicuramente stata cancellata.
Il Tenax è a circa un km da casa mia, negli anni 80 roccoteca e culla della new wave, poi discoteca il week-end e sala da concerti infrasettimanali fino ad arrivare alla fine degli anni 90 dove era diventata un luogo da fighetti cocainomani, con door-selection e menate simili.
Ci sono stato diverse volte, mai vista quella scritta, i muri del Tenax non avevano scritte o disegni particolari che io ricordi, all'esterno la discoteca è nel mezzo alle case, ci si entra per un lungo corridoio che va sottoterra, quindi escludo che fosse all'esterno perchè sarebbe stato appunto scritto su una facciata di una casa.


  • 1

#56 Bara dei pupi

Bara dei pupi

    Pietra MIliare

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 80823 Messaggi:

Inviato 19 marzo 2018 - 11:54

vabbeh ma volevo solo capire, magari poi a Claudio interessa perché ha scritto la scheda, comunque come dico che Zingales fa bene a raccontare tante balle (innocenti) per colorire i racconti, dico pure che non ci sarebbe nulla di male a lasciare quella roba, pure fosse falsa

 

possibile sia stata cancellata, l'ho scritto pure io, però per esempio in quel forum il tizio ne parla come se fosse una cosa di oggi (e nelle altre testimonianze che ho trovato online pure), una cosa "ammirabile" pure nel 2018


  • 0

#57 woody

woody

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2152 Messaggi:

Inviato 19 marzo 2018 - 11:57

 

 parliamoci chiaro: era la nipote di Mario Lavezzi, una raccomandatella totalmente priva di voce, salvata dalla scrittura di Ruggeri e da un'immagine costruita ad arte sui suoi limiti.  

 

ma queste cose perché sarebbero importanti se poi i brani sono belli?

non stiamo parlando dei meriti di lei, ho postato apposta il video del live per fare capire la nullità della voce ma quindi?

sarà stata la scrittura di Ruggeri, amen, a me interessa del brano

 


Io non capisco invece quanto poco sia importante la musica per certi appassionati di musica. Era una cantante che ha inciso tre 45 giri, non sapeva cantare e non sapeva scrivere una canzone. E ti stupisci se la gente non la considera?

Voglio dire, è una canzone pop dove predomina la voce e quella semplicemente non c'è (non è che non sa cantare e si trova uno stile sia chiaro, è una che prova a fare una cosa e non le riesce, altrimenti arrivano quelli che la musica è emozioni non tecnica) quindi va a puttane il 50% del brano. La musica è wave abbastanza standard, o italo disco o come la vogliate chiamare, che a me sinceramente non piace minimamente, che a qualcuno potrà pure piacere, ma appunto mi sembra un po' difficile gridare al miracolo per una base musicale standard con una che ci canta male sopra. Manco per il karaoke andava bene dai.


  • 0

#58 Bara dei pupi

Bara dei pupi

    Pietra MIliare

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 80823 Messaggi:

Inviato 19 marzo 2018 - 11:59

 

 

 parliamoci chiaro: era la nipote di Mario Lavezzi, una raccomandatella totalmente priva di voce, salvata dalla scrittura di Ruggeri e da un'immagine costruita ad arte sui suoi limiti.  

 

ma queste cose perché sarebbero importanti se poi i brani sono belli?

non stiamo parlando dei meriti di lei, ho postato apposta il video del live per fare capire la nullità della voce ma quindi?

sarà stata la scrittura di Ruggeri, amen, a me interessa del brano

 

Io non capisco invece quanto poco sia importante la musica per certi appassionati di musica. Era una cantante che ha inciso tre 45 giri, non sapeva cantare e non sapeva scrivere una canzone. E ti stupisci se la gente non la considera?

 

 

per la verità io mi stupisco del contrario: è troppo considerata rispetto a altre incapaci del periodo che hanno fatto tre 45 giri come lei, altrettanto belli, insomma è giusto esaltare Diana ma pure tutte le altre


  • 0

#59 Bara dei pupi

Bara dei pupi

    Pietra MIliare

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 80823 Messaggi:

Inviato 19 marzo 2018 - 12:02

insomma dovessi muovere una critica a Claudio, direi "dovevi fare una scheda gigante e fare una analisi trasversale", magari questo può essere un punto di partenza che poi sarà approfondito; quando Claudio andrà in pensione, avrà tempo per una rece enorme sull'italodisco


  • 0

#60 Claudio

Claudio

    I am what I play

  • Administrators
  • 33821 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 19 marzo 2018 - 12:03

Vorrei solo aggiungere che le due canzoni per me non sono affatto banali e "da karaoke", non a caso portano la firma dell'ispiratissimo Ruggeri dell'epoca (quello di "Polvere", per intenderci). Fortuna ha voluto che siano capitate a Diana Est, ma le canzoni di per sé erano validissime. So comunque che siamo l'unico paese al mondo a disprezzare l'italo-disco ;D


  • 0




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq