Vai al contenuto


Foto
- - - - -

la terra dei cachi


  • Please log in to reply
1161 replies to this topic

#21 Guest_PadovaScoppia_*

Guest_PadovaScoppia_*
  • Guests

Inviato 05 luglio 2006 - 08:21


si trascurino gli eventuali "problemi" - voluti dal Governo di Centro-Sinistra - che minacciano migliaia di lavoratori.

Ovvero? Sarebbero i tassisti? Gli avvocati? I notai?
Anche gli operai e gli impiegati a basso reddito sono lavoratori, come i Co.co.co e gli interinali, però l'hanno preso tutti nel deretano per cinque anni.
Anche chi va in banca o prende il taxi è un lavoratore. Se prende il taxi è un lavoratore con discrete disponibilità economiche, però sempre lavoratore è.
Aprire alla concorrenza non vuol dire togliere il lavoro, tranquillo. Vuol dire che molti non avranno più la pappa scodellata di un mercato chiuso che li protegge. E fino a prova contraria un tassista guadagna ben più di un operaio o di una commessa, altro che i piagnistei di "povertà" che si stanno sentendo in questi giorni.

E' sentire simili discorsi da uno dicentodestra "liberitsta" che fa accapponare la pelle.


Ti sei dimenticato di citare "il tuo farmacista".

Che se ne vadano tutti affanculo, e speriamo che da adesso in poi la "congiuntura" tocchi un po' anche loro.

#22 Guest_Mattia_*

Guest_Mattia_*
  • Guests

Inviato 05 luglio 2006 - 08:27

(...)


E' buffo constatare con quanta velocità riescano a produrre le loro piccole giustificazioni, gli stessi che avrebbero dato del "fascista" ad un ministro del Centro-Destra che avesse proposto una legge analoga.

E' gente come te che fa accapponare la pelle, con la sua meschina (e violenta, per giunta: prova a darti una calmata, ogni tanto) incoerenza.

#23 slothrop

slothrop

    Enciclopedista

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7393 Messaggi:

Inviato 05 luglio 2006 - 08:34

gli stessi che avrebbero dato del "fascista" ad un ministro del Centro-Destra che avesse proposto una legge analoga.


Così su due piedi dubito che molti "di sinistra" (non so nello specifico number 5) avrebbero contestato una riforma che, magari più nel bene che nel male, di fatto comunque colpisce alcune specifiche categorie storicamente non esattamente "care" alla sinistra.
  • 0

#24 Kebabträume

Kebabträume

    aspirante indie

  • Members
  • StellettaStelletta
  • 66 Messaggi:

Inviato 05 luglio 2006 - 09:28

Se la riforma sarà fatta con tutti i crismi e ci sarà un pur minimo risparmio per le tasche degli italiani, il CS si accaparrerà una bella badilata di voti. Se io fossi stato nei panni di silvio B. l'avrei proposta nel mitico duello televisivo, quella dell'ICI era troppo pomposa...
  • 0

#25 Guest_Mattia_*

Guest_Mattia_*
  • Guests

Inviato 05 luglio 2006 - 09:46

Se la riforma sarà fatta con tutti i crismi e ci sarà un pur minimo risparmio per le tasche degli italiani, il CS si accaparrerà una bella badilata di voti.


Speriamo! E' fisiologico che ogni schieramento tiri acqua al proprio mulino. Se il Centro-Sinistra si renderà autore di riforme utili e supportate da raziocinio (come sembrerebbe dagli ultimi sviluppi), sarò costretto a rivedere le mie posizioni e non è escluso che in quella badilata di voti non ci possa essere anche il mio.

#26 Guest_Number 5_*

Guest_Number 5_*
  • Guests

Inviato 05 luglio 2006 - 10:08

(...)


E' buffo constatare con quanta velocità riescano a produrre le loro piccole giustificazioni, gli stessi che avrebbero dato del "fascista" ad un ministro del Centro-Destra che avesse proposto una legge analoga.

E' gente come te che fa accapponare la pelle, con la sua meschina (e violenta, per giunta: prova a darti una calmata, ogni tanto) incoerenza.

Tu stai sbagliando. Vatti a rileggere, quando sarà tornato il vecchio forum, i miei commenti in materia dell'atteggiamento di Storace riguardo alla vendita dei farmaci da banco nei supermercati. E cosa ho sempre detto riguardo non solo alle tariffe minime, ma agli stessi ordini professionali compreso quello di cui faccio parte. Chiamo TUTTI a testimoni, e ripeto TUTTI. Io ho la coscienza a postissimo e una coerenza che tu nemmeno te la sogni la notte.
Ti sfido e riportare qui con un copia incolla i miei discorsi di allora e di sempre.
Vergognati di dare dell'incoerente al prossimo quando sei il primo ad esserlo. Liberisti dei miei stivali. Siete piccoli reazionari ecco cosa siete. Piccoli reazionari terrorizzati di muovere la delicattissima rete di privilegi e di "volemose bene" che fanno andare avanti in un mondo che non capite e non avete mai capito, il mondo libero davvero e non quella "favola di libertà" dipinta da Berlusconi e quelle facce di pitra al suo servizio.
Il vostro motto è: "i sacrifici toccano sempre agli altri". E' bene che tocchino un po' a tutti.

#27 sheikyerbouti

sheikyerbouti

    anti-intellettuale, coerente, obiettivo, ironico, arguto, spacca

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 15807 Messaggi:
  • Locationmilano

Inviato 05 luglio 2006 - 10:18


non mi sembra che i frequentatori di ondarock, a parte qualche eccezione, abbiano mai brillato per un particolare interesse verso "il sociale" di cui si trova, per altro, traccia, proprio oggi su altro.

ondarock è uno spaccato come un altro della terra dei cachi, piaccia o meno.


Parole sante.

A me invece sembra uno di quei tipici giudizi da baretto dopo il quarto bianchino tra un "giuga il tri osti" e un "ti te capiset nagot se cheschi l'è un rigur la me nona l'è Merilìn Monrò".

mi spiace che tu non ti sia accorto che i forum e le chat stanno sostituendo il "baretto" e la piazza del paese.

cosa distingue il forumista di ondarock dagli altri cittadini della terra dei cachi?

pensi di fare parte di un' elite? dell'intellighenzia rockettara?
ma fammi il piacere...

sapere usare un compiuter (la i è voluta), non migliora, né eleva i pensieri di chi scrive. belli o brutti, buoni o cattivi rimangono sempre quelli, che ti piaccia o meno.

ciao.
  • 0

#28 sheikyerbouti

sheikyerbouti

    anti-intellettuale, coerente, obiettivo, ironico, arguto, spacca

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 15807 Messaggi:
  • Locationmilano

Inviato 05 luglio 2006 - 10:24

E' buffo constatare con quanta velocità riescano a produrre le loro piccole giustificazioni, gli stessi che avrebbero dato del "fascista" ad un ministro del Centro-Destra che avesse proposto una legge analoga.

number 5 non ha certo bisogno di un "perry mason alle vongole" come me, però il tuo processo alle intenzioni è il dietrologico ritornello che la dx ha intonato per sminuire ciò che avrebbero dovuto fare loro in cinqueannicinque filati di governo.

se lo stesso impegno ed energia che hanno profuso in ben note leggi li avessero dedicati alle promesse fatte in campagna elettorale, "re silvio" regnerebbe ancora più saldo che mai.

ciao.
  • 0

#29 Guest_Mattia_*

Guest_Mattia_*
  • Guests

Inviato 05 luglio 2006 - 10:32

Tu stai sbagliando. Vatti a rileggere, quando sarà tornato il vecchio forum, i miei commenti in materia dell'atteggiamento di Storace riguardo alla vendita dei farmaci da banco nei supermercati. E cosa ho sempre detto riguardo non solo alle tariffe minime, ma agli stessi ordini professionali compreso quello di cui faccio parte. Chiamo TUTTI a testimoni, e ripeto TUTTI. Io ho la coscienza a postissimo e una coerenza che tu nemmeno te la sogni la notte.


Do per scontato che ti stia esprimendo in buona fede e ho deciso di credere a ciò che scrivi. Ciò non toglie che la tua affermazione "aprire alla concorrenza non vuol dire togliere il lavoro, tranquillo", rivolta a me in questa discussione, mi faccia sbellicare dalle risate ogni volta che la rileggo (poche, per la verità).

Questa è la profonda incoerenza che mi ti fa biasimare.

Io ho la coscienza a postissimo e una coerenza che tu nemmeno te la sogni la notte.


Sei divertente come un pagliaccio, ma aggressivo come un bulletto di paese. Sto forse sprecando del tempo a parlare con te? Mmm...

Vergognati di dare dell'incoerente al prossimo quando sei il primo ad esserlo. Liberisti dei miei stivali. Siete piccoli reazionari ecco cosa siete. Piccoli reazionari terrorizzati di muovere la delicattissima rete di privilegi e di "volemose bene" che fanno andare avanti in un mondo che non capite e non avete mai capito, il mondo libero davvero e non quella "favola di libertà" dipinta da Berlusconi e quelle facce di peitra al suo servizio. Il vostro motto è: "i sacrifici toccano sempre agli altri".


Sì, sto perdendo del gran tempo. Non sto nemmeno a ribattere alle fesserie che hai scritto (sulla base di cosa, poi, dal momento che non sai nemmeno che faccia abbia e avrai letto una decina di miei interventi "politici"?). Se fossimo seduti attorno ad un tavolo del Bar Sport, l'uno di fronte all'altro, probabilmente ti ricoprirei d'insulti. Dal momento, dunque, che non ti conosco (nè ti conoscerò mai) e non m'interessa (e non mi è mai interessato) leggere ciò che pensi e scrivi, mi limiterò ad ignorare i tuoi capriccetti e i tuoi sfoghi.

Ciao, bello!

#30 Guest_Number 5_*

Guest_Number 5_*
  • Guests

Inviato 05 luglio 2006 - 10:34

In cinque anni non hanno fatto un cazzo in materia di liberalizzazioni, hanno sempre fatto di più i governi di centrosinistra anche a rischio di sbagliare (vedi Enel), e poi hanno il coraggio di venire a dire: "Uh uh uh... se l'avesse fatto un ministro di cdx chissà cosa direste..."
Esatto, SE l'avesse fatto. E' proprio l'espressione giusta: SE... Però non solo non l'hanno fatto ma non l'hanno nemmeno pensato in cinque anni e con la maggioranza parlamentare più forte della storia repubblicana. Liberisti? Buffoni...

Mattia guarda: risparmiati e risparmiaci simili penose arrampicate sugli specchi.

#31 Guest_Mattia_*

Guest_Mattia_*
  • Guests

Inviato 05 luglio 2006 - 10:38

Mattia guarda: risparmiati e risparmiaci simili penose arrampicate sugli specchi.


Un'ultima cosa, chè non resisto: avete notato il refrain di Number 5 dello "specchio arrampicato"? Non fa ridere anche voi?

#32 sheikyerbouti

sheikyerbouti

    anti-intellettuale, coerente, obiettivo, ironico, arguto, spacca

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 15807 Messaggi:
  • Locationmilano

Inviato 05 luglio 2006 - 10:44

Mattia guarda: risparmiati e risparmiaci simili penose arrampicate sugli specchi.

Un'ultima cosa, chè non resisto: avete notato il refrain di Number 5 dello "specchio arrampicato"? Non fa ridere anche voi?

beh... il free climbing sugli specchi insaponati è, attualmente, lo sport più in voga tra gli esponenti della neo opposizione, e l'immagine rende bene l'idea... suvvia...

ciao.
  • 0

#33 Guest_Mattia_*

Guest_Mattia_*
  • Guests

Inviato 05 luglio 2006 - 10:46

(...)


Dài, Sheik: qualche stronzata, ogni tanto, può anche divertire. Troppe, però, rendono l'atmosfera stucchevole...

#34 stregaccia

stregaccia

    Roadie

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 928 Messaggi:

Inviato 05 luglio 2006 - 10:59

(...)


Dài, Sheik: qualche stronzata, ogni tanto, può anche divertire. Troppe, però, rendono l'atmosfera stucchevole...


a me fate schiantare.. continuate così che la giornata la passo ridendo (Mattia senza offesa specialmente le tue uscite..)
  • 0

#35 Guest_Mattia_*

Guest_Mattia_*
  • Guests

Inviato 05 luglio 2006 - 11:04

a me fate schiantare.. continuate così che la giornata la passo ridendo (Mattia senza offesa specialmente le tue uscite..)


E' un onore, per me.

#36 Russian

Russian

    populista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5871 Messaggi:

Inviato 05 luglio 2006 - 11:15

(...)


E' buffo constatare con quanta velocità riescano a produrre le loro piccole giustificazioni, gli stessi che avrebbero dato del "fascista" ad un ministro del Centro-Destra che avesse proposto una legge analoga.

E' gente come te che fa accapponare la pelle, con la sua meschina (e violenta, per giunta: prova a darti una calmata, ogni tanto) incoerenza.


Toh, ora per la sinistra scioperare è un delitto di MARCELLO VENEZIANI
Tassì tassì la mia vita è finita lì, una canzone scema di trent'anni fa rischia di diventare la sigla di chiusura del nostro Paese; appiedato dai tassisti, avvelenato dai farmacisti, inginocchiato dai notai, per le liberalizzazioni del governo Prodi. Non entro nel merito. Ho un'opinione disgustosamente salomonica: è una legge coraggiosa perché mette il liberismo su strada ed è ingiusta perché bastona alcuni e ne salva altri. Ma quel che vorrei dire è un'altra cosa: in Italia è stato proclamato il delitto di sciopero. Non il diritto, avete letto bene, ma il delitto. La vita dell'Italia è ormai scandita da un evento che la divide in due ere: l'era avanti Prodi e l'era dopo Prodi. Nella prima ci fu una quantità di scioperi contro il reo Berlusconi, che nessun paese europeo si sognava, neanche ai tempi più feroci del sindacato. Scioperavano tutti, e bloccavano servizi essenziali per i cittadini, con paralisi progressiva sotto elezioni, anche per favorire la caduta del governo in carica. Treni, aeroporti, scuole, trasporti urbani e inurbani, uffici, sanità, e via dicendo. Guai ad accennare ad una mezza precettazione o ad una deplorazione delle categorie in agitazione. Ma come ti permetti, crumiro, liberticida, repressore! Chi appena accennava qualche reazione, passava per Bava Beccaris, quello che faceva sparare sugli scioperanti. Spara sui lavoratori, acchiappatelo, è il solito padrone spietato.  continua...


N.B. L'articolo è stato ridotto.
  • 0

Qua sul forum non è mai sbarcato un povero profugo o un povero clandestino, ovviamente.

Ma è approdato dopo lunga deriva un bisognoso di un qualche aiuto, magari non lo ha chiesto, poverino aveva evidenti sbandamenti emotivi oltre che psicologici...ha chiesto di essere cancellato perchè gli sono arrivati solo calci in faccia, derisione e manifestazione di fastidio per la sola presenza...che per lorsignori significava rompere l'idilliaca armonia tipica degli attaccabrighe benpensanti, la fottuta rogna di dover leggere ( chissà perchè poi ) le sue inestricabili parabole di giochi di parole fatte per liberare il proprio pensiero...e ovviamente l'invasione del loro territorio.

 

W la solidarietà. Quella vera !


#37 virginia wolf

virginia wolf

    apota

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6639 Messaggi:

Inviato 05 luglio 2006 - 11:41

Russian, i tassisti hanno tutto il diritto di fare sciopero, però devono farlo nei termini di legge.
Secondo la regolamentazione dovrebbero avvisare 10 giorni prima e comunque garantire un servizio minimo, quindi quello che stanno facendo è illegale.

Oltretutto, difendendosi in questo modo, secondo me si stanno anche rendendo antipatici ai più.


http://www.commissio...sporti_taxi.htm
  • 0
Penso a come contiamo poco, come tutti contino poco; com'è travolgente e frenetica e imperiosa la vita, e come tutte queste moltitudini annaspino per restare a galla.

#38 Guest_Number 5_*

Guest_Number 5_*
  • Guests

Inviato 05 luglio 2006 - 11:46

Cazzata di fondo. Non si tratta di uno sciopero ma di una serrata, che è cosa completamente diversa.

Questa enorme differenza fa saltare tutto il discorso conseguente. Inoltre uno sciopero "vero" (ossia quello dei lavoratori subordinati) non ferma intere città per giorni ma le fabbriche o gli uffici o singoli settori per qualche ora, quando succede che investano servizi pubblici (tipo autobus) ci sono comunque le fasce di garanzia in cui il servizio è assicurato, non sono scioperi a oltranza, gli scioperi vengono fatti secondo regole di legge precise, con preavviso, ormai gli scioperi spontanei fuori dalle regole sono pochissimi da decenni e last but not least non mi risulta che finora nessuno abbia mandato o abbia chiesto i le cariche contro i tassisti stile Bava Beccaris.
Peccato, perché Veneziani è uno che ho sempre ammirato per il suo spirito critico anche verso la propria parte. Uno dei giornalisti di destra non sdraiati insomma. Quindi brutta caduta di stile.

Quanto ai tassisti facciano pure la loro serrata, ci rimettono di più loro e si fanno odiare sempre di più ogni ora che passa. Prima o poi molleranno.

P.S.
Tra l'altro mio nonno (pace all'anima sua) era tassista.

#39 joseph K.

joseph K.

    Tout est pardonné

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7476 Messaggi:

Inviato 05 luglio 2006 - 13:32

cosa distingue il forumista di ondarock dagli altri cittadini della terra dei cachi?

pensi di fare parte di un' elite? dell'intellighenzia rockettara?
ma fammi il piacere...

sapere usare un compiuter (la i è voluta), non migliora, né eleva i pensieri di chi scrive. belli o brutti, buoni o cattivi rimangono sempre quelli, che ti piaccia o meno.

ciao.


La "terra dei cachi" è il comodo espediente di chi pretende, elitariamente, di distinguere tra il ragionamento produttivo e quello meno produttivo. Dato che poi non ci riesce allora butta tutto nel calderone straboccante del "i pensieri rimangono sempre quelli". Dunque non si capisce il senso di continuare a discutere nei nuovi baretti del ventesimo secolo, chiamali "chat" o "forum". Tanto tutto è uguale e ugualmente cacoso (cioè da terra dei cachi).

Ma del resto siamo uno spaccato di società no? Mi chiedo, non sarà un problema dell'occhio che guarda questa società?
  • 0

Ora l'inverno del nostro scontento è reso estate gloriosa da questo sole di York, e tutte le nuvole che incombevano minacciose sulla nostra casa sono sepolte nel petto profondo dell'oceano.


#40 sheikyerbouti

sheikyerbouti

    anti-intellettuale, coerente, obiettivo, ironico, arguto, spacca

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 15807 Messaggi:
  • Locationmilano

Inviato 05 luglio 2006 - 14:09


cosa distingue il forumista di ondarock dagli altri cittadini della terra dei cachi?

pensi di fare parte di un' elite? dell'intellighenzia rockettara?
ma fammi il piacere...

sapere usare un compiuter (la i è voluta), non migliora, né eleva i pensieri di chi scrive. belli o brutti, buoni o cattivi rimangono sempre quelli, che ti piaccia o meno.

ciao.

La "terra dei cachi" è il comodo espediente di chi pretende, elitariamente, di distinguere tra il ragionamento produttivo e quello meno produttivo. Dato che poi non ci riesce allora butta tutto nel calderone straboccante del "i pensieri rimangono sempre quelli". Dunque non si capisce il senso di continuare a discutere nei nuovi baretti del ventesimo secolo, chiamali "chat" o "forum". Tanto tutto è uguale e ugualmente cacoso (cioè da terra dei cachi).

Ma del resto siamo uno spaccato di società no? Mi chiedo, non sarà un problema dell'occhio che guarda questa società?

cosa fai, cerchi di girare la frittata?
accusi me di fare un "discorso da baretto dopo il quarto bianchino" e tu ti esibisci in un ragionamento da sociologo da scompartimento ferroviario?

io, elitariamente, non pretendo di distinguere un bel niente.

mi piace evidenziare le contraddizioni, la mancanza di coerenza, le miserie di chi si erge, o vorrebbe farlo, a faro di civiltà in un paese che più in alto di "terra dei cachi" non potrà mai andare.

mi spiace tu non abbia capito lo spirito del thread.
non mi ritengo responsabile della coda di paglia di legge "la terra dei cachi" e si stizzisce perchè ci  si riconosce, caro "joseph k."

ognuno guarda con i propri occhi ed io, a differenza tua, il "mulino bianco" non lo vedo, forse sono un po' miope.

ciao.

p.s.: nessuno ti obbliga a intervenire ne "la terra dei cachi".
  • 0




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq