Vai al contenuto


Foto
- - - - -

Aspettative E Speranze Per Il Futuro


  • Please log in to reply
172 replies to this topic

#21 lazlotoz

lazlotoz

    Classic Rocker

  • Moderators
  • 4973 Messaggi:

Inviato 07 marzo 2018 - 15:06

Io, vivendo in una città, dico eliminare l'uso dell'auto privata. Bici, mezzi pubblici, car pooling e sharing... insomma qualunque strumento che limiti l'utilizzo folle delle macchine in città.

È una piaga da degenerati mentali.

 

C'è molto da fare, a livello politico e di investimenti, ma è una necessità.


  • 0

lazlotoz, [...]: sei un gigantesco coglione. Ma proprio un cretino senza pari, [...] Sparati, che fai un favore al mondo.


#22 Bara dei pupi

Bara dei pupi

    Pietra MIliare

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 80598 Messaggi:

Inviato 07 marzo 2018 - 15:08

Io, vivendo in una città, dico eliminare l'uso dell'auto privata. Bici, mezzi pubblici, car pooling e sharing... insomma qualunque strumento che limiti l'utilizzo folle delle macchine in città.

È una piaga da degenerati mentali.

 

C'è molto da fare, a livello politico e di investimenti, ma è una necessità.

 

almeno a Milano secondo me si sta già andando verso il "minimo indispensabile" perché ovviamente a alcuni serve davvero, soprattutto per lavoro; le nuove generazioni segneranno il taglio su questa cosa, mi piacerebbe vedere una analisi a riguardo fino ai 30 anni, io dico che le macchine sarebbero pochissime

 

e non c'è stato nessun intervento dall'alto se non il miglioramento dei servizi che dici (bici, mezzi, car sharing); le cose, quando convengono, si aggiustano da sole


  • 0

#23 Reynard

Reynard

    poligraf poligrafovic pallinov

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 9511 Messaggi:
  • LocationComo

Inviato 07 marzo 2018 - 15:08

 

Non si vota per capacità di soluzione dei problemi, né di comprensione (questo magari è più duro da accettare), ma per difendere idealmente i propri interessi. 

 

non è così ora, ti ho detto che 

 

Arrivo a capire anche chi vota per un politico totalmente imparziale che può favorire una piccola parte del popolo e basta, è un votante egoista ma almeno capisce

 

il problema è che pochi capiscono e conoscono i propri interessi; di più: non hanno voglia di approfondire, è questo che mi fa incazzare come un toro, se vuoi votare devi studiare 

 

 

Rovesciamo la cosa: se hai studiato, puoi votare (con competenza): messa così, l'accento è su quel che si fa a scuola. Che una scuola funzionante dovrebbe far fare. 

L'ignoranza non è un dato di natura; facile partire dai risultati senza chiedersi come rimediare, e proporre come soluzione l'amputazione dell'arto. 

 

EDIT: e ritornando in topic, penso che ci sia molto da fare nell'ambito della scuola. A iniziare da uno svecchiamento dei programmi.


  • 1
La firma perfetta dev'essere interessante, divertente, caustica, profonda, personale, di un personaggio famoso, di un personaggio che significa qualcosa per noi, riconoscibile, non scontata, condivisibile, politicamente corretta, controcorrente, ironica, mostrare fragilità, mostrare durezza, di Woody Allen, di chiunque tranne Woody Allen, corposa, agile, ambiziosa, esperienzata, fluente in inglese tedesco e spagnolo, dotata di attitudini imprenditoriali, orientata alla crescita professionale, militassolta, automunita, astenersi perditempo.

#24 LurkerFakeTroll

LurkerFakeTroll

    Re (Salmone) di aringhe

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 10557 Messaggi:
  • Location...riverrun

Inviato 07 marzo 2018 - 15:09

Sono d'accordo anche io che molte persone inizino o finiscano votando cose contrarie ai propri interessi, o votino ignorando il complesso e la complessità dei propri interessi, ma siamo tutti in catene i cui anelli più distanti sono di valutazione estremamente difficile se non impossibile ed è per questo che compiuti i 18 vota quasi chiunque.
Nemmeno i politici eletti o i tecnici che potrebbero sostituirli sono dotati di mezzi esatti di analisi e controllo della realta, quindi per adesso il gioco è a tentativi di rappresentanza tramite persone se possibile più competenti o dedicate, ma non necessariamente e men che meno tramite restrizione del suffragio
  • 0

Stamani sono stato al fucking gazebo della Lega.

ma secondo te ti credo?


There is a duality between thought and language reminiscent of that which I have described between dreaming and play

Man the sum of his climatic experiences Father said. Man the sum of what have you

#25 Thælly

Thælly

    mascellona da bukkake

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6911 Messaggi:

Inviato 07 marzo 2018 - 15:12

EDIT: e ritornando in topic, penso che ci sia molto da fare nell'ambito della scuola. A iniziare da uno svecchiamento dei programmi.

+++++++++++++++
  • 0

Una tua action figure che quando la schiacci ti parla degli accordi.


#26 Bara dei pupi

Bara dei pupi

    Pietra MIliare

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 80598 Messaggi:

Inviato 07 marzo 2018 - 15:13

 

 

Non si vota per capacità di soluzione dei problemi, né di comprensione (questo magari è più duro da accettare), ma per difendere idealmente i propri interessi. 

 

non è così ora, ti ho detto che 

 

Arrivo a capire anche chi vota per un politico totalmente imparziale che può favorire una piccola parte del popolo e basta, è un votante egoista ma almeno capisce

 

il problema è che pochi capiscono e conoscono i propri interessi; di più: non hanno voglia di approfondire, è questo che mi fa incazzare come un toro, se vuoi votare devi studiare 

 

 

Rovesciamo la cosa: se hai studiato, puoi votare (con competenza): messa così, l'accento è su quel che si fa a scuola. Che una scuola funzionante dovrebbe far fare. 

L'ignoranza non è un dato di natura; facile partire dai risultati senza chiedersi come rimediare, e proporre come soluzione l'amputazione dell'arto. 

 

EDIT: e ritornando in topic, penso che ci sia molto da fare nell'ambito della scuola. A iniziare da uno svecchiamento dei programmi.

 

 

la scuola non c'entra nulla, mi sono spiegato male forse; studiato quello che vai a votare e le persone per cui voti, queste sono le cose da formalizzare

 

se all'assemblea condominiale nessuno capisce una mazza dei problemi che si discutono, è ovvio che saranno prese delle soluzioni sbagliate; meglio un'assemblea con pochi che hanno approfondito (cosa che già mostra un interesse verso la materia)  che una dove tutti parlano come al bar

 

l'approfondimento è già un indice di interesse verso la materia, se io non mi sono neanche preoccupato, perché devo avere diritto di dire la mia per altri che lo hanno fatto?


  • 0

#27 lazlotoz

lazlotoz

    Classic Rocker

  • Moderators
  • 4973 Messaggi:

Inviato 07 marzo 2018 - 15:14

 

Io, vivendo in una città, dico eliminare l'uso dell'auto privata. Bici, mezzi pubblici, car pooling e sharing... insomma qualunque strumento che limiti l'utilizzo folle delle macchine in città.

È una piaga da degenerati mentali.

 

C'è molto da fare, a livello politico e di investimenti, ma è una necessità.

 

almeno a Milano secondo me si sta già andando verso il "minimo indispensabile" perché ovviamente a alcuni serve davvero, soprattutto per lavoro; le nuove generazioni segneranno il taglio su questa cosa, mi piacerebbe vedere una analisi a riguardo fino ai 30 anni, io dico che le macchine sarebbero pochissime

 

e non c'è stato nessun intervento dall'alto se non il miglioramento dei servizi che dici (bici, mezzi, car sharing), le cose, quando convengono, si aggiustano da sole

 

Sì infatti penso che Milano in quel senso stia andando in quella direzione. Che poi mi pare di capire che sia l'unica direzione percorribile.

 

Il problema, in centro qui è che i commercianti fanno le barricate anche solo per una ztl. Sembrano fermi al 1800 diosanto.

 

Sul fronte bici c'è il problema di una rete di ciclabile ridicola. Non so da voi come siete messi.


  • 0

lazlotoz, [...]: sei un gigantesco coglione. Ma proprio un cretino senza pari, [...] Sparati, che fai un favore al mondo.


#28 Bara dei pupi

Bara dei pupi

    Pietra MIliare

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 80598 Messaggi:

Inviato 07 marzo 2018 - 15:16

 

Sul fronte bici c'è il problema di una rete di ciclabile ridicola. Non so da voi come siete messi.

 

 

fa schifo ovviamente; e ora usano la bici tantissime persone grazie al bike sharing, però la rete fa ancora schifo, o meglio copre molte zone ma è fatta male (io difatti vado sempre e solo sui marciapiedi o in strada)

 

sugli incivili in macchina non mi pronuncio nemmeno


  • 0

#29 signora di una certa

signora di una certa

    chansonetteuse

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17961 Messaggi:

Inviato 07 marzo 2018 - 15:17

 

Io, vivendo in una città, dico eliminare l'uso dell'auto privata. Bici, mezzi pubblici, car pooling e sharing... insomma qualunque strumento che limiti l'utilizzo folle delle macchine in città.

È una piaga da degenerati mentali.

 

C'è molto da fare, a livello politico e di investimenti, ma è una necessità.

 

almeno a Milano secondo me si sta già andando verso il "minimo indispensabile" perché ovviamente a alcuni serve davvero, soprattutto per lavoro; le nuove generazioni segneranno il taglio su questa cosa, mi piacerebbe vedere una analisi a riguardo fino ai 30 anni, io dico che le macchine sarebbero pochissime

 

e non c'è stato nessun intervento dall'alto se non il miglioramento dei servizi che dici (bici, mezzi, car sharing); le cose, quando convengono, si aggiustano da sole

 

veramente hanno introdotto Area C


  • 0

In realtà secondo me John Lurie non aveva tante cose da dire... ma molto belle


#30 Bara dei pupi

Bara dei pupi

    Pietra MIliare

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 80598 Messaggi:

Inviato 07 marzo 2018 - 15:19

 

 

Io, vivendo in una città, dico eliminare l'uso dell'auto privata. Bici, mezzi pubblici, car pooling e sharing... insomma qualunque strumento che limiti l'utilizzo folle delle macchine in città.

È una piaga da degenerati mentali.

 

C'è molto da fare, a livello politico e di investimenti, ma è una necessità.

 

almeno a Milano secondo me si sta già andando verso il "minimo indispensabile" perché ovviamente a alcuni serve davvero, soprattutto per lavoro; le nuove generazioni segneranno il taglio su questa cosa, mi piacerebbe vedere una analisi a riguardo fino ai 30 anni, io dico che le macchine sarebbero pochissime

 

e non c'è stato nessun intervento dall'alto se non il miglioramento dei servizi che dici (bici, mezzi, car sharing); le cose, quando convengono, si aggiustano da sole

 

veramente hanno introdotto Area C

 

 

?????

ho capito ma le bici circolano in tutta la città; quelle in sharing funzionano tantissimo pure fuori 

 

e lo stesso per i mezzi

 

l'Area C è una parte piccola

 

mappa-820x604.png


  • 0

#31 LurkerFakeTroll

LurkerFakeTroll

    Re (Salmone) di aringhe

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 10557 Messaggi:
  • Location...riverrun

Inviato 07 marzo 2018 - 15:19

Non si vota per capacità di soluzione dei problemi, né di comprensione (questo magari è più duro da accettare), ma per difendere idealmente i propri interessi.

 
non è così ora, ti ho detto che 
 
Arrivo a capire anche chi vota per un politico totalmente imparziale che può favorire una piccola parte del popolo e basta, è un votante egoista ma almeno capisce[/size]
 
il problema è che pochi capiscono e conoscono i propri interessi; di più: non hanno voglia di approfondire, è questo che mi fa incazzare come un toro, se vuoi votare devi studiare [/size]
 
Rovesciamo la cosa: se hai studiato, puoi votare (con competenza): messa così, l'accento è su quel che si fa a scuola. Che una scuola funzionante dovrebbe far fare. 
L'ignoranza non è un dato di natura; facile partire dai risultati senza chiedersi come rimediare, e proporre come soluzione l'amputazione dell'arto. 
 
EDIT: e ritornando in topic, penso che ci sia molto da fare nell'ambito della scuola. A iniziare da uno svecchiamento dei programmi.
 
la scuola non c'entra nulla, mi sono spiegato male forse; studiato quello che vai a votare e le persone per cui voti, queste sono le cose da formalizzare
 
se all'assemblea condominiale nessuno capisce una mazza dei problemi che si discutono, è ovvio che saranno prese delle soluzioni sbagliate; meglio un'assemblea con pochi che hanno approfondito (cosa che già mostra un interesse verso la materia)  che una dove tutti parlano come al bar
 
l'approfondimento è già un indice di interesse verso la materia, se io non mi sono neanche preoccupato, perché devo avere diritto di dire la mia per altri che lo hanno fatto?

E infatti grazie al cielo la gente ha ancora il diritto non solo di approfondire i problemi e le soluzioni proposte dai candidati, ma addirittura di organizzarsi e agire di conseguenza al di là del voto, facendo politica, che sia a livello di elezioni o meno.

Poi pensi che un qualsiasi partito sia favorevole ad un test tipo "il tuo voto per me vale solo se hai capito il mio programma?" asd
  • 0

Stamani sono stato al fucking gazebo della Lega.

ma secondo te ti credo?


There is a duality between thought and language reminiscent of that which I have described between dreaming and play

Man the sum of his climatic experiences Father said. Man the sum of what have you

#32 Bara dei pupi

Bara dei pupi

    Pietra MIliare

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 80598 Messaggi:

Inviato 07 marzo 2018 - 15:22

 

Poi pensi che un qualsiasi partito sia favorevole ad un test tipo "il tuo voto per me vale solo se hai capito il mio programma?" asd

 

 

no, quelli di ora no di certo perché si basano sul contrario, farti capire una cosa per l'altra, l'esempio è Salvini ma pure Renzi e Grillo sono vicini; occhio però che fanno così perché sanno di potere giostrare dei cretini, se togli la possibilità, magari diminuiscono quelli tipo Salvini --- mettili davanti a chi conosce la materia, voglio vederli

 

sigRa quindi lei vuole votare il sindaco di Milano e non ha ancora manco capito l'Area C?

bene, vede che ho ragione?


  • 0

#33 signora di una certa

signora di una certa

    chansonetteuse

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17961 Messaggi:

Inviato 07 marzo 2018 - 15:23

 

 

 

Io, vivendo in una città, dico eliminare l'uso dell'auto privata. Bici, mezzi pubblici, car pooling e sharing... insomma qualunque strumento che limiti l'utilizzo folle delle macchine in città.

È una piaga da degenerati mentali.

 

C'è molto da fare, a livello politico e di investimenti, ma è una necessità.

 

almeno a Milano secondo me si sta già andando verso il "minimo indispensabile" perché ovviamente a alcuni serve davvero, soprattutto per lavoro; le nuove generazioni segneranno il taglio su questa cosa, mi piacerebbe vedere una analisi a riguardo fino ai 30 anni, io dico che le macchine sarebbero pochissime

 

e non c'è stato nessun intervento dall'alto se non il miglioramento dei servizi che dici (bici, mezzi, car sharing); le cose, quando convengono, si aggiustano da sole

 

veramente hanno introdotto Area C

 

 

?????

ho capito ma le bici circolano in tutta la città; quelle in sharing funzionano tantissimo pure fuori 

 

e lo stesso per i mezzi

 

l'Area C è una parte piccola

 

 

 

certo, ma l'introduzione di Area C ha dato via al dibattito, lassi. Fa parte delle politiche atte a limitare il traffico privato cittadino e sviluppare i mezzi alternativi, insieme alle zone ZTL


  • 0

In realtà secondo me John Lurie non aveva tante cose da dire... ma molto belle


#34 Bara dei pupi

Bara dei pupi

    Pietra MIliare

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 80598 Messaggi:

Inviato 07 marzo 2018 - 15:28

certo, ma l'introduzione di Area C ha dato via al dibattito, lassi. Fa parte delle politiche atte a limitare il traffico privato cittadino e sviluppare i mezzi alternativi, insieme alle zone ZTL


ma l'Area C sarà del 2013, la prima introduzione di mezzi tipo le bici, o almeno il primo tentativo, risale a quando ero ancora minorenne che Pillitteri (che limentis amerà) aveva provato a dare gratis delle bici senza nemmeno la richiesta della carta (genio!) e tutti le avevano rubate in massa (ne avevo 3 in garage)

 

questa roba dei mezzi alternativi si tenta da 30 anni eh, pure gli autobus notturni e tutto il resto; l'Area C è una piccola parte


  • 0

#35 solaris

solaris

    Simmetriade.

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5445 Messaggi:

Inviato 07 marzo 2018 - 15:28

Rivoluzione totale delle p.iva e dei metodi di calcolo e pagamento delle imposte, con infrastruttura online (standard e appaltabile a privati, banche ecc... con costo minimo di gestione) tramite cui inserire spese e entrate in modo facile e leggibile da chiunque e con cui consultare in tempo reale la propria situazione contributiva, eliminando la necessità del commercialista, almeno per le situazioni basiche.

 

 

anigif_enhanced-buzz-1370-1369395401-15.


  • 0

#36 signora di una certa

signora di una certa

    chansonetteuse

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17961 Messaggi:

Inviato 07 marzo 2018 - 15:30

lassi, vai a quel paese


  • 0

In realtà secondo me John Lurie non aveva tante cose da dire... ma molto belle


#37 Bara dei pupi

Bara dei pupi

    Pietra MIliare

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 80598 Messaggi:

Inviato 07 marzo 2018 - 15:31

lassi, vai a quel paese

 
davvero non ho capito
 
se mi dice che l'Area C è l'inizio del procedimento per eliminare le macchine dalla città, mi pare assurdo, parliamo di 5 anni fa quando questo è un problema che esiste (e viene "curato") da 40 anni
 
non è iniziato con l'Area C il dibattito ma molto prima

certo, ma l'introduzione di Area C ha dato via al dibattito, lassi.


davvero pensa così?
  • 0

#38 signora di una certa

signora di una certa

    chansonetteuse

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17961 Messaggi:

Inviato 07 marzo 2018 - 15:36

va ben precisiamo: hai detto che dall'alto non hanno fatto niente ma non è vero


  • 0

In realtà secondo me John Lurie non aveva tante cose da dire... ma molto belle


#39 Bara dei pupi

Bara dei pupi

    Pietra MIliare

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 80598 Messaggi:

Inviato 07 marzo 2018 - 15:40

va ben precisiamo: hai detto che dall'alto non hanno fatto niente ma non è vero


vabbeh niente nel senso di "imposizioni grosse"

ho anche scritto che hanno migliorato i mezzi, messo le bici, ecc ecc ecc, ovvio che sono cose dall'alto ma la risposta è stata forte quando ci si è accorti della convenienza in termini economici e in termini di tempo, non è stata imposta; è vero che in alcune zone non si può andare proprio in macchina ma sono poche rispetto a quelle davvero interessate da questa rivoluzione

 

penso che nessuno abbia interpretato quel niente come "i milanesi hanno sentito che l'aria puzzava e hanno deciso di andare in bici", ci sono stati delle offerte dall'alto per permettere questo, mi pare ovvio

 

e è anche ovvio che tutti gli anziani ancora prendano la macchina, le nuove generazioni molto meno, a tendere dovrebbe cambiare proprio


  • 0

#40 signora di una certa

signora di una certa

    chansonetteuse

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17961 Messaggi:

Inviato 07 marzo 2018 - 15:45

evidentemente non valutiamo allo stesso modo una misura come Area C. secondo me è stata una mezza rivoluzione per l'Italia


  • 0

In realtà secondo me John Lurie non aveva tante cose da dire... ma molto belle





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq