Vai al contenuto


Foto
* * * - - 2 Voti

Primarie Del Pd


  • Please log in to reply
1090 replies to this topic

Sondaggio: Primarie del PD dell'8/12: chi voterai? (94 utente(i) votanti)

Primarie del PD dell'8/12: chi voterai?

  1. Matteo Renzi (20 voti [21.28%])

    Percentuale di voti: 21.28%

  2. Gianni Cuperlo (3 voti [3.19%])

    Percentuale di voti: 3.19%

  3. Giuseppe "Pippo" Civati (42 voti [44.68%])

    Percentuale di voti: 44.68%

  4. Non voterò (29 voti [30.85%])

    Percentuale di voti: 30.85%

Voto I visitatori non possono votare

#81 Bara dei pupi

Bara dei pupi

    Dungeon Synth nei giorni pari e Vaporwave in quelli dispari

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 84101 Messaggi:

Inviato 21 novembre 2013 - 17:30

.RenziRenziRenziRenziRenziCivatiRenziRenziRenziRenziRenziRenziRenziRenziCivatiRenziRenziRenziRenziRenziRenzi


c'è già materiale per una bio
  • 0
 

#82 wago

wago

    FURTHERMORE

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 18704 Messaggi:
  • LocationBergamo

Inviato 21 novembre 2013 - 18:51


anche a me alcune sue posizioni non piacciono (es. la vicinanza alla CGIL).


E quali vicinanze ti piacciono, invece, con chi preferisci si accompagnino i tuoi candidati... ?
Bombassei? Briatore? Marchionne? Ligresti...
Dicci, dicci...


Non è che o sei con la CGIL o sei con Marchionne. Tendenzialmente io immagino un partito che prima di tutto non sia di qua o di là per - ehm - "partito preso", ma perché fa delle riflessioni e valuta in base a quelle. Per me la CGIL sta assumendo negli ultimi anni (gli unici su cui mi permetto di giudicare, perché i precedenti li ho seguiti da una prospettiva molto meno interessata al mondo del lavoro) posizioni molto conservatrici e tendenti alla pura protezione delle garanzie ottenute dai lavoratori più consolidati. La difesa a spada tratta della Cassa Integrazione in Deroga, la sistematica pretesa di corsie preferenziali per i precari di lungo corso, il sostanziale osteggiare ogni timida proposta meritocratica in favore del mantenimento delle posizioni acquisite - tutte queste sono politiche che ritengo dannose e dalle quali mi sento molto lontano. Non per questo sono un fan dei personaggi che citi. Mi darete del paraculo ma sono convinto che una terza via possa esistere, e il punto sia proprio individuarla e imboccarla. Civati - che ripeto, è "il mio candidato" - manco ci sta provando; Renzi magari un pochino di più sì, ma s'ha da capire quanto faccia sul serio, quanto capisca di cosa parla e quanto invece non sia tutto cerchiobottismo di facciata, spesso anche sconveniente.
  • 0

#83 ucca

ucca

    CRM

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17851 Messaggi:
  • LocationRome

Inviato 21 novembre 2013 - 19:41

ma poi basta co sto disfattismo. renzi tutta la vita, purchè dia una scossa a sto paese ridicolo. è l'unico che può farlo, non stiamo a prenderci in giro. civati candidato premier sarebbe da ridere ma chi lo vota su.
  • 0

www.crm-music.com

 

Mettere su un gruppo anarcho wave a 40 anni.


#84 Ortodosso

Ortodosso

    baby even the losers

  • Administrators
  • 9396 Messaggi:
  • LocationPortola Valley, CA

Inviato 21 novembre 2013 - 20:07

Guarda che Civati ha già detto chiaro che non farebbe il candidato premier. Infatti andrà a finire che vince Renzi e fa il segretario, poi si fanno le elezioni (con la nuova legge elettorale ci vorrà almeno un anno da adesso), Renzi vince, va a fare il premier, si dimette da segretario, e indovina chi va a farlo? G. Civati.
  • 1

Battibecco dovete domandare a Sarri, che è un razzista; e gli uomini come lui non possono stare nel mondo del calcio.


#85 wago

wago

    FURTHERMORE

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 18704 Messaggi:
  • LocationBergamo

Inviato 21 novembre 2013 - 20:34

ma poi basta co sto disfattismo. renzi tutta la vita, purchè dia una scossa a sto paese ridicolo. è l'unico che può farlo, non stiamo a prenderci in giro. civati candidato premier sarebbe da ridere ma chi lo vota su.


Manfatti, dai, se dev'essere una discussione che sia seria: si sta votando il segretario, non il candidato premier. Sono due robe che non c'entrano direttamente. Spero che sia chiaro, se no non vale nemmeno la pena di stare a parlare.
  • 1

#86 ucca

ucca

    CRM

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17851 Messaggi:
  • LocationRome

Inviato 21 novembre 2013 - 21:03

se perde renzi cor cazzo che o fanno premier, ci va gianni enrico. ma pure se vince male, deve proprio asfaltarli.
  • 0

www.crm-music.com

 

Mettere su un gruppo anarcho wave a 40 anni.


#87 Kaleir

Kaleir

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5035 Messaggi:

Inviato 21 novembre 2013 - 21:53

ma il pd non aveva cambiato lo statuto per cui il segretario è automaticamente il candidato premier?
  • 0

Ciao, io sono una firma.


#88 Pasubio

Pasubio

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1011 Messaggi:

Inviato 21 novembre 2013 - 21:55

Mi pare che stia sfuggendo un dato: il governo Letta difficilmente schioderà prima del 2015. Soprattutto dopo la scissione nel Pdl: pensate che Alfano e compagnia non abbiano avuto garanzie precise in questo senso da Napolitano? Devono avere il tempo per prepararsi alle elezioni!
O Renzi farà cadere il governo (ma dovrà passare sul cadavere non solo di Napolitano, ma di molti "governisti" che lo sostengono, ai quali dovrà pagare un prezzo. E in ogni caso non è una scelta che si può prendere a cuor leggero), o avrà un anno di tempo per logorarsi: tutte le scelte impopolari del Pd gli saranno addebitate, che a quel punto sarà segretario, mica potrà continuare a presentarsi come outsider! - oltre al fatto che avrà quasi metà del partito contro, e non in modo leggero, persone che lo considerano un berluschino e che gli si metteranno di traverso in ogni modo.
Insomma, la strada non è così in discesa come sembra. Anzi.
  • 1
"[...] Si, questa è la verità, la scomoda verità che viene a distruggere il piacevole rapporto del dialogo: Giordano Bruno gridò quando fu bruciato. Il dizionario dice solamente che egli fu bruciato, non dice che gridò. Allora, che dizionario è questo che non informa? Perché dovrei volere una biografia di Giordano Bruno che non parla delle grida che lanciò lì, a Roma, in una piazza o in un cortile, con gente tutt'intorno, alcuni che attizzavano il fuoco, altri che assistevano, altri che serenamente stilavano l'atto di esecuzione? Dimentichiamo troppo spesso che gli uomini sono fatti di carne facilmente rassegnata. E' dall'infanzia che i maestri ci parlano di martiri, che diedero esempi di civiltà e di morale a loro spese, ma non ci dicono quanto doloroso fu il martirio, la tortura. Tutto rimane in astratto, filtrato come se guardassimo, a Roma, la scena attraverso spesse pareti di vetro che ammortizzano i suoni, e le immagini perdessero la violenza del gesto per opera, grazia e potere di rifrazione. E allora possiamo dirci tranquillamente l'un l'altro che Giordano Bruno fu bruciato. Se gridò, non lo sentiamo. E se non lo sentiamo, dove sta il dolore? Ma gridò, amici miei.
E continua a gridare."

(José Saramago,"Le grida di Giordano Bruno")

#89 Pasubio

Pasubio

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1011 Messaggi:

Inviato 21 novembre 2013 - 21:57

ma il pd non aveva cambiato lo statuto per cui il segretario è automaticamente il candidato premier?


Au contraire. Lo statuto prevede da sempre tale automatismo. Lo scorso anno Bersani derogò per permettere a Renzi di sfidarlo. E se passasse un anno, come dicevo nel post sopra, Renzi non potrebbe esimersi dal concedere anche lui primarie aperte.
  • 0
"[...] Si, questa è la verità, la scomoda verità che viene a distruggere il piacevole rapporto del dialogo: Giordano Bruno gridò quando fu bruciato. Il dizionario dice solamente che egli fu bruciato, non dice che gridò. Allora, che dizionario è questo che non informa? Perché dovrei volere una biografia di Giordano Bruno che non parla delle grida che lanciò lì, a Roma, in una piazza o in un cortile, con gente tutt'intorno, alcuni che attizzavano il fuoco, altri che assistevano, altri che serenamente stilavano l'atto di esecuzione? Dimentichiamo troppo spesso che gli uomini sono fatti di carne facilmente rassegnata. E' dall'infanzia che i maestri ci parlano di martiri, che diedero esempi di civiltà e di morale a loro spese, ma non ci dicono quanto doloroso fu il martirio, la tortura. Tutto rimane in astratto, filtrato come se guardassimo, a Roma, la scena attraverso spesse pareti di vetro che ammortizzano i suoni, e le immagini perdessero la violenza del gesto per opera, grazia e potere di rifrazione. E allora possiamo dirci tranquillamente l'un l'altro che Giordano Bruno fu bruciato. Se gridò, non lo sentiamo. E se non lo sentiamo, dove sta il dolore? Ma gridò, amici miei.
E continua a gridare."

(José Saramago,"Le grida di Giordano Bruno")

#90 verdoux

verdoux

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2799 Messaggi:

Inviato 21 novembre 2013 - 23:14

La Chiesa versava probabilmente in condizioni peggiori del PD, sotto tutti i punti di vista, ma è arrivato Francesco, un papa decente, che ha affossato i suoi frettolosamente già santificati predecessori. Bene, non me ne frega niente, se non per dire che da un corpo vecchio e malato può nascere nuova vita, miracolo biologico quotidiano cui assistiamo, quando da due corpi non giovanissimi, il maschio potrebbe essere addirittura anziano, nasce la vita nuova di un bambino.
Vogliamo negare questa opportunità al PD? Non posso sapere se uno tra Renzi, Civati e Cuperlo sarà il nostro Francesco, o se ci sarà da attendere, ma non posso pensare che il rinnovamento che è riuscito alla Chiesa sia impossibile per il PD.
Perché ciò avvenga occorre però copulare, quelli che se ne vanno, ostentatamente, “non voterò mai più PD”, e chi se ne frega, nessuno ti ha chiesto per chi voterai, se non negli appositi 3D, non ci sono in vista elezioni a breve, e lo dicono e lo ripetono, a mo di mantra ma trattasi di spam, per quel che mi riguarda ingrossano la fila degli utenti ignorati.
Nel merito dei candidati:
Renzi: per me è troppo mainstream, non brilla di luce propria, si adegua e adegua la sua agenda al gusto corrente, la tragedia del PD post Prodi è stata quella di essere stato al traino di istanze altrui: “meno tasse” “federalismo” “ ridurre i costi della politica” “ridurre le spese” eccetera.
Civati: anche profondo e geniale a volte, ma non sempre, non mi sembra pronto.
Cuperlo: rappresenta il passato, che è anche un gran bel film, il ritorno alle origini, che è quello che propugna papa Francesco, sulla scia della predicazione santo omonimo o anche sulle istanze del concilio vaticano 2, insomma il nuovo sarebbe il ritorno alle origine.
Si lo so, c'è la questione D'Alema, un complesso edipico di cui molti sono affetti, ma è un problema di psicanalisi del quale confesso la mia ignoranza.
  • 0

#91 ArchieFisher

ArchieFisher

    pacato come il vecchio che ho in avatar da 50 anni

  • Moderators
  • 6702 Messaggi:

Inviato 21 novembre 2013 - 23:26

Vogliamo negare questa opportunità al PD?

Io nego questa opportunità non tanto al pd, quanto alla politica nella sua interezza (e non solo quella italiana).
  • 0
Life was never better than
in nineteen sixty-three

Ogni vita ha peso e dimenticanza calcolabili

"What kind of music do you usually have here?"
"Oh, we got both kinds. We got Country, and Western."

#92 Ortodosso

Ortodosso

    baby even the losers

  • Administrators
  • 9396 Messaggi:
  • LocationPortola Valley, CA

Inviato 22 novembre 2013 - 00:18

Cuperlo: sulla scia della predicazione santo omonimo o anche sulle istanze del concilio vaticano 2


Immagine inserita
  • 3

Battibecco dovete domandare a Sarri, che è un razzista; e gli uomini come lui non possono stare nel mondo del calcio.


#93 debaser

debaser

    utente stocazzo

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 22116 Messaggi:

Inviato 22 novembre 2013 - 00:19

ahahah
psichedelia
  • 2

Codeste ambiguità, ridondanze e deficienze ricordano quelle che il dottor Franz Kuhn attribuisce a un'enciclopedia cinese che s'intitola Emporio celeste di conoscimenti benevoli. Nelle sue remote pagine è scritto che gli animali si dividono in (a) appartenenti all'Imperatore, (b) imbalsamati, c) ammaestrati, (d) lattonzoli, (e) sirene, (f) favolosi, (g) cani randagi, (h) inclusi in questa classificazione, (i) che s'agitano come pazzi, (j) innumerevoli, (k) disegnati con un pennello finissimo di pelo di cammello, (l) eccetera, (m) che hanno rotto il vaso, (n) che da lontano sembrano mosche.
 
non si dice, non si scrive solamente si favoleggia


#94 Bara dei pupi

Bara dei pupi

    Dungeon Synth nei giorni pari e Vaporwave in quelli dispari

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 84101 Messaggi:

Inviato 22 novembre 2013 - 00:24

cmq a me la roba Cuperlo=vecchio e Renzi+Civati=nuovo convince proprio poco, per rimettere tutti nel vecchio vedo più una divisione semplificabile in DC da una parte (Renzi) e idee un minimo riportabili alla sinistra dall'altra (Civati+Cuperlo)

avrebbero dovuto fare uno scontro tra questi due poli forse

vabbeh è andata anche questa volta




Vogliamo negare questa opportunità al PD?

Io nego questa opportunità non tanto al pd, quanto alla politica nella sua interezza (e non solo quella italiana).

dio!
ormai c'è del dramma totale
  • 1
 

#95 Financo Mr Repetto

Financo Mr Repetto

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5910 Messaggi:

Inviato 22 novembre 2013 - 00:39

Se è andata come ho capito che è andata la corrispondenza di amorosi sensi, le possibilità che Civati venga coinvolto da Renzi in un progetto politico sono pari allo 0%. Spero di sbagliarmi ma non credo.


Aggiungo anche: per fortuna. Va benissimo che i due migliori giovani talenti non si leghino allo stesso destino.

Guarda che Civati ha già detto chiaro che non farebbe il candidato premier. Infatti andrà a finire che vince Renzi e fa il segretario, poi si fanno le elezioni (con la nuova legge elettorale ci vorrà almeno un anno da adesso), Renzi vince, va a fare il premier, si dimette da segretario, e indovina chi va a farlo? G. Civati.


Ecco questo non mi pare impossibile.
  • 0

#96 grivs

grivs

    ---o<-<

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7827 Messaggi:
  • Locationale, i'vorrei che tu e pierpinky e io

Inviato 22 novembre 2013 - 00:46

ahahah
psichedelia


l'acronimo PD ora svela il suo reale significato:


Immagine inserita


Immagine inserita
  • 2
[0:08] webnicola: allora facendo una media di 80 anni e cagando 300 gr al giorno (siamo italiani dai caghiamo di piu) cachiamo 8,7 tonnellate in una vita quindi [0:09] webnicola: possiamo teorizzare che nella propria vita fa un peso di merda [0:10] webnicola: circa 100 volte il proprio peso [0:10] webnicola: cmq sostanzialmente in un anno circa si caga il proprio peso quindi potresti farti un amico di merda e nel tiro alla fune si sarebbe pari

[webnicola]: io [mi aspettavo] che si dimettesse subito o che non si dimettesse. tipo "resisto è stata solo un colpo di testa dei miei uomini" e l'assalto alla camera sfasciata e qualche cranio rotto, gente che caga dentro la testa di cicchitto morto, cose così

oggi ho combattuto come un toro. ho il cuore sfiancato. sento che stanno crollando le mura DI QUESTA BABILONIA PRECRISTIANA! vinceremo! Cit. Ale

webnicola: non sto leggendo. mi state facendo venire la colite

gli butto lì un "rizoma" così mi si bagna


#97 Seattle Sound

Seattle Sound

    Non sono pigro,è che non me ne frega un cazzo.

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 37127 Messaggi:
  • LocationTiny little green

Inviato 22 novembre 2013 - 00:53


Cuperlo: sulla scia della predicazione santo omonimo o anche sulle istanze del concilio vaticano 2


Immagine inserita


cioè, io ero, abbastanza sicuro, cioè, anzi no, ero sicurissimo proprio perchè Cuperlo mi difendeva proprio con la lunghissima spada di fuoco
  • 0

Alfonso Signorini: "Hai mai aperto una cozza?"
Emanuele Filiberto: "Sì, guarda, tante. Ma tante..."
(La Notte degli Chef, Canale 5)

 

"simpatico comunque eh" (Fily, Forum Ondarock)

 

"passere lynchane che finiscono scopate dai rammstein"

"Io ho sofferto moltissimo per questo tipo di dipendenza e credo di poterlo aiutare. Se qualcuno lo conosce e sente questo appello mi faccia fare una telefonata da lui, io posso aiutarlo"
(Rocco Siffredi, videomessaggio sul web)


"Ah, dei campi da tennis. Come diceva Battiato nella sua canzone La Cura"


#98 ucca

ucca

    CRM

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17851 Messaggi:
  • LocationRome

Inviato 22 novembre 2013 - 11:05

Mi pare che stia sfuggendo un dato: il governo Letta difficilmente schioderà prima del 2015. Soprattutto dopo la scissione nel Pdl: pensate che Alfano e compagnia non abbiano avuto garanzie precise in questo senso da Napolitano? Devono avere il tempo per prepararsi alle elezioni!
O Renzi farà cadere il governo (ma dovrà passare sul cadavere non solo di Napolitano, ma di molti "governisti" che lo sostengono, ai quali dovrà pagare un prezzo. E in ogni caso non è una scelta che si può prendere a cuor leggero), o avrà un anno di tempo per logorarsi: tutte le scelte impopolari del Pd gli saranno addebitate, che a quel punto sarà segretario, mica potrà continuare a presentarsi come outsider! - oltre al fatto che avrà quasi metà del partito contro, e non in modo leggero, persone che lo considerano un berluschino e che gli si metteranno di traverso in ogni modo.
Insomma, la strada non è così in discesa come sembra. Anzi.


ci sarebbe un'alternativa, che renzi mette un pò di pepe al culo su cose popolari che la politica non vuol fare. per dire sulle province hanno rimandato per l'ennesima volta, stessa cosa per legge elettorale e finanziamenti pubblici. vedrai che renzi insisterà su cose concrete. a quel punto se il governo fa melina, lo fa cadere a furor di popolo. è uno che guarda i sondaggi.
  • 1

www.crm-music.com

 

Mettere su un gruppo anarcho wave a 40 anni.


#99 Financo Mr Repetto

Financo Mr Repetto

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5910 Messaggi:

Inviato 22 novembre 2013 - 11:33


Mi pare che stia sfuggendo un dato: il governo Letta difficilmente schioderà prima del 2015. Soprattutto dopo la scissione nel Pdl: pensate che Alfano e compagnia non abbiano avuto garanzie precise in questo senso da Napolitano? Devono avere il tempo per prepararsi alle elezioni!
O Renzi farà cadere il governo (ma dovrà passare sul cadavere non solo di Napolitano, ma di molti "governisti" che lo sostengono, ai quali dovrà pagare un prezzo. E in ogni caso non è una scelta che si può prendere a cuor leggero), o avrà un anno di tempo per logorarsi: tutte le scelte impopolari del Pd gli saranno addebitate, che a quel punto sarà segretario, mica potrà continuare a presentarsi come outsider! - oltre al fatto che avrà quasi metà del partito contro, e non in modo leggero, persone che lo considerano un berluschino e che gli si metteranno di traverso in ogni modo.
Insomma, la strada non è così in discesa come sembra. Anzi.


ci sarebbe un'alternativa, che renzi mette un pò di pepe al culo su cose popolari che la politica non vuol fare. per dire sulle province hanno rimandato per l'ennesima volta, stessa cosa per legge elettorale e finanziamenti pubblici. vedrai che renzi insisterà su cose concrete. a quel punto se il governo fa melina, lo fa cadere a furor di popolo. è uno che guarda i sondaggi.


Sì Renzi proverà a fare così e mi auguro ci riesca. Come dovrebbe avergli insegnato il disastro Prodi, però, non conta solo il popolo, conta anche il Palazzo.
Il giochino sarà chiaramente quello di forzare il Governo Letta a fare cose popolari ma difficili da accettare per il Nuovo Centrodestra, portando a casa consenso e facendo in modo, infine, da far ricadere su Angelino la responsabilità di far cadere il Governo. Ma cosa succede se poi Letta fa come l'altro giorno e si presenta davanti al Gruppo e dice "bisogna essere responsabili, ce lo chiede Napolitano, l'Europa, e soprattutto Gesù, fate voi" ? C'è un grosso plotone di governisti in Parlamento che a un appello congiunto di Gesù e D'Alema non sanno resistere, specie se si riesce contemporaneamente a spuntare un po' "i ttrapano" (come dice lui :facepalm: ) del rottamatore.
  • 1

#100 wago

wago

    FURTHERMORE

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 18704 Messaggi:
  • LocationBergamo

Inviato 22 novembre 2013 - 12:33

Considerate comunque che uno dei motivi fondamentali per cui D'Alema e la sua cricca vedono l'elezione di Renzi come il fumo negli occhi è proprio che il loro potere contrattuale uscirebbe fortemente ridimensionato dalla vittoria della compagine renziana. Non controllando la segreteria neppure per vie indirette, l'ala D'Alemiana non avrebbe affatto gioco facile ad esercitare pressioni sui plotoni parlamentari. Le liste da portare alle primarie per eventuali elezioni anticipate fatte col Porcellum, per dire, non le sceglierebbero loro...
  • 0




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq