Vai al contenuto


Foto
- - - - -

CSI Consorzio Suonatori Indipendenti


  • Please log in to reply
38 replies to this topic

#1 Austerlitz

Austerlitz

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 230 Messaggi:

Inviato 02 maggio 2008 - 22:07

Chiedo scusa in anticipo se apro una discussione su un gruppo su cui magari ci sono altre discussioni, ma, se ce ne sono, non sono riuscito a trovarle.

Una settimana fa sono entrato in un negozio di cd che ne aveva anche di seconda mano e ho comprato, per pura curiosità, "Noi non ci saremo Vol. 1".

Lo sto ascoltando ora e ne sono rimasto molto colpito. Avevo sentito parlare, ovviamente, dei CSI, e anche un po' dei CCCP (quand'ero ragazzo negli anni Ottanta), ma non mi sarei aspettato niente di così particolare ed originale.

Mi sapete dire qualcosa di più?
  • 0

#2 Pierrotelaluna

Pierrotelaluna

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5349 Messaggi:

Inviato 02 maggio 2008 - 23:28

"Noi non ci saremo", entrambi i volumi, è un progetto particolare.
I C.S.I., rispetto ai CCCP sono molto più sofisticati. I CCCP erano grezzi, motti lanciati a tutta con poca attenzione alla musica, al cantato e alla melodia. Avevano un impatto scenico tremendo anche grazie a Fatur, ballerino fascista pazzo, e Annarella. Chiaramente Ferretti faceva la sua porca figura.
I CCCP sono cambiati moltissimo con l'avvento di altri componenti, su tutti Maroccolo. Infatti l'ultimo lavoro targato CCCP, cioè "Etnica.... Pathos" suona già C.S.I.
I C.S.I. danno più importanza al lato musicale, e le frasi di Ferretti non sono più lanciate come in precedenza. Sono poste in un certo contesto melodico.
Con i C.S.I. Ferretti arriva anche a cantare, cosa che per lui non è nella norma.
"Tabula Rasa Elettrificata", l'ultimo lavoro dei C.S.I., è più vicino ai CCCP, ma con più classe.
  • 0
Ti ritiri tu? Tiritirità?
Tannen, io ti maledico.

#3 StellaDanzante

StellaDanzante

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1521 Messaggi:

Inviato 03 maggio 2008 - 09:07

"Noi non ci saremo", entrambi i volumi, è un progetto particolare.
I C.S.I., rispetto ai CCCP sono molto più sofisticati. I CCCP erano grezzi, motti lanciati a tutta con poca attenzione alla musica, al cantato e alla melodia. Avevano un impatto scenico tremendo anche grazie a Fatur, ballerino fascista pazzo, e Annarella. Chiaramente Ferretti faceva la sua porca figura.
I CCCP sono cambiati moltissimo con l'avvento di altri componenti, su tutti Maroccolo. Infatti l'ultimo lavoro targato CCCP, cioè "Etnica.... Pathos" suona già C.S.I.
I C.S.I. danno più importanza al lato musicale, e le frasi di Ferretti non sono più lanciate come in precedenza. Sono poste in un certo contesto melodico.
Con i C.S.I. Ferretti arriva anche a cantare, cosa che per lui non è nella norma.
"Tabula Rasa Elettrificata", l'ultimo lavoro dei C.S.I., è più vicino ai CCCP, ma con più classe.


Detto questo, può anche acquistare "Linea Gotica" ad occhi chiusi (uno dei dischi più cupi che l'Italia ha mai prodotto, decisamente particolare anche per i CSI stessi) e lo spettacolare live acustico "In Quiete" che, oltre a presentare degli inediti e delle canzoni di "Ko De Mondo" con arrangiamenti favolosi, contiene anche dei pezzi (riveduti, ovviamente) dei CCCP stessi, e persino una versione di Lieve dei Marlene Kuntz che forse supera anche l'originale.
  • 0

#4 -prxs-

-prxs-

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 413 Messaggi:

Inviato 03 maggio 2008 - 09:59

Linea Gotica imprescindibile, poi i due live In Quiete e La Terra, La Guerra, Una Questione Privata; i restanti album in studio sono riusciti per metà, a mio avviso, ma con dei picchi che raramente la musica italiana ha raggiunto. :)

  • 0

#5 dick laurent

dick laurent

    ...

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12291 Messaggi:

Inviato 03 maggio 2008 - 10:21

"Noi non ci saremo", entrambi i volumi, è un progetto particolare.
I C.S.I., rispetto ai CCCP sono molto più sofisticati. I CCCP erano grezzi, motti lanciati a tutta con poca attenzione alla musica, al cantato e alla melodia.


ti passo l'attenzione alla melodia, il resto no. E"sofisticati" non vuol dire migliori. Comunque assieme agli Area (per me pure prima) il nostro miglior
gruppo rock.

Votazzi

C.C.C.P
Compagni cittadini 7,5

Affinità divergenze 8 (però compagni cittadini e affinità e divergenze hanno vari pezzi in comune)

Socialismo e barbarie 7

Canzoni preghiere danze 5 però con un paio di grandi pezzi come "svegliami" e "roco roco rosso"

Epica etica 7

Live in Punkow 8+ per me il loro meglio, Il live che riassume la carriera cccp e IL live italiano, con alcune versioni dei loro brani per intensità nettamente superiori a quelle su disco, tipo Militanz, e altri grandi inediti o semi-inediti come U.N e BBB.

C.S.I
Ko de mondo 6,5

In quiete 6,5 (il live acustico girato a videomusic)

Linea gotica 7 (il loro disco migliore e il più peso)

Noi non ci saremo/noi non ci saremo vol.2  boh, non lo ricordo benissimo però c'è Nessuno fece nulla che è davvero notevole

Tabula rasa 5

gli sviluppi successivi e i dischi solisti li ho ascolticchiati, ma credo che decisamente il meglio sia prima
  • 0

dai manichei che ti urlano o con noi o traditore libera nos domine


#6 Pierrotelaluna

Pierrotelaluna

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5349 Messaggi:

Inviato 03 maggio 2008 - 12:00


"Noi non ci saremo", entrambi i volumi, è un progetto particolare.
I C.S.I., rispetto ai CCCP sono molto più sofisticati. I CCCP erano grezzi, motti lanciati a tutta con poca attenzione alla musica, al cantato e alla melodia.


ti passo l'attenzione alla melodia, il resto no. E"sofisticati" non vuol dire migliori. Comunque assieme agli Area (per me pure prima) il nostro miglior
gruppo rock.


Il termine "Sofisticato" lo intendevo nel senso che i lavori dei C.S.I. sono più ricercarti, anteposti alla grezzezza dei CCCP ma assolutamente non nel senso di migliore.
Anche se in fin dei conti preferisco i C.S.I. che non ho smesso di ascoltare. Invece oggi non mi va più di tanto di ascoltare "Spara Jurij" o altri pezzi. Alcuni dei CCCP comunque mi sono rimasti, su tutti "Maciste contro tutti", però i C.S.I. li ascolto nella loro interezza.
Da segnalare è "D'anime e d'animali" dei P.G.R. Eccezionale.

  • 0
Ti ritiri tu? Tiritirità?
Tannen, io ti maledico.

#7 astrodomini

astrodomini

    ...

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 9181 Messaggi:

Inviato 03 maggio 2008 - 12:18

Reputo i C.S.I. uno dei più grandi gruppi italiani di sempre, ci sarebbe molto da scrivere ma non ne ho molta voglia. Compra Linea Gotica (lo trovi a poco), un disco letteralmente stupendo; un giusto compromesso fra cupezza, complessità e allo stesso tempo musicalità e leggerezza.



  • 0

the music that forced the world into future


#8 Austerlitz

Austerlitz

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 230 Messaggi:

Inviato 03 maggio 2008 - 13:44

Grazie dei consigli.

I pezzi che preferiso del CD che ho sono "Forma e sostanza" (che già conoscevo, ma non la ricordavo così bella), "Tutti giù per terra", "Depressione Caspica", "Fuochi nella notte di San Giovanni", "Del mondo",e soprattutto "Unità di produzione" (che, mi sembra di capire, è dei CCCP) e ancora di più "Il resto".

Sono rimasto molto colpito, più che dai testi, che sono comunque molto originali (anche se Ferretti non è certo un bravo cantante), dalla tessitura musicale, ipnotica e piena di fascino.

Senza contare che c'è anche Ginevra Di Marco.
  • 0

#9 Max Stirner

Max Stirner

    Scaruffiano

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 14055 Messaggi:
  • LocationAci Trezza(CT)

Inviato 03 maggio 2008 - 13:50

Grazie dei consigli.

I pezzi che preferiso del CD che ho sono "Forma e sostanza" (che già conoscevo, ma non la ricordavo così bella), "Tutti giù per terra", "Depressione Caspica", "Fuochi nella notte di San Giovanni", "Del mondo",e soprattutto "Unità di produzione" (che, mi sembra di capire, è dei CCCP) e ancora di più "Il resto".

Sono rimasto molto colpito, più che dai testi, che sono comunque molto originali (anche se Ferretti non è certo un bravo cantante), dalla tessitura musicale, ipnotica e piena di fascino.

Senza contare che c'è anche Ginevra Di Marco.


Forza e sostanza è di tabula rasa, tutti giù per terra è della colonna sonora del film omonimo, depressione è dei cccp, fuochi è di ko de mondo come del mondo, unità di produzione è sempre di tabula rasa(non è dei cccp), il resto non me lo ricordo.
  • 0
"Ho abituato i miei occhi al sangue." Georg Büchner


"Caedite eos! Novit enim Dominus qui sunt eius"

#10 Limenitis

Limenitis

    sputasentenze

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 25804 Messaggi:
  • LocationArcore (ex URSS)

Inviato 03 maggio 2008 - 15:25


Votazzi


... e votazzi siano:

CCCP

Ortodossia II/Compagni Cittadini...: 8 - i due ep di esordio da tempo riuniti in un unico cd: tiratissimi, convulsi, a tratti splendidamente deliranti (Punk Islam);

Affinità Divergenze...: 8,5 - IL capolavoro del rock italiano per antonomasia: grezzo, cupo, segnato da una schizofrenia e da un senso di vuoto (morale ancor prima che socio-politico) in anticipo di almeno un ventennio. Contiene a mio avviso alcune delle loro (e non solo...) più belle canzoni in parte condivise con i precedenti ep. Il mezzo voto in più è per "Trafitto" e "Allarme";

Socialismo e Barbarie: 7,5 - Un tempo avrei dato forse una valutazione più scialba per questo disco. Riascoltato a distanza di anni bisogna invece riconoscergli il suo: maggiormente curato a livello di suoni rispetto al precedente, contiene anch'esso dei pezzoni memorabili come l'epica "Manifesto", l'allucinata e convulsa "Stati di Agitazione", l'affresco evocativo e desertico di "Radio Kabul";

Canzoni Preghiere Danze...: 5,5 - un album strano che promette (l'iniziale bellissima "Svegliami") e non mantiene. Prescindibile;

Epica Etica Etnica Pathos: mai ascoltato;

Live in Punkow:

Live in Punkow 8+ per me il loro meglio, Il live che riassume la carriera cccp e IL live italiano, con alcune versioni dei loro brani per intensità nettamente superiori a quelle su disco, tipo Militanz, e altri grandi inediti o semi-inediti come U.N e BBB.

Non posso che quotare aggiungendo che la perla delle perle è a mio avviso costituita dalla reinterpretazione di "Manifesto";

CSI

Ko de Mondo: 7,5 - non tutti i pezzi sono purtroppo all'altezza dei migliori (Del Mondo, A Tratti, Fuochi nella Notte, Occidente) ma c'è del genio (e come potrebbe essere altrimenti?) in quest'opera matura, curatissima nei suoni e nell'atmosfera d'insieme. Un "esordio" coi controattributi;

In quiete (live acustico): 5,5 - gradevole e nulla più;

Linea Gotica: 8 - il capolavoro della nuova sigla: si parte dai Balcani (siamo nel periodo dell'assedio di Sarajevo) con la terribile e bellissima "Cupe Vampe", si passa dentro atmosfere onirico-psichedeliche di notevole grazia ("Sogni e sintomi"), si passa ancora una volta al vaglio la decadenza occidentale con piglio apocalittico ("Millenni") e c'è pure il tempo di rivedere un classicissimo della canzone d'autore nella splendida interpretazione di "E Ti vengo a cercare";

Tabula Rasa Elettrificata: 6,5 - album che parte fortissimo (Unità di Produzione, Brace, Forma e Sostanza, Vicini) ma che alla lunga si perde un po'. Arduo arrivare alla fine. Non è però la ciofeca che tutti dicono, anzi...

Noi non ci saremo (live): ascoltato troppo di sfuggita per poter esprimere qualsiasi valutazione.

  • 0

Stefano

 

 

Sono stato ad un loro concerto in prima fila, impiedi. Ubriaco fracico ed erano convinte fossi un fan sfegatato, mi dedicavano le canzoni mentre io per quasi due ore urlavo: troieee!

 


#11 Guest_Figazzo_*

Guest_Figazzo_*
  • Guests

Inviato 03 maggio 2008 - 17:45

vai sul sicuro:

cccp: i 2 capolavori "affinità divergenze" e "epica etica etnica pathos"


csi: l'immortale linea gotica

#12 Pierrotelaluna

Pierrotelaluna

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5349 Messaggi:

Inviato 04 novembre 2008 - 17:01

Sto riascoltando i C.S.I.. Era un pò che non lo facevo.
Ho messo su "La terra, la guerra, una questione privata".
Niente, solo che un gruppo così è stato un bel patrimonio per la musica italiana. Anzi non solo.
Il suddetto live è uno dei migliori che abbia sentito. In senso assoluto. Sono stati capaci di fare grande musica con una ricerca ed una cura dei testi che li rende poesia.

ps. oltretutto questo topic fa anche bene rivederlo in alto in periodi di grama come questo dove fanno bella mostra Gigione e Marco Masini..
  • 0
Ti ritiri tu? Tiritirità?
Tannen, io ti maledico.

#13 Lois

Lois

    - Dancing Queen -

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4186 Messaggi:
  • LocationSalento!

Inviato 04 novembre 2008 - 17:21

A suo tempo, non li ascoltavo con piacere, soprattutto in versione CCCP (troppo casino).

Prossimamente, credo, avrò l'occasione di andare ad ascoltare G.L. Ferretti; ora ne sono incuriosita, anche alla luce del suo relativamente recente cambiamento.
  • 0

ॐ मणि पद्मे हूँ

... perchè il voler bene non si compra, non si vende, non si impone con il coltello alla gola, nè si può evitare: il voler bene succede
(J. Amado - "Teresa Batista stanca di guerra")


 

... "Guys, I know Kung Fu" ...


#14 tupelo

tupelo

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2892 Messaggi:

Inviato 04 novembre 2008 - 17:28

Dove suona Ferretti? E in che progetto?
Grazie.
  • 0

#15 Lois

Lois

    - Dancing Queen -

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4186 Messaggi:
  • LocationSalento!

Inviato 04 novembre 2008 - 17:47

E' ancora in fieri, te lo dirò appena sarà definito. Però io parlo di Lecce e dintorni, non so in che zona sei tu.
Dai, ti farò sapere

  • 0

ॐ मणि पद्मे हूँ

... perchè il voler bene non si compra, non si vende, non si impone con il coltello alla gola, nè si può evitare: il voler bene succede
(J. Amado - "Teresa Batista stanca di guerra")


 

... "Guys, I know Kung Fu" ...


#16 musicista contabile

musicista contabile

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1095 Messaggi:

Inviato 04 novembre 2008 - 17:51

Non so che fine abbiano fatto i PGR ovvero lui Maroccolo e Canali però sapevo che faceva reading in piazze e teatri, il tour credo sia anche finito da poco.

A Sassari aveva fatto qualcosa del genere l'estate scorsa, l'iniziativa si chiamava PASCOLARE PAROLE ALLEVARE PENSIERI.

Tra l'altro il percorso religioso che ha intrapreso mi colpì molto quando mi resi conto che idee andava manifestando.
A parte la divergenza di opinioni ho grande rispetto e ammirazione per quest'uomo.
  • 0

#17 Pierrotelaluna

Pierrotelaluna

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5349 Messaggi:

Inviato 04 novembre 2008 - 17:58

Dove suona Ferretti? E in che progetto?
Grazie.


Credo sia ancora nei PGR.

Sulla sua svolta cattolica non ho niente da obiettare, non fosse che gli ho sentito anche mettere in discussione il suo passato. Addirittura negarlo, dicendo che è sempre stato così come è oggi.

Comuque persona da un carisma unico.
Che ha avuto a fianco un altro dal grande carisma qual'è Maroccolo senza il quale secondo me non si sarebbe andati oltre i CCCP.

  • 0
Ti ritiri tu? Tiritirità?
Tannen, io ti maledico.

#18 musicista contabile

musicista contabile

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1095 Messaggi:

Inviato 04 novembre 2008 - 18:05


Sulla sua svolta cattolica non ho niente da obiettare, non fosse che gli ho sentito anche mettere in discussione il suo passato. Addirittura negarlo, dicendo che è sempre stato così come è oggi.



Ahia.. questo non lo sapevo.  :(
  • 0

#19 Pierrotelaluna

Pierrotelaluna

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5349 Messaggi:

Inviato 04 novembre 2008 - 19:03



Sulla sua svolta cattolica non ho niente da obiettare, non fosse che gli ho sentito anche mettere in discussione il suo passato. Addirittura negarlo, dicendo che è sempre stato così come è oggi.



Ahia.. questo non lo sapevo.  :(


Magari ti può essere d'aiuto l'intervista che ha fatto con quel clown di Giuliano Ferrara. Su you tube la trovi divisa in molti pezzi. E' molto interessante a parte tutto.
C'è anche il libro che ha scritto il nostro Ferretti, cioè "Reduce". Del 2006.
  • 0
Ti ritiri tu? Tiritirità?
Tannen, io ti maledico.

#20 Panfilo Maria Lippi

Panfilo Maria Lippi

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3097 Messaggi:

Inviato 04 novembre 2008 - 19:29

Mi do anche io ai voti:

CCCP

Ortodossi II/Compagni...: 7
Affinità/divergenze: 8
Socialismo e barbarie: 7,5
Canzoni preghiere...: non ascoltato
Epica Etica Etnica Pathos: 8,5

CSI

Ko de Mondo: 6,5
In quiete: 8
Linea Gotica: 7,5
La terra, la guerra...: 7
Tabula rasa elettrificata: 5,5
Noi non ci saremo 1: 7
Noi non ci saremo 2: non ascoltato

PGR

Pgr: 7
Montesole: 4
D'anime e d'animali: 6

SOLISMI

Giovanni Lindo Ferretti: CO - DEX 4
Ginevra Di Marco: Smodato Temperante 7,5
Massimo Zamboni: Sorella sconfitta 7

Lascio da parte Canali e Maroccolo perchè non c'entrano niente col gruppo madre.
  • 0




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq