Vai al contenuto


Foto
- - - - -

[Pietra Miliare] U2 - The Joshua Tree (1987)


  • Please log in to reply
104 replies to this topic

#41 blackwater

blackwater

    Scaruffiano

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12741 Messaggi:

Inviato 02 settembre 2013 - 22:34


riascolta le due canzoni prego :-)


Boh, anche io non ci vedo tutta questa somiglianza, mi sembrano due stili molto differenti. Però stai a Roma vieni a giocare a calcetto con noi così mi convinci ;D

P.S.
Black ti voglio bene e sei sempre puntuale ma non mi toccare quel disco gigantesco dei Radiohead (se vuoi puoi vendicarti ashd ).


Non preoccuparti: Amnesiac lo comprai a mezzanotte, il giorno dell'uscita, aiutai persino i tizi del Virgin a posizionarlo sugli scafali.
Ma due anni dopo sviluppai una violenta idiosincrasia nei loro confronti e oggi è come se non fossero mai esistiti. Fine.
  • 2

... sei solo chiacchiere e Baraghini 

 


#42 Blue Tears

Blue Tears

    ---

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 597 Messaggi:

Inviato 02 settembre 2013 - 22:40




... prova ad ascoltare ''Love Is Blindness'' degli U2 e ''Dollars e Cents'' dei Radiohead. Non c'è bisogno che ti dica nulla, hai tu stesso orecchie per cogliere ciò che ho voluto farti notare.


No, non trovo eccessive somiglianze, ma è sicuramente colpa mia. I Radiohead si sono però sempre dichiarati fan degli U2, soprattutto del periodo berlinese.

Poi hanno ecceduto e Greenwood se n'è uscito con "Beautiful Day è un pezzo incredibile, solo loro avrebbero potuto scriverlo".

Non mi trovai d'accordo neanche all'epoca, preferivo/sco l'originale degli A-ha

riascolta le due canzoni prego :-)


Non ce la faccio, perdonami. I Radiohead non... non ce la faccio.

c'è ne sarebbero tanti altri confronti tra il disco degli U2 (anche se il discorso andrebbe oltre A. B.) e anche tanti altri pezzi di altri gruppi che magari come me apprezzi di più dei Radiohead . Allora si potrebbe notare come nonostante la deriva odierna del gruppo, gli U2 siano stati con alcuni album i veri apportatori del sound contemporaneo - certo considerando anche tutta la spuma di New Wave in cui anche loro erano immersi, comunque A.B, si individualizza (e forse si eleva) rispetto a tutto ciò che gli stava alle spalle (affine o meno): un album perfettamente ''saturo'' di suoni e di poesia.
  • 1
Anche tra fiamme violente si può piantare il loto d'oro

#43 Blue Tears

Blue Tears

    ---

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 597 Messaggi:

Inviato 02 settembre 2013 - 22:42



riascolta le due canzoni prego :-)


Boh, anche io non ci vedo tutta questa somiglianza, mi sembrano due stili molto differenti. Però stai a Roma vieni a giocare a calcetto con noi così mi convinci ;D

P.S.
Black ti voglio bene e sei sempre puntuale ma non mi toccare quel disco gigantesco dei Radiohead (se vuoi puoi vendicarti ashd ).


Non preoccuparti: Amnesiac lo comprai a mezzanotte, il giorno dell'uscita, aiutai persino i tizi del Virgin a posizionarlo sugli scafali.
Ma due anni dopo sviluppai una violenta idiosincrasia nei loro confronti e oggi è come se non fossero mai esistiti. Fine.

possibile che vi sfugga la sezione ritmica dei due pezzi che vi ho messo a confronto...
  • 0
Anche tra fiamme violente si può piantare il loto d'oro

#44 Moontesquieu

Moontesquieu

    webmaster

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4472 Messaggi:
  • LocationLondra

Inviato 02 settembre 2013 - 22:54

sezione ritmica


Quella dei Radiohead mi sembra più incalzante. Non che sia meglio o peggio, chiaramente è una questione di scelte stilistiche.

Non preoccuparti: Amnesiac lo comprai a mezzanotte, il giorno dell'uscita, aiutai persino i tizi del Virgin a posizionarlo sugli scafali.
Ma due anni dopo sviluppai una violenta idiosincrasia nei loro confronti e oggi è come se non fossero mai esistiti. Fine.


Rispetto per la storia Blackwater. Spero che con il tempo l' idiosincrasia passi ^_^
  • 0

#45 Blue Tears

Blue Tears

    ---

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 597 Messaggi:

Inviato 02 settembre 2013 - 23:14


sezione ritmica


Quella dei Radiohead mi sembra più incalzante. Non che sia meglio o peggio, chiaramente è una questione di scelte stilistiche.

Non preoccuparti: Amnesiac lo comprai a mezzanotte, il giorno dell'uscita, aiutai persino i tizi del Virgin a posizionarlo sugli scafali.
Ma due anni dopo sviluppai una violenta idiosincrasia nei loro confronti e oggi è come se non fossero mai esistiti. Fine.


Rispetto per la storia Blackwater. Spero che con il tempo l' idiosincrasia passi ^_^

diciamo più di ispirazione stilistica da parte del gruppo più giovane nei confronti dei precursori U2 :-)
  • 0
Anche tra fiamme violente si può piantare il loto d'oro

#46 jap zero

jap zero

    Banned in Spain

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3641 Messaggi:

Inviato 02 settembre 2013 - 23:25

la prima volta che vidi il video di "high and dry" pensai che bono si fosse fatto biondo.
  • 0

#47 Trespy Sledge

Trespy Sledge

    Strawberry Switchblade

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 15690 Messaggi:

Inviato 03 settembre 2013 - 00:01

Sí Blue Tears, ma si dice New Wave, non New Wawe.
Non è la prima volta che sbagli. Alla prossima chiamiamo i genitori eh
  • 1

#48 Blue Tears

Blue Tears

    ---

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 597 Messaggi:

Inviato 03 settembre 2013 - 00:15

Sí Blue Tears, ma si dice New Wave, non New Wawe.
Non è la prima volta che sbagli. Alla prossima chiamiamo i genitori eh

grazie :-) ieri mi hanno corretto il nome del filosofo...oggi l'onda, fottuto pedante del rock :-)...Mi pare che tu sia nei piani alti se non sbaglio? almeno tu li ascolti i dischi prima di recensirli. Io prima ci passavo ogni tanto dal vostro sito e mi ricordo una recensione da ''cane'' per l'ultimo album degli Arcade Fire: il tipo non aveva nemmeno ascoltato l'album oppure lo aveva fatto con tre tappi : due nelle orecchie e uno nel culo :-). A parte gli scherzi grazie per la correzione e spero di leggere qualche tuo contenuto (meno pedante :P naturalmente) miao
  • 0
Anche tra fiamme violente si può piantare il loto d'oro

#49 dUST

dUST

    dolente o nolente

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 27317 Messaggi:
  • LocationKagoshima

Inviato 03 settembre 2013 - 05:06

ciccio,va bene tutto,noi siamo tolleranti e magnanimi oltre che il miglior sito del belpaese. ma incensare i radiohead e "c'è ne" nello stesso post sono da ban immediato. usque tandem? pentiti e in ginocchio sui ceci.
  • 0

 mi ricorda un po' Moro.

 

 

 

 

Con trepidazione vivo solo le partite dell'Inter.

 

 

 

Io non rispondo a fondo perchè non voglio farmi bannare, però una cosa voglio dirla: voi grillini siete il punto più basso mai raggiunto dal genere umano. Di stupidi ne abbiamo avuti, non siete i primi. Di criminali anche. Voi siete la più bassa sintesi tra violenza e stupidità. Dovete semplicemente cessare di esistere, come partito (e qui non ci si metterà molto) e come topi di fogna (e qui sarà un po' più lunga, ma cristo se la pagherete cara).

 

 


#50 strawberry wine

strawberry wine

    Dunphies

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1153 Messaggi:

Inviato 03 settembre 2013 - 05:57

Usque tandem non è meno pesante da digerire (fino a quando si usano le frasi da lotito tipo pacta servanda sunt va ancora bene)
  • 0

#51 marcio

marcio

    burning from the inside

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2954 Messaggi:
  • LocationTV

Inviato 03 settembre 2013 - 07:10

rispondo a blackwater che ieri non ho avuto più tempo: Achtung Baby per me è stato importantissimo, uno spartiacque ad inizio anni 90, un esperimento di fusione tra rok ed elettronica, ha influenzato molto alternative rock di lì a venire (anche a me come primo nome vengono in mente i Radiohead di The Bends o Ok Computer, son d'accordo con blue tears), invece su The joshua tree non riesco a trovare affinità ed influenze nei dischi successivi, è un buon album di rock da stadio con una manciata di singoli ormai diventati ultrafamosissimi (cmq non ricordo bene il lato B, in settimana me lo riascolto)
  • 0

#52 Limenitis

Limenitis

    sputasentenze

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 25804 Messaggi:
  • LocationArcore (ex URSS)

Inviato 03 settembre 2013 - 07:31

già mi odio perché non voglio aprire l'inutile OT ma dimenticavo, l'apice degli apici degli U2 ovviamente indubbiamente è Achtung Baby.



Ovviamente
  • 0

Stefano

 

 

Sono stato ad un loro concerto in prima fila, impiedi. Ubriaco fracico ed erano convinte fossi un fan sfegatato, mi dedicavano le canzoni mentre io per quasi due ore urlavo: troieee!

 


#53 dUST

dUST

    dolente o nolente

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 27317 Messaggi:
  • LocationKagoshima

Inviato 03 settembre 2013 - 07:36


Anche Joshua contiene la sua Pride (With or without you), furbatona cosmica che tende ad abbassare il livello e ad alzare le vendite (allora MTV regnava, ricordatevelo)


Cioè per te Pride e With Or Without You sarebbero questo? Permettimi per lo meno di dissentire nel merito della prima, che invece è uno dei loro pezzi migliori di sempre secondo me. La seconda è un classico e forse come tale negli anni può aver stufato, ma nel suo contesto resta una powerballad splendida. Dai su, gli escamotage commerciali sono ben altri e per trovarne a go-go basta andare un po' meno indietro nel tempo...

Si.
E non ci vedo nulla di male - dato il contesto temporale, che, giova ricordarlo, vedeva la musica (pre cd, pre mp3) essere ancora un enorme business in un sotto-contesto (l'Inghilterra) che di questo business aveva fatto una forma d'arte (riuscendo a fabbricare ricavi persino col punk).
Il rock non si vergognava mica di essere popolare, anzi: tutti, e ripeto, tutti i gruppi di un certo spessore (dai Pretenders ai Depeche Mode, persino i Waterboys di Whole of the moon) piazzavano un singolo "strategico" in ogni album, ci facevano una clip nella speranza che trainasse album e tour (magari scegliendosi, per l'occasione, il produttore più adatto, come poteva esserlo, e lo era, Lilllywhite; e magari senza arrivare ai livelli pessimi di Don't you). Io non vedo il problema, non è che questo possa inficiare la bellezza di un brano o di un disco; Pride rimane una bellissima canzone - che all'epoca non potevi scrollarti di dosso nemmeno volendo, le radio la mandavano in loop, MTV decine di volte al giorno - ma resta il fatto che è la più orecchiabile del disco, fatta apposta per dare al gruppo il palcoscencio planetario.


Usque tandem non è meno pesante da digerire (fino a quando si usano le frasi di lotito tipo pacta servanda sunt va ancora bene)

Eh. Forse avrei dovuto scriverla completa, a beneficio della nostra abusata pazienza.
  • 0

 mi ricorda un po' Moro.

 

 

 

 

Con trepidazione vivo solo le partite dell'Inter.

 

 

 

Io non rispondo a fondo perchè non voglio farmi bannare, però una cosa voglio dirla: voi grillini siete il punto più basso mai raggiunto dal genere umano. Di stupidi ne abbiamo avuti, non siete i primi. Di criminali anche. Voi siete la più bassa sintesi tra violenza e stupidità. Dovete semplicemente cessare di esistere, come partito (e qui non ci si metterà molto) e come topi di fogna (e qui sarà un po' più lunga, ma cristo se la pagherete cara).

 

 


#54 good vibrations

good vibrations

    Utente in cerca di nuovi stampi per il rock

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7534 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 03 settembre 2013 - 07:37


Claudio, mi fai scrivere la PM a War? :-[


"War" è di fatto "assorbito" da "Under A Blood Red Sky", già pietrificato dall'ottimo Sig. Una (eventuale) terza pietra potrebbe essere o "The Unforgettable Fire" o "Achtung Baby".


Assolutamente "Boy" per quanto mi riguarda
  • 0
Immagine inserita

#55 piersa

piersa

    Megalo-Man

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 20020 Messaggi:
  • Location14-16 Fabrizi Nicola e Aldo

Inviato 03 settembre 2013 - 08:24


Claudio, mi fai scrivere la PM a War? :-[


"War" è di fatto "assorbito" da "Under A Blood Red Sky", già pietrificato dall'ottimo Sig. Una (eventuale) terza pietra potrebbe essere o "The Unforgettable Fire" o "Achtung Baby".

allora mi prenoto per UF :)
  • 1

#56 Trespy Sledge

Trespy Sledge

    Strawberry Switchblade

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 15690 Messaggi:

Inviato 03 settembre 2013 - 08:36



Claudio, mi fai scrivere la PM a War? :-[


"War" è di fatto "assorbito" da "Under A Blood Red Sky", già pietrificato dall'ottimo Sig. Una (eventuale) terza pietra potrebbe essere o "The Unforgettable Fire" o "Achtung Baby".

allora mi prenoto per UF :)


Tu non dovevi già fare quella della "Febbre del Sabato Sera"??
<_<
  • 0

#57 Moontesquieu

Moontesquieu

    webmaster

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4472 Messaggi:
  • LocationLondra

Inviato 03 settembre 2013 - 08:52

Comunque per essere precisi anche per me Achtung Baby (tra l' altro il mio disco preferito degli U2) è stato un disco che è servito di ispirazione ai Radiohead ma come è già stato fatto notare credo che la cosa riguardi più il periodo The Bends / Ok Computer che la svolta Kid A / Amnesiac in cui cominciano a muoversi su binari diversi.

Joshua Tree è comunque un disco che sprigiona forza da tutti i pori, ad ogni modo sono tre pagine che parliamo di questa pietra, di Achtung e della loro influenza. Il motto è sempre il solito
Spoiler
ashd
  • 1

#58 piersa

piersa

    Megalo-Man

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 20020 Messaggi:
  • Location14-16 Fabrizi Nicola e Aldo

Inviato 03 settembre 2013 - 09:17

Achtung bebi miglior disco degli U2 non si può sentire

Tu non dovevi già fare quella della "Febbre del Sabato Sera"??
<_<

eh ma interessava solo a Vuvu :firuli:
  • 0

#59 cool as kim deal

cool as kim deal

    Utente contro le bonus track

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12064 Messaggi:
  • LocationLooking Corsica, Feeling Corsico

Inviato 03 settembre 2013 - 09:30

Comunque volevo solo dire che il basso in With or without you è bellissimo, di una semplciità elementare ma perfettamente funzionale al mood del pezzo.

Io gli U2 li digerisco non tantissimo ecco, e non li ascolto da una vita; probabilmente mi rifaccio una ripassata a breve, se guardo il mio bellissimo file excel e faccio un pò di sforzo mnemonico,direi che i miei preferiti sono War e The unforgettable fire,specialmente quest'ultimo
  • 0
FATE TORNARE LO SPECCHIETTO DI RYM IN FIRMA

#60 dUST

dUST

    dolente o nolente

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 27317 Messaggi:
  • LocationKagoshima

Inviato 03 settembre 2013 - 09:38

Achtung bebi miglior disco degli U2 non si può sentire


Tu non dovevi già fare quella della "Febbre del Sabato Sera"??
<_<

eh ma interessava solo a Vuvu :firuli:

na sega, io pagherei per leggere una pietra a quel capolavoro scritta da PIERO CALO' in persona
e sono serio eh
  • 1

 mi ricorda un po' Moro.

 

 

 

 

Con trepidazione vivo solo le partite dell'Inter.

 

 

 

Io non rispondo a fondo perchè non voglio farmi bannare, però una cosa voglio dirla: voi grillini siete il punto più basso mai raggiunto dal genere umano. Di stupidi ne abbiamo avuti, non siete i primi. Di criminali anche. Voi siete la più bassa sintesi tra violenza e stupidità. Dovete semplicemente cessare di esistere, come partito (e qui non ci si metterà molto) e come topi di fogna (e qui sarà un po' più lunga, ma cristo se la pagherete cara).

 

 





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq