Vai al contenuto


Foto
* * * * * 2 Voti

[Monografia] John Carpenter


  • Please log in to reply
312 replies to this topic

#41 Val

Val

    Roadie

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 553 Messaggi:

Inviato 19 giugno 2007 - 14:32

Tra le (tante) cose belle di Carpenter citerei anche l'episodio Cigarette Burns della prima serie dei Masters of Horror (mentre Pro-life, della seconda serie, è ahimè una fetecchia). Qui c'è il Carpenter migliore, vicino come atmosfere a delizie come Il Seme della Follia, un episodio geniale. Bene o male ho trovato del buono in tutti i film del regista, 1997 Fuga da NY e La cosa sono i classici inarrivabili, Essi Vivono è uno dei miei preferiti (la scazzottata più bella del cinema, anche e soprattutto per il profondo significato politico di cui è pregna), ma amo anche pellicole considerate da molti non del tutto riuscite, come Vampires o Fuga da LA. Insomma, John santo subito.
  • 0

#42 Jules

Jules

    Pietra MIliare

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 22433 Messaggi:

Inviato 19 giugno 2007 - 18:58

Più che santo subito mi basterebbe veder riconosciuto l'enorme merito artistico del Maestro...cosa che in tanti cinefili (?) e critici (?), che evidentemente è gente che lascia il tempo che trova, non comprendono..
  • 0

#43 Guest_vegeta_*

Guest_vegeta_*
  • Guests

Inviato 19 giugno 2007 - 19:20

Più che santo subito mi basterebbe veder riconosciuto l'enorme merito artistico del Maestro...cosa che in tanti cinefili (?) e critici (?), che evidentemente è gente che lascia il tempo che trova, non comprendono..


mi pare che in Europa Carpenter sia molto amato. E' in patria che i suoi film (da "Escape from New York" in poi) sono considerati alla stregua di z-movie.

#44 Guest_Mia_*

Guest_Mia_*
  • Guests

Inviato 19 giugno 2007 - 19:38


Più che santo subito mi basterebbe veder riconosciuto l'enorme merito artistico del Maestro...cosa che in tanti cinefili (?) e critici (?), che evidentemente è gente che lascia il tempo che trova, non comprendono..


mi pare che in Europa Carpenter sia molto amato. E' in patria che i suoi film (da "Escape from New York" in poi) sono considerati alla stregua di z-movie.


Ma va? Davvero?

#45 Guest_vegeta_*

Guest_vegeta_*
  • Guests

Inviato 19 giugno 2007 - 19:41



Più che santo subito mi basterebbe veder riconosciuto l'enorme merito artistico del Maestro...cosa che in tanti cinefili (?) e critici (?), che evidentemente è gente che lascia il tempo che trova, non comprendono..


mi pare che in Europa Carpenter sia molto amato. E' in patria che i suoi film (da "Escape from New York" in poi) sono considerati alla stregua di z-movie.


Ma va? Davvero?


salvo eccezioni (tipo "La Cosa", comunque un flop alla sua uscita in sala) si.

#46 Jules

Jules

    Pietra MIliare

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 22433 Messaggi:

Inviato 19 giugno 2007 - 20:09


Più che santo subito mi basterebbe veder riconosciuto l'enorme merito artistico del Maestro...cosa che in tanti cinefili (?) e critici (?), che evidentemente è gente che lascia il tempo che trova, non comprendono..


mi pare che in Europa Carpenter sia molto amato. E' in patria che i suoi film (da "Escape from New York" in poi) sono considerati alla stregua di z-movie.


A me pare di aver letto spesso anche in Italia classifiche, liste, graduatorie, tabelle (forse anche da parte di cinefili che frequentano questo forum) in cui il nome di Carpenter è quasi sempre escluso..
  • 0

#47 Tom

Tom

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 14263 Messaggi:

Inviato 20 giugno 2007 - 07:56



Più che santo subito mi basterebbe veder riconosciuto l'enorme merito artistico del Maestro...cosa che in tanti cinefili (?) e critici (?), che evidentemente è gente che lascia il tempo che trova, non comprendono..


mi pare che in Europa Carpenter sia molto amato. E' in patria che i suoi film (da "Escape from New York" in poi) sono considerati alla stregua di z-movie.


A me pare di aver letto spesso anche in Italia classifiche, liste, graduatorie, tabelle (forse anche da parte di cinefili che frequentano questo forum) in cui il nome di Carpenter è quasi sempre escluso..


Vedere la scheda dei film in TV di questa settimana de "Gli spietati": a "La Cosa" è rifilato un 7 1/2, stesso voto dato ad "Out Of Sight" ( :o) e solo mezzo voto in più de... "Il Presidente- Una storia d'amore" ( :-X :-X)
Per non parlare della semi-stroncatura che pubblicano ogni volta che passa "1997 - Fuga da New York".

Quello che mi sta sulle palle quando leggo le stroncature ai danni di Carpenter non sono tanto ovviamente i giudizi in se, ma il pretestuoso tono iconoclasta con cui sono spesso espressi... quel tono molto italiano da "io solo contro tutti vi dico come stanno veramente le cose", quasi che Carpener fosse un bersaglio chissà che inattaccabile, un regista chissà quanto potente e venerato da tirar giù da chissà quale piedistallo.

E per la cronaca non ho mai letto una critica negativa veramente convincente sul suo cinema, qualcosa che mi abbia mai veramente messo una pulce nell'orecchio.

  • 0

#48 corey

corey

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1732 Messaggi:

Inviato 20 giugno 2007 - 08:12


Vedere la scheda dei film in TV di questa settimana de "Gli spietati": a "La Cosa" è rifilato un 7 1/2, stesso voto dato ad "Out Of Sight" ( :o) e solo mezzo voto in più de... "Il Presidente- Una storia d'amore" ( :-X :-X)
Per non parlare della semi-stroncatura che pubblicano ogni volta che passa "1997 - Fuga da New York".


Tom, guarda che sia le nostre recensioni sia (soprattutto) i voti senza recensioni come in questo caso non rispecchiano una posizione della redazione, ma la valutazione del redattore che è stato incaricato di esprimersi su quel film. Personalmente adoro Carpenter e a "La cosa" avrei dato un giudizio nettamente più positivo. E ti assicuro che anche altri redattori e collaboratori non la pensano diversamente da me. Quello che vale per il voto, ribadisco, vale ugalmente per le recensioni: "1997 - Fuga da New York è un altro film che adoro, personalmente non lo stroncherei neanche sotto minacce.
  • 0
i periti hanno dimostrato che non vi è alcuna certezza.

#49 Tom

Tom

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 14263 Messaggi:

Inviato 20 giugno 2007 - 08:48

Tom, guarda che sia le nostre recensioni sia (soprattutto) i voti senza recensioni come in questo caso non rispecchiano una posizione della redazione, ma la valutazione del redattore che è stato incaricato di esprimersi su quel film.


Ok, invece pensavo che i voti senza recensione rispecchiassero appunto un giudizio più generale della redazione...
Me la prendo solo con il redattore allora! :P 
  • 0

#50 corey

corey

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1732 Messaggi:

Inviato 20 giugno 2007 - 08:59


Tom, guarda che sia le nostre recensioni sia (soprattutto) i voti senza recensioni come in questo caso non rispecchiano una posizione della redazione, ma la valutazione del redattore che è stato incaricato di esprimersi su quel film.


Ok, invece pensavo che i voti senza recensione rispecchiassero appunto un giudizio più generale della redazione...
Me la prendo solo con il redattore allora! :P 


hai afferrato perfettamente quello che intendevo dire.
  • 0
i periti hanno dimostrato che non vi è alcuna certezza.

#51 Jules

Jules

    Pietra MIliare

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 22433 Messaggi:

Inviato 13 novembre 2007 - 15:02

E ho pure rivisto, con enorme gusto, Fuga da Los Angeles...

Che è un film veramente grandioso, io sinceramente me lo ricordavo molto inferiore al primo! Certo, i tempi sono cambiati, l'abilità di messa in scena poverissima e raffinata del Carpenter anni '80 ormai è svanita, ma forse è anche la forza di questo sequel l'aver adattato un soggetto vecchio di 20 anni alla nuova realtà del cinema americano. Tutto viene ripreso e ri-plasmato, dalla colonna sonora ai vestiti del divino Kurt. E l'allegoria politica, per me, è, come sempre, lucida e potente (forse un pò troppo)..
  • 0

#52 Tom

Tom

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 14263 Messaggi:

Inviato 04 maggio 2008 - 22:29

Su YouTube si trova una vera perla rara: tutto "Elvis the Movie" del '79, in lingua originale e in versione integrale (quasi tre ore).
Ho appena finito di vederlo e l'ho trovato molto interessante, molto più complesso e carpenteriano di quel che mi aspettavo da un lavoro su commissione di quel genere.

Coincidenze davvero strampalate: Kurt Russell da bambino apparve in un film insieme ad Elvis e nel suo ultimo film "Change of Habit" Elvis interpretava un personaggio che si chiamava... John Carpenter! 
  • 0

#53 Luna429

Luna429

    pivello

  • Members
  • Stelletta
  • 25 Messaggi:

Inviato 07 maggio 2008 - 08:11

Grandissimo maestro che ha saputo regalarci immortali capolavori (che già avete citato). Mi sento particolarmente legato a "Il signore del male" "Grosso guaio a Chinatown" e "Fog" che considero il suo film migliore. Ma è inoltre impossibile dimenticare "1997: fuga da New York" "La Cosa" e "Distretto 13" (il cui remake è stato per me inguardabile)

Trovo inoltre che il suo "Cigarette burns" sia l'episodio più riuscito della prima stagione di Masters of Horror.
  • 0

#54 Tom

Tom

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 14263 Messaggi:

Inviato 07 maggio 2008 - 18:08

Trovo inoltre che il suo "Cigarette burns" sia l'episodio più riuscito della prima stagione di Masters of Horror.


Anche questo si trova integrale su YouTube. ;)
  • 0

#55 Luna429

Luna429

    pivello

  • Members
  • Stelletta
  • 25 Messaggi:

Inviato 07 maggio 2008 - 21:55

Anche questo si trova integrale su YouTube. ;)


O sul mulo...  ;D
  • 0

#56 vegeta851

vegeta851

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8571 Messaggi:
  • LocationFerrara

Inviato 07 maggio 2008 - 23:12



Trovo inoltre che il suo "Cigarette burns" sia l'episodio più riuscito della prima stagione di Masters of Horror.


è eccezionale, ma gli ho preferito di poco l'episodio di Joe Dante
  • 0

#57 Luna429

Luna429

    pivello

  • Members
  • Stelletta
  • 25 Messaggi:

Inviato 08 maggio 2008 - 00:04

In effetti "Jenifer" di Dario Argento è stata sicuramente una produzione infelice, concordo con Vegeta sull'episodio di Joe Dante e non mi è dispiaciuto nemmeno "Panico sulla montagna" di Don Coscarelli.

Una lista la puoi trovare ad esempio sulla Wiki. http://it.wikipedia....sters_of_Horror
  • 0

#58 vegeta851

vegeta851

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8571 Messaggi:
  • LocationFerrara

Inviato 08 maggio 2008 - 07:55

insomma mi pare tutti i maestri siano in forma in questa serie, ho sentito parlare male solo del buon Dario nazionale.


bè quello di Argento è trash puro, na roba di cui vergognarsi. Mica vero che tutti gli episodi siano degni della fama dei loro realizzatori (pure quello di Tobe Hopper è brutto forte), ma oltre a Dante e Carpenter merita un recupero il divertente episodio di Landis sulla "donna-cervo".
  • 0

#59 nicholas_angel

nicholas_angel

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1634 Messaggi:

Inviato 08 maggio 2008 - 17:52

Il titolo di episodio più bello della serie, se lo contendono Carpenter e Miike; anche quello di Gordon non è malaccio. Riguardo la seconda stagione qualcuno l'ha visto Pro-Life, sempre d Carpenter, col grandissimo Ron Perlman?
  • 0
Immagine inserita

#60 vegeta851

vegeta851

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8571 Messaggi:
  • LocationFerrara

Inviato 03 febbraio 2009 - 12:57

finalmente Carpenter torna alla regia

http://www.cinematog...a/00011578.html
  • 0




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq