Vai al contenuto


Foto
* * * - - 4 Voti

Rugby


  • Please log in to reply
4065 replies to this topic

#1 mojo

mojo

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 208 Messaggi:

Inviato 11 novembre 2006 - 11:04

E' uno degli anni più importanti e spettacolari per il rugby e per la nazionale Italiana, chiamata a confermare sul campo la costante maturazione ottenuta nel corso degli anni. Si apre oggi con la suggestiva partita contro i Wallabies Australiani, per il primo dei tre Jaguar Test Match. Una gara importante che, nonostante la probabile sconfitta, potrà svelare le potenzialità e le probabili ambizioni degli uomini di Berbizier.
La corsa verso il Sei Nazioni e, soprattutto, i Mondiali di Francia è ancora lunga, ma la tensione inizia già a farsi sentire. A proposito, le prime due partite si giocheranno a Marsiglia (l'8 settembre contro la Nuova Zelanda, bazzeccole), sarebbe bello trovarci la, io penso proprio che non mi lascerò scappare l'occasione.  8)

Roma, Stadio Flaminio ?? sabato 11 novembre 2006, ore 15.00

ITALIA: Peens (Infinito L??Aquila); Robertson (Arix Viadana), Canale (Clermont Auvergne), Bergamasco Mi. (Stade Francais), Canavosio (Castres); Pez (Bayonne), Griffen (Cammi Calvisano); Parisse S. (Stade Francais), Bergamasco Ma. (Stade Francais), Zanni (Cammi Calvisano); Bortolami (Gloucester RFC, cap), Dellapè (Biarritz Olympique); Castrogiovanni Mar. (Leicester Tigers), Festuccia (SKG Gran Parma), Lo Cicero (Infinito L??Aquila)
  • 0

#2 Inside of Silence

Inside of Silence

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 140 Messaggi:
  • LocationLecce

Inviato 11 novembre 2006 - 16:31

abbiamo giocato male in attacco e bene in difesa ..

abbiamo perso la partita per due stupidaggini ... quella di Parisse davvero inconcepibile sulla prima meta loro...
Si è sentita la mancanza di Ongaro sulle touche, Festuccia ahinoi ancora non è ben rodato negli schiemi più che collaudati di quest Italia,

Male Pez .. ha sprecato troppi calci,e i due drop andati in fumo ..
Il gioco non si è visto ne da una parte ne dall'altra .. 

Australia irriconoscibile  ...
  • 0

#3 joseph K.

joseph K.

    Tout est pardonné

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7447 Messaggi:

Inviato 11 novembre 2006 - 18:52

Australia irriconoscibile o forse Italia in crescita che oramai dalla gestione di Berbizier in avanti non prende più le batoste cui eravamo abituati in precedenza? A me pare che l'Australia abbia fatto una partita onestissima, sempre aggressiva, non concedendoci nulla. Solo è che noi stiamo crescendo, il gap si fa sempre più ristretto. Anche in attacco io ho visto cose buone soprattutto nei primi 15 minuti.

Su Festuccia: io lo preferisco ad Ongaro, così come adoro Scannavacca che fortunatamente è rientrato nel giro nazionale. Mi è piaciuto parecchio Canale ma soprattutto la gestione del gioco di Griffen che in passato trovavo molto discontinua oggi mi ha convinto (tutto sommato Pierrot aveva ragione l'anno scorso quando valorizzava la sua fantasia, certo di babbate ne faceva a iosa...).

P.s. Mojo la tua idea alletta parecchio... Maledetto danaro...
  • 0

Ora l'inverno del nostro scontento è reso estate gloriosa da questo sole di York, e tutte le nuvole che incombevano minacciose sulla nostra casa sono sepolte nel petto profondo dell'oceano.


#4 Midnetursòl

Midnetursòl

    pivello

  • Members
  • Stelletta
  • 30 Messaggi:

Inviato 11 novembre 2006 - 21:07

Non mi è dispiaciuta la nazionale oggi, anzi. Finalmente, anche se a sprazzi, ma si vedeva del gioco più continuo, che puntava ad arrivare fino alla fine, nonostante la loro aggressività e supremazia sia come tecnica che ritmi di gioco che stile. Un calo dell'Australia è possibile, ma senz'ombra di dubbio ben coadiuvato dalla costante crescita di questa nazionale, che mi stà entusiasmando sempre più. Ma quando torneranno a giocare al Flaminio, damn!!!!
  • 0

#5 mojo

mojo

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 208 Messaggi:

Inviato 12 novembre 2006 - 12:20

Anche per me l'Italia è cresciuta molto e ha limitato uno dei giochi alla mano migliori del mondo. In questo gli Australiani sono davvero di un'altra categoria e hanno tre o quattro fuoriclasse in grado di risolvere la partita in ogni momento.
La nostra difesa è sata sempre attenta (o quasi vista l'ultima meta), ma le ingenuità dovute alla mancanza di esperienza le paghi, pure care. Incredibile la palla lunga giocata sulla touche, sapendo bene che non è mai stato un nostro punto di forza, quando si poteva giocare corto per un calcio. Vabhè.
Alla fine ero comunque molto contento perchè abbiamo tenuto testa fino alla fine a questi fenomeni e li abbiamo fatti soffrire. L'unico rammarico è per l'eccessiva fretta nel gioco d'attaco, indotto forse timore reverenziale, che portava Pez (un po' in ombra) a drop e calci sbagliati.
Bene così, non sono queste le partite che dobbiamo vincere, molto bene Stanojevic, Parisse e Canale. I due fratelloni sono ormai un mito.
  • 0

#6 Guest_Eugenetic Axe_*

Guest_Eugenetic Axe_*
  • Guests

Inviato 12 novembre 2006 - 12:34

Gli Aussies dominati nel primo tempo. Credevo stessi vedendo un film di fantascienza :o ! Che bello ;D !

#7 Midnetursòl

Midnetursòl

    pivello

  • Members
  • Stelletta
  • 30 Messaggi:

Inviato 12 novembre 2006 - 14:36

Non me lo sarei mai immaginato tutto questo entusiasmo per uno sport definiamolo non popolarissimo!!! :)
  • 0

#8 Inside of Silence

Inside of Silence

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 140 Messaggi:
  • LocationLecce

Inviato 13 novembre 2006 - 00:52

La verità è che quella partita con quella Australia si doveva vincere ..

difficile che ricapiti una prestazione cosi negativa dei Wallabies


La mia speranza è che Sabato Berbizier provi finalmente Scanavacca di cui sento parlar bene da anni e anni ... Comunque l'Argentina ci farà sudare parecchio specialmente dopo l'impresa di Twickenam... e loro partono sicuramente da favoriti
  • 0

#9 joseph K.

joseph K.

    Tout est pardonné

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7447 Messaggi:

Inviato 13 novembre 2006 - 10:58


difficile che ricapiti una prestazione cosi negativa dei Wallabies


Non ti seguo, a parte i primi 5 minuti di errori abbastanza evitabili (i due in avanti e il gancio mancino su Canale) dove hanno giocato così sotto la media? Mi pare che si è detto lo stesso l'anno scorso dell'Inghilterra di Twickenam e anche lì la nostra fu un'ottima prestazione. Solo 5 anni fa subivamo parziali come 101 a 3 ora queste cose credo sia estremamente improbabile rivederle. Giochiamo degnamente con tutti, iniziamo ad applicare un gioco alla mano di buona qualità, a volte usiamo anche i calci  ;D con i quali nazioni come Inghilterra o Australia spaccano in un decimo di secondo le difese più attrezzate. Abbiamo i 3/4 di nazionale che giocano in campionati oggettivamente forti e competitivi, abbiamo giocatori che non entrano a fare a cazzotti come con Jonstone ma a giocare a rugby. Un tempo si doveva sperare in Santo Dominguez ora possiamo farcela sempre e con tutti. Restiamo ancora mezzo gradino sotto ma il gap è colmabile con il cuore e sopratutto se non abbiamo vuoti di condizione e di testa (gli ultimi 15 minuti sono sempre una sofferenza...).
  • 0

Ora l'inverno del nostro scontento è reso estate gloriosa da questo sole di York, e tutte le nuvole che incombevano minacciose sulla nostra casa sono sepolte nel petto profondo dell'oceano.


#10 Inside of Silence

Inside of Silence

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 140 Messaggi:
  • LocationLecce

Inviato 13 novembre 2006 - 13:37

Il fatto è che dopo questo Ciclo c'è un pò di vuoto ....

Il Super 10 è di livello mediocre rispetto alle altre europee...i nazionali scappano..
Le grandi :Calvisano,Benetton e Viadana e le altre non fanno delle belle figure nelle coppe europee ...

solo da poco la federzione si è rimboccata un pò le maniche inaugurando la prima Accademia del rugby (e anche qui ci sarebbe da parlare)...

Le grandi Potenze del rugby hanno un motore evolutivo dietro che è mostruoso,noi seppur in crescita abbiamo un vecchio Ciao della Piaggio 

La Nazionale attuale è l'eccezione del movimento ...
  • 0

#11 Guest_Eugenetic Axe_*

Guest_Eugenetic Axe_*
  • Guests

Inviato 14 novembre 2006 - 13:00

Ecco la settimana tv Regby:

http://www.federugby...asp?i=40756&s=2

#12 joseph K.

joseph K.

    Tout est pardonné

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7447 Messaggi:

Inviato 14 novembre 2006 - 17:08

Il fatto è che dopo questo Ciclo c'è un pò di vuoto ....

Il Super 10 è di livello mediocre rispetto alle altre europee...i nazionali scappano..
Le grandi :Calvisano,Benetton e Viadana e le altre non fanno delle belle figure nelle coppe europee ...


Ma scusa il movimento è fatto anche dai due terzi dei giocatori che giocano all'estero. Altrimenti era dura arrivare a questi livelli. Se guardi il rugby di solo 15/20 anni fa era impensabile arrivare a perdere di una meta dall'Australia ma era anche impensabile che un Benetton (per fare un esempio) facesse partite decenti a livello continentale. Inoltre le nostre giovanili ora fanno esperienza nel 6 nazioni. Non ho sentito mai passivi devastanti, anzi vittorie ce ne sono state. Io mi sento di essere molto più ottimista...
  • 0

Ora l'inverno del nostro scontento è reso estate gloriosa da questo sole di York, e tutte le nuvole che incombevano minacciose sulla nostra casa sono sepolte nel petto profondo dell'oceano.


#13 joseph K.

joseph K.

    Tout est pardonné

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7447 Messaggi:

Inviato 18 novembre 2006 - 16:38

Uffa che peccato anche oggi. Buona partita in fondo a parte un Pez inguardabile (vederlo fare il guardone invece che azzannare il suo rivale in occasione della prima meta argentina faceva mangiare la bile) e un Griffen tornato parecchio fumoso. Con l'ingresso di Scannavacca (finalmente!!!) e di Picone abbiamo giocato decisamente meglio, peccato erano gli ultimi 15 minuti (Berbizier, provarci un filo prima?). Mi è piaciuta molto la mischia, siamo migliorati un sacco nelle touche (persa solo una e, incredibile a dirsi, rubate due ai pumas) e mi sono piaciute anche parecchie individualità: ancora Canale, Stanojevic, Zanni. Ci manca ancora forse quel filo di convinzione, di rabbia per non avere timore in campo. E gente come Scannavacca a questo proposito (ma anche Perugini, speriamo rientri presto) sono fondamentali. In ogni caso la crescita continua...
  • 0

Ora l'inverno del nostro scontento è reso estate gloriosa da questo sole di York, e tutte le nuvole che incombevano minacciose sulla nostra casa sono sepolte nel petto profondo dell'oceano.


#14 mojo

mojo

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 208 Messaggi:

Inviato 21 novembre 2006 - 07:51

Uffa che peccato anche oggi. Buona partita in fondo a parte un Pez inguardabile (vederlo fare il guardone invece che azzannare il suo rivale in occasione della prima meta argentina faceva mangiare la bile) e un Griffen tornato parecchio fumoso. Con l'ingresso di Scannavacca (finalmente!!!) e di Picone abbiamo giocato decisamente meglio, peccato erano gli ultimi 15 minuti (Berbizier, provarci un filo prima?). Mi è piaciuta molto la mischia, siamo migliorati un sacco nelle touche (persa solo una e, incredibile a dirsi, rubate due ai pumas) e mi sono piaciute anche parecchie individualità: ancora Canale, Stanojevic, Zanni. Ci manca ancora forse quel filo di convinzione, di rabbia per non avere timore in campo. E gente come Scannavacca a questo proposito (ma anche Perugini, speriamo rientri presto) sono fondamentali. In ogni caso la crescita continua...


Ho visto un passo indietro per quanto riguarda il carattere, ma i pumas sono fin troppo agonistici e aggressivi (tipicamente latini), mentre un passo in avanti per quanto riguarda il gioco alla mano, dopo l'entrata di Scanavacca, ed errori ingenui. Per fortuna loro sono stati più polli di noi in diverse occasioni.
Pez davvero inguardabile, direi inutile dato che i calci li tirava Bortolussi. Certo che senza continuità non andremo tanto lontani, in alcuni momenti della partita si spegne proprio la luce.
  • 0

#15 joseph K.

joseph K.

    Tout est pardonné

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7447 Messaggi:

Inviato 21 novembre 2006 - 16:29

Pez davvero inguardabile, direi inutile dato che i calci li tirava Bortolussi. Certo che senza continuità non andremo tanto lontani, in alcuni momenti della partita si spegne proprio la luce.


Utile per gli avversari con quei calcetti monchi e i placcaggi neanche a pagarlo in natura. A sua scusante (parziale) c'è da dire che gli argentini pressavano come dei matti e certo non sono la squadra più corretta del pianeta...
Io scommetterei ora come ora su Picone-Scannavacca.
  • 0

Ora l'inverno del nostro scontento è reso estate gloriosa da questo sole di York, e tutte le nuvole che incombevano minacciose sulla nostra casa sono sepolte nel petto profondo dell'oceano.


#16 Inside of Silence

Inside of Silence

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 140 Messaggi:
  • LocationLecce

Inviato 21 novembre 2006 - 16:53

Di Pez conosciamo benissimo pregi e difetti, era prevedibile che avrebbe sofferto quei furbacchioni degli argentini, l'uomo che ha più deluso Sabato è stato Paul Griffen, Ledesma lo ha sbeffeggiato in più di una occasione mettendo la manina(Per dire) e sporcando il 90 per cento delle aperture in 3/4 ... davvero pessimo, la sua peggior prestazione di sempre...

Per il futuro mettendo da parte il super discontinuo Pez suggerirei la coppia Griffen-Scanavacca... (Picone secondo me è ancora troppo giovane) sempre in attesa dell'evento tanto implorato da decenni in Italia cioè la nascita di un apertura degno di tal nome, che ne so un Carter uno Spencer (oriundi per oriundi, ne prendessero uno buono ogni tanto) ...     
  • 0

#17 joseph K.

joseph K.

    Tout est pardonné

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7447 Messaggi:

Inviato 21 novembre 2006 - 17:06

Di Picone apprezzo tantissimo la pulizia. Difficile che faccia un passaggio tre metri avanti o ad altezza piede come Griffen. All'opposto è un po' "prevedibile". Fa sempre la cosa giusta. Griffen sa più inventare. Mettendoli sulla bilancia ora come ora sceglierei Picone.


  • 0

Ora l'inverno del nostro scontento è reso estate gloriosa da questo sole di York, e tutte le nuvole che incombevano minacciose sulla nostra casa sono sepolte nel petto profondo dell'oceano.


#18 Inside of Silence

Inside of Silence

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 140 Messaggi:
  • LocationLecce

Inviato 24 novembre 2006 - 18:10

con gli uomini a disposizione secondo me domani vedremo la migliore formazione possibile (eccezion fatta l'assenza di Canale):

questa quella ufficiale

ITALIA
15 David BORTOLUSSI (Montpellier, 5 caps)
14 Warren SPRAGG (Cammi Calvisano, esordiente)
13 Walter POZZEBON (Bristol, 21 caps)
12 Mirco BERGAMASCO (Stade Francais, 36 caps)
11 Marko STANOJEVIC (Bristol, 4 caps)
10 Andrea SCANAVACCA (Cammi Calvisano, 6 caps)
9 Paul GRIFFEN (Cammi Calvisano, 29 caps)
8 Sergio PARISSE (Stade Francais, 36 caps)
7 Mauro BERGAMASCO (Stade Francais, 53 caps)
6 Josh SOLE (Arix Viadana, 13 caps)
5 Marco BORTOLAMI (Gloucester RFC, 53 caps) ?? CAPITANO
4 Santiago DELLAPE?? (Biarritz Olympique, 37 caps)
3 Carlos NIETO (Gloucester RFC, 15 caps)
2 Fabio ONGARO (Saracens, 43 caps)
1 Andrea LO CICERO (Infinito L??Aquila, 59 caps)
  • 0

#19 joseph K.

joseph K.

    Tout est pardonné

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7447 Messaggi:

Inviato 02 febbraio 2007 - 09:25

La formazione azzurra per l'esordio di domani.

15 Roland DE MARIGNY (Cammi Calvisano, 9 caps)
14 Denis DALLAN (Stade Francais, 40 caps)
13 Gonzalo CANALE (Clermont Auvergne, 27 caps)
12 Mirco BERGAMASCO (Stade Francais, 37 caps)
11 Andrea MASI (Biarritz Olympique, 28 caps)
10 Andrea SCANAVACCA (Cammi Calvisano, 7 caps)
9 Paul GRIFFEN (Cammi Calvisano, 30 caps)
8 Sergio PARISSE (Stade Francais, 37 caps)
7 Mauro BERGAMASCO (Stade Francais, 54 caps)
6 Josh SOLE (Arix Viadana, 14 caps)
5 Marco BORTOLAMI (Gloucester RFC, 54 caps, capitano)
4 Santiago DELLAPE?? (Biarritz Olympique, 38 caps)
3 Carlos NIETO (Gloucester RFC, 16 caps)
2 Fabio ONGARO (Saracens, 44 caps)
1 Salvatore PERUGINI (Stade Toulousain, 37 caps)

a disposizione
16 Carlo FESTUCCIA (Rolly Gran Parma, 31 caps)
17 Andrea LO CICERO (Infinito L??Aquila, 60 caps)
18 Martin Leandro CASTROGIOVANNI (Leicester Tigers, 40 caps)
19 Roberto MANDELLI (Rolly Gran Parma, 5 caps)
20 Alessandro TRONCON (Clermont Auvergne, 90 caps)
21 Ramiro PEZ (Bayonne, 32 caps)
22 Kaine ROBERTSON (Arix Viadana, 14 caps)


Non c'è Bortolussi, infortunato purtroppo, così come Zanni. Rientrato Dennis Dallan, niente Picone nemmeno in panca, tra i ritorni eccellentissimi quello del mitico Tronky e di Perugini. De Marigny pur essendo andato benissimo in campionato nel 6 nazioni ha sempre fatto cacare. Vedremo, mi dispiace tantissimo per Bortolussi che aveva dimostrato di avere un gran bel piedino...
Ma soprattutto, FINALMENTE SCANNAVACCA!

P.s. Notizie di Ludovico Nitoglia?
  • 0

Ora l'inverno del nostro scontento è reso estate gloriosa da questo sole di York, e tutte le nuvole che incombevano minacciose sulla nostra casa sono sepolte nel petto profondo dell'oceano.


#20 mojo

mojo

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 208 Messaggi:

Inviato 02 febbraio 2007 - 11:12

Mamma mia De Marigny  :o

Bortolussi è comunque giovane e avrà tutto il tempo di rifarsi, magari a settembre. Domani sarà dura, molto dura.
  • 0




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq