Vai al contenuto


Foto
* - - - - 3 Voti

Mestieri In Via Di Estinzione: Il Giornalismo


  • Please log in to reply
911 replies to this topic

Sondaggio: Mestieri In Via Di Estinzione: Il Giornalismo (92 utente(i) votanti)

Qual è il vostro rapporto con i giornali?

  1. Acquisto un quotidiano al giorno (1 voti [1.09%])

    Percentuale di voti: 1.09%

  2. Ne acquisto anche più di uno (o un quotidiano + un settimanale) (4 voti [4.35%])

    Percentuale di voti: 4.35%

  3. Sono abbonato a un quotidiano online (2 voti [2.17%])

    Percentuale di voti: 2.17%

  4. Li compro raramente, ma li leggo gratis online (30 voti [32.61%])

    Percentuale di voti: 32.61%

  5. Votato Non li compro mai, ma li leggo gratis online (37 voti [40.22%])

    Percentuale di voti: 40.22%

  6. Non li compro mai e non li leggo neanche gratis online (18 voti [19.57%])

    Percentuale di voti: 19.57%

Voto I visitatori non possono votare

#81 razzledazzle

razzledazzle

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3133 Messaggi:

Inviato 03 giugno 2016 - 22:41

http://video.corrier...4c-a2d9e3978e50

 

La musichina  :mellow:


  • 1

#82 Claudio

Claudio

    I am what I play

  • Administrators
  • 34109 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 07 giugno 2016 - 18:47

Curiosità: ma come la vedete questa iniziativa dei contenuti online a pagamento, lanciata di fatto dal Corriere e destinata a essere seguita presto anche dagli altri giornali online? Spendete/spendereste qualcosa per consultare quotidianamente la versione online di un giornale?


  • 0

#83 solaris

solaris

    Simmetriade.

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5697 Messaggi:

Inviato 07 giugno 2016 - 18:49

Per questi giornali, assolutamente no.


  • 1

#84 gwoemul

gwoemul

    Roadie

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 704 Messaggi:

Inviato 07 giugno 2016 - 19:03

Alla terza fotogallery frivola che mi hanno bloccato ho rimosso Corriere dai preferiti


  • 0

#85 razzledazzle

razzledazzle

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3133 Messaggi:

Inviato 07 giugno 2016 - 19:17

Curiosità: ma come la vedete questa iniziativa dei contenuti online a pagamento, lanciata di fatto dal Corriere e destinata a essere seguita presto anche dagli altri giornali online? Spendete/spendereste qualcosa per consultare quotidianamente la versione online di un giornale?

 

Come scrissi sopra.

 

"Curioso di sapere quando resisterà la modalità a pagamento."

 

Pensieri random:

 

- Il CorSera è aggirabile con "modalità incognita";

- Pagherei magari per saggi strutturati o articoli approfonditi (che so, tipo Limes)... ma dev'essere una roba fatta molto bene e che serve per il mio lavoro o una passione irresistibile;

- Per articoletti scritti male, superficiali e spesso scorretti nel contenuto (come il 99% dei quotidiani italici)... dovrebbero pagarmi loro.


  • 0

#86 geeno

geeno

    Scaruffiano

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11463 Messaggi:

Inviato 08 giugno 2016 - 07:47

Il punto è che se anche ci fossero (e magari ogni tanto ci sono) contenuti di qualità, o per i quali varrebbe la pena pagare, sarebbero in ogni caso affogati in mezzo a un mare di merda ormai endemica in qualsiasi pubblicazione online. E la merda non sono solo le gallery sui vestiti della Boschi o sugli ultimi tweet di Arisa, ma anche l'ennesimo articoletto ironico su cosa mangiavamo negli anni 80 (le penne alla vodka, che ridere). Sono abbastanza convinto che di questa roba non ci libereremo mai, intanto nelle redazioni continuano a produrre roba dozzinale senza manco accorgersene e quelli della pubblicità stanno ancora al loro posto senza che nessuno li abbia bastonati per il fallimento completo del loro lavoro degli ultimi 20 anni. Ma adesso in America va di moda mettere i siti di news a pagamento e quindi lo facciamo anche noi.

 

Un po' mi dispiace dirlo ma sono contento di essermi lasciato alle spalle questo mondo.


  • 0

#87 Claudio

Claudio

    I am what I play

  • Administrators
  • 34109 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 08 giugno 2016 - 08:10

Il punto è che se anche ci fossero (e magari ogni tanto ci sono) contenuti di qualità, o per i quali varrebbe la pena pagare, sarebbero in ogni caso affogati in mezzo a un mare di merda ormai endemica in qualsiasi pubblicazione online. E la merda non sono solo le gallery sui vestiti della Boschi o sugli ultimi tweet di Arisa, ma anche l'ennesimo articoletto ironico su cosa mangiavamo negli anni 80 (le penne alla vodka, che ridere). Sono abbastanza convinto che di questa roba non ci libereremo mai, intanto nelle redazioni continuano a produrre roba dozzinale senza manco accorgersene e quelli della pubblicità stanno ancora al loro posto senza che nessuno li abbia bastonati per il fallimento completo del loro lavoro degli ultimi 20 anni. Ma adesso in America va di moda mettere i siti di news a pagamento e quindi lo facciamo anche noi.

 

Non ce ne libereremo mai finché la mentalità sarà solo quella di catturare click. Purtroppo, siamo noi stessi (o loro, fate voi) lettori a determinare questo. Non esiste un solo editore o direttore che abbia le palle di dire no alla monnezza, accettando di perdere click in cambio di qualità. E il mercato pubblicitario, purtroppo, incoraggia questa tendenza, puntando solo sul volume di visite.

Confrontare ad esempio la homepage del New York Times e quella del Corriere (dove campeggia da giorni in primo piano l'epica lite Brigliadori-Costanzo) mette un certo imbarazzo.


  • 0

#88 geeno

geeno

    Scaruffiano

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11463 Messaggi:

Inviato 08 giugno 2016 - 08:20

Però Claudio, gli editori sono delle merde e i direttori dei pavidi. Va bene, assodato questo.

Cominciamo anche a dare le colpe ai giornalisti però, pure a quelli precari e sotto pagati che danno per scontato che una buona percentuale di quello che fanno sia inutile monnezza ma ciò nonostante accettano passivamente di farla solo perché va comunque fatta per non si sa bene quale motivo. Che poi il motivo (e in fondo lo comprendo, l'ho fatto pure io per svariati anni) è che in fondo è "meglio che lavorare", vatti a leggere l'ultima pagina del thread del lavoro sui colloqui negli uffici "normali" e tira un sospiro di sollievo per la vita che non hai fatto finora.

 

Sul discorso Corriere-NY Times, ormai il danno è fatto, se da domani decidessero di fare veramente un prodotto di qualità sai quanto ci vorrebbe per riparare a 15 anni di spazzatura?


  • 0

#89 Guest_Michele Murolo_*

Guest_Michele Murolo_*
  • Guests

Inviato 08 giugno 2016 - 08:21

E l'angolo Rich Kids perenne a metà pagina? Non so molti di questi siti assolvono per me una funzione "riposante" simile a quando guardi Facebook o Dagospia(cosa che non faccio mai). Chi legge mai articoli o post, semplicemente scorri le pagine in una specie di stato di coscienza dimidiato. Per me è così, la fruizione è ben lontana da quella di un giornale o di un qualcosa che possa essere un "giornale online". Infatti vado 50 volte al giorno in modo compulsivo su questi "giornali" ma di articoli non ne ho letto quasi nessuno. Che poi è meglio non leggerli asd



#90 solaris

solaris

    Simmetriade.

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5697 Messaggi:

Inviato 08 giugno 2016 - 08:37

A me fa ammattire anche l'orrendo font sfocato, inspiegabilmente bastoni, de La Lettura.

Figuriamoci i contenuti del corriere, su, sono da ghigliottina.


  • 0

#91 Claudio

Claudio

    I am what I play

  • Administrators
  • 34109 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 08 giugno 2016 - 08:50

Però Claudio, gli editori sono delle merde e i direttori dei pavidi. Va bene, assodato questo.

Cominciamo anche a dare le colpe ai giornalisti però, pure a quelli precari e sotto pagati che danno per scontato che una buona percentuale di quello che fanno sia inutile monnezza ma ciò nonostante accettano passivamente di farla solo perché va comunque fatta per non si sa bene quale motivo. Che poi il motivo (e in fondo lo comprendo, l'ho fatto pure io per svariati anni) è che in fondo è "meglio che lavorare", vatti a leggere l'ultima pagina del thread del lavoro sui colloqui negli uffici "normali" e tira un sospiro di sollievo per la vita che non hai fatto finora.

 

Ma io concordo pure con te, l'altro giorno mi sono preso una ramanzina del tipo "lasciala stare, lei è l'ultima ruota del carro", perché ho provato proprio a discutere con una collega precaria del sito di Leggo su questa passiva sottomissione alla logica del click-baiting. La sua frase incriminata era "se vedo che ho fatto tanti contatti, sono contenta perché vuol dire che ho fatto un buon lavoro". La mia replica: "Magari però hai messo solo foto di culi, gatti seviziati e incidenti stradali, e il sito fa schifo" asd Lei era una motivata, che ha fatto la Lumsa e voleva scrivere di cultura, ma ormai è ridotta a una specie di automa da click. Come lei, ce ne sono centinaia, purtroppo, anche i colleghi del sito del Messaggero lavorano così, il più bravo l'hanno mandato via forse proprio perché voleva fare ancora il giornalista (e oggi collabora con La Stampa, ma temo guadagnando molto meno).

Personalmente ti posso dire che mi sono sempre rifiutato di fare quel lavoro sul sito e per fortuna sono riuscito a ricavarmi spazi di autonomia accettabili che mi consentono di trascorrere meglio le giornate, però purtroppo gran parte del lavoro delle redazioni online, oggi, è questo e i sottopagati sono proprio la carne da macello di questo sistema (non solo quelli neoassunti/precari, che sono praticamente dei privilegiati, ma soprattutto i collaboratori esterni, disposti a fare questo lavoro anche per 300 euro al mese).


  • 0

#92 Max Stirner

Max Stirner

    Scaruffiano

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 13809 Messaggi:
  • LocationAci Trezza(CT)

Inviato 08 giugno 2016 - 09:04

 dovrebbero pagarmi loro.

 


  • 0
"Ho abituato i miei occhi al sangue." Georg Büchner


"Caedite eos! Novit enim Dominus qui sunt eius"

#93 solaris

solaris

    Simmetriade.

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5697 Messaggi:

Inviato 08 giugno 2016 - 09:16

Lei era una motivata, che ha fatto la Lumsa e voleva scrivere di cultura, ma ormai è ridotta a una specie di automa da click. Come lei, ce ne sono centinaia, purtroppo, anche i colleghi del sito del Messaggero lavorano così, il più bravo l'hanno mandato via forse proprio perché voleva fare ancora il giornalista (e oggi collabora con La Stampa, ma temo guadagnando molto meno).

 

 

Claudio, c'era un topic in area rossa che aspettava solo una tua riflessione in merito...


  • 0

#94 Claudio

Claudio

    I am what I play

  • Administrators
  • 34109 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 08 giugno 2016 - 09:17

 

Lei era una motivata, che ha fatto la Lumsa e voleva scrivere di cultura, ma ormai è ridotta a una specie di automa da click. Come lei, ce ne sono centinaia, purtroppo, anche i colleghi del sito del Messaggero lavorano così, il più bravo l'hanno mandato via forse proprio perché voleva fare ancora il giornalista (e oggi collabora con La Stampa, ma temo guadagnando molto meno).

 

Claudio, c'era un topic in area rossa che aspettava solo una tua riflessione in merito...

 

In area rossa? :blink:


  • 0

#95 solaris

solaris

    Simmetriade.

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5697 Messaggi:

Inviato 08 giugno 2016 - 09:20

 

 

Lei era una motivata, che ha fatto la Lumsa e voleva scrivere di cultura, ma ormai è ridotta a una specie di automa da click. Come lei, ce ne sono centinaia, purtroppo, anche i colleghi del sito del Messaggero lavorano così, il più bravo l'hanno mandato via forse proprio perché voleva fare ancora il giornalista (e oggi collabora con La Stampa, ma temo guadagnando molto meno).

 

Claudio, c'era un topic in area rossa che aspettava solo una tua riflessione in merito...

 

In area rossa? :blink:

 

 

un vezzo

 

http://forum.ondaroc...ontemporaneità/


  • 0

#96 Garpioli

Garpioli

    farsical aquatic ceremony

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 21499 Messaggi:

Inviato 08 giugno 2016 - 09:32

2nlovp.jpg


  • 0
"Correr, corre cualquiera, pero jugar al fútbol es más complicado."
(Juan Román Riquelme)

 


#97 Guest_Michele Murolo_*

Guest_Michele Murolo_*
  • Guests

Inviato 08 giugno 2016 - 09:37

Secondo me l'ha scritto usando il generatore Gramellini che si trova online.



#98 Max Stirner

Max Stirner

    Scaruffiano

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 13809 Messaggi:
  • LocationAci Trezza(CT)

Inviato 08 giugno 2016 - 09:38

dovevi metterlo in merde


  • 2
"Ho abituato i miei occhi al sangue." Georg Büchner


"Caedite eos! Novit enim Dominus qui sunt eius"

#99 solaris

solaris

    Simmetriade.

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5697 Messaggi:

Inviato 08 giugno 2016 - 09:46

Posto che merde-sempre, mi sembra una delle sue meno merdose.


  • 0

#100 Garga Charrua

Garga Charrua

    La Cura.

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 9002 Messaggi:

Inviato 08 giugno 2016 - 09:58

Posto che merde-sempre, mi sembra una delle sue meno merdose.

 

è meno merdoso dell'articolo su Doina Matei, ma sempre schifo fa. Una mia amica che ha lavorato con lui dice che non millanta, che è proprio così, un uomo buono come un omino di marzapane, pieno di buoni sentimenti zuccherosi e con la capacità di farti venire il latte alle ginocchia anche solo parlando della lista della spesa. Mi ha fatto rabbrividire ancora di più.


  • 0

"Sei stati, cinque nazioni, quattro lingue, tre religioni, due alfabeti e un solo Gargamella."





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq