Vai al contenuto


Foto
* * * - - 15 Voti

Pensieri Liberi Musicali ("theli" E "vovin" Dei Therion Sono I Dead Can Dance Se Facessero Metal)


  • Please log in to reply
6594 replies to this topic

#1 ravintola

    pesky skeleton

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4891 Messaggi:
  • LocationFirelink Shrine

Inviato 30 giugno 2016 - 10:05

*
POPOLARE

idee estemporanee che non meritano un thread o che non sapete dove appiccicare e poi vi volano via dalla mente inespresse forever.

 

 

L'80% dei miei voti su RYM andrebbe cambiato ma non avro' mai la forza di farlo. Il mio profilo quindi non mi rispecchia, e chi mi visita non lo sa.

 

Detesto quando la batteria in una canzone passa dal "tum-ta tum-ta tum-ta"  al  "ta-ta-ta-ta-ta-ta". Non esiste nessuna istanza in cui questa cosa e' buona.

 

Quando sono su soulseek sono curioso di vedere che musica la gente scarica da me, pero' non scarica mai niente nessuno e un po' ci rimango male. Ieri finalmente qualcuno ha scaricato qualcosa, vado a vedere, ed era "Raf - Cosa restera' degli anni 80" cry.gif

 

Non sono piu' in grado di tenere a memoria i nomi degli artisti (non importa se nuovi o 20 anni che li ascolto). Se qualcuno mi chiedesse che roba sto ascoltando di recente o di fare una lista dei piu' importanti gruppi post-punk della storia farei scena muta.


  • 20

rWLR9BW.png


#2 PinkFreud

    Jung Last

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8282 Messaggi:

Inviato 30 giugno 2016 - 10:22

sulla terza sono come te asd .  Una domenica , non tanto tempo fa ho passato quasi un 'intero pomeriggio a guardare cosa scaricavano gli altri utenti da me.  Forse sono attirati dal fatto che condivido copie 1:1 dei miei dischi in FLAC con tanto di file cue.  Ad un certo punto ho spento , praticamente finiva un upload e subito dopo ne partivano altri due asd


  • 0

Ja196z8.jpg

superstereo!

*lastfm*

 

 


#3 ravintola

    pesky skeleton

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4891 Messaggi:
  • LocationFirelink Shrine

Inviato 30 giugno 2016 - 10:34

Detesto quando la batteria in una canzone passa dal "tum-ta tum-ta tum-ta"  al  "ta-ta-ta-ta-ta-ta". Non esiste nessuna istanza in cui questa cosa e' buona.

 

in contrasto con questo pensiero, c'e' una specifica sequenza di note (di solito 3 o 4) che, se presenti, e' matematicamente garantito che la canzone mi piacera'. Funziona come un incantesimo. Non sono in grado di trovare una logica a questa cosa ma mi piacerebbe.

Siccome non so un cazzo di musica non so come spiegarlo, non so neanche se sono le note in se' a farmi questo effetto oppure la distanza sulla scala che c'e' tra loro. Comunque sono 2 o 3 note che vanno a scalare, seguite da una alla fine che va piu' bassa della prima. Esempi:

 

https://youtu.be/5eDcXbc5NpA (comincia a 0:26)

 

https://theflenser.b...p.com/track/dsa (comincia a 2:58 ma si sente poco in sottofondo, e' una nota bassa)

 

https://youtu.be/L6krXy_EC08 (il basso, c'e' per tutta la canzone)


  • 0

rWLR9BW.png


#4 Thælly

    mascellona da bukkake

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7104 Messaggi:

Inviato 30 giugno 2016 - 10:39

È la distanza tra le note che ti piace, non le note stesse. Le prime due canzoni sono in due tonalità diverse ma quella melodia lì è la stessa, cioè le note hanno lo stesso "ruolo" nella loro rispettiva scala, quindi sono gli intervalli tra loro a darti quella sensazione di soddisfazione. Nella terza sono andato un po' avanti e indietro ma non l'ho sentita asd


  • 0

Una tua action figure che quando la schiacci ti parla degli accordi.


#5 paloz

    Poo-tee-weet?

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 25106 Messaggi:

Inviato 30 giugno 2016 - 10:40

Sì, in teoria quel che funziona in una tonalità, a parità di intervalli, dovrebbe anche nelle varie trasposizioni. Thaelly mi ha preceduto ma come sappiamo su queste robe e sulla linguistica c'ha il radar. asd


  • 0

esoteros

 

I have spoken softly, gone my ways softly, all my days, as behoves one who has nothing to say, nowhere to go, and so nothing to gain by being seen or heard.

 

(Samuel Beckett, Malone Dies)


#6 ravintola

    pesky skeleton

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4891 Messaggi:
  • LocationFirelink Shrine

Inviato 30 giugno 2016 - 10:46

È la distanza tra le note che ti piace, non le note stesse. Le prime due canzoni sono in due tonalità diverse ma quella melodia lì è la stessa, cioè le note hanno lo stesso "ruolo" nella loro rispettiva scala, quindi sono gli intervalli tra loro a darti quella sensazione di soddisfazione. Nella terza sono andato un po' avanti e indietro ma non l'ho sentita asd

 

grazie telly per la spiegazione <3

ma come e' possibile, intendo a livello scientifico, questa "attrazione" verso la distanza che c'e' tra due note?

 

Ma come non lo senti nella terza? inizia a 0:18, cambia la prima nota a 0:23 e la seconda a 0:25


  • 0

rWLR9BW.png


#7 ravintola

    pesky skeleton

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4891 Messaggi:
  • LocationFirelink Shrine

Inviato 30 giugno 2016 - 10:55

 

È la distanza tra le note che ti piace, non le note stesse. Le prime due canzoni sono in due tonalità diverse ma quella melodia lì è la stessa, cioè le note hanno lo stesso "ruolo" nella loro rispettiva scala, quindi sono gli intervalli tra loro a darti quella sensazione di soddisfazione. Nella terza sono andato un po' avanti e indietro ma non l'ho sentita asd

 

ma come e' possibile, intendo a livello scientifico, questa "attrazione" verso la distanza che c'e' tra due note?

 

 

abbozzo una self-risposta:

Immagino che ci sia stato un punto nella mia vita quando ero pischello in cui ho vissuto un momento piacevole che mi ha segnato, e in quel periodo mi piaceva una canzone che aveva quella sequenza di note, e tutta questa serie di cose e' rimasta impressa per sempre nel mio cervello e ogni volta che le risento si innesca la risposta emozionale.

Sarebbe bello scoprire la canzone originaria di tutto.


  • 0

rWLR9BW.png


#8 brachilone

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3648 Messaggi:

Inviato 30 giugno 2016 - 10:56

 

È la distanza tra le note che ti piace, non le note stesse. Le prime due canzoni sono in due tonalità diverse ma quella melodia lì è la stessa, cioè le note hanno lo stesso "ruolo" nella loro rispettiva scala, quindi sono gli intervalli tra loro a darti quella sensazione di soddisfazione. Nella terza sono andato un po' avanti e indietro ma non l'ho sentita asd

 

grazie telly per la spiegazione <3

ma come e' possibile, intendo a livello scientifico, questa "attrazione" verso la distanza che c'e' tra due note?*

 

 

Dipende dalle frequenze di vibrazione e dagli armonici. La fisica fa sì che ci siano degli intervalli (come le terze e le seste) che risultino piacevoli all'orecchio umano, ed altri intervalli (come la nona diminuita, o il tritono) che suonino dissonanti in qualche maniera


  • 0

#9 Ganzfeld

    In un certo senso

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5837 Messaggi:

Inviato 30 giugno 2016 - 11:12

 

 

È la distanza tra le note che ti piace, non le note stesse. Le prime due canzoni sono in due tonalità diverse ma quella melodia lì è la stessa, cioè le note hanno lo stesso "ruolo" nella loro rispettiva scala, quindi sono gli intervalli tra loro a darti quella sensazione di soddisfazione. Nella terza sono andato un po' avanti e indietro ma non l'ho sentita asd

 

ma come e' possibile, intendo a livello scientifico, questa "attrazione" verso la distanza che c'e' tra due note?

 

 

abbozzo una self-risposta:

Immagino che ci sia stato un punto nella mia vita quando ero pischello in cui ho vissuto un momento piacevole che mi ha segnato, e in quel periodo mi piaceva una canzone che aveva quella sequenza di note, e tutta questa serie di cose e' rimasta impressa per sempre nel mio cervello e ogni volta che le risento si innesca la risposta emozionale.

Sarebbe bello scoprire la canzone originaria di tutto.

 

Tristissimo cane di Pavlov asd


  • 0

#10 Cliff

    allievo del peggior Guzzanti heavy metal

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11474 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 30 giugno 2016 - 12:58

Finalmente un thread dove poter inserire i miei pensieri liberi musicali senza aprirne ulteriori inutili ad minchiam

 

(non sempre in stati di perfetta lucidità asd)


  • 2
Ha detto bene il presidente del coni, che il mondo dei dilettanti...chapeau. On duà parler français monsieur, mettenan nous parlon français, tout suit, ma la question n’est parer, n’est pas, comme ça [Carlo Tavecchio]


Caro Sig.'Cliff' di Roma le confesso che non capito..


non vorrei sembrare pedante


#11 cool as kim deal

    Utente contro le bonus track

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 14295 Messaggi:
  • LocationLooking Corsica, Feeling Corsico

Inviato 30 giugno 2016 - 14:26

Ogni mio tentativo, dallo stereo alto in macchina col finestrino abbassato alle magliette dei gruppi, di attirare l'attenzione di qualcun'altro/a (specialmente altra) grazie alla musica che ascolto è sempre sempre sempre miseramente affondato.

 

Una unica volta, all'università, successe l'imponderabile: avevo 23 dei Blonde Redhead nello stereo, quando suonò la vicina di casa di sotto in estasi perchè era una superfan e si stupiva ecc. Peccato che mi ero appena fidanzato quindi schivai il portone che mi si era appena aperto andando inesorabilmente incontro al matrimonio, diversi anni dopo


  • 6
Adescatore equino dal 2005

#12 ravintola

    pesky skeleton

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4891 Messaggi:
  • LocationFirelink Shrine

Inviato 30 giugno 2016 - 14:58

Riassunto un po' sfigato del mio ultimo anno di avventure sonore:
 
Finalmente comprendo la bellezza di Xtal di Aphex Twin e mi si apre un mondo. Quindi esploro l'ambient-techno, ma scopro che non mi piace quasi niente tranne poca roba ambient-dronica tipo Gas. Noto caratteristiche simili nella vaporwave dei 2814, e quindi esploro la vaporwave ma scopro che non mi piace quasi niente tranne poca roba imparentata con la new age. Quindi esploro la new age ma scopro che non mi piace quasi niente tranne poca roba imparentata con lo space-ambient.
 
nOSFySo.png

  • 6

rWLR9BW.png


#13 Guest_Michele Murolo_*

  • Guests

Inviato 30 giugno 2016 - 15:13

Ah quindi sei uno degli orribili personaggi a cui non piace mai tutto un genere ma solo qualcosina qui è lì? asd

 

Il mio pensierino è che ormai non parlo più di musica dal vivo.

Che cosa ascolti? Mah un po' di tutto. Un po' di tutto un cazzo. Conosci 3 gruppi. Ma faccio finta di niente, annuisco con la testa e alzo le spalle.

Oppure quello che ti dice: ma li hai mai ascoltati i vatteloapigliarnelcooler? No imperdibili. Poi torni a casa sconvolto, ascolti i suddetti che il 99% delle volte sono delle panzane.

Vita grama.


  • 0

#14 paloz

    Poo-tee-weet?

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 25106 Messaggi:

Inviato 30 giugno 2016 - 15:16

Io dopo tanto tempo ho trovato persone vicine a me con cui parlo regolarmente,ma quasi esclusivamente di musica, mentre con tutti gli altri praticamente mai.

Insomma non mi accontento.


  • 0

esoteros

 

I have spoken softly, gone my ways softly, all my days, as behoves one who has nothing to say, nowhere to go, and so nothing to gain by being seen or heard.

 

(Samuel Beckett, Malone Dies)


#15 Guest_Michele Murolo_*

  • Guests

Inviato 30 giugno 2016 - 15:22

Si, io.


  • 0

#16 ravintola

    pesky skeleton

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4891 Messaggi:
  • LocationFirelink Shrine

Inviato 30 giugno 2016 - 15:31

 

Che cosa ascolti?

 

A tutt'oggi non ho ancora scoperto un modo per rispondere sinceramente ed esaustivamente senza sembrare un hipster/voler morire subito dopo.


  • 6

rWLR9BW.png


#17 Infinite dest

    dolente o nolente

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 28168 Messaggi:
  • LocationKagoshima

Inviato 30 giugno 2016 - 15:42

c'è qualcuno che ascolta jazz (o cmq musica "difficile")senza avere conoscenze musicali?

circa il 90% di quelli che lo ascoltano (me compreso, anche se da qualche anno sto rinculando)


  • 0

 mi ricorda un po' Moro.

 

 

 

 

Con trepidazione vivo solo le partite dell'Inter.

 

 

 

Io non rispondo a fondo perchè non voglio farmi bannare, però una cosa voglio dirla: voi grillini siete il punto più basso mai raggiunto dal genere umano. Di stupidi ne abbiamo avuti, non siete i primi. Di criminali anche. Voi siete la più bassa sintesi tra violenza e stupidità. Dovete semplicemente cessare di esistere, come partito (e qui non ci si metterà molto) e come topi di fogna (e qui sarà un po' più lunga, ma cristo se la pagherete cara).

 

 


#18 cool as kim deal

    Utente contro le bonus track

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 14295 Messaggi:
  • LocationLooking Corsica, Feeling Corsico

Inviato 30 giugno 2016 - 15:42

 

 

Che cosa ascolti?

 

A tutt'oggi non ho ancora scoperto un modo per rispondere sinceramente ed esaustivamente senza sembrare un hipster/voler morire subito dopo.

 

 

 

Ecco, la classica domanda che le persone normali mi fanno quando si conosce nuova gente.

 

Cosa rispondere?

 

Io ormai sono dirottato su un "senti, dimmi un gruppo e ti dico se mi piace o no". Al che vanno a beccare inesorabilmente i Queen o qualche altro mostro (sono pochi ormai) che non ho mai ascoltato e faccio pure la figura del pirla.

 

L'altra sera ero ad un compleanno quando si parlava di quella troiata dell'affaire Kolors/Nongiovane, ed hanno tirato fuori un gruppo di questi recenti, probabilmente uscito da qualche talent. Ovviamente non mi tiro indietro: "Chi cazzo sono i ___?", ricevo un "MA COME??NON CONOSCI I ___?", e ripiego su un "ascolta, se vuoi te ne tiro fuori io 350 nomi che non conosci tu".


  • 1
Adescatore equino dal 2005

#19 Ganzfeld

    In un certo senso

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5837 Messaggi:

Inviato 30 giugno 2016 - 15:46

Che musica ascolti? è la domanda con la quale vado più in palla assieme a Cosa hai fatto a Capodanno?
  • 7

#20 ravintola

    pesky skeleton

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4891 Messaggi:
  • LocationFirelink Shrine

Inviato 30 giugno 2016 - 15:47

Ah quindi sei uno degli orribili personaggi a cui non piace mai tutto un genere ma solo qualcosina qui è lì? asd

 

 

purtroppo si'. E sono cosi' in tutti i campi dello scibile umano. E' una vita dura.

 

Infatti ho una paura fottuta di quando qualcuno mi consiglia qualcosa basato su qualcosa che mi ha sentito nominare, perche' nel 99.999% dei casi mi fara' cagare e poi non c'ho voglia di dare spiegazioni e deludere la gente, che si offendono pure.

 

Ultimamente ho imparato a dire "thanks, I'll have a look!". E poi non lo faccio.


  • 0

rWLR9BW.png


#21 Guest_Michele Murolo_*

  • Guests

Inviato 30 giugno 2016 - 15:49

 

Si, io.


Hai un metodo d'ascolto? io sto sentendo eric dolphy, mi piace, però mi rendo conto che c'è qualcosina che mi sfugge asd

 

 

Secondo me il miglior metodo è ascoltare magari solo per quel giorno o per un certo periodo solo quel genere o comunque musica molto simile. Dopo un po' di tempo riuscirai a cogliere sfumature timbriche ma soprattutto armoniche che prima ti sfuggivano.


  • 1

#22 Reynard

    No OGM

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 10305 Messaggi:
  • LocationComo

Inviato 30 giugno 2016 - 16:04

 

 

Che cosa ascolti?

 

A tutt'oggi non ho ancora scoperto un modo per rispondere sinceramente ed esaustivamente senza sembrare un hipster/voler morire subito dopo.

 

 

Calibro la risposta a seconda di chi me lo chiede:

 

Ascoltatore sanremese -> "Mah, quel che passa la radio"

Ascoltatore di Ligabue -> "Neil Young, i Pink Floyd, questa roba qui"

Ascoltatore di rap/hip-hop -> "Rock"

Ascoltatore di metal -> "Rock alternativo... No, non grunge... No, non nu metal... No, mi fanno schifo i Korn... No, non punk...cioè, non solo... Lasciamo perdere, va"

Ascoltatore di indie odierno -> qualche gruppo indie odierno e qualche gruppo alternative anni '80 (o più raramente '90) che potrebbe conoscere, ma specificando "però ho seguito poco le novità degli ultimi anni, che mi consigli?" (segue consiglio di band di cui si è parlato fino alla nausea su Ondarock e che di solito non mi piace)

Ascoltatore di alt rock formatosi all'epoca (es. Limenitis) -> Qui si va avanti per ore, "conosci quelli? ah, e quelli? No, questi non li ho mai sentiti, me li consigli?"

Ascoltatore di alt rock formatosi a fine '90 inizio '00 (a.k.a. 'scaruffiano') -> Come sopra, ma con molte meno speranze di scoprire qualcosa che non conosco

Ondarocker -> non mi farebbero la domanda


  • 3
La firma perfetta dev'essere interessante, divertente, caustica, profonda, personale, di un personaggio famoso, di un personaggio che significa qualcosa per noi, riconoscibile, non scontata, condivisibile, politicamente corretta, controcorrente, ironica, mostrare fragilità, mostrare durezza, di Woody Allen, di chiunque tranne Woody Allen, corposa, agile, ambiziosa, esperienzata, fluente in inglese tedesco e spagnolo, dotata di attitudini imprenditoriali, orientata alla crescita professionale, militassolta, automunita, astenersi perditempo.

#23 corrigan

    気持ち悪い

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12438 Messaggi:
  • LocationFirenze

Inviato 30 giugno 2016 - 16:50

dedicato a lassigue, soprattutto il vinile a sinistra (ma anche quello a destra)

Capture2.png


  • 0

I distrust orthodoxies, especially orthodoxies of dissent
「その時僕はミサト さんから逃げる事しかできなかった。 他には何もできない、 他も云えない… 子供なんだと ... 僕はわかった

 


#24 Folagra

    young signorino di una certa età

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4555 Messaggi:

Inviato 30 giugno 2016 - 17:10

Ogni mio tentativo, dallo stereo alto in macchina col finestrino abbassato alle magliette dei gruppi, di attirare l'attenzione di qualcun'altro/a (specialmente altra) grazie alla musica che ascolto è sempre sempre sempre miseramente affondato.

 

Una unica volta, all'università, successe l'imponderabile: avevo 23 dei Blonde Redhead nello stereo, quando suonò la vicina di casa di sotto in estasi perchè era una superfan e si stupiva ecc. Peccato che mi ero appena fidanzato quindi schivai il portone che mi si era appena aperto andando inesorabilmente incontro al matrimonio, diversi anni dopo

 

un'altra tecnica è tenere al max il volume degli auricolari in treno se nei paraggi c'è una uagliona. Risultato: zero ragazze conosciute e un discreto calo dell'udito (soprattutto le frequenze medio-basse, non so perché)

(OT: l'imponderabile - seppur a parti invertite - successe quando una volta in treno beccai una ragazza molto carina che stava leggendo Le provenienze dell'amore, che è un bellissimo libro su Nick Drake, che io amo. già mi immaginavo la luna di miele a Tanworth. scambiammo due parole sul libro, lei entusiasta, ma ovviamente finì lì. Segnali che la mia vita iniziava ad andare nel wc...)


  • 0

When the seagulls follow the trawler, it is because they think that sardines will be thrown into the sea


#25 Seattle Sound

    Non sono pigro,è che non me ne frega un cazzo.

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 37484 Messaggi:
  • LocationTiny little green

Inviato 30 giugno 2016 - 23:27

 

Ogni mio tentativo, dallo stereo alto in macchina col finestrino abbassato alle magliette dei gruppi, di attirare l'attenzione di qualcun'altro/a (specialmente altra) grazie alla musica che ascolto è sempre sempre sempre miseramente affondato.

 

Una unica volta, all'università, successe l'imponderabile: avevo 23 dei Blonde Redhead nello stereo, quando suonò la vicina di casa di sotto in estasi perchè era una superfan e si stupiva ecc. Peccato che mi ero appena fidanzato quindi schivai il portone che mi si era appena aperto andando inesorabilmente incontro al matrimonio, diversi anni dopo

 

un'altra tecnica è tenere al max il volume degli auricolari in treno se nei paraggi c'è una uagliona. Risultato: zero ragazze conosciute e un discreto calo dell'udito (soprattutto le frequenze medio-basse, non so perché)

 

c'è molta più possibilità di incrociare paloz


  • 1

Alfonso Signorini: "Hai mai aperto una cozza?"
Emanuele Filiberto: "Sì, guarda, tante. Ma tante..."
(La Notte degli Chef, Canale 5)

 

"simpatico comunque eh" (Fily, Forum Ondarock)

 

"passere lynchane che finiscono scopate dai rammstein"

"Io ho sofferto moltissimo per questo tipo di dipendenza e credo di poterlo aiutare. Se qualcuno lo conosce e sente questo appello mi faccia fare una telefonata da lui, io posso aiutarlo"
(Rocco Siffredi, videomessaggio sul web)


"Ah, dei campi da tennis. Come diceva Battiato nella sua canzone La Cura"


#26 PinkFreud

    Jung Last

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8282 Messaggi:

Inviato 01 luglio 2016 - 07:17

- andare sul tubo per cercare canzoni che potrebbero piacere/interessare a qualcuno , non trovarle  e non avere tempo/voglia di upparle.

- sentirsi dire di avere dei gusti di merda da gente che possiede la Verità Assoluta  e non poter controbattere altrimenti scoppia la terza guerra mondiale.


  • 0

Ja196z8.jpg

superstereo!

*lastfm*

 

 


#27 Twin アメ

    pendolare pre post attilio lombardo

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11083 Messaggi:
  • Location1991

Inviato 01 luglio 2016 - 08:00

 

- sentirsi dire di avere dei gusti di merda da gente che possiede la Verità Assoluta  e non poter controbattere altrimenti scoppia la terza guerra mondiale.

 

ma questo è il forum asd


  • 3

“Era un animale difficile da decifrare, il gigante di Makarska, con quella faccia da serial killer e i piedi in grado di inventare un calcio troppo tecnico per essere stato partorito da un corpo così arrogante." (Marco Gaetani  - UU)

 


#28 solaris

    Simmetriade.

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8310 Messaggi:

Inviato 01 luglio 2016 - 08:04

solaris, ascoltiamo le stesse cose! ray of light, ultimi pink floyd, la dolce grimes... <3

 

Ero sicuro ti sarebbe garbato 36, sei una bella utente.


  • 0

#29 cool as kim deal

    Utente contro le bonus track

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 14295 Messaggi:
  • LocationLooking Corsica, Feeling Corsico

Inviato 01 luglio 2016 - 08:50

io ho sempre invidiato la capacità di molti di voi qui dentro di avere gusti così talmente definiti da sembrare tagliati con l'accetta.

Per farla breve, mentre per molti di voi dare un 4 ad un disco quando per me è un miracolo trovare un 5,5, probabilmente è un mio limite quello di trovare del buono quasi ovunque, magari è più legato al numero di ascolti,boh.

 

Ovviamente è un'invidia relativa perché siete voi che non capite un cazzo, sia chiaro.


  • 1
Adescatore equino dal 2005

#30 reallytongues

    Pietra MIliare

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 26105 Messaggi:

Inviato 01 luglio 2016 - 08:55

Ascoltare troppa musica è uno dei mali della nostra civiltà
La musica la si suona, la si balla, è un gesto attivo non passivo
Sono molto critico con voi tutti ma non per questo vi condanno
  • 3

Caro sig. Bernardus...

Scontro tra Titanic

"Echheccazzo gdo cresciuto che nin sei altro."<p>

#31 Trespassive-aggressive

    Strawberry Switchblade

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17649 Messaggi:

Inviato 01 luglio 2016 - 08:56

io ho sempre invidiato la capacità di molti di voi qui dentro di avere gusti così talmente definiti da sembrare tagliati con l'accetta.

Per farla breve, mentre per molti di voi dare un 4 ad un disco quando per me è un miracolo trovare un 5,5, probabilmente è un mio limite quello di trovare del buono quasi ovunque, magari è più legato al numero di ascolti,boh.

 

 

O magari semplicemente ormai hai trovato la tua strada per cui sai già dove orientarti (intendo come generi, gruppi simili a quelli che ti piacciono, ecc..) e quindi magari ti è più difficile trovare il 4 secco.

Ovvio che se ti metti ad ascoltare l'ultimo dei Take That, tu gli daresti 4. Ma non lo fai.

 

(non so, provo a ipotizzare)


  • 0

#32 cool as kim deal

    Utente contro le bonus track

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 14295 Messaggi:
  • LocationLooking Corsica, Feeling Corsico

Inviato 01 luglio 2016 - 09:02

 

io ho sempre invidiato la capacità di molti di voi qui dentro di avere gusti così talmente definiti da sembrare tagliati con l'accetta.

Per farla breve, mentre per molti di voi dare un 4 ad un disco quando per me è un miracolo trovare un 5,5, probabilmente è un mio limite quello di trovare del buono quasi ovunque, magari è più legato al numero di ascolti,boh.

 

 

O magari semplicemente ormai hai trovato la tua strada per cui sai già dove orientarti (intendo come generi, gruppi simili a quelli che ti piacciono, ecc..) e quindi magari ti è più difficile trovare il 4 secco.

Ovvio che se ti metti ad ascoltare l'ultimo dei Take That, tu gli daresti 4. Ma non lo fai.

 

(non so, provo a ipotizzare)

 

 

Beh, sono convinto che se ascoltassi i tuoi consigli per un mese è probabile che comincerebbero a fioccare in effetti, pure qualche 3 probabilmente asd  :luv:


  • 0
Adescatore equino dal 2005

#33 Trespassive-aggressive

    Strawberry Switchblade

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17649 Messaggi:

Inviato 01 luglio 2016 - 09:07

 

 

Beh, sono convinto che se ascoltassi i tuoi consigli per un mese è probabile che comincerebbero a fioccare in effetti, pure qualche 3 probabilmente asd  :luv:

 

 

Ma non è vero dai, in realtà ho varie cose in comune con te musicalmente, ma tendo a nasconderle asd

 

Comunque ringrazio Ravi per aver aperto questo thread, c'è una cosa che volevo scrivere da tempo ma temo farà implodere il forum. Dopo la elaboro bene.


  • 0

#34 Moreno Saporito

    burzumaniaco

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 84791 Messaggi:

Inviato 01 luglio 2016 - 09:09

Ascoltare troppa musica è uno dei mali della nostra civiltà
La musica la si suona, la si balla, è un gesto attivo non passivo
Sono molto critico con voi tutti ma non per questo vi condanno


ma chi ti dice che ascoltarla precluda la danza?

https://www.youtube....h?v=6dBt3mJtgJc

 

giphy.gif

 

Dance, dance, dance, dance, dance, to the radio


  • 1

 


#35 Trespassive-aggressive

    Strawberry Switchblade

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17649 Messaggi:

Inviato 01 luglio 2016 - 09:20

Comunque la bulimia dell'ascolto, nonostante se ne sia parlato in lungo e in largo, è un argomento su cui ancora mi interrogo.

Qualche anno fa ero contrario. Pensavo: "ma come cazzo fanno quelli che ascoltano diversi album nuovi ogni giorno?". Come fanno ad assimilarli, a capirli, a ricordarseli dopo tanto tempo, a parlarne, a discuterne, a recensirli lucidamente, ecc..
Con quale tempo a disposizione, soprattutto?

 

Ultimamente invece ho cambiato parzialmente idea. Non condanno la bulimia musicale in tutto e per tutto. Tanto, voglio dire, l'ascolto di un disco è un passatempo come per qualcuno è magari giocare a calcetto con gli amici o guardarsi un film in tv. Ci sta quindi che l'ascolto, anche singolo, di un determinato disco valga solo per un determinato momento isolato.

 

 

Sono altresì sicuro che avere a disposizione questa enorme quantità di musica (grazie a internet), rispetto a quella che avevano a disposizione i ragazzi negli anni 70-80-90, distorca un pochino i gusti musicali: probabilmente avendo meno canali musicali a disposizione ci si concentrerebbe di più su una ristretta cerchia di musica. Boh.
Insomma: credo che se avessi vissuto 20-30 anni fa, avrei avuto dei gusti diversi.

Ma qui si entra in altri discorsi.


  • 0

#36 Kerzhakov91

    Born too late

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5216 Messaggi:
  • LocationSan Pietroburgo, Russia

Inviato 01 luglio 2016 - 09:23

Trespass, era questo il post che avrebbe dovuto far implodere il forum?

Se sì, sono un po' deluso :(, visti i tuoi illustri precedenti  asd


  • 0
Firma-Damon-2005.jpg

 

 


#37 Trespassive-aggressive

    Strawberry Switchblade

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17649 Messaggi:

Inviato 01 luglio 2016 - 09:24

Trespass, era questo il post che avrebbe dovuto far implodere il forum?

Se sì, sono un po' deluso :(, visti i tuoi illustri precedenti  asd

 

Ahahahah no, questa cosa mi era venuta in mente dopo l'intervento di Succo.

Quello dell'implosione devo elaborarlo asd


  • 0

#38 ravintola

    pesky skeleton

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4891 Messaggi:
  • LocationFirelink Shrine

Inviato 01 luglio 2016 - 09:28

muoviti ad elaborarlo che oggi in ufficio e' un venerdi piuttosto lento  asd


  • 0

rWLR9BW.png


#39 Guest_Michele Murolo_*

  • Guests

Inviato 01 luglio 2016 - 09:29

Comunque la bulimia dell'ascolto, nonostante se ne sia parlato in lungo e in largo, è un argomento su cui ancora mi interrogo.

Qualche anno fa ero contrario. Pensavo: "ma come cazzo fanno quelli che ascoltano diversi album nuovi ogni giorno?". Come fanno ad assimilarli, a capirli, a ricordarseli dopo tanto tempo, a parlarne, a discuterne, a recensirli lucidamente, ecc..
Con quale tempo a disposizione, soprattutto?

 

 

Risposta: non lo fanno. O sei Mendelssohn o qualche altro che hanno un orecchio "perfetto" o semplicemente ti ricorderai poco della musica veramente contenuta nel disco. Io da questo punto di vista sono diventato molto realista se uno mi chiede: ma ti piace il gruppo x? gli rispondo: l'ultima volta che l'ho ascoltato si, ora boh.


  • 0

#40 Moreno Saporito

    burzumaniaco

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 84791 Messaggi:

Inviato 01 luglio 2016 - 09:32

ma ti piace il gruppo x? gli rispondo: l'ultima volta che l'ho ascoltato si, ora boh.


ma sì, è giusto, alcuni fanno così anche parlando della moglie
  • 2

 


#41 cool as kim deal

    Utente contro le bonus track

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 14295 Messaggi:
  • LocationLooking Corsica, Feeling Corsico

Inviato 01 luglio 2016 - 09:45

 

Ultimamente invece ho cambiato parzialmente idea. Non condanno la bulimia musicale in tutto e per tutto. Tanto, voglio dire, l'ascolto di un disco è un passatempo come per qualcuno è magari giocare a calcetto con gli amici o guardarsi un film in tv. Ci sta quindi che l'ascolto, anche singolo, di un determinato disco valga solo per un determinato momento isolato.

 

Per me continua ad essere un cancro.

 

Se poi consideri l'ascolto come un passatempo come un altro, che sia correre o andare in bici, benissimo, ma io da quelli che mettono stellette e recensioni di 2 o 3 dischi al giorno e poi tirano giù sentenze dopo uno o due ascolti non ho nulla da "imparare"e mi fanno pure specie, e mi tengo una conoscenza sicuramente minore, ma ben più solida


  • 1
Adescatore equino dal 2005

#42 PinkFreud

    Jung Last

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8282 Messaggi:

Inviato 01 luglio 2016 - 09:48

 

 

- sentirsi dire di avere dei gusti di merda da gente che possiede la Verità Assoluta  e non poter controbattere altrimenti scoppia la terza guerra mondiale.

 

ma questo è il forum asd

 

per me è un insulto bello e buono.


  • 0

Ja196z8.jpg

superstereo!

*lastfm*

 

 


#43 Trespassive-aggressive

    Strawberry Switchblade

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17649 Messaggi:

Inviato 01 luglio 2016 - 09:59

Ultimamente invece ho cambiato parzialmente idea. Non condanno la bulimia musicale in tutto e per tutto. Tanto, voglio dire, l'ascolto di un disco è un passatempo come per qualcuno è magari giocare a calcetto con gli amici o guardarsi un film in tv. Ci sta quindi che l'ascolto, anche singolo, di un determinato disco valga solo per un determinato momento isolato.

 
Per me continua ad essere un cancro.
 
Se poi consideri l'ascolto come un passatempo come un altro, che sia correre o andare in bici, benissimo, ma io da quelli che mettono stellette e recensioni di 2 o 3 dischi al giorno e poi tirano giù sentenze dopo uno o due ascolti non ho nulla da "imparare"e mi fanno pure specie, e mi tengo una conoscenza sicuramente minore, ma ben più solida

Sono d'accordo e io la vivo come te infatti.
  • 0

#44 Limenitis

    sputasentenze

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 25804 Messaggi:
  • LocationArcore (ex URSS)

Inviato 01 luglio 2016 - 09:59

Ho notato che la grandezza dei Kinks viene percepita soprattutto da chi ascolta parecchia musica. Chi ne ascolta meno, seppure riesca ad apprezzarli, non si rende conto della perfezione assoluta della discografia di questa band, dal '64 al '70 non c'è un riempitivo uno.

 

Forse anche per questo non riuscirono a fare l'exploit che fecero altri gruppi dell'epoca


  • 0

Stefano

 

 

Sono stato ad un loro concerto in prima fila, impiedi. Ubriaco fracico ed erano convinte fossi un fan sfegatato, mi dedicavano le canzoni mentre io per quasi due ore urlavo: troieee!

 


#45 PinkFreud

    Jung Last

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8282 Messaggi:

Inviato 01 luglio 2016 - 10:14

 

 

Ultimamente invece ho cambiato parzialmente idea. Non condanno la bulimia musicale in tutto e per tutto. Tanto, voglio dire, l'ascolto di un disco è un passatempo come per qualcuno è magari giocare a calcetto con gli amici o guardarsi un film in tv. Ci sta quindi che l'ascolto, anche singolo, di un determinato disco valga solo per un determinato momento isolato.

 

Per me continua ad essere un cancro.

 

Se poi consideri l'ascolto come un passatempo come un altro, che sia correre o andare in bici, benissimo, ma io da quelli che mettono stellette e recensioni di 2 o 3 dischi al giorno e poi tirano giù sentenze dopo uno o due ascolti non ho nulla da "imparare"e mi fanno pure specie, e mi tengo una conoscenza sicuramente minore, ma ben più solida

 

sui dischi ci si può ritornare , non è che uno li ascolta e li accantona per sempre.


  • 0

Ja196z8.jpg

superstereo!

*lastfm*

 

 


#46 Kerzhakov91

    Born too late

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5216 Messaggi:
  • LocationSan Pietroburgo, Russia

Inviato 01 luglio 2016 - 10:17

 

 

Ultimamente invece ho cambiato parzialmente idea. Non condanno la bulimia musicale in tutto e per tutto. Tanto, voglio dire, l'ascolto di un disco è un passatempo come per qualcuno è magari giocare a calcetto con gli amici o guardarsi un film in tv. Ci sta quindi che l'ascolto, anche singolo, di un determinato disco valga solo per un determinato momento isolato.

 

Per me continua ad essere un cancro.

 

Se poi consideri l'ascolto come un passatempo come un altro, che sia correre o andare in bici, benissimo, ma io da quelli che mettono stellette e recensioni di 2 o 3 dischi al giorno e poi tirano giù sentenze dopo uno o due ascolti non ho nulla da "imparare"e mi fanno pure specie, e mi tengo una conoscenza sicuramente minore, ma ben più solida

 

 

I dischi tendenzialmente si iniziano a capire e assimilare al terzo ascolto (no, non è una frase di Franci, è mia  asd).

A meno che l'album in questione non ti faccia proprio cagare: in quel caso, ovviamente, è inutile perdere ulteriore tempo. 

 

 

Ho notato che la grandezza dei Kinks viene percepita soprattutto da chi ascolta parecchia musica. Chi ne ascolta meno, seppure riesca ad apprezzarli, non si rende conto della perfezione assoluta della discografia di questa band, dal '64 al '70 non c'è un riempitivo uno.

 

Forse anche per questo non riuscirono a fare l'exploit che fecero altri gruppi dell'epoca

 

Troppo raffinati, troppo sarcastici, troppo sardonici, troppo malinconici. Sono caratteristiche non particolarmente apprezzate dalla massa. Forse anche troppo "pop", per l'ascoltare-ruock medio (non a caso, i loro album di maggior successo negli States furono quelli della seconda metà degli anni '70, non troppo distanti dall'AOR). 


  • 0
Firma-Damon-2005.jpg

 

 


#47 reallytongues

    Pietra MIliare

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 26105 Messaggi:

Inviato 01 luglio 2016 - 10:33

Ho notato che la grandezza dei Kinks viene percepita soprattutto da chi ascolta parecchia musica. Chi ne ascolta meno, seppure riesca ad apprezzarli, non si rende conto della perfezione assoluta della discografia di questa band, dal '64 al '70 non c'è un riempitivo uno.
 
Forse anche per questo non riuscirono a fare l'exploit che fecero altri gruppi dell'epoca

Ecco tu sei uno di quelli che dovrebbe stare a digiuno musicale 1 anno intero
Hai un cancro ai timpani
  • 0

Caro sig. Bernardus...

Scontro tra Titanic

"Echheccazzo gdo cresciuto che nin sei altro."<p>

#48 Limenitis

    sputasentenze

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 25804 Messaggi:
  • LocationArcore (ex URSS)

Inviato 01 luglio 2016 - 10:36

 

 

Ho notato che la grandezza dei Kinks viene percepita soprattutto da chi ascolta parecchia musica. Chi ne ascolta meno, seppure riesca ad apprezzarli, non si rende conto della perfezione assoluta della discografia di questa band, dal '64 al '70 non c'è un riempitivo uno.

 

Forse anche per questo non riuscirono a fare l'exploit che fecero altri gruppi dell'epoca

 

Troppo raffinati, troppo sarcastici, troppo sardonici, troppo malinconici. Sono caratteristiche non particolarmente apprezzate dalla massa. Forse anche troppo "pop", per l'ascoltare-ruock medio (non a caso, i loro album di maggior successo negli States furono quelli della seconda metà degli anni '70, non troppo distanti dall'AOR). 

 

 

 

Forse si. Ma la sensazione è proprio che parecchi non riescono a percepirla tutta quella perfezione, e parlo di mera costruzione dei pezzi, di melodia pura e semplice. Non si rendono conto perchè di gruppi ne conoscono pochi, quei 4 in croce e manco benissimo.


  • 0

Stefano

 

 

Sono stato ad un loro concerto in prima fila, impiedi. Ubriaco fracico ed erano convinte fossi un fan sfegatato, mi dedicavano le canzoni mentre io per quasi due ore urlavo: troieee!

 


#49 Limenitis

    sputasentenze

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 25804 Messaggi:
  • LocationArcore (ex URSS)

Inviato 01 luglio 2016 - 10:40

 

Ho notato che la grandezza dei Kinks viene percepita soprattutto da chi ascolta parecchia musica. Chi ne ascolta meno, seppure riesca ad apprezzarli, non si rende conto della perfezione assoluta della discografia di questa band, dal '64 al '70 non c'è un riempitivo uno.
 
Forse anche per questo non riuscirono a fare l'exploit che fecero altri gruppi dell'epoca

Ecco tu sei uno di quelli che dovrebbe stare a digiuno musicale 1 anno intero
Hai un cancro ai timpani

 

 

 

Rosichi perchè sono nettamente più figo di te, non avrai mai il mio carisma :cool:

 

classe_rispetta-i-compagni-gastone-paper


  • 0

Stefano

 

 

Sono stato ad un loro concerto in prima fila, impiedi. Ubriaco fracico ed erano convinte fossi un fan sfegatato, mi dedicavano le canzoni mentre io per quasi due ore urlavo: troieee!

 


#50 reallytongues

    Pietra MIliare

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 26105 Messaggi:

Inviato 01 luglio 2016 - 10:40

Ho notato che la grandezza dei Kinks viene percepita soprattutto da chi ascolta parecchia musica. Chi ne ascolta meno, seppure riesca ad apprezzarli, non si rende conto della perfezione assoluta della discografia di questa band, dal '64 al '70 non c'è un riempitivo uno.
 
Forse anche per questo non riuscirono a fare l'exploit che fecero altri gruppi dell'epoca

 
Troppo raffinati, troppo sarcastici, troppo sardonici, troppo malinconici. Sono caratteristiche non particolarmente apprezzate dalla massa. Forse anche troppo "pop", per l'ascoltare-ruock medio (non a caso, i loro album di maggior successo negli States furono quelli della seconda metà degli anni '70, non troppo distanti dall'AOR).
 
 
Forse si. Ma la sensazione è proprio che parecchi non riescono a percepirla tutta quella perfezione, e parlo di mera costruzione dei pezzi, di melodia pura e semplice. Non si rendono conto perchè di gruppi ne conoscono pochi, quei 4 in croce e manco benissimo.
Ma smettila fanno musica melodica semplice di stampo beatlesiano se fossero stati pubblicizzati piacerebbero anche a tua nonna
  • 0

Caro sig. Bernardus...

Scontro tra Titanic

"Echheccazzo gdo cresciuto che nin sei altro."<p>




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi