Vai al contenuto


Foto
* * * * * 1 Voti

Cose Che Facevate Da Piccoli Di Cui Ora Vi Vergognate


  • Please log in to reply
180 replies to this topic

#1 ravintola

ravintola

    pesky skeleton

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4450 Messaggi:
  • LocationFirelink Shrine

Inviato 20 settembre 2013 - 12:34

*
POPOLARE

indossavo t-shirt a maniche corte sopra camicie con le maniche lunghe per fare lo "strambo". In generale portavo vestiti di 200 taglie piu' grandi, pensando che mi facessero apparire meno magrolino e invece sembravo solo un pirla.

Per un periodo rubavo le figurine dei paninari dalla cartella di un mio compagno durante le recite, quando tutti uscivamo dalla classe. Con la maestra usavo la scusa di aver "dimenticato una cosa in classe torno subito". Mi giustificavo con la mia coscienza con "lui ne ha troppe di figurine, talmente tante che e' soltanto giusto che qualcuno glie le rubi."

Bullavo un ragazzino che veniva a basket con me, per assolutamente nessuna ragione.

Alle elementari infilzavo alla punta di una penna una golia mezza succhiata e mi divertivo a puntarla verso le femmine a mo' di spadaccino per farle inorridire.

Un giorno ho scoperto che se mi mettevo a pecora e rilassavo i muscoli del sedere, riuscivo a risucchiare aria nel culo e poi la potevo rilasciare spingendo. Una specie di respirazione anale. Ho subito adorato questa attivita', quindi passavo ore, a pecora, sul divano a casa di mia nonna dopo la scuola mentre guardavo bimbumbam, a fare questi peti finti. Mia nonna mi vedeva messo cosi' e mi gridava di smetterla ma io non la ascoltavo e continuavo imperterrito fft-prr fft-prr fft-prr.

Mi trastullavo pesantemente anche i capezzoli da sotto la maglietta, convintissimo che nessuno sapesse cosa stavo facendo (logico, la maglietta mi copre, eh!!!). Fino a quando una vecchia signora amica di mia nonna mi guarda e facendomi l'occhiolino mi fa: "ti piace eh?"

Un giorno ho portato in classe il mio "diario segreto" per pura mania di protagonismo. Era diviso in due parti: la prima, non cosi' tanto segreta, e la seconda, mega segreta (che era logicamente quella che volevo tutti vedessero). Ho incollato la seconda parte tutta insieme in modo che non si potesse aprire e l'ho prefatta scrivendo un pippone che diceva piu' o meno: "da qui in poi sono contenuti i miei mega segreti, vietato aprire, anche se so che alcuni di voi la apriranno ugualmente ma sappiate che bla bla bla". Per fortuna mentre scrivevo il pippone ho realizzato: wait a second, ma a chi cazzo glie ne frega? Ho mollato il tutto e non ho neanche menzionato il diario a nessuno.

alle superiori disegnavo ovunque un simbolo che tutti disegnavano ovunque. Apparentemente aveva un significato trasgressivissimo ma non ho mai avuto il coraggio di chiedere per non fare la figuraccia, e a tutt'oggi non ho idea di cosa significasse.

Alle elementari mi dilettavo a scrivere poesie ed ero il pupillo della maestra, la quale le voleva sempre leggere. Una volta ho avuto la brillante idea di rubare una frase da "Fiore di Maggio" di Fabio Concato ("E ti ricordi c'era il paese in festa, tutti ubriachi di canzoni e di allegria"), convinto di aver fatto una furbata che tanto io ero uno dei pochissimi esseri umani a conoscere quella canzone. La maestra fece finta di nulla poverina. Ancora oggi tutte le volte che sento quella canzone mi vengono i brividi dalla vergogna.
  • 37

¯\_(ツ)_/¯


#2 debaser

debaser

    utente stocazzo

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 22071 Messaggi:

Inviato 20 settembre 2013 - 12:39

alle superiori disegnavo ovunque un simbolo che tutti disegnavano ovunque. Apparentemente aveva un significato trasgressivissimo ma non ho mai avuto il coraggio di chiedere per non fare la figuraccia, e a tutt'oggi non ho idea di cosa significasse.


Immagine inserita
  • 9

Codeste ambiguità, ridondanze e deficienze ricordano quelle che il dottor Franz Kuhn attribuisce a un'enciclopedia cinese che s'intitola Emporio celeste di conoscimenti benevoli. Nelle sue remote pagine è scritto che gli animali si dividono in (a) appartenenti all'Imperatore, (b) imbalsamati, c) ammaestrati, (d) lattonzoli, (e) sirene, (f) favolosi, (g) cani randagi, (h) inclusi in questa classificazione, (i) che s'agitano come pazzi, (j) innumerevoli, (k) disegnati con un pennello finissimo di pelo di cammello, (l) eccetera, (m) che hanno rotto il vaso, (n) che da lontano sembrano mosche.
 
non si dice, non si scrive solamente si favoleggia


#3 An Absent Friend

An Absent Friend

    We're happening

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3353 Messaggi:
  • LocationFuori della storia e in abito borghese

Inviato 20 settembre 2013 - 12:39

Alle elementari mi dilettavo a scrivere poesie ed ero il pupillo della maestra, la quale le voleva sempre leggere.


Derivativo e senza la deriva hard a cui il forum ci ha abituato. Bocciato.
  • 1

 

Talmente brutto che e' da considerare 90

 

 
In pratica vogliono il magical negro senza i poteri magici, sai che palle.

 

 

I voti sono sull'attività svolta e sulle iniziative dichiarate o parzialmente avviate

 


#4 ravintola

ravintola

    pesky skeleton

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4450 Messaggi:
  • LocationFirelink Shrine

Inviato 20 settembre 2013 - 12:40

asd
@ a tutti e due
  • 0

¯\_(ツ)_/¯


#5 Ganzfeld

Ganzfeld

    Scaricatore di porco

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5174 Messaggi:

Inviato 20 settembre 2013 - 12:45

Un giorno ho scoperto che se mi mettevo a pecora e rilassavo i muscoli del sedere, riuscivo a risucchiare aria nel culo e poi la potevo rilasciare spingendo. Una specie di respirazione anale. Ho subito adorato questa attivita', quindi passavo ore, a pecora, sul divano a casa di mia nonna dopo la scuola mentre guardavo bimbumbam, a fare questi peti finti. Mia nonna mi vedeva messo cosi' e mi gridava di smetterla ma io non la ascoltavo e continuavo imperterrito fft-prr fft-prr fft-prr.

Allora mio fratello non è l' unico al mondo a saperlo fare asd
  • 1

Tuttavia nella mia vita non ho mai smesso di masturbarmi


#6 botty

botty

    ask me about intersectionality

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5542 Messaggi:

Inviato 20 settembre 2013 - 12:46

ravi potresti aprire paint e postare il simbolo? magari si scopre che è un vecchio elemento decorativo babilonese che sta a significare che gli alieni sono tra noi

In generale portavo vestiti di 200 taglie piu' grandi, pensando che mi facessero apparire meno magrolino e invece sembravo solo un pirla.


mi hai fatto venire in mente una cosa agghiacciante a cui non pensavo da allora. alle medie mettevo diversi strati di magliette per dare un'illusione di abbondanza nell'area pettorale. :facepalm: con scarsi risultati chiaramente
  • 2

I aim to misbehave


#7 nino#

nino#

    Slackware addict

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5233 Messaggi:
  • LocationῬήγιον - Μεγάλη Ἑλλάς

Inviato 20 settembre 2013 - 12:49

Io, in un certo periodo, mangiavo alla rovescia: cominciavo dal dolce o dalla frutta e finivo con la pasta.

In un altro periodo, invece, abbastanza lungo, dopo un pasto completo dovevo comunque finire con un panico imbottito (con quello che c'era). Inutile dire che in quel periodo avevo messo su dei bei chiletti!
  • 1
VINDICA TE TIBI

#8 reese

reese

    moriremo

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5669 Messaggi:

Inviato 20 settembre 2013 - 12:52

Io, in un certo periodo, mangiavo alla rovescia

[m]http://www.youtube.com/watch?v=ez8wH827Dog[/m]
  • 2

#9 Fonzie

Fonzie

    Utente insicuro

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3695 Messaggi:
  • LocationAscoli Piceno

Inviato 20 settembre 2013 - 12:54

Mangiavo le pellicine degli alluci ?_? (i miei eh!)
  • 0
We are satisfied from monday til friday and on sunday we cry - Last.FM

vuvu: "Sembrate dei metallari che girano sghignazzando nel reparto di elettronica della Fnac."

#10 Damy

Damy

    pophead

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11603 Messaggi:

Inviato 20 settembre 2013 - 12:59

Io, in un certo periodo, mangiavo alla rovescia: cominciavo dal dolce o dalla frutta e finivo con la pasta.


Io questa la feci per il 18esimo compleanno della mia migliore amica. Ci facemmo nell'ordine:

amaro
caffè
frutta
spumante
dolce (con candeline + canzone ovviamente)
secondo con contorno (con vino)
pasta (con vino)
crostini
stuzzichini
cocktail d'aperitivo (che per me equivale esclusivamente ad un negroni)

Finii la serata vomitando dalla finestra sopra la macchina della vicina.
  • 2
OR

#11 Trespy Sledge

Trespy Sledge

    Strawberry Switchblade

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 16496 Messaggi:

Inviato 20 settembre 2013 - 13:02

Mi sono masturbato dentro alla macchina della mamma di un mio caro amico.
Con lei dentro, mentre guidava.
(io ero nel sedile posteriore)

A ripensarci..mi viene male.
  • 8

#12 reese

reese

    moriremo

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5669 Messaggi:

Inviato 20 settembre 2013 - 13:07

Mi sono masturbato dentro alla macchina della mamma di un mio caro amico.
Con lei dentro, mentre guidava.
(io ero nel sedile posteriore)

A ripensarci..mi viene male.

io una volta alle medie, mentre ero in ultima fila, mi sono masturbato in classe. a ripensarci non me ne vergogno pero'.
  • 0

#13 ravintola

ravintola

    pesky skeleton

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4450 Messaggi:
  • LocationFirelink Shrine

Inviato 20 settembre 2013 - 13:09

ravi potresti aprire paint e postare il simbolo? magari si scopre che è un vecchio elemento decorativo babilonese che sta a significare che gli alieni sono tra noi


qualcosa del genere. Lo disegnavano soprattutto i comunistoni fattoni, il che mi ha dato l'idea che fosse qualcosa legato alla ddddddroga
illuminatemi

Immagine inserita
  • 1

¯\_(ツ)_/¯


#14 Merlo

Merlo

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4232 Messaggi:
  • LocationItalia

Inviato 20 settembre 2013 - 13:21


ravi potresti aprire paint e postare il simbolo? magari si scopre che è un vecchio elemento decorativo babilonese che sta a significare che gli alieni sono tra noi


qualcosa del genere. Lo disegnavano soprattutto i comunistoni fattoni, il che mi ha dato l'idea che fosse qualcosa legato alla ddddddroga
illuminatemi

Immagine inserita


Qui da me viene chiamato dai fricchettoni "Bambulé" ed è simbolo utilizzato per indicare lo sballo da droga.

In realtà credo sia una versione impropria del mantra OHM (che non riesco a postare, governo ladro).
  • 0
"Non è bello ciò che è bello, ma è bello ciò che piace"

Ricette Veg

#15 paloz

paloz

    Poo-tee-weet?

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 23622 Messaggi:

Inviato 20 settembre 2013 - 13:22

Sarà un tentativo di replicare il simbolo dei buddisti e di quelli fissati con la Goa. [edit: mi ha preceduto merlo]

Immagine inserita
  • 0

esoteros

 

I have spoken softly, gone my ways softly, all my days, as behoves one who has nothing to say, nowhere to go, and so nothing to gain by being seen or heard.

 

(Samuel Beckett, Malone Dies)


#16 Ganzfeld

Ganzfeld

    Scaricatore di porco

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5174 Messaggi:

Inviato 20 settembre 2013 - 13:23

Mi sono masturbato dentro alla macchina della mamma di un mio caro amico.
Con lei dentro, mentre guidava.
(io ero nel sedile posteriore)

A ripensarci..mi viene male.

A quell' età ci si eccita anche per la visione di un fiammifero. Io invece mi sono masturbato sotto il tavolo mentre la prof. di ripetizioni mi spiegava. Aveva qualcosa come 70 anni.
  • 0

Tuttavia nella mia vita non ho mai smesso di masturbarmi


#17 ravintola

ravintola

    pesky skeleton

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4450 Messaggi:
  • LocationFirelink Shrine

Inviato 20 settembre 2013 - 13:23

ok, ha senso.

@ merlo & paloz
  • 0

¯\_(ツ)_/¯


#18 botty

botty

    ask me about intersectionality

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5542 Messaggi:

Inviato 20 settembre 2013 - 13:28

In realtà credo sia una versione impropria del mantra OHM (che non riesco a postare, governo ladro).


questo typo mi fa riderissimo perché il simbolo di ravintola sembra una roba a metà tra l'om e l'ohm

magari è la misura della fattanza
  • 0

I aim to misbehave


#19 LaBanda

LaBanda

    Minus Habens con Viso da Pirata Marcio

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 9078 Messaggi:
  • LocationOklahoma City

Inviato 20 settembre 2013 - 13:28

capitolo seghe:

-Me le facevo sul divano mentre mia nonna dormiva con i canali tipo T9.

-Una mattina dopo un sogno zozzetto mi facevo con cura la mia pippa al bagno, chiuso a chiave, mia madre da fuori mi dice: le pippe fattele la sera, che se te le fai la mattina poi non t'areggi in piedi! (mi diventò minuscolo all'istante)
  • 0

Cristo creò le case e li palazzi
p'er prencipe, er marchese e 'r cavajjere,
e la terra pe nnoi facce da cazzi

 

https://www.youtube....h?v=oU_O-2Howa8


#20 White Duke

White Duke

    facente parte dell'élite

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 16314 Messaggi:

Inviato 20 settembre 2013 - 13:36

Ci sono due cose per cui mi sento tuttora in colpa, oltre a vergognarmi terribilmente. Alle medie perseguitavo un mio compagno di classe obbligandolo ad andare i ripendere un legnetto che gli lanciavo (già, tipo cane :( ) , e poi era la mia vittima preferita quando si faceva "la tortura della merda", che consisteva nel prelevare della cacca di cane con un legnetto e metterla sotto al naso del malcapitato, che veniva preventivamente immobilizzato. Per quest'ultima pratica mi sento alleggerito dal fatto che il "gioco" era abbastanza diffuso ai giardini, e talora ne sono stato vittima pure io: sia come sia, dai 20 anni in poi ho cercato di ritracciarlo per chiedergli scusa per tutte quelle vessazioni gratuite, ma purtroppo aveva cambiato casa.

Un'altra cosa per cui mi sento tuttora una schifezza, è che a 15/16 anni rubavo qualche diecimilalire dal portafoglio di una vecchia zia di mia madre per andarli a giocare ai cavalli. Il senso di colpa è amplificato dal fatto che lei mi adorava, e mi preparava tutti i giorni il pranzo a casa sua quando tornavo da scuola, pur non essendo in gambissima. E' mancata quando avevo 20 anni, e non ho mai avuto il coraggio di confessarle questa cosa. :'(
  • 3
"No matter how high are one's estimates of human stupidity, one is repeatedly and recurrently startled by the fact that: a) people whom one had once judged rational and intelligent turn out to be unashamedly stupid b) day after day, with unceasing monotony, one is harassed in one's activities by stupid individuals who appear suddenly and unespectedly in the most inconvenient places and at the most improbable moments" (Carlo M. Cipolla)




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq