Vai al contenuto


Foto
- - - - -

Scie chimiche


  • Please log in to reply
167 replies to this topic

#21 liberty

liberty

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 377 Messaggi:

Inviato 09 agosto 2006 - 11:43

Non bisogna speculare. "Terremoti artificiali" vengono prodotti comunemente a fini di studio, sono di intensita' impercettibile e servono a studiare la conformazione del sottosuolo tramite la riflessione delle onde d'urto da parte degli strati geologici. Ma questi non hanno niente a che fare con i terremoti distruttivi che hanno intensita' centinaia di volte superiori alle esplosioni nucleari, inoltre gli ordigni possono essere posti a qualche centinaia di metri sotto terra, mentre gli ipocentri possono essere a profondita' di decine di kilometri. Prima di avventurarsi in certe teorie un po' alla "focus" bisognerebbe tener conto degli ordini di grandezza delle forze in gioco nella dinamica del pianeta Terra. Dire che un'esplosione mi provoca un terremoto catastrofico sarebbe come dire che appoggiandomi alla parete di casa mia faccio crollare tutto l'edificio. Non so dove leggi i tuoi studi, a fare una ricerca con google son buoni tutti, e su una pagina internet posso scriverci tutte le fesserie che voglio. La ricerca, pero', non funziona cosi'.

Chiudo pure io, aggiungo solo che in un forum serio come questo, ogni tanto bisognerebbe avere il coraggio di fare un passo in dietro, piuttosto che lasciarsi andare ad insulti non appena bisogni affrontare il minimo contraddittorio.


1.La

Federazione degli scienziati americani

ti puo andare bene com fonte attendibile !? Perche e da la che tratto tutti i miei documenti.
2.Io non ho insultato nessuno. Ho fatto solo una costatazione. Il modo in qui mi hai liquidato mi ha datto fastidio, presumendo da parte tua una buona dose di aroganza verso qualcuno che non capisce i meandri della ricerca. Tanto piu dovevi spiegarmi il perche non e possibile avere terremoti artificiali su larga scala.
3. Se ti sei offeso mi dispiace e ti chiedo scusa, ma sinceramente sono rimasto deluso.
  • 0

#22 Guest_PadovaScoppia_*

Guest_PadovaScoppia_*
  • Guests

Inviato 09 agosto 2006 - 11:59


Non bisogna speculare. "Terremoti artificiali" vengono prodotti comunemente a fini di studio, sono di intensita' impercettibile e servono a studiare la conformazione del sottosuolo tramite la riflessione delle onde d'urto da parte degli strati geologici. Ma questi non hanno niente a che fare con i terremoti distruttivi che hanno intensita' centinaia di volte superiori alle esplosioni nucleari, inoltre gli ordigni possono essere posti a qualche centinaia di metri sotto terra, mentre gli ipocentri possono essere a profondita' di decine di kilometri. Prima di avventurarsi in certe teorie un po' alla "focus" bisognerebbe tener conto degli ordini di grandezza delle forze in gioco nella dinamica del pianeta Terra. Dire che un'esplosione mi provoca un terremoto catastrofico sarebbe come dire che appoggiandomi alla parete di casa mia faccio crollare tutto l'edificio. Non so dove leggi i tuoi studi, a fare una ricerca con google son buoni tutti, e su una pagina internet posso scriverci tutte le fesserie che voglio. La ricerca, pero', non funziona cosi'.

Chiudo pure io, aggiungo solo che in un forum serio come questo, ogni tanto bisognerebbe avere il coraggio di fare un passo in dietro, piuttosto che lasciarsi andare ad insulti non appena bisogni affrontare il minimo contraddittorio.


1.La Federazione degli scienziati americani ti puo andare bene com fonte attendibile !? Perche e da la che tratto tutti i miei documenti.
2.Io non ho insultato nessuno. Ho fatto solo una costatazione. Il modo in qui mi hai liquidato mi ha datto fastidio, presumendo da parte tua una buona dose di aroganza verso qualcuno che non capisce i meandri della ricerca. Tanto piu dovevi spiegarmi il perche non e possibile avere terremoti artificiali su larga scala.
3. Se ti sei offeso mi dispiace e ti chiedo scusa, ma sinceramente sono rimasto deluso.


Le fonti si citano.

#23 Guest_galway_*

Guest_galway_*
  • Guests

Inviato 09 agosto 2006 - 13:57

Accetto le scuse e le ricambio, non volevo essere arrogante. Riguardo la tua delusione posso far poco. Sulla citazione mi accodo a quanto detto da PadovaScoppia, fermo restando che la speculazione, finche' non corroborata da dati, tale resta.

#24 Guest_Eugenetic Axe_*

Guest_Eugenetic Axe_*
  • Guests

Inviato 09 agosto 2006 - 16:38

fermo restando che la speculazione, finche' non corroborata da dati, tale resta.


Qui siamo d'accordo. E' il criterio di falsificabilità.

#25 Guest_PadovaScoppia_*

Guest_PadovaScoppia_*
  • Guests

Inviato 09 agosto 2006 - 17:01

Eugenetic, parliamoci chiaro, quella delle scie chimiche è una delle tante stronzate megagalattiche appartenenti al filone web "cospirazionista" il quale, purtroppo, ha il tremendo problema di mischiare inchieste serie ed effettivamente inquietanti (per la verità poche, almeno nelle proporzioni con cui vengono presentate) con puttanate ai limiti  del ridicolo: una curiosa macedonia di astrologia, new age, ufologia (in declino) e neomillenarismo ateo.

#26 Guest_gneo_*

Guest_gneo_*
  • Guests

Inviato 14 agosto 2006 - 11:55

http://www.nexusital...d=141&Itemid=70

altre cagate sulle scie chimiche, dateci una letta, e ditemi se non sono bufale...
ci sono vari link, fra cui quello del primo post.

in rete ho letto...

"principalmente sono scie di bario e alluminio rilasciate per molti motivi. per esempio: aumentare la conduttivita del suolo per le comunicazioni, per il progetto haarp, a scopi bellici(le scie in test militari hanno creato vere e propie antenne momentanee). Si pensa, a causa della distruzione di terreni coltivati in america, che siano usate anke per distruggere raccolti e far si ghe si diffondano semi ogm in grado di resistere(nel documentario dicono che i maggiori finanziatori fanno parte del maggiore produttore di semenze ogm al mondo).tutte le onde elettromagnetiche che gia ci attraversano, amplificate dalla conduttività dell aria in seguito allo spargimento di queste sostanze, potrebbero far si che noi non riusciremmo a raggiungere la fase rem nel sonno. cio significa che non riusciremmo a riposare e ciò c renderebbe sempre piu nervosi(ankora non possono dirci di comprare cocacola nel sonno, ma certo si tratta di un condizionamento mentale che 'potrebbe portarci per esempio a fare sempre piu crimini o cose legate a cio)."

tutte le onde elettromagnetiche che gia ci attraversano, amplificate dalla conduttività dell'aria in seguito allo spargimento di queste sostanze: l'aria è trasparente alle onde elettromagnetiche, amplificare a che serve.

Eugenio, dormi sonni tranquilli :)

#27 Guest_Eugenetic Axe_*

Guest_Eugenetic Axe_*
  • Guests

Inviato 15 agosto 2006 - 21:37

Io dormo benissimo e faccio sogni interessanti, è dopo i 35 anni che si riduce il livello di creatina nel cervello (eh eh eh).

#28 Merlo

Merlo

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3937 Messaggi:
  • LocationItalia

Inviato 26 dicembre 2007 - 20:56

Resuscito questo topic preistorico perché mi sono imbattuto in una slideshow con delle foto davvero inquietanti...
files.meetup.com/208457/AlzaLaTesta.pdf
  • 0
"Non è bello ciò che è bello, ma è bello ciò che piace"

Ricette Veg

#29 arancino

arancino

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4375 Messaggi:
  • LocationBologna

Inviato 26 dicembre 2007 - 21:51

che cazzata  asd
sul focus di questo mese parlano di queste fantomatiche scie chimiche.

il bello del sito che sta qui sopra è che sanno già come si usano, quando usarle, come vengono spruzzate per far piovere, per prevenire cicloni ecc..  asd
peccato che l'aggeggio attaccato alla coda dell'aereo che sta nel link non è altro che un irrogatore per test antighiaccio: pesca acqua da una cisterna e spruzza ghiaccio addosso un aereo da collaudare che nel frattempo lo segue


  • 0

#30 bosforo

bosforo

    无形

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17191 Messaggi:

Inviato 26 dicembre 2007 - 21:56

secondo voi se si collegano le scie chimiche viene fuori la scritta "in rainbows disco dell'anno"?
  • 0

#31 Suedehead

Suedehead

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1003 Messaggi:
  • LocationCesena

Inviato 26 dicembre 2007 - 23:13

Mah a me non vien da ridere.
Io quelle scie le vedo nel cielo, e più precisamente ovunque: cartoni animati, cartelloni pubblicitari, videoclip, film, ecc...
Anni fa tutto ciò non esisteva.
Allora, se sono tutte cazzate qualcuno è in grado di spiegarmi perché tutti quegli aerei del cazzo ci gironzolano sulle teste lasciando quella merda?
E perché stanno cercando di abituare l'occhio della gente (soprattutto bambini) in tutti i modi possibili?
Grazie.
  • 0

#32 bosforo

bosforo

    无形

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17191 Messaggi:

Inviato 26 dicembre 2007 - 23:20

mah quelle scie sono vapore, forse una volta non si vedevano perché gli aerei andavano ad elica.

se un aereo butta fuori qualcosa di nocivo lo fa sotto forma di polveri, di certo non con una nuvoletta che si propaga

edit: notare quel sito come mette in sequenza foto prese in posti diversi come fossero in ordine cronologico!
in una dice "qui hanno oscurato il cielo", grazie al cazzo se fai la foto a un giorno nuvoloso! non ha il minimo punto di riferimento a terra.

alcune poi sono minuscole, quindi editabilissime, le forme inconsuete di quelle nuvole sono possibilissime (solo rare, specie da noi)

ma soprattutto: mai pensato al fatto che nessuno dei minchioni che diffondono questa roba ha uno straccio di titolo di studio scientifico, né mette una sola fonte? se c'è un complotto in atto perché son liberi di fare volantini e scorrazzare liberi per internet? mai notato che non esiste meteorologo che ne parla?

pensate a queste cose prima di cascarci! :-)
  • 0

#33 Suedehead

Suedehead

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1003 Messaggi:
  • LocationCesena

Inviato 27 dicembre 2007 - 20:07

No Bosforo, forse non hai capito.
Il fatto non è di cascarci o meno, il fatto è che gli aerei ci sono realmente e lasciano scie ovunque.
Non sono le scie degli aerei a reazione perché quelle svaniscono dopo pochi secondi.
Queste rimangono e poi si espandono!
In risposta mi aspettavo qualcosa di più della teoria "è tutta una cospirazione, in realtà sono passati dall'elica al vaporetto". :D :(

Ma poi che dovrebbero fare tutti questi aerei a quote relativamente basse non trasportando merci o passeggeri quando poi è ufficiale(ma non risaputo probabilmente) che da tempo ormai di aerei che rilasciano prodotti chimici per il controllo del clima ne è pieno l'occidente?

Pure il prudentissimo tg1 ha passato una notizia a riguardo:
http://www.youtube.c...h?v=3TCJLzH18_o

  • 0

#34 Guest_Number 5_*

Guest_Number 5_*
  • Guests

Inviato 27 dicembre 2007 - 21:52


Anni fa tutto ciò non esisteva.

Ma chi l'ha detto?
Io me le scie nel cielo me le ricordo da quando avevo cinque anni (AD 1972). Ci sono SEMPRE state da quando esistono i motori a getto e da quando esistono i cirri, cioè da quando esiste l'atmosfera, ossia normalisimissime formazioni nuvolose che vengono mostrate come "nuovole anomale", che detto per inciso sono iridescenti perchè sono fatte di sottilissimi aghi di ghiaccio dato che si formano ad altezze estreme.

Se poi qualche arereo rilascia delle scie per non fa piovere o far piovere, fraqncamente a me non me ne frega una benamata mazza. Faranno anche male, come dicono i solito complottisti, però la vita media si allunga sempre come chiunque può constatare per esperienza personale e mia madre a settant'anni ne dimostra cinquanta quando sua madre (mia nonna) è morta trentacinque anni fa a cinquant'anni e ne dimostrava settanta.
Checchè ne dicano i complottisti oggi si vive di più e assai meglio di quando secondo loro queste supposte scie chimiche non c'erano.

#35 Suedehead

Suedehead

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1003 Messaggi:
  • LocationCesena

Inviato 27 dicembre 2007 - 22:57



Anni fa tutto ciò non esisteva.

Ma chi l'ha detto?
Io me le scie nel cielo me le ricordo da quando avevo cinque anni (AD 1972). Ci sono SEMPRE state da quando esistono i motori a getto e da quando esistono i cirri, cioè da quando esiste l'atmosfera, ossia normalisimissime formazioni nuvolose che vengono mostrate come "nuovole anomale", che detto per inciso sono iridescenti perchè sono fatte di sottilissimi aghi di ghiaccio dato che si formano ad altezze estreme.


Non sono la stessa cosa:

http://www.youtube.c...h?v=jyy7JWUk50Q

Se poi qualche arereo rilascia delle scie per non fa piovere o far piovere, fraqncamente a me non me ne frega una benamata mazza. Faranno anche male, come dicono i solito complottisti, però la vita media si allunga sempre come chiunque può constatare per esperienza personale e mia madre a settant'anni ne dimostra cinquanta quando sua madre (mia nonna) è morta trentacinque anni fa a cinquant'anni e ne dimostrava settanta.
Checchè ne dicano i complottisti oggi si vive di più e assai meglio di quando secondo loro queste supposte scie chimiche non c'erano.


Beato te che non solo non ti poni il dubbio ma rilanci con tanto ottimismo.

Io non sto per niente tranquillo invece:

http://www.youtube.c...h?v=zw_OFNXv4RI

http://www.youtube.c...h?v=zIG3BpdJSwU

http://www.youtube.c...h?v=5Lr1tSJXO88
  • 0

#36 juL fu Sig.M.

juL fu Sig.M.

    Utente paraolimpionico

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8878 Messaggi:

Inviato 27 dicembre 2007 - 23:28

Seguo il fenomeno chemtrails ormai da anni, è una roba fantastica, io li adoro.

Gli "Sprayer" mi ricordano non so perchè gli harvester di Dune2...

Un progetto mondiale per evitare che piova BUAHHAHAHAHA che va a raccogliere tutto il discorso delle multinazionali e quindi favoriranno gli OGM...

http://www.youtube.c...feature=related

E' un EROE. "chiedete perchè non vi fanno vedere le immagini satellitari... :D"


Comunque, qualche problema (lungi però dai deliri complottisti) pare possono causarlo davvero:
http://www.repubblic...aereo-scia.html
  • 0

#37 bosforo

bosforo

    无形

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17191 Messaggi:

Inviato 27 dicembre 2007 - 23:38

Non sono le scie degli aerei a reazione perché quelle svaniscono dopo pochi secondi.
Queste rimangono e poi si espandono!


sarebbe grave se NON si espandessero! essendo vapore acqueo non può disintegrarsi e svanire, dovrà diffondersi per gradiente nell'aria, finché non è talmente diffuso da essere invisibile.


Ma poi che dovrebbero fare tutti questi aerei a quote relativamente basse non trasportando merci o passeggeri quando poi è ufficiale(ma non risaputo probabilmente) che da tempo ormai di aerei che rilasciano prodotti chimici per il controllo del clima ne è pieno l'occidente?


questa roba delle quote è una farsa, aerei a bassa quota ne ho sempre visti.
ricordo 10 anni fa un aereo americano di quelli col radar a disco sopra al "tetto" (sto in veneto, possibilmente veniva da aviano).
se volano a bassa quota può voler dire che atterrano, che virano o che decollano e avendo i motori accesi emettono questa scia che a seconda della temperatura dell'aria si diffonde più o meno. (il fatto che a volte la scia si interrompa per poi ripartire è dovuto al cambio di strato dell'atmosfera, ogni strato ha una sua temperatura/umidità relativa e quindi condense diverse)

non avevo mai sentito di aerei con prodotti per controllare il clima sinceramente, e quel sito non cita UNA SOLA FONTe!!  asd
  • 0

#38 juL fu Sig.M.

juL fu Sig.M.

    Utente paraolimpionico

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8878 Messaggi:

Inviato 27 dicembre 2007 - 23:58


Non sono le scie degli aerei a reazione perché quelle svaniscono dopo pochi secondi.
Queste rimangono e poi si espandono!


sarebbe grave se NON si espandessero! essendo vapore acqueo non può disintegrarsi e svanire, dovrà diffondersi per gradiente nell'aria, finché non è talmente diffuso da essere invisibile.


Ma poi che dovrebbero fare tutti questi aerei a quote relativamente basse non trasportando merci o passeggeri quando poi è ufficiale(ma non risaputo probabilmente) che da tempo ormai di aerei che rilasciano prodotti chimici per il controllo del clima ne è pieno l'occidente?


questa roba delle quote è una farsa, aerei a bassa quota ne ho sempre visti.
ricordo 10 anni fa un aereo americano di quelli col radar a disco sopra al "tetto" (sto in veneto, possibilmente veniva da aviano).
se volano a bassa quota può voler dire che atterrano, che virano o che decollano e avendo i motori accesi emettono questa scia che a seconda della temperatura dell'aria si diffonde più o meno. (il fatto che a volte la scia si interrompa per poi ripartire è dovuto al cambio di strato dell'atmosfera, ogni strato ha una sua temperatura/umidità relativa e quindi condense diverse)

non avevo mai sentito di aerei con prodotti per controllare il clima sinceramente, e quel sito non cita UNA SOLA FONTe!!  asd


C'è anche la teoria del Bario diffuso con gli sprayer per creare una griglia radar per comunicazioni militari, oltre quella del clima sponsorizzata dalla Monsanto per aumentare le vendite degli OGM.
  • 0

#39 bosforo

bosforo

    无形

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17191 Messaggi:

Inviato 28 dicembre 2007 - 00:15

quella del radar è falsa in partenza, come ho spiegato qualche post fa l'aria è perfettamente trasparente alle onde elettromagnetiche. che senso avrebbe? sarebbe come scaldare una lampadina con un accendino per renderla ancora più incandescente  ;D
  • 0

#40 Suedehead

Suedehead

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1003 Messaggi:
  • LocationCesena

Inviato 28 dicembre 2007 - 00:35

Davvero, le vostre certezze sulla questione (che non pare affatto così scontata) mi sbalordiscono.
Io non sono tranquillo di fronte alla realtà, diversi indizi e alcune letture pro-complottiste.
Anche se fossero tutte fantasie rimarrebbe la certezza di:
-un traffico anomalo di aerei non identificati (o meglio, identificati come aeronautica statunitense).
-l'esistenza di rilasci chimici per scongiurare le piogge e chissà cos'altro con tanto di brevetti sull'invenzione delle formuline magiche.

Non mi fido dei miei governanti corrotti e impotenti di fronte a questioni di politica estera, perché dovrei fidarmi di un esercito straniero che agisce da sempre all'insaputa delle popolazioni mondiali e che hanno una spiccata attitudine guerrafondaia con chiari propositi di conquista del mondo?

  • 0




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq